Sei sulla pagina 1di 1

CAI Bergamo

Il Sentiero delle Orobie

via Ghislanzoni 15, 24122 Bergamo - tel.


fax 035/236862
e_mail segreteria@caibergamo.it
- web www.caibergamo.it
La035/244273
grande avventura
tra le montagne
Bergamasche

19

Terzo Itinerario
Rifugio Lecco Piani di Bobbio Passo
del Toro Rifugio Grassi
Segnavia: 101
Difficolt: E

Dislivello: 500 m.
Orario: 2,45 h.

Rifugio Grassi (Tel.337/409475 )


Localit: Alta valle Brembana
Accesso: Valtorta
Segnavia 104 (3 h.)

Timbro del rifugio

Dal rifugio Lecco (1777 m.) si deve percorrere in senso


inverso il percorso della seconda tappa fino a raggiungere la stazione superiore dello ski-lift. Da qui le segnalazioni (segnavia 101) conducono in discesa lungo
la pista da sci fin nei pressi di un masso con freccia,
dove bisogna piegare a destra in direzione della baita
di Dentro. Proseguendo ancora in discesa si raggiunge
la strada asfaltata che proviene da Valtorta; la si attraversa e si incontra subito il segnale con le indicazioni
per il rifugio Grassi.
Con andamento pianeggiante allinterno di un bosco, si
tocca il passo del Cedrino e, dopo poco, il passo del
Gandazzo. Qui inizia una faticosa salita lungo gli erbosi versanti meridionali dello Zucco del Corvo: vinti
circa trecento metri di dislivello si scavalca la cresta
terminale del monte e si raggiunge la suggestiva cengia che permette di guadagnare laereo passo del
Toro, alto sopra i dirupi che precipitano sul fondovalle.
Da qui gi visibile, superiore alle altre, la cuspide
rocciosa del Pizzo dei Tre Signori.
Il successivo tratto di percorso, dopo una breve salita,
corre quasi pianeggiante lungo i pianori che si distendono tra le dolci elevazioni di questa zona: scavalcata
la bocchetta di Foppabona si esce in vista del rifugio
Grassi, che si raggiunge in pochi minuti con un sentiero prima in discesa e poi in lieve salita.