Sei sulla pagina 1di 1

IL PIANO DELLEMERGENZA-URGENZA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Tra le priorit,
quella di ridurre i tempi di
soccorso che, in alcune
zone montane delle
province di Udine e
Pordenone sono superiori
agli standard di 8 minuti in
area urbana, e 20 minuti in
quella extraurbana
Per ridurre i tempi
di intervento vengono
istituite nuove postazioni
Als (Ambulanza con
infermiere a bordo)

Sono sette le nuove


postazioni operative tutti i
giorni dalle 8 alle 20:
Gradisca, Ampezzo, Ovaro,
Paluzza, Chiusaforte,
Azzano Decimo, San Pietro
al Natisone
Ad Azzano Decimo e San
Pietro al Natisone il
servizio sar a disposizione
anche nelle ore notturne
Aumentano anche le
ambulanze dislocate sul
territorio, che passano da
41 a 46 nelle ore diurne, da
31 a 32 in quelle notturne

Servizio di elisoccorso fino


alla mezzanotte
I pronto soccorso di Trieste,
Gorizia, Latisana, Udine,
Tolmezzo e Pordenone
avranno stabilmente a
disposizione un servizio di
automedica

I costi stimati per


lattuazione del Piano si
aggirano attorno ai 3
milioni aggiuntivi lanno,
risorse che saranno
ricavate da riorganizzazioni
allinterno del servizio
sanitario regionale
Riorganizzata anche
lemergenza neonatale e
materno infantile che fa
riferimento al Burlo Garofolo
di Trieste e allAzienda
ospedaliero-universitaria
di Udine

CROMASIA

Obiettivo del Piano


migliorare lattuale
organizzazione del sistema
di soccorso territoriale