Sei sulla pagina 1di 5

ILFANATISMO

Si potrebbe inizialmente ipotizzare che largomento dellapprofondimento verta


inevitabilmente sul fanatismo religioso, in realt molto pi di questo, non bisogna
circoscriverloalsolocamporeligioso.
Quando si parla di fanatismo si pensa a persone intransigenti, dottrine rigide e
rigorose, a comportamenti violenti. Si tende a pensare a qualcun altro, ma mai a noi
stessi,inrealtceraocunadosedifanatismopresenteinnoi.
Inchecosailfanatismoeraopresenteinnoi?Cosaproducefanatismo?
La peggiore delle situazioni spirituali quella che produce fanatismo e consiste nel
giudizioneiconfrontidiidee,atteggiamentiecomportamenti.
In una situazione cos nonpossibileavereilperdonodelPadreCelestelacondizione
necessaria per avereilperdono delPadre quella di perdonare gli altri..Perdonaregli
altrisignificaaccettarecomesono,contuttiilorodifetti.
Ilrisultatoprincipaledelfanatismoilgiudiziocheesattamenteloppostodelperdono.
Quando nonsiperdonaunapersonaallabasecsempreungiudizio,glieffetticoncreti
di questa correlazione e di questo atteggiamento sono disastrosi in tutti gli aspetti
dellesistenza:incomprensioni,liti,divisioni,coneffettisempremoltonegativi.
In che ambiti? malattie di ogni genere, problemi psicologici, infelicit in famiglia
freddezza, risentimento, rancore, solitudine, allontanamento dai famigliari nel lavoro
stress infelicit, perdita del lavoro stesso nella scuola inimicizie, scarso rendimento,
incapacit di proseguire gli studi nella societ il giudizio produce criminalit, odio,
violenza, conflitti fra schieramenti nel mondo produce guerre economiche, miseria,
conflittiarmati.
Inpiccolaograndemisura,tuttinoisiamostaticolpitidaquesteconseguenze.
Se non fosse presente il fanatismo interiore, avremo evitato questi problemi:
avvengono tali eventi perch in noi c qualcosa che rispecchia quell atteggiamento,
quel comportamento. I fanatismi sono di tanti tipi, ma ve ne uno che pi subdolo
deglialtri,ilfanatismocheportaadessereantiqualcosa.
Chi anti qualcosa sostiene chei fanatici sonoglialtri, ossia colorochesostengono
quel qualcosa di cui si anti. In questa categoria vi sono tutte quelle ideologie che
partono dalconcetto dicontro(contro la guerra,contro lafame,controlinquinamento
ecc..)tantopichespessosiconfondelacosaodiata(es.guerra)conlepersonechela
fanno,cossifinisceperodiarequellacategoriadipersoneesidiventasimilialoro.
Perc unfanatismoancorapisubdolodentroaquestaideologiaantiecontro,ed
lantifanatismo(perquestorischiamodiessereun potuttifanatici)quandosiesaminail
fanatismononsidevepensarealfanatismodeglialtri,maaquelloinciascunodinoi.
1

E necessario chiedersi:
come queste informazioni possono essere specificatamente
applicateame?
La risposta difficile perch non siamo abituati a guardare dentro di noi, di solito
tendiamoaguardareglialtri.
Inoltre per il nostro orgoglio piuttosto doloroso scoprire che le cose che noi non
giustifichiamoneglialtridimoranoabbondantementeproprioinnoi.
Cosasignificanonesserefanatici?
Essere equanimi(sei importante tu quanto io),esseretolleranti conglialtri, soprattutto
quandohannoposizionidiversedallenostre.
Ilfanatismonasceinduecasiparticolari:
1) sisicuridiesserenelgiusto,sihalacertezzaassolutadiaverragione
2) quandosiconsiderachequalcosaoqualcunosiamiglioreosuperioreapriori.

Visonoanchefanatisminondiunideamadiunapersonacheportaavantiunidea.
Questi atteggiamenti di convinzione totale nellavere ragione o che una cosa sia
migliore apriori nascono col pregiudizio: mentre il fanatismohacomeeffettoilgiudizio,
come causa ha il pregiudizio secondo uno schema di questo tipo:
PREGIUDIZIOFANATISMOGIUDIZIO.
Stabilirequalcosaapriori lorigine delpregiudizio,ecco perch tutte lesocietchesi
dichiarano espressione di Dio diventano dittature, in quanto ritengono di essere nel
giustoediagirepercontoeinnomediDio.
Nessun uomopugiudicareunaltro,noncnessunacosache auspicabilegiudicare,
il giudizio di Dio come compare nel Deuteronomio al capitolo 17: si parla di come
organizzare gli uomini che devono giudicare il popolo di Israele e si dice di giudicare
senza riguardo se lapersona ricca o povera, se lapersonaforteo debole, di non
farsi influenzare da alcuna diqueste cosendagli esseri umaniintorno avoi,perchil
giudizio di Dio, in quanto a quel tempo si parla di una societ teocratica dove i
governanti rappresentavano Dio, quindi dovevano giudicaregiudicarein questo senso
significaprendereil posto diDio. Di conseguenza lacosa pigrave, vicina a ciche
vieneascrittoaSatana,ossiadimettersialpostodiDio.

VangelodiMatteo,capitolo7,v.15
Non giudicate, per non essere giudicati 2 perch conilgiudizio con il quale giudicate
sarete giudicati voiecon lamisuraconla qualemisuratesarmisuratoavoi.3Perch
guardi la pagliuzza che nellocchio del tuofratello, enontiaccorgi della traveche
nel tuo occhio? 4 O come dirai al tuo fratello: Lascia che tolga la pagliuzza dal tuo
occhio, mentreneltuoocchioclatrave?5Ipocrita!Togliprimalatravedaltuoocchio
ealloracivedraibenepertoglierelapagliuzzadallocchiodeltuofratello.
2

E un passo molto noto, fa parte del sermone del monte, uno dei tanti passi mal
compresinelVangelo.
Significachesesaremoseverinelgiudiziosaremoseveramentegiudicati?
Se fosse cos allora sarebbe possibile giudicare severamente un malfattore e poi
passarla liscia se noi stessi non fossimo colpevoli dei suoi stessi misfatti, da noi
giudicati. Sela severit lastessama io sono innocenterispettoallemiecolpe,posso
giudicarloerisultareassolto.
Inrealtilsemplicefattodigiudicarelostrumentodellanostracondanna.
La pagliuzza non sta ad indicare un difetto piccolo, ma sta ad indicare qualunque
difetto, piccolo, grande o enorme per Dio i nostri difetti sono tutti piccoli come
pagliuzze,mavisonoerroriimperdonabili:lunicoerrore imperdonabilequellochenon
sicommette.
Latravechecosa?
La trave il giudizio perci il significato di questo passo, reinterpretato e tradotto in
lingua moderna : se non giudicate sarete scusati di tutti i vostri errori. Se giudicate
generateautomaticamentelostrumentodigiudizioperlavostracondanna.
Perch concentrarsi sui difetti degli altri, che sono tutti perdonabili, quando lunico
difettochenonpuessereperdonatoilgiudizioelhaitu?
Non bisogna innalzarsi al disopradel prossimo,questosemplicefattorendeinefficace
laiutochevorresti eventualmente dare attraverso il tuogiudizio, perch vienedatocon
un motivo sbagliato ( di innalzarti e non diaiutarlo). Potraiaiutareefficacemente il tuo
prossimosoloquandoavraismessodigiudicarlo.
Ricordate il Padre Nostro: perdona i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri
debitori, quindi il perdono si pu avere solo se si perdona gli altri e il giudizio
esattamente il contrario del perdono non acaso tutte levolteche qualcuno giudicava
un altro veniva ripreso duramente da Ges. Nel sentirsi migliori sempre presente il
giudizio:con ilperdono,togliendolatravenelnostroocchioevedendocosmeglio,non
vedremo i nostri difetti negli altri e non vedremo quindi i lorodifetti, non:vedremopi
pagliuzze da togliere: da unlatoperchquella cosa sar per noiinsignificante avendo
noi perso lattitudine a giudicaredallaltro perch il nostroambiente, lentourage che ci
attornia,lespressionedicichenoisiamointeriormente.
Se io tolgo il giudizio,ilmio ambiente diverr privodi cose dagiudicare. Smettendodi
giudicare non incontrer pi persone biasimevoli, persone che mi fanno dannare, e
incontrer persone che gi prima conoscevo scoprendo che i loro difetti sono
scomparsi.
Un risvolto particolarenel giudiziositrovainpersonecheperlavorodevonogiudicareo
accusare. La persona che giudica di mestiere prenotadelle esperienzefuturepenose,
chela vedranno costretta ad azioni riprovevoliin modo che ogni velleit digiudicarein
quellapersonasiestingua.
3


Per quelle cose riprovevoli lapersonasargiudicatain modo che chepoi levelleit di
giudicare in quella persona si estinguano. Il mestiere di giudiceprenota esperienze di
questo tipo in futuro. I giudici sono certamente necessari in un mondo fisico come
questo,coscomesononecessarieleesperienzedolorose.
Per non essere fanatici non bisogna essere antifanatici , basta il semplice
discernimentosenza il giudizio, sideve essere freddi nella lucida osservazione deifatti
mentreal contrario non sideveattribuireungiudiziodicaloremoralealcomportamento
e allatteggiamento di quella persona cos come ma non bisogna pure essere contro
qualcunooqualcosainquantoquestopresupponeungiudizio.
Anche laverit descritta neitestisacrisoggettaaevoluzioneecambiamento,occorre
sempre esercitarelapropriacoscienzanonfermandosialalmerainterpretazionedi detti
testisenonvogliamocaderenelfanatismo.
Bisogna ricordare che se avessimo la stessa educazione, le stesse idee e lo stesso
livello di evoluzione, faremmo la stessa cosa compiuta dal soggetto che si trova in
quellostato.
In un lontano passato ci saremmo potuti trovare nelle stesse condizioni dellaltro,
perchtuttiattraversiamonellevarieepochedellumanitlestessefasievolutive.
Ungiornochirimastoindietroraggiungerilnostrolivello.
Occorrequindiosservareglierroridaunpuntodivistatecnico,nonmorale.
Ges neisuoi insegnamenti nonmai stato morale,madava informazioniesoluzioni
utili,dicaratteretecnico,latrasformazionediquestiincaratteremoralestatounodegli
effetticollateralidelfanatismo.
Conquestoatteggiamentosiqualificatiperaiutareilprossimo.
Bisognasemplicemente chiedersi comesipuesseredaiutoenonchiedersicomeuna
persona pu fare certi errori. Non bisogna mai confondere comunque il giudizio dal
discernimento, ossia lacapacit dicomprenderelasituazioneediesercitaresaggezza,
mentre il giudizio sentirsi migliori, come se si avesse il diritto di esprimere una
sentenzaversoquellacosaoversoqualcunoinparticolare.
Egoisti, fanatici, traditori, pervertiti, malvagi, crudeli, assassini, si potrebbe essere
disgustati da queste categorie di persone, ma necessario non giudicare e andare
oltre, fare di pi, accettare che esistano persone di questo tipoin grado difare simili
azioni.
Seassistiamo a similicose e facciamo partedi un similemondo, perch quellecose
sono dentro di noi, rifiutarle significa rifiutare noi stessi, e trasgredire al primo
comandamentocheinaltreparolesignificaamalatuavitaeaccettatestesso.
Accettateli perch loro sono voi e ringraziateli perch proprio loro sono il vostro
passaporto per il Paradiso, in quanto esistendo permettono di accettarli e di non
4

giudicarli, potendoli cos far sparire dal vostro interno e una volta riusciti in questo, si
otterrleffettodifarlisparireancheallesterno.