Sei sulla pagina 1di 2

La chitarra che vogliamo realizzare e` uno strumento che si basa sul metodo di c

ostruzione utilizzato dalla scuola spagnola ; voglio seguire questo metodo perche`
mi sembra il piu` adatto al tipo di chitarra che inizieremo a costruire Tuttavia a
lcuni passaggi del metodo spagnolo , come vedremo, subiranno delle variazioni che i
o ho deciso di apportare; questo perche` ho notato che alcuni particolari del p
rocesso possono essere personalizzati a seconda delle esigenze strutturali.
La chitarra classica che ci apprestiamo a realizzare dunque sara` di tipico stampo
spagnolo una chitarra che dovra` assolutamente rispondere a queste caratteristi
che:
agilita` e leggerezza
resistenza
con un design tipicamente ispirato alla cultura chitarristica andalusa
(come avrai notato non ho citato il SUONO fra le caratteristiche principali dell
a chitarra che andremo a costruire principalmente perche` il discorso relativo al
suono rappresenta una cosa a parte e punto fondamentale per me e su cui si fondano
i principi di questo Blog Per approfondire ti invito a cliccare qui e scaricare l
` E-book gratuito attraverso il quale potrai leggere in maniera dettagliata i co
ncetti fondamentali a cui mi riferisco, perche` questo fatto sia cosi importante
per me, e soprattutto potrai capire la peculiarita` di questo concetto; comunqu
e la chitarra che ci apprestiamo a costruire avra` un ottimo timbro armonico rea
lmente pulito, ampio e gradevole non potrebbe essere altrimenti visti i materiali
che andremo ad utilizzare )
Generalmente i Liutai organizzano la progettazione di una chitarra seguendo un o
rdine del tutto personale (o quasi) per la costruzione dei vari elementi , risul
ta dunque impossibile stabilire con precisione da che parte della chitarra inizi
are.
Tuttavia il costruttore della chitarra avra un approccio ben definito sul da fars
i, uno schema mentale ben chiaro. Aldila di questo pero , dovremmo sempre tenere pr
esente che la costruzione di una chitarra non e semplicemente un montare delle par
ti fra loro ed ottenere un risultato ben definito; al contrario ogni chitarra pos
siede un suo carattere a cui il costruttore si adatta abilmente cercando pian pi
ano di plasmarlo alle sue esigenze ( a questo proposito vi invito a scaricare l eboo
k gratuito che per l appunto vi esporra in maniera dettagliata questo ed altri inte
ressanti concetti ). In questo senso possiamo paragonare un Liutaio ad un artista,
il quale regala alla sua opera un tocco personale che, ovviamente, non puo esser
e lo stesso di un altro Liutaio stiamo parlando di creativita e talento che, man ma
no che si andra avanti col lavoro, daranno vita propria allo strumento.
LA SCELTA DEI LEGNI.
La scelta dei legni e` una parte fondamentale e richiede molta attenzione perch
e` si devono seguire alcuni accorgimenti specifici.
Quando si scelgono i legni si deve fare attenzione che le venature presenti nell
a parte interna siano poste in direzione verticale sullo spessore, in orizzontal
e sulla lunghezza e in maniera omogenea; se cosi non fosse il legno risulterebb
e instabile e facilmente deformabile con il passare del tempo.
Altri due fattori importanti quando si acquistano i legni:
il grado di umidita` a cui sono stati conservati prima del loro acquisto puo` a
ggirarsi intorno al 39 / 40 / 42%, se cosi non fosse, con molta probabilita` il
legno tenderebbe a deformarsi col passare del tempo.
l` eta` e` un fattore importante perche` piu` i legni sono stagionati e minori
sono le possibilita` che questi soffrano di eventuali alterazioni col passare de
l tempo; diciamo che un legno dopo due o tre anni di conservazione e con un grad

o di umidita adatto puo` essere considerato idoneo ad una efficace lavorazione ma s


e fosse piu` vecchio sarebbe ancora meglio.
Baldino