Sei sulla pagina 1di 1

Alcune leggende di moderna invenzione sostengono che il Santo Graal, o Sangreal,

fu trovato dai Templari e portato in Scozia durante la soppressione dell'ordine


nel 1307, e che si troverebbe ancora l, sepolto nella Cappella di Rosslyn. Altre
recenti "scoperte" sostengono invece che il Santo Graal fu portato nella Spagna
settentrionale, sotto la protezione dei Cavalieri templari.[6]
Altre fonti sostengono invece che i Templari avessero scoperto i segreti dei Mas
soni che avevano costruito il primo ed il secondo tempio sul Monte del Tempio, o
ltre ad aver scoperto che l'Arca dell'Alleanza era stata portata in Etiopia prim
a della distruzione del Primo Tempio.[7] Si fa allusione a tutto ci nelle incisio
ni nella Cattedrale di Chartres, si noti che l'edificio porta le influenze di Be
rnardo di Chiaravalle, patrono dell'ordine. Sono state suggerite ulteriori conne
ssioni sia sulla ricerca dell'Arca che sulla scoperta dei segreti dei massoni pe
r l'esistenza della chiesa monolitica di San Giorgio (Bet Giorgis) a Lalibela in
Etiopia; la chiesa effettivamente esiste, ma non risulta costruita dai Templari
. Effettivamente, la chiesa etiope "Betam Jeorghis" stata fatta costruire dall'i
mperatore Fasilladas, che visse e regn in Etiopia attorno al 1600.
Alcuni ricercatori come Hugh J. Schonfield e altri marginali argomentano che i C
avalieri templari avrebbero potuto trovare il tesoro a cui farebbe riferimento l
'enigmatico rotolo di rame degli Esseni di Qumran nei cunicoli nei pressi del Mo
nte del Tempio. Essi suggeriscono che ci potrebbe spiegare una delle imputazioni
di eresia che sarebbero state poi usate contro i Cavalieri dagli inquisitori med
ioevali.