Sei sulla pagina 1di 1
Ditusone: na. Lettort na Quei giovani non passeranno Pud sombrare strano ma hho provato indifferenza mi sta a rabbia leggendo la not zia_ secondo cui Giuseppe Bortolussi, candidato del cen- trosinistra per la presidenza (ella Regione Veneto, avreb- be scelto, e chiesto’ conse. guentemente alle forze polit che che lo appoggiano, di ‘mettore nel listino a lui colle- gato soltanto giovani under 30 riconduetbili a quel nuovi ‘mondi lontani dalla politica. Peta Nuova Venezia-Mattino di Padova-Tribuna di Treviso 27-FEB-2010 Liintento dovrebbe natural- mente essere condiviso da chi, come il sottoscritto, non hha ancora compiuto.trenta- cingue anni ed @ dunque con siderato, politicamente par: Jando, “un ragazzino. In realta, approfondendo ‘mag: giormente la questione, si comprende bene come si sia di fronte ad una semplice Doutade elettorale a costo ze- ‘Mi spiego meglio: il cosid: detto listino regionale @ un premio di maggioranza com- posto, da dodiet nominativi le cui fortune politiche sono strettamente collegate a quel- Te del candidato presidente. Se egli vince passano autto- ‘maticamente 1 primi sei, se poistravince (cloé la sua coa- lizione supera il 55°) passa- no tutti e dodiei. Ne conse- gue che nel caso di sconfitta del centrosinistra, ipotest ppurtroppo non remota vist 1 sondaggl e gli ultiml 15 anni di ripetute batoste, di glova- Direttore: Antonella Franciea ninon se ne vedra nemmeno Vombra sugli scranni del con- siglio regionale. La riprova di questo é data dal fatto che nel listino di centrodestra legato a Tosi, specie nef primt sel postl, vi sono tutti politici dal lungo ‘curriculum vitae, Se si fosse realmente voluto mandare ‘agli elettori un forte segnale di innovazione, Bortolussi avrebbe potuto’ pretendere, dalla coalizione che lo sostic: ne, di attribuire al giovant trentenni le prime posiziont in clascuna listae per ciaseu- na delle sette circoseriziont provinciali. Questo avrebbe sicuramente agitato le acque dentro i vari partti, Lelezio- he peraltro non sarebbe sta- {a steura neppure in questo ‘elezioni regio- hall fnzionano eon le pre: renze, ma @ evidente che es- sere capolista avrebbe aiuta- to molto | politiel in erba. Al momento Io scenario delle candidature non offre grand da pag. 16 motivi di speranza. Bssere giovani non significa neces- sariamente essere bravi ma la presunta 0 reale inespe- rlenza del giovani si accom: pagna spesso a creativita, co raggioe voglia di fare. Davide Scano consigliere Verdi. Citta Nuova ‘Mun. Mestre-Carpenedo