Sei sulla pagina 1di 4

SCENA 1

(JOHNNY apre una bottiglia di Brandy. BILLY versa del Brandy a


Penny. PENNY ha sulle spalle la giacca dello smoking di JOHNNY.
BABY timidamente in disparte.)
JOHNNY
Che cosa pensavi di fare? Se hai un problema, devi parlarne con
me.
Ci penso io a te. Saresti dovuta venire subito da me.
PENNY
Scordatelo Johnny, non prender i quattro soldi che ti avanzano
dallo stipendio.
JOHNNY
Penny, sono affari miei
PENNY (lo interrompe)
E poi non basterebbero.
(Rimane in silenzio, imbarazzato. Non sa che dire. Penny comincia a
piangere)
E inutile, non c niente da fare.
BABY
Non dire cos, c sempre una soluzione.
PENNY
Baby, cos che ti chiami? Sai che ti dico Baby, tu non sai un bel
niente dei miei problemi.
BILLY
Glielho detto.
PENNY
Dio santo Billy, cos adesso andr a raccontarlo al figlioccio del capo
e ci licenziano tutti.

Facevi prima a mettere i manifesti: Penny stata messa incinta da


quel bastardo di Robbie
BABY (sconvolta)
Robbie?
JOHNNY (alzandosi)
Ascolta
BILLY
Baby, uno dei nostri colleghi conosce un dottore, un primario.
Passer da queste parti un giorno della prossima settimana.
Potremmo fissarle un appuntamento, ma ci servono
duecentocinquanta dollari.
BABY
Ma se Robbie non c problema, lui i soldi li ha. Sono sicura che se
glielo dici
PENNY
Lo sa gi.
(PENNY la fissa in silenzio. BABY si ferma di parlare)
Torna al mondo delle favole, Baby.

SCENA 2
(Siamo negli spogliatoi. PENNY sta aggiustando il costume di scena
indosso a BABY.)
BABY
Allora devo tenere gi le spalle, su la testa, il braccio sostenuto,
stare sulle punte e se poi mi dimentico i passi?
PENNY
Rimani dritta, controlli la posizione e ti fai portare da lui.
BABY
Ho paura di dimenticarmi di tenere lo spot mentre giro e cos
perdere lequilibrio e cadere come una stupida. No, non succeder,
perch terr la testa alta, gli occhi aperti, le braccia rigide, su dritta,
controller la posizione
PENNY
Grazie, Baby.
(Si guardano commosse)
Volevo dirti che non vado a letto con chiunque anche se quello
che ti ha detto Robbie.
E solo che pensavo che mi amasse, che fosse speciale.
Insomma, ci tenevo a dirtelo.
BABY (Guardandosi il vestito)
Allora, come sto?
PENNY
Ho paura. (Scoppia a piangere) Ho tanta paura, Baby.
BABY (La abbraccia)
Non ti preoccupare, andr bene, andr tutto bene.