Sei sulla pagina 1di 20

CL Viticoltura ed Enologia

Anno Accademico 2013-14

il Budget

1. Introduzione

2. definizione

3. funzioni

4. composizione

5. Il budget degli investimenti

6. Il budget finanziario

7. Il budget dellesercizio

8. Il budget generale

9. La redazione del B. - tipi di budget

10.La redazione del B. - strumento di coordinazione

11.La redazione del B. - economico - analitico

12.La redazione del B. - finanziario investimenti

13.Il B. economico ed il B. patrimoniale

14.Budgetary control

15.Controllo strategico

IL BUDGET
introduzione

La programmazione:
- indica gli obiettivi intermedi e/o parziali rispetto a
quelli strategici, che si dovranno conseguire in un
arco temporale breve (anno)
- e li traduce in programmi operativi

dettagliati (BUDGET)

Budget un programma
operativo di breve periodo

IL BUDGET
introduzione

Il BUDGET uno strumento della programmazione

aziendale:

articolato per centri di responsabilit evidenzia:

gli obiettivi economico - finanziari da realizzare nel


prossimo esercizio (anche frazioni)

le risorse da impiegare per conseguire i risultati previsti

IL BUDGET
definizione

E lo strumento della programmazione


aziendale, articolato per centri di

responsabilit, che evidenzia:

gli obiettivi economico - finanziari da


realizzare nel prossimo esercizio

le risorse da impiegare per conseguire i


risultati previsti

IL BUDGET
definizione

Il budget delle imprese costituisce uno strumento


interno di coordinazione della gestione a
disposizione di chi amministra:

!
non viene portato a conoscenza dellassemblea dei
soci non vincolante e pu essere modificato quando
necessario

IL BUDGET
funzioni

1.

traduce in termini quantitativi i programmi di gestione

2.

coordina le diverse funzioni aziendali

3. permette di considerare in anticipo problemi e dicolt e di


prendere le opportune decisioni

4. consente il controllo di gestione fra dati previsti dati ottenuti in


contabilit consuntiva

IL BUDGET
composizione

Budget economico,
analitico:

1 - prevede periodicamente
(mensilmente o trimestralmente), i costi e
i ricavi di competenza

2 - predetermina il risultato economico


- Vendite

- scorte

Costituisce la sintesi dei


budget settoriali:

- produzione

- acquisti

- personale

- Costi gen. prod., vendita, amm.ne

IL BUDGET degli investimenti e finanziario

Prevede le operazioni che si intendono


attuare nelle immobilizzazioni in base ai
programmi a medio/lungo termine:

Prevede i movimenti finanziari


della gestione relativa ai flussi
di cassa derivanti da:

investimenti

dismissioni

ampliamenti

regolamento operazioni
gestione

accensione o estinzione di
prestiti

aumenti o diminuzioni di
Capitale a pagamento

DGET dellesercizioIL
- ilBUDGET
budget generale
dellesercizio
fonte dati / informazioni

presenta la previsione della


situazione patrimoniale ed
economica dellesercizio (periodo)
considerato

Attinge i dati dagli


altri budget

Ha come punto di partenza (e poi


di confronto) il bilancio
dellesercizio (periodo) precedente
10

IL BUDGET dellesercizio
- il budget generale -

Budget degli
investimenti

Budget
finanziario

Budget economico
analitico

Budget dellesercizio
situazione patrimoniale
situazione economia

11

IL BUDGET dellesercizio
- la costruzione -

Principali fasi per la costruzione del budget

1. Stima delle vendite

2. Stima dei ricavi

3 - Stima dei fabbisogni di materiali (di ore di mano d'opera e di


macchinari)

4 - Definizione di un programma generale di produzione

5 - Definizione di sottoprogrammi di produzione dei vari reparti

6 - Stima dei costi totali (diretti e indiretti)

12

IL BUDGET dellesercizio
- la costruzione -

1. Stima delle vendite

di competenza della direzione


commerciale e marketing

Il marketing quella funzione aziendale che:

- studia il mercato a cui rivolgersi

- identifica le preferenze dei consumatori

- crea la domanda

- colloca i prodotti presso i clienti (in collaborazione con la


rete commerciale)

Il marketing quindi un particolare


orientamento strategico di gestione incentrato
sul mercato ed inteso a trovare il migliore
equilibrio tra le potenzialit di offerta aziendale
e le esigenze della domanda
13

IL BUDGET dellesercizio
- la costruzione -

2 - Stima dei ricavi

La stima delle vendite viene espressa in valore


in sede di contabilit

3 - Stima dei fabbisogni


di materiali (di ore di mano

si ricava da archivi dati dei precedenti esercizi:

4 - Definizione di un
programma generale di
produzione

prende in considerazione elementi di carattere


temporale:
- arrivo dei materiali

- date disponibilit attrezzature

- calendario di produzione

- programma di consegna dei prodotti finiti

d'opera e di macchinari)

- standard di tempo per ore/uomo e ore/macchina


- standard dei consumi di materiali e servizi

14

IL BUDGET dellesercizio
- la costruzione -

5 - Definizione di
sottoprogrammi di
produzione dei vari
reparti

6 - Stima dei costi totali


(diretti e indiretti)

definizione dei sotto-programmi di produzione e


stima dei dati per calcolo dei costi indiretti

stima fatta sempre dalla contabilit industriale,


valorizzando opportunamente - tramite i prezzi - il
programma generale di produzione

15

IL BUDGET - la redazione (b. economico analitico) -

Pu essere redatto solo dopo la predisposizione dei


Budget settoriali:

- vendite

- produzione

- acquisti

- personale

- costi generali

Tutti questi vengono elaborati sulla base dei COSTI STANDARD


16

La redazione del BUDGET (finanziario investimenti)

Budget degli Investimenti fissi:


formula previsioni sullincidenza
delle immobilizzazioni sullesercizio
da programmare

Budget finanziario:
- Budget fonti- impieghi

- Budget di tesoreria

17

IL BUDGET ECONOMICO E IL BUDGET PATRIMONIALE

Il budget economico
corrisponde al C.
economico preventivo
dellesercizio

Il budget patrimoniale
corrisponde alla S.
Patrimoniale prevista per la
fine dellesercizio.

si ottiene

rispecchia

per consolidamento dei


costi e ricavi in precedenza
calcolati per periodi mensili.

la struttura degli impieghi e


delle fonti derivanti dalle
variazioni apportate dalla
gestione alla S. Patrimoniale

18

BUDGETARY CONTROL (1)

Il budgetary control misura in termini monetari i risultati


del breve periodo (scostamenti di qualit e prezzo).

Vantaggi del Budgetary control:


- Responsabilizza e fa collaborare il personale

- Studio accurato del mercato

- uso razionale delle risorse

- denuncia inecienze e inadeguatezze

- individua le cause degli scostamenti

19

Controllo strategico

Il controllo strategico basato su indicatori di


tipo qualitativo (qualit, grado di soddisfazione
clienti.) che misurano lecacia di medio/
lungo periodo.

20