Sei sulla pagina 1di 2

Il decreto 106/2009 del 3 Agosto provvede a correggere gli errori materiali e risolve alcune delle

decisioni legislative del precedente decreto che risultavano difficoltose nella comprensioni e
controproducenti nellapplicazione.
Vengono introdotti 149 articoli e modificati 38 Allegati del testo originario.
Si vuole sostituire il modello punitivo con un modello di prevenzione e di controllo sociale. Si offre,
ad esempio, la possibilit di regolarizzare anche le violazioni amministrative.
Nel conteggio dei lavoratori si escludono i volontari: non godono pi del regime di salvaguardia
giuridica e gestionale tipico dei lavoratori.

Compiti del DL
o Obbligo di formare i dirigenti per la sicurezza in relazione ai loro compiti in amteria
di sicurezza sul lavoro (art.37, comma 7). Con questa modifica si intende da formare
anche il dirigente, oltre che i preposti, introdotti nel Dlgs n.81
Le principali modifiche apportate riguardano:
11
Aggiornamento documento
In base al comma 3, in presenza di elementi di modifica della situazione
organizzativa/tecnica o dellanalisi infortuni doveroso aggiornare il documento di
valutazioni rischi. Con le nuove direttive il limite per tale aggiornamento diventa di 30gg.
Si rimarca la situazione per cui la dichiarazione di elementi di valutazione non congrui nel
DVR comporta il rischio di sanzioni penali verso il DL.

Lavoratori temporanei
Valutare i rischi per tipologia contrattuale intermittente. Se il DVR risultasse carente il
contratto TD o a Progetto potrebbe ritenersi non valido.

In caso di autocertificazione del DVR (<10 addetti) si richiede comunque data certa, per
eliminare rischio di una modifica continua dello stesso.
Appalto interno / esternalizzazione delle fasi
Si richiede stesura DUVRI solo se leffettiva esecuzione del contratto supera i 2gg. Il
contratto di appalto di lunga durata richiede DUVRI anche se la sua stesura non dovrebbe
essere complicata (comma 1 e 2 art.26)
opportuno gestire con DUVRI i brevi alvori che comportano esposizione a fattori di
pericolo
A,B e C. B rete di distribuzione di A in concessione. C manutentore di A.
A fa DUVRI a C con documento standard. Non B che lo realizza.
Obbligo vigilanza del preposto
Art.26 inserisce un inciso in cui la funzione di delega non si applica a dirigenti e preposti
Art.16 possibilit di delegare
Art.18 indica compiti delegabili
Art.17 indica compiti non delegabili
Il DL pu delegare ma deve comunque vigilare, tramite un sistema documentale,
presumendo sempre che tale sorveglianza sia fatta. In caso di incidenti o simili, resta lonere
della prova a chi controlla che tale sorveglianza veniva effettuata.
Visita medica
La visita preassuntiva adesso obbligatoria, ma si pu fare solo quando la mansione diventa
in obbligo di sorveglianza sanitaria. Non si deve verificare stato puerpero o di AIDS.

Il test per le droghe solo in caso le mansioni possano porre a rischio la salute.
Una visita dopo rientro a lavoro dopo lunga assenza per malattia per pi di 60gg