Sei sulla pagina 1di 1

LE CARATERISTICHE DEI MODELLI DI

DEMOCRAZIA (LIJPHART)

Modello maggioritario Modello consensuale


• Concentrazione del potere • Condivisione del potere esecutivo e
esecutivo in un partito e governi governi di coalizione (anche minoritari)
con maggioranze risicate • Separazione formale-informale dei poteri
• Predominio dell’esecutivo • Multidimensionalità dello spazio politico
• Unidimensionalità dello spazio • Sistema pluritipartitico
politico • Rappresentanza proporzionale e potere
• Sistema bipartitico di veto
• Sistema elettorale maggioritario • Corporaticvismo dei gruppi di interesse
con esiti disproporzionali • Federalismo territoriale o decentramento
• Pluralismo e gruppi di interesse • Bicameralismo equilibrato
• Governo unitario e centralizzato • Costituzione rigida
• Monocameralismo • Indipendenza della Banca centrale
• Costituzione flessibile e assenza di
revisione costituzionale
• Banca centrale controllata
dal’esecutivo