Sei sulla pagina 1di 4

Dott.

Marina Pucciarelli
Universit degli Studi di Macerata
Facolt di Scienze della Formazione
marina.pucciarelli@unimc.it

ATTEZIOE:
Questi materiali didattici sono coperti da copyright.
Vengono messi liberamente a disposizione esclusivamente degli studenti iscritti al corso di
Fonetica e fonologia della lingua italiana a.a. 2011/2012 della prof.ssa Marina Pucciarelli
(Facolt di Scienza della Formazione, Universit degli Studi di Macerata).
vietata la riproduzione in qualunque forma ed vietato ogni altro uso che non sia lo studio
nellambito del suddetto corso.

in ITALIAO

AUTOGEMIAZIOE e COGEMIAZIOE o RAFFORZAMETO (FOO)SITATTICO

Corso di laurea: SFP

Anno accademico 2011/2012

FOETICA E FOOLOGIA DELLA LIGUA ITALIAA

2_ autogeminazione e cogeminazione.doc

ital.
[ ]*
[]
[]
[]
[dz]

corrispondenti ai grafemi

ital.
<sc(i)>
<gl>
<gn>
<z>
<z>
<fascio>
<taglio>
<ragno>
<pozione>
<lo zaino>

[fao]
[tao]
[rao]
[potstsjone]
[lodzdzaino]

/fao/
/tao/
/rao/
/potsjone/
/lodzaino/

Dopo [ , , ] non si incontra mai [j], quindi per questi foni il contesto tra vocale e [j] non possibile.

N.B.
Nella trascrizione fonematica/fonologica lautogeminazione non si segna, poich si tratta di un processo meccanico, ovvero determinato dal contesto
fonetico, quindi predicibile. Non avendo funzione distintiva, non rilevante ai fini della trascrizione fonematica.

* [ ] non autogemina se la variante combinatoria in posizione intervocalica di [] (es. ital. cacio, dial. [ka:o]).

b) allinterno di parola tra vocali e tra vocale e [j], [w]1.

a) dopo qualsiasi parola, pure dopo quelle a-geminanti, ossia che non producono la cogeminazione (vedi sotto Cogeminazione);

in posizione pos(t)vocalica sono foneticamente SEMPRE LUGHI, e questo avviene:

i foni

AUTOGEMIAZIOE in ITALIAO

2_ autogeminazione e cogeminazione.doc

causano la cogeminazione
non attivano la cogeminazione

semantico
morfo-sintattico
prosodico.

N.B. le due parole coinvolte nella cogeminazione devono essere legate dal punto di vista:

/s+C, pn, ps/


/j, w/

Fanno eccezione le parole che cominciano per:

/p b, t d, k g, , f v, s, m n, l r/

a) una parola attivante e


b) una parola che cominci per consonante semplice geminabile (le consonanti semplici geminabili sono
15):

Per approfondimenti su questo fenomeno puoi vedere i libri di testo del programma desame di Fonetica e fonologia della lingua italiana:
a) [M] pp. 89-91
b) [NB] pp. 121, 148, 153, 159, 162-163.

la cogeminazione avviene tra

Condizioni della cogeminazione:

a) monosillabi / parole ATTIVANTI o COGEMINANTI


b) monosillabi / parole INATTIVANTI o A-GEMINANTI

Dal punto di vista della cogeminazione, o rafforzamento fonosintattico, le parole si possono distinguere in:

La cogeminazione o rafforzamento (fono)sintattico consiste nellallungamento o geminazione della consonante iniziale di parola quando questa
ricorra dopo parole cogeminanti o attivanti la cogeminazione. Queste ultime sono per lo pi monosillabi e bisillabi.

COGEMIAZIOE O RAFFORZAMETO (FOO)SITATTICO (RS)

2_ autogeminazione e cogeminazione.doc

L. Canepari, Manuale di Pronuncia Italiana (MaPI), Bologna, Zanichelli, 19992, pp. 168-176.

[NB] = M. Nespor, L. Bafile, I suoni del linguaggio, Il Mulino, Bologna 2008.

[M] = P. Maturi, I suoni delle lingue, i suoni dellitaliano. Introduzione alla fonetica, Il Mulino, Bologna (seconda edizione, 2009), pp. 9-113.

Riferimenti bibliografici:

+ alcuni bisillabi:

tre, t, sci, blu, gru, pi, re*, Po, d


a, b, c, d, e, ecc.

lessemi
lettere
alfabeto

l, l, qua, qui, gi, pi, s, no, fa, gi, su, un po

avverbi
chi, che, tu, s, ci || me, te (accentati)

e, o, ma, n, se, che, ch


, d, do, fa, fo, fu, ha, ho, pu, sa, so, sta, sto, va, vo

congiunz.
verbi

pronomi

a, da*, gi, su, tra, fra

monosillabi geminanti
preposiz.

Italiano

(es. caff, citt)


futuro, passato remoto
come, qualche, sopra, dove, ogni (uso comune)
contra, infra, intra, ove, sovra (uso letterario)

gli, glie, mi, ti, si, se, ci, ce, vi, ve, ne ||
me, te (atone)

particelle
pron. e avv.

+ polisillabi tronchi

i, la, le, li, lo, gli


sta, sto, ste, sti
di

articoli
dimostrat.
preposiz.

monosillabi a-geminanti

2_ autogeminazione e cogeminazione.doc