Sei sulla pagina 1di 53

39890

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ECO


LOGIA 31 luglio 2015, n. 292
DLgs 152/06 e smi e LR 11/01 e smi. Procedura di
Verifica di assoggettabilit a Valutazione di
Impatto ambientale Lavori di adeguamento del
limpianto di depurazione di Martina Franca (TA).

Lanno 2015 add 31 del mese di Luglio in


Modugno, nella sede del Servizio Ecologia, il Diri
gente del Servizio Ecologia ha adoato il seguente
provvedimento.
Premesso che
con nota prot. n. 82836 del 26/07/2013 Acque
doo Pugliese Spa (AQP) in qualit di proponente
ha presentato istanza di verica di assoggeabilit
a Valutazione di Impao Ambientale (VIA) ai sensi
dellart. 20 del DLgs 152/06 e smi. per i lavori di ade
guamento dellimpianto di depurazione di Marna
Franca (TA).
con nota prot. n. 1697 del 14/02/2014 lUcio
VIA del Servizio Ecologia della Regione Puglia, esple
tata la verica di completezza formale della docu
mentazione inviata, comunicava il formale avvio del
procedimento e lavvenuta pubblicazione della
documentazione trasmessa sul portale web della
Regione Puglia e richiedeva ai seguen sogge
competen in materia ambientale lespressione del
parere entro il termine di 45 giorni: Provincia di
Taranto, Comune di Marna Franca, Segretariato
dei beni e delle avit culturali e del turismo per la
Regione Puglia, Soprintendenza Belle Ar e Pae
saggio per le province di Bari, BarleaAndriaTrani
e Foggia, Soprintendenza Belle Ar e Paesaggio per
le province di Lecce, Brindisi e Taranto, Soprinten
denza per i beni archeologici della Puglia, Autorit
di Bacino, Autorit idrica Pugliese, ARPA Puglia, ASL
Taranto, Servizi regionali Urbanisca, Asseo del
Territorio, Risorse Idriche, Ciclo dei riu e boni
che, Rischio industriale, Foreste e Lavori Pubblici.
con nota prot. 3299 del 14/03/2014 lAutorit di
bacino della Puglia ha segnalato lopportunit di
eeuare valutazioni sulla pericolosit idraulica dei
luoghi per denire condizioni di sicurezza nelle fasi
di canere e durante la gesone ordinaria dellim
pianto.

con nota prot. 3611 del 12/03/2014 la Soprinten


denza Belle Ar e Paesaggio per le province di Bari,
BarleaAndriaTrani e Foggia riteneva di non
segnalare elemen di cricit rispeo ai potenziali
impa sul territorio di competenza in virt che le
opere riguardano esclusivamente intereven da
realizzarsi allinterno dellarea dellimpianto di
depurazione esistente.
con nota prot. 3719 del 13/03/2014 la Soprinten
denza Belle Ar e Paesaggio per le province di
Lecce, Brindisi e Taranto comunicava di non rilevare
in generale movi ostavi alla realizzazione di
quanto in progeo segnalando che il sistema di
trincee drenan e le opere connesse (recinzioni con
re, percorsi di servizio) non risultano suciente
mente rappresenta per poter consenre lespres
sione di valutazioni soo il prolo paesaggisco.
Pertanto questa parte del progeo necessita di un
opportuno approfondimento, anche araverso lela
borazione di simulazioni foto realische contestua
lizzate.
con nota prot. n. 2646 del 13/03/2014 Soprinten
denza per i beni archeologici della Puglia ha tra
smesso le proprie osservazioni proponendo di non
assoggeare a VIA lintervento proposto per quanto
di propria competenza in virt che le opere riguar
dano esclusivamente interven da realizzarsi allin
terno dellarea dellimpianto di depurazione esi
stente.
con nota prot. 11144 del 19/11/2014, lUcio
VIA, alla luce delle nuove disposizioni rivenien
dallintervenuta Legge Regionale n. 4/2014 che ha
modicato lo svolgimento del procedimento di veri
ca VIA, ha convocato gli En coinvol per lavvio
dei lavori della conferenza di servizi relava la valu
tazione in oggeo per il giorno 28/11/2014 il cui
verbale stato trasmesso con nota prot 11797 del
02/12/2014.
con nota prot 15111 del 26/11/2014 lAutorit di
bacino della Puglia ha ribadito che gli approfondi
men richies con nota della stessa autorit prot.
n. 3299 del 14/03/2014 non sono sta prodo da
parte di AQP.
con nota prot. 663387 del 27/11/2014 ARPA
Puglia DAP Ta si riservata la trasmissione del
parere di competenza a data successiva
con nota prot. 68609 del 28/11/2014 la Provincia
di Taranto riporta che considerato che un opera
sooposta a screening non pu essere valutata per

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

porzioni dimpianto o par di esso; considerato che


la porzione di intervento relava il recapito nale
parte integrante dellintero progeo di adegua
mento dellimpianto di depurazione; aeso che le
opere di adeguamento precedentemente elencate
consentono di migliorare le prestazioni dellim
pianto esistente di depurazione delle acque reue,
si riene comunque di non poter esprimere una
valutazione complessiva in mancanza della correa
denizione di tale recapito nale
durante i lavori della Conferenza di Servizi del
28/11/2014 stato conclusivamente stabilito che
Dopo ampia ed arcolata discussione, sulla scorta
dei pareri le, acquisi ed allega al presente ver
bale per farne parte integrante, la Conferenza di
Servizi, allunanimit deicide di sospendere il proce
dimento ed assegna 45 giorni al proponente per
depositare le integrazioni richieste dagli En.
ovvero il progeo del recapito nale connesso
allimpianto di depurazione
con nota prot 16513 del 11/02/2015 AQP, vista
la complessit delle integrazioni da produrre ha
chiesto un proroga dei termini assegna dalla con
ferenza di servizi. Dea proroga stata concessa e
comunicata con nota dell ucio VIA prot. 2594 del
23/02/2015.
Le integrazioni progeuali richieste sono state
trasmesse da AQP con nota prot. n. 28231 del
12/03/2015 e pubblicate dallUcio VIA sul sito
della regione Puglia cos come comunicato a tu gli
En coinvol con nota prot. 3840 del 16/03/2015
con nota prot. 4069 del 21/04/2015 il Segreta
riato Regionale per la Puglia, alla luce delle integra
zioni trasmesse, ha reso il parere di competenza
indicando che il progeo proposto debba essere
assoggeato a VIA oltre che ad Autorizzazione Pae
saggisca ai sensi del Dlgs 42/04. Con la stessa nota
ha chiarito che i pareri resi da SBEAP di Bari prot
3611 del 12/03/14, SBEAP di Lecce prot. 3719 del
13/03/2014 e SBA Puglia prot. 3436 del 09/03/2014
sono da riferirsi al progeo presentato congiunta
mente allistanza (riguardante le opere a farsi allin
terno dellarea del depuratore) e non a quello cos
come integrato (comprendente gli interven sullo
scarico e recapito del depuratore stesso).
Con nota prot. 5164 del 14/04/2015 la Soprinten
denza Belle Ar e Paesaggio per le province di Bari,
BarleaAndriaTrani e Foggia ha segnalato cricit
e richiesto chiarimen sostanzialmente in ordine al

39891

procedimento autorizzavo connesso alle integra


zioni documentali fornite da AQP. Tanto ribadito
con nota prot. 5164 del 14/04/2015. Entrambe le
note sono state riscontrate dallUcio VIA della
Regione Puglia con nota prot. 8549 del 22/06/2015
Con nota prot. 5966 del 05/05/2015 lUcio VIA
ha trasmesso la richiesta di integrazioni documen
tale formulata dal Comitato VIA regionale reso nella
seduta del 28/04/2015 ed acquisito al prot. n. 5681
del 29/04/2015. AQP ha riscontrato dea richiesta
con nota prot 57962 del 03/06/2015. Gli elabora
trasmessi sono sta pubblica sul portale ambien
tale della Regione Puglia.
Il Comitato Regionale per la VIA si deniva
mente espresso con parere reso nella seduta del
23/06/2015 ed acquisito al prot. n. 8654 del
24/06/2015 con cui ha proposto lesclusione del
progeo dalla procedura di VIA alle prescrizioni
riportate. Deo parere stato trasmesso agli En
ed al proponente con nota prot. 8877 del
26/05/2015.
con nota prot. 8877 del 26/05/2015 stata
altres convocata la seduta della conferenza di ser
vizi per l08/07/2015 successivamente dierita al
10/07/2015 con nota prot. 9219 del 02/07/2015 alla
luce della richiesta del Comune di Marna Franca
con nota prot.38341 del 1/07/2015
con nota prot 9251 del 19/04/2015 la Soprinten
denza Belle Ar e Paesaggio per le province di
Lecce, Brindisi e Taranto ha comunicato di non aver
avuto riscontro alle integrazioni relave le trincee
disperden richieste con nota prot. 3719 del
13/03/2014 necessarie allespressione delle valuta
zioni soo il prolo paesaggisco, ribadendo al
necessit che lintervento debba essere sooposto
a procedimento di Autorizzazione Paesaggisca ai
sensi del Dlgs 42/04. Dea richiesat sa riscon
trata da AQP con nota prot. n. 67534 del
29/06/2015.
con nota prot. 5474 del 21/04/2015 lAutorit di
Bacino della Puglia ha reso parere di compabilit
al PAI dellintervento, cos come integrato, alle indi
cazioni riportate
con nota prot. 67150 del 29/06/2015 AQP ha pre
sentato istanza nalizzata al rilascio dellautorizza
zione paesaggisca ai sensi del Dlgs 42/04 al Ser
vizio Asseo del Territorio della Regione Puglia
con nota prot 7454 del 06/07/2015 la Soprinten
denza Archeologica della Puglia ha reso il proprio
parere di competenza indicando che il progeo in

39892

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

esame sia sooposto a procedura di VIA.


con nota prot. 2226 del 14/07/2015 il Segreta
riato Regionale per la Puglia ha espresso parere di
assoggeamento a VIA dellintervento proposto e
che lo stesso debba essere sooposto a procedi
mento di Autorizzazione Paesaggisca ai sensi del
Dlgs 42/04
con relazione non protocollata ed allagata al ver
bale della Conferenza di Servizi del 10/07/2015, la
Soprintendenza Belle Ar e Paesaggio per le pro
vince di Bari, BarleaAndriaTrani e Foggia, ha ha
espresso parere di assoggeamento a VIA dellin
tervento proposto e che lo stesso debba essere sot
toposto a procedimento di Autorizzazione Paesag
gisca ai sensi del Dlgs 42/04.
con nota prot. 15699 del 30/06/2015 il Servizio
Foreste delle Regione Puglia ha comunicato che le
aree di intervento, per quanto di competenza, non
risultano sooposte a vincolo idrogeologico di cui
al RDL 3267/1923
con nota prot 94853 del 08/07/2015 il Dipar
mento di Prevenzione SISP dellASL Taranto ha
richiesto tempi ulteriori per lesame approfondito
del progeo ritenendo comunque di poter concor
dare di massima sulle proposte formulate dal comi
tato regionale via condividendone le prescrizioni da
esso fornite
con nota prot. 6858 del 10/07/2015, lUcio
Auazione pianicazione Paesaggisca del Servizio
Asseo del territorio della Regione Puglia ha chia
rito le competenze riferite procedimento di Auto
rizzazione Paesaggisca ai sensi del Dlgs 42/04.
con nota prot 4075 del 10/07/2015, il Servizio
Risorse Idriche della Regione Puglia ha trasmesso
parere di compabilit al vigente Piano di Tutela
delle Acque della Regione Puglia esprimendo parere
favorevole allintervento proponendo lesclusione
dalla procedura di VIA dello stesso
enga sooposto a procedura di VIA. Tanto, con
fermando il parere reso con nota prot. 21246/2015
riscontrato da AQP con nota prot. 45488 del
28/04/2015.
con nota prot. n. 2722 del 10/07/2015, Autorit
Idrica Pugliese ha reso parere favorevole allinter
vento alle prescrizioni e raccomandazioni riportate.
con parere reso a verbale della Conferenza di Ser
vizi del 10/07/2015, Il Comune di Marna Franca ha
espresso parere favorevole allintervento propo
nendo lesclusione dellintervento dalla procedure

di VIA. Tanto in aderenza al parere del Comitato VIA


e del Servizio Risorse idriche rappresentando quindi
lestrema urgenza ed indieribilit degli interven
propos di migazione anche nella considerazione
della non denivit della soluzione di scarico.
i lavori della conferenza di servizi del 10/07/2015
venivano co conclusi: Conclusivamente i rappre
sentan degli En intervenu, ad esclusione della
rappresentante della SBEAP BA, esprimono parere
favorevole alla realizzazione dellintervento ed
allesclusione della procedura di VIA dello stesso in
quanto lassoggeabilit a VIA determinerebbe un
aggravio dei tempi di realizzazione degli interven
nella considerazione sia dellurgenza di messa in
sicurezza del contesto territoriale in grave fragilit
ambientale ed idrogeomorfologica sia che la proce
dura di VIA non consenrebbe, soo il prolo
ambientale, di acquisire un livello di approfondi
mento superiore o comunque non gi acquisibile
allinterno della presente procedura. Tanto fao
salve le diverse indicazioni che potranno pervenire
dagli altri En coinvol alla luce degli ulteriori ele
men emersi e stabili nellodierna riunione (tem
poraneit dellesercizio, potenziamento del monito
raggio)
con nota prot. 10177 del 16/07/2015 lucio VIA
della Regione Puglia ha trasmesso il verbale della
conferenza di servizi del 10/07/2015 agli En coin
vol invitando gli stessi, in adempimento a quanto
sancito in riunione, entro 10 giorni dal ricevimento
dello stesso verbale, di far pervenire ulteriori indi
cazioni, contribu e/o aggiornamen dei pareri gi
resi alla luce degli ulteriori elemen emersi e stabi
li nellambito della conferenza
con nota prot. 3162 del 23/07/2015 il Segreta
riato Regionale per la Puglia, in risposta a quanto
stabilito nel verbale della conferenza di servizi del
10/07/2015, ha reso il proprio parere denivo
chiedendo lassoggeamento a VIA dellintervento
proposto.
con nota prot. 1301 del 23/07/2015 la Soprinten
denza Belle Ar e Paesaggio per le province di Bari,
BAT e Foggia, a seguito di quanto stabilito nel ver
bale della conferenza di servizi del 10/07/2015, ha
reso il proprio parere denivo chiedendo lassog
geamento a VIA dellintervento proposto.
VISTO il D.Lgs. 152/06 e smi con parcolare rife
rimento alla Parte Seconda

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

VISTO il DPR 357/1997 e s.m.i.


VISTA la Legge Regionale 11/2001 e smi
VISTA la D.G.R. n. 1099 del 16.05.2011 con la
quale stato approvato il Regolamento Regionale
n. 10 e pubblicato sul B.U.R.P. n. 79 del 20.05.2011
VISTA la Legge Regionale 18/2012
VISTA la Legge Regionale 4 febbraio 1997, n. 7;
VISTA la DGR n. 3261 del 28/07/98 con la quale
sono state emanate direve per la separazione
delle avit di direzione polica da quelle di
gesone amministrava;
VISTO il D.P.G.R. 22/02/2008, n. 161 con cui
stato adoato lao di alta Organizzazione della
Presidenza e della Giunta della Regione Puglia che
ha provveduto a ridenire le struure amministra
ve susseguen al processo riorganizzavo Gaia,
Aree di Coordinamento Servizi Uci;
VISTO lart. 32 della legge n. 69 del 18/06/2009
che prevede lobbligo di sostuire la pubblicazione
tradizionale allAlbo uciale con la pubblicazione di
documen digitali sui si informaci;
VISTO lart. 18 del D.Lgs. n. 196/2003 Codice in
materia di protezione dei da personali in merito
ai principi applicabili ai traamen eeua dai
sogge pubblici;
VISTI gli ar. 14 e 16 del D.Lgs. n. 165/2001;
PRESO ATTO
dei pareri acquisi nellambito del procedimento
e riporta in narrava;
dei lavori svol in sede Conferenza di Servizi e dei
relavi esi il cui verbale del 10/07/2014 alle
gato al presente provvedimento per farne parte
integrante;
Verifica ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.
Garanzia della riservatezza
La pubblicazione dellao allalbo, salve le
garanzie previste dalla L. 241/90 e s.m.i. in tema di
accesso ai documen amministravi, avviene nel

39893

rispeo della tutela della riservatezza dei ciadini,


tenuto conto di quanto disposto dal D.Lgs.
196/2003 in materia di protezione dei da perso
nali, nonch dal vigente Regolamento Regionale n.
5/2006 per il traamento dei da sensibili e giudi
ziari.
Ai ni della pubblicazione legale, lao desnato
alla pubblicazione redao in modo da evitare la
diusione di da personali idencavi non neces
sari, ovvero il riferimento a da sensibili. Qualora
tali da fossero indispensabili per ladozione del
lao, essi sono trasferi in documen separa
esplicitamente richiama.
Non ricorrono gli obblighi di cui agli ar. 26 e 27
del D.Lgs 14 marzo 2013 n. 33.
Copertura nanziaria ai sensi della L.R. 28/2001
e s.m.i.
Il presente provvedimento non comporta impli
cazioni di natura nanziaria sia di entrata che di
spesa e dallo stesso non deriva alcun onere a carico
del bilancio regionale.
Tuo ci premesso,

IL DIRIGENTE DELLUFFICIO VIA


E DEL SERVIZIO ECOLOGIA

DETERMINA
di assoggeare alla procedura di Valutazione di
Impao Ambientale il progeo di Lavori di ade
guamento dellimpianto di depurazione di Mar
na Franca (TA) per le movazioni di cui alla nota
di ARPA Puglia DAP Taranto prot 39315 del
10/07/2015, per le movazioni di quelle di cui alla
nota del Segretariato Regionale per la Puglia prot.
3162 del 23/07/2015, per le movazioni della
Soprintendenza Belle Ar e Paesaggio per le pro
vince di Bari, BAT e Foggia rese con nota prot.
1301 del 23/07/2015 allegate al presente provve
dimento per farne parte integrante.
di dichiarare limmediata esecuvit del presente
provvedimento;

39894

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

di nocare il presente provvedimento al propo


nente, a cura del Servizio Ecologia;
di trasmeere il presente provvedimento
alla Segreteria della Giunta Regionale, in copia
conforme alloriginale;
allUcio del Bolleno Uciale della Regione
Puglia, per la sua pubblicazione integrale sul
BURP;
al Servizio Regionale Comunicazione Istuzio
nale, ai ni della pubblicazione allAlbo Tele
maco Unico Regionale delle Determinazioni
Dirigenziali, nellapposita sezione del portale
istuzionale www.regione.puglia.it;
Provincia di Taranto, Comune di Marna Franca,
Direzione Segretariato Regionale per la Puglia,
Soprintendenza Belle Ar e Paesaggio per le pro
vince per le Province di Bari, BAT e Foggia, Soprin
tendenza Belle Ar e Paesaggio per le province di
Lecce, Brindisi e Taranto Soprintendenza per i

beni archeologici, Autorit di Bacino della Puglia,


Autorit idrica Pugliese, ARPA Puglia DAP Taranto,
ASL TA, Servizi regionali Urbanisca, Asseo del
Territorio, Risorse Idriche, Lavori Pubblici, Ciclo
dei Riu e Boniche, Rischio Industriale e
Foreste.
di pubblicare, il presente provvedimento, redao
in unico originale e costuito da n. ___ facciate
sul Portale Ambientale dellAssessorato alla Qua
lit dellAmbiente,
hp://ecologia.regione.puglia.it.
Avverso la presente determinazione linteres
sato, ai sensi dellart. 3 comma 4 della L. 241/90 e
ss.mm.ii., pu proporre nei termini di legge dalla
noca dellao ricorso giurisdizionale amministra
vo o, in alternava, ricorso straordinario (ex D.P.R.
1199/1971);
Il Dirigente del Servizio
Ing. Antonello Antonicelli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39895

39896

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39897

39898

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39899

39900

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39901

39902

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39903

39904

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39905

39906

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39907

39908

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39909

39910

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39911

39912

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39913

39914

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39915

39916

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39917

39918

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39919

39920

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39921

39922

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39923

39924

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39925

39926

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39927

39928

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39929

39930

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39931

39932

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39933

39934

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39935

39936

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39937

39938

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39939

39940

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

39941

39942

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20082015

Potrebbero piacerti anche