Sei sulla pagina 1di 4

Esercizi sul calcolo dierenziale con due variabili

(ricavati dai temi desame di Matematica Finanziaria - codice 6008)

1. Si consideri la funzione di due variabili:


1
f (x1 , x2 ) = x21 x22 + x1 x2 + 1
5
(a) Se ne calcoli il gradiente f (x1 , x2 ).

x1

(b) Si individui in quale punto x =


esso nullo.
x2

2. Si consideri la funzione di due variabili:


1
f (x1 , x2 ) = x21 + x1 x2 x2
5
(a) Se ne calcoli il gradiente f (x1 , x2 ).

x1

(b) Si individui in quale punto x =


esso nullo.
x2

3. Si consideri la funzione di due variabili:


2

f (x1 , x2 ) = e4x1 x2
(a) Se ne calcoli il gradiente f (x1 , x2 ).

x1

(b) Si individui in quale punto x =


esso nullo.
x2

4. Si consideri la funzione di due variabili:

f (x1 , x2 ) = x1 2x21 ex1 + x2 3x22 ex2

(a) Se ne calcoli il gradiente f (x1 , x2 ).

x1
dei quattro punti stazionari per f .
(b) Si indichino le coordinate x =
x2

5. Si consideri la funzione f : R2 R:
2

f (x1 , x2 ) = e(x1 b1 )

(x2 b2 )2

con b1 , b2 R.
(a) Si calcoli il gradiente f (x1 , x2 ) di f .

x1
stazionario per f , e si determini il valore di f in esso.
(b) Si individui lunico punto x =
x2

6. Si consideri la funzione f : R2 R, definita nel primo quadrante del piano cartesiano (semiassi
esclusi) da:
f (x1 , x2 ) = x1 x2 (3 ln x1 ln x2 )
(a) Si calcoli il gradiente f (x1 , x2 ).

(b) Dopo aver verificato che f ammette


infiniti punti stazionari, si individuino le coordinate del

x
1
punto stazionario x =
tale che x1 = 2.
x2

7. Si consideri la funzione f : R2 R:

f (x1 , x2 ) = x31 x21 x22 x2

definita sul quadrato aperto (prodotto di intervalli aperti):

x1
Q=
: 0 < x1 < 1 e 0 < x2 < 1
x2
(a) Calcolare il gradiente f (x1 , x2 ).

(b) Individuare lunico punto stazionario x per f in Q.

Soluzioni degli esercizi sul calcolo dierenziale con due variabili


(ricavati dai temi desame di Matematica Finanziaria - codice 6008)

1. Si ha:

f (x1 , x2 ) =

Il punto x risolve il sistema dequazioni:

2x1 + 1 x2 = 0
5
1

x1 2x2 = 0
5
ed :

x =

2. Si ha:
f (x1 , x2 ) =

1
x1 2x2
5

1
2x1 + x2
5

x1
x2

0
0

1
x1 1
5

1
2x1 + x2
5

Il punto x risolve il sistema dequazioni:

2x1 + 1 x2 = 0
5
1

x1 1 = 0
5

ed :

x =

3. Si ha:
f (x1 , x2 ) =

x1
x2

x =

x1
x2

0
0

2x2 e4x1 x2

Il punto x risolve il sistema dequazioni:


(
2
2
8x1 e4x1 x2 = 0
2
2
2x2 e4x1 x2 = 0

5
50

8x1 e4x1 x2

ed :

4. Si ha:
f (x1 , x2 ) =

ex1 2x21 5x1 + 1

I punti stazionari hanno coordinate:

5 17

x1 =

7 37
6

5 + 17

x3 =

7 37
6

ex2 3x22 7x2 + 1

x2 =

x4 =

5. Si ha:
f (x1 , x2 ) = f (x1 , x2 )
Il gradiente sannulla in:

2 (x1 b1 )

x =
e si ha:

b1
b2

17
4

7 + 37
6
5 + 17
4

7 + 37
6
5

2 (x2 b2 )

f (x ) = 1

6. Si ha:
f (x1 , x2 ) =

con le condizioni x1 > 0 e x2 > 0.

x2 (2 ln x1 ln x2 )

x1 (2 ln x1 ln x2 )

Annullando il gradiente si trova lequazione in x1 , x2 che caratterizza gli infiniti punti stazionari:
ln x1 + ln x2 2 = 0
Imponendo x1 = 2 si ottiene

x2 = e2ln 2 = e2 /2

e dunque

x =

2
e2 /2

7. Il gradiente richiesto :
f (x1 , x2 ) =

3x1 2x1 x22 x2

Lunico punto stazionario x per f nel quadrato aperto Q :


2/3
x1
=
x2
1/2

x1 x21 (2x2 1)