Sei sulla pagina 1di 8

DOMANDE

Esame
Economia
Politica
(Prof. Riccardo Tilli)

MICROECONOMIA
1) Il consumatore in equilibrio in corrispondenza del punto di
incontro/punto di tangenza tra il vincolo di bilancio e la curva di
indifferenza. Dire se tale affermazione VERA o FALSA e spiegarne il
motivo con una rappresentazione grafica ?
2) Con un grafico illustrare la massimizzazione del profitto di un
impresa monopolista ?
3) Con un grafico illustrare la massimizzazione del profitto di
unimpresa in concorrenza perfetta ?
4) Con la formula della massimizzazione del profitto spiegare cosa si
intende per interdipendenza strategica nel caso di duopolio ?
5) Spiegare con laiuto di un grafico la scelta dei fattori produttivi da
parte dellimpresa ?
6) Scrivere il vincolo di bilancio di un consumatore e spiegarne il
significato economico. Con laiuto di un grafico, illustrare come
cambia tale vincolo se aumenta il prezzo del bene a (o del bene b)?
7) Spiegare cosa sono i fallimenti del mercato e illustrarne uno a
scelta?
8) Illustrare la scelta del consumatore con riguardo al consumo di beni
e allofferta di lavoro ?

9) Con laiuto di un grafico spiegare il processo di massimizzazione del


profitto dellimpresa in concorrenza perfetta nel BREVE e nel
LUNGO periodo ?
10) Spiegare cos lisoquanto e cos lisocosto. Con laiuto di un grafico
illustrare la scelta dei fattori produttivi dellimpresa?
11) Con un grafico illustrare la massimizzazione del profitto di un impresa
monopolista, nel BREVE e nel LUNGO periodo?

ESERCIZI
1) Si consideri una curva di domanda di mercato del tipo P=500 -400Q.
Il mercato servito da un monopolista la cui funzione di costo totale
CT= 500 + 80Q. Calcolare il Prezzo e la Quantit di monopolio.
2) Se e preferenze del consumatore sono espresse attraverso una
funzione di utilit del tipo U= Q (12-N), il prezzo del bene 30 e il
salario 500, determinare la quantit di lavoro offerta dal
consumatore.
3)Le curve di domanda e offerta di mercato di un bene hanno la
seguente forma: Qd= 286-20P | Qs= 88+40P.
Verificare 1- Se un prezzo pari a P=4 o no di EQUILIBRIO;
Determinare 2- Se c un eventuale squilibrio e in particolare
lammontare delleccesso di domanda o di offerta.
4) La curva di domanda di una impresa monopolista P=18-Q mentre i
costi totali sono dati da CT=2Q. Determinate la quantit prodotta e
venduta dal monopolista e il profitto realizzato.

5)Le preferenze di un consumatore sono espresse attraverso una


funzione di utilit del tipo U = Q (12 - N), dove 12 il tempo totale
disponibile e N lofferta di lavoro. Il prezzo del bene 30 euro e il salario
600 euro. Determinare la quantit di lavoro. Il prezzo del bene 30 euro
e il salario 600 euro. Determinare la quantit di lavoro offerta dal
consumatore.
6) Le preferenze di un consumatore sono espresse da una famiglia di
curve di indifferenza il cui saggio marginale di sostituzione Qb/Qa.
Il prezzo del bene a pari a 48 mentre quello del bene b 12. Il
reddito del consumatore 12000. Determinate le quantit
domandate dei due beni.

MACROECONOMIA
1) Si consideri il modello macroeconomico reddito-spesa con prezzi fissi
e investimenti esogeni. Quale leffetto di un aumento
dellinvestimento
sul livello di equilibrio del reddito? Illustrare
la risposta con un grafico.
2) Illustrare i tre moventi che determinano la domanda di moneta e le
variabili macroeconomiche da cui essa dipende?
3) Dare una definizione di investimento. Illustrare la relazione tra
investimento e tasso di interesse.
4) Utilizzando il criterio del tasso di rendimento interno (TIR) spiegare la
relazione tra investimento e tasso di interesse.
5) Con laiuto di un grafico, in un contesto IS-LM illustrare gli effetti di
una politica fiscale espansiva. Che cosa si intende per retroazione
monetaria?
6) Determinare il tasso di disoccupazione di equilibrio attraverso la curva
di determinazione del salario (WS) e del prezzo (PS)
7) In che modo la Banca Centrale pu variare lofferta di moneta?
Illustrare gli effetti di una politica monetaria restrittiva nellambito ISLM?
8) Con laiuto di un grafico, in un contesto IS-LM illustrare gli effetti di
una politica fiscale espansiva. Quali sono gli effetti prodotti da tale
politica sul livello degli investimenti?
9) Con laiuto di un grafico, in un contesto IS-LM illustrare gli effetti di
una politica fiscale espansiva. Che cosa si intende per politica
monetaria accomodante?
10) Spiegare che cosa il moltiplicatore della spesa autonoma?
11) Nellambito del modello IS-LM, spiegare che cosa la trappola della
liquidit e rappresentare graficamente questa situazione. Spiega
inoltre, in questo caso particolare, perch lefficacia della politica
monetaria nulla.

12) Nellambito del modello IS-LM, spiegare che cosa la teoria


quantitativa e rappresentare graficamente questa situazione.
Spiegare inoltre, in questo caso particolare, perch lefficacia della
politica monetaria massima.
13) Nellambito del modello IS-LM, spiegare che cosa il caso
keynesiano (solo investimenti autonomi) e rappresentare
graficamente questa situazione. Spiegare inoltre, in questo caso
particolare, perch vale il principio della domanda effettiva.
14) Si consideri un modello macroeconomico con prezzi fissi e
investimenti esogeni. Quale leffetto di una diminuzione del
consumo autonomo C < 0 sul livello di equilibrio del reddito?
Illustrare la risposta con un grafico.

ESERCIZI
1) Un dato sistema economico descritto dalle seguenti equazioni:
C= 180 + 0.7 (Y-T)
I= 100-18i
G= 400
T = 400
La Banca Centrale decide di fissare il tasso di interesse ad un livello
pari a 10. Determinare il valore di equilibrio del reddito.
2) Un sistema economico caratterizzato dalle seguenti equazioni:
C= 0.75 Y (Funzione del consumo)
I= 1000 (l-i) (Funzione dellinvestimento)
L= Y 1000i (Domanda di moneta)
M= 2000 (Offerta di moneta)
Determinare i valori di equilibrio del reddito Y e del tasso di
interesse i e ricavare le curve IS e LM.
3) In un dato sistema economico siano date le seguenti funzioni di
comportamento:

4)

5)

6)

7)

C= 270 + 0.7 (Y-T)


I= 600 + 0.1Y
G= 200
T= 100 CALCOLARE IL REDDITO DI EQUILIBRIO.
Si consideri il seguente modello IS-LM:
C= 50 + 0.6 Y funzione del consumo
I= 200 10i funzione dellinvestimento
G= 250 spesa pubblica
L= 0.4 Y 5i domanda di moneta
M= 350 offerta di moneta
Si determini il livello del reddito e il tasso dinteresse di equilibrio.
Si consideri uneconomia dove il livello della produzione di beni
determinata dalla domanda. La funzione al consumo di questa
economia C = 0,9Y, linvestimento pari a 700, la spesa pubblica
1200. Determinare il livello di equilibrio del reddito. Determinare il
nuovo livello di equilibrio del reddito se la spesa pubblica
diminuisce di 400.
Si consideri uneconomia dove il livello della produzione di beni
determinata dalla domanda. La funzione al consumo di questa
economia C = 0.8Y, linvestimento pari a 800, la spesa pubblica
900. Determinare il livello di equilibrio del reddito. Determinare il
nuovo livello di equilibrio del reddito se linvestimento diminuisce di
400.
In un dato sistema economico siano date le seguenti funzioni di
comportamento:
C= 500+0.9 YD
I= 200
G= 2000
T= 1000
Calcolate il livello di equilibrio del reddito e del consumo.
(Andrea Dibitonto)