Sei sulla pagina 1di 3

TPR. Esempio con uno studente individuale principiante assoluto.

moryama

Livello: principiante assoluto


Tempo: 5 minuti
Obiettivi: acquisire un frasario
scelto / mettere a proprio agio lo
studente
Et: tutte, ma ai bambini piace
molto

TPR = Total Physical Response. In questo metodo prima c


la fase in cui lo studente ascolta una serie di input, ad
esempio apri la porta/chiudi la porta, e li esegue. Solo in
ultimo produce lingua.
Questo esercizio ispirato al TPR pu rivelarsi efficace con
studenti principianti soprattutto in lezioni individuali dove
lattenzione tutta per lo studente.
Il principiante assoluto si sentir molto a proprio agio
perch gli input sono limitati, il modello da seguire chiaro e i
compiti semplici.
Credo sia meglio non superare i 10 minuti, per non annoiare
o demotivare lo studente.

Si pu usare questa attivit fin dalle primissime lezioni.


Linsegnante recita una serie di istruzioni che lo studente deve ascoltare ed eseguire.

Tutta lattivit svolta con molta calma. Se lo studente ha dubbi su cosa fare, dagli tempo di pensare.
Non aggiungere altre parole o frasi, se non quelle delle istruzioni. Dimostra approvazione con la mimica.
Ripeti le istruzioni ogni volta che necessario, chiaramente e sempre con lo stesso tono di voce.
La prima volta che presenti un input nuovo puoi agire cos:
1. di la frase
2. esegui il compito
3. ripeti la frase
4. lo studente esegue il compito
5. ripeti la frase
6. lo studente esegue il compito

Ogni volta che lo studente non in grado di svolgere il compito, eseguilo tu per dare il modello.

Questo un esempio di attivit che ho usato con un principiante adulto alla terza e quarta lezione.
Il vocabolario coinvolto comprendeva queste parole:
gi conosciute dallo studente
penna

quaderno

finestra

porta

cd

giornale

stereo cellulare

ancora sconosciute
prendi

metti sul

apri

chiudi

vai vicino a vai a posto mio tuo

Ecco le istruzioni che ho dato allo studente (basate sugli oggetti presenti in classe)

terza lezione

quarta lezione

Prendi la penna.

Prendi la penna.

Metti la penna sul quaderno.

Metti la penna sul quaderno

Vai vicino alla finestra.

Prendi la penna.

Apri la finestra.

Metti la penna sul mio quaderno.

Vai a posto.

Prendi la penna.

Vai vicino alla porta.

Metti la penna sul tuo quaderno.

Apri la porta.

Prendi la penna.

Vai a posto.

Vai vicino alla finestra.

Prendi il cellulare

Apri la finestra.

Metti il cellulare sul quaderno.

Prendi un giornale.

Vai vicino alla finestra.

Metti la penna sul giornale.

Chiudi la finestra.

Chiudi la finestra.

Vai vicino alla porta.

Prendi la penna.

Chiudi la porta.

Vai a posto.

Vai a posto.

Prendi il cellulare.
Metti il cellulare sul tuo quaderno.
Prendi il cellulare.
Metti il cellulare sul mio quaderno.
Prendi il cellulare.

Ho ripetuto queste due serie di istruzioni per le successive 4 lezioni (5 minuti ogni volta).
Poi, ho invertito i ruoli e lo studente stato in grado di ripetere alcune delle istruzioni (senza leggerle) che
io ho eseguito.
Lesercizio avrebbe potuto proseguire con ulteriori difficolt linguistiche, ma mi sono fermata qui.

Una possibile obiezione alluso di una tecnica come questa : ma cosa centra con limpostazione tipica

della mia lezione? Niente!


Forse vero, ma nulla ti impedisce di provare una cosa nuova! In fondo sono solo pochi minuti: vedi come
va. Se al tuo studente non piace, puoi sempre lasciar perdere

Se proprio ti senti a disagio nel proporre qualcosa del genere in classe, magari prova a
presentarla cos:
Alla lavagna scrivi Lo studente robot e abbozza un disegnino come questo.

Le persone che amano giocare / fare roleplay saranno contente (niente di pi


lontano da un roleplay invece ) .
Le persone pi seriose non vedono la figura robotica come qualcosa di frivolo e quindi resteranno
abbastanza disponibili a fare quello che dici.
Potrebbero offendersi quelli abituati al potere e al comando. Tu accelera un po i tempi e raggiungi
presto la fase in cui i ruoli si capovolgono: Linsegnante robot

Se hai usato tecniche di questo tipo parlane su Stranit!


Puoi commentare nella pagina dove hai scaricato questo documento
oppure venire sul Forum Stranit. Grazie della collaborazione!

Potrebbero piacerti anche