Sei sulla pagina 1di 12

Struttura patrimoniale e

finanziaria: margini di
bilancio ed indici di
liquidit

Margini di bilancio
Differenza tra voci dellattivo e del
passivo
Margine di tesoreria
Solidit
patrimoniale e solvibilit
finanziaria

Margine di struttura
Capacit di coprire le
immobilizzazioni con il solo capitale
proprio solidit patrimoniale

MS = CN AF
AF

AF

CN

CN

MS > 0
AC

CT

MS < 0
AC

CT

Margine di tesoreria
Capacit di coprire le passivit
correnti con le liquidit solvibilit
finanziaria

MT = LD + LI - PC
AF
RD

PF

LD
LI

AF

CN

PC

RD
MT > 0

LD
LI

CN
PF
MT < 0
PC

Capitale circolante netto


Differenza tra attivo corrente e passivo corrente
solvibilit
Differenza tra capitale permanente ed attivit
fisse solidit

CCN = AC PC = CF AF
AF

AF

CF

CF

CCN > 0
AC

PC

CCN < 0
AC

PC

Capitale circolante netto e solvibilit


CCN = AC PC = RD + LD + LI PC =
RD + MT
AF

RD
LD
LI

CN
PF

AF
CCN > 0
MT < 0

PC

RD

CN
CCN > 0
PF

LD
LI

PC

MT > 0

Capitale circolante netto e


solidit
CCN = CF AF = CN + PF AF = PF +
MS
AF

RD
LD
LI

CN
PF

PC

AF

CN

MS < 0
CCN > 0

MS > 0

RD
PF
LD
LI

PC

CCN > 0

Relazione tra i margini


M
S

M
T

CC
situazione patrimoniale e finanziaria
N

situazione ottimale:
solidit patrimoniale e solvibilit finanziaria

problemi di solidit ma buona solvibilit:


capitalizzazione insufficiente, scarsa
capacit di credito

problemi di solvibilit ma buona solidit:


elevato investimento in scorte

problemi (superabili) di solidit e solvibilit:


possibile intervenire nellesercizio
successivo

situazione critica:
pesanti problemi di solidit e solvibilit

Indici di liquidit
Rapporto tra voci dellattivo e del
passivo
Solvibilit finanziaria nel breve
Current ratio
periodo

Current ratio
Capacit di far fronte agli impegni a
breve attraverso le attivit correnti

CR = AC / PC
Valore soddisfacente 2

Quick ratio
Capacit di far fronte agli impegni a
breve attraverso le liquidit

QR = (LD + LI) / PC
Valore soddisfacente 1

Indici di liquidit e margini


CCN > 0 CR > 1
MT > 0 QR > 1
Rispetto ai margini, gli indici
consentono il confronto tra pi
imprese