Sei sulla pagina 1di 1
fa Quotidiano, Ditusone: na. Lettort na data stampa ILGAZZETTINO ‘Venezia Direttore: Roberto Papett INTERVENTO I Verdi rinfrescano lamemoria sull’ex Carbonifera 1 Circolo Verdi Me- stre ricorda che, in merito alla vicenda del’ex Carbonifera ed ai suoi recenti sviluppi (indagine Spisal ed as- semblee sindacali dei la- Yoratori), una sorta di “gnillo parlante” aveva gia denunciato da anni (ben prima anche dell’architetto Pighin e. di alcuni distratti sinda- calisti_ con simpatie a destra) tutti { problemi delledificio rimanendo purtroppo inascoltato. La persona in questione 2 il consigliere di Muni- cipalita di Mestre dei Verdi-Citta Nuova Davi- de Scano attualmente candi dato per 11 Comune gj Venezia nella lista “In comune”, il quale ha pro- dotto sull’argomento i se- guenti documenti uffi- clali: interrogazione al Presi. dente della Municipalita ‘Massimo Venturini prot. n. 101052 dei 05.03.2008, girata_poi agli assessorati compe- tentieche non ha ricevu- to alcuna risposta. In essa si accennava gid ai problemi di illuminazio he, ai presunti abusi edi- lizi ed alla palese insuffl- eienza dei 7.500 mq ri- spetto alle iniziali esi- genze del Comune (rial- Tocazione di $00 unita sparse in vari edifici an- ziché delle 300 attual- mente dislocate in viale Ancona); ordine del giorno, votato dal consiglio di Munici- palita in data 19.03 2009 G4 presenti di cui votan- 1128: favorevoli 27, aste- nuti 6 ed un solo contra- rio, il capogruppo del PD Cassaro) in cul si chledeva al Sindaco ed alla Giunta di optare per altre soluziont dando priorith all'area dellex Eeposito Actv ove sareb- be'stato possibile un eventuale aumento delle cubature, con varlante i interesse pubblico, © con minor spese di boni- fica del terrent rispetto a quanto paghera il pri- Vato acquirente per il previsto residenaiale. Si Ghiedeva inoltre di coin- Volgere la cittadinanza nelf'importante decisio- ne attreverso Vonganiz e dl unvassemblea publica ‘che ‘pero aon © mai stata (e forse avrebbe “risolto” molti gual), Interrogazione al Presi- dente della Muniefpalita Massimo Venturini prot, a. 154839. dei 08,04 2009, girata poi agli assessorati compe- tenti'e nella quale’ si esaminavano. approfon- ditamente tutte Te que- stionl, ora sollevate dal- io Spisal in materia di agibilita del’edificio. A fronte di tale documento 3 pervenuta una strimin- ita nota, di una sola pagina, accompagnata da due righe dellasses- sore Mara Rumiz con ui segnalava stizzita al Presidente della Municl- palitA che non c'era al- Gun obbligo di risponde- re alle domande di un Semplice consigliere di uartiere. evidente che il Sinda- co deve prendere ora in Seria comsiderazione, al- Ia luce di tutto quel che sta succedendo, lidea di non firmare in aleun mo- dol contratto di compr vendita per V’ex carboni- fera, di rescindere quel- lo df affitto e di chiedere pure il risarcimento dei danni, legati al trasloco, alla societa proprietaria Gefa S.r.. Sarebbe quan- to meno opportuno, inol- tre, allontanare, dai po- sti di grande responsabi- Iita che ricoprono, icom= ponent della comiissto- he tecnica che ha scelto, la Carbonifera (si tratta di alti e ben remunerati dirigenti dell’ammini- strazione). Infine, va'da sé poi che ell eventuali danni era~ Fiali alle casse del Camu ‘ne di Venezia, per lavori di sistemazione degli spazi non a norma o per incauto acquisto, non do- vranno ricadere sulla collettivita in generale ma essere imputati agli stessi dirigenti e/o all'as- sessore competente, A fronte infatti della cospi- cua documentazione pre- sentata dal consigliere nessuno o quasi pud giu- stificarsi dicendo di aver ignorato la questio- ne, Davide Seano Coordinatore Circolo Verdi Mestre 25-FEB-2010 da pag. 35