Sei sulla pagina 1di 5

Soprattutto gli antichi Greci

Con il termine epica si


avevano cominciato a chiamare
intende un genere
poemi epici delle composizioni in
letterario
versi di grande ampiezza e che
caratterizzato da un
raccontavano vicende
particolare verso detto
eccezionali.
esametro.

LA POESIA EPICA

In epoca più moderna


si è inteso come
Le più grandi opere di poema epico un
poesia epica sono le poema che celebrava
opere greche Iliade e le glorie di un popolo
Odissea

feb 27­22:09

1
L'epica greca

Tutte e due vengono


attribuite ad Omero,
poeta nato nel VIII sec
Narra le vicende della a.c. Narra delle vicende di
guerra di Troia (Ilio) Ulisse (Odisseo),
allontanato dalla sua
terra Itaca per venti
anni

feb 27­22:20

2
La questione omerica

I due poemi sono molto diversi tra loro, per cui è


stato messo in dubbio che siano stati composti da
un unico autore.
L'Iliade sembra databile tra 800 -750 a.c.
L'Odissea è datata intorno al 720-680 a.c.
Tra i due poemi passerebbero circa quarant'anni:é
dunque più probabile che siano stati scritti da due
autori diversi.

feb 27­22:30

3
LA CITTA' DI TROIA E'
STORIA O LEGGENDA'?

Risolve la questione l'archeologo


tedesco Heinrich Schliemann. Nel
Fino a qualche secolo fa si era 1868 parte per il mar Egeo. Recatosi
addirittura pensato che sia le vicende sull'area individuata dalle carte
dell'Iliade che quelle dell'Odissea topografiche su cui doveva sorgere la
fossero state inventate città di Troia, Schliemann cominciò a
scavare e scoprì le rovine non di una,
ma di sette città, una sopra l'altra.
(Successivamente gli archeologi ne
contarono otto).

feb 27­22:58

4
LA GUERRA DI TROIA E' STATA
DAVVERO COMBATTUTA?

QUALE FU LA VERA CAUSA


DELLA GUERRA?

Secondo la tradizione epica la causa fu il rapimento della


regina Elena da parte di un principe troiano, Paride. In
realtà questo secondo gli studiosi fu solo un pretesto.
Secondo alcuni studiosi la guerra potrebbe essere stata
Alcuni studiosi hanno potuto
causata da un conflitto riguardo ai diritti di pesca.Alla
stabilire che la città di Troia fu fine della primavera, infatti sgombri e tonni dal
davvero conquistata e Mediterraneo vanno a deporre le uova nel Mar Nero.
Troia era una città ricca per il commercio, era
incendiata dai Greci, circondata da verdi pianure ricche e fertili.La regione era
probabilmente tra il 1220 e il famosa anche per i cavalli. Troia era famosa anche per
l'industria tessile e della filatura. Ecco che Micene
1200a.c.
vedeva in Troia una temibile avversaria per il commercio
anche dei tessili.

feb 27­23:16