Sei sulla pagina 1di 302

novo! Msifuni Bwana! Msifuni Bwana kutoka mbinguni!

Cantiamo al Signore!

Repertorio dei canti


Parrocchia Maria Regina della Pace Torino

to the Lord a new song! Aleluya! Cantad al Seor un cntico nuevo! Chantez au

Alleluja! Cantate Domino canticum novum! Alleluia! Cantate al Signore un canto nuovo! Praise the Lord! Sing

Seigneur un chant nouveau! Ludai pe Domnul! Cntai Domnului o cntare nou! Cantai ao Senhor um cntico

Canti per il rito della Messa


ATTO PENITENZIALE

1. SIGNORE PIET

4. ATTO PENITENZIALE

Testo dalla liturgia

Signore, piet. Signore, piet.


Cristo, piet. Cristo, piet.
Signore, piet. Signore, piet.

A. Parisi, A.M. Galliano

PERDONACI, O PADRE BUONO,


PERDONACI, O PADRE BUONO.
PERDONACI, TU CHE CI AMI!

2. KYRIE, ELEISON
Testo dalla liturgia

Kyrie, elison KYRIE, ELISON!


Christe, elison CHRISTE, ELISON!
Kyrie, elison KYRIE, ELISON!

3. ATTO PENITENZIALE
Marcello Giombini

IO TI CHIEDO PERDONO,
IO TI CHIEDO PERDONO,
IO TI CHIEDO PERDONO, MIO SIGNORE.

5. ATTO PENITENZIALE
Pierangelo Sequeri

TI CHIEDO PERDONO, PADRE BUONO,


PER OGNI MANCANZA DAMORE,
PER LA MIA DEBOLE SPERANZA
E PER LA MIA FRAGILE FEDE.
DOMANDO A TE, SIGNORE,
CHE ILLUMINI I MIEI PASSI,
LA FORZA
DI VIVERE CON TUTTI I MIEI FRATELLI,
NUOVAMENTE FEDELE AL TUO VANGELO.

6. SIGNORE PIET

8. SIGNORE PIET
Gen Verde

Gen Rosso

SIGNORE, SIGNORE PIET.


CRISTO, CRISTO PIET DI NOI.
(bis)
SIGNORE PIET, PIET DI NOI.
SIGNORE, SIGNORE PIET, PIET DI NOI!

Signore, piet. SIGNORE, PIET!


Cristo, piet. CRISTO, PIET!
Signore, piet, piet di noi.
SIGNORE, PIET, PIET DI NOI!

9. BWANA, UTUHURUMIE

7. TRISAGHION

Trad. kiswahili

Dalle diverse tradizioni cristiane

(Greco)

(Greco trasl.)

(Latino)

,
ghios o Thes,
Sanctus Deus,
, ghios Ischyrs,
Sanctus fortis,
, ghios Athnatos, Sanctus immortalis,
.
Elison ims.
Miserere nobis.
(Rumeno)

(Italiano)

Sfinte Dumnezeule,
Sfinte Tare,
Sfinte Fr-de-moarte,
Miluiete-ne pe noi.

Santo Dio,
Santo forte,
Santo immortale,
Abbi piet di noi.

Bwana, Bwana, utuhurumie [= Signore Piet] (bis)


Ee Bwana Ee! Ee Bwana Ee! Ee Bwana utuhurumie!
Kristu, Kristu, utuhurumie [= Cristo Piet] (bis)
Ee Kristu Ee! Ee Kristu Ee! Ee Kristu utuhurumie!
Bwana, Bwana, utuhurumie [= Signore Piet] (bis)
Ee Bwana Ee! Ee Bwana Ee! Ee Bwana utuhurumie!

10. BWANA, UTUHURUMIE


Trad. kiswahili

Bwana, Bwana utuhurumie


Ee Bwana, Bwana, Bwana Bwana, Bwana utuhurumie (bis)
Kristu, Kristu utuhurumie
Ee Kristu, Kristu, Kristu Kristu, Kristu utuhurumie (bis)
Bwana, Bwana utuhurumie
Ee Bwana, Bwana, Bwana Bwana, Bwana utuhurumie (bis)

GLORIA

11. GLORIA

12. GLORIA
Testo dalla liturgia

Gloria a Dio nellalto dei cieli


e pace in terra agli uomini di buona volont.
Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa,
Signore Dio, Re del cielo,
Dio Padre onnipotente.
Signore, Figlio unigenito, Ges Cristo,
Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre,
tu che togli i peccati del mondo,
abbi piet di noi;
tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica;
tu che siedi alla destra del Padre,
abbi piet di noi.
Perch tu solo il Santo, tu solo il Signore,
tu solo lAltissimo, Ges Cristo,
con lo Spirito Santo nella gloria di Dio Padre.
Amen.

Testo dalla liturgia

Gloria in excelsis Deo


Et in terra pax hominibus bonae voluntatis.
Laudamus te. Benedicimus te.
Adoramus te. Glorificamus te.
Gratias agimus tibi propter magnam gloriam tuam.
Domine Deus, Rex caelestis,
Deus Pater omnipotens.
Domine Fili unigenite Iesu Christe.
Domine Deus, Agnus Dei, Filius Patris.
Qui tollis peccata mundi,
miserere nobis.
Qui tollis peccata mundi,
suscipe deprecationem nostram.
Qui sedes ad dexteram Patris,
miserere nobis.
Quoniam tu solus sanctus. Tu solus Dominus.
Tu solus Altissimus, Iesu Christe.
Cum Sancto Spiritu, in gloria Dei Patris.
Amen.

13. GLORIA

14. GLORIA
Luigi Mariano

GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI


E PACE IN TERRA AGLI UOMINI CHE EGLI AMA!
GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI
E PACE IN TERRA AGLI UOMINI CHE EGLI AMA!
1. Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
ti rendiamo grazie per la tua immensa gloria,
Signore Dio, re del cielo,
Dio Padre onnipotente,
Figlio unigenito, Cristo Ges. R.
2. Signore Dio, Agnello di Dio,
Figlio del Padre onnipotente.
Tu che togli i peccati del mondo, abbi piet di noi.
Tu che togli i peccati del mondo,
accogli benigno la nostra preghiera.
Tu che siedi alla destra del Padre, abbi piet di noi. R.
3. Tu solo il Santo, tu solo il Signore,
tu lAltissimo, Ges Cristo,
con lo Spirito Santo nella gloria del Padre. R.

Marcello Giombini

GLORIA!
GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI! GLORIA!
E pace in terra agli uomini di buona volont!
Noi ti lodiamo, (bis)
ti benediciamo, (bis)
ti adoriamo, (bis)
ti glorifichiamo, (bis)
ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa!
Signore, Figlio unigenito,
Ges Cristo, Signore Dio,
Agnello di Dio, Figlio del Padre:
Tu che togli i peccati, i peccati del mondo
abbi piet di noi! Abbi piet di noi.
Tu che togli i peccati, i peccati del mondo,
accogli, accogli la nostra supplica.
Tu che siedi alla destra, alla destra del Padre,
abbi piet di noi, abbi piet di noi. (suono)
Perch tu solo il Santo, (bis)
tu solo il Signore (bis)
tu solo lAltissimo (bis)
Ges Cristo (bis)
con lo Spirito Santo
nella gloria di Dio Padre. Amen.

15. GLORIA

16. GLORIA
Francesco Buttazzo

GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI,


PACE IN TERRA AGLI UOMINI. (bis)
1. Ti lodiamo, ti benediciamo.
Ti adoriamo, ti glorifichiamo.
Ti rendiamo grazie
per la tua gloria immensa.
2. Signore Dio, Re del cielo,
Dio Padre onnipotente.
Ges Cristo, Agnello di Dio,
tu, Figlio del Padre.
3. Tu che togli i peccati del mondo
la nostra supplica ascolta, Signore.
Tu che siedi alla destra del Padre,
abbi piet di noi.
4. Tu solo il Santo, tu solo il Signore,
tu, lAltissimo, Ges Cristo,
con lo Spirito Santo
nella gloria del Padre.

Marco Frisina (Pane di Vita Nuova)

GLORIA IN EXCELSIS DEO


ET IN TERRA PAX HOMINIBUS
BON VOLUNTATIS, BON VOLUNTATIS.
1. Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa.
Signore Dio, Re del cielo,
Dio Padre onnipotente.
Signore, Figlio Unigenito, Ges Cristo. R.
2. Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre;
Tu che togli i peccati del mondo,
abbi piet di noi;
Tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica;
Tu che siedi alla destra del Padre,
abbi piet di noi. R.
3. Perch Tu solo il santo, Tu solo il Signore,
Tu solo lAltissimo, Ges Cristo,
con lo Spirito Santo:
nella gloria di Dio Padre. Amen. R.

17. GLORIA

18. GLORIA A DIO, PACE ALLUOMO


E. Costa - J. Berthier

G. Sobrero - J. Berthier

GLORIA A DIO NEI CIELI,


PACE SU TUTTA LA TERRA! (bis)

GLORIA A DIO, PACE ALLUOMO,


GIOIA DAL CIELO ALLA TERRA!

1. Noi ti lodiamo, ti benediciamo,


ti adoriamo, ti glorifichiamo
ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa... R.

1. Per il tuo amore, Padre buono,


a te il nostro grazie.
Noi ti lodiamo, ti benediciamo
per il tuo Regno che viene.
A te i canti di festa,
per il Figlio Ges nello Spirito Santo. R.

2. Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente


Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre... R.
3. (parlato) Tu che togli i peccati del mondo
- ABBI PIET DI NOI;
Tu che togli i peccati del mondo
- ACCOGLI LA NOSTRA SUPPLICA;
Tu che siedi alla destra del Padre
- ABBI PIET DI NOI. R.
4. Tu solo il Santo, tu solo il Signore,
tu solo lAltissimo, Ges Cristo,
con lo Spirito Santo nella gloria del Padre... R.

2. Cristo Ges, che salvi il mondo,


ascolta la preghiera.
Tu sei lAgnello vittorioso:
salva anche noi dalla morte.
O Santo, luce del Padre,
Altissimo Dio, Signore del mondo. R.

19. GLORIA, GLORIA,


IN EXCELSIS DEO!

20. GLORIA, GLORIA, GLORIA


Domenico Machetta (Sorge la Stella)

Jean-Paul Lcot

GLORIA, GLORIA, IN EXCELSIS DEO.


GLORIA, GLORIA, IN EXCELSIS DEO!
1. E pace in terra agli uomini di buona volont.
Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo,
ti glorifichiamo, ti rendiamo grazie
per la tua gloria immensa,
Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente. R.
2. Signore, Figlio unigenito, Ges Cristo,
Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre,
tu che togli i peccati del mondo,
abbi piet di noi;
tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica:
tu che siedi alla destra del Padre,
abbi piet di noi. R.
3. Perch tu solo il Santo, tu solo il Signore,
tu solo lAltissimo, Ges Cristo,
con lo Spirito Santo nella gloria di Dio Padre. Amen. R

GLORIA, GLORIA, GLORIA,


GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI,
PACE IN TERRA, PACE IN TERRA
AGLI UOMINI CHE DIO AMA!
1. Noi ti lodiamo, noi ti benediciamo,
ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa. R.
2. Recitato: Signore, Figlio unigenito, Ges Cristo.
Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre. R.
3. Tu che togli i peccati del mondo,
abbi piet, piet di noi. R.
4. Recitato: Tu solo sei il Santo, Tu solo il Signore,
Tu solo lAltissimo, Ges Cristo, con lo Spirito Santo
nella gloria di Dio Padre. Amen. R.

21. GLORIA
Gen Rosso (Dove Tu sei)

GLORIA, GLORIA,
GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI!
GLORIA, GLORIA!
PRIMI

CONTRALTI

UOMINI

1. E pace
in terra agli uomini
di buona volont.
Gloria, gloria!

1. E pace
in terra agli uomini
di buona volont.
Gloria, gloria!

1. E pace
in terra agli uomini
di buona volont.
Gloria, gloria!

Noi ti lodiamo, ti benediciamo

Ti adoriamo
Ti glorifichiamo
Ti rendiamo grazie
Per la tua gloria immensa
Signore Dio Re del cielo
Dio Padre onnipotente,
Signore Dio,

Ti adoriamo

Ti rendiamo grazie
Per la tua gloria immensa
Signore Dio Re del cielo
Dio Padre onnipotente,
Signore Dio,
Ges Cristo.
Signore Dio
Agnello di Dio
Figlio del Padre. R.

Ti rendiamo grazie
Per la tua gloria immensa
Signore Dio Re del cielo
Dio Padre onnipotente,

Ges Cristo.

Signore Figlio unigenito


Ges Cristo

Agnello di Dio
Figlio del Padre R.

Agnello di Dio
Figlio del Padre. R.

Tu che togli i peccati del mondo


Abbi piet di noi
2.

2.

2.

Tu che togli i peccati del mondo


Accogli la nostra supplica

Tu che togli i peccati del mondo


Accogli la nostra supplica

Tu che siedi alla destra del Padre


abbi piet di noi
Perch tu solo il Santo
Tu solo il Signore
Ges Cristo
Con lo Spirito Santo
Nella gloria di Dio Padre. R.
Coda: GLORIA!

Tu solo lAltissimo
Ges Cristo
Con lo Spirito Santo
Nella gloria di Dio Padre. R.
Coda: GLORIA!

Tu solo lAltissimo
Ges Cristo
Nella gloria di Dio Padre. R.
Coda: GLORIA!

22. GLORIA
Gen Verde ( bello lodarti)

GLORIA, GLORIA!

GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI E PACE IN TERRA AGLI UOMINI DI BUONA VOLONT (bis)
PRIMI
1. Noi ti lodiamo, Ti adoriamo,
Ti rendiamo grazie per la
Tua gloria immensa
Signore Re del Cielo
Dio Padre onnipotente. R.

CONTRALTI
1. Noi ti lodiamo, Ti adoriamo,
Oh, Oh
Tua gloria immensa
Signore Re del Cielo
Dio Padre onnipotente. R.

UOMINI
1. Ti benediciamo, Ti glorifichiamo

2. Signore Figlio Unigenito,


Signore Agnello di Dio,
Tu che togli
i peccati del mondo,
Tu che togli
i peccati del mondo,
Tu che siedi
alla destra del Padre
abbi piet di noi. R.

2. Signore Figlio Unigenito,


Signore Agnello di Dio,
Abbi Piet di noi,
accogli la nostra supplica,

2. Ges Cristo,
Figlio del Padre
Abbi piet di noi,
accogli la nostra supplica,

Tu che siedi
alla destra del Padre
abbi piet di noi. R.

Tu che siedi
alla destra del Padre
abbi piet di noi. R.

3. Perch Tu solo il Santo,


Tu solo lAltissimo,
con lo Spirito Santo
nella gloria di Dio Padre.
GLORIA, GLORIA! R.

3. Perch Tu solo il Santo,


Tu solo lAltissimo,
Oh, Oh,
Gloria di Dio Padre,
GLORIA, GLORIA! R.

3. Tu solo il Signore,
Ges Cristo,

Coda: GLORIA, GLORIA!

Coda: GLORIA, GLORIA!

Tua gloria immensa


Signore Re del Cielo
Dio Padre onnipotente. R.

Gloria di Dio Padre.


GLORIA, GLORIA! R.

Coda: GLORIA, GLORIA!

23. GLORIA
Gen Verde (Cerco il tuo volto)

GLORIA, GLORIA A DIO


GLORIA, GLORIA NELLALTO DEI CIELI
PACE IN TERRA AGLI UOMINI
DI BUONA VOLONT. GLORIA!
1. Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
Ti adoriamo, glorifichiamo Te
Ti rendiamo grazie per la tua immensa gloria
Signore Dio, Gloria, Re del cielo, Gloria.
Dio Padre, Dio onnipotente. Gloria. R.

(Gloria nellalto dei cieli)


(Pace quaggi sulla terra)
(Pace agli uomini)
(Pace. Gloria!)

(Signore Dio, Re del cielo, Gloria.)


(Dio Padre. Gloria.)

2. Signore, Figlio unigenito, Ges Cristo


Signore, Agnello di Dio, Figlio del Padre.
Tu che togli i peccati del mondo, abbi piet di noi
Tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica
Tu che siedi alla destra del Padre, abbi piet di noi. R.
3. Perch tu solo il Santo, il Signore
Tu solo laltissimo, Cristo Ges
Con lo Spirito Santo nella gloria del Padre. R.

(Ges Cristo)
(con il Santo Spirito)
(Nella gloria, gloria del Padre.)

ACCLAMAZIONE AL VANGELO

24. ALLELUIA A COLUI

3. A Cristo Signore, che regna risorto: R.

CHE RISUSCIT

4. A Cristo Signore, che vive nelluomo: R.


Donald Fishel

ALLELUIA, ALLELUIA,
A COLUI CHE RISUSCIT!
ALLELUIA, ALLELUIA,
GLORIA AL NOME DI GES!

6. A Cristo Signore, splendente di luce: R.


7. A Cristo Signore, glorioso nel cielo: R.
8. A Cristo Signore, il Pane dei forti: R.

1. Cristo il Signor del mondo intero:


Ges, il Re del creato. R.

26. ALLELUIA,
CANTATE AL SIGNORE CON GIOIA

2. Portiamo a tutti il suo Vangelo:


Ges morto e risorto. R.

D. Mosso - E. Costa - F. O Carrol - Da trad. irlandese

3. Con Cristo morti sulla croce, da Lui avremo la Vita. R.


4. Dio effonde la sua pace, che ogni uomo attende. R.
5. Lode al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. R.

25. ALLELUIA! A CRISTO SIGNORE


Giovanni M. Rossi

GLORIA, GLORIA, ALLELUIA


1. A Cristo Signore, sapienza del Padre: R.
2. A Cristo Signore, parola di vita: R.

5. A Cristo Signore, che dona speranza: R.

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA.


1. Cantate al Signore con gioia:
grandi prodigi ha compiuto.
Cantatelo in tutta la terra. R.
2. Agli occhi di tutte le genti
mostra la sua grandezza,
rivela la sua giustizia! R.
3. Fedele il Signore per sempre,
buono e misericordioso:
lodate il suo nome in eterno! R.

Altro testo [Cambia melodia]

28. ALLELUIA, I CIELI NARRANO

4. Tua, o Padre, la gloria!


Tutta la terra ti acclama!
Del tuo Spirito ricolmo luniverso!

Gen Rosso

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA...


I cieli narrano la gloria di Dio,
il firmamento canta lopera sua.
Corre la sua voce, sino ai confini del mondo.

5. Forte la tua Parola,


penetra come una spada:
ci trasformer e vivremo nella luce! R.

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA...

6. Tu sei il Cristo Signore,


nato fra noi da Maria:
fai rinascere alla vita con Dio!

29. ALLELUIA, LA TUA PAROLA


Domenico Machetta

7. Oggi il Signore risorto,


ora il Cristo vivente:
chi soffr con lui ora canta alleluia! R.

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,


ALLELUIA, ALLELUIA!

8. Venga lo Spirito Santo,


fuoco che accende la terra:
nella libert si rinnovi il nostro cuore! R.

1. La tua parola, Signore, parola di vita eterna.


2. La tua croce, Signore, ci dar la tua salvezza.
3. Signore, rimani con noi e avremo la gioia eterna.

27. ALLELUIA, ED OGGI ANCORA


Pierangelo Sequeri

30. ALLELUIA, NELLO SPIRITO


A. Roncari - L. Capello - G.M. Rossi

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,


ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Ed oggi ancora, mio Signore, ascolter la tua parola,
che mi guida nel cammino della vita. R.

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!


1. Nello Spirito c vera libert, alleluia, alleluia!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!

31. ALLELUIA, NKEMBO


Trad. kiswahili

ALLELUIA, NKEMBO
ALLELUIA, NKEMBO

ALLELUIA, NKEMBO
ALLELUIA, NKEMBO

3. Ti sei fatto dono damore


perch tra noi regni lamore. R.
4. Ti ascoltiamo, Cristo Signore,
la tua parola ci colma di gioia. R.

1. Na tata, ye mozalisi wa biso: Alleluia, nkembo. R.


2. Na Yesu, ye mobikisi wa biso: Alleluia, nkembo. R.
3. Nelimo, ye mosantisi wa biso: Alleluia, nkembo. R.

32. ALLELUIA, PASSERANNO I CIELI


A. Costa - S. Varnav

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA...!


1. Passeranno i cieli e passer la terra,
la tua parola non passer, alleluia, alleluia!

33. ALLELUIA, SEI PAROLA


Michele Bonfitto

1. Sei parola di vita eterna,


la tua presenza per noi festa. R.
2. Ti sei fatto pane di vita
perch tra noi trionfi la vita. R.

Domenico Machetta (Sorge la Stella)

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,


ALLELUIA, ALLELUIA.
Sorge la stella, dai monti dIsraele, alleluia.
ALLELUIA, ALLELUIA!

35. ALLELUIA, VENITE A ME


G. Orlandini - J. Herrera - F. Rainoldi

ALLELUIA, ALLELUIA

ALLELUIA, ALLELUIA,
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA.

34. ALLELUIA, SORGE LA STELLA

1. Venite a me: ALLELUIA!


Credete in me: ALLELUIA!
Io sono la via, la verit: ALLELUIA, ALLELUIA!
2. Restate in me: ALLELUIA!
Vivete in me: ALLELUIA!
Io sono la vita, la santit: ALLELUIA, ALLELUIA!
3. Cantate con me: ALLELUIA!
Danzate con me: ALLELUIA!
Io sono la gioia, la libert: ALLELUIA, ALLELUIA!

Altro testo (dossologico))


1. Sia gloria a te, ALLELUIA!
O Padre del ciel, ALLELUIA!
Il Figlio hai donato allumanit: ALLELUIA, ALLELUIA!
2. Sia gloria a te, ALLELUIA!
Signore Ges, ALLELUIA!
Del Padre ci don leredit: ALLELUIA,ALLELUIA!
3. Sia gloria a te, ALLELUIA!
Eterno Amore, ALLELUIA!
Nei cuori diffondi la carit: ALLELUIA,ALLELUIA!

36. CANTA ALLELUIA AL SIGNOR


Linda Stassen

CANTA
CANTA
CANTA
CANTA

ALLELUIA AL SIGNOR!
ALLELUIA AL SIGNOR!
ALLELUIA, CANTA ALLELUIA,
ALLELUIA AL SIGNOR!

37. GLORIA E LODE


E. Costa - N. Vitone

GLORIA E LODE A TE, O CRISTO!


1. Vi do un comandamento nuovo:
amatevi come io vi amo. R.

2. Parola, venuta a noi dal Padre,


tu giudichi, liberi e rinnovi. R.
3. Signore, sconfitto sulla croce,
tu sei con noi, vivo nella gloria. R.

38. GLORIA E LODE


Domenico Machetta - cf. Fil 2,8-9

GLORIA E LODE A TE, O CRISTO!


1. Per noi Cristo si fatto obbediente
fino alla morte, e alla morte di croce.
Per questo Dio lha innalzato
e gli ha dato il nome che sopra ogni nome. R.

39. GLORIA E LODE


Giuseppe Liberto - cf. Fil 2,8-9

GLORIA E LODE,
GLORIA E LODE A TE, O CRISTO!
1. Per noi Cristo si fatto obbediente fino alla morte,
e alla morte di croce.
Per questo Dio lha esaltato
e gli ha dato il nome che sopra ogni altro nome. R.

40. LA NOSTRA FESTA

43. LODE, ONORE A TE!

Stefano Varnav

ALLELUIA ALLELUIA, ALLELUIA ALLELUIA


ALLELUIA ALLELUIA, ALLELUIA. (bis)
1. La nostra festa non deve finire
non deve finire e non finir.
La nostra festa non deve finire
non deve finire e non finir.
Perch la festa siamo noi che camminiamo verso Te.
Perch la festa siamo noi cantando insieme cos... R.

B. Cerino

LODE, ONORE A TE, SIGNORE GES!


1. Oggi non indurite il vostro cuore,
ma ascoltate la voce del Signore! R.
2. Non di solo pane vive luomo
ma dogni parola di Dio. R.

44. OGGI LA CHIESA


Marcello Giombini

41. LODE A TE, O CRISTO


Antonio Fant - cf. Gv 3,16

LODE A TE, O CRISTO, RE DI ETERNA GLORIA!


1. Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio suo. R.

42. LODE A TE, O CRISTO!


Gen Verde

LODE A TE, O CRISTO, RE DI ETERNA GLORIA!


1. Signore, tu sei veramente il Salvatore del mondo,
dammi dellacqua viva, perch non abbia pi sete. R.
2. Chi beve di questacqua, avr di nuovo sete,
ma chi beve dellacqua che io gli dar, non avr mai pi sete.

ALLELUIA, ALLELUIA. ALLELUIA, ALLELUIA!


1. Oggi la Chiesa di Cristo festa!
Chiesa sei bella, sei viva, sei vera. R.
2. Cristo cammina sempre con noi!
Chiesa pi forte, Chiesa pi nuova!
3. Chiesa damore, Chiesa di pace!
Sempre pi grande, sempre pi giovane.
4. Cristo, Parola del Dio vivente,
porti la luce, guidi al Padre!
5. Cristo, sei pane spezzato per noi,
formi la Chiesa, doni la vita!

PROFESSIONE DI FEDE

45. PROFESSIONE DI FEDE (Simbolo Niceno-Costantinopolitano)


Testo dalla liturgia

CREDO in un solo Dio, Padre onnipotente,


creatore del cielo e della terra,
di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore, Ges Cristo,
unigenito Figlio di Dio,
nato dal Padre prima di tutti i secoli:
Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero,
generato, non creato,
dalla stessa sostanza del Padre;
per mezzo di lui tutte le cose sono state create.
Per noi uomini e per la nostra salvezza
discese dal cielo,
* e per opera dello Spirito Santo
si incarnato nel seno della Vergine Maria:
e si fatto uomo. *
Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Filato,
mor e fu sepolto. -

Il terzo giorno risuscitato,


secondo le Scritture,
salito al cielo, siede alla destra del Padre.
E di nuovo verr, nella gloria,
per giudicare i vivi e i morti,
e il suo regno non avr fine.
Credo nello Spirito Santo,
che Signore e da la vita,
e procede dal Padre e dal Figlio.
Con il Padre e il Figlio adorato e glorificato,
e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa
una santa cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo
per il perdono dei peccati.
Aspetto la risurrezione dei morti
e la vita del mondo che verr.
Amen.

46. PROFESSIONE DI FEDE (Simbolo Niceno-Costantinopolitano)


Testo dalla liturgia

CREDO in unum Deum, Patrem omnipotentem,


factorem coeli et terrae,
visibilium omnium, et invisibilium.
Et in unum Dominum Jesum Christum,
Filium Dei unigenitum.
Et ex Patre natum ante omnia saecula.
Deum de Deo, lumen de lumine,
Deum verum de Deo vero.
Genitum, non factum, consubstantialem Patri:
per quem omnia facta sunt.
Qui propter nos homines,
et propter nostram salutem
descendit de coelis.
* Et incarnatus est de spiritu sancto
ex Maria Virgine: et homo factus est. *
Crucifixus etiam pro nobis,
sub Pontio Pilato passus,
et sepultus est. -

Et resurrexit tertia die,


secundum Scripturas.
Et ascendit in coelum: sedet ad dexteram Patris.
Et iterum venturus est cum gloria
judicare vivos et mortuos:
cujus regni non erit finis.
Et in Spiritum Sanctum,
Dominum et vivificantem:
qui ex Patre Filioque procedit.
Qui cum Patre, et Filio simul adoratur,
et conglorificatur:
qui locutus est per prophetas.
Et unam, sanctam,
catholicam et apostolicam Ecclesiam.
Confiteor unum baptisma
in remissionem peccatorum.
Et exspecto resurrectionem mortuorum.
Et vitam venturi saeculi.
Amen.

47. PROFESSIONE DI FEDE


(Simbolo Apostolico)
Testo dalla liturgia

IO CREDO in Dio, Padre onnipotente,


creatore del cielo e della terra;
e in Ges Cristo, suo unico Figlio,
nostro Signore,
il quale fu concepito di Spirito Santo,
nacque da Maria Vergine,
pat sotto Ponzio Pilato,
fu crocifisso, mor e fu sepolto;
discese agli inferi;
il terzo giorno risuscit da morte;
sal al cielo,
siede alla destra di Dio Padre onnipotente;
di l verr a giudicare i vivi e i morti.
Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen.

Ritornelli per il Credo al n 45 ed al n 47:

48.
49.
50.

CREDO, SIGNORE! ACCRESCI LA MIA FEDE!

CREDO, SIGNORE! AMEN!

CREDO, SIGNORE!

Versetto cantato per il Credo al n 45


ed al n 46 (in luogo del testo fra asterischi * *):

51.

ET INCARNATUS EST
DE SPIRITU SANCTO
EX MARIA VIRGINE
ET HOMO FACTUS EST.
.

(Musica di Josquin des Prs)

52. PROFESSIONE DI FEDE


Gen Verde ( bello lodarti)

CREDO, CREDO, CREDO, CREDO!


CREDO
In un solo Dio, Padre onnipotente,
creatore del cielo e della terra,
di tutte le cose visibili ed invisibili.
CREDO
In un solo Signore, Ges Cristo, unigenito Figlio di Dio,
nato dal Padre prima di tutti i secoli:
[Coro]

CORO: Dio da Dio, luce da luce, Dio vero da Dio vero,

generato, non creato, della stessa sostanza del Padre;


per mezzo di Lui ogni cosa stata creata.
CREDO
Per noi e per la nostra salvezza discese dal cielo,
e per opera dello Spirito Santo
si incarnato nel seno della Vergine Maria
e si fatto uomo.
CREDO
Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato,
mor e fu sepolto.
Il terzo giorno risuscitato, secondo le Scritture,
CORO: salito al cielo, siede alla destra del Padre,
e di nuovo verr nella gloria, per giudicare i vivi e i morti
e il suo regno non avr mai fine.

CREDO
Nello Spirito Santo, che Signore e d la vita,
e procede dal Padre e dal Figlio.
Con il Padre e il Figlio adorato e glorificato,
e ha parlato per mezzo dei profeti.
CREDO
Nella Chiesa, una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati,
CREDO
E aspetto la risurrezione dei morti
e la vita del mondo che verr. Amen!
CREDO, CREDO, CREDO, CREDO, CREDO!

PREGHIERE DEI FEDELI

53. ASCOLTACI, SIGNORE!


54. NOI TI PREGHIAMO: ASCOLTACI SIGNORE.
55. DONA ALLA TUA CHIESA PACE ED UNIT!
56. VENGA IL TUO REGNO, SIGNORE!
57. SIGNORE, VENGA PER NOI IL TUO REGNO!

58. GUARDA CON AMORE


I TUOI FIGLI, SIGNORE!

59. GRAZIE, SIGNORE,RENDIAMO GRAZIE


A TE CHE REGNI NEI SECOLI ETERNI.

60. SANTA MARIA MADRE DI DIO,


PREGA PER NOI.

SANTO

61. SANTO

63. SANCTUS
Testo dalla liturgia

Santo, Santo, Santo il Signore Dio delluniverso.


I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.
Osanna nellalto dei cieli.
Benedetto colui che viene nel nome del Signore.
Osanna nellalto dei cieli.

Jean-Paul Lcot

SANCTUS, SANCTUS, SANCTUS DOMINUS.


1. Pleni sunt cli et terra gloria tua. R.
2. Benedictus qui venit in nomine Domini. R.
3. Hosanna, osanna in excelsis. R.

64. SANTO

62. SANCTUS

Kiko Argello

Testo dalla liturgia

Sanctus, Sanctus, Sanctus Dominus Deus Sabaoth.


Pleni sunt caeli et terra gloria tua.
Hosanna in excelsis.
Benedictus qui venit in nomine Domini.
Hosanna in excelsis.

SANTO, SANTO, SANTO, SANTO, SANTO


SANTO, SANTO, SANTO, SANTO, SANTO
SANTO, SANTO, JAHV SABAOTH.
1. I cieli e la terra sono pieni di te,
i cieli e la terra sono pieni di te.
Osanna nelle altezze, osanna.
Osanna nelle altezze, osanna.
2. Benedetto colui che viene nel nome del Signore.
benedetto colui che viene nel nome del Signore.
Osanna nelle altezze, osanna.
Osanna nelle altezze, osanna.

65. SANTO: OSANNA EH


Da trad. zairese

OSANNA EH, OSANNA EH,


OSANNA A CRISTO SIGNOR (bis)

2. I cieli e la terra, o Signore, sono pieni di te


I cieli e la terra, o Signore, sono pieni di te R.

1. Santo, Santo
Santo, Santo

3. Benedetto colui che viene


Benedetto colui che viene

Osanna
Osanna R.

nel nome tuo Signor


nel nome tuo Signor R.

ANAMNESI

66. ANAMNESI

68. ANAMNESI
Beppe Cerino

TU CI HAI REDENTI
CON LA TUA CROCE E RISURREZIONE,
SALVACI O SALVATORE,
SALVACI O SALVATORE,
O SALVATORE DEL MONDO.

67. ANAMNESI
Giovanni Maria Rossi

OGNI VOLTA CHE MANGIAMO DI QUESTO PANE


E BEVIAMO A QUESTO CALICE
ANNUNCIAMO LA TUA MORTE, SIGNORE,
NELLATTESA DELLA TUA VENUTA.

Gino Stefani

Annunciamo: LA TUA MORTE SIGNORE


Proclamiamo: LA TUA RISURREZIONE
Attendiamo: IL TUO RITORNO.
VIENI, SIGNORE! VIENI, SIGNORE!

69. ANAMNESI
Marcello Giombini

ANNUNCIAMO LA TUA MORTE SIGNORE,


PROCLAMIAMO LA TUA RISURREZIONE,
NELLATTESA DELLA TUA VENUTA,
NELLATTESA DELLA TUA VENUTA.

PADRE NOSTRO

70. PADRE NOSTRO


Testo dalla liturgia

Padre nostro, che sei nei cieli,


sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volont,
come in cielo cos in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male.

EMBOLISMO

72.

TUO IL REGNO,
TUA LA POTENZA,
E LA GLORIA NEI SECOLI!
(Musica di Aloys Kunc - Dusan Stefani)

71. PATER NOSTER


Testo dalla liturgia

Pater noster, qui es in coelis;


sanctifictur nomen tuum;
advniat regnum tuum;
fiat volntas tua,
sicut in caelo, et in terra.
Panem nostrum cotidinum da nobis hdie;
et dimtte nobis dbita nostra,
sicut et nos dimttimus debitribus nostris;
et ne nos indcas in tentatinem,
sed lbera nos a malo.

FRAZIONE DEL PANE

73. AGNELLO DI DIO

74. AGNUS DEI

Testo dalla liturgia

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,


abbi piet di noi.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi piet di noi.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
dona a noi la pace.

Testo dalla liturgia

Agnus Dei, qui tollis peccta mundi,


miserre nobis.
Agnus Dei, qui tollis peccta mundi,
miserre nobis.
Agnus Dei, qui tollis peccta mundi,
dona nobis pacem.

75. AGNELLO DI DIO


Testo dalla liturgia

1. Agnello di Dio,
che porti il dolore del mondo abbi piet di noi.
2. che liberi dalla morte abbi piet di noi.
3. che vieni a salvare luomo abbi piet di noi.
4. che sei la nuova Alleanza abbi piet di noi.
5. che a tutti spezzi il tuo pane abbi piet di noi.
6. che inviti alla cena del Regno abbi piet di noi.
7. che togli i peccati del mondo dona a noi la pace.

1. Agnello di Dio,
che porti la luce nel mondo abbi piet di noi.
che parli di amore e di pace abbi piet di noi.
ristoro alla nostra stanchezza abbi piet di noi.
2. che scendi dallalto dei cieli abbi piet di noi.
che sei la salvezza del mondo abbi piet di noi.
donato a noi da Maria abbi piet di noi.
3. che rinnovi tutto il creato abbi piet di noi.
Parola eterna del Padre abbi piet di noi.
speranza sul nostro cammino abbi piet di noi.
4. che togli i peccati del mondo abbi piet di noi.
che togli i peccati del mondo abbi piet di noi.
che togli i peccati del mondo dona a noi la pace.

- Salmi e Cantici -

76. Salmo 15:


MI INDICHERAI
IL SENTIERO DELLA VITA

77. Salmo 21:


MIO DIO, MIO DIO
PERCH MI HAI ABBANDONATO?

Vincenzo Ciacco

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.


Ho detto al mio Dio: sei tu il mio Signore,
senza di te non ho alcun bene.
M'INDICHERAI IL SENTIERO DELLA VITA,
E SAR GIOIA PIENA,
E SAR DOLCEZZA SENZA FINE
ALLA TUA DESTRA.
1. Non offrir sacrifici agli idoli,
Il loro nome non pronunzier.
Tu sei mia parte di eredit e mio calice:
nelle tue mani la mia vita. R.
2. Per me la sorte su luoghi deliziosi,
lode al Signore che mi ha dato consiglio.
Ti pongo sempre davanti a me, Signore,
stai al mio fianco: non vaciller. R.

Valentino Miserachs

MIO DIO, MIO DIO


PERCH MI HAI ABBANDONATO?
1. Mi scherniscono quelli che mi vedono,
storcono le labbra, scuotono il capo:
Si affidato al Signore, lui lo scampi;
lo liberi, se suo amico. R.
2. Un branco di cani mi circonda,
mi assedia una banda di malvagi;
hanno forato le mie mani e i miei piedi,
posso contare tutte le mie ossa. R.
3. Si dividono le mie vesti,
sul mio vestito gettano la sorte.
Ma tu, Signore, non stare lontano,
mia forza, accorri in mio aiuto. R.
4. Annunzier il tuo nome ai miei fratelli,
ti loder in mezzo allassemblea.
Lodate il Signore, voi che lo temete,
gli dia gloria la stirpe di Giacobbe. R.

78. Salmo 21:

79. Salmo 22:

MIO DIO, MIO DIO


PERCH MI HAI ABBANDONATO?

IL SIGNORE IL MIO PASTORE

Valentino Miserachs

MIO DIO, MIO DIO


PERCH MI HAI ABBANDONATO?
1. Lontano sono dal tuo volto
le parole del mio grido.
Signore, io ti invoco nel giorno,
nella notte chiamo il tuo nome! R.
2. In te hanno confidato i nostri padri,
confidarono e li hai liberati;
a te hanno gridato e furon salvi,
non tradisti la loro attesa. R.
3. Il mio cuore si fatto come cera
e dentro di me si strugge,
la mia anima si inaridita,
perch mi ha circondato il male. R.
4. Hanno forato le mie mani e i miei piedi
posso contare tutte le mie ossa,
le mie vesti spartiscono tra loro,
la mia tunica tirano a sorte. R.

J. Gelineau

IL SIGNORE IL MIO PASTORE:


NON MANCO DI NULLA!
1. Il Signore il mio pastore:
non manco di nulla.
In pascoli di erbe fresche
mi fa riposare,
ad acque di sollievo mi conduce,
ristora lanima mia. R.
2. Mi guida per sentieri di giustizia
per amore del suo nome;
se anche vado per valle tenebrosa,
non temo alcun male;
sei con me: il tuo bastone, il tuo vincastro,
son questi il mio conforto. R.
3. Per me tu prepari una mensa
di fronte ai miei nemici:
mi ungi di olio la testa,
il mio calice trabocca. R.
4. Amore e bont mi seguiranno
ogni giorno di vita;
star nella casa del Signore
per la distesa dei giorni. R.

5. Sia gloria al Padre, al Figlio,


allo Spirito Santo:
a chi era, , e sar
nei secoli il Signore.

81. Salmo 23:


APRITEVI, PORTE PERENNI
G. Stefani

80. Salmo 23:


I FANCIULLI EBREI
G. Sfefani - L. Picchi

I FANCIULLI EBREI AGITAVANO RAMI


INCONTRO AL SIGNORE
E GRIDAVANO: OSANNA!
1. Del Signore la terra e quanto contiene,
luniverso e i suoi abitanti.
lui che lha fondata sui mari,
e sui fiumi lha stabilita. R.
2. Chi salir il monte del Signore,
chi star nel suo luogo santo?
Chi ha mani innocenti e cuore puro,
chi non giura a danno del suo prossimo. R.
3. Otterr benedizione dal Signore,
giustizia da Dio sua salvezza.
Ecco la generazione che lo cerca,
che cerca il tuo volto, Dio di Giacobbe. R.

APRITEVI, PORTE PERENNI:


ENTRI IL RE DELLA GLORIA!
1. Alzate, o porte, la testa,
alzatevi, o porte perenni: entri il re della gloria! R.
2. Chi questo re della gloria?
Il Signore forte e potente, il Signore forte in battaglia. R.
3. Alzate, o porte, la testa,
alzatevi, o porte perenni: entri il re della gloria! R.
4. Chi mai questo re della gloria?
Il Signore, Dio degli eserciti: egli il re della gloria. R.

82. Salmo 41:


LANIMA MIA HA SETE
DEL DIO VIVENTE
Dusan Stefani

LANIMA MIA HA SETE DEL DIO VIVENTE:


QUANDO VEDR IL SUO VOLTO?
1. Come la cerva anela ai corsi delle acque
cos la mia anima anela a te, o Dio. R.
2. La mia anima ha sete di Dio, del Dio vivente.
Quando verr e vedr il volto di Dio? R.

3. Le lacrime sono il mio pane, di giorno e di notte,


mentre dicono a me tutto il giorno:
Dov il tuo Dio?. R.
4. Questo io ricordo e rivivo nellanima mia:
procedevo in uno splendido corteo
verso la casa di Dio. R.
5. Perch ti abbatti, anima mia, e ti agiti in me?
Spera in Dio: ancora lo esalter,
mia salvezza e mio Dio. R.

83. Salmo 46:


ASCENDE DIO FRA CANTI DI GIOIA
J. Gelineau - D. Stefani

ASCENDE DIO FRA CANTI DI GIOIA, ALLELUIA,


IL SIGNORE TRA VOCI DI TROMBA, ALLELUIA!
1. Popoli tutti, battete le mani!
Gridate a Dio con voci di gioia!
Il Signore, lAltissimo, terribile,
grande re su tutta la terra. R.
2. Ascende Dio nel clamore,
il Signore tra voci di corni.
Inneggiate a Dio, inneggiate!
Inneggiate al nostro re, inneggiate! R.

3. re di tutta la terra:
inneggiate a Dio con arte!
Dio regna sopra le nazioni,
siede sul suo trono di santit. R.

84. Salmo 46:


GENTI TUTTE BATTETE LE MANI
J. Gelineau -E. Bosio

GENTI TUTTE BATTETE LE MANI!


GRIDATE A DIO CON VOCI DI GIOIA!
1. Popoli tutti, battete le mani!
Gridate a Dio con voci di gioia;
perch terribile il Signore, lAltissimo,
re grande su tutta la terra. R.
2. Ascende Dio tra le acclamazioni,
il Signore al suono di tromba.
Cantate inni a Dio, cantate inni;
cantate inni al nostro re, cantate inni; R.
3. I capi dei popoli si sono raccolti
con il popolo del Dio di Abramo,
perch di Dio sono i potenti della terra:
Egli lAltissimo. R.

85. Salmo 50:


PURIFICAMI, O SIGNORE
A. Martorelli - J. Gelineau

PURIFICAMI, O SIGNORE,
SAR PI BIANCO DELLA NEVE.
1. Piet di me, o Dio, nel tuo amore,
nel tuo affetto, cancella il mio peccato
e lavami da ogni mia colpa,
purificami da ogni mio errore. R.
2. Il mio peccato, io lo riconosco,
il mio errore mi sempre dinanzi,
contro te, contro te solo ho peccato;
quello che male ai tuoi occhi, io lho fatto. R.
3. Cos sei giusto nel tuo parlare
e limpido nel tuo giudicare;
ecco malvagio sono nato,
peccatore mi ha concepito mia madre. R.
4. Ecco, ti piace verit nellintimo
e nel profondo mi insegni sapienza.
Se mi purifichi con isspo sono limpido;
se mi lavi, sono pi bianco della neve. R.

5. Fammi udire gioia e allegria:


esulteranno le ossa che hai fiaccato;
dai miei errori nascondi il tuo volto
e cancella tutte le mie colpe! R.
6. Crea in me, o Dio, un cuore puro,
rinnova in me uno spirito fermo;
non cacciarmi lontano dal tuo volto,
non mi togliere il tuo Spirito di santit. R.
7. Ritorni a me la tua gioia di salvezza,
sorreggi in me uno spirito risoluto.
Insegner ai peccatori le tue vie
e gli erranti ritorneranno a te. R.
8. Liberami dal sangue, o Dio, mia salvezza.
e la mia lingua grider la tua giustizia.
Signore, aprirai le mie labbra,
la mia bocca annuncer la tua lode. R.
9. Le vittime non ti sono gradite:
se ti offro un olocausto non lo vuoi;
la mia vittima il mio spirito affranto:
non disprezzi un cuore affranto e umiliato. R.
10. Sia gloria al Padre Onnipotente,
al Figlio, Ges Cristo, Signore,
allo Spirito Santo, Amore
nei secoli dei secoli. Amen.

2. Saldo il tuo trono fin dal principio:


da sempre tu sei. R.

86. Salmo 66:


CI BENEDICA DIO
Gian Luca Paolucci

CI BENEDICA, CI BENEDICA DIO


CON LA LUCE DEL SUO VOLTO.
1. Dio abbia piet di noi e ci benedica,
su di noi faccia splendere il suo volto,
perch si conosca sulla terra la tua via,
tra tutte le genti la tua salvezza. R.

3. Degni di fede sono i tuoi insegnamenti,


la santit si addice alla tua casa
per la durata dei giorni, Signore. R.

88. Salmo 97:


OGGI LA LUCE RISPLENDE PER NOI
Domenico Macchetta

2. Esultino le genti e si rallegrino,


perch giudichi il mondo con giustizia,
governi le nazioni sulla terra,
ti lodino Signore ti lodino i popoli tutti. R.

87. Salmo 92:


ALLELUIA, GRANDE IL SIGNORE
Dusan Stefani

ALLELUIA!
GRANDE IL SIGNORE NELLALTO DEI CIELI,
ALLELUIA!
1. Il Signore regna, si ammanta di splendore; +
il Signore si riveste, si cinge di forza,
rende saldo il mondo: non sar mai scosso. R.

OGGI LA LUCE RISPLENDE PER NOI,


NATO IL SALVATORE.
1. Cantate al Signore un canto nuovo
perch ha compiuto prodigi. R.
2. Il Signore ha manifestato la sua salvezza,
agli occhi dei popoli ha rivelato la sua giustizia. R.
3. Una luce si levata per il giusto,
gioia per i retti di cuore. R.
4. Acclami al Signore tutta la terra:
gridate, esultate con canti di gioia. R.

89. Salmo 97:

90. Dal Salmo 99:

PER NOI NATO UN BAMBINO

ACCLAMATE AL SIGNORE

Dusan Stefani

(ALLELUIA!)
PER NOI NATO UN BAMBINO, ALLELUIA!
UN FIGLIO A NOI DATO ALLELUIA!
1. Cantate al Signore un canto nuovo
Perch egli ha fatto prodigi:
gli ha dato la salvezza la sua destra
il braccio della sua santit. R.
2. Il Signore manifest la sua salvezza,
alle nazioni rivel la sua giustizia:
Egli ha ricordato il suo amore,
la sua verit per la casa dIsraele. R.
3. I confini della terra hanno veduto
La salvezza del nostro Dio.
O terra tutta, acclamate al Signore,
gridate, esultate, inneggiate! R.

J. Gelineau - D. Stefani

VENITE AL SIGNORE CON CANTI DI GIOIA!


1. O terra tutta, acclamate al Signore,
servite il Signore nella gioia,
venite al suo volto con lieti canti! R.
2. Riconoscete che il Signore il solo Dio:
egli ci ha fatto, a lui apparteniamo,
noi suo popolo, e gregge che egli pasce. R.
3. S, il Signore buono,
il suo amore per sempre,
nei secoli e la sua verit. R.

91. Salmo 103:

92. Salmo 103:

DEL TUO SPIRITO, SIGNORE,


PIENA LA TERRA

DEL TUO SPIRITO, SIGNORE,


PIENA LA TERRA

Antonio Fant

Gen Rosso - Gen Verde

DEL TUO SPIRITO, SIGNORE,


PIENA LA TERRA, ALLELUIA, ALLELUIA!

DEL TUO SPIRITO, SIGNORE,


PIENA LA TERRA, PIENA LA TERRA.

1. Benedici il Signore, anima mia:


Signore, mio Dio, quanto sei grande!
Quanto sono grandi, Signore, le tue opere!
La terra piena delle tue creature. R.

1. Benedici il Signore, anima mia,


Signore, Dio, tu sei grande!
Sono immense, splendenti
tutte le tue opere e tutte le creature. R.

2. Se togli loro lo spirito, muoiono


e ritornano nella loro polvere.
Mandi lo spirito, sono creati,
e rinnovi la faccia della terra. R.

2. Se tu togli il tuo soffio muore ogni cosa


e si dissolve nella terra.
Il tuo spirito scende:
tutto si ricrea e tutto si rinnova. R.

3. La gloria del Signore sia per sempre;


gioisca il Signore delle sue opere.
A lui sia gradito il mio canto;
la mia gioia nel Signore. R.

3. La tua gloria, Signore, resti per sempre.


Gioisci, Dio, del creato.
Questo semplice canto
salga a te Signore, sei tu la nostra gioia. R. 2v.

93. Salmo 115:

95. Salmo 117:

IL CALICE DI BENEDIZIONE

ALLELUIA PASQUALE
(Celebrate Dio)

Domenico Machetta

IL CALICE DI BENEDIZIONE
COMUNIONE CON IL CORPO DI CRISTO.
1. Che cosa render al Signore per quanto mi ha dato?
Alzer il calice della salvezza
e invocher il nome del Signore. R.
2. Preziosa agli occhi del Signore la morte dei suoi fedeli
Io sono tuo servo, figlio della tua ancella;
hai spezzato le mie catene. R.
3. A te offrir sacrifici di lode.
Adempir i miei voti al Signore
davanti a tutto il suo popolo. R.

94. Salmo 116:


POPOLI TUTTI LODATE IL SIGNORE
J. Gelineau - D. Stefani

POPOLI TUTTI LODATE IL SIGNORE, ALLELUIA!


1. Popoli tutti lodate il Signore:
esaltatelo, o genti!
forte il suo amore per noi,
la verit del Signore per sempre. R.

F. Rainoldi D. Julien

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,


ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Celebrate Dio con me:
per sempre la sua bont.
Nel dolore gridai a lui:
mi trasse in salvo, mai pi temer. R.
2. La sua destra ha fatto prodigi,
meraviglie ha compiuto per noi.
Questo giorno fatto dal Signore,
rallegriamoci ed esultiamo. R.
3. Cristo vive in mezzo ai suoi:
oggi e sempre rimane con noi. R.

96. Salmo 117:


RENDETE GRAZIE AL SIGNORE
(Questo il giorno che ha fatto il Signore)
J. Gelineau - D. Stefani

QUESTO IL GIORNO
CHE HA FATTO IL SIGNORE, ALLELUIA!
ESULTIAMO INSIEME, ALLELUIA!
1. La casa di Israele lo dica:
il suo amore per sempre.
La casa di Aronne lo dica:
il suo amore per sempre.
Chi teme il Signore lo dica:
il suo amore per sempre. R.
2. Dalla stretta ho gridato al Signore:
mi ha esaudito e mi ha sciolto.
Il Signore con me, non ho timore:
che cosa pu farmi luomo?
Il Signore con me, fra i miei amici:
disprezzer i miei nemici. [...] R.
3. La sua destra opera potenza,
la sua destra innalza. [...]
Io non morir, ma vivr:
narrer le sue opere.
Il Signore mi ha molto punito,
ma non mi ha dato alla morte. R.

4. Apritemi le porte della giustizia:


entrer, lo ringrazier.
Questa la porta del Signore:
i giusti vi entreranno.
Ti ringrazio perch mi hai esaudito
e sei stato la mia salvezza. R.
5. La pietra che i costruttori hanno scartato
ora pietra angolare:
questo stato fatto dal Signore,
un prodigio ai nostri occhi.
Questo il giorno che il Signore ha fatto:
rallegriamoci, esultiamo. R.
6. Ti preghiamo, Signore, d salvezza!
D successo, o Signore!
Benedetto nel nome del Signore
colui che viene!
Vi benediciamo dalla casa del Signore:
egli Dio, ci ha dato luce. R.
7. Ordinatevi con le fronde per la festa
sino ai corni dellaltare.
Tu sei il mio Dio, e ti ringrazio:
il mio Dio, e ti esalto.
Rendete grazie al Signore, egli buono:
il suo amore per sempre. R.

8. Sia gloria al Padre, al Figlio,


allo Spirito Santo:
a chi era, , e sar
nei secoli il Signore. R.

4. Chiedete pace per Gerusalemme:


sia sicuro chi ti ama,
sia pace nelle tue mura,
sicurezza nei tuoi baluardi. R.

97. Dal Salmo 121:


RALLEGRATI, GERUSALEMME
Dusan Stefani

RALLEGRATI, GERUSALEMME:
ACCOGLI I TUOI FIGLI NELLE TUE MURA!
1. Esultai quando mi dissero:
Andiamo alla casa del Signore!
E ora stanno i nostri piedi
alle tue porte, Gerusalemme! R.
2. Gerusalemme, riedificata come citt,
ricostruita compatta!
L sono salite le trib,
le trib del Signore... R.
3. a lodare il nome del Signore
- precetto in Israele -.
L sono i troni del giudizio
per la casa di Davide. R.

5. Per amore dei fratelli e dei vicini


io dir: In te sia pace!.
Per la casa del Signore, nostro Dio,
io cerco il tuo bene. R.
6. Sia gloria al Padre, al Figlio,
allo Spirito Santo:
a chi era, , e sar
nei secoli il Signore.

98. Salmo 127:


COME RAMI DULIVO

99. Salmo 135:


IL GRANDE HALLEL

J. Tafuri - G. Sombrero - L. Deiss

Marco Frisina

COME RAMI DULIVO INTORNO ALLA MENSA,


SIGNOR, COS SONO I FIGLI DELLA CHIESA.

1. Lodate il Signore perch buono


PERCH ETERNA LA SUA MISERICORDIA

1. Chi teme il Signore sar beato:


beato chi segue le sue vie! R.

Lodate il Dio degli dei,


PERCH ETERNA LA SUA MISERICORDIA

2. Il lavoro delle mani tu offri a Dio:


da lui tu ricevi la sua vita. R.

Lodate il Signore dei Signore,


PERCH ETERNA LA SUA MISERICORDIA

3. Nella gioia della casa la tua sposa


sar come vite feconda. R.

Lui solo ha compiuto meraviglie.


PERCH ETERNA LA SUA MISERICORDIA

4. I figli dei tuoi figli per te diranno


la gloria al Dio dellamore. R.

2. Ha fatto i cieli con sapienza, R.


Ha posto la terra sulle acque, R.
Ha fatto i grandi luminari, R.
Il sole, la luna e le stelle, R.

5. Benedetto dal Signore sar per sempre


colui che rimane fedele. R.

3. Percosse lEgitto nei suoi figli, R.


Percosse i suoi primogeniti, R.
E fece uscire Israele, R.
Con mano potente e braccio teso, R.
4. Divise in due parti il Mar Rosso, R.
Vi fece passare Israele, R.
Travolse nel mare il Faraone, R.
Travolse nel mare il suo esercito, R.

5. Guid nel deserto il suo popolo, R.


Percosse e uccise re potenti, R.
E diede a Israele suo servo, R.
In eredit la loro terra, R.

101. Daniele 3, 52-56:


BENEDETTO SEI TU, SIGNORE
(Cantico dei tre giovani)
Felice Rainoldi

6. Di noi umiliati si ricorda, R.


Dai nostri nemici Lui ci libera, R.
Lui dona il cibo alle creature, R.
Lodate il Dio del cielo, R.

Cantiamo un inno al nostro Dio!


Alleluia!
( / Ora e sempre!)
1. Benedetto sei tu, Signore, Dio dei padri nostri.

100. Salmo 146:


GLORIFICA IL SIGNORE GERUSALEMME
J. Gelineau - D. Stefani

POPOLI TUTTI LODATE IL SIGNORE, ALLELUIA!


1. Glorifica il Signore, Gerusalemme,
loda il tuo Dio, Sion.
Perch ha rinforzato le sbarre delle tue porte,
in mezzo a te ha benedetto i tuoi figli. R.

DEGNO DI LODE E DI GLORIA NEI SECOLI!


2. Benedetto il tuo nome glorioso e santo. R.
3. Benedetto sei tu nel tuo tempio santo e glorioso. R.
4. Benedetto sei tu sul trono del tuo regno. R.
5. Benedetto sei tu che penetri
con lo sguardo gli abissi. R.
6. Benedetto sei tu che siedi sui cherubini. R.

2. Egli ha messo pace nei tuoi confini


e ti sazia con fior di frumento.
Manda sulla terra la sua parola,
il suo messaggio corre veloce. [...] R.

7. Benedetto sei tu nel firmamento del cielo. R.

3. Annunzia a Giacobbe la sua parola,


le sue leggi e i suoi decreti a Israele.
Cos non ha fatto con nessun altro popolo,
non ha manifestato ad altri i suoi precetti. R.

10 Gloria a Dio che domina i cieli e la terra.

8 Benedite, opere tutte del Signore, il Signore.


9 Gloria a Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo.

- Avvento -

102. ANDIAMO CON GIOIA

103. COME LAURORA VERRAI

Gianni Ciravegna

Gen Verde

ANDIAMO CON GIOIA


INCONTRO AL SIGNORE CHE VIENE PER NOI.

1. Come laurora verrai, le tenebre in luce cambierai


tu per noi Signore.
Come la pioggia cadrai sui nostri deserti scenderai,
scorrer lamore.

1. Lhanno annunciato i profeti,


il Signore viene tra noi:
pace sar qui sulla terra,
il Signore ci salver. R.
2. Lungo il Giordano il Battista
grida a tutti con grande ardor:
La sua strada prepariamo:
il Signore presto verr. R.
3. Piena di grazia Maria,
per noi dice il suo s:
nella preghiera ella attende
la venuta del Salvator. R.
4. Magi e pastori son venuti
a vedere il bimbo Ges,
Gloria a Dio e pace in terra
han cantato gli angeli in cor. R.

TUTTI I NOSTRI SENTIERI PERCORRERAI,


TUTTI I FIGLI DISPERSI RACCOGLIERAI.
CHIAMERAI DA OGNI TERRA IL TUO POPOLO
IN ETERNO TI AVREMO CON NOI.
2. Re di giustizia sarai, le spade in aratri forgerai,
ci darai la pace.
Lupo ed agnello vedrai insieme sui prati dove mai
torner la notte.
3. Dio di salvezza tu sei e come una stella sorgerai
Su di noi per sempre.
E chi non vede, vedr; chi ha chiusi gli orecchi sentir
canter la gioia.
4. [Coda] Come laurora verrai.

104. GIOVANNI

105. INNALZATE NEI CIELI

(Voce di uno)

S. Albisetti - A. Martorelli
Marco Frisina

1. Voce di uno che grida nel deserto:


Convertitevi, il Regno qui.
Preparate la via del Signore,
raddrizzate i suoi sentieri.
ALLELUIA, ALLELUIA!
VIENE IL SIGNORE, ALLELUIA!
PREPARATE UNA STRADA NEL DESERTO
PER IL SIGNORE CHE VIENE.
2. E venne un uomo e il suo nome era Giovanni,
lui, testimone della luce di Dio;
come una lampada che rischiara il buio,
egli arde nelloscurit. R.
3. Ecco io mando il mio messaggero
dinanzi a me per prepararmi la via,
per ricondurre i padri verso i figli,
con lo spirito di Elia. R.

1. Innalzate nei cieli lo sguardo:


la salvezza di Dio vicina.
Risvegliate nel cuore lattesa,
per accogliere il Re della gloria.
VIENI, GES. VIENI, GES!
DISCENDI DAL CIELO, DISCENDI DAL CIELO.
2. Sorger dalla casa di David
il Messia da tutti invocato:
prender da una Vergine il corpo
per potenza di Spirito Santo. R.
3. Benedetta sei tu, o Maria,
che rispondi allattesa del mondo:
come aurora splendente di grazia
porti al mondo il sole divino. R.

106. NOI VEGLIEREMO


Domenico Machetta

NELLA NOTTE, O DIO, NOI VEGLIEREMO


CON LE LAMPADE, VESTITI A FESTA:
PRESTO ARRIVERAI E SAR GIORNO.
1. Rallegratevi in attesa del Signore:
improvvisa giunger la sua voce.
Quando lui verr, sarete pronti
e vi chiamer amici per sempre. R.
2. Raccogliete per il giorno della vita,
dove tutto sar giovane in eterno.
Quando lui verr, sarete pronti
e vi chiamer amici per sempre. R.

107. O CIELI PIOVETE DALLALTO


(Preghiera dei Poveri di Jahw)
Guglielmo Amadei

O CIELI, PIOVETE DALLALTO;


O NUBI, MANDATECI IL SANTO.
O TERRA, APRITI, O TERRA,
E GERMINA IL SALVATORE.
1. Siamo il deserto, siamo larsura:
MARANATH, MARANATH
Siamo il vento, nessuno ci ode:
MARANATH, MARANATH! R.
2. Siamo le tenebre, nessuno ci guida:
MARANATH, MARANATH!
Siam le catene, nessuno ci scioglie:
MARANATH, MARANATH! R.
3. Siamo il freddo, nessuno ci copre:
MARANATH, MARANATH!
Siamo la fame, nessuno ci nutre:
MARANATH, MARANATH! R.
4. Siamo le lacrime, nessuno ci asciuga:
MARANATH, MARANATH!
Siamo il dolore, nessuno ci guarda:
MARANATH, MARANATH! R.

108. OSANNA AL FIGLIO DI DAVID


A. Gazzera - G. Agamennone - P. Damilano

3. E tu, Betlemme, piccola, sarai per noi feconda:


la Vergine dei secoli a noi dar un bambino. R.
4. Cantiamo un canto nuovo, tempo di rinascere;
data a noi la via, la strada della luce. R.

OSANNA AL FIGLIO DI DAVID,


OSANNA AL REDENTOR!
1. Apritevi, o porte eterne: avanza il re della Gloria;
nei cieli e sulla terra eterno il suo poter. R.
2. O monti, stillate dolcezza: il Re damor savvicina;
si dona, pane vivo, ed offre pace al cuor. R.
3. O Vergine, presso lAltissimo trovasti grazia e onor:
soccorri i tuoi figli donando il Salvator. R.
4. Onore, lode e gloria al Padre e al Figlio,
ed allo Spirito Santo nei secoli sar. R.

109. RALLEGRATI, MARIA


Domenico Machetta

1. Rallegrati, Maria, lAltissimo in te:


la notte si dilegua, c aria di mattino.
VIENI, SIGNORE, RIMANI IN MEZZO A NOI!
VIENI, SIGNORE, RIMANI IN MEZZO A NOI!
2. Laurora tanto attesa, predetta dai profeti,
dar a Gerusalemme la pace come un fiume. R.

110. SI ACCENDE UNA LUCE


A. Fant - H. Rohr

0. Si accende una luce alluomo quaggi,


presto verr tra noi Ges.
Vegliate, lo Sposo non tarder;
se siete pronti, vi aprir.
LIETI CANTATE: GLORIA AL SIGNOR!
NASCER IL REDENTOR!
1. (1 DOMENICA DI AVVENTO)
Si accende una luce alluomo quaggi,
presto verr tra noi Ges.
Annuncia il profeta la novit:
il re Messia ci salver. R.
2. (2 D. AVV.) Si accende una luce alluomo quaggi,
presto verr tra noi Ges.
Unumile grotta solo offrir
Betlemme, piccola citt. R.

3. (3 D. AVV.) Si accende una luce alluomo quaggi,


presto verr tra noi Ges.
Pastori, adorate con umilt
Cristo, che nasce in povert. R.
4. (4 D. AVV.) Si accende una luce alluomo quaggi,
presto verr tra noi Ges.
Il coro celeste: Pace dir
a voi di buona volont.

111. SIGNORE, VIENI


D. Rimaud - G. Stefani - D. Stefani

1. Signore, vieni, la terra pronta e taccoglier.


Signore, vieni, nei solchi il grano maturer.
Perch ogni vita attende la tua Parola:
al nostro aspettare infine apri il tuo cielo. R.
SIGNORE, VENGA PER NOI IL TUO REGNO!
2. Signore, vieni, la mensa pronta e taccoglier.
Signore, vieni, non basta il pane allumanit.
Tu, ospite buono, a noi ridoni vigore:
la cara presenza in noi ravvivi lamore. R.
3. Signore, vieni, la notte, il freddo non han pi fine.
Signore, vieni, gli occhi sperano il tuo mattino.
La dolce tua pace si posi sul nostro dolore:
al fuoco tuo vivo rinasca un mondo che muore. R.

112. TERRA PROMESSA


G.F. Poma - C. Goudimel

1. Tu sai quanta strada ho fatto ormai,


quanto ho cercato in povert,
sempre mi rispondi: Il Regno qui!.
Cos la speranza non morir,
perch gi fiorisce leternit,
quando nel cammino tu sei con me.
2. Dov quella terra di novit?
Cerco quella vita che porti tu,
perch tu prometti: Il Regno qui!.
Quando tutto sembra oscurit,
sento la parola che dici a me:
Non sai? Il Signore fedelt.
3. Vivo unattesa che finir,
credo che un giorno si compir,
perch tu prometti: Ritorner!.
Tutto in quel giorno vivr di te.
Ora so, Signore, che ti vedr:
ora ti aspetto, e tu verrai.

113. TI PREGHIAM CON VIVA FEDE

115. VIENI, O SIGNORE

Luigi Picchi

Domenico Machetta

1. Ti preghiam con viva fede, assetati siam di te.


Nella gioia di chi crede vieni, amato Re dei re.

VIENI, O SIGNORE,
LA TERRA TI ATTENDE. ALLELUIA!

O SIGNORE, REDENTORE,
VIENI, VIENI, NON TARDAR.
O BAMBINO, RE DIVINO,
DONA PACE AD OGNI CUOR.

1. O sole, che spunti da oriente,


splendore di eterna bellezza,
porta la luce nel mondo e la gioia. R.

2. O Maria, dolce aurora, tu che annunzi il Salvator,


rendi il cuore sua dimora, cresca luomo nellamor.
3. Tinvochiamo, Sol dOriente, trepidanti dansiet.
Vieni, o luce della mente, tutto il mondo attende gi.

114. VIENI, SIGNORE, VIENI,


MARANATH!
P. Comi - A. Fant

VIENI, SIGNORE, VIENI! MARANATH!


SIGNORE, VIENI! MARANATH!
SIGNORE, MARANATH!

2. O Re della terra e dei popoli,


che guidi con forza e dolcezza,
porta la pace nel mondo e la vita. R.
3. Alluomo, che piange tristezza
e geme nellombra di morte,
porta la tua speranza e lamore. R.

- Natale -

116. A BETLEMME DI GIUDEA


E. Costa jr. - D. Stefani - Da trad. francese

1. A Betlemme di Giudea
una gran luce si lev:
nella notte, sui pastori,
scese lannuncio e si cant:
GLORIA IN EXCELSIS DEO!
2. Cristo nasce sulla paglia,
Figlio del Padre, Dio con noi.
Verbo eterno, Re di pace,
pone la tenda in mezzo ai suoi. R.
3. Torner nella sua gloria,
quando quel Giorno arriver;
se lo accogli nel tuo cuore,
tutto il suo Regno ti dar. R.

117. ADESSO LA PIENEZZA


( nato)
E. Costa jr. - D. Stefani - Da trad. francese

1. Dopo il tempo del deserto,


adesso il tempo di pianure fertili.
Dopo il tempo delle nebbie,
adesso s'apre l'orizzonte limpido.

Dopo il tempo dell'attesa,


adesso il canto, la pienezza della gioia:
l'Immacolata Donna ha dato al mondo Dio.
2. La fanciulla pi nascosta
adesso madre del Signore Altissimo.
La fanciulla pi soave
adesso illumina la terra e i secoli.
La fanciulla del silenzio
adesso il canto, la pienezza della gioia:
l'immacolata Donna ha dato al mondo Dio.
NATO, NATO! QUALCOSA DI IMPENSABILE,
EPPURE NATO, NATO!
NOI NON SIAMO SOLI:
IL SIGNORE CI A FIANCO.
NATO!
QUESTA VALLE TORNER COME UN GIARDINO,
IL CUORE GI LO SA.
NATA LA SPERANZA. NATA LA SPERANZA!
3. La potenza del creato
adesso il pianto di un bambino fragile.
La potenza della gloria
adesso sta in una capanna povera.
La potenza dell'amore
adesso il canto, la pienezza della gioia:
l'immacolata Donna ha dato al mondo Dio. R.

4.Tu adesso sei bimbo, tu adesso hai una madre.


Tu l'hai creata bellissima e dormi nel suo grembo...
NATO! ...(strumentale)...
NATO!
QUESTA VALLE TORNER COME UN GIARDINO,
IL CUORE GI LO SA.
NATA LA SPERANZA. NATA LA SPERANZA!

118. AL TUO PRESEPE


S. Varnav - G. Golin

1. Al tuo presepe noi veniam, Bambin Ges,


offriamo poche cose a Te, dolce Signor,
un pane per chi ha fame, un panno per chi trema
QUESTO IL VERO DONO CHE VUOI, GES.
2. Gli angeli in coro su nel ciel, Bambin Ges,
cantan la ninna nanna a Te, dolce Signor,
un canto per chi soffre e una parola amica,
QUESTO IL VERO DONO CHE VUOI, GES.
3. Tua Madre sorridendoti, Bambin Ges,
ti stringe forte, forte al cuor, dolce Signor,
dona anche a noi la forza daprire il nostro cuore
AI NOSTRI E TUOI FRATELLI, BAMBIN GES.

119. ALLELUIA AL REDENTORE


Rosa Maria Calabrese

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,


ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Ges nato tra gli uomini,
venite adoriamo il nostro Signor.
Egli la stella che illumina i popoli,
il nostro Redentor. R.
2. Gloria in terra e nellalto dei cieli,
sia pace agli uomini amati da Dio.
Oggi si compie lantica promessa,
nasce il Salvator. R.
3. Oggi un figlio ci stato donato:
il servo fedele mandato dal Padre.
Stabilir la giustizia e la pace,
per sempre regner.
Regner, regner! R.

120. ALZATI E RISPLENDI

121. ASTRO DEL CIEL (STILLE NACHT)


A. Meli - L. Picchi - F. Gruber

A. Gocam- S. Varnav

1. lzati e risplendi, ecco la tua luce,


su te la gloria del Signor. (2v)
Volgi i tuoi occhi e guarda lontano,
che il tuo cuore palpiti di allegria.
Ecco i tuoi figli che vengono a te,
le tue figlie danzano di gioia.

1. Astro del ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor


tu che i vati da lungi sognar tu che angeliche voci annunziar

GERUSALEM, GERUSALEM
SPOGLIATI DELLA TUA TRISTEZZA.
GERUSALEM, GERUSALEM
CANTA E DANZA AL TUO SIGNOR.

3. Astro del ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor


tu disceso a scontare lerror tu sol nato a parlare damor R.

2. Marceranno i popoli alla tua luce


ed i re vedranno il tuo splendor. (2v)
Stuoli di cammelli ti invaderanno,
tesori dal mare affluiranno a te,
verranno da Efa, da Saba e Kedar,
per lodare il nome del Signor. R.
3. Figli di stranieri costruiranno le tue mura
ed i loro re verranno a te. (2v)
Io far di te una fonte di gioia,
tu sarai chiamata Citt del Signore.
Il dolore e il lutto finiranno,
sarai la mia gloria tra le genti. R.

LUCE DONA ALLE MENTI


PACE INFONDI NEI CUOR (bis).
2. Astro del ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor,
tu di stirpe regale decor, tu virgineo mistico fior. R.

v. anche Nato per noi.

122. NATO PER NOI (STILLE NACHT)


G.M. Rossi - E. Costa - F. Gruber

1. Nato per noi, Cristo Ges, Figlio dellAltissimo:


sei cantato dagli angeli, sei latteso dai secoli.
VIENI, VIENI, SIGNORE!
SALVACI, CRISTO GES!
2. Nato per noi, Cristo Ges, Figlio della Vergine:
sei fratello dei deboli, sei lamico degli umili. R.
3. Nato per noi, Cristo Ges, Figlio nello Spirito:
sei presenza fra i poveri, sei la pace fra i popoli. R.

123. BAMBINO GES

124. CANTANO GLI ANGELI

A. Roncari - L. Capello

L. Borello - A. Fant - melodia di Ignoto

1. Ti saluto, o Vergine, rallegrati perch il Signore


ti ama ed con te.
Non aver paura, Dio ti ha scelto come sposa:
tu darai alla luce un Figlio.

1. Cantano gli angeli: Gloria al Signore,


pace in terra agli uomini!.
Nasce per noi Cristo Signore,
dono di Dio agli uomini!

SAR CHIAMATO BAMBINO GES,


FIGLIO DELLUOMO
E FIGLIO DEL DIO-CON-NOI.

TUTTI CANTIAMO: ALLELUIA!


AL FIGLIO DI DIO: ALLELUIA!

2. Cercano Maria e Giuseppe una casa per fermarsi,


ma non c pi posto.
Trovano una stalla fredda, e dentro in una mangiatoia
viene alla luce il Figlio. R.
3. Vegliano i pastori nella notte quando appare loro
lAngelo di Dio.
Non temete, vengo ad annunziarvi
questa grande gioia: nato il Salvatore!. R.
4. Si dirigono alla stalla e vi trovano Maria
col Bimbo avvolto in fasce.
E di bocca in bocca si diffonde la notizia:
Oggi nato il Salvatore. R.

2. Cristo Signore, noi ti accogliamo


come fratello che viene a noi.
Figlio di Dio, noi ti adoriamo:
resta per sempre in mezzo a noi. R.
3. Cristo amore, luce da luce,
splenda nel mondo la Verit!
Tu sei la via che ci conduce
verso la Patria, lEternit. R.
4. Cristo, Parola, Verbo del Padre,
sveli il suo volto, la sua bont.
Nato da donna, Vergine e Madre,
vieni a salvare lumanit. R.

125. NATO IL SALVATORE

126. EN NATUS EST EMMANUEL

G. Stefani - Repertorio di Spira

Michael Praetorius

1. nato il Salvatore, Dio ce lo don.


nato da Maria, ella ce lo port.
Egli nato in mezzo a noi:
Ges, Signore nostro, noi crederemo in te. (2 v.)

1. En natus est Emmanuel, Dominus!


Que praedixit Gabriel, Dominus.
DOMINUS SALVATOR NOSTER EST,
SALVATOR NOSTER EST.

2. Appare nella notte la nostra povert.


Appare, ed un bambino, uomo che soffrir.
Un bambino in mezzo a noi:
Ges, fratello nostro, noi spereremo in te. (2 v.)

2. Haec lux est orta, hodie: Dominus!


Ex Maria Virgine, Dominus.
DOMINUS SALVATOR NOSTER EST,
SALVATOR NOSTER EST.

3. Angeli del tuo cielo cantano gloria a te,


cantano Pace in terra per chi ti accoglie in s.
Ti accogliamo in mezzo a noi:
Ges, che vivi in cieli, fa che viviamo in te. (2 v.)

127. FERMARONO I CIELI


S. Alfonso Maria de Liguori

1. Fermarono i cieli la loro armonia,


cantando Maria la nanna a Ges.
Con voce divina la Vergine bella
pi vaga che stella cantava cos:
DORMI, DORMI, FAI LA NINNA NANNA GES.
DORMI, DORMI, FAI LA NINNA NANNA GES!
2. La luce pi bella negli occhi brillava,
sul viso sembrava divino splendor.
La madre felice del Bimbo divino
gridava il suo amore cantando cos: R.

128. NATO PER NOI UN BAMBINO

130. I CIELI NARRANO

Domenico Machetta

nato per noi un Bambino,


un Figlio ci dato: andiamo a Betlemme!
apparsa nel mondo la Luce,
il Regno di pace che mai finir.
apparsa nel mondo la Gioia:
lodiamo il Signore. Alleluia!
nato per noi un Bambino, un Figlio ci dato:
andiamo a Betlemme! Andiamo a Betlemme!
PARLATO: Il Signore mi ha detto:
Tu sei mio Figlio, io oggi ti ho generato.
A te il principato nel giorno della tua potenza
tra santi splendori; dal seno dellaurora,
come rugiada io ti ho generato.
Si ripete la strofa: nato per noi un Bambino

129. I CIELI IMMENSI


(Salmo XVIII)
Benedetto Marcello

I cieli immensi narrano del grande Iddio la gloria


E il firmamento lucido alluniverso annunzia
Quanto sieno mirabili della sua destra lopere.

Marco Frisina

I CIELI NARRANO LA GLORIA DI DIO


E IL FIRMAMENTO ANNUNZIA LOPERA SUA.
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Il giorno al giorno ne affida il messaggio,
la notte alla notte ne trasmette notizia,
non linguaggio, non sono parole
di cui non si oda il suono. R.
2. L pose una tenda per il sole che sorge,
come uno sposo dalla stanza nuziale,
esulta come un prode che corre
con gioia la sua strada. R.
3. Lui sorge dallultimo estremo del cielo
e la sua corsa laltro estremo raggiunge.
Nessuna delle creature potr
mai sottrarsi al suo calore. R.
4. La legge di Dio rinfranca lanima mia,
la testimonianza del Signore verace,
gioisce il cuore ai suoi giusti precetti
che danno la luce agli occhi. R.

131. IN NOTTE PLACIDA


Francois Couperin

1. In notte placida un grande mistr


Dallalto dei cieli scese lAmor,
per tutti i fedeli il Redentor.
Nellaura un fremito, gran gioia nei cuor:
del nuovo Israele nato il Signor,
il fiore pi bello dei nostri fior. (2v.)
CANTATE, POPOLI, GLORIA ALLALTISSIMO
LANIMO APRITE A SPERANZA ED AMOR. (bis)
2. Triste e deserta la terra quaggi:
ancor dal tuo cielo porta, Signor,
conforto e speranza a tutti noi.
Il freddo rigido, il gelo crudel:
Signor, la tua vita vieni a donar,
del mondo i fratelli vieni a salvar. (2v.) R.

132. L SULLA MONTAGNA


E. Ceraioli - A. Costa - S. Varnav

L, L SULLA MONTAGNA,
SULLE COLLINE VAI AD ANNUNZIAR
CHE IL SIGNORE NATO,
NATO, NATO PER NOI.

1. Pastori che restate sui monti a vigilar


la luce voi vedete, la stella di Ges. R.
2. Se il nostro canto immenso pastore non tremar,
noi Angeli cantiamo: nato il Salvator. R.
3. In una mangiatoia, un bimbo aspetter
che luomo ancor ritrovi la strada dellamor. R.

Coda: nato, nato il Salvator!

133. NASCE GES, NASCE LAMOR


Gen Rosso

1. Fredda la notte, buio dintorno


silente attesa sacro timor.
Brilla una stella, veglia la terra
sapre la vita, palpita un cuor.
NASCE GES, NASCE LAMOR
GLI ANGELI IN CIELO CANTANO IN COR. (bis)
2. E se lAmore regna fra noi
nei nostri cuori vive Ges.
Splende la luce in tutti pace:
il Paradiso in mezzo a noi.
NATO GES, NATO LAMOR
GLI ANGELI IN CIELO CANTANO IN COR. (bis)

134. NELLA NOTTE PROFONDA

136. OSANNA AL FIGLIO DI DAVID

Domenico Machetta

A. Gazzera - G. Agamennone - P. Damilano

1. Nella notte profonda si ode un canto lontano.


Nella grotta di Betlem nato il Salvatore

OSANNA AL FIGLIO DI DAVID,


OSANNA AL REDENTOR!

PACE E GLORIA OGGI CANTA LA TERRA,


PACE E GLORIA RISUONA NEL CIELO,
PACE E GLORIA RISUONA NEL CIEL!

1. Apritevi, o porte eterne: avanza il re della Gloria;


nei cieli e sulla terra eterno il suo poter. R.

2. Mille schiere celesti son scese a dar lode al Signor.


Son venuti i pastori alla grotta del re del cielo. R.

135. NOTTE DI LUCE


F. Rainoldi J. Akepsimas

1. Notte di luce, colma lattesa!


Notte di speranza: vieni, Ges!
Verbo del Padre, vesti il silenzio.

2. nato per noi il Messia, nato il Re della pace,


risuona il lieto annuncio: nato il Salvator! R.
3. nato per noi un bambino, Parola di Dio vivente,
sceso sulla terra il Verbo del Signor. R
4. O luce e splendore del Padre, illumina le menti,
accogli i nostri cuori, o Cristo Redentor! R.
5. Onore, lode e gloria al Padre e al Figlio,
ed allo Spirito Santo nei secoli sar. R.

137. PUER NATUS

SIA GLORIA NEI CIELI, SIA PACE QUAGGI!


SIA GLORIA NEI CIELI, SIA PACE QUAGGI!

Costante Adolfo Bossi

2. Alba di pace, Regno che irrompe!


Alba di perdono: vieni, Ges!
Santo di Dio, vesti il peccato. R.

1.

Puer natus in Betlehem unde gaudet Jerusalem. (bis)

2.

Hic jacet in praesepio, qui regnat sine termino.


Alleluia, alleluia! (bis)

3. Giorno damore, nuova alleanza!


Giorno di salvezza: vieni, Ges!
Sposo fedele, vesti la carne. R.

3.

Puer natus in Betlehem unde gaudet Jerusalem. (bis)

4.

Hic jacet in praesepio, qui regnat sine termino.


Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

138. QUESTA NOTTE

139. RISPLENDI GERUSALEMME

NATO IL REDENTOR
Da trad. croato

1. Questa notte nato il Redentor, la notte di Natal.


Una stalla il suo castel tra il bue e lasinel.
Il bue e lasinello lo stanno a riscaldar.
nato il Redentor.
2. Questa notte nato il Salvator, la notte di Natal.
La sua stella brilla di splendor e ci guida a Bethlem
nato poverello, giace su un po di fien.
nato il Salvator.
3. Su correte nato il Redentor venitelo a guardar.
Accorrete tutti in Bethlem lInfante ad adorar
Veglia Maria quel bimbo lo copre col suo vel.
nato il nuovo Re!

B. Conte - G. Ferrante

RISPLENDI, GERUSALEMME!
TI CHIAMERANNO CITT DEL SIGNORE.
RISPLENDI, GERUSALEMME!
IL TUO DIO SAR IL TUO SPLENDORE.
1. Tutti i popoli in te dimoreranno,
le tue porte mai pi si chiuderanno.
2. Il Signore per te sar luce eterna,
il tuo sole mai pi tramonter.
3. Come stella sar la sua giustizia,
un diadema sarai per il Signore.

140. SORGI, RIVESTITI DI LUCE


Domenico Machetta

SORGI, RIVESTITI DI LUCE, GERUSALEMME:


RISPLENDERAI E TUTTI GUARDERANNO A TE.
1. Verranno giorni di pace e di libert
e fioriranno gli ulivi nel deserto: Dio scende tra noi! R.
2. La nebbia avvolge le nazioni,
ma su di te risplende Dio. R.
3. Vedo inondazioni di cammelli, vedo dromedari di Madian,
greggi di Kedar, oro di Saba: tutti accorreranno a te. R.

141. TU SCENDI DALLE STELLE

142. TU UN GIORNO NASCESTI

SantAlfonso Maria de Liguori

1. Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo,


e vieni in una grotta al freddo, al gelo.
O Bambino mio divino, io ti vedo qui a tremar.
O Dio beato! Ah quanto ti cost lavermi amato!
2. A te che sei del mondo il Creatore,
mancano panni e fuoco, o mio Signore.
Caro eletto, pargoletto, quanto questa povert
pi minnamora: giacch ti fece amor povero ancora.
3. Signore, nostro Dio, noi ti lodiamo
e con la Madre tua, ti adoriamo.
O Ges, bambino divino, apri il nostro cuore a te,
o Redentore, fa che corrispondiamo al tuo Amore.
4. Ges, nostro Signore, per noi sei nato
ed hai salvato il mondo dal peccato.
O Signore, nostro Dio noi ci rivolgiamo a Te.
O Salvatore, fa che nel mondo regni il tuo Amore.

Domenico Machetta

1. Tu un giorno nascesti per noi nella stalla,


Dio, in una stalla, Dio, per amore.
RESTA CON NOI, GES!
2. Oggi tu vivi ancora, per noi ti fai pane,
Dio, questo pane, Dio, per amore. R.
3. Tu ci parli di pace, ci parli di amore,
Dio, la tua pace, Dio, il tuo amore. R.

143. VERRANNO DI LONTANO


Domenico Machetta

1. Verranno di lontano alla tua greppia,


lo dicono i profeti.
Tutti portano doni e tornano a mani piene.
VIENI CON NOI: NATO GES!
SFIDA LA NOTTE CON GIOIA;
POI PARTIREMO PIENI DI LUI
PER DIVENTARE GIORNO.
2. Betlemme non un mare a cui vanno i fiumi:
Betlemme una sorgente.
L nascono i liberi, nasce chi cambia il mondo. R.

144. VENITE, FEDELI

145. ADESTE, FIDELES

Tradizionale

Tradizionale

1. Venite, fedeli, langelo ci invita,


venite, venite a Betlemme.
Nasce per noi Cristo Salvatore.

1. Adeste, fideles, laeti triunphantes,


venite, venite in Betlehem:
natum videte Regem angelorum.

VENITE, ADORIAMO, VENITE, ADORIAMO,


VENITE, ADORIAMO IL SIGNORE GES!

VENITE, ADOREMUS, VENITE, ADOREMUS,


VENITE, ADOREMUS DOMINUM!

2. La luce del mondo brilla in una grotta:


la fede ci guida a Betlemme.
Nasce per noi Cristo Salvatore. R.

2. En, grege relicto, humiles ad cunas


Vocati pastores adproperant:
et nos ovanti gradu festinemus. R.

3. La notte risplende, tutto il mondo attende


seguiamo i pastori a Betlemme.
Nasce per noi Cristo Salvatore. R.

3. terni parentis splendorem aeternum


Velatum sub carne videbimus:
Deum infantem pannis involutum. R.

4. Il Figlio di Dio, Re delluniverso,


s fatto bambino a Betlemme.
Nasce per noi Cristo Salvatore. R.

4. Deum de Deo, Lumen de Lumine


gestabant Puellae viscera:
Deum verum genitum, non factum. R.

5. Sia gloria nei cieli, pace sulla terra


un angelo annuncia a Betlemme.
Nasce per noi Cristo Salvatore. R.

5. Pro nobis egenum et foeno cubantem


Piis faveamus amplexibus:
sic nos amantem quis non redamaret? R.

146. TE DEUM

NOI TI LODIAMO, DIO


Gregoriano D. Stefani

1. NOI TI LODIAMO, DIO *


TI PROCLAMIAMO SIGNORE.
2.
O ETERNO PADRE, *
TUTTA LA TERRA TI ADORA.
3. A TE CANTANO GLI ANGELI *
E TUTTE LE POTENZE DEI CIELI:
4.
SANTO, SANTO, SANTO *
IL SIGNORE DIO DELLUNIVERSO.
5. I CIELI E LA TERRA *
SONO PIENI DELLA TUA GLORIA.
6.
TI ACCLAMA IL CORO DEGLI APOSTOLI *
E LA CANDIDA SCHIERA DEI MARTIRI;
7. LE VOCI DEI PROFETI SI UNISCONO
NELLA TUA LODE *
LA SANTA CHIESA PROCLAMA
LA TUA GLORIA,
8.
ADORA IL TUO UNICO FIGLIO, *
E LO SPIRITO SANTO PARACLITO.
9. O CRISTO, RE DELLA GLORIA, *
ETERNO FIGLIO DEL PADRE,
10. TU NASCESTI DALLA VERGINE MADRE *
PER LA SALVEZZA DELLUOMO.

11. VINCITORE DELLA MORTE, *


HAI APERTO AI CREDENTI
IL REGNO DEI CIELI.
12. TU SIEDI ALLA DESTRA DI DIO,
NELLA GLORIA DEL PADRE. *
VERRAI A GIUDICARE IL MONDO ALLA FINE DEI TEMPI.
13. SOCCORRI I TUOI FIGLI, SIGNORE, *
CHE HAI REDENTO
COL TUO SANGUE PREZIOSO.
14. ACCOGLICI NELLA TUA GLORIA *
NELLASSEMBLEA DEI SANTI.
15. SALVA IL TUO POPOLO, SIGNORE, *
GUIDA E PROTEGGI I TUOI FIGLI.
16. OGNI GIORNO TI BENEDICIAMO, *
LODIAMO IL TUO NOME PER SEMPRE.
17. DEGNATI OGGI, SIGNORE, *
DI CUSTODIRCI SENZA PECCATO.
18. SIA SEMPRE CON NOI LA TUA MISERICORDIA: *
IN TE ABBIAMO SPERATO.
19. PIET DI NOI, SIGNORE, *
PIET DI NOI.
TUTTI: 20. TU SEI LA NOSTRA SPERANZA, *
NON SAREMO CONFUSI IN ETERNO.

- Quaresima -

147. APRI LE TUE BRACCIA


Domenico Machetta

1. Hai cercato la libert lontano,


hai trovato la noia e le catene.
Hai vagato senza via, solo, con la tua fame.
APRI LE TUE BRACCIA,
CORRI INCONTRO AL PADRE:
OGGI LA SUA CASA
SAR IN FESTA PER TE (bis).
2. Se vorrai spezzare le catene,
troverai la strada dellamore,
la tua gioia canterai: questa libert. R.
3. I tuoi occhi ricercano lazzurro,
c una casa che aspetta il tuo ritorno
e la pace torner: questa libert. R.

148. ATTENDE, DOMINE


Gregoriano / Valentino Miserachs

ATTENDE, DOMINE, ET MISERERE


QUIA PECCAVIMUS TIBI.
1. Ad te Rex summe omnium Redemptor
oculos nostros sublevamus flentes:
exaudi, Christe, supplicantum preces.
2. Dextera Patris lapis angularis,
via salutis ianua caelestis,
ablue nostri maculas delicti.
3. Rogamus, Deus, tuam maiestatem:
auribus sacris genitus exaudi:
crimina nostra placidus indulge.
4. Tibi fatemus crimina admissa:
contrito corde pandimus occulta:
tua Redemptor pietas ignoscat.
5. Innocens captus, nec repugnans ductus;
testibus falsis pro impiis damnatus:
quos redemisti tu conserva, Christe.

149. CHE MALE HO FATTO MAI


(Il mistero della croce)
A. Roncari L. Capello

CHE MALE HO FATTO MAI, POPOLO MIO?


PERCH MI FAI SOFFRIRE? MORIR PER TE!
1. Io per te ho flagellato lEgitto
e tu mi hai fatto flagellare.
Ho sommerso nel mare i tuoi nemici
e tu mi hai consegnato alla morte! R.
2. Per salvarti ho aperto il Mar Rosso
e tu hai squarciato il mio cuore.
Ho tracciato a te una strada nel deserto
e tu mi hai trascinato alla croce! R.
3. Ti ho nutrito con la manna nel deserto
e tu mi hai ricoperto con gli sputi.
Per te ho colpito i tuoi nemici
e tu hai percosso il mio volto! R.
4. Ti ho dissetato con lacqua dalla roccia
e tu mi hai dissetato con laceto.
Ho dato a te lo scettro regale
e tu mi hai incoronato con le spine! R.
5. Io ti ho dato la terra promessa
e tu mi hai chiuso la tua casa.

Ti ho difeso dalla spada dei nemici


e tu mi hai trafitto con la lancia! R.
6. Ti ho coperto con un manto di giustizia
e tu mi hai vestito di disprezzo.
Ti ho innalzato con grande potenza
e tu mi hai sospeso ad una croce! R.

150. CHI COSTUI


(LUomo dei dolori)
Luciano Scaglianti

CHI COSTUI, IMMERSO NEL DOLORE?


NESSUNO HA ORMAI PIET DI LUI!
1. Il volto sfigurato, non ha grazia n bellezza:
da tutti disprezzato, da tutti.
Port i nostri affanni, sopport il dolore:
noi labbiamo ritenuto percosso da Dio. R.
2. Fu trafitto per noi, fu schiacciato per noi,
ha offerto la guancia a chi colpiva.
Eravamo smarriti come gregge senza guida.
Lui per noi fu colpito a morte, per noi. R.
3. Fu sepolto tra malfattori - eppure era giusto
e Dio lha schiacciato nel dolore.
Perci vedr la luce e la gioia linonder:
guider tutti i popoli alla vita di Dio! R.

151. CHRISTUS FACTUS EST

153. CRUX FIDELIS

Gregoriano

Christus factus est pro nobis obediens


usque ad mortem, mortem autem crucis.
Propter quod et Deus exaltavit illum,
et dedit illi nomen quod est super omne nomen.

Venantius Fortunatus

CRUX FIDELIS, INTER OMNES


ARBOR UNA NOBILIS:
NULLA TALEM SILVA PROFERT,
FRONDE, FLORE, GERMINE.

DULCE LIGNUM, DULCE CLAVO,


DULCE PONDUS SUSTINENS.

152. CROCIFISSO MIO SIGNORE


G. Stefani - D. Stefani - da lauda del sec. XVIII

1. Crocifisso mio Signore, presto tu risorgerai.


Non pi croce, non pi pena: gloria in cielo troverai.
O GES, CROCIFISSO MIO SIGNORE,
GLORIA E LODE AL TUO AMORE.
2. Tu sei mite, sei innocente, e lamico ti trad.
Tu sei dolce, sei benigno, e il malvagio ti colp. R.
3. Quella croce che tu porti, tutto il mondo porta a te.
Quella pena che tu soffri, tutto il mondo unisce a te. R.
4. Dal tuo fianco aperto in croce la tua Chiesa nascer:
dalla fonte sempre viva la tua grazia sgorgher. R.

1. Pange, lingua, gloriosi proelium certaminis,


et super Crucis trophaeo, dic triumphum nobilem:
qualiter Redemptor orbis immolatus vicerit. R.a
2. De parentis protoplasti fraude Factor condolens,
quando pomi noxialis mortem morsu corruit:
ipse lingum tunc notavit, damna ligni ut solveret. R.b
3. Aequa Patri Filioque, inclito Paraclito,
sempiterna sit beatae Trinitati gloria;
cuius alma nos redemit atque servat gratia. R.a+b

154. ECCO LUOMO


Pierangelo Sequeri

[Recitato]
I nostri occhi hanno visto
quello che noi non avremmo voluto vedere mai!
Le nostre orecchie hanno udito
quello che noi non avremmo voluto sentire mai!
LUomo che non ha mai giudicato, eccolo condannato!
LUomo che noi non avremmo lasciato, ora rimasto solo!
LUomo che tanto abbiamo cercato, noi non labbiamo amato!
LUomo che noi non abbiamo creato, ora labbiamo ucciso!
Nacque tra noi, visse con noi. Uno di noi lo consegn.
Fu crocifisso dalluomo che amava.
E dopo aver perdonato mor.

[Cantato fino alla fine]

1. Nella memoria di questa Passione,


noi ti chiediamo perdono, Signore,
per ogni volta che abbiamo lasciato
il tuo fratello morire da solo.
NOI TI PREGHIAMO, UOMO DELLA CROCE,
FIGLIO E FRATELLO, NOI SPERIAMO IN TE! (bis)
2. Nella memoria di questa tua morte,
noi ti chiediamo coraggio, Signore,
per ogni volta che il dono damore
ci chieder di soffrire da soli. R.

3. Nella memoria dellultima Cena,


noi spezzeremo di nuovo il tuo Pane
ed ogni volta il tuo Corpo donato
sar la nostra speranza di vita. R.

155. IL TUO AMORE, SIGNORE


Luciano Scaglianti

IL TUO AMORE, SIGNORE, PER NOI


UN INVITO A TORNARE A TE.
1. Sei lento allira, Signore, con noi:
grande sei tu nellamore. R.
2. Conosci luomo e lansia che in lui:
non abbandoni nessuno. R.
3. Ritorneremo, Signore, da te:
sempre ci doni il perdono. R.
4. E canteremo, Signore, per te:
tu ci ridoni la vita. R.

156. IN TE LA NOSTRA GLORIA


Dusan Stefani

In te la nostra gloria, o Croce del Signore.


Per te salvezza e vita nel sangue redentor.

157. IO TI CERCO, SIGNORE


Pierangelo Sequeri

LA CROCE DI CRISTO NOSTRA GLORIA,


SALVEZZA E RISURREZIONE!

1. Io ti cerco, Signore, come lacqua sorgente,


come fresca rugiada per la terra riarsa.
Il tuo sguardo mi accoglie, tu sai tutto di me
e ridesti la fonte della vita che in me.

1. Dio ci sia propizio e ci benedica


e per noi illumini il suo volto.
Sulla terra si conosca la tua via:
la tua salvezza in tutte le nazioni. R.

MIO SIGNORE, TU COME LACQUA SEI


DELLA VITA CHE RINASCE.
NEL CAMMINO, TU LUCE SPLENDIDA
CHE CI LIBERA DAL MALE.

2. Si rallegrino, esultino le genti:


nella giustizia tu giudichi il mondo,
nella rettitudine tu giudichi i popoli,
sulla terra governi le genti. R.

2. La famiglia di Abramo sono i figli di Dio,


sono uomini e donne liberati dal male.
Per amore si nasce, per la fede si vive,
e nel grembo di Dio non si muore mai pi. R.

3. La terra ha dato il suo frutto:


ci ha benedetto Dio, il nostro Dio.
Ci benedica Dio e lo temano
tutti i confini della terra.
per finire: In te la nostra gloria...

3. Il tuo sguardo rivolgi anche a me, Figlio atteso.


Io non vedo il tuo volto, ma ti ascolto parlare.
Io mi affido alla voce che ha parole di vita:
se tu ascolti il mio grido, so che un giorno vedr. R.
4. Tu sai bene del pianto che non lascia parole
nel silenzio mortale di coloro che ami.
Tu, che sfidi la morte che minaccia ogni fede,
dei tuoi fragili amici abbi cura, mio Dio. R.

158. IO VERR A SALVARVI


Domenico Machetta

1. Io verr a salvarvi tra le genti,


vi condurr nella vostra dimora.
Sparger su voi torrenti dacque:
da ogni colpa sarete lavati.

LA SUA, LA NOSTRA MESSA,


IL MONDO NON CAPIR
TROPPO GRANDE DA CAPIRE
IL DOLORE
OFFERTO PER AMORE.
2. Amico, puoi fare tante cose
offrire le ricchezze
e tutto ci che hai,
ma sempre la voce del dolore,
pi forte di ogni voce
al Padre arriver. R.

DIO CI DAR UN CUORE NUOVO,


PORR IN NOI UNO SPIRITO NUOVO.
2. Voglio liberarvi dai peccati,
abbatter ogni falso dio.
Tolgo il vostro cuore di pietra
per regalarvi un cuore di carne. R.

160. LA TRASFIGURAZIONE

3. Voi osserverete la mia legge


e abiterete la terra dei padri.
Voi sarete il popolo fedele
e io sar il vostro Dio per sempre. R.

Marco Frisina

GES PRESE CON S I SUOI DISCEPOLI


E SALITO SUL MONTE,
DAVANTI AI LORO OCCHI, SI TRASFIGUR.

159. LA SUA, LA NOSTRA MESSA

1. Ascolta, o Signore, la mia voce, io grido: abbi piet.


Di te ha detto il mio cuore: Cercate il suo volto. R.

Gen Rosso

1. Se soffri e il tuo soffrire tale


da non poter parlare, da non poter capire,
allora ricorda il suo dolore,
ripensa al sacrificio di Cristo sullaltar.

2. Il volto tuo rivolgi al tuo servo, non abbandonarmi, Signor.


Contempler il tuo volto, il tuo amore. R.
3. Ho chiesto una cosa al Signore, questa sola io cercher:
gustare la gioia di Dio, la sua bellezza. R.

161. LACQUA DELLA SALVEZZA


A. Roncari - L. Capello

1. Il Signore ci ha salvati dai nemici


nel passaggio del Mar Rosso:
lacqua che ha travolto gli Egiziani
fu per noi la salvezza!
SE CONOSCESSI IL DONO DI DIO
E CHI COLUI CHE TI CHIEDE DA BERE,
LO PREGHERESTI TU STESSO DI DARTI
QUELLACQUA VIVA CHE TI SALVER.
2. Eravamo prostrati nel deserto,
consumati dalla sete:
quando fu percossa la roccia,
zampill una sorgente. R.
3. Dalle mura del tempio di Dio
sgorga un fiume dacqua viva:
tutto quello che lacqua toccher
nascer a nuova vita. R.
4. Venga a me chi ha sete e chi mi cerca,
si disseti colui che in me crede:
fiumi dacqua viva scorreranno
dal mio cuore trafitto. R.

5. Sulla croce il Figlio di Dio


fu trafitto da una lancia:
dal cuore dellAgnello immolato
scatur sangue ed acqua. R.
6. Chi berr lacqua viva che io dono
non avr mai pi sete in eterno:
in lui diventer una sorgente
zampillante per sempre. R.

162. O CAPO INSANGUINATO


E. Costa - G Sobrero - H.L. Hassler - J.S. Bach

1. O capo insanguinato di Cristo mio Signor,


di spine coronato, colpito per amor.
Perch son s spietati gli uomini con Te?
Tu porti i miei peccati: Ges, piet di me.
2. Nellombra della morte il Padre ti salv.
Trasforma la mia sorte: con te risorger.
Contemplo la tua croce, trionfo del mio re,
e chiedo la tua pace: Ges, piet di me.
3. Mistero di dolore, eterna carit!
Tu doni, Redentore, la vera libert.
Fratello di ogni uomo, noi ritorniamo a te.
Speranza di perdono: Ges, piet di me.
v. anche Signore dolce volto, n 172.

163. O CRISTO, TU REGNERAI


R. Frattallone - E. Costa - A. Fant

O CRISTO, TU REGNERAI!
O CROCE, TU CI SALVERAI!
1. Il Cristo crocifisso morendo ci riscatt.
La croce benedetta salvezza a noi port. R.
2. Estendi sopra il mondo il regno di santit:
o croce, sei sorgente di grazia e di bont. R.
3. Nei nostri cuori infondi un fuoco di carit:
tu, fonte del perdono, rinnova lumanit. R.
4. Cantiamo lode e gloria a Cristo, il Redentor,
e al Padre onnipotente, in te, Spirito dAmor. R.

164. O MARIA MADRE DEI DOLORI


Gino Stefani dallo spiritual Weepin Mary

3. Come un debole mortale vacilli, Signore,


come un peccatore tu cederai. R.
4. Se qualcuno chieder: dov Maria?
cerchi sul Calvario, la trover. R.
5. Chi la croce accoglier come te, Maria,
Cristo Redentore lo salver. R.
6. Il suo volto insanguinato, oscuro di pena,
presto nella gloria risplender. R.
7. Ora cade sulla strada il Re della gloria:
presto nel suo cielo risalir. R.
8. Se qualcuno pianger con te, Maria,
Cristo tormentato conforter. R.
9. Se il tuo Spirito abbandona la carne mortale
chi di noi, Signore, resister? R.
10. Tu donavi allassetato unacqua di vita:
egli amaro fiele ti prepar. R.

*. Chi la croce accoglier come te, Maria,


Cristo Redentore lo salver.

11. Tu versavi tenerezza nel cuore delluomo:


egli con i chiodi ti trapass. R.

O MARIA, MADRE DEI DOLORI,


PREGA PER NOI IL TUO GES.

12. Da questalbero fatale venuta la morte:


questa santa croce ci salver. R.

1. Condannato sei per noi, o Figlio di Dio,


mite ed innocente, tu morirai. R.

13. Quel tuo Figlio che nutrivi damore infinito,


morto per amore ritorna a te. R.

2. Questa pena preparata per noi peccatori,


questo grande peso tu porterai. R.

14. Chi in questora veglier con te, Maria,


presto col tuo Figlio risorger. R.

165. O MIO POPOLO


D. Julien - A. Fant

6. Io ti feci strada con la nube luminosa


e tu mi hai condotto davanti a Pilato. Ant. e Rit.

Ant. O MIO POPOLO, CHE MALE TI HO FATTO?


CHE DOLORE TI HO DATO? RISPONDIMI!

7. Io ti dissetai dalla roccia con acqua di salvezza


e tu mi hai dissetato con fiele ed aceto. Rit.

Rit. DIO SANTO, DIO FORTE,


DIO IMMORTALE! PIET DI NOI!

8. Io per te colpii i re dei Cananei


e tu con una canna mi hai colpito sul capo. Ant. e Rit.

1. Io ti guidai dalla terra dEgitto


e tu hai preparato la croce al tuo Salvatore. Rit.

9. Io ti posi nelle mani lo scettro dei re


e tu mi hai posto sul capo la corona di spine. Rit.

2. Io ti guidai quarantanni nel deserto,


ti sfamai con la manna,
ti portai in una terra buona
e tu hai preparato la croce al tuo Salvatore. Ant. e Rit.

10. Io ti innalzai con grande potenza


e tu mi hai sospeso al legno della croce. Ant. e Rit.

3. Io ti piantai come una splendida vigna


e tu mi sei venuta aspra ed amara,
hai calmato la mia sete con laceto,
hai piantato una lancia nel fianco al tuo Salvatore. Rit.
4. Io per te colpii lEgitto nei suoi primogeniti
e tu mi hai colpito con flagelli
e mandato a morte. Ant. e Rit.
5. Io apersi davanti a te il mare
e tu con una lancia mi hai aperto il fianco. Rit.

166. OSANNA AL FIGLIO DI DAVID


A. Gazzera - G. Agamennone - P. Damilano

OSANNA AL FIGLIO DI DAVID,


OSANNA AL REDENTOR!
1. Apritevi, o porte eterne: avanza il re della Gloria;
nei cieli e sulla terra eterno il suo poter. R.
2. O luce e splendore del Padre, illumina le menti,
accogli i nostri cuori, o Cristo Redentor! R.
3. Onore, lode e gloria al Padre e al Figlio,
ed allo Spirito Santo nei secoli sar. R.

167. PADRE, NELLE TUE MANI


Domenico Machetta

168. PADRE, PERDONA


Gino Stefani (dal canto n 148)

PADRE, NELLE TUE MANI


AFFIDO IL MIO SPIRITO.

SIGNORE, ASCOLTA: PADRE, PERDONA!


FA CHE VEDIAMO IL TUO AMORE.

1. In te, Signore, mi rifugio,


che io non resti confuso!
Nella tua giustizia liberami:
sii per me una roccia di salvezza.

1. A te guardiamo, Redentore nostro,


da te speriamo gioia di salvezza:
fa che troviamo grazia di perdono.

2. Nelle tue mani affido lanima mia,


tu mi accogli, Dio fedele.
Esulter per la tua grazia,
perch tu hai guardato la mia povert.
3. Piet di me, o Signore, perch sono nellangoscia,
il dolore offusca i miei occhi;
i miei giorni sono nellamarezza,
le mie forze soccombono.
4. Sono abbandonato come uno che muore,
sono solo come una cosa dimenticata;
ma io ripongo la mia fiducia in te, o Signore,
il mio destino nella tua mano.
5. Quanto grande, o Signore, la tua bont,
quanto grande ci che prepari a chi ti ama!
Amate il Signore voi tutti suoi fedeli,
siate forti voi che sperate in Dio.

2. Ti confessiamo ogni nostra colpa,


riconosciamo ogni nostro errore
e ti preghiamo: dona il tuo perdono.
3. O buon Pastore, tu che dai la vita,
Parola certa, Roccia che non muta,
perdona ancora, con piet infinita.

169. SE IL CHICCO DI FRUMENTO


Domenico Machetta

SE IL CHICCO DI FRUMENTO
NON CADE NELLA TERRA E NON MUORE
RIMANE DA SOLO; SE MUORE CRESCER.
1. Trover la sua vita chi la perde per me:
viene la primavera, linverno se ne va. R.
2. Come il tralcio che piange, anche tu fiorirai:
viene la primavera, linverno se ne va. R.

170. QUANDO VENNE LA SUA ORA


Domenico Machetta

1. Quando venne la sua ora


di passare dal mondo al Padre,
volle amarci sino alla fine Cristo, nostra vita.
D LA VITA SOLO CHI MUORE,
AMA CHI SA PERDERE;
SIGNORE SOLO CHI SERVE:
FARSI SCHIAVO LIBERT.
2. Ha lavato le nostre piaghe,
disprezzato e umiliato,
fu respinto dalla sua gente Cristo, il Salvatore. R.
3. Mi chiamate Rabb e Signore:
ho tracciato la vostra via.
Annunciate in tutta la terra questa mia parola. R.

171. SE TU MI ACCOGLI
G. Stefani - G. Neumark - J.S. Bach

1. Se tu mi accogli, Padre buono, prima che venga sera,


se tu mi doni il tuo perdono, avr la pace vera:
ti chiamer, mio Salvatore, e torner, Ges, con te.
2. Se nellangoscia pi profonda, quando il nemico assale,
se la tua grazia mi circonda, non temer alcun male:
tinvocher, mio Redentore, e rester sempre con te.

172. SIGNORE, DOLCE VOLTO

G. Blasich - H.L. Hassler - J.S. Bach

1. Signore, dolce volto di pena e di dolor,


o volto pien di luce, colpito per amor.
Avvolto nella morte, perduto sei per noi.
Accogli il nostro pianto, o nostro Salvator.
2. Nellombra della morte resistere non puoi.
O Verbo, nostro Dio, in croce sei per noi.
Nellora del dolore ci rivolgiamo a te.
Accogli il nostro pianto, o nostro Salvator.
v. anche O capo insanguinato, n 162.

173. SUI FIUMI DI BABILONIA


Marco Frisina

SUI FIUMI DI BABILONIA


NOI SEDEVAMO PIANGENDO
AL RICORDO DI SION, AL RICORDO DI SION.
1. Ai salici di quella terra,
ai salici noi appendemmo le nostre cetre.
L ci chiedevano parole di canto
coloro che ci avevan deportato,
canzoni di gioia i nostri oppressori.
Cantateci i canti di Sion.
Come cantare i canti del Signore
in terra straniera? R.

SUI FIUMI DI BABILONIA


NOI SEDEVAMO PIANGENDO
AL RICORDO DI SION, AL RICORDO DI SION.
2. Se ti dimentico mia terra,
Gerusalemme citt santa, Gerusalemme!
Se ti dimentico Gerusalemme
si paralizzi questa mia destra,
si attacchi la lingua al mio palato
se il tuo ricordo lascio cadere,
se io non pongo al disopra di ogni gioia,
Gerusalemme. R.

175. TI ADORO REDENTORE


V. Meloni - E. Costa - A. Martorell

1. Ti adoro, Redentore, di spine coronato:


per ogni peccatore sei stato condannato.
2. Ti adoro, Ges buono, schernito, schiaffeggiato:
tu doni il tuo perdono a chi ti ha flagellato.
3. Ti adoro, mio Signore, per noi sacrificato:
ti porto nel mio cuore poich mi hai tanto amato. Amen.

176. TI SALUTO O CROCE SANTA


A. Gazzera - P. Damilano

174. STRADE VUOTE


Marcello Giombini

STRADE VUOTE, STRADE SENZA TE,


STRADE BUIE, STRADE SENZA TE
DOVE IL MIO PASSO RISUONA INUTILMENTE,
STRADE VUOTE, STRADE VUOTE.
1. Come potevo dimenticare tutto di te?
O mio Signore io voglio ritornare da te. R.
2. Il nostro cuore tu lhai creato tutto per te:
inquieto e stanco finch non trova pace in te. R.

TI SALUTO, O CROCE SANTA,


CHE PORTASTI IL REDENTOR.
GLORIA, LODE, ONOR TI CANTA
OGNI LINGUA ED OGNI CUOR
1. Sei vessillo glorioso di Cristo,
sua vittoria e segno damor:
il suo sangue innocente fu visto
come fiamma sgorgare dal cuor. R.
2. Tu nascesti fra braccia amorose
duna Vergine Madre, o Ges,
tu moristi fra braccia pietose
duna croce che data ti fu. R.

3. O Agnello divino, immolato


sulla croce crudele, piet!
Tu, che togli dal mondo il peccato,
salva luomo che pace non ha. R.

177. TU NELLA NOTTE TRISTE


G.F. Poma - H. Isaac - J.S. Bach

1. Tu, nella notte triste delluomo che tradisce,


Signore, morirai?
Nel pane della Cena, memoria dellAgnello,
tu vivo resterai con noi.
2. Tu, nel silenzio vile delluomo che rinnega,
Signore, griderai?
Al mondo che condanna Tu, sazio di dolore,
tacendo toffrirai per noi.
3. Tu, dallingiusta croce delluomo che uccide,
Signore, scenderai?
Nellora che redime, mistero dellamore,
Tu, santo, morirai per noi.
4. Tu, dalla tomba muta delluomo che dispera,
Signore, tornerai?
Immerso nella morte, prepari la vittoria
del giorno nuovo che verr.

178. UN CUORE NUOVO


G. Ferrero - R. DAndrea - L. Deiss

DONACI, SIGNORE, UN CUORE NUOVO:


PONI IN NOI, SIGNORE, UNO SPIRITO NUOVO!
1. Ecco, verranno giorni cos dice il Signore
e concluder con la casa dIsraele
una nuova alleanza. R.
2. Metter la mia legge in loro
e la scriver nei loro cuori. R.
3. Io sar loro Dio
ed essi saranno mio popolo. R.
4. Io perdoner la loro iniquit
e non ricorder i loro peccati. R.

179. UN CUORE NUOVO


Francesco Buttazzo

TI DAR UN CUORE NUOVO, POPOLO MIO.


IL MIO SPIRITO EFFONDER IN TE.
TOGLIER DA TE IL CUORE DI PIETRA.
UN CUORE DI CARNE TI DAR, POPOLO MIO.
1. Da tutte le nazioni vi raduner,
vi mostrer la strada della vita,
e vivr chi la seguir. R.

2. Vi asperger con acqua e puri vi far.


Dagli idoli sarete liberati.
Questa la mia libert. R.
3. Mio popolo sarete, le genti lo vedranno.
Abiterete dentro la mia casa,
e vedrete il mio volto. R.

180. VENUTA LORA


Luciano Scaglianti

1. Venuta lora di lasciare i suoi


sino alla fine i fratelli am:
Questo il mio corpo che dato per voi,
questo il mio sangue: vi salver.
2. Tu sei passato come vento che va,
tu, nel silenzio, abbandonato dai tuoi.
Chi ti ha tradito? uno di noi!
Chi ti ha colpito? Ges, lo sai!
3. troppo il sangue che ci opprime ormai,
son troppe lacrime che piangiamo ormai,
c troppa gente che muore di fame,
c troppa guerra: qui tra noi!
4. Tu sei la vita, tu sei verit,
tu di la pace allumanit.
Non ci lasciare. rimani con noi:
non c salvezza se non in te.

181. VI DO

UN COMANDAMENTO NUOVO

Domenico Machetta

Cos dice il Signore:


VI DO UN COMANDAMENTO NUOVO:
AMATEVI COME IO VI AMO.
1. Lamore che serve i fratelli: questo il comando di Dio,
questo lesempio di Cristo trasmesso alla Chiesa.
La vita un servizio damore! R.
2. Chi vive in servizio damore risponde al comando di Dio,
risponde allesempio di Cristo donando se stesso.
La vita un servizio damore! R.
3. Il mondo ha bisogno damore: lamore che vince ogni male,
lamore che dona e perdona con pace serena.
La vita un servizio damore! R.
4. Ogni uomo che passa un fratello, segnato dal volto di Cristo,
segnato da un solo destino: servire lAmore.
La vita un servizio damore! R.
5. Lamore che serve i fratelli segno di fede sicura,
segno di viva speranza nel nostro cammino.
La vita un servizio damore! R.

182. VI DAR UN CUORE NUOVO


L. De Mattia - G. Amadei

VI DAR UN CUORE NUOVO,


METTER DENTRO DI VOI
UNO SPIRITO NUOVO!
1. Vi prender dalle genti,
vi raduner da ogni terra,
e vi condurr sul vostro suolo. R.
2. Vi asperger con acqua pura:
e io vi purificher,
e voi sarete purificati. R.
3. Io vi liberer
da tutti i vostri peccati,
da tutti i vostri idoli. R.
4. Porr il mio Spirito dentro di voi,
voi sarete il mio popolo,
e io sar il vostro Dio. R.

183. VOLTO DELLUOMO


Domenico Machetta

1. Volto delluomo, penetrato dal dolore,


volto di Dio, penetrato di umilt,
scandalo dei grandi, che confidano nel mondo,
uomo dei dolori, PIET DI NOI.
2. Volto di pace, di perdono e di bont,
tu che nel silenzio ha pagato i nostri errori,
scandalo dei forti, di chi ha sete di violenza,
Cristo Salvatore, PIET DI NOI.
3. Volto di luce, di vittoria e libert,
tu hai tracciato i sentieri della vita:
spezzi con la Croce le barriere della morte:
Figlio di Dio, PIET DI NOI.

- Pasqua -

184. ALLELUIA
( risorto il Signor)
Gen Rosso

3. Ed il cuore dei credenti di speranza si colm.


Il suo sepolcro egli addita: il Signore della vita
che da morte li salv. R.

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!


RISORTO IL SIGNOR!
1. risorto per noi il Salvatore,
vive nella sua Chiesa, porta gli uomini alla pace. R.
2. risorto per noi il Salvatore,
in lui risorger ogni uomo dalla terra.
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
RISORTO IL SIGNOR! ALLELUIA!

185. ALLELUIA,
IL RISORTO REDENTOR
V. Meloni - D. Stefani

ALLELUIA, ALLELUIA!
IL RISORTO REDENTOR SULLA MORTE TRIONF!
1. Al mattino della Pasqua ogni laccio si spezz.
E senza grido n parole Ges Cristo, ardente Sole,
sopra il mondo si lev. R.
2. Risorgendo Col Signore da una lunga schiavit,
il mondo intero trova ancora nuova luce, nuova aurora:
lo splendore di Ges. R.

186. COME FUOCO VIVO


Gen Rosso - Gen Verde

COME FUOCO VIVO SI ACCENDE IN NOI


UNIMMENSA FELICIT
CHE MAI PI NESSUNO CI TOGLIER
PERCH TU SEI RITORNATO.
CHI
CHE
CHE
CHE

POTR TACERE DA ORA IN POI,


SEI TU IN CAMMINO CON NOI,
LA MORTE VINTA PER SEMPRE,
CI HAI RIDONATO LA VITA?

1. Spezzi il pane davanti a noi mentre il sole al tramonto:


ora gli occhi ti vedono, sei tu! Resta con noi. R.
2. E per sempre ti mostrerai in quel gesto damore:
mani che ancora spezzano pane deternit. R.

187. CRISTO RISORTO, ALLELUIA


M. Piatti - G.F. Hndel

CRISTO RISORTO, ALLELUIA!


VINTA ORMAI LA MORTE, ALLELUIA!
1. Canti luniverso, alleluia,
un inno di gioia al nostro Redentor. R.
2. Con la sua morte, alleluia,
ha ridato alluomo la vera libert. R.
3. Segno di speranza, alleluia,
luce di salvezza per questa umanit. R.

188. CRISTO RISORGE


A. Gazzera - P. Damilano

CRISTO RISORGE,
CRISTO TRIONFA. ALLELUIA!
1. Al Re immortale dei secoli eterni,
al Signor della vita che vince la morte,
risuoni perenne la lode e la gloria. R.
2. AllAgnello immolato che salva le genti,
al Cristo risorto che sale nei cieli,
risuoni perenne la lode e la gloria. R.

3. Nei cori festanti del regno dei cieli,


nel mondo redento dal Figlio di Dio,
risuoni perenne la lode e la gloria. R.
4. Pastore divino, che guidi il tuo gregge
ai pascoli eterni di grazia e damore,
ricevi perenne la lode e la gloria. R.

189. CRISTO RISUSCITI


D. Stefani - Ignoto del sec. XII

CRISTO RISUSCITI IN TUTTI I CUORI,


CRISTO SI CELEBRI, CRISTO SI ADORI.
GLORIA AL SIGNOR!
1. Cantate, o popoli del regno umano,
Cristo sovrano! Gloria al Signor! R.
2. Noi risorgiamo in te, Dio Salvatore,
Cristo Signore! Gloria al Signor! R.
3. Tutti lo acclamano, angeli e santi,
la terra canti: Gloria al Signor! R.
4. Egli sar con noi nel grande giorno,
al suo ritorno: Gloria al Signor! R.
5. Cristo nei secoli! Cristo la storia!
Cristo la gloria! Gloria al Signor! R.

190. RISORTO
Gianni Ciravegna

RISORTO CRISTO SIGNORE,


RISORTO ED CON NOI!
ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Donna non piangere, sono con te.
D ai fratelli che mhai veduto. R.
2. Tu che non credi, vieni con me.
Metti la mano nella mia mano. R.
3. Pace fratelli, pace a voi.
Dite con gioia, pace a tutti. R.

191. EXSULTET
PRECONIO PASQUALE
1

Gregoriano - Machetta - Fant

CEL.:

Esulti il coro degli angeli. Esulti lassemblea celeste,


un inno di gloria saluti il trionfo del Signore risorto.

TUTTI: ESULTA, CORO FESTOSO DEI CIELI,


ESULTA, TERRA INONDATA DI LUCE!
OGGI LA VITA HA VINTO LA MORTE:
GLORIA AL SIGNORE!
GLORIA AL SIGNORE!
C. Gioisca la terra inondata da cos grande splendore;
la luce del re eterno ha vinto le tenebre del mondo.

Gioisca la madre chiesa, splendente della gloria del suo Signore,


e questo tempio tutto risuoni per le acclamazioni del popolo in festa.

T. ESULTA, CORO FESTOSO DEI CIELI,


ESULTA, TERRA INONDATA DI LUCE!
OGGI LA VITA HA VINTO LA MORTE:
GLORIA AL SIGNORE! GLORIA AL SIGNORE!
C. Il Signore sia con voi
T. E con il tuo Spirito.
C. Innalziamo i nostri cuori.
T. Sono rivolti al Signore
C. Rendiamo grazie al Signore nostro Dio.
T. cosa buona e giusta.
C. veramente cosa buona e giusta esprimere con il canto
lesultanza dello spirito, e inneggiare al Dio invisibile,
Padre onnipotente, e al suo unico Figlio, Ges Cristo nostro Signore.
Egli ha pagato per noi il debito di Adamo,
e con il sangue sparso per amore ha cancellato
la condanna della colpa antica.

T. OGGI LA VITA HA VINTO LA MORTE:


GLORIA AL SIGNORE!
GLORIA AL SIGNORE!
C. Questa la vera Pasqua, in cui immolato lAgnello,
che segna con il suo sangue le case dei fedeli.
Questa la notte, in cui hai liberato i figli dIsraele,
i nostri Padri, dalla schiavit dellEgitto,
e li hai fatti passare illesi attraverso il mar Rosso.
Questa la notte in cui hai vinto le tenebre del peccato
con lo splendore della colonna di fuoco.

Questa la notte che salva i credenti in Cristo


dalloscurit del male e dalla corruzione del mondo,
e li consacra allamore del Padre nella comunione dei Santi.
Questa la notte, in cui Cristo ha spezzato i vincoli della morte,
e dagli inferi risorge vittorioso.

T. OGGI LA VITA HA VINTO LA MORTE:


GLORIA AL SIGNORE! GLORIA AL SIGNORE!
C. O mirabile condiscendenza della tua carit!
O inestimabile tenerezza del tuo amore!
Per riscattare lo schiavo hai sacrificato il Figlio!
Senza il peccato di Adamo Cristo non ci avrebbe redenti:
felice colpa, che merit un cos grande redentore!
Il mistero di questa notte sconfigge il male,
lava le colpe, rende linnocenza ai peccatori, e la gioia agli afflitti.
O notte veramente gloriosa,
che ricongiunge la terra al cielo e luomo al suo creatore.

T. ESULTA, CORO FESTOSO DEI CIELI,


ESULTA, TERRA INONDATA DI LUCE!
OGGI LA VITA HA VINTO LA MORTE:
GLORIA AL SIGNORE! GLORIA AL SIGNORE!
C. In questa notte di grazia accogli, Padre Santo, il sacrificio di lode,
che la chiesa ti offre per mezzo dei tuoi ministri,
nella liturgia solenne del cero, simbolo della nuova luce.
Ti preghiamo dunque, Signore, che questo cero,
offerto in tuo onore per rischiarare loscurit di questa notte,
risplenda di luce inestinguibile.
Salga a te come profumo soave, si confonda con gli astri del cielo.
Lo trovi ancora acceso la stella del mattino,
quella stella che non conosce tramonto:

Cristo, tuo figlio, che risuscitato dai morti irradia sugli uomini
la sua luce serena e insieme con te vive e regna nei secoli dei secoli.
Amen.

T. ESULTA, CORO FESTOSO DEI CIELI,


ESULTA, TERRA INONDATA DI LUCE!
OGGI LA VITA HA VINTO LA MORTE:
GLORIA AL SIGNORE! GLORIA AL SIGNORE!

192. EXSULTET
PRECONIO PASQUALE
2

CEL.:

Kiko Argello

Esulti il coro degli angeli, esulti lassemblea celeste,


e un inno di gloria saluti il trionfo del Signore risorto.
Gioisca la terra inondata di nuova luce!

Lo splendore del re ha vinto le tenebre,


le tenebre del mondo!

TUTTI: LO SPLENDORE DEL RE


HA VINTO LE TENEBRE,
LE TENEBRE DEL MONDO!
C. Si rallegri la madre Chiesa, tutta splendente
della gloria del suo Signore e in questo tempio
risuoni unanime lacclamazione di un popolo in festa.

Il Signore sia con voi.


T. E CON IL TUO SPIRITO.
C. In alto i nostri cuori.
T. SONO RIVOLTI AL SIGNORE

C. Rendiamo grazie al Signore nostro Dio.


T. COSA BUONA E GIUSTA. (bis)
C. veramente cosa buona e giusta esprimere
con il canto lesultanza dello spirito
e inneggiare al Padre onnipotente e al Figlio, Ges Cristo Signore.
Egli ha pagato per noi alleterno Padre il debito di Adamo
e con il sangue sparso per amore ha cancellato
la condanna della colpa antica.
Questa la Pasqua in cui immolato lAgnello;
questa la notte in cui hai liberato i nostri padri
dalla schiavit dellEgitto
questa la notte che ci salva dalloscurit del male;
questa la notte in cui hai vinto le tenebre del peccato!

T. QUESTA LA NOTTE
IN CUI CRISTO HA DISTRUTTO LA MORTE
E DAGLI INFERI RISORGE VITTORIOSO! (bis)
C. O mirabile condiscendenza della tua grazia,
o inestimabile tenerezza del tuo amore!
Per riscattare lo schiavo hai sacrificato il Figlio!
Senza il peccato di Adamo, Cristo non ci avrebbe redenti!

T. FELICE COLPA CHE MERIT


UN COS GRANDE SALVATORE,
FELICE COLPA! (bis)
C. O notte veramente beata,
che hai conosciuto lora in cui Cristo risorto!
O notte veramente beata,
che spogli gli egiziani per arricchire Israele!
O notte che sconfigge il male, lava le colpe!
O notte veramente gloriosa, che ricongiunge luomo al suo Dio!

T. QUESTA LA NOTTE
IN CUI CRISTO HA DISTRUTTO LA MORTE
E DAGLI INFERI RISORGE VITTORIOSO! (bis)
C. In questa notte, accogli, Padre santo, il sacrificio di lode
che la Chiesa ti offre per mano dei suoi ministri,
nella liturgia solenne del cero, segno della nuova luce.
Ti preghiamo, o Signore, che questo cero
offerto in onore del tuo nome risplenda di luce.
Salga a te come profumo soave, si confonda con le stelle del cielo.
Lo trovi acceso la stella del mattino,
quella stella che non conosce tramonto.

Cristo tuo Figlio risuscitato dai morti


fa risplendere la sua luce serena!
T. AMEN! AMEN! AMEN!
AMEN! AMEN! AMEN!

193. EXSULTET
PRECONIO PASQUALE
( giusto cantare con gioia)
3

L. Borello - M. Giombini - D. Stefani

Il Signore la luce che illumina il mondo!


GLORIA! GLORIA! CANTIAMO AL SIGNORE!
giusto cantare con gioia al Padre che sempre ci ama,
a Cristo che morto e risorto e ci dona speranza di vita.

Il Signore la vita che vince la morte!


GLORIA! GLORIA! CANTIAMO AL SIGNORE!

la notte in cui Dio ha liberato il suo popolo schiavo in Egitto.


la notte in cui Dio si rivela come forza che salva e redime.

Il Signore il coraggio che umilia il terrore!


GLORIA! GLORIA! CANTIAMO AL SIGNORE!
la notte in cui Cristo ci salva: ogni male, ogni colpa redenta.
Nella luce che ora risplende ha inizio una nuova creazione.

Il Signore speranza di un nuovo futuro!


GLORIA! GLORIA! CANTIAMO AL SIGNORE!
la notte in cui a tutti i credenti donato lo Spirito Santo,
perch portino al mondo la luce di colui che ora vive in eterno.

Il Signore la gioia, la pace, lamore!


GLORIA! GLORIA! CANTIAMO AL SIGNORE!

194. IL CANTO DEL MARE


Marco Frisina

CANTIAMO AL SIGNORE,
STUPENDA LA SUA VITTORIA.
SIGNORE IL SUO NOME.
ALLELUIA! (o LODIAMO IL SIGNOR!) (bis)
1. Voglio cantare in onore del Signore
perch ha trionfato, alleluia (o lodiamo il Signor).
Ha gettato in mare cavallo e cavaliere.
Mia forza e mio canto il Signore,
il mio Salvatore il Dio di mio padre
ed io lo voglio esaltare. R.
2. Dio prode in guerra, si chiama Signore.
Travolse nel mare gli eserciti,
i carri dEgitto sommerse nel Mar Rosso,
abissi profondi li coprono.
La tua destra. Signore, si innalzata,
la tua potenza terribile. R.
3. Si accumularon le acque al tuo soffio
salzarono le onde come un argine.
Si raggelaron gli abissi in fondo al mare.
Chi come te, o Signore?
Guidasti con forza il popolo redento
e lo conducesti verso Sion. R.

195. IL MATTINO DI PASQUA


Pierangelo Sequeri

196. LA PASQUA DEL SIGNORE


G. Gianoglio - Ignoto del sec. XVII

IL SIGNORE RISORTO: CANTATE CON NOI!


EGLI HA VINTO LA MORTE, ALLELUIA!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!

1. La Pasqua del Signore allieta i nostri cuor:


vinta ormai la morte, la vita regner.
Alleluia! la vita regner.

1 d. Il mattino di Pasqua, nel ricordo di lui,


siamo andate al sepolcro: non era pi l!
1 u. Senza nulla sperare, con il cuore sospeso,
siamo andati al sepolcro: non era pi l. R.

2. Il Cristo che risorto ci rende amici suoi:


soffrendo sulla croce per lui ci conquist.
Alleluia! per lui ci conquist.

2 d. Sulla strada di casa parlavamo di Lui


e labbiamo incontrato: ha parlato con noi!
2 u. Sulle rive del lago pensavamo a quei giorni
e labbiamo incontrato:ha mangiato con noi! R.
3 d.u. Oggi ancora, fratelli, ricordando quei giorni,
ascoltiamo la voce del Signore tra noi!
3 d.u. E, spezzando il suo Pane con la gioia nel cuore,
noi cantiamo alla vita nellattesa di lui! R.

3. E nati nel peccato nellacqua ci salv:


rinati come figli al Padre ci port.
Alleluia! al Padre ci port.
4. Lo Spirito di Dio, sorgente di unit,
prepara i nostri cuori per Cristo che verr.
Alleluia! per Cristo che verr.

197. LAGNELLO PASQUALE

198. VICTIMAE PASCHALI

(Sequenza di Pasqua)

(Sequenza di Pasqua)

- obbligatoria a Pasqua - subito dopo si canta lAlleluia -

- obbligatoria a Pasqua - subito dopo si canta lAlleluia -

Vincenzo Bellone

1. LAgnello Pasquale riceva le lodi di tutti i cristiani.


2. LAgnello ha salvato il suo gregge,
il Cristo innocente al Padre riporta
chi aveva peccato.
3. La vita si oppose alla morte,
il Re della vita trionfa vivente
sul regno dei morti.
4. Racconta a noi tutti Maria,
che cosa hai veduto per via:
5. La tomba del Cristo vivente,
la gloria di Lui risorgente,
ho visto il sudario e le vesti
e gli angeli suoi testimoni.
Ges mia speranza risorto
e l in Galilea vi attende.
CREDIAMO CHE IL CRISTO RISORTO,
RISORTO DAL REGNO DEI MORTI,
TU RE VITTORIOSO
A NOI BENIGNO RIVOLGI IL TUO VOLTO.
AMEN. ALLELUIA!

Gregoriano

Victimae paschli laudes mmolent Christini.


Agnus redmit oves:
Christus nnocens Patri reconcilivit peccatres.
Mors et vita dullo conflixre mirndo:
dux vitae mrtuus regnat vivus.
Dic nobis Mara: quid vidsti in via?
Seplcrum Christi vivntis et glriam vidi resurgntis.
Anglicos testes, sudrium et vstes.
Surrxit Christus spes mea: praecdet suos in Galilaeam.
Scimus Christum surrexsse a mrtuis vere:
tu nobis, victor Rex, miserre. Amen. Alleluia!

199. LE TUE MANI


(Alleluia, le tue mani)
Marcello Giombini

1. Le tue mani son piene di fiori:


dove li portavi, fratello mio?
Li portavo alla tomba di Cristo,
ma lho trovata vuota, sorella mia!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
2. I tuoi occhi riflettono gioia:
dimmi, coshai visto, fratello mio?
Ho veduto morire la morte,
ecco cosa ho visto, sorella mia! R.

2. Tu, Ges, sei re dei re; luniverso ti canta:


la tua luce briller, la morte morir
per chi con te vuol vivere.
3. Cristo manda i suoi amici
ad annunciare la Parola:
s lo amiamo, lo seguiamo
e saremo suoi finch dura il mondo.
4. Canta a Lui le tue canzoni,
suona per Lui con le tue mani;
se con Lui camminerai,
la tua strada si aprir! Allora... R.
5. [coda] Gloria! Gloria! Alleluia! Gloria! Gloria! Alleluia!

201. MIO SIGNORE, GLORIA A TE!

3. Stai cantando unallegra canzone:


dimmi, perch canti, fratello mio?
Perch so che la vita non muore,
ecco perch canto, sorella mia! R.

G.P. Colombo - Francoforte 1659

1. Mio Signore, gloria a te! Tu, risorto, sei per noi


vivo seme della Pasqua, Dio della vita!

200. MAI PI MORR

2. Mio Signore, lode a te! Tu, Parola, doni a noi


la speranza del perdono, Dio di salvezza!

E. Costa jr. - C. Walker

MAI PI MORR,
EGLI VIVO IN MEZZO A NOI: RISORTO! (bis)
1. Torner nella sua gloria
quando il suo giorno splender.

3. Mio Signore, grazie a te! Tu, fratello, sei con noi


nella festa del tuo dono, Dio dellamore!
4. Mio Signore, vieni! Camminiamo incontro a te
nei sentieri del tuo Regno, Dio della luce!

202. MIA FORZA E MIO CANTO


Pierangelo Comi

MIA FORZA E MIO CANTO IL SIGNORE,


DISRAELE IN ETERNO IL SALVATORE.
1. Voglio cantare in onore del Signore
perch Lui il mio salvatore;
il mio Dio, lo voglio lodare,
il Dio di mio padre, lo voglio esaltare. R.
2. Il suo nome il Signore:
la sua destra ricolma di potenza,
la sua destra annienta il nemico
e lo schiaccia con vittoria infinita. R.
3. Il Faraone in cuor suo diceva:
Li inseguir e li raggiunger.
Ma col tuo soffio alzasti le acque
perch il tuo popolo attraversasse il mare. R.
4. Soffiasti ancora e il mare ricopr
il Faraone e il suo potere:
cavalli e carri e tutti i cavalieri
furono sommersi nel profondo del mare. R.
5. Chi come Te, o Signore?
Chi come Te fra gli di?
Sei maestoso, o Signore, e santo,
tremendo nelle imprese, operatore di prodigi. R.

6. Hai guidato il tuo popolo nel deserto,


il popolo che Tu hai riscattato,
lo conducesti con forza, o Signore,
e con amore alla tua Santa dimora. R.
7. Hanno udito i popoli e tremano
per la forza del tuo braccio, Signore.
Tutti restano immobili come pietra
Al passaggio del tuo popolo, Signore. R.
8. Lo conduci per poi trapiantarlo
sul monte santo della tua eredit:
luogo che Tu hai preparato,
tuo trono in eterno, e per sempre. R.

203. NEI CIELI UN GRIDO RISUON


G. Stefani - M. Greiter

1. Nei cieli un grido risuon: ALLELUIA!


Cristo Signore trionf: ALLELUIA!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
2. Morte di croce egli pat: ALLELUIA!
Ora al suo cielo risal: ALLELUIA!
3. Cristo ora vivo in mezzo a noi: ALLELUIA!
Noi risorgiamo insieme a Lui: ALLELUIA!

4. Tutta la terra acclamer: ALLELUIA!


Tutto il tuo cielo grider: ALLELUIA!
5. Gloria alla santa Trinit: ALLELUIA!
Ora e per leternit: ALLELUIA!

204. REGINA COELI


Gregoriano / C.A. Bossi

Regina Coeli, laetre, allelia:


Quia Quem merusti portre, allelia,
Resurrxit, sicut dixit, allelia!
Ora pro nobis Deum, allelia!

205. REGINA DEI CIELI


G. Sobrero - M. Piatti - A. Fant

Regina dei cieli, rallegrati, alleluia:


Cristo, che hai portato nel grembo, alleluia,
risorto come aveva promesso, alleluia!
Prega il Signore per noi, alleluia, alleluia, alleluia!

206. RISUSCIT
Kiko Argello

1. La morte, dove sta la morte?


Dov la sua morte? Dov la sua vittoria?
RISUSCIT, RISUSCIT, RISUSCIT! ALLELUIA!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA! RISUSCIT!
2. Allegria, allegria, fratelli,
ch se oggi noi amiamo perch risuscit. R.
3. Grazie siano rese al Padre
che ci porta al suo regno dove si vive damore. R.
4. Se con lui moriamo,
con lui viviamo, con lui cantiamo: Alleluia!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA! RISUSCIT!
RISUSCIT, RISUSCIT, RISUSCIT! ALLELUIA!

207. SIA GLORIA IN TERRA


V. Meloni - G.M. Rossi - Ignoto del sec. XV

1. Sia gloria in terra, alleluia,


a Cristo risorto, alleluia: ha vinto la morte, alleluia!
2. LAgnello vita, alleluia,
pane damore, alleluia, gioia e salvezza, alleluia!
3. A Cristo vivo: alleluia!
A Cristo glorioso: alleluia! Al Re della vita: alleluia!

208. RISURREZIONE

209. SVEGLIAMO LE NOSTRE CHITARRE


Gen Rosso

1. Che gioia ci hai dato, Signore del cielo,


Signore del grande universo!
Che gioia ci hai dato, vestito di luce,
vestito di gloria infinita, vestito di gloria infinita.
2. Vederti risorto, vederti Signore,
il cuore sta per impazzire!
Tu sei ritornato, tu sei qui fra noi,
e adesso ti avremo per sempre,
e adesso ti avremo per sempre.
3. Chi cercate donne quaggi?
Chi cercate donne quaggi?
Quello chera morto non qui:
risorto, si, come aveva detto anche voi,
voi gridate a tutti che, risorto lui,
tutti che, risorto lui.
4. Tu hai vinto il mondo, Ges,
tu hai vinto il mondo, Ges!
Liberiamo la felicit e la morte, no, non esiste pi,
lhai vinta tu, hai salvato tutti noi, uomini con te,
tutti noi, uomini con te.

Si riprende:

1 coro: Che gioia ci hai dato (1)


2 coro: Chi cercate donne quaggi (3)

Marcello Giombini

1. Svegliamo le nostre chitarre! Alleluia, alleluia! (bis)


lalba dun giorno in cui vince lamore! Alleluia, alleluia!

Cantiamo al Signore la nuova canzone! Alleluia, alleluia!


2. Sia questo un giorno di festa! Alleluia, alleluia! (bis)
linno felice dun raggio di sole! Alleluia, alleluia!
Cantiamo al Signore la nuova canzone! Alleluia, alleluia!
3. Sia gloria al Padre e al Figlio! Alleluia, alleluia!
Sia gloria allo Spirito Santo! Alleluia, alleluia!

210. VEDO UN GIORNO NUOVO


(Pace a te)
L. Scaglianti - F. Roda

PACE A TE, FRATELLO MIO:


RISORTO PER NOI GES.
1. Vedo un giorno nuovo che nasce per noi,
quando la tempesta sar passata.
Vedo un sole nuovo che splende su di noi,
sopra un mondo libero ormai. R.
2. Vedo un mondo nuovo che nasce per noi,
ed ogni uomo avr un amico.
Vedo un uomo nuovo creato da Lui,
senza paura, ormai. R.

211. LITANIE DEI SANTI


Messale Romano / J. Gelineau

Signore, piet:
Cristo, piet:
Signore, piet:

Signore piet
Cristo piet
Signore piet

Santa Maria Madre di Dio:


San Michele:
Santi Angeli di Dio:
San Giovanni Battista:

Prega per noi


Prega per noi
Prega per noi
Prega per noi

Nella tua misericordia:


Da ogni male:
Da ogni peccato:
Dalla morte eterna:

salvaci Signore
salvaci Signore
salvaci Signore
salvaci Signore

San Giuseppe:
Prega per noi
Santi Pietro e Paolo:
Prega per noi
SantAndrea:
Prega per noi
San Giovanni:
Prega per noi
Santi Apostoli ed Evangelisti:
Pregate per noi
[]
Prega / Pregate per noi
Santi e Sante di Dio:

Pregate per noi

Per la tua Incarnazione:


Per la tua Morte e Risurrezione:
Per il dono dello Spirito Santo:

salvaci Signore
salvaci Signore
salvaci Signore

Noi peccatori ti preghiamo:


Dona la grazia della vita nuova nel Battesimo a questi tuoi eletti:

ascoltaci Signore
ascoltaci Signore

Ges, Figlio del Dio vivente: ascolta la nostra supplica.


Ges, Figlio del Dio vivente: ascolta la nostra supplica.

- Spirito Santo -

212. LO SPIRITO DI DIO


G. Maggio - F. Filsetti

1. Lo Spirito di Dio dal cielo scenda


e si rinnovi il mondo nellamore:
il soffio della grazia ci trasformi
e regner la pace in mezzo a noi.
La guerra non tormenti pi la terra
e lodio non divida i nostri cuori.
UNITI NELLAMORE
FORMIAMO UN SOLO CORPO
NEL SIGNORE.
2. La carit di Dio in noi dimori
e canteremo, o Padre, la tua lode:
celebreremo unanimi il tuo nome,
daremo voce allarmonia dei mondi.
Viviamo in comunione vera e santa,
fratelli nella fede e la speranza.
UNITI NELLAMORE
ANDREMO VERSO IL REGNO
DEL SIGNORE.

3. Lo Spirito di Dio fuoco vivo,


carit che accende luniverso.
Sincontreranno i popoli del mondo
nellunico linguaggio dellamore.
I poveri saranno consolati,
giustizia e pace in lui si abbracceranno.
UNITI NELLA CHIESA
SAREMO TESTIMONI DELLAMORE.

213. NOI TI PREGHIAMO


G. Giordana - C. Corio

1. Noi ti preghiamo, Spirito Santo,


e nel silenzio tu parli a noi.
Noi ti preghiamo, luce dei cuori,
dolce ristoro, rimani in noi.
2. Noi ti preghiamo, forza del mondo,
vita del Padre, sei guida a noi;
sei la promessa di Cristo Signore,
forza damore, rimani in noi.

214. SANTO VERO SPIRITO DEL PADRE


E. Costa - D. Stefani - J. Van der Cauter

1. Santo, vero Spirito del Padre,


tu che parli nel cuore delluomo,
che raduni dai confini della terra
ogni uomo che cerca la strada del Regno,
TU CI GUIDI SULLE STRADE DELLA TERRA
VERSO LUOMO CHE NOSTRO FRATELLO.
2. Santo, nuovo Spirito di vita,
tu che passi nel cuore del mondo,
che rinnovi come fuoco creatore
ogni uomo chiamato allamore di Cristo, R.
3. Santo, forte Spirito di pace,
tu che scendi sui popoli in guerra,
che difendi con forza e con giustizia
ogni uomo ferito dallodio delluomo, R.

215. SPIRITO CREATORE


(Tropario di Pentecoste)
G. Stefani - D. Stefani

Spirito Creatore,
dal principio hai animato luniverso;
nei giorni della grazia sei disceso
tra gli amici di Cristo,
fuoco vivo, in essi hai generato
il coraggio e la parola:
con loro noi tinvochiamo:
VIENI, SPIRITO CREATORE,
RINNOVA IL VOLTO DELLA TERRA,
ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Anima mia benedici il Signore.
Sei molto grande, Signore mio Dio.
Sei vestito di maest e di bellezza,
come in un mantello sei avvolto nella luce. R.
2. Come sono grandi le tue opere, Signore:
le hai fatte tutte con sapienza.
------------ Tutti aspettano da te:
apri la mano, si saziano di beni. R.
3. Tu ritiri il tuo soffio, periscono
e ritornano nella loro polvere

Tu mandi il tuo soffio e sono creati,


e rinnovi la faccia della terra. R.

2. Scendi, amico degli umili, forza per i deboli. R.


3. Tu conforti chi solo, salvi dai pericoli. R.

4. La gloria del Signore sia per sempre,


gioisca il Signore delle sue opere
Voglio cantare al Signore finch ho vita,
cantare al mio Dio finch esisto.

4. Tu, creatore dei mondi, ami la mia vita. R.


5. Vieni a darci la pace: pace che ci libera. R.

217. SPIRITO DI DIO

Spirito Creatore,
dal principio hai animato luniverso;
nei giorni della grazia sei disceso
tra gli amici di Cristo,
fuoco vivo, in essi hai generato
il coraggio e la parola:
con loro noi tinvochiamo:

D. Iverson - B. Cerino

SPIRITO DI DIO, SCENDI SU DI NOI. (bis)


1. Rendici docili, umili, semplici! R.
2. Guidaci, Spirito, salvaci, formaci! R.
3. Suscita vergini, donaci apostoli! R.

VIENI, SPIRITO CREATORE,


RINNOVA IL VOLTO DELLA TERRA,
ALLELUIA, ALLELUIA!

4. Libera i poveri, d pace ai popoli! R.


Altro testo
5. Tu, che ti librasti sulla creazione. R.

216. SPIRITO DEL PADRE


Domenico Machetta

SPIRITO DEL PADRE, VIENI A VIVERE IN NOI:


ALLELUIA CANTEREMO
PER LE STRADE DELLA VITA.
1. Vieni, Padre dei poveri, vieni, luce splendida. R.

6. Tu, che ti posasti su Ges, il Cristo. R.


7. Tu, che fecondasti le acque del Giordano. R.
8. Tu, che discendesti sulla prima Chiesa. R.
9. Acqua che zampilla per la vita eterna. R.
10. Fiume che rallegra la citt di Dio. R.

218. SPIRITO SANTO,


TU CHE SANTIFICHI
(Il soffio di Dio)
A. Roncari - L. Capello

219. SPIRITO SANTO, VIENI


Felice Rainoldi

1. Spirito Santo: vieni! Fuoco damore: vieni!


Tu, che sei luce di verit.

SPIRITO SANTO,
TU CHE SANTIFICHI E LIBERI LUOMO,
DACCI IL CORAGGIO
DI PROCLAMARE IL TUO AMORE CHE SALVA.

VIENI, VIENI, SCENDI SU DI NOI!

1. Tu sei come un fuoco acceso


per rischiarare e illuminare il mondo
tu sei la luce che ci rivela lamore del Padre;
tu ci apri gli occhi per riconoscere il volto di Cristo. R.

3. Spirito di lode: vieni! Dono del Padre: vieni!


Tu, che sei guida e santit! R.

2. Libero sei come il vento,


sei lacqua viva che ci d la vita;
sei la presenza di Dio che agisce, che ama e che salva;
tu sei la forza che ci rinnova e che trasforma il mondo. R.

5. Spirito di gioia: vieni! Soffio di vita: vieni!


Tu sei giustizia e fedelt. R.

3. Noi per te riceveremo


la libert che il Padre d ai suoi figli:
dalla paura e dal peccato ci hai liberati;
quella paura che ci divide e ci tiene schiavi. R.
4. Noi saremo testimoni
di quella forza che ci tiene unti.
Sei tu lamore che ci riunisce in un solo corpo.
Tu ci hai mandato per realizzarlo e per dirlo a tutti. R.

2. Spirito di pace: vieni! Consolatore: vieni!


Tu, che sei forza e libert. R.

4. Spirito di fede: vieni! Nostra speranza: vieni!


Tu, che sei fonte di carit. R.

221. VENI CREATOR


Gregoriano / Oreste Ravanello

1. Veni, Creator Spiritus, mentes tuorum visita,


imple superna gratia, quae tu creasti, pectora.
2. Qui diceris Paraclitus, donum Dei altissimi,
fons vivus, ignis, caritas et spiritalis unctio.
3. Tu septiformis munere, dextrae Dei tu digitus,
tu rite promissum Patris, sermone ditans guttura.

220. SPIRITO SANTO, VIENI


A. Parisi - A.M. Galliano

SPIRITO SANTO, VIENI,


DONACI UN CUORE CAPACE DI AMARE.
SPIRITO SANTO, VIENI,
DONACI FORZA PER ANNUNCIARE GES.
1. Il tuo Spirito Santo manda ancora, Signore,
fa di noi la tua Chiesa, tua famiglia e tua casa. R.
2. Come i primi cristiani siamo tuoi testimoni
Fa che uniti nel cuore siamo pronti ad amare. R.
3. Con la Chiesa tua santa camminiamo nel mondo:
fa che siamo una luce, un messaggio di pace. R.

4. Accende lumen sensibus, infunde amorem cordibus,


infirma nostri corporis, virtute firmans perpeti.
5. Hostem repellas longius pacemque dones protinus;
ductore sic te praevio vitemus omne noxium.
6. Per te sciamus da Patrem noscamus atque Filium,
te utriusque Spiritum credamus omni tempore.
7. Deo Patri sit gloria,
et Filio qui a mortuis
surrexit ac Paraclito,
in saeculorum saecula.
Amen.

222. VENI SANCTE SPIRITUS


(Sequenza di Pentecoste)
Gregoriano

1. Veni, Sancte Spiritus,


et emitte caelitus,
lucis tuae radium.

VIENI, SANTO SPIRITO,


MANDA A NOI DAL CIELO,
UN TUO RAGGIO DI LUCE.

7. Lava quod est sordidum,


riga quod est aridum,
sana quod est saucium.

LAVA CI CHE SORDIDO,


BAGNA CI CH ARIDO,
SANA CI CHE SANGUINA.

2. Veni, Pater pauperum,


veni dator munerum,
veni, lumen cordium.

VIENI, PADRE DEI POVERI,


VIENI, DATORE DEI DONI,
VIENI, LUCE DEI CUORI.

8. Flecte quod est rigidum,


fove quod est frigidum,
rege quod est devium.

PIEGA CI CH RIGIDO,
SCALDA CI CH GELIDO,
DRIZZA CI CHE DEVIA.

3. Consolator optime,
dulcis hospes animae,
dulce refrigerium.

CONSOLATORE OTTIMO,
DOLCE OSPITE DELLANIMA,
DOLCISSIMO SOLLIEVO.

9. Da tuis fidelibus,
in te confidentibus,
sacrum septenarium.

DONA AI TUOI FEDELI,


CHE IN TE CONFIDANO,
I TUOI SANTI DONI.

4. In labore requies,
in aestu temperies,
in fletu solatium.

NEL LAVORO, RIPOSO,


NEL CALDO, RIPARO,
NEL PIANTO, CONFORTO.

5. O lux beatissima,
reple cordis intima,
tuorum fidelium.

O LUCE BEATISSIMA,
INVADI NELLINTIMO,

10. Da virtutis meritum,


da salutis exitum,
da perenne gaudium.
Amen, Alleluia!

DONA VIRT E PREMIO,


DONA MORTE SANTA,
DONA ETERNA GIOIA.
AMEN, ALLELUIA!

6. Sine tuo numine,


nihil est in homine,
nihil est innoxium

SENZA LA TUA FORZA


NULLA NELLUOMO,
NULLA SENZA COLPA.

IL CUORE DEI TUOI FEDELI.

223. VIENI SANTO SPIRITO

224. VIENI QUI TRA NOI

Pierangelo Ruaro

VIENI SANTO SPIRITO, VIENI!


VIENI SANTO SPIRITO, VIENI!
1. Vieni Santo Spirito,
manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.
2. Vieni, Padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori. R.
3. Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima, dolcissimo sollievo.
4. Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo, nel pianto, conforto. R.
5. O luce beatissima
invadi intimamente il cuore dei fedeli.
6. Senza la tua forza
nulla nell'uomo, nulla senza colpa. R.
7. Lava ci che sordido
bagna ci che arido, sana ci che sanguina.
8. Piega ci che rigido,
scalda ci che gelido, drizza ci che sviato. R.
9. Dona ai tuoi fedeli
che in te solo confidano i tuoi santi doni.
10. Dona virt e premio,
dona morte santa, dona gioia eterna. R.

Gen Rosso - Gen Verde

VIENI QUI TRA NOI


COME FIAMMA CHE SCENDE DAL CIELO.
VIENI QUI TRA NOI,
RINNOVA IL CUORE DEL MONDO.
VIENI QUI TRA NOI,
COL TUO AMORE RISCHIARA LA TERRA.
VIENI QUI TRA NOI, SOFFIO DI LIBERT.
Nel silenzio tu sei pace,
nella notte luce,
Dio nascosto, vita,
Dio tu sei Amore.
Tutto si ricrea in te,
tutto vive in te.
Scalda col tuo fuoco
terra e cielo.
Tu, che sai raccogliere
ogni gemito,
semina nel nostro cuore
una speranza deternit. R.

Per finire:
Amore, Dio in mezzo a noi!

225. VIENI, SPIRITO DI CRISTO


(Vieni, vieni Spirito dAmore)
G. Amadei - K. Argello

VIENI, VIENI, SPIRITO DAMORE


AD INSEGNAR LE COSE DI DIO.
VIENI, VIENI, SPIRITO DI PACE
A SUGGERIR LE COSE CHE LUI HA DETTO A NOI.
1. Noi tinvochiamo, Spirito di Cristo, vieni Tu dentro di noi.
Cambia i nostri occhi, fa che noi vediamo
la bont di Dio per noi. R.
2. Vieni, o Spirito, dai quattro venti e soffia su chi non ha vita.
Vieni, o Spirito, e soffia su di noi
perch anche noi riviviamo. R.
3. Insegnaci a sperare, insegnaci ad amare,
insegnaci a lodare Iddio.
Insegnaci a pregare, insegnaci la via, insegnaci Tu lunit. R.

226. VIENI, SANTO SPIRITO


M. Piatti - B. Cerino

VIENI, SANTO SPIRITO,


VIENI, SANTO SPIRITO,
RIEMPI I CUORI DEI TUOI FEDELI,
ACCENDI IL FUOCO DEL TUO AMOR.

1. Ovunque sei presente, Spirito di Dio,


in tutto ci che vive infondi la tua forza,
tu sei parola vera, fonte di speranza
e guida al nostro cuore. R.
2. Tu vivi in ogni uomo, Spirito di Dio,
in chi di giorno in giorno lotta per il pane,
in chi senza paura cerca la giustizia
e vive nella pace. R.
3. Da te noi siamo uniti, Spirito di Dio,
per essere nel mondo segno dellamore
col quale ci hai salvati dallodio e dalla morte
in Cristo nostro amico. R.
4. Sostieni in noi la fede, Spirito di Dio,
e rendi il nostro amore fermento genuino
per dare a tutto il mondo un volto sempre nuovo,
pi giusto e pi sincero. R.
5. Su questi nostri amici, Spirito di Dio,
effondi la tua forza e la tua sapienza,
perch in ogni luogo ed in ogni tempo
annuncino la vita. R.
(per celebrazioni particolari)
6. Unisci questi sposi, Spirito di Dio,
donando loro gioia, pace e sicurezza,
e fa che il loro amore oggi rifiorisca
in una nuova vita. R.

(per gli sposi)

- Maria -

227. ANNUNCIAZIONE

228. ANDR A VEDERLA UN D

(Venne un angelo)

Tradizionale
Gen Rosso

1. Venne un angelo dal cielo, si chiamava Gabriele:


era lui del cielo divin messaggero
per annunziare lEmmanuele:
2. Ave Maria di grazia piena, Iddio Signore con Te.
Tra tutte le donne sei tu la benedetta
Madre dellAmore sarai, dice il Signor .
3. Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi, noi peccatori.
SANTA MARIA, MADRE DI DIO,
PREGA PER NOI, NOI PECCATORI,
ORA E NELLORA DELLA MORTE. AMEN!

1. Andr a vederla un d in cielo, patria mia:


andr a veder Maria, mia gioia e mio amor.
AL CIEL, AL CIEL, AL CIEL!
ANDR A VEDERLA UN D! (bis)
2. Andr a vederla un d il grido di speranza
Che infondemi costanza nel viaggio e fra i dolor. R.
3. Andr a vederla un d lasciando questesilio,
Le poser, qual figlio, il capo sopra il cuor. R.
4. Andr a vederla un d, le andr vicino al trono
ad ottenere in dono un serto di splendor.

229. AVE, MARIA


Domenico Machetta

Ave Maria, piena di grazia, il Signore con te,


tu sei benedetta fra le donne
e benedetto il frutto del tuo seno, Ges.
Santa Maria, madre di Dio, Madre di Dio,
prega per noi peccatori, adesso e nellora
della nostra morte. Amen.

230. AVE, MARIA

232. AVE, MARIA


Gen Verde

Ave Maria, piena di grazia,


il Signore con te, il Signore con te.
Ave Maria, piena di grazia,
il Signore con te, il Signore con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto il frutto del tuo seno, Ges.
Santa Maria madre di Dio, Santa Maria madre di Dio,
prega per noi peccatori
ora e nella nostra morte. Amen.
Santa Maria, Madre di Dio
prega per noi, prega per noi.

231. AVE, MARIA


Giovanni Maria Rossi

M. Parkinson - M. Palombella

Ave Maria, gratia plena,


Dominus tecum, benedicta tu!

233. AVE, MARIA


Franz Schubert

Ave, Maria, Vergin del Ciel.


Sovrana di Grazia, Madre pia
Che accogli ognor la fervente preghiera
Non negar a questo mio povero cuor,
tregua al suo dolor.
Smarrita lalma mia ricorre a Te,
e pien di speme ricorre ai tuoi pi
E implora e attende che Tu le dia,
la pace che solo tu puoi donar. Ave, Maria!

AVE MARIA, PIENA DI GRAZIA,


IL SIGNORE CON TE
1. Tu sei benedetta fra tutte le donne.
2. E benedetto il frutto del seno tuo, Ges.
3. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi.
4. Prega per noi peccatori,
adesso e nellora della nostra morte. Amen.

Altro testo
Ave, Maria, Vergin del ciel.
Tu benedetta tra le donne, nel tempo e nelleternit.
Benedetto il frutto del vergin tuo sen:
Signor nostro Ges.
Prega per noi peccatori, o Santa Madre di Dio.
Ora e nellora di nostra morte
Il cuor si spenga pregando cos: Ave, Maria.

234. AVE MARIA DI FATIMA

235. AVE MARIA DI LOURDES

(Il tredici maggio)

( lora che pia)


Trad. di Fatima

G. Agamennone - D. Stefani - Trad. di Lourdes

1. Il tredici maggio apparve Maria


a tre pastorelli in Cova dIria.

1. lora che pia la squilla fedel


le note cinvia dellAve del ciel.

AVE, AVE, AVE MARIA.


AVE, AVE, AVE MARIA!

AVE, AVE, AVE, MARIA! (bis)

2. Splendente di luce veniva Maria


il volto suo bello un sole apparia. R.
3. Dal cielo discesa a chieder preghiera
pei gran peccatori con fede sincera. R.
4. In mano portava un rosario Maria;
che addita ai fedeli del cielo la via. R.
5. Un inno di lode sinnalza a Maria
che a Fatima un giorno raggiante apparia. R.
6. O Madre pietosa la Stella sei tu
dal cielo ci guidi, ci guidi a Ges. R.
7. O bella Regina che regni nel ciel
lItalia sinchina, tinvoca fedel. R.

2. Nel piano di Dio leletta sei tu,


che porti nel mondo il Figlio Ges. R.
3. A te, Immacolata, (oppure: Consolata) la lode, lamor:
tu doni alla Chiesa il suo Salvator. R.
4. Di tutti i malati solleva il dolor,
consola chi soffre nel corpo e nel cuor. R.
5. Proteggi il cammino di un popol fedel,
ottieni ai tuoi figli di giungere al ciel. R.

236. AVE, MARIA


M. Balduzzi - C. Casucci

237. AVE, O STELLA DEL MARE


Tradizionale

AVE, MARIA, AVE.


AVE, MARIA, AVE!

1. Ave, o stella del mare, madre gloriosa di Dio,


vergine sempre, Maria, porta felice del cielo.

1. Donna dellattesa e madre di speranza,


ora pro nobis.
Donna del sorriso e madre del silenzio,
ora pro nobis.
Donna di frontiera e madre dellardore,
ora pro nobis.
Donna del riposo e madre del sentiero,
ora pro nobis. R.

2. LAve del messo celeste reca lannunzio di Dio,


muta la sorte di Eva, dona al mondo la pace.

2. Donna del deserto e madre del respiro,


ora pro nobis.
Donna della sera e madre del ricordo,
ora pro nobis.
Donna del presente e madre del ritorno,
ora pro nobis.
Donna della terra e madre dellamore,
ora pro nobis. R.

3. Spezza i legami agli oppressi, rendi la luce ai ciechi,


scaccia da noi ogni male, chiedi per noi ogni bene.
4. Mstrati madre per tutti, offri la nostra preghiera,
Cristo laccolga benigno, lui che si fatto tuo Figlio.
5. Vergine santa fra tutte, dolce regina del cielo,
rendi innocenti i tuoi figli, umili e puri di cuore.
6. Donaci giorni di pace, veglia sul nostro cammino,
fa che vediamo il tuo Figlio, pieni di gioia nel cielo.
7. Lode allaltissimo Padre, gloria al Cristo Signore,
salga allo Spirito Santo linno di fede e damore. Amen.

238. AVVICINARSI A TE
Paolo Auricchio

1. Avvicinarsi a te, toccare il cielo con le mani;


avvicinarsi a te, fiducia nuova dentro al cuore
scoprirsi nel tuo sguardo figli tuoi,
sentire la paura andare via...
2. Avvicinarsi a te avvicinarsi al tuo dolore,
scoprire le tue lacrime che partano damore.
Amore che ogni giorno hai per noi,
rivelaci il volto di Ges
MARIA, TIENICI PER MANO,
NON LASCIARCI DA SOLI
E CAMMINA CON NOI;
SEI SPERANZA NOSTRA
E RIDONI FIDUCIA A TUTTI I FIGLI TUOI.
3. Trovarsi accanto a te respirare il paradiso;
restare insieme a te per imparare amore vero.
per pronunciare insieme a te quel s
per tare della nostra vita un dono.
4. Andare insieme a te, appassionarsi del cammino;
portare ad ogni uomo lannuncio del vangelo
parola che potr cambiare il mondo,
parola che sa dare libert. R.

239. BEATA SEI TU, MARIA


Gino Stefani

1. Beata sei tu, Maria: il s che dicesti a Dio


fa nascere in te il Cristo Ges, o Madre di tutti i credenti.
2. Lamore che in te, Maria, ti porta a donare amore:
tu vieni da noi insieme a Ges e grande la gioia del dono.
3. La fede che in te, Maria, intatta nel suo mistero:
tu vedi Ges e credi con noi che Cristo il Figlio di Dio.
4. Langoscia che in te, Maria, grande com il peccato:
insieme a Ges tu soffri per noi, o Madre di tutti i dolori.
5. La gloria che in te, Maria, il mondo non pu vederla:
risorto Ges, tu ascendi con lui, nel cielo tu preghi per noi.

240. CANTO DI MARIA

241. CHI MIA MADRE


Domenico Machetta

Juan Antonio Espinoza

CANTIAMO AL SIGNORE CON GIOIA:


CRISTO LA NOSTRA SALVEZZA.

1. Chi mia madre? Chi mio fratello?


Chi custodisce ogni mia parola.

1. Io canto al Signor perch grande,


esulto nel Dio che salva:
beata diran le nazioni,
su me s posato il suo sguardo. R.

CHI CREDE IN ME DONER LA VITA,


CHI ACCOGLIE IL PADRE DONER LAMORE.

2. Ha fatto in me cose grandi,


lamore pi forte che il tempo;
trionfa sul male nel mondo,
abbatte ogni uomo superbo. R.

3. Vieni a Nazaret, dove c Maria,


vieni alla casa della povert. R.

3. Depone dal trono i potenti


e lumile invece lo esalta;
riempie di beni chi ha fame
e lascia chi ricco con nulla. R.

5. Vieni al Calvario, dove Cristo muore,


sali alla croce, troverai Maria. R.

4. Compiendo leterna promessa


gi fatta al suo popolo eletto
fa liberi gli uomini tutti
le genti di tutta la terra. R.

2. Vieni a Betlemme, tu vedrai Maria,


vieni alla grotta, troverai lamore. R.

4. Vieni a Cana, troverai Maria,


vieni alla festa, troverai la gioia. R.

6. Vieni tra noi, vieni nella Chiesa:


qui c una Madre che ti accoglier. R.

242. COME MARIA

243. DELLAURORA TU SORGI


Gen Rosso

Tradizionale

1. Vogliamo vivere, Signore, offrendo a te la nostra vita,


con questo pane e questo vino accetta quello che noi siamo.
Vogliamo vivere, Signore, abbandonati alla tua voce,
staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera.

1. Dell'aurora tu sorgi pi bella,


coi tuoi raggi fai lieta la terra,
e fra gli astri che il cielo rinserra
non v stella pi bella di te.

VOGLIAMO VIVERE COME MARIA,


LIRRAGGIUNGIBILE, LA MADRE AMATA,
CHE VINCE IL MONDO CON LAMORE
E OFFRIRE SEMPRE LA TUA VITA
CHE VIENE DAL CIELO.

BELLA TU SEI QUAL SOLE,


BIANCA PI DELLA LUNA,
E LE STELLE PI BELLE
NON SON BELLE AL PAR DI TE. (2v.)

2. Accetta dalle nostre mani, come unofferta a te gradita,


i desideri di ogni cuore, le ansie della nostra vita.
Vogliamo vivere, Signore, accesi dalle tue parole,
per riportare in ogni uomo la fiamma viva del tuo amore. R.

2. T'incoronano dodici stelle,


ai tuoi piedi hai l'ali del vento,
della luna si curva largento:
si rivolge verso di te. R.
3. Gli occhi tuoi son pi fondi del mare,
la tua fronte ha il colore del giglio,
le tue gote baciate dal Figlio
son due rose e le labbra son fior. R.
4. Col tuo corpo in Cielo assunta t'invochiamo devoti e festanti,
la regina degli Angeli e Santi, la gran Madre di Cristo Ges. R.
5. Come giglio tu se' Immacolata, come rosa tu brilli tra i fiori.
Tu degli angeli il cuore innamori, della terra sei vanto e decor. R.
6. Delle perle tu passi l'incanto, la bellezza tu vinci dei fiori,
tu dell'iride eclissi i colori, il tuo viso rapisce il Signor. R.

244. DONO SUBLIME DEL PADRE


Domenico Machetta

1. Dono sublime del Padre, fiore di terra redenta,


Madre della vita, tutto speriamo da te!
O MARIA, TU VIVI CON NOI
E HAI CUORE DI MADRE,
O MARIA, CREATA PER NOI,
PER DARCI LA GIOIA!
2. Porta il sorriso nel mondo, dove si muore di noia;
dona la speranza, luce che viene da te. R.
3. Scenda la pace di Dio, scenda in un mondo che geme,
dono dellAmore, pace che viene da te. R.

245. ECCO IL NOSTRO S


Emanuele Fossi

1. Fra tutte le donne scelta in Nazareth,


sul tuo volto risplende
il coraggio di quando hai detto S.
Insegna a questo cuore lumilt,
il silenzio damore, la Speranza nel figlio tuo Ges.
ECCO IL NOSTRO S,
NUOVA LUCE CHE RISCHIARA IL GIORNO,
BELLISSIMO
REGALARE AL MONDO LA SPERANZA.
ECCO IL NOSTRO S,
CAMMINIAMO INSIEME A TE, MARIA,
MADRE DI GES,MADRE DELLUMANIT
2. Nella tua casa il verbo si rivel
nel segreto del cuore
il respiro del figlio Emmanuel.
Insegna a queste mani la fedelt,
a costruire la pace, una Casa Comune insieme a te. R.
3. Donna dei nostri giorni sostienici,
guida il nostro cammino
con la forza di quando hai detto S.
Insegnaci ad accogliere Ges,
noi saremo dimora, la pi bella poesia dellanima. R.

246. ECCO, IO SONO

247. GIOVANE DONNA

LA SERVA DEL SIGNORE

(Ave Maria)

Domenico Machetta

ECCO, IO SONO LA SERVA DEL SIGNORE:


SI COMPIA IN ME LA SUA VOLONT.
1. Hai dato un volto alla gioia:
ti ringraziamo, Maria! R.
2. Hai dato un volto alla luce:
fa che vinciamo la notte. R.
3. Tu che sconfiggi il maligno,
accresci in noi la speranza. R.
4. Sei tu che guidi il cammino
per il sentiero dei piccoli. R.
5. Hai dato un volto al perdono:
prega per noi peccatori. R.
6. Hai dato un volto alla vita:
ci attendi tutti nel Cielo. R.

L. Scaglianti - L. Bancolini

1. Giovane donna, attesa dellumanit:


un desiderio damore e pura libert.
Il Dio lontano qui vicino a te,
voce e silenzio, annuncio di novit.
AVE, MARIA. AVE, MARIA.
2. Dio tha prescelta qual madre piena di bellezza
e il suo amore tavvolger con la sua ombra.
Grembo per Dio venuto sulla terra,
tu sarai madre di un uomo nuovo. R.
3. Ecco lancella che vive della tua parola,
libero il cuore perch lamore trovi casa.
Ora lattesa densa di preghiera
e luomo nuovo qui, in mezzo a noi. R.

248. IMMACOLATA, VERGINE BELLA

250. LA MIA ANIMA CANTA

Tradizionale

Gen Verde

1. Immacolata (oppure: Ausiliatrice) Vergine bella,


di nostra vita tu sei la stella;
fra le tempeste deh! Guida il cuore
di chi ti chiama Madre dAmore.

LA MIA ANIMA CANTA


LA GRANDEZZA DEL SIGNORE,
IL MIO SPIRITO ESULTA
NEL MIO SALVATORE.

SIAM PECCATORI, MA FIGLI TUOI


AUSILIATRICE (O CONSOLATA), PREGA PER NOI.

NELLA MIA POVERT


LINFINITO MI HA GUARDATA,
IN ETERNO OGNI CREATURA
MI CHIAMER BEATA.

2. Tu che nel cielo siedi Regina


a noi pietoso lo sguardo inchina.
Pel divin Figlio che stringi al petto
deh! non privarci del tuo affetto. R.

249. LANGELO DEL SIGNORE


(Noi cantiamo al Signore)
Marcello Giombini

NOI CANTIAMO AL SIGNORE


UN CANTICO NUOVO.
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA.
1. Langelo del Signore apparso a Maria
e le ha annunciato la parola di Dio. R.
2. Ecco che Maria diventata Madre
partorendo un Figlio per la nostra salvezza. R.

1. La mia gioia nel Signore


che ha compiuto grandi cose in me,
la mia lode al Dio fedele
che ha soccorso il suo popolo
e non ha dimenticato
le sue promesse damore. R.
2. Ha disperso i superbi
nei pensieri inconfessabili,
ha deposto i potenti,
ha risollevato gli umili,
ha saziato gli affamati
e aperto ai ricchi le mani. R.

251. LA MIA GIOIA,


LA MIA PROFONDA GIOIA
L. Lasagna - Da Is 61

LA MIA GIOIA,
LA MIA PROFONDA GIOIA,
MI VIENE DAL SIGNORE,
E LANIMA MIA ESULTA NEL MIO DIO.
1. Ei mha rivestita con la veste della grazia
e mi ha avvolta nel manto dellinnocenza. R.
2. Come una sposa ornata di gioielli
canter tue lodi, o Signore, perch avesti cura di me. R.

252. LODATE MARIA


Tradizionale

1. Lodate Maria o lingue fedeli,


risuoni nei cieli la vostra armonia.

4. Con piede potente il capo nemico


Tu premi all'antico maligno serpente
5. Gi regni beata fra angelici cori
con canti sonori da tutti esialtata.
6. Il cielo ti dona le grazie pi belle,
un giro di stelle ti forma corona.
7. O Madre di Dio e mistica rosa,
soccorri pietosa lo spirito mio.

253. LUOMO VA
B. Bartolini - M. Landri

LUOMO VA, TRISTE IL SUO CUOR


E NON SA SE PACE TROVER.
LUOMO VA E CERCA TE,
DOLCE MADRE, MARIA.

LODATE, LODATE, LODATE MARIA.

1. Luomo ha peccato e si sente solo.


Ha una grande nostalgia di grazia e di bont.

2. Maria sei giglio di puri candori


il cuore innamori del Verbo tuo Figlio.

2. Tu sei la bellezza, tu sei linnocenza:


Madre, a te guarda luomo, vuol esser come te.

3. Di luce divina sei nobile aurora,


il sole ti onora, la luna s'inchina.

3. Tu in cielo nella gloria brilli dinanzi a noi;


tu sei segno di speranza finch verr il Signor.

254. MADONNA NERA

255. MADRE IO VORREI

A. Cimini - Tradizionale

1. C una terra silenziosa dove ognuno vuol tornare,


una terra e un dolce volto con due segni di violenza
sguardo intenso e premuroso che ti chiede di affidare
la tua vita e il tuo mondo in mano a Lei.
MADONNA, MADONNA NERA,
DOLCE ESSER TUO FIGLIO!
OH LASCIA, MADONNA NERA
CHIO VIVA VICINO A TE.
2. Lei ti calma e rasserena, Lei ti libera dal male,
perch sempre ha un cuore grande
per ciascuno dei suoi figli.
Lei tillumina il cammino, se le offri un po damore,
se ogni giorno parlerai a Lei cos.
3. Questo mondo in subbuglio
cosa alluomo potr offrire?
solo il volto di una madre pace vera pu donare.
Nel tuo sguardo noi cerchiamo
quel sorriso del Signore
Che ridesta un po di bene in fondo al cuore.

Pierangelo Sequeri

Solo:

Coro:

1. Io vorrei tanto parlare con te


di quel Figlio che amavi. Io vorrei tanto
ascoltare da te quello che pensavi
quando hai udito che tu non saresti
pi stata tua e questo Figlio
che non aspettavi non era per te.

AVE, MARIA. AVE, MARIA.


AVE, MARIA. AVE, MARIA!
Solo:

Coro:

Solo:

Coro:

2. Io vorrei tanto sapere da te


se quandera bambino tu gli hai spiegato
che cosa sarebbe successo di Lui
e quante volte anche tu, di nascosto,
piangevi, Madre, quando sentivi che presto
lavrebbero ucciso per noi... R.
3. Io ti ringrazio per questo silenzio
che resta tra noi, io benedico
il coraggio di vivere sola con Lui.
Ora capisco che fin da quei giorni
pensavi a noi per ogni figlio delluomo
che muore ti prego cos: R.

256. MADRE SANTA


A. Bretto - M. Fantini - P. Dcha

1. Madre santa, il Creatore da ogni macchia ti serb.


Sei tutta bella nel tuo splendore:
Immacolata, noi ti acclamiam!
AVE, AVE, AVE, MARIA!
2. Tanto pura, Vergine, sei che il Signor discese in te.
Formasti il cuore al Re dei re:
Madre di Dio, noi ti acclamiam! R.
3. Gran prodigio Dio cre quando tu dicesti: S.
Il divin Verbo donasti a noi:
Vergine e Madre, noi ti acclamiam! R.
4. Hai vissuto con il Signore in amore ed umilt.
Presso la croce fu il tuo dolore:
o Mediatrice, noi ti acclamiam! R.
5. Nella gloria Assunta sei dopo tanto tuo patir.
Serto di stelle splende per te:
nostra Regina, noi tinvochiam! R.
6. Nelle lotte, nei timori, in continue avversit,
della Chiesa Madre sei tu:
Ausiliatrice, noi tinvochiam! R.

7. Tanto grande, Vergine, sei che dai ali al supplicar.


Esuli figli vegli dal cielo:
Consolatrice, noi tinvochiam! R.
8. Tu gloriosa vivi nei cieli con leterna Carit.
Per te accolga la nostra lode
ora e per sempre la Trinit! R.

257. MAGNIFICA IL SIGNORE


(Vai, non ti fermare, Maria)
Paolo Auricchio

1. Vai, non ti fermare, Maria,


cammina sui sentieri di Dio.
Vai, porta la gioia, Maria,
anche se la strada dura!
2. Tu alla Parola hai creduto,
sei beata, Madre di Dio.
E nascer da te questo figlio
che viene per salvare il mondo.
3. Incontrerai la gente che soffre
e che attende speranza da te;
coi poveri di tutti i Paesi
e di ogni colore canterai...
MAGNIFICA, MAGNIFICA,
MAGNIFICA IL SIGNORE, ANIMA MIA. (bis)

4. Dio grandi cose ha fatto per te,


ti ha rivestita di gioia;
Dio vede la tua grande umilt,
tutti ti diranno beata.
5. Ed il suo amore resta per sempre
con tutti quelli che confidano in Lui;
da terra ha rialzato gli oppressi,
li ha ricolmati di ogni bene.
MAGNIFICA, MAGNIFICA,
MAGNIFICA IL SIGNORE, ANIMA MIA. (bis)
6. Dio disperde i superbi di cuore,
rovescia dai troni i potenti;
e i ricchi ritornano a casa,
vuote saranno le mani.
7. Fedele il Signore per sempre,
ed il suo popolo sollever;
si compiranno le sue promesse,
in ogni tempo si canter.
MAGNIFICA, MAGNIFICA,
MAGNIFICA IL SIGNORE, ANIMA MIA. (bis)

258. MAGNIFICAT
Gen Verde

LANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE.


LANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE
PERCH HA FATTO GRAN COSE
E SANTO, SANTO IL SUO NOME.
1. Perch ha rivolto lo sguardo
allumilt della Sua serva, ed ecco che fin dora
tutte le genti mi chiameranno beata. R.
2. Depose i potenti dal trono
ed innalz gli umili. Sazi gli affamati
e rimand i ricchi a mani vuote. R.
(Finale) Lanima mia magnifica il Signore.

259. MAGNIFICAT

260. MAGNIFICAT

Guglielmo Amadei

MAGNIFICA IL SIGNORE, ANIMA MIA,


IL MIO SPIRITO ESULTA IN DIO,
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,
ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Perch ha guardato lumilt della sua serva:
ecco, ora mi chiameran beata,
perch il Potente mi ha fatto grandi cose
e santo il suo nome, alleluia, alleluia! R.
2. Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi di cuore,
i potenti rovescia dai troni
e innalza gli umili, e li ricolma dogni bene. R.
3. Il suo servo Israele egli solleva,
ricordando la sua misericordia
promessa ad Abramo e ai nostri padri
e a tutti i suoi figli, perch santo il suo nome. R.

M. Gragnani - P. Cilia

1. Dio ha fatto in me cose grandi,


Lui che guarda lumile servo
e disperde i superbi nellorgoglio del cuore.
LANIMA MIA ESULTA IN DIO
MIO SALVATORE, (bis)
LA SUA SALVEZZA CANTER
2. Lui, onnipotente e santo,
Lui abbatte i grandi dai troni
e solleva dal fango il suo umile servo. R.
3. Lui, misericordia infinita,
Lui che rende povero il ricco
e ricolma di bene chi si affida al suo amore. R.
4. Lui, amore sempre fedele,
Lui guida il suo servo Israele
e ricorda il suo patto stabilito per sempre. R.

261. MAGNIFICAT, MAGNIFICAT


ANIMA MEA DOMINUM
Jean-Paul Lcot

MAGNIFICAT, MAGNIFICAT
ANIMA MEA DOMINUM. (bis)
1. Lanima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perch ha guardato lumilt della sua serva.
Dora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata. R.

5. come aveva promesso ai nostri padri,


ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.
Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo. Amen. R.

262. MARIA, TU CHE HAI ATTESO


(Preghiera a Maria)
Daniele Semprini

1. Maria, tu che hai atteso nel silenzio


la sua Parola per noi...

2. Grandi cose ha fatto in me lOnnipotente


e Santo il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono. R.

AIUTACI AD ACCOGLIERE
IL FIGLIO TUO CHE ORA VIVE IN NOI.

3. Ha spiegato la potenza del suo braccio,


ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili; R

3. Maria, tu che hai portato dolcemente


limmenso dono damor... R.

4. ha ricolmato di beni gli affamati,


ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua misericordia, R.

2. Maria, tu che sei stata cos docile


davanti al tuo Signor... R.

4. Maria, madre umilmente tu ha sofferto


del suo ingiusto dolor.
5. Maria, tu che ora vivi nella gloria,
accanto al tuo Signor R.

263. MARIA, VOGLIAMO AMARTI

264. MI ALMA CANTA

Gen Verde

MARIA...
SIAMO TUTTI TUOI E VOGLIAMO AMARTI
COME NESSUNO TI HA AMATO MAI. (bis)
1. Con te sulla tua via, il nostro cammino sicuro.
Con te, ogni passo conduce alla meta,
e anche nella notte, Tu ci sei vicina,
trasformi ogni timore in certezza. R.
2. La tua corona di rose
vogliamo essere noi,
una corona di figli tutti tuoi.
La tua presenza nel mondo
ritorni attraverso di noi
come un canto di lode
senza fine. R.

Gen Verde

MI ALMA CANTA,
CANTA LA GRANDEZA DEL SEOR
Y MI ESPIRITU
SE ESTREMECE DE GOZO EN DIOS,
MI SALVADOR. (bis)
1. Porque mir con bondad
la pequeez de su servidora.
Porque mir con bondad
la pequeez de su servidora,
en adelante todas la gentes
me llamarn feliz, me llamarn feliz,
me llamarn feliz! R.
2. Derrib del trono a los poderosos
y elev a los humildes,
colm de bienes a los hambrientos
y despidi a los ricos
con las manos vacas.
Mi alma canta la grandeza del Seor
y mi espiritu se estremece de gozo en Dios,
mi Salvador! R.

265. MIRA IL TUO POPOLO

266. NOI VOGLIAM DIO

Tradizionale (S. Alfonso Maria de Liguori)

1. Mira il tuo popolo bella signora,


che pien di giubilo oggi ti onora. (2v.)
Anchio festevole corro ai tuoi pi. R.

Tradizionale

O SANTA VERGINE, PREGA PER ME! (bis.)

1. Noi vogliam Dio, Vergine Maria,


benigna ascolta il nostro dir,
noi tinvochiamo, o Madre pia,
dei figli tuoi compi il desir.

2. In questa misera valle infelice,


tutti ti invocano soccorritrice. (2v.)
Questo bel titolo conviene a te: R.

Deh benedici, o Madre, al grido della fe,


NOI VOGLIAM DIO, CH NOSTRO PADRE,
NOI VOGLIAM DIO, CH NOSTRO RE. (bis)

3. Il pietosissimo tuo dolce cuor


egli rifugio al peccatore. (2v.)
Tesori e grazie racchiude in s. R.

2. Noi vogliam Dio nelle famiglie


dei nostri cari in mezzo al cor;
sian puri i figli, caste le figlie,
tutti cinfiammi di Dio lamor. R.

4. A me rivolgiti col dolce viso,


regina amabile del Paradiso; (2v.)
Te potentissima l'Eterno f. R.
5. Del vasto oceano propizia stella
ti vedo splendere sempre pi bella; (2v.)
al porto guidami per tua merc. R.
6. Pietosa mostrati coll'alma mia,
Madre dei miseri, santa Maria. (2v.)
Madre pi tenera di te non v'. R.
7. Nel pi terribile, estremo agone,
fammi tu vincere il rio dragone. (2v.)
Propizio rendimi il Sommo Re: R.

3. Noi vogliam Dio in ogni scuola


perch la cara giovent
la legge apprenda e la parola
della sapienza di Ges. R.
4. Noi vogliam Dio nellofficina
perch sia santo anche il lavor;
a Lui dal campo la fronte china
alzi fidente lagricoltor. R.

3. Soave al core, il tuo sorriso,


o Santa Vergine del Paradiso.
La terra e il cielo, a Te sinchina: R.

5. Noi vogliam Dio nella coscienza


di chi lItalia governer!
Cos la patria riavr potenza
e a nuova vita risorger. R.
6. Noi vogliam Dio, dellalma il grido,
che a pi leviamo del santo altar.
Grido damore ardente e fido,
per tua man possa al ciel volar. R.
7. Noi vogliam Dio, quest almo grido
echeggi ovunque in terra e in mar,
suoni solenne in ogni lido,
dove s innalza di Dio l altar. R.

Andrea Angelo Castelli

AVE, MARIA, AVE MARIA! (bis)


2. In questa misera valle infelice
tutti tinvocano Consolatrice:
anchio tinvoco, o Madre mia: R.

5. Dal ciel, benigna, riguarda a noi,


materna mostrati ai figli tuoi.
Fra i cori angelici larmonia: R.
6. In cima allardue vette dei monti,
sopra l'oceano, in riva ai fonti,
gi nella valle, su nella via: R.

267. NOME DOLCISSIMO


1. Nome dolcissimo, nome damore,
tu sei rifugio al peccatore.
Dai cori angelici, dallanima mia:

4. Nel casto fremito di squille a sera,


le stelle penetri la mia preghiera.
Nel ciel cercandoti va lalma mia: R.

7. Fidenti e supplici a te veniamo


Vergin dolcissima noi Ti amiamo.
Ascolta, o Vergine, la prece mia: R.
8. Sotto il tuo manto, o Madre mia,
pura trascorra la vita mia:
Tuo il cuore e l'alma mia: R.

268. O MARIA SANTISSIMA

269. O REGINA DEL MONDO

V. Meloni - D. Stefani

Ernesto Bosio

1. O Maria santissima, dolce madre di Ges,


stendi il tuo manto sopra la terra,
rendi sicuro il cammino quaggi.

O REGINA DEL MONDO,


MARIA SEMPRE VERGINE,
CHIEDI PER NOI PACE E SALVEZZA.

AVE, AVE, MARIA! AVE, AVE, MARIA!

1. Lanima mia magnifica il Signore


e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perch ha guardato lumilt della sua serva.
Dora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata. R.

2. O Maria purissima, sei leletta del Signor.


Salva i tuoi figli, guidali al cielo,
sorreggi tu la speranza nel cuor. R.
3. O Maria amabile, doni al mondo il Salvator.
Fa che ogni uomo incontri il Signore
e si diffonda tra i figli lamor. R.

2. Grandi cose ha fatto in me lOnnipotente


e Santo il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono. R.
3. Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili. R.
4. Ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele suo servo,
ricordandosi della sua misericordia. R.

270. O SANTISSIMA
N. Vitone - Trad. siciliana (sec. XVIII)

1. O santissima, o piissima Madre nostra, Maria!


Tu, preservata immacolata,
prega, prega per i figli tuoi (bis).
2. Tu confortaci, tu difendici, Madre nostra , Maria!
Con te chiediamo, con te speriamo:
prega, prega per i figli tuoi (bis).
3. Nei pericoli, nelle lacrime, Madre nostra, Maria,
tu sei la luce, tu sei la pace:
prega, prega per i figli tuoi (bis).

271. O VERGINE PURISSIMA


G. Ferrero - G. Agamennone

1. O Vergine purissima, ave, o Maria!


O Madre amorosissima, ave, o Maria!
TU CHE TUTTO PUOI, RICORDATI DI NOI
PRESSO IL TRONO DELLALTISSIMO.
2. O Madre sempre vergine, ave, o Maria!
O Figlia del tuo Figlio, ave, o Maria! R.
3. O Madre della grazie, ave, o Maria!
O porta della gloria, ave, o Maria! R.
4. O Vergine fedele, ave, o Maria!
O Madre dellamore, ave, o Maria! R.

272. QUANDO LAMOR


(Maria)
Gen Rosso

1. Quando lAmor volle in terra regnar


la sua Parola volle a tutti annunziar.
Le sue celesti armonie bramavano qui tra noi risuonar.
Per realizzar questo piano il Signor
volle trovar uno sfondo in un cuor
La luce su questombra brill
e larmonia sul silenzio damor.
Chi questa ombra mirabile
si perde nel sole, risplende pi.
Chi questo silenzio altissimo damor?
Maria sei tu.
2. Vogliam di te in eterno cantar,
immenso ciel che traspare il Signor.
Sei tu la Madre e per te venuto il Signor qui tra noi.
Chi questa ombra mirabile
si perde nel sole, risplende pi.
Chi questo silenzio altissimo damor?
Maria sei tu, sei tu!

273. SALVE MADRE DELLAMORE


Domenico Machetta

SALVE, MADRE DELLAMORE,


SALVE, FONTE DELLA VITA!
COME UNA MAMMA VIVI ACCANTO A NOI,
COME UNA MAMMA!
SE SENTIREMO IL TUO AMORE, (Maria!)
SE SEGUIREMO LA TUA VOCE, (Maria!)
SE VESTIREMO LA TUA FORZA,
CAMBIEREMO IL MONDO, MARIA! (Maria!)
1. Tu sei come noi, tu fiore della terra,
Tu sei tra noi la Madre di Dio! R.
2. Resta in mezzo a noi, tu sorriso della terra:
attorno a te la fede ci unir! R.

274. SALVE REGINA


Gregoriano

Salve Regina, mater misericrdiae,


vita, dulcdo et spes nostra, salve.
Ad te clammus, xsules filii Evae,
ad te suspirmus, gemntes et flentes
in hac lacrimrum valle.

Eia ergo, advocta nostra,


illos tuos misericrdes culos
ad nos convrte.
Et Jesum, benedctum fructum ventris tui,
nobis post hoc exslium ostnde.
O clemens, o pia, o dulcis Virgo Maria.

275. SALVE REGINA


Gen Verde

Salve Regina, Madre di misericordia.


Vita, dolcezza, speranza nostra, salve!
Salve Regina! (bis)
A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A te sospiriamo, piangenti
in questa valle di lacrime.
Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,
mostraci dopo questo esilio
il frutto del tuo seno, Ges.
Salve Regina, Madre di misericordia.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.
Salve Regina! Salve Regina, salve, salve!

276. SANTA MARIA DEL CAMMINO


R. DAndrea - J.A. Espinosa

1. Mentre trascorre la vita, solo tu non sei mai:


santa Maria del cammino sempre sar con te.
VIENI, O MADRE, IN MEZZO A NOI,
VIENI, MARIA, QUAGGI:
CAMMINEREMO INSIEME A TE
VERSO LA LIBERT.
2. Quando qualcuno ti dice: Nulla mai cambier,
lotta per un mondo nuovo, lotta per la verit. R.
3. Lungo la strada, la gente chiusa in se stessa va:
offri per primo la mano a chi vicino a te. R.
4. Quando ti senti ormai stanco e sembra inutile andar,

tu vai tracciando un cammino: un altro ti seguir. R.

277. SANTA MARIA


DELLA SPERANZA
Juan Antonio Espinosa

SANTA MARIA DELLA SPERANZA,


MANTIENI VIVA LA NOSTRA ATTESA.
MANTIENI VIVA LA NOSTRA ATTESA!
1. Ci hai dato laspettato di ogni tempo
tante volte promesso dai profeti.
Ora noi con fiducia domandiamo
la forza che d vita al mondo nuovo. R.
2. Sei apparsa come aurora del gran giorno
che ha visto Dio venire sulla terra.
Ora noi attendiamo il suo ritorno,
lottiamo per lavvento del suo Regno. R.
3. Univi al tuo dolore la speranza
vivendo nellamor la lunga attesa.
Ora noi con impegno lavoriamo
al nuovo rifiorire della terra. R.
4. Speravi quando tutti erano incerti
che Cristo risorgesse dalla morte.
Ora siamo certi che il Risorto
vita per il mondo ora e sempre.

278. SIGNORA DELLA PACE


Paolo Spoladore

1. Dolce Signora vestita di cielo,


Madre dolce della speranza,
gli uomini corrono senza futuro,
ma nelle loro mani
c ancora quella forza per stringere la pace
e non farla andare via dal cuore della gente.
MA TU PORTACI A DIO,
NEL MONDO CAMBIEREMO
LE STRADE E GLI ORIZZONTI
E NOI APRIREMO NUOVE VIE
CHE PARTONO DAL CUORE
E ARRIVANO ALLA PACE.
NOI NON CI FERMEREMO MAI,
PERCH INSIEME A TE LAMORE VINCER.
2. Dolce Signora vestita di cielo,
Madre dolce dellinnocenza,
libera il mondo dalla paura,
dal buio senza fine,
dalla guerra e dalla fame, dallodio che distrugge
gli orizzonti della vita e il cuore della gente.

279. TOTA PULCHRA


Tradizionale

Tota pulchra es, Maria, Tota pulchra es, Maria,


Et macula originalis non est in te.
Et macula originalis non est in te.
Tu gloria Jerusalem. Tu laetitia Israel.
Tu honorificentia populi nostri. Tu advocata peccatorum.
O Maria! O Maria! Virgo prudentissima!
Mater clementissima! Ora pro nobis.
Intercede pro nobis ad Dominum Iesum Christum.

280. VA, ARCA DEL SIGNORE


Domenico Machetta

1. Va, Arca del Signore, verso il luogo del tuo riposo.


Cantino i tuoi fedeli per la gioia di questo giorno.
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
2. Dio ha scelto Maria, lha voluta per sua dimora.
Questo il mio riposo, questa casa abiter. R.
3. Dove trovi il tuo riposo, o Signore delluniverso?
Tu non vuoi la casa in cedro, cerchi in noi la tua dimora. R.
4. Vieni, Arca del Signore, benedetta perch hai creduto.
Dio ci ha visitati: tra noi lOnnipotente. R.
5. Santa Madre di Dio, intercedi presso tuo Figlio:
Cristo, nostro Signore, doni al mondo la sua pace. R.

281. VERGINE DEL SILENZIO


Domenico Machetta

VERGINE DEL SILENZIO,


CHE ASCOLTI LA PAROLA E LA CONSERVI,
DONNA DEL FUTURO, APRICI IL CAMMINO!
1. Silenzio di chi vigila, silenzio di chi attende,
silenzio di chi scopre una presenza. R.
2. Silenzio di chi dialoga, silenzio di chi accoglie,
silenzio di chi vive in comunione. R.
3. Silenzio di chi prega, silenzio di chi in pace,
silenzio di chi uno nel suo spirito. R.
4. Silenzio di chi povero, silenzio di chi semplice,
silenzio di chi ama ringraziare. R.

282. VOLTO DI TENEREZZA


Paolo Auricchio

1. Volto di tenerezza,
sguardo che dona la serenit
Madre dolcissima
vegli sui nostri passi ed hai cura di noi.
2. Giovane donna di Nazaret,
vivi lattesa di un popolo che
spera e cammina nel tempo,
incontro a promesse di felicit.

3. Sorriso puro e sincero,


abita in te la promessa di Dio,
dona fiducia e la vita in te ritrova la sua novit.
4. E torneremo alla gioia
che solo il tuo cuore conosce gi
e lumilt ti fa pura
la donna nuova sei tu o Maria.
VERGINE FIGLIA DI SION,
IN TE SI COMPIE IL MISTERO DI DIO.
OFFRI IL TUO FIGLIO AD UN MONDO
CHE CERCA SPERANZA E CHE PACE NON HA.
GUARDA E ACCOMPAGNA IL CAMMINO
DEGLI UOMINI VERSO LA LIBERT.
GUIDA E PROTEGGI OGNI FIGLIO CHE NASCE
E PORTALO ALLA VERIT.
5. Sei meraviglia di Dio
ed il suo Spirito riposa in te.
Grande si fa lo stupore
quando pronunci con fede il tuo s.
6. Libero e puro il tuo canto
di gioia infinita risuona per noi,
tienici ancora per mano
sei Madre, o Maria, di tutti noi. R.

- Matrimonio -

283. ALLELUIA, ECCO LO SPOSO

284. CUSTODISCILI NEL TUO AMORE

A.M. Galliano - D. Ricci

ALLELUIA,
ALLELUIA,
ALLELUIA,
ALLELUIA,

ALLELUIA,
ALLELUIA, ALLELUIA.
ALLELUIA,
ALLELUIA. (bis)

1.Ecco lo sposo: andategli incontro.


Egli il pi bello dei figli delluomo.
Ecco lo sposo: andategli incontro.
Egli lamato che parla nel cuore. R.
2. Eccola sposa adorna di grazia:
la pi bella che lui ha amato.
Ecco la sposa adorna di grazia:
la prescelta che accoglie lamore! R.
3. Oggi si compie la Santa Alleanza:
oggi il Signore si unisce alla Chiesa.
Oggi si compie la Santa Alleanza:
oggi lo sposo si unisce alla sposa.R.

(Per finire)
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA.

Giosy Cento

PADRE SANTO,
CUSTODISCI NEL TUO AMORE
QUESTI NOSTRI AMICI,
QUESTI NOSTRI AMICI.
1. Tu li hai creati per amore,
Tu li hai redenti per amore
Oggi li unisci nel tuo amore, Signore. R.
2. Quando la notte scender,
vicino ad essi vieni tu,
sul loro amore veglierai, Signore. R.
3. Dona un sorriso ogni mattino,
la voglia grande di lottare
perch non manchi mai lamore, Signore. R.

285. LA FESTA DELLAMORE

286. INSIEME NOI

A.M. Galliano - D. Ricci

LA FESTA DELLAMORE,
DELLO SPOSO E DELLA SPOSA:
A CHI DONA LA VITA
IL SIGNORE D FELICIT. (bis)
1. la festa senza fine per chi ama nel Signore,
per chi vuole tutto il bene nella vera fedelt. R.
2. la festa della vita che rinasce dallamore:
la speranza infinita di una nuova umanit. R.
3. la festa della Chiesa, alleanza col Signore:
il mistero della sposa che rimane unita a lui. R.
(Per finire)

...A chi dona la vita il Signore d felicit!

A.M. Galliano - D. Ricci

1. Per te io lascer mio padre e mia madre,


e dove tu andrai con te verr,
e dove tu andrai con te verr.
Con te camminer le strade della vita,
le scelte che farai con te far,
le scelte che farai con te far.
INSIEME NOI ANDREMO:
LA MANO NELLA MANO, UNITI NEL CAMMINO.
INSIEME NOI ANDREMO:
UNITI NEL CAMMINO SAREMO NOI.
2. A te consegner il dono del mio cuore,
e i sogni che farai con te far,
e i sogni che farai con te far.
In te abiter gli spazi dellamore,
le gioie che vivrai con te vivr,
le gioie che vivrai con te vivr. R.
(Per finire)

INSIEME NOI ANDREMO:


LA MANO NELLA MANO, UNITI NEL CAMMINO.
INSIEME NOI ANDREMO,
UNITI NEL CAMMINO, UNITI NEL CAMMINO,
UNITI NEL CAMMINO... NOI.

287. IO OGGI TI PRENDO

288. OGGI SIAMO QUI

Giosy Cento

---

1. Io oggi ti prendo come mia sposa


Come tua madre ti prese dal nulla, ti fece donna.
E Dio, sorgente damore,
diventi il sole del nostro cammino.

Oggi siamo qui davanti a Te,


per gridare al mondo che
noi ci amiamo nel profondo
e che il nostro amore un segno lascer.

GRAZIE, SIGNORE, DI NOI


DI TUTTO LAMORE CHE CREI TRA NOI. (bis)

Io, (nome dello sposo), prendo te


e prometto innanzi a Lui
di amarti nel profondo
e che il nostro amore un segno lascer.

2. Io oggi ti prendo come mio sposo


Come tua madre ti prese dal nulla, ti fece uomo.
E Dio, sorgente damore,
diventi il sole del nostro cammino. R.
3. Oggi la nostra vita diventa una
Come gli anelli che nel Tuo amore noi ci scambiamo.
Nel nome Del Padre dei Cieli,
del Cristo Signore, dello Spirito Santo. R.

Io, (nome della sposa), prendo te


e prometto innanzi a Lui
di amarti nel profondo
e che il nostro amore un segno lascer. R.

289. QUESTO IL GIORNO


DELLALLEANZA

290. VIENI DAL LIBANO


Kiko Arguello

A.M. Galliano - D. Ricci

QUESTO IL GIORNO DELLALLEANZA,


IL MISTERO DI UN GRANDE AMORE.
BENEDETTO SEI TU, SIGNORE,
CHE PER PRIMO HAI AMATO NOI.
1. grande come il cielo lamore del Signore:
per ogni creatura fonte della vita.
Abbraccia luniverso lamore del Signore:
per ogni figlio suo grazia infinita. R.
2. forte come il bene lamore del Signore:
per ogni suo fedele dono di salvezza.
Ricolma la sua chiesa lamore del Signore,
lo sposo e la sposa di immensa tenerezza. R.
3. puro come loro lamore del Signore:
per ogni nostro giorno luce che non muore.
Sostiene i nostri passi lamore del Signore:
come una presenza che abita nel cuore.
R.

1. (Lui) Vieni dal Libano mia sposa, vieni dal Libano, vieni.
Avrai per corona le vette dei monti, le alte cime dellErmon.
Tu mhai ferito, ferito nel cuore, o sorella mia sposa.
Vieni dal Libano mia sposa, vieni dal Libano, vieni.

CERCAI LAMORE DELLANIMA MIA,


LO CERCAI SENZA TROVARLO.
TROVAI LAMORE DELLANIMA MIA,
LHO ABBRACCIATO, NON LO LASCER MAI.
2. (Lei) Io appartengo al mio diletto ed egli tutto per me.
Vieni usciamo alla campagna, dimoriamo nei villaggi.
Andremo allalba nelle vigne, vi raccoglieremo i frutti.
Io appartengo al mio diletto ed egli tutto per me. R.
3. (Lui) Alzati in fretta mia diletta, vieni colomba vieni.
Lestate ormai gi passata, il tempo delluva venuto,
i fiori se ne vanno dalla terra, il grande sole cessato.
Alzati in fretta mia diletta, vieni colomba vieni. R.
4. (Lei) Come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio;
ch lamore forte come la morte e le acque non lo spegneranno:
dare per esso tutti i beni della casa sarebbe disprezzarlo.
Come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio. R.

- Generici -

291. ACCLAMATE AL SIGNORE

292. ACCOGLI NELLA TUA BONT

Marco Frisina

ACCLAMATE AL SIGNORE,
VOI TUTTI DELLA TERRA
E SERVITELO CON GIOIA,
ANDATE A LUI CON LIETI CANTI.
ACCLAMATE VOI TUTTI AL SIGNORE.
1. Riconoscete che il Signore,
che il Signore Dio,
Egli ci ha fatti siamo suoi,
suo popolo e gregge del suo pascolo. R.
2. Entrate nelle sue porte
con degli inni di grazia,
i suoi atri nella lode,
benedite, lodate il suo nome. R.
3. Poich buono il Signore,
eterna la sua misericordia,
la sua fedelt si estende
sopra ogni generazione. R.

Leonardo Villani

ACCOGLI NELLA TUA BONT


I DONI CHE OGGI NOI TOFFRIAM
E FA CHE AL MONDO NOI POSSIAM
ESSERE SEGNO DUNIT.
1. Noi ti lodiam per la tua fedelt,
la tua bont alta pi del ciel.
Noi ti doniam la nostra povert,
che trasformerai in gioia e carit. R.
2. In te Signore rifugio noi troviam,
tu sei per noi via, vita e verit.
Ravviva in noi la fiamma del tuo amor,
con la gioia che tu solo sai donar. R.

293. ACCOGLI I NOSTRI DONI


Gen Verde

Accogli, Signore, i nostri doni


in questo misterioso incontro
tra la nostra povert e la tua grandezza.
Noi ti offriamo le cose che tu stesso ci hai dato
e tu in cambio donaci, donaci te stesso.

294. ACCOGLIMI
Pierangelo Sequeri

1. Accoglimi, Signore, secondo la tua parola.


Accoglimi, Signore, secondo la tua parola:
ed io lo so che tu, Signore, in ogni tempo sarai con me.
Ed io lo so che tu, Signore, in ogni tempo sarai con me.
2. Ti seguir, Signore, secondo la tua parola.
Ti seguir, Signore, secondo la tua parola:
ed io lo so che in Te, Signore, la mia speranza si compir.
Ed io lo so che in Te, Signore, la mia speranza si compir.

2. Su nel cielo c Dio Padre che vive per luomo,


crea tutti noi e ci ama di amore infinito,
figli siamo noi e fratelli di Cristo Signore,
vita nuova c quando lui in mezzo a noi. R.
3. Nuova umanit oggi nasce da chi crede in lui,
nuovi siamo noi se lamore la legge di vita,
figli siamo noi se non siamo divisi da niente,
vita eterna c quando lui dentro a noi. R.

296. ADORIAMO IL SACRAMENTO


G.M Medica - V. Meloni

295. ACQUA SIAMO NOI


Giosy Cento

1. Acqua siamo noi dallantica sorgente veniamo,


fiumi siamo noi se i ruscelli si mettono insieme,
mari siamo noi se i torrenti si danno la mano,
vita nuova c se Ges in mezzo a noi.
E ALLORA DIAMOCI LA MANO
E TUTTI INSIEME CAMMINIAMO
ED UN OCEANO DI PACE NASCER.
E LEGOISMO CANCELLIAMO,
UN CUORE LIMPIDO SENTIAMO
E DIO CHE BAGNA DEL SUO AMOR LUMANIT.

1. Adoriamo il Sacramento
che Dio Padre ci don.
Nuovo patto, nuovo rito nella fede si comp.
Al mistero fondamento la parola di Ges.
2. Gloria al Padre onnipotente,
gloria al Figlio Redentor,
Lode grande, sommo onore alleterna Carit.
Gloria immensa, eterno amore alla santa Trinit.
Amen.

297. AI BORDI DEL SILENZIO

298. AI PIEDI DI GES


Salvatore Martinez

L. Vahira - D. Machetta

SIEDITI AI BORDI DELLAURORA...


PER TE SI LEVER IL SOLE.
SIEDITI AI BORDI DELLA NOTTE...
PER TE SCINTILLERANNO LE STELLE.
SIEDITI AI BORDI DEL TORRENTE...
PER TE CANTER LUSIGNOLO.
SIEDITI AI BORDI DEL SILENZIO...
DIO TI PARLER.
1. Ascoltate, umili del Signore:
crescete come una pianta di rose,
come incenso spandete un buon profumo,
intonate un canto di lode. R.
2. Attingete acqua con gioia
alle sorgenti del Salvatore.
Il popolo che camminava nelle tenebre
vide una grande luce. R.
3. Sta in silenzio davanti al Signore
e spera in lui;
nellabbandono confidente la tua forza:
in lui la sorgente della pace. R.

1. Signore sono qui ai tuoi piedi,


Signore voglio amare te. (bis)
ACCOGLIMI, PERDONAMI,
LA TUA GRAZIA INVOCO SU DI ME.
LIBERAMI, GUARISCIMI,
E IN TE RISORTO PER SEMPRE IO VIVR.
2. Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore chiedo forza a te. (bis) R.
3. Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore dono il cuore a te. (bis) R.

299. ALLELUIA,
CANTATE AL SIGNORE
Gen Rosso

ALLELUIA! ALLELUIA! ALLELUIA! ALLELUIA!


1. Cantate al Signore un cantico nuovo,
tutta la terra canti al Signore.
Per tutta la terra s accesa una luce,
uomini nuovi cantano in cor:
un cantico nuovo di gioia infinita
un canto damore a Dio fra noi. Alleluia! R.

2. Un coro di voci sinnalza al Signore,


Re della vita, luce del mondo.
Discende dal Cielo un fuoco damore,
il Paradiso canta con noi:
un cantico nuovo di gioia infinita,
un canto damore a Dio fra noi. Alleluia! R.

301. ALLELUJA, LODATE IL SIGNORE


Marco Frisina

ALLELUJA, ALLELUJA, LODATE IL SIGNORE;


ALLELUJA, ALLELUJA, LODATE IL SIGNORE.

300. ALLELUIA, LODATE IDDIO


(Salmo 150)
Andrea Selloni

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!


ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!

1. Lodate il Signore nel suo tempio santo,


lodatelo nellalto firmamento.
Lodatelo nei grandi prodigi del suo amore,
lodatene leccelsa sua maest. R.
2. Lodatelo col suono gioioso delle trombe,
lodatelo sullarpa e sulla cetra.
Lodatelo col suono dei timpani e dei sistri,
lodatelo coi flauti e sulle corde. R.

1. Lodate Iddio nel tempio suo santo,


lodatelo nellalto firmamento.
Lodatelo nei grandi suoi portenti,
lodatene leccelsa sua Maest. R.

3. Lodatelo col suono dei cimbali sonori,


lodatelo con cimbali squillanti.
Lodate il Signore voi tutte creature,
lodate e cantate al Signore. R.

2. Lodatelo al clamore delle trombe,


lodatelo sulle arpe e le chitarre.
Lodatelo coi timpani e coi sistri,
lodatelo coi flauti e sulle corde. R.

4. Lodatelo voi tutti suoi angeli dei cieli,


lodatelo voi tutte sue schiere.
Lodatelo voi cieli, voi astri e voi stelle,
lodate il Signore onnipotente. R.

3. Lodatelo sui cembali sonori,


lodatelo sui cembali squillanti.
Ogni vivente celebri il Signore:
lodate, lodate Iddio. R.

5. Voi tutti governanti e genti della terra,


lodate il nome santo del Signore.
Perch solo la sua gloria risplende sulla terra,
lodate e benedite il Signore. R.

302. ALZANO I FIUMI, SIGNORE

303. AMA E CAPIRAI

S. Martinez - L. Leone

Gen Rosso

ALZANO I FIUMI, SIGNORE,


ALZANO I FIUMI LA VOCE,
ALZANO I FIUMI IL LORO FRAGORE.
ALLELUIA. (bis)

1. Sempre ho chiesto il perch, sempre ho domandato a te:


Dimmi perch c il dolor quando il mondo cerca amor.

1. Ma pi potente delle voci di grandi acque,


pi potente dei flutti del mare
potente nellalto il Signore!

3. Ama ancora dici a me ama e capirai perch,


ama, non rester il dolor, troverai lamor.

2. Il Signore si riveste si cinge di forza


saldo il tuo trono di gloria
da sempre tu regni, Signore!
3. Sono degni di fede i tuoi insegnamenti
la santit della tua casa
per tutti i giorni, Signore!

2. Una parola solo mi hai dato come risposta ai miei perch;


mi hai detto: Ama, se vuoi capire, vedrai la luce sgorgare in te.

4. Aimer chacun comme un ami, aimer jusqu donner sa vie;


aimer par-del les douleurs, cest trouver le bonnheur.
5. Ama se queres ser feliz, ama e tudo muder,
ama e assim encontreras a alegria de amar.
6. Liebe! Un du verstehst das Leid. Liebe! Dann findest du die Freud.
Liebe! Und du bist endlich frei und dein Leben wird neu.
7. Ama si quieres ser feliz, ama y todo cambiar,
ama y as encontraras la alegria de amar.
8. Love! And youll be happy too. Smile! Help the one whos next to you.
Try it! Youll find its really true that your life can be new.

9. Ama ancora dici a me ama e capirai perch,


ama, non rester il dolor, troverai lamor.

304. AMATEVI, FRATELLI


Domenico Machetta

1. Amatevi, fratelli, come io ho amato voi!


Avrete la mia gioia, ce nessuno vi toglier!

AVREMO LA SUA GIOIA,


CHE NESSUNO CI TOGLIER!
2 Vivete insieme uniti, come il Padre unito a me!
Avrete la mia vita, se lAmore sar con voi!

AVREMO LA SUA VITA,


SE LAMORE SAR CON NOI!
3. Vi dico queste parole perch abbiate in voi la gioia!
Sarete miei amici, se lAmore sar con voi!

SAREMO SUOI AMICI,


SE LAMORE SAR CON NOI!

305. ANDATE PER LE STRADE


(Invitati alla festa di Dio)
A. Roncari - L. Capello - G.M. Rossi

ANDATE PER LE STRADE IN TUTTO IL MONDO,


CHIAMATE I MIEI AMICI PER FAR FESTA,
C UN POSTO PER CIASCUNO ALLA MIA MENSA.
1. Nel vostro cammino annunciate il Vangelo,
dicendo : vicino il Regno dei cieli!.
Guarite i malati, mondate i lebbrosi,
rendete la vita a chi lha perduta. R.

2. Vi stato donato con amore gratuito:


ugualmente donate con gioia e per amore.
Con voi non prendete n oro n argento,
perch loperaio ha diritto al suo cibo. R.
3. Entrando in una casa donatele la pace:
se c chi vi rifiuta e non accoglie il dono,
la pace torni a voi e uscite dalla casa
scuotendo la polvere dai vostri calzari. R.
4. Ecco, io vi mando, agnelli in mezzo ai lupi:
siate dunque avveduti come sono i serpenti,
ma liberi e chiari come le colombe,
dovrete sopportare prigioni e tribunali. R.
5. Nessuno pi grande del proprio Maestro,
n il servo pi importante del suo Padrone.
Se hanno odiato me, odieranno anche voi,
ma voi non temete: io non vi lascio soli. R.

306. ANIMA CHRISTI

307. ANNUNCEREMO CHE TU

Marco Frisina, da tradizionale

ANIMA CHRISTI, SANCTIFICA ME


CORPUS CHRISTI, SALVA ME.
SANGUIS CHRISTI, INEBRIA ME
AQUA LATERIS CHRISTI, LAVA ME.
1. Passio Christi, conforta me.
O bone Iesu, exaudi me.
Intra vulnera tua absconde me. R.
2. Ne permittas a te me separari.
Ab hoste maligno defende me.
In hora mortis me voca me. R.
3. Et iube me venire ad te,
ut cum sanctis tuis laudem te
per infinita scula sculorum. Amen.
Traduzione: Anima di Cristo, santificami. Corpo di Cristo, salvami.

Sangue di Cristo, inebriami. Acqua del fianco di Cristo, lavami.


1. Passione di Cristo, confortami.
O buon Ges, esaudiscimi. Nelle tue ferite nascondimi.
2. Non permettere che io sia da te separato.
Dal maligno nemico diferndimi. Nellora della mia morte chiamami.
3. E comandami di venire a te,
perch con i tuoi santi io ti lodi per infiniti secoli dei secoli. Amen.

Paolo Auricchio

ANNUNCEREMO CHE TU SEI VERIT,


LO GRIDEREMO DAI TETTI DELLA NOSTRA CITT,

SENZA PAURA ANCHE TU LO PUOI CANTARE.


1. E non temere, dai, che non ci vuole poi tanto,
quello che non si sa, non rester nascosto.
Se ti parlo nel buio, lo dirai nella luce,
ogni giorno il momento di credere in me. R.
2. Con il coraggio tu porterai la parola che salva,
anche se ci sar chi non vuole accogliere il dono,
tu non devi fermarti, ma continua a lottare,
il mio Spirito sempre ti accompagner. R.
3. Non ti abbandono mai, io sono il Dio fedele,
conosco il cuore tuo, ogni tuo pensiero mi noto,
la tua vita preziosa, vale pi di ogni cosa,
il segno pi grande del mio amore per te. R.

308. ANNUNCEREMO IL TUO REGNO


M.P. de la Figura - C. Halffter - T. Zardini

Annunceremo il tuo regno, Signor!


IL TUO REGNO, SIGNOR, IL TUO REGNO.
1. Regno di pace e di giustizia,
regno di vita e verit. R.

310. APOSTOLI DI GIOIA

2. Regno di amore e di grazia,


regno ch gi nei nostri cuori. R.

Luca Pollastri (Inno del Giubileo dei Ragazzi)

3. Regno che soffre la violenza,


regno in cammino verso il cielo. R.
4. Regno che dura eternamente,
regno che al Padre giunger.
Annunceremo il tuo regno, Signor!
IL TUO REGNO, SIGNOR, IL TUO REGNO.

309. ANTICA, ETERNA DANZA


Gen Verde

1. Spighe doro al vento, antica, eterna danza,


per fare un solo pane, spezzato sulla mensa.
Grappoli dei colli, profumo di letizia
per fare un solo vino, bevanda della grazia.
2. Con il pane e il vino, Signore ti doniamo
le nostre gioie pure, le attese e le paure,
frutti del lavoro e fede nel futuro,
la voglia di cambiare e di ricominciare.
3. Dio della speranza, sorgente dogni dono,
accogli questa offerta che insieme ti portiamo.
Dio delluniverso, raccogli chi disperso,
e facci tutti Chiesa, una cosa in te.

APOSTOLI DI GIOIA, APOSTOLI DAMORE,


CANTIAMO INSIEME: ALLELUIA!
APRIAMO I NOSTRI CUORI
AD UNA VITA NUOVA
TUTTI FRATELLI DELLUMANIT!
1. Noi siamo il sorriso che porta la speranza,
a chi la pace pi non ha.
E se il futuro incerto, Tu ci terrai per mano,
cammineremo insieme a Te. R.
2. Tu sei la vera luce che illumina la strada,
ai nostri passi stanchi ormai.
Nel buio della notte, nel sogno di ogni uomo,
per sempre in noi risplender. R.
3. La festa dellincontro festa dellamore,
trionfo della Tua bont.
Resta con noi Signore e non ci abbandonare,
vogliamo vivere con Te. R.

311. APRITE LE PORTE A CRISTO


Domenico Machetta

Popolo di Dio canta di gioia;


aprite le porte a Cristo Salvatore!
CANTIAMO OSANNA,
LA NOSTRA CHIESA IN FESTA
IL GIORNO CHE HA FATTO IL SIGNORE
RALLEGRIAMOCI ED ESULTIAMO.
1. Canter senza fine le grazie del Signore,
con la mia bocca annunzier la fedelt nei secoli. R.
2. Chi uguale a te, Signore, Dio degli eserciti?
Sei potente, Signore, e la tua fedelt ti fa corona. R.
3. Tuoi sono i cieli, tua la terra,
tu hai fondato il mondo e quanto contiene. R.
4. Giustizia e diritto sono la base del tuo trono,
Grazia e fedelt precedono il tuo volto. R.
5. Beato il popolo che ti sa acclamare
e cammina, o Signore, alla luce del tuo volto.
Popolo di Dio canta di gioia...

312. AVE VERUM CORPUS


W.A. Mozart / E. Elgar

Ave verum Corpus natum de Maria Virgine:


vere passum, immolatum in cruce pro homine:
cujus latus perforatum fluxit [aqua et] sanguine:
esto nobis praegustatum mortis in examine.
O Jesu, dulcis. O Jesu, pie. O Jesu, Fili Mariae.
Traduzione: Salve, vero corpo nato da Maria Vergine, che

veramente pat e fu immolato sulla croce per l'uomo, dal cui fianco
squarciato sgorgarono acqua e sangue: fa che noi possiamo gustarti
nella prova suprema della morte. O Ges dolce, o Ges pio, o Ges
figlio di Maria.

313. AVEVO FAME


Stefano Varnav

1. Avevo fame e tu mi hai dato pane.


Quando, Signore, se non ti ho visto mai?
Avevo freddo e tu mi hai rivestito.
Eppur, Signore, io non ti ho visto mai.
LA TUA SPERANZA NEL CUORE DI CHI SOFFRE
CON IL MIO DONO RIACCENDERE POTR.
2. Luomo malato, il povero indifeso,
il carcerato, chi senza libert,
sono tua voce e sono tua presenza:
Ora comprendo che vivi in mezzo a noi. R.

314. BABA YETU (PADRE NOSTRO)


Trad. kiswahili

BABA YETU ULIYE MBINGUNI,


JINA LAKO LITUKUZWE DAIMA.
1. Baba yetu uliye mbinguni,
jina lako litukuzwe, ufalme wako ufike,
utakalo lifanyike duniani kama mbinguni. R.
2. Utupe leo mkate wetu wa kila siku,
utusamehe makosa yetu,
kama tunavyowasamehe na sisi waliotukosea.
Usitutie katika kishawishi,
lakini utuopoe maovuni. R.

315. BEATI, BEATI,


VOI POVERI BEATI
---

1. Gli occhi lev sui discepoli suoi


e Ges disse: beati voi poveri;
guai a voi ricchi, beato chi piange
ch rider dal Signor consolato.
Beati, beati, voi poveri beati (bis).
2. Guai a voi, sazi e quanti godete,
perch sarete in grande afflizione;
guai quando gli uomini tutti diranno bene di voi
poich siete nulla.
Beati, beati, voi umili beati (bis).
3. Beati voi quando odiati sarete
e messi al bando, respinti, insultati;
e il vostro nome sar rinnegato
solo a motivo del Figlio delluomo.
Beati, beati, voi semplici beati (bis).
4. O Sacramento e figura del Regno,
casa e dimora dei giusti del mondo:
Chiesa beata, tu senza confini,
Chiesa degli umili, grande beata!
Beati, beati, voi Santi beati (bis).

316. BEATI GLI INVITATI


Gianni Ciravegna

BEATI GLI INVITATI


ALLA CENA DEL SIGNORE. BEATI!
1. Beati noi che siamo perdonati,
beati se ascoltiamo la Parola,
ESULTIAMO, RENDIAMO GRAZIE AL SIGNOR. R.
2. Beati noi se siamo generosi,
beati noi salvati dalla croce,
ESULTIAMO, RENDIAMO GRAZIE AL SIGNOR. R.
3. Beati noi nutriti del tuo pane,
beati noi che siamo tuoi amici,
ESULTIAMO, RENDIAMO GRAZIE AL SIGNOR. R.
4. Beati noi uniti nellamore,
beati se sappiam donare gioia,
ESULTIAMO, RENDIAMO GRAZIE AL SIGNOR. R.

317. BEATI QUELLI


Pierangelo Sequeri

1. Beati quelli che poveri sono,


beati quanti son puri di cuore.
Beati quelli che vivono in pena,
nellattesa di un nuovo mattino.

SARAN BEATI, VI DICO, BEATI


PERCH DI ESSI IL REGNO DEI CIELI (bis).
2. Beati quelli che fanno la pace,
beati quelli che insegnano amore.
Beati quelli che hanno la fame
e la sete di vera giustizia. R.
3. Beati quelli che un giorno saranno
perseguitati per causa di Cristo,
perch nel cuore non hanno violenza,
ma la forza di questo Vangelo. R.

318. BEATI QUELLI CHE ASCOLTANO


E. Ferretti - M. Bonfitto - A. Bagni

BEATI QUELLI CHE ASCOLTANO LA PAROLA DI DIO


E LA VIVONO OGNI GIORNO.
1. La tua Parola ha creato luniverso,
tutta la terra ci parla di te, Signore. R.
2. La tua Parola si fatta uno di noi:
mostraci il tuo volto, Signore. R.
3. Tu sei il Cristo, la Parola di Dio vivente,
che oggi parla al mondo con la Chiesa. R.
4. Parlaci della tua verit o Signore:
ci renderemo testimoni del tuo insegnamento. R.

320. BEATI VOI, MISERICORDIOSI

319. BEATI VOI


Giosy Cento

BEATI VOI, BEATI VOI, BEATI VOI, BEATI!


1. Se un uomo vive oggi nella vera povert
il regno del Signore dentro lui presente gi.
Per voi che siete tristi e senza senso nella vita
c un Dio che pu donarvi una speranza nel dolor. R.
2. Voi che lottate senza violenza e per amore
possederete un giorno questa terra, dice Dio.
Voi che desiderate ci che Dio vuole per noi
un infinito allalba piover dentro di voi. R.
3. E quando nel tuo cuore nasce tanta compassione
Dio che si commuove come un bimbo dentro te.
Beati quelli che nel loro cuore sono puri
gi vedono il Signore totalmente anche quaggi. R.

E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

BEATI VOI, MISERICORDIOSI:


RALLEGRATEVI ED ESULTATE,
PERCH GRANDE, GRANDE, GRANDE
LA VOSTRA RICOMPENSA.
1. Amico, passa in quella piazza,
su quella loggia dellospedale:
le statuine di terracotta
storie damore narrano al sole. R.
2. Portano lacqua allassetato
e da mangiare allaffamato;
portano un morto a seppellire,
gli abbandonati vanno a servire. R.

4. Beato chi diffonde pace vera intorno a s


il Padre che nei cieli gi lo chiama figlio mio.
Chi soffre per amore e sa morire oggi per Lui
riceve il regno subito e la vita eterna ha in s. R.

3. Vanno a trovare un ammalato,


a visitare un carcerato;
ed il vestito vanno a portare
a chi di freddo sta a tremare. R.

5. Se poi diranno male perch siete amici suoi


sappiate che lhan fatto gi con Lui prima di voi.
Se poi diranno male perch siete amici suoi
sappiate che lhan fatto gi con Lui prima di voi.

4. Le statuine sono ormai vecchie,


ma i sofferenti non mancano mai;
le statuine sono un racconto:
io lho compreso e dico: Son pronto. R.

SIATE FELICI. SIATE FELICI. SIATE FELICI.


AMEN!

321. BENEDETTO SEI TU

323. BENEDICI IL SIGNORE


Marco Frisina - Sal. 102

Gen Verde

BENEDICI IL SIGNORE, ANIMA MIA,


QUANTO IN ME BENEDICA IL SUO NOME;
NON DIMENTICHER TUTTI I SUOI BENEFICI,
BENEDICI IL SIGNORE ANIMA MIA!

1. Benedetto sei tu, Dio delluniverso


dalla tua bont abbiamo ricevuto questo pane
frutto della terra e del nostro lavoro:
lo presentiamo a Te,
perch diventi per noi cibo di vita eterna.

1. Lui perdona tutte le tue colpe


e ti salva dalla morte.
Ti corona di grazia e ti sazia di beni
nella tua giovinezza. R.

2. Benedetto sei tu, Dio delluniverso


dalla tua bont abbiamo ricevuto questo vino
frutto della vite e del nostro lavoro:
lo presentiamo a Te,
perch diventi per noi bevanda di salvezza.
Benedetto sei tu, Signor. Benedetto sei Tu, Signor!

322. BENEDETTO SEI TU, SIGNORE


Bob Fitts

Padre del cielo, noi tamiamo


ed esaltiam il tuo nome sulla terra.
Che il tuo regno venga nelle nostre lodi,
che il tuo popolo proclami il tuo amor.
Benedetto sei tu, Signore Iddio santo e onnipotente.
Benedetto sei tu, Signore per sempre regnerai.

2. Il Signore agisce con giustizia,


con amore verso i poveri.
Rivel a Mos le sue vie a Israele,
le sue grandi opere. R.
3. Il Signore buono e pietoso,
lento allira e grande nellamor.
Non conserva in eterno il suo sdegno e la sua ira
verso i nostri peccati. R.
4. Come dista Oriente da Occidente
allontana le tue colpe.
Perch sa che di polvere siam tutti noi plasmati,
come lerba i nostri giorni. R.
5. Benedite il Signore voi angeli,
voi tutti suoi ministri,
beneditelo voi tutte sue opere e domini
benedicilo tu, anima mia.

324. BENEDICI O SIGNORE


Gen Rosso

1. Nebbia e freddo, giorni lunghi e amari


mentre il seme muore.
Poi il prodigio antico e sempre nuovo
del primo filo derba.
E nel vento dellestate
ondeggiano le spighe;
avremo ancora pane.
BENEDICI, O SIGNORE,
QUESTA OFFERTA CHE PORTIAMO A TE.
FACCI UNO COME IL PANE
CHE ANCHE OGGI HAI DATO A NOI (bis).
2. Nei filari, dopo il lungo inverno
fremono le viti.
La rugiada avvolge nel silenzio
i primi tralci verdi.
Poi i colori dellautunno
coi grappoli maturi;
avremo ancora vino.
BENEDICI, O SIGNORE,
QUESTA OFFERTA CHE PORTIAMO A TE.
FACCI UNO COME IL VINO
CHE ANCHE OGGI HAI DATO A NOI. (bis)

325. BENEDICI QUESTA VITA


Luigi Mariano

1. Volgi gli occhi su di noi e guarda queste mani


indurite dal lavoro, ma alzate verso te.
Volgi gli occhi su di noi e guarda i nostri volti,
queste rughe di dolore che continuano ad amare.
BENEDICI QUESTA VITA CHE TI OFFRIAMO
IN UNIONE AL SACRIFICIO DI GES. (bis)
2. Volgi gli occhi su di noi e guarda i nostri cuori
sempre inquieti nel domani, ma continuano a sperare.
Volgi gli occhi su di noi e prendici per mano,
guida tutti i nostri passi sul sentiero della vita.
BENEDICI QUESTA VITA CHE TI OFFRIAMO
IN UNIONE AL SACRIFICIO DI GES. (bis)

326. CAMMINEREMO NELLA LIBERT

327. CAMMINER, CAMMINER


A. Marani - Gen Rosso

Giosy Cento

1. Camminando sui fiumi, sulle acque perenni,


piedi freddi ed un cuore sempre pieno damore,
toccheremo il tuo cielo, immacolata dimora,
dove tu ci attendevi dalla tua eternit.

CAMMINER, CAMMINER
NELLA TUA STRADA SIGNOR,
DAMMI LA MANO
VOGLIO RESTAR PER SEMPRE INSIEME A TE.

CAMMINEREMO NELLA LIBERT


PER DARE AMORE A QUESTA UMANIT
E SE LA NOTTE CI SORPRENDER
IL SOLE ALLALBA PRESTO TORNER. (bis)

1. Quandero solo, solo e stanco nel mondo,


quando non cera lAmor
tante persone vidi intorno a me
sentivo cantare cos: R.

2. Una casa ci doni, fuoco sotto le stelle,


ed un cuore che batte nella vita dei fiori,
e ti senti pi uomo, veramente te stesso:
linfinito ti canta le canzoni del cuore. R.

2. Io non capivo ma rimasi a sentir,


quando anchio vidi il Signor.
Lui mi chiamava, chiamava
anche me ed io risposi cos: R.

3. Tra la gente mi porta il sentiero che vivo


a scoprire la vita che ciascuno ha in s,
nel profondo mi nasce la preghiera al mio Dio:
ogni giorno la pace solo lui mi d. R.

3. Or non importa se uno ride di me:


Lui certamente non sa
del gran tesoro che trovai quel d,
e dissi al Signore cos: R.

328. CAMMINIAMO SULLA STRADA


Stefano Varnav - Da trad. Oh when the Saints

1. Camminiamo sulla strada


che han percorso i santi tuoi,
tutti ci ritroveremo dove eterno splende il sol.
E quando in ciel dei santi tuoi
la grande schiera arriver,
oh, Signor, come vorrei che ci fosse un posto per me.
E quando il sol [e quando il sol]
Si spegner [si spegner]
E quando il sol si spegner
oh, Signor, come vorrei che ci fosse un posto per me.
2. C chi dice che la vita sia tristezza sia dolor
ma io so che viene il giorno in cui tutto cambier.
E quando in ciel [e quando in ciel]
Risuoner [risuoner]
la tromba che tutti chiamer,
oh Signore come vorrei che ci fosse un posto per me.
Il giorno che [il giorno che]
la terra e il ciel [la terra e il ciel]
a nuova vita risorgerem,
oh Signor come vorrei che ci fosse un posto per me.

329. CANTATE DOMINO


Valentino Miserachs - Dal Salmo 96

Cantate Domino canticum novum,


cantate Domino omnis terra.
Quoniam magnus Dominus et laudabilis nimis,
quoniam terribilis est super omnes deos.
Traduzione: Cantate al Signore un cantico nuovo, cantate al Signore,

tutta la terra. Poich grande il Signore e davvero degno di lode,


poich venerabilissimo sopra tutti gli dei.

330. CANTATE DOMINO


George Friderick Haendel

CANTATE DOMINO CANTICUM NOVUM:


CANTATE OMNIS TERRA,ALLELUIA!
1. Laetentur coeli et exultet terra, jubilemus Deo, salutari nostro. R.
2. Psallite cum angelis et sanctis ejus, alleluia! R.
3. Laudate Deum populi! Laudate Deum sancti ejus! R.
4. Quoniam fecit mirabilia et donavit misericordiam. R.
5. Annuntiate inter gentes gloriam ejus, annuntiate. R.
Traduzione: Cantate al Siggnore un canto nuovo, cantate tutta la terra!

1. Si rallegrino i cieli ed esulti la terra, gioiamo in Dio, nostra salvezza.


2. Salmodiate con gli angeli ed i santi suoi, alleluia.
3. Lodate Dio, popoli! Lodate Dio, suoi santi!
4. Poich fece cose mirabili e don la sua misericordia.
5. Annunciate fra le genti laa sua gloria, annunciate.

331. CANTICORUM JUBILO

333. CANTIAMO TE

George Friderick Haendel

CANTICORUM JUBILO REGI MAGNO PSALLITE!


1. Jam resultent musica, unda, tellus sidera. R.
2. Personantes organis, jubilate, plaudite. R.
Traduzione: Con il giubilo dei cantici cantate al grande re!

1. Gi risuonino di musica l'onda, la terra, gli astri.


2. Giubilate, acclamate con organi risonanti.

332. CANTIAMO CON GIOIA

Marco Gragnani

1. Cantiamo te, Signore della vita:


il nome tuo grande sulla terra,
tutto parla di te e canta la tua gloria.
Grande tu sei e compi meraviglie: tu sei Dio.
2. Cantiamo te, Signore Ges Cristo:
Figlio di Dio venuto sulla terra,
fatto uomo per noi nel grembo di Maria.
Dolce Ges, risorto dalla morte, sei con noi.

Francesco G. Pesare

CANTIAMO CON GIOIA AL NOSTRO DIO


GRIDIAMO CON FORZA AL NOSTRO RE!
LE MANI BATTIAMO, INSIEME DANZIAMO
CANTIAMO PER LA FELICIT.
1. Rialza chiunque caduto
rafforza chi debole tra noi
chi triste ritrova in lui la gioia
su canta insieme a noi e grida pi che puoi
che Ges Cristo il Signor. R.
2. Eterna la sua misericordia,
fedele per sempre il suo amor
con forza ha sconfitto il nemico
su canta insieme a noi e grida pi che puoi

che Ges Cristo il Signor. R.

3. Cantiamo te, Amore senza fine:


tu che sei Dio, lo Spirito del Padre,
vivi dentro di noi e guida i nostri passi.
Accendi in noi il fuoco delleterna carit.

334. CANTO LA TUA GLORIA


Marcello Giombini

1. Canto la tua gloria, Dio della vita: cantano i secoli per te!
Canto la tua gloria, Dio dellamore, Signore della verit!
2. Mai cesser di cantare per te e canter la tua bont,
la tua pazienza di Padre, che vede e comprende,
e la tua forza che mi sostiene.
3. Alleluia! Alleluia! Alleluia! Alleluia!

335. CANTICO DEI REDENTI


(Il Signore la mia salvezza)
Alberto Marani

IL SIGNORE LA MIA SALVEZZA


E CON LUI NON TEMO PI
PERCH HO NEL CUORE LA CERTEZZA
LA SALVEZZA QUI CON ME.
1. Ti lodo Signore perch
un giorno ero lontano da te:
ora invece son tornato
e mi hai preso con te. R.
2. Berrete con gioia alle fonti,
alle fonti della salvezza
e quel giorno voi direte:
lodate il Signore, invocate il suo nome. R.
3. Fate conoscere ai popoli
tutto quello che Lui ha compiuto
e ricordino per sempre, ricordino sempre
che il suo nome grande. R.
4. Cantate a chi ha fatto grandezze
e sia fatto sapere nel mondo;
grida forte la tua gioia, abitante di Sion,
perch grande con te il Signore. R.

336. CANTO PER CRISTO


Eugenio Costa - Da trad. inglese

1. Canto per Cristo che mi liberer quando verr nella gloria,


quando la vita con lui rinascer, Alleluia, Alleluia!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
2. Canto per Cristo: in lui rifiorir ogni speranza perduta,
ogni creatura con lui risorger, Alleluia, Alleluia! R.
3. Canto per Cristo: un giorno torner! Festa per tutti gli amici,
festa di un mondo che pi non morir, Alleluia, Alleluia! R.

337. CELEBRATE
F. Marranzino - A. De luca

1. Celebrate il Signore e invocate il suo Nom,


si rallegri il vostro cuore alla presenza del Signor,
ricercate il Signore e la forza sua,
cantate e danzate alla presenza del Signor.
RICONOSCETE I SUOI PRODIGI
E LE SUE MERAVIGLIE
DISCENDENTI DI ABRAMO, FIGLI DEL SIGNOR,
DICENDO: VEDO, SENTO, CREDO NEL SUO AMOR!
METTENDO MENTE E CUORE ALLA SUA PAROLA.
2. Della sua Parola, Egli si ricorder,
siate saldi e fedeli alla presenza del Signor.
Egli ora ci chiama a lodare il suo Nom,
non saremo pi oppressi alla presenza del Signor. R.

338. CHI?
Gen Rosso

1. Filtra un raggio di sole fra le nubi del cielo.


E poi mille corolle rivestite di poesia,
in un gioco darmonia e di colori.
Ma chi veste i fiori dei campi?
Chi ad ognuno d colore? Un nido? Chi?
TU, CREATORE DEL MONDO.
TU, CHE POSSIEDI LA VITA.
TU, SOLE INFINITO: DIO AMORE.
TU, DEGLI UOMINI PADRE.
TU, CHE ABITI IL CIELO.
TU, IMMENSO MISTERO: DIO AMORE.
DIO AMORE.
2. Va col vento leggera una rondine in volo:
il suo canto da solo di primavera!
E poi intreccio di ali come giostra dallegria,
mille voli in fantasia fra terre e mari.
Ma chi nutre gli uccelli del cielo?
Chi ad ognuno d un nido? Chi? R.
3. Unimmagine viva del Creatore del mondo
Un riflesso profondo della sua vita.
Luomo, centro del cosmo, ha un cuore per amare
e un mondo da plasmare con le sue mani.
Ma chi ha dato alluomo la vita?
Chi a lui ha dato un cuore? Chi? R.

339. CHIESA DEL RISORTO


(Inno di Verona)
Marco Frisina

1. Chiesa che nasci dalla Croce, dal fianco aperto del Signore,
dal nuovo Adamo sei plasmata,sposa di grazia nella santit.
Chiesa che vivi della Pasqua, sei dallo Spirito redenta
vivificata dallamore, resa feconda nella carit.

DAL CROCIFISSO RISORTO NASCE LA SPERANZA,


DALLE SUE PIAGHE LA SALVEZZA,
NELLA SUA LUCE NOI CAMMINEREMO,
CHIESA REDENTA DAL SUO AMORE.
2. Chiesa che annunci il Vangelo, sei testimone di speranza
con la Parola del Dio vivo, in mezzo al mondo nella verit.
Chiesa che vivi nella fede, rigenerata dalla grazia,
stirpe regale, gente santa, sei per il mondo segno di unit. R.
3. Chiesa fondata nellamore,sei tempio santo del Signore,
edificata dai tuoi santi tu sei speranza dellumanit.
Chiesa mandata per il mondo ad annunciare la salvezza,
porti la grazia ad ogni uomo e lo conduci alla santit. R.
4. Chiesa in cammino verso Cristo nella speranza e nella fede,
tu sfidi il mondo con lamore, tu vinci il male con la verit.
Canta con gioia il tuo Creatore, loda per sempre la sua grazia,
tu dallo Spirito redenta sposa di Cristo nella carit. R.

340. CHIESA DI DIO

341. CIELI E TERRA NUOVA

E. Costa jr. - C. Vielleneuve

Mario Piatti

CHIESA DI DIO, POPOLO IN FESTA


ALLELUIA, ALLELUIA!
CHIESA DI DIO, POPOLO IN FESTA,
CANTA DI GIOIA, IL SIGNORE CON TE!

CIELI E TERRA NUOVA IL SIGNOR DAR,


IN CUI LA GIUSTIZIA SEMPRE ABITER.

1. Dio ti ha scelto, Dio ti chiama, nel suo amore ti vuole con s:


spargi nel mondo il suo Vangelo, seme di pace e di bont. R.

2. Vinta sar la morte: in Cristo risorgerem


e nella gloria di Dio per sempre noi vivrem. R.

2. Dio ti guida come un padre: tu ritrovi la vita con lui.


Rendigli grazie, sii fedele, finch il suo Regno ti aprir. R.

3. Il suo regno di vita, di amore e di verit,


di pace e di giustizia, di gloria e santit. R.

3. Dio ti nutre col suo cibo, nel deserto rimane con te.
Ora non chiudere il tuo cuore: spezza il tuo pane a chi non ha. R.
4. Dio mantiene la promessa: in Ges Cristo ti trasformer.
Porta ogni giorno la preghiera di chi speranza non ha pi.
5. Chiesa che vivi nella storia, sei testimone di Cristo quaggi:
apri le porte ad ogni uomo, salva la vera libert. R.
6. Chiesa, chiamata al sacrificio dove nel pane si offre Ges,
offri gioiosa la tua vita per una nuova umanit. R.

1. Tu sei Figlio di Dio e di la libert:


il tuo giudizio finale sar la carit. R.

342. CIELO NUOVO


LA TUA PAROLA
D. Simone - G. Liberto

CIELO NUOVO LA TUA PAROLA,


NUOVA TERRA LA TUA CARIT;
AGNELLO IMMOLATO E VITTORIOSO,
CRISTO GES,
SIGNORE CHE RINNOVI LUNIVERSO.
1. Destati dal sonno che ti opprime,
apri gli occhi sulla povert,
Chiesa, a cui lo Spirito ripete:
Ti ho sposata nella fedelt. R.

2. Voltati e guarda la mia voce:


nessun uomo dice verit!
Vedi che germoglia proprio adesso
questa luce nelloscurit. R.

344. COM BELLO


L. Mazza

COM BELLO, SIGNORE, STARE INSIEME


ED AMARCI COME AMI TU:
QUI C DIO, ALLELUIA!

3. Apri gli orizzonti del tuo cuore


al Vangelo della carit;
sciolti sono i vincoli di morte:
io far di t la mia citt. R.

1. La carit paziente, la carit benigna,


comprende, non si adira e non dispera mai. R.
2. La carit perdona, la carit si adatta,
si dona senza sosta, con gioia ed umilt. R.

4. Lascia la dimora di tuo padre,


corri incontro allumanit;
fascia le ferite degli oppressi:
la tua veste splendida sar. R.

3. La carit la legge, la carit la vita,


abbraccia tutto il mondo e in ciel si compir. R.

5. Resta nellamore del tuo Sposo,


la mia forza non ti lascer;
noi faremo insieme un mondo nuovo:
ci che muore presto rivivr. R.

4. Il pane che mangiamo, il Corpo del Signore,


di carit sorgente e centro di unit. R.

345. COME IL CERVO

343. COL SOLE

Martin Nystrom
Marcello Giombini

COL SOLE CHE NASCE PARLAMI, SIGNORE.


FINO A STANOTTE FAMMI COMPAGNIA...
MINUTO PER MINUTO TI SENTIR VICINO
E QUESTO MI DAR PI FORZA!
Su questo triste mondo tuo Figlio gi venuto:
la strada ha gi spianato, ma ho paura! R.

1. Come il cervo anela allacqua, la mia anima anela a Te.

Sei Tu sol ci che il cuor mio brama e voglio adorare Te.


2. Da Te sol prendo forza, o Dio; in Te sol posso riposar.

Sei Tu sol ci che il cuor mio brama e voglio adorare Te.


(bis)

346. COME UNICO PANE


Giovanni Maria Rossi

1. Come unico pane anche noi qui formiamo un solo corpo,


perch tutti mangiamo il pane vivo di Cristo.
QUESTA LA VITA PER NOI, QUESTA LA GIOIA:
IL VIVERE UNITI CON CRISTO FACENDO LA CHIESA.
2. Per ununica fede noi crediamo a questa santa cena
e cantiamo allamore di un Dio fattosi carne. R.
3. Siamo quelli di sempre, ma lamore di Cristo ci trasforma
e vogliamo gridarlo a chi ricerca la pace. R.
4. Siamo quelli che ha scelto per portare la vita ai suoi fratelli:
noi saremo la voce di Cristo, Dio e uomo. R.

347. CON IL MIO CANTO


(Come canto damore)
Pierangelo Sequeri

1. Con il mio canto, dolce Signore,


voglio danzare questa mia gioia,
voglio destare tutte le cose,
un mondo nuovo voglio cantare.
Con il mio canto, dolce Signore,
voglio riempire lunghi silenzi,
voglio abitare sguardi di pace,
il tuo perdono voglio cantare.

TU SEI PER ME COME UN CANTO DAMORE:


RESTA CON NOI FINO AL NUOVO MATTINO.
2. Con il mio canto, dolce Signore,
voglio plasmare gesti damore,
voglio arrivare oltre la morte,
la tua speranza voglio cantare.
Con il mio canto dolce Signore,
voglio gettare semi di luce,
voglio sognare cose mai viste,
la tua bellezza voglio cantare. R.
3. Se tu mi ascolti, dolce Signore,
questo mio canto sar una vita
e sar bello vivere insieme
finch la vita un canto sar.
TU
SEI PER ME
COME UN CANTO
DAMORE:
RESTA
CON NOI
FINO AL NUOVO
MATTINO

Con il mio canto, dolce Signore,


voglio danzare questa mia gioia,
voglio destare tutte le cose
un mondo nuovo voglio cantare.
Se tu mi ascolti, dolce Signore,
questo mio canto sar una vita
e sar bello vivere insieme
finch la vita un canto sar.

348. COSE GRANDI FAI PER NOI


D. Cologgi - L.M. Zappatore

1. I nostri occhi gi vedono il tuo dono:


ci dai salvezza e grazia nel perdono.
Tu ami i piccoli, i poveri, chi niente:
il tuo messaggio d gioia alla gente.

COSE GRANDI FAI PER NOI, SIGNORE!


NOI VEDIAMO I SEGNI DEL TUO AMORE.
COSA GRANDI FAI PER NOI, SIGNORE!
NOI CREDIAMO IN TE CON TUTTO IL CUORE.
2. Guarisci i mali, ascolti la preghiera
e dai la vista al cieco che in te spera.
Ci dai la pace con ogni altro bene
e nuova vita che solo da te viene. R.

2. Credo in Te, Signore, credo nella tua pace,


nella tua vita, che fa bella la terra.
nella tua luce che rischiara la notte,
sicura guida nel mio cammino.
3. Credo in Te, Signore, credo che Tu mi ami,
che mi sostieni, che mi doni il perdono,
che Tu mi guidi per le strade del mondo,
che mi darai la tua vita.

350. CREDO IN TE, SIGNOR


Dusan Stefani - da trad. irlandese

1. Credo in te, Signor, credo in te:


grande quaggi il mister, ma credo in te.
LUCE SOAVE, GIOIA PERFETTA SEI.
CREDO IN TE, SIGNOR, CREDO IN TE.
2. Spero in te, Signor, spero in te:
debole sono ognor, ma spero in te.
LUCE SOAVE, GIOIA PERFETTA SEI.
SPERO IN TE, SIGNOR, SPERO IN TE.

3. Non c dolore se tu ci sei accanto:


in allegria trasformi il nostro pianto.
Tu sei, Signore, Colui che aspettiamo:
se tu ci guidi con gioia camminiamo. R.

349. CREDO IN TE
Marco Frisina

1. Credo in Te, Signore, credo nel tuo amore,


nella tua forza, che sostiene il mondo.
Credo nel tuo sorriso, che fa splendere il cielo
e nel tuo canto, che mi d gioia.

3. Amo te, Signor, amo te:


o crocifisso Amor, amo te.
LUCE SOAVE, GIOIA PERFETTA SEI.
AMO TE, SIGNOR, AMO TE.
4. Resta con me, Signor, resta con me:
pane che dai vigor, resta con me.
LUCE SOAVE, GIOIA PERFETTA SEI.
RESTA CON ME, SIGNOR, RESTA CON ME.

351. CRISTO GES, SALVATORE

352. CRISTO RE

E. Costa - D. Stefani - da trad. occitana

1. Cristo Ges, Salvatore, tu sei Parola del Padre,


qui ci raduni insieme, tu! Qui ci raduni insieme.
2. Cuore di Cristo Signore, tu cambi il cuore delluomo,
qui ci perdoni e salvi, tu! Qui ci perdoni e salvi.
3. Spirito, forza damore, tu bruci lodio tra i popoli,
qui ci farai fratelli, tu! Qui ci farai fratelli.
4. Croce, che porti il dolore, noi ti portiamo fedeli,
a te va il nostro canto, a te! A te va il nostro canto.
5. Regno, che deve venire, noi ti attendiamo pazienti,
a te ci consacriamo, a te! A te ci consacriamo.
6. Luce, che rompe la notte, noi ti cerchiamo feriti,
a te volgiamo gli occhi, a te! A te volgiamo gli occhi.
7. Pane, spezzato alla cena, corpo del Cristo vivente,
in te restiamo uniti, in te! In te restiamo uniti.
8. Vino, versato ai discepoli, sangue di un Dio crocifisso,
in te la nostra gioia, in te! In te la nostra gioia.
9. Madre, donata dal Figlio, vergine forte e amorosa,
in te la nostra pace, in te! In te la nostra pace.
10. Alleluia! Alleluia! Alleluia! Alleluia!
Cristo, sei Salvatore, tu! Cristo, sei Salvatore.

E. Costa jr. - L. Perosi

1. Cristo Re, che rimani fra noi,


tu ci nutri col pane dei forti,
perch in te, dal peccato risorti,
siamo figli del Padre quaggi.
O GES, DONO PURO E PERFETTO,
CHE LAMORE NEL MONDO HAI PORTATO,
VERO PANE PER LUOMO AFFAMATO,
GLORIA A TE, NOSTRO DIO, NOSTRO RE.
2. Vincitore del male del mondo,
tu, Signore di tutto il creato,
sopra gli angeli e i santi esaltato,
ogni voce ora canta per te. R.

353. CRISTO SIGNORE,

354. CRISTO,

TU VIENI A NOI

SPLENDORE DEL PADRE


F. Rainoldi - J. Berthier

Giovanni Maria Rossi

CRISTO SIGNORE, TU VIENI A NOI,


CI DONI IL TUO CORPO GLORIOSO,
GRAZIA, VERIT, FORTE PEGNO PER NOI
DI VITA DIVINA E FRATERNA.

1. Cristo, splendore del Padre, alleluia, alleluia,


Cristo, fratello delluomo, sia gloria a te, sia gloria a te!

1. Benedir il Signore in ogni tempo,


sulla mia bocca sempre la sua lode.
Nel Signore si glorier lanima mia:
lumile ascolti e si rallegri. R.

3. Luce e salvezza del mondo, alleluia, alleluia,


forza, rifugio, conforto: speriamo in te, speriamo in te.

2. Magnificate con me il Signore


ed esaltiamo insieme il suo nome:
ho cercato il Signore, mi ha risposto,
da ogni timore mi ha sollevato. R.
3. Gustate e vedete com buono il Signore:
sempre beato chi in lui si rifugia.
Venite, figli, ascoltatemi:
vinsegner il timore del Signore. R.
4. Allontanati dal male, fa il bene,
ricerca, persegui la pace.
Dio vicino a chi ha il cuore spezzato:
Egli salva gli spiriti affranti. R.

2. Cristo, risorto da morte, alleluia, alleluia,


in te rimane la vita: crediamo in te, crediamo in te!

4. Manda lo Spirito Santo, alleluia, alleluia,


guida nel nostro cammino incontro a te, incontro a te.

355. CRISTO VIVE, CRISTO REGNA


E. Costa - A. Kunc - D. Stefani

CRISTO VIVE! CRISTO REGNA!


CRISTO, CRISTO RITORNER!

356. CRISTO VIVE IN MEZZO A NOI

357. CUSTODISCIMI

(Jesus Christ you are my life)


Marco Frisina

CRISTO VIVE IN MEZZO A NOI,


ALLELUIA, ALLELUIA.
CRISTO VIVE IN MEZZO A NOI,
IN MEZZO A NOI, ALLELUIA.
1. Tu sei Via, sei Verit, Tu sei la nostra Vita.
Camminando insieme a Te vivremo in Te per sempre. R.
2. Ci raccogli nellunit, riuniti nellamore,
nella gioia dinanzi a Te, cantando la Tua gloria. R.
3. Nella gioia camminerem portando il Tuo Vangelo,
testimoni di carit, figli di Dio nel mondo. R.

Ritornello in inglese:
JESUS CHRIST, YOU ARE MY LIFE,
ALLELUJAH, ALLELUJAH.
JESUS CHRIST, YOU ARE MY LIFE,
YOU ARE MY LIFE, ALLELUJAH.

C. Brun (Chemin Neuf)

1. Ho detto a Dio: senza di te


alcun bene non ho; custodiscimi!
Stupenda la mia eredit.
Benedetto sei tu: sempre sei con me.
CUSTODISCIMI, MIA FORZA SEI TU.
CUSTODISCIMI, MIA GIOIA, GES! (2v.)
2. Ti pongo sempre innanzi a me:
al sicuro sar, mai vaciller!
Via, Verit e Vita sei:
mio Dio, credo che tu mi guiderai. R.

358. DAI LA MANO A TUO FRATELLO


Matteo Calisi - Da trad. del Sud-America

DAI LA MANO A TUO FRATELLO, DAI LA MANO!


DAI LA MANO A TUO FRATELLO, DAI LA MANO!
DAGLI UN CALDO BENVENUTO,
MOSTRA A LUI IL VOLTO SERENO,
DAI LA MANO A TUO FRATELLO, DAI LA MANO!
1. Ci ha riuniti per lodarlo, ed insieme ringraziarlo
per i doni che dar a chi con fede li chieder. R.
2. E riuniti nel suo amore formeremo un solo cuore
ed insieme, nella gioia, giungeremo alla sua Gloria. R.

359. DALLAURORA AL TRAMONTO


M. Balduzzi - C. Casucci

DALLAURORA IO CERCO TE,


FINO AL TRAMONTO TI CHIAMO.
HA SETE SOLO DI TE
LANIMA MIA COME TERRA DESERTA.
1. Non mi fermer un solo istante, sempre canter la Tua lode
perch sei il mio Dio, il mio riparo:
mi proteggerai allombra delle tue ali. R.
2. Non mi fermer un solo istante, io racconter le Tue opere
Perch sei il mio Dio: unico bene,
nulla mai potr la notte contro di me. R. [+Coda: Ha sete]

360. DAMMI UN CUORE, SIGNOR


(LUomo nuovo)
Juan Antonio Espinosa

DAMMI UN CUORE, SIGNOR,


GRANDE PER AMARE.
DAMMI UN CUORE, SIGNOR,
PRONTO A LOTTARE CON TE.
1. Luomo nuovo creatore della storia,
costruttore di nuova umanit.
Luomo nuovo che vive lesistenza
come un rischio che il mondo cambier. R.

2. Luomo nuovo che lotta con speranza,


nella vita cerca verit.
Luomo nuovo non stretto da catene,
luomo libero che esige libert. R.
3. Luomo nuovo che pi non vuol frontiere,
n violenze in questa societ.
Luomo nuovo al fianco di chi soffre
dividendo con lui il tetto e il pane. R.

361. DIMMI, MAESTRO BUONO


L.M. Zappatore - D. Cologgi

1. Dimmi, Maestro buono, dimmi che devo fare


per essere felice, per vivere nel bene.
AMA IL SIGNORE DIO,
AMA IL PROSSIMO TUO:
FA QUESTO E VIVRAI E TU FELICE SARAI.
E A TUTTI VOI IO DICO,
QUESTO IL COMANDO MIO:
AMATEVI LUN LALTRO COME VI AMO IO.
2. Dimmi, Maestro buono, dimmi che devo fare
per viver nella pace insieme ai miei fratelli. R.
3. Dimmi, Maestro buono, dimmi che devo fare
per essere fedele seguendo la tua via. R.

362. DIO GRANDE


NEL CIELO DEI SANTI
Domenico Machetta

1. Dio grande nel cielo dei Santi,


la sua luce vince la notte.
Dio che sconfigge i potenti
fa sbocciare il grano che muore. R.
ALLELUIA! ALLELUIA!
ANNUNCEREMO AL MONDO
LA SUA PASQUA. ALLELUIA!
QUESTO SENTIERO LIBERO
NOI SCEGLIAMO CON LUI.
2. un sentiero tracciato da Dio:
ha lasciato unorma di sangue.
Molti parleranno di morte,
ma la strada che porta alla vita. R.

363. DIO MIA LUCE


Domenico Machetta

1. Oggi una cosa chieder al Signore,


sempre questa sola cercher con gioia;
voglio abitare la sua casa
ogni giorno di vita. Oh Oh Oh
DIO MIA LUCE, DIO MIA SALVEZZA:
NULLA PI TEMER.
ALLELUIA! GLORIA CANTO AL MIO SIGNORE!
2. Dio mi difende dalle vie del male,
egli mi ripara nella sua tenda.
Dio mi solleva sulla rupe:
la mia fortezza. Oh Oh Oh R.
3. Canto con amore la bont di Dio,
sempre nel mio cuore crescer la pace:
voglio contemplare il mio Signore
nella terra dei vivi. Oh Oh Oh R.

364. DIO REGNA: ESULTI LA TERRA!


Dusan Stefani

365. DIO S FATTO COME NOI


G. Stefani - M. Giombini

DIO REGNA: ESULTI LA TERRA!


ALLELUIA! ALLELUIA!

1. Dio s fatto come noi, per farci come Lui.

1. Salvezza, gloria e potenza


sono del nostro Dio, alleluia!
Veri e giusti sono i suoi giudizi, alleluia! R.

2. Viene nel grembo di una donna, la Vergine Maria. R.

2. Lodate il nostro Dio, voi tutti suoi servi,


voi che lo temete, piccoli e grandi, alleluia!
Ha preso possesso del suo regno il Signore,
il nostro Dio, lOnnipotente, alleluia! R.

5. Egli ci ha dato la sua vita insieme a questo pane. R.

3. Rallegriamoci ed esultiamo,
rendiamo a Lui gloria, alleluia!
Sono giunte le nozze dellAgnello:
la sua Sposa pronta, alleluia! R.
4. Gloria al Padre e al Figlio,
gloria allo Spirito Santo, alleluia!
A chi era, , e sar
nei secoli il Signore, alleluia! R.

VIENI, GES, RESTA CON NOI, RESTA CON NOI!


3. Tutta la storia lo aspettava: il nostro Salvatore. R.
4. Egli era un uomo come noi e ci hai chiamato amici. R.
6. Noi, che mangiamo questo pane, saremo tutti amici. R.
7. Noi, che crediamo nel suo amore,vedremo la sua gloria. R.
8. Vieni, Signore, in mezzo a noi resta con noi per sempre. R.

366. DIO, TU SEI LAMORE


Gen Rosso

1. La brezza della primavera, il giorno quando volge a sera,


dicono che tu sei lAmore.
Un piccolo atomo, una stella, un filo derba o una perla
dicono che tu sei lAmore.

DIO, TU SEI LAMORE, TU AMI DAMORE INFINITO


DAI A NOI LA VITA (bis)
2. Il canto di una melodia, composto dalla tua armonia
Ci dice che tu sei lAmore.
Una speranza che si accende, dentro il cuore di chi attende
Ci dice che tu sei lAmore. R.

3. Oltre le nostre vanit, tu cogli la sincerit


E stai sempre ad aspettare.
Copri la nostra ingratitudine, riempi la nostra solitudine
E ci stai sempre ad aspettare. R.

367. DIO VI AMA


Paolo Auricchio

1. Avvicinatevi, figli miei, non abbiate paura:


sono qui per annunciarvi una bella notizia.
Chiesa del cammino, Dio con te, non avere paura:
ti accompagna sui sentieri della storia.
DIO VI AMA, DIO VI AMA.
LASCIATEVI RICONCILIARE CON LUI
NEL NOME DI GES.
DIO CI AMA, DIO CI AMA,
LASCIAMOCI RICONCILIARE CON LUI
NEL NOME DI GES.
2. Se vi convertite, figli miei, al Vangelo di Cristo,
pace nuova torner su tutta la terra.
Chiesa dellAscolto Dio con te, non avere paura:
ti rinnova come Sposa, sarai la sua gioia. R.
3. Andate in tutto il mondo, figli miei, costruttori di pace,
testimoni del Risorto sarete ogni giorno.
Chiesa dellAnnuncio Dio con te, non avere paura:
porterai la salvezza ad ogni vivente. R.

368. DISEGNO
Alberto Marani

AVEVI SCRITTO GI
IL MIO NOME LASS NEL CIELO,
AVEVI SCRITTO GI
LA MIA VITA INSIEME A TE,
AVEVI SCRITTO GI DI ME.
1. Nel mare del silenzio una voce si alz,
da una notte senza confini una luce brill
dove non cera niente quel giorno. R.
2. E quando la tua mente fece splendere le stelle
e quando le tue mani modellarono la terra
dove non cera niente quel giorno. R.
3. E quando hai calcolato la profondit del cielo
e quando hai colorato ogni fiore sulla terra
dove non cera niente quel giorno. R.
4. E quando hai disegnato le nubi e le montagne
e quando hai disegnato il cammino di ogni uomo
lavevi fatto anche per me. R.
5. Se ieri non sapevo oggi ho incontrato Te
e la mia libert il tuo disegno su di me
non cercher pi niente perch tu mi salverai. R.

369. DOLCE SENTIRE

370. DOV CARIT E AMORE

(Fratello Sole e sorella Luna)


Riz Ortolani

1. Sia laudato nostro Signore,


che ha creato luniverso intero;
sia laudato nostro Signore,
noi tutti siamo sue creature:
dono di lui, del suo immenso amore,
beato chi si converte in umilt.
2. Dolce sentire come nel mio cuore
ora, umilmente, sta nascendo Amore;
dolce capire che non son pi solo,
ma che son parte di una immensa vita,
che generosa risplende intorno a me:
dono di lui, del suo immenso amore.
3. Ci ha dato il cielo e le chiare stelle,
fratello sole e sorella luna;
la madre terra, con frutti, prati e fiori,
il fuoco e il vento, laria e lacqua pura,
fonte di vita per le sue creature:
dono di lui, del suo immenso amore,
dono di lui, del suo immenso amore!

V. Meloni - F. Zanettin - T. Zardini

DOV CARIT E AMORE, L C DIO.


1. Ci ha riuniti tutti insieme Cristo amore:
godiamo esultanti nel Signore!
Temiamo e amiamo il Dio vivente,
e amiamoci tra noi con cuore sincero. R.
2. Noi formiamo, qui riuniti, un solo corpo:
evitiamo di dividerci tra noi:
via le lotte maligne, via le liti!
e regni in mezzo a noi Cristo Dio. R.
3. Chi non ama resta sempre nella notte
e dallombra della morte non risorge:
ma se noi camminiamo nellamore,
saremo veri figli della luce. R.
4. Nellamore di colui che ci ha salvati,
rinnovati dallo Spirito del Padre,
tutti uniti, sentiamoci fratelli
e la gioia diffondiamo sulla terra. R.
5. Imploriamo con fiducia il Padre santo,
perch doni ai nostri giorni la sua pace:
ogni popolo dimentichi i rancori
ed il mondo si rinnovi nellamore. R.

6. Fa che un giorno contempliamo il tuo volto


nella gloria dei beati, Cristo Dio,
e sar gioia immensa, gioia vera:
durer per tutti i secoli senza fine. R.

372. BELLO
(Grazie, perch sei con me)
Gen Rosso

371. DOVE TU SEI


Gen Rosso

Dove tu sei torna la vita,


dove tu passi fiorisce il deserto,
dove tu guardi si rischiara il cielo
e in fondo al cuore torna il sereno.
Dove tu sei, dove tu sei. (2v)
Dove tu sei torna la vita.

1. bello andar coi miei fratelli


per le vie del mondo e poi
scoprire Te nascosto in ogni cuor.
E veder che ogni mattino tu ci fai rinascere
e fino a sera sei vicino nella gioia e nel dolor.
GRAZIE, PERCH SEI CON ME,
GRAZIE, PERCH SE CI AMIAMO,
RIMANI FRA NOI.
2. bello udire la tua voce
che ci parla delle grandi cose
fatte dalla tua bont.
Vedere luomo fatto a immagine
della tua vita, fatto per conoscere
in te il mistero della Trinit. R.
3. bello dare questa lode a Te
portando a tutto il mondo
il nome tuo, Signor, che sei lAmor.
Uscire e per le vie cantare
che abbiamo un Padre solo
e tutti quanti siamo
figli veri nati dal Signor. Rit 2 v.

373. BELLO LODARTI


Gen Verde

BELLO
BELLO
BELLO
BELLO
BELLO

CANTARE IL TUO AMORE,


LODARE IL TUO NOME.
CANTARE IL TUO AMORE,
LODARTI, SIGNORE,
CANTARE A TE!

4. Io sono in loro e tu in me:


che sian perfetti nellunit
e il mondo creda che tu mi hai mandato,
li hai amati come ami me.

375. IL GIORNO DEL SIGNORE


Giosy Cento

1. Tu, che sei lamore infinito


che neppure il cielo pu contenere,
ti sei fatto uomo, tu sei venuto qui
ad abitare in mezzo a noi, allora... R.

FESTA, FESTA, FESTA PER NOI:


OGGI DOMENICA.
FESTA, FESTA, FESTA PER NOI:
IL GIORNO DEL SIGNOR!

2. Tu, che conti tutte le stelle


e le chiami una ad una per nome,
da mille sentieri ci hai radunati qui,
ci hai chiamati figli tuoi, allora... R.

1. Ci ha chiamato il Signore per parlare con lui


condividere la gioia che ci d.
Ci ha chiamato il Signore, per spezzare il suo pane,
condividere la fraternit. R.

374. GIUNTA LORA


Luciano Scaglianti

1. giunta lora, Padre, per me: i miei amici affido a te.


La vera vita, o Padre, sei tu col Figlio tuo, Cristo Ges.
2. Erano tuoi, li hai dati a me ed ora sanno che torno a te.
Hanno creduto: conservali tu nel tuo amore, nellunit.
3. Tu mi hai mandato ai figli tuoi: la tua parola verit.
E il loro cuore sia pieno di gioia: la gioia vera viene da te.

2. Dio scende fra noi, ci rivela il suo Amore,


fa di noi una comunit.
Cuore a cuore ci parla e capisce i problemi
dogni uomo che lo ascolter. R.
3. Ogni gioia e dolore ti portiamo, Signore,
la risposta troveremo in te.
Tu ci doni te stesso: Vita dentro di noi,
Paradiso vera eternit. R.
(CODA) FESTA, FESTA, FESTA,FESTA PER NOI.

376. E SIA LA PACE


B. Conte - P. Ferrante

1. un uomo che parla di pace e amore,


un uomo che dona liberazione,
Signore dei signori io Lo chiamer,
venuto per sconfiggere la morte. R.
E SIA LA PACE, E SIA LA GIOIA,
IO CANTO PERCH HO VISTO IL RE DEI RE,
GES.
E SIA LA PACE, E SIA LA GIOIA,
E SE DANZO LA GIOIA ENTRA IN ME.
2. un uomo che parla di gioia piena,
un uomo che dona la vita nuova,
Signore dei signori io Lo chiamer,
venuto per sconfiggere la morte. R.
3. un uomo che parla di perdono,
un uomo che dona la luce vera,
Signore dei signori io Lo chiamer,
venuto per sconfiggere la morte. R.

377. E SONO SOLO UN UOMO


Pierangelo Sequeri

1. Io lo so, Signore, che vengo da lontano,


prima nel pensiero e poi nella tua mano,
io mi rendo conto che tu sei la mia vita
e non mi sembra vero di pregarti cos.
Padre dogni uomo e non tho visto mai,
Spirito di vita e nacqui da una donna,
Figlio mio fratello e sono solo un uomo,
eppure io capisco che Tu sei verit!

E IMPARER A GUARDARE TUTTO IL MONDO


CON GLI OCCHI TRASPARENTI DI UN BAMBINO,

E INSEGNER A CHIAMARTI PADRE NOSTRO


AD OGNI FIGLIO CHE DIVENTA UOMO. (bis)
2. Io lo so, Signore, che Tu mi sei vicino,
luce alla mia mente, guida al mio cammino,
mano che sorregge, sguardo che perdona
e non mi sembra vero che Tu esista cos,
dove nasce amore Tu sei la sorgente,
dove c una croce Tu sei la speranza,
dove il tempo ha fine Tu sei vita eterna;
e so che posso sempre contare su di Te!

E ACCOGLIER LA VITA COME UN DONO


E AVR CORAGGIO DI MORIRE ANCHIO,
E INCONTRO A TE VERR COL MIO FRATELLO
CHE NON SI SENTE AMATO DA NESSUNO. (bis)

378. UN TETTO LA MANO DI DIO


Marcello Giombini

1. un tetto la mano di Dio,


un rifugio la mano di Dio,
un vestito la mano di Dio,
un fuoco la mano di Dio!
un mistero la mano di Dio,
perch scrive la vita e la morte,
e separa, congiunge, solleva,
umilia, distrugge e crea.
2. potente la mano di Dio,
veloce la mano di Dio,
severa la mano di Dio,
leale la mano di Dio!
una nave la mano di Dio
che trionfa su ogni tempesta!
Verso terre dai cieli sereni
la spinge un vento damore.
3. la pace la mano di Dio,
la gioia la mano di Dio,
la luce la mano di Dio,
lamore la mano di Dio!

379. VENUTO, QUI FRA NOI


(Abbiamo trovato il Messia)
Domenico Machetta

1. venuto, qui tra noi:


il Messia disceso nelle strade.
NON VESTE COME UN RE,
NON HA CASE N GRANAI,
SORRIDE CON GLI AMICI,
COME TUTTI NOI.
2. Si seduto a mensa con noi,
fa prodigi ed profeta tra la gente. R.
3. Sa parlare insieme con tutti,
trova il tempo di giocare con i bambini. R.

380. ECCO IL MIO SERVO


Marco Frisina

ECCO IL MIO SERVO, LELETTO,


CHE IO SOSTENGO,
HO POSTO IN LUI IL MIO SPIRITO
E GUIDER IL MIO POPOLO.
1. Non grider, non alzer il tono, non far udire la sua voce,
non spegner la fiamma smorta, non spezzer la canna incrinata. R.
2. Io tho chiamato per la giustizia e ti ho preso per mano,
ti ho stabilito e formato come alleanza per le genti. R.

381. ECCO IL TUO POSTO


Marcello Giombini

1. Ecco il tuo posto, vieni, vieni a sederti fra noi


e ti racconteremo la nostra storia.
QUANTO AMORE NEL SEMINARE,
QUANTA SPERANZA NELLASPETTARE,
QUANTA FATICA NEL MIETERE IL GRANO
E VENDEMMIARE, E VENDEMMIARE.
2. Accanto al fuoco, vieni, vieni a scaldarti con noi:
tutti divideremo pane e vino!
3. Ti sentirai pi forte, vieni, rimani con noi:
uniti attenderemo ogni domani!

382. ECCOMI

4. Sul tuo libro di me scritto: Si compia il tuo volere.


Questo, mio Dio, desidero, la tua legge nel mio cuore. R.
5. La tua giustizia ho proclamato, non tengo chiuse le labbra.
Non rifiutarmi, Signore, la tua misericordia. R.

383. EMMANUEL (GMG 2000)


M. Brusati - M. Labellarte - M. Mammoli - M. Versaci

1. Dallorizzonte una grande luce viaggia nella storia


e lungo gli anni ha vinto il buio, facendosi Memoria
e illuminando la nostra vita, chiaro ci rivela,
che non si vive, se non si cerca la Verit.
SIAMO QUI, SOTTO LA STESSA LUCE,
SOTTO LA SUA CROCE,
CANTANDO AD UNA VOCE: LEMMANUEL,

Marco Frisina

ECCOMI, ECCOMI! SIGNORE, IO VENGO.


ECCOMI, ECCOMI!
SI COMPIA IN ME LA TUA VOLONT.
1. Nel mio Signore ho sperato e su di me s chinato,
ha dato ascolto al mio grido, mha liberato dalla morte. R.
2. I miei piedi ha reso saldi, sicuri ha reso i miei passi.
Ha messo sulla mia bocca un nuovo canto di lode. R.
3. Il sacrificio non gradisci, ma mhai aperto lorecchio,
non hai voluto olocausti, allora ho detto: Io vengo! R.

2. Un grande dono che Dio ci ha fatto


Cristo, il suo Figlio,
lumanit rinnovata, in Lui salvata.
vero uomo, vero Dio, il Pane della Vita,
che ad ogni uomo, ai suoi fratelli ridoner. R.
3. La morte uccisa, la vita ha vinto,
Pasqua in tutto il mondo,
un vento soffia in ogni uomo lo Spirito fecondo,
che porta avanti nella storia la Chiesa sua sposa,
sotto lo sguardo di Maria, comunit. R.

4. Noi debitori del passato, di secoli di storia,


di vite date per amore, di santi che han creduto,
di uomini che ad alta quota insegnano a volare,
di chi la storia sa cambiare, come Ges. R.
5. giunta unera di primavera, tempo di cambiare.
oggi il giorno sempre nuovo per ricominciare,
per dare svolte, parole nuove e convertire il cuore,
per dire al mondo, ad ogni uomo: Signore Ges. R.

3. Partire non tutto: certamente


c chi parte e non d niente, cerca solo libert.
Partire con la fede nel Signore,
con lamore aperto a tutti pu cambiar lumanit.
Quello che lasci, tu lo conosci, quello che porti vale di pi.
Andate e predicate il mio Vangelo. Parola di Ges. R.

385. EVENU SHALOM


Da trad. ebraico

384. ESCI DALLA TUA TERRA


Gigi Cocquio

ESCI DALLA TUA TERRA E VA


DOVE TI MOSTRER. (bis)
1. Abramo, non partire, non andare,
non lasciare la tua terra: cosa speri di trovar?
La strada sempre quella, ma la gente differente,
ti nemica: dove speri di arrivar?
Quello che lasci, tu lo conosci, il tuo Signore cosa ti da?
Un popolo, la terra e la promessa. Parola di Jahv! R.
2. La rete sulla spiaggia abbandonata
Lhan lasciata i pescatori: son partiti con Ges.
La folla che osannava se n andata,
ma il silenzio una domanda sembra i dodici portar:
Quello che lasci, tu lo conosci, il tuo Signore cosa ti da?
Il centuplo quaggi e leternit. Parola di Ges. R.

1. Evenu shalom alechem, (3 v.). R.


EVENU SHALOM, SHALOM, SHALOM ALECHEM.
2. E sia la pace con voi (3 v.). R.
3. Et la paix soit avec nous (3 v.). R.
4. Y sea la paz con nosotros (3 v.). R.
5. And the peace be with us (3 v.). R.
6. Und sei der Friede mit uns (3 v.). R.
7. Sige la pau con nosoltres (3 v.). R.
8. In bodi mir z nami vaemi (3 v.). R.
9. Nutifafa ne no Kplimi (3 v.). R.
10. Diciamo pace al mondo, cantiamo pace al mondo,
la nostra vita sia gioiosa,
e il mio saluto Pace! giunga fino a voi. R.

386. GAUDEAMUS
Reiner Butz

GAUDEAMUS, GAUDEAMUS, GAUDEAMUS HODIE,


GAUDEAMUS, GAUDEAMUS HODIE.

387. GERUSALEMME
E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

GERUSALEMME, NOI TI RIVEDREMO:


LA SPERANZA CI PALPITA NEL CUORE;
LA STRADA LUNGA, EPPUR CI ARRIVEREMO,
GERUSALEMME, CASA DEL SIGNORE!
1. Quando fummo salvati dallEgitto,
camminammo e pregammo con Mos;
quanderavamo schiavi a Babilonia,
noi piangevamo e pensavamo a te. R.
2. Senza fermarsi in sterile rimpianto,
i tuoi figli camminano nel mondo;
lungo le strade libere del canto
vengono avanti in cerca del tuo volto. R.
3. Tutti fratelli nel pianto e nel sorriso,
siamo artefici del mondo di domani;
faremo crescere il Regno nella storia
portando amore nelle nostre mani. R.

4. Come dispersi stormi di gabbiani


sincontrano e proseguono nel volo,
tutti i popoli del mondo si uniranno,
come fratelli verso un Padre solo. R.
5. Cristo, fratello, mostraci il cammino,
tu che sei morto, tu che sei risorto,
tu che conosci il Padre da vicino,
Cristo, fratello che ci vivi accanto. R.

388. GES PER LE STRADE


Dusan Stefani da trad. scout francese

1. Ges per le strade vorrei te cantare,


Ges, la tua vita al mondo annunciare vorrei.
Solo tu sei la Via, la Pace, lamor.
Ges per le strade vorrei te cantare.
2. Ges per le strade vorrei te lodare,
Ges, esser leco vorrei della gioia che dai,
or cantando la terra, or cantando il ciel.
Ges per le strade vorrei te lodare.
3. Ges per le strade vorrei te servire,
Ges, la mia croce vorrei abbracciare per te,
come il corpo e il sangue tu desti per me.
Ges per le strade vorrei te servire.

389. GES UNO DI NOI

390. GIOIA
Domenico Machetta

Gianni Ciravegna

1. Ges, nostro fratello, cammina accanto a noi:


in chiesa, a casa, a scuola, nel gioco e nello sport.
GES UNO DI NOI,
EGLI VIVE NEL SUO PAESE,
GIOCA, PREGA, AMA E CRESCE
COME TUTTI GLI AMICI SUOI.
2. Con la sua gente parla e fa del bene a tutti,
sorride ai bambini, li vuole attorno a s.
EGLI TI AMA COME IL PADRE,
BIMBO MIO NON SEI PI SOLO,
TI RIPETE ANCORA OGGI:
SONO QUI E PARLO A TE.
3. Beati siamo noi che udiamo la Parola,
e la portiamo in cuore per fare come Lui.
SIAMO BUONI E ACCOGLIENTI,
SORRIDENTI E GENEROSI,
REGALIAMO TANTO AMORE,
TANTO BENE ATTORNO A NOI.

1. Guarda quante orme bianche


son segnate sulla tua via:
passi di chi annuncia gioia,
sono richiami dinfinito.

GIOIA, PACE VERA CHE TRAVOLGE:


QUESTA LA VITA.
TUTTO PRIMAVERA, SE TU SAI FIDARTI DI LUI.
2. Scende a noi la sua Parola,
getta ovunque semi di gioia.
Sradica cespugli e spine:
presto vedrai sbocciare i fiori! R.
3. Esci dai tuoi campi e corri:
hai accolto il seme di vita!
Spargi a piene mani gioia
dove c fame e povert. R.
4. Apri le tue mani vuote:
stringerai la mano di Dio.
C chi attende il tuo sorriso:
presto saprai cos lamore. R.
5. Nebbia delle mie strade,
non nascondi i raggi del Sole;
turbine che scuoti il mare,
non mi potrai turbare mai. R.

391. GIVE ME JOY

392. GLORIA A DIO

(Sing Hosanna!)

E PACE IN TERRA
A. Sevison

L.M. Zappatore - D. Cologgi

1. Give me joy in my heart, keep me praising.


Give me joy in my heart I pray.
Give me joy in my heart, keep me praising.
Keep me praising till the end of day.

GLORIA A DIO E PACE IN TERRA,


GLORIA, GLORIA, ALLELUIA!
LODE AL NOSTRO SALVATORE,
ALLELU ALLELUIA!

SING
SING
SING
SING

1. Il Salvatore,
Vita del mondo,
Porta lamore,

HOSANNA! SING HOSANNA!


HOSANNA TO THE KING OF KINGS!
HOSANNA! SING HOSANNA!
HOSANNA TO THE KING.

2. Give me love in my heart, keep me serving


3. Give me faith in my heart, keep me praying
4. Give me peace in my heart, keep me resting
5. Give me oil in my lamp, keep me burning
6. Make me a fisher of men, keep me seeking

Alleluia
Alleluia
Alleluia, Alleluia, Alleluia. R.

2. Luce splendente, Alleluia


Guida il cammino Alleluia
Della sua gente,
Alleluia, Alleluia, Alleluia. R.
3. Noi ti lodiamo,
Figlio di Dio,
Noi ti adoriamo,

Alleluia
Alleluia
Alleluia, Alleluia, Alleluia. R.

4. Tutto il creato Alleluia


Lodi il Signore
Alleluia
Che oggi nato,
Alleluia, Alleluia, Alleluia. R.

393. GLORIA A TE, CRISTO GES


(Inno del Giubileo)
Jean-Paul Lcot

GLORIA A TE, CRISTO GES,


OGGI E SEMPRE TU REGNERAI!
GLORIA A TE! PRESTO VERRAI:
SEI SPERANZA SOLO TU!
1. Sia lode a te! Cristo Signore,
offri perdono, chiedi giustizia:
lanno di grazia apre le porte.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
2. Sia lode a te! Cuore di Dio,
con il tuo Sangue lavi ogni colpa:
torna a sperare luomo che muore.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
3. Sia lode a te! Vita del mondo,
umile Servo fino alla morte,
doni alla storia nuovo futuro.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
4. Sia lode a te! Verbo dei Padre,
Figlio delluomo, nato a Betlemme,
ti riconoscono magi e pastori.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!

5. Sia lode a te! Pietra angolare,


seme nascosto, stella nel buio:
in nessun altro il mondo si salva.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
6. Sia lode a te! Grande pastore,
guidi il tuo gregge per vie sicure
alle sorgenti dellacqua viva.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
7. Sia lode a te! Vero Maestro,
chi segue te accoglie la croce,
nel tuo Vangelo muove i suoi passi.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
8. Sia lode a te! Pane di vita,
cibo immortale sceso dal cielo,
sazi la fame dogni credente.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
9. Sia lode a te! Figlio diletto,
dolce presenza nella tua Chiesa:
tu ami luomo come un fratello.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
10. Sia lode a te! Dio Crocifisso,
stendi le braccia, apri il tuo cuore:
quelli che piangono sono beati.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!

GLORIA A TE, CRISTO GES,


OGGI E SEMPRE TU REGNERAI!
GLORIA A TE! PRESTO VERRAI:
SEI SPERANZA SOLO TU!
11. Sia lode a te! Sole di Pasqua,
con i tuoi raggi vesti la storia:
alla tua luce nasce il millennio.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
12. Sia lode a te! Prega con noi
la benedetta Vergine Madre:
tu lesaudisci, tu la coroni.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!
13. Sia lode a te! Tutta la Chiesa
celebra il Padre con la tua voce
e nello Spirito canta di gioia.
Solo in te pace e unit. Amen! Alleluia!

Ritornello in latino:
CHRISTUS HERI,
HODIE ET SEMPER
CHRISTUS IPSE
ET IN SAECULA! (bis)

394. GLORIA A TE, SIGNOR


R. Jef - D. Stefani

1. Gloria a Cristo,
splendore eterno del Dio vivente!
GLORIA A TE, SIGNOR!
2. Gloria a Cristo,
sapienza eterna del Dio vivente! R.
3. Gloria a Cristo,
Parola eterna del Dio vivente! R.
4. Gloria a Cristo,
la luce immortale del Padre celeste! R.
5. Gloria a Cristo,
la vita e la forza di tutti i viventi! R.
6. Gloria a Cristo,
che viene nel mondo a nostra salvezza! R.
7. Gloria a Cristo,
che muore e risorge per tutti i fratelli! R.
8. Gloria a Cristo,
che ascende nei cieli alla destra del Padre! R.
9. Gloria a Cristo,
che dona alla Chiesa lo Spirito Santo! R.
10. Gloria a Cristo,
che ritorner alla fine dei tempi! R.

395. GLORIA A TE, SIGNORE


Antonio Nicotera

1. Gloria a te, Signore, in eterno,


quanto sei grande nella tua maest. (bis)
A TE VOGLIO CANTARE FINCH IO VIVO,
ESULTA IL MIO CUORE, LA MIA GIOIA IN TE.
2. Onore a te, Signore, in eterno,
quanto sei grande nella tua maest. (bis) R.
3. Lode a te, Signore, in eterno,
quanto sei grande nella tua maest. (bis) R.
4. Gloria a te, Signore, in eterno,
quanto sei grande nella tua maest. (bis) R.
[CODA] Gloria a te, Signore, in eterno,

quanto sei grande nella tua maest.

396. GLORIA E PACE


Domenico Machetta

GLORIA! GLORIA!
GLORIA TI CANTANO GLI ANGELI.
GLORIA NEI CIELI!
1. E pace in terra agli uomini di buona volont!
Noi ti lodiamo, noi ti cantiamo con gioia,
o Dio eterno.
2. Tu che perdoni chi ha peccato, abbi misericordia!
Tu che vuoi vivere tra noi, ascolta la nostra preghiera!
GLORIA! GLORIA!
GLORIA E POTENZA ALLALTISSIMO,
FIGLIO DI DIO.
3. A Lui che regna nei secoli
col Padre e lo Spirito Santo.
Noi ti lodiamo, noi ti cantiamo con gioia,
o Dio eterno.
AMEN! AMEN! ALLELUIA!
AMEN! AMEN! ALLELUIA!

397. GRANDI COSE

399. GUARDA QUESTA OFFERTA


Gen Rosso

GRANDI COSE HA FATTO IL SIGNORE PER NOI,


HA FATTO GERMOGLIARE FIORI FRA LE ROCCE.
GRANDI COSE HA FATTO IL SIGNORE PER NOI,
CI HA RIPORTATI LIBERI ALLA NOSTRA TERRA.
ED ORA POSSIAMO CANTARE,
POSSIAMO GRIDARE
LAMORE CHE DIO HA VERSATO SU NOI.
1. Tu, che sai strappare dalla morte,
hai sollevato il nostro viso dalla polvere.
Tu, che hai sentito il nostro pianto,
nel nostro cuore hai messo un seme di felicit. R.

398. GRAZIE, GES


Mario Chiarapini

1. Grazie, Ges, per il sole, per la luna e le stelle del cielo.

GRAZIE PER IL PI GRANDE DEI TUOI DONI:


GRAZIE, SIGNORE, DEL TUO PERDONO.
2. Grazie, Ges, per gli amici, per i fiori e il sorriso dei bimbi.
3. Grazie, Ges, per i poveri, per il grande messaggio dei piccoli.
4. Grazie, Ges, per la vita, perch in te trova senso il dolore.

Gen Rosso

1. Guarda questa offerta, guarda noi, Signor:


tutto noi toffriamo per unirci a Te.
NELLA TUA MESSA LA NOSTRA MESSA.
NELLA TUA VITA, LA NOSTRA VITA. (bis)
2. Che possiamo offrirti, nostro Creator?
Ecco il nostro niente, prendilo, o Signor. R.

400. HAI DATO UN CIBO


Ignoto del XVII secolo

1. Hai dato un cibo a noi, Signore,


germe vivente di bont.
Nel tuo Vangelo, o buon Pastore,
sei stato guida di verit.
GRAZIE DICIAMO A TE, GES!
RESTA CON NOI, NON CI LASCIARE:
SEI VERO AMICO SOLO TU!
2. Alla tua mensa accorsi siamo,
pieni di fede nel mister.
O Trinit, noi tinvochiamo:
Cristo sia pace al mondo inter. R.

401. IDDIO AVEVA INVENTATO

402. IL CANTICO DELLA CARIT

E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

IDDIO AVEVA INVENTATO


QUESTUNIVERSO SENZA CONFINI,
MA IL GIORNO PI BELLO DI TUTTI CRE
LE MAMME, I BABBI E I BAMBINI.
1. Dio era pieno di vita e damore,
volle creare la luce del sole,
volle creare lo spazio e le stelle
e fu contento perch erano belle. R.
2. Volle creare la terra ed il cielo
con le stagioni del caldo e del gelo,
dalle montagne alle rive del mare
ogni semenza pot germogliare. R.
3. Nacquero pesci ed uccelli con ali,
tutte le specie degli altri animali,
poi ci fu un giorno di grande esultanza:
Dio fece luomo a sua somiglianza. R.
4. Luomo e la donna vennero al mondo,
dettero il nome alle cose dintorno.
Li benedisse allora il Signore
perch crescessero nellamore. R.
5. Nacquero e crebbero tutte le genti
e popolarono i continenti.
Disse il Signore: Siate felici,
siate per sempre fratelli ed amici!. R.

Domenico Machetta

1. Se avessi il dono delle lingue,


se fossi un grande profeta...
SE NON HO LA CARIT, NULLA MI SERVE,
SE NON HO LA CARIT, NON SONO NIENTE,
SE NON HO LA CARIT, VUOTA LA MIA VOCE.

LA CARIT NON FINISCE MAI!


2. Se avessi il dono della scienza,
se io spostassi le montagne... R.
3. Se dessi ai poveri i miei beni,
se osassi buttarmi nel fuoco... R.
4. RECITATO: La carit paziente, non invidiosa,

non si vanta, non cerca il suo interesse, si compiace


della verit. Tutto scusa, tutto crede, tutto sopporta.
LA CARIT NON FINISCE MAI!

403. IL CANTO DEGLI UMILI

405. IL MIRACOLO DEL PANE

(Canto di Anna)

(Ecco quel che abbiamo)

Domenico Machetta (da 1Sam 2)

1. Larco dei forti s spezzato,


gli umili si vestono della tua forza. Grande il nostro Dio!
NON POTR TACERE MIO SIGNORE,
I BENEFICI DEL TUO AMORE. (bis)
2. Dio solleva il misero dal fango,
libera il povero dallingiustizia. Grande il nostro Dio! R.

Gen Verde

ECCO QUEL CHE ABBIAMO:


NULLA CI APPARTIENE, ORMAI.
ECCO I FRUTTI DELLA TERRA
CHE TU MOLTIPLICHERAI.
ECCO QUESTE MANI: PUOI USARLE, SE LO VUOI,
PER DIVIDERE NEL MONDO IL PANE
CHE TU HAI DATO A NOI.

3. Dio tiene i cardini del mondo,


veglia sui giusti, guida i loro passi. Grande il nostro Dio! R. 1. Solo una goccia hai messo fra le mani mie
solo una goccia che tu ora chiedi a me...
una goccia che in mano a te una pioggia diventer
404. IL CIELO NARRA
e la terra feconder. R.
LA TUA GLORIA
G. Orlandini - B. Cerino - da melodia di Ignoto

1. Il cielo narra la tua gloria, le stelle parlano di te,


la notte e il giorno senza fine ritmano il loro canto a te.
RENDIAMO GRAZIE A TE, O PADRE,
PERCH RIVELI LA TUA GLORIA
A CHI TI CERCA IN UMILT.
2. Tu hai parlato a noi, Signore, la tua parola verit:
come una lampada, rischiara i passi dellumanit. R.
3. La tua Parola scese in terra, il Verbo carne divent:
pose la tenda in mezzo a noi e la tua gloria ci svel. R.

2. Le nostre gocce, pioggia fra le mani tue,


saranno linfa di una nuova civilt...
E la terra preparer la festa del pane che
ogni uomo condivider.
SULLE STRADE IL VENTO DA LONTANO PORTER
IL PROFUMO DEL FRUMENTO CHE TUTTI AVVOLGER.
E SAR LAMORE CHE IL RACCOLTO SPARTIR
E IL MIRACOLO DEL PANE IN TERRA
SI RIPETER. (bis)

406. IL SIGNORE IL MIO PASTORE

407. IL SIGNORE LA MIA FORZA


Jacques Berthier

D.M. Turoldo - I. Passoni - B. De Marzi

1. Il Signore il mio pastore:


nulla manca ad ogni attesa:
in verdissimi prati mi pasce,
mi disseta a placide acque.
2. il ristoro dellanima mia,
in sentieri diritti mi guida
per amore del Santo suo nome,
dietro lui mi sento sicuro.
3. Pur se andassi per valle oscura
non avr a temere alcun male:
perch sempre mi sei vicino,
mi sostieni col tuo vincastro.
4. Quale mensa per me tu prepari
sotto gli occhi dei miei nemici!
E di olio mi ungi il capo:
il mio calice colmo di ebbrezza!
5. Bont e grazia mi sono compagne
quanto dura il mio cammino:
io star nella casa di Dio
lungo tutto il migrare dei giorni.

IL SIGNOR LA MIA FORZA,


E IO SPERO IN LUI.
IL SIGNOR IL SALVATOR.
IN LUI CONFIDO, NON HO TIMOR,
IN LUI CONFIDO, NON HO TIMOR.
1. Render grazie al Signore,
perch egli mi ha consolato. R.
2. Cantate inni al Signore,
perch ha fatto cose grandiose.
3. Acclamate ed esultate, abitanti di tutta la terra,
perch grande in mezzo a voi il Dio santo.
4. Tutti attingeremo acqua con gioia
alle sorgenti della salvezza.
Rendete grazie al Signore. Acclamate il suo nome.

408. IL SIGNORE LA LUCE


Marcello Giombini

1. Il Signore la luce che vince la notte!


GLORIA, GLORIA, CANTIAMO AL SIGNORE!
GLORIA, GLORIA, CANTIAMO AL SIGNORE!
2. Il Signore lamore che vince il peccato! R.
3. Il Signore il coraggio che vince il terrore! R.
4. Il Signore la gioia che vince langoscia! R.
5. Il Signore la pace che vince la guerra! R.
6. Il Signore speranza di un nuovo futuro! R.
7. Il Signore la vita che vince la morte! R.

409. IL SIGNORE MI CHIAMA


OGNI GIORNO
E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

IL SIGNORE MI CHIAMA OGNI GIORNO


PER AFFIDARMI UN COMPITO DAMORE.
EGLI HA FIDUCIA IN ME,
MA NEL MIO CUORE POSSO DIRE S O NO.
1. Cera un ragazzo in Israele
che si chiamava Samuele:
mentre dormiva Dio lo chiam
e per tre volte lo svegli. R.

2. Ma Samuele non capiva


chi lo chiamava e di nuovo dormiva;
ma finalmente lultima volta
disse: Signore, il tuo servo tascolta!. R.
3. Cos il Signore pot confidargli
tutte le cose che aveva da dirgli.
Questa la storia di Samuele
che fu profeta in Israele. R.
4. Ma ogni ragazzo riceve nel cuore
una parola del suo Signore,
una parola che gli indicher
come servire la verit. R.
5. Ogni ragazzo che viene alla vita
del Signore speranza infinita.
Ogni ragazzo che ascolta il Signore
una stupenda avventura damore. R.

410. IL TEMPIO TUO ADORABILE


L. Mazza

1. Il tempio tuo adorabile casa di preghiera,


il popolo tinvoca, la Grazia da te spera.
DOLCE E SOAVE , SIGNORE,
NELLA TUA CHIESA ABITARE,
TE BENEDIRE, TE PREGARE,
DIO DIMMENSA BONT.
2. In questo luogo amabile, o Dio onnipotente,
con maest e potenza ti rendi a noi presente. R.
3. Signore, per noi poveri la casa tua gloriosa
dischiude il Paradiso, la Patria luminosa. R.

411. IL TUO CORPO, IL TUO SANGUE


L. Leone - S. Martinez

1. Adesso Signore manger il tuo corpo


e ricever nel cuore il dono di salvezza.
Adesso Signore io berr il tuo sangue
ed accoglier nel cuore il dono di vita eterna.
IL CORPO TUO SANTO
E IL SANGUE TUO DIVINO,
CUSTODIR NEL CUORE E IN ME DIMORERAI.
IL TUO SACRIFICIO CELEBRER SIGNORE,
LANIMA MIA REDENTA
IN ETERNO TI LODER.
2. Tu solo Signore hai liberato il mondo
ed hai tolto ad ogni uomo il giogo del peccato.
Ed ecco Signore ci hai donato la tua vita
e ti sei immolato per offrirci la redenzione. R.
3. Ed ora Signore in mezzo a noi la tua presenza
confidiamo solo in te, nostra unica speranza.
Tu sei nostra roccia, la nostra protezione,
sicuri da ogni male, in te noi dimoriamo. R.

412. IL TUO POPOLO IN CAMMINO


(Il Pane del cammino)
F. Motta - P. Sequeri

IL TUO POPOLO IN CAMMINO


CERCA IN TE LA GUIDA.
SULLA STRADA VERSO IL REGNO
SEI SOSTEGNO COL TUO CORPO:
RESTA SEMPRE CON NOI, O SIGNORE!
1. il tuo pane, Ges, che ci d forza
e rende pi sicuro il nostro passo.
Se il vigore nel cammino si svilisce,
la tua mano dona lieta la speranza. R.
2. il tuo vino, Ges, che ci disseta
e sveglia in noi lardore di seguirti.
Se la gioia cede il passo alla stanchezza,
la tua voce fa rinascere freschezza. R.
3. il tuo sangue, Ges, il segno eterno
dellunico linguaggio dellamore.
Se il donarsi come te richiede fede,
nel tuo Spirito sfidiamo lincertezza. R.
4. il tuo dono, Ges, la vera fonte
del gesto coraggioso di chi annuncia.
Se la Chiesa non aperta ad ogni uomo,
il tuo fuoco le rivela la missione. R.

413. INSIEME CON TE


A. Parisi - A.M. Galliano

1. Insieme con te, noi staremo bene.


Insieme con te, noi saremo forti.
Insieme con te, noi saremo amici,
o Signore Ges.
SE TU SEI CON NOI,
NOI SAREMO AMICI, O GES,
SE TU SEI CON NOI,
NOI SAREMO IN FESTA, O GES.
SE TU SEI CON NOI!
2. Insieme con te, noi sapremo amare.
Insieme con te, noi saremo buoni.
Insieme con te, noi sarem felici,
o Signore Ges. R.
3. Insieme con te, noi staremo bene.
Insieme con te, noi saremo forti.
Insieme con te, noi saremo amici,
o Signore Ges. R.

414. INVECE IO VI DICO


Pierangelo Sequeri

1. Un giorno vi fu detto: amerai chi t vicino,


ma chi ti fa del male tu pure lodierai.
INVECE IO TI DICO:
AMERAI CHI NON TI AMA,
PER CHI TI FA DEL MALE
COL CUORE PREGHERAI.
2. Se quando ti presenti allaltare del Signore
ricordi che un fratello con te pace non ha,
LOFFERTA CHE PORTAVI
DEPORRAI DALLE TUE MANI
E CON IL TUO FRATELLO
TI RICONCILIERAI.
3. Un giorno vi fu detto: non uccidere il comando,
e degno di condanna chi uccide riterrai.
INVECE IO VI DICO:
AMERAI CON TUTTO IL CUORE,
E DOGNI TUA PAROLA
A DIO RISPONDERAI.
4. Un giorno vi fu detto: renderai male per male,
ed in misura eguale giustizia ti farai.

INVECE IO VI DICO:
DONERAI PERDONO E PACE,
A CHI TI CHIEDE TROPPO
PI ANCORA TU DARAI.

415. IO CREDO: RISORGER


Gino Stefani

IO CREDO: RISORGER,
QUESTO MIO CORPO VEDR IL SALVATORE!
1. Prima che io nascessi, mio Dio, Tu mi conosci:
ricordati, Signore, che l uomo come l erba,
come i fiori del campo. R.
2. Ora nelle tue mani questanima che mi hai data,
accoglila, Signore: da sempre Tu lhai amata,
preziosa ai tuoi occhi. R.
3. Padre, che mi hai formato a immagine del tuo volto:
conserva in me, Signore, il segno della tua gloria,
che risplenda in eterno. R.
4. Cristo, mio Redentore, risorto nella luce:
io spero in Te, Signore: hai vinto, mi hai liberato
dalle tenebre eterne. R.
5. Spirito della vita, che abiti nel mio cuore:
rimani in me, Signore, rimani oltre la morte,
per i secoli eterni. R.

416. IO GRIDER
Domenico Machetta

1. Dimmi una parola, Cristo, non andare;


se leggi nei miei occhi, tu vedi la mia fede.
IO GRIDER
A TUTTI PER IL MONDO IL TUO AMORE;
IO CANTER
CON TUTTA LA MIA VITA: DIO BUONO!
2. Prendi la mia mano anche se straniera:
tu ami ci che hai fatto, amico della vita.
3. Cristo, tu mi ascolti, so che mi vuoi bene:
per questo io ti prego con forza, ogni giorno.

417. IO HO UN AMICO CHE MI AMA


Trad. del Sud-America

C GRANDE GIOIA NEL MIO CUOR,


C GRANDE GIOIA NEL MIO CUOR,
SON SALVATO, SON PERDONATO
C GRANDE GIOIA NEL MIO CUOR.
1. Io ho un amico che mi ama, mi ama e mi perdona.
Io ho un amico che mi ama, il suo nome Ges.
2. Tu hai un amico che ti ama, ti ama e ti perdona.
Tu hai un amico che ti ama, il suo nome Ges.

3. Noi abbiamo un amico che ci ama, ci ama e ci perdona.


Noi abbiamo un amico che ci ama, il suo nome Ges.

418. IO NON SONO DEGNO


Claudio Chieffo

IO NON SONO DEGNO


DI CI CHE FAI PER ME,
TU CHE AMI TANTO UNO COME ME.
VEDI NON HO NULLA DA DONARE A TE:
MA SE TU LO VUOI, PRENDI ME.
1. Sono come la polvere alzata dal vento,
sono come la pioggia piovuta dal cielo,
sono come una canna spezzata dalluragano,
se tu Signore non sei con me. R.
2. Contro i miei nemici Tu mi fai forte,
io non temo nulla, neppure la morte.
Sento che sei vicino, che mi aiuterai,
ma non sono degno di quello che mi dai.

419. LA CREAZIONE GIUBILI


S. Albisetti - D. Stefani

1. La creazione giubili insieme agli angeli,


ti lodi, ti glorifichi, o Dio altissimo.
Gradisci il coro unanime di tutte le tue opere:
beata sei tu nei secoli, gloriosa Trinit.

2. Sei Padre, Figlio e Spirito, e Dio unico:


mistero imperscrutabile, inaccessibile.
Ma con amore provvido raggiungi tutti gli uomini:
beata sei tu nei secoli, gloriosa Trinit.
3. In questo tempio amabile ci chiami e convochi
per fare un solo popolo di figli docili.
Ci sveli e ci comunichi la vita tua ineffabile:
beata sei tu nei secoli, gloriosa Trinit.

420. LA MANO NELLA TUA


Pierangelo Sequeri

LA MANO NELLA TUA IO METTO MIO SIGNOR:


CAMMINO ACCANTO A TE E NON TI LASCER.
1. La tua parola tengo nel cuor non me la scorder;
alla tua mensa ritorner con gli altri amici tuoi! R.
2. Del tuo perdono io canter: e ad altri loffrir;
della tua pace dono far a chi non sa cos! R.
3. Per questo pane che tu mi dai stanco non sar mai:
forza damare ritrover anche per chi non lha! R.

421. LA STELLA POLARE


(Te al centro del mio cuore)
Gen Verde

1. Ho bisogno dincontrarti nel mio cuore


di trovare te, di stare insieme a te,
unico riferimento nel mio andare,
unica ragione tu, unico sostegno tu,
al centro del mio cuore ci sei solo tu.
Anche il cielo gira intorno e non ha pace,
ma c un punto fermo quella stella l,
la stella polare fissa ed la sola,
la stella polare tu, la stessa sicura tu,
al centro del mio cuore ci sei solo tu.
TUTTO RUOTA INTORNO A TE,
IN FUNZIONE DI TE
E POI NON IMPORTA
IL COME, IL DOVE, IL SE.
2. Che tu splenda sempre al centro del mio cuore
il significato allora sarai tu,
quello che far sar soltanto amore,
unico sostegno tu, la stella polare tu,
al centro del mio cuore ci sei solo tu. R.

422. LA PACE SIA CON TE


Gen Verde

E la pace sia con te


pace, pace
ogni giorno sia con te pace, pace
la sua pace data a noi
che dovunque andrai porterai.

le sue ali splendono di grazia,


dono di Cristo e della sua salvezza
e tutti unisce come in un abbraccio
e tutti ama nella carit.

424. LASCIATE CHE I GIOVANI


VENGANO A ME

423. LA VERA GIOIA


Marco Frisina

1. La vera gioia nasce nella pace,


la vera gioia non consuma il cuore,
come fuoco con il suo calore
e dona vita quando il cuore muore;
la vera gioia costruisce il mondo
e porta luce nelloscurit.
2. La vera gioia nasce dalla luce,
che splende viva in un cuore puro,
la verit sostiene la sua fiamma
perci non teme ombra n menzogna,
la vera gioia libera il tuo cuore,
ti rende canto nella libert.
3. La vera gioia vola sopra il mondo
ed il peccato non potr fermarla,

Domenico Machetta

1. Tu, ragazzo, vuoi sentire?


C una voce che ti cerca
e tu la scoprirai se coraggio avrai
di sentirti un po bambino.
LASCIATE CHE I GIOVANI VENGANO A ME,
LI VOGLIO TUTTI AMICI,
PER LORO HO TANTE COSE
CHE PARLANO DI LIBERT.
2. Tu, ragazza, vuoi sentire?
C una voce che ti chiama
e tu la sentirai, se coraggio avrai
di fidarti del silenzio. R.
3. C un sentiero, c una guida;
lui procede nel cammino
e tu lo seguirai se coraggio avrai
di sorridere alla vita. R.

425. LAUDATO SII O MI SIGNORE


Sem Verona

LAUDATO SII,
O MI SIGNORE.
(4 volte)

1. E per tutte
le tue creature,
per il sole e per la luna,
per le stelle e per il vento
e per lacqua e per il fuoco.
2. Per sorella madre terra
che alimenta e ci sostiene,
per i frutti, i fiori e lerba
per i monti e per il mare.
3. Perch il senso della vita
cantare e lodarti
e perch la nostra vita
sia sempre una canzone.
4. E per quelli che ora piangono.
E per quelli che ora soffrono.
E per quelli che ora nascono.
E per quelli che ora muoiono.

426. LAUDATO SII, SIGNORE MIO


(Il canto della creazione)
Giosy Cento

LAUDATO SII, SIGNORE MIO! (4 volte)


1. Per il sole dogni giorno che riscalda e dona vita
egli illumina il cammino di chi cerca te, Signore.
Per la luna e per le stelle, io le sento mie sorelle,
le hai formate su nel cielo e le doni a chi nel buio. R.
2. Per la nostra madre terra che ci dona fiori ed erba;
su di lei noi fatichiamo per il pane dogni giorno.
Per chi soffre con coraggio e perdona nel tuo amore:
tu gli dai la pace tua alla sera della vita. R.
3. Per la morte che di tutti, io la sento ogni istante;
ma se vivo nel tuo amore dona un senso alla mia vita.
Per lamore che nel mondo tra la donna e luomo suo:
per la vita dei bambini che il mio mondo fanno nuovo. R.
4. Io ti canto mio Signore, e con me la creazione
ti ringrazia umilmente perch tu sei il Signore. R.

427. LAUDA SION SALVATOREM


S. Tommaso d'Aquino - M. Dellapina

LAUDA SION SALVATOREM,


LAUDA DUCEM ET PASTOREM,
IN HYMNIS ET CANTICIS!
1. Quantum potes tantum aude,
quia maior omni laude
nec laudare sufficis. R.
2. Laudis thema specilis,
Panis vivus et vitlis,
hodie propnitur. R.
3. Quod in coena Christus gessit,
facindum hoc exprssit
in sui memriam. R.
4. Dogma datur Christianis,
quod in carnem transit panis,
et vinum in sanguinem. R.
Traduzione:

Loda, Sion, il Salvatore


loda la guida, il pastore, con inni e cantici!

1. Quanto pi puoi, cos ardisci: poich egli supera ogni lode,


n riuscirai a lodarlo quanto merita.
2. Un oggetto di lode speciale, Pane vivo e vivificante, oggi ti proposto.
3. Ci che Cristo fece nella cena Egli comand di farlo in memoria sua.
4. certezza per i cristiani: che in Carne si trasforma il pane e il vino in Sangue.

428. LAUDATE DOMINUM


Jacques Berthier - Sal 116 / Sal 150

LAUDATE DOMINUM,LAUDATE DOMINUM


OMNES GENTES, ALLELUIA!
1. Lodate il Signore, popoli tutti,
voi tutte, nazioni, dategli gloria;
perch forte il suo amore per noi,
la fedelt del Signore dura in eterno!
2. Gloria, gloria al Padre onnipotente,
al Figlio, Ges Cristo, Signore,
allo Spirito Santo, Amore,
nei secoli dei secoli. Amen.
1. Lodate il Signore nel suo santuario,
lodatelo nel firmamento della sua potenza.
Lodatelo, lodatelo per i suoi, per i suoi prodigi;
lodatelo per la sua immensa grandezza.
2. Lodatelo con squilli di tromba,
lodatelo con arpa e cetra;
lodatelo con timpani e danze,
lodatelo sulle corde e sui flauti.
3. Lodatelo con cembali sonori,
lodatelo, lodatelo con cembali squillanti;
ogni vivente dia lode al Signore,
ogni vivente dia lode al Signore.

429. LE MANI ALZATE


O. Vercruysse - V. Meloni

LE MANI ALZATE VERSO TE, SIGNOR,


PER OFFRIRTI IL MONDO.
LE MANI ALZATE VERSO TE, SIGNOR:
GIOIA IN ME NEL PROFONDO.
1. Guardaci tu, Signore, nel tuo amore:
altra salvezza qui non c.
Come ruscelli dacqua verso il mare,
piccoli siamo innanzi a te. R.
2. Guidaci tu, Signore, col tuo amore
per strade ignote verso te.
Siam pellegrini sulle vie del mondo:
tu solo puoi condurci a te. R.
3. Formaci tu, Signore, al tuo amore,
rendi tu nuovo il nostro cuor.
Riempilo del tuo Spirito di luce,
su noi trasfondi i tuoi tesor. R.
4. Prendici tu, Signore, nel tuo amore:
nulla noi siamo senza te.
Anima e corpo son la nostra offerta,
per noi tu solo sarai Re.
5. Accogli tu, Signore, il nostro amore:
povero qui davanti a te.

La tua bont ravvivi la speranza


che ogni credente porta in s. R.
Altro testo
6. Guardaci tu, Signore, siamo tuoi,
piccoli siam davanti a te.
Come ruscelli siamo dacqua limpida,
semplici e puri innalzi a te.
7. Guardaci tu, Signore, siamo tuoi,
sei via, vita e verit.
Se ci terrai la mano nella mano
il cuore pi non temer.
8. Formaci tu, Signore, siamo tuoi,
nulla siamo senza te,
fragili tralci uniti alla tua vite,
fecondi solo uniti a te.
9. Riempici tu, Signore, siamo tuoi,
donaci tu il Consolator.
Vivremo in te Signore della tua gioia,
daremo gioia al mondo inter.
10. Usaci tu, Signore, siamo tuoi,
nulla possiamo senza te,
nel nome tuo potremo far prodigi,
nulla potremo senza te.

430. LE TUE MERAVIGLIE


C. Casucci - M. Balduzzi

ORA LASCIA, OH SIGNORE,


CHE IO VADA IN PACE,
PERCH HO VISTO LE TUE MERAVIGLIE.
IL TUO POPOLO IN FESTA
PER LE STRADE CORRER
A PORTARE LE TUE MERAVIGLIE.
1. La tua presenza ha riempito damore
le nostre vite, le nostre giornate:
in te una sola anima, un solo cuore siamo noi,
con te la luce risplende, splende pi chiara che mai. R.
2. La tua presenza ha inondato damore
le nostre vite, le nostre giornate:
tra la tua gente resterai per sempre vivo in mezzo a noi
fino ai confini del tempo, cos ci accompagnerai. R.
(Per finire, si ripete il ritornello, con melodia diversa)

431. LO SPIRITO DEL SIGNORE


SU DI ME
Marco Frisina

LO SPIRITO DEL SIGNORE SU DI ME,


LO SPIRITO CON LUNZIONE
MHA CONSACRATO,
LO SPIRITO MHA MANDATO
AD ANNUNZIARE AI POVERI
UN LIETO MESSAGGIO
DI SALVEZZA.
1. Lo Spirito di Sapienza su di me,
per essere luce e guida sul mio cammino,
mi dona un linguaggio nuovo
per annunziare agli uomini
la tua Parola di salvezza. R.
2. Lo Spirito di fortezza su di me,
per testimoniare al mondo la Sua Parola,
mi dona il Suo coraggio per annunciare al mondo
lavvento glorioso del tuo regno. R.
3. Lo Spirito del timore su di me,
per rendermi testimone del Suo perdono,
purifica il mio cuore per annunciare agli uomini
le opere grandi del Signore. R.

4. Lo Spirito della pace su di me


e mi ha colmato il cuore della sua gioia,
mi dona un canto nuovo per annunziare al mondo
il giorno di grazia del Signore.
5. Lo Spirito dellAmore su di me,
perch possa dare al mondo la mia vita,
mi dona la Sua forza per consolare i poveri,
per farmi strumento di salvezza. R.

432. LODATE DIO


S. Albisetti - D. Stefani - Stralsund

1. Lodate Dio, schiere beate del cielo,


lodate Dio, genti di tutta la terra:
cantate a Lui, che luniverso cre,
somma sapienza e splendore.
2. Lodate Dio, Padre che dona ogni bene,
lodate Dio, ricco di grazia e perdono:
cantate a Lui, che tanto gli uomini am
da dare lunico Figlio.
3. Lodate Dio, uno e trino Signore,
lodate Dio, meta e premio dei buoni:
cantate a Lui, sorgente dogni bont,
per tutti i secoli. Amen!

433. LODATE DIO

.
(Lodate Dio cieli immensi ed infiniti)
Gen Rosso

LODATE DIO CIELI IMMENSI ED INFINITI.


LODATE DIO CORI ETERNI DANGELI.
LODATE DIO SANTI DEL SUO REGNO.
LODATELO UOMINI, DIO VI AMA.
LODATELO UOMINI, DIO CON VOI.
1. (parlato) Ti ringraziamo, Dio nostro Padre perch sei
Amore. Tu ci hai fatto dono della vita e ci hai creati per
essere figli tuoi. Ti ringraziamo, perch ci fai partecipi
della tua opera creatrice, donandoci un mondo da
plasmare con le nostre mani. R.
2. (parlato) Ti ringraziamo, Signore Ges, perch per
amore nostro sei venuto in questo mondo per riscattarci
dal ogni male e riportarci al Padre. Ti ringraziamo perch
sei rimasto in mezzo a noi per sempre per far di tutti gli
uomini una sola famiglia, un corpo solo in te.
3. (parlato) Ti ringraziamo, Spirito damore, perch
rinnovi la faccia della terra. Tu dai luce e conforto ad
ogni cuore. Ti ringraziamo perch con i tuoi santi doni
ci dai la forza di avanzare nel nostro cammino per
giungere uniti alla gioia della tua casa.

434. LODATE IDDIO

435. LODATE, LODATE


Giosy Cento

(Lodate il Signore)
Vittorio Toscani (Sal. 95)

1. Sole, vento e fiori di campo

lodate, lodate, lodate Iddio.


Terra, uomo, uccelli del cielo

lodate, lodate, lodate Iddio.


Voi che amate la vita e i fratelli

lodate, lodate, lodate Iddio.


Voi che siete felici o tristi

lodate, lodate, lodate Iddio.

1. Cantate al Signore un canto nuovo,


cantate al Signore, voi tutti del mondo.
LODATE, LODATE, LODATE IL SIGNORE!
CANTATE, CANTATE, CANTATE IL SUO NOME!
2. Parlate ed annunciate
di giorno in giorno la sua salvezza.
3. Raccontate tra le genti
le meraviglie, la gloria sua.

2. Fuoco e nebbia e cime dei monti


Nevi eterne e acque dei fiumi
Voi che avete la pace nel cuore
Voi che lottate sul posto di lavoro

lodate, lodate...
lodate, lodate...
lodate, lodate...
lodate, lodate...

3. Con le stelle accese nel cielo


Con i bimbi felici del mondo
Con i ragazzi che cercano amore
Con gli oppressi di ogni colore

lodate, lodate...
lodate, lodate...
lodate, lodate...
lodate, lodate...

5. Gioiscano i cieli, esulti la terra,


si commuova il mare e ci che contiene.

4. Ges la speranza delluomo


Noi cristiani viviamo di Lui
E cantiamo la gioia e lamore
Che rinasce in chi crede in Lui

lodate, lodate...
lodate, lodate...
lodate, lodate...
lodate, lodate...

7. Gioiscano gli alberi delle foreste


davanti al Signore, poich egli viene.

4. Di tutti gli Dei il pi potente,


creatore di tutti i cieli.

6. Esulti la campagna
e tutto ci che racchiude.

8. Viene il Signore, viene il Signore


a giudicare tutta la terra.
9. Alleluia, alleluia,

alleluia, alleluia!

436. LODE ALLALTISSIMO


E. Costa - G. Sobrero - D. Stefani - Stralsund

1. Lode allAltissimo, lode al Signor della gloria!


Al re dei secoli forza, onore, vittoria!
Cantate a lui, tutti acclamate con noi:
cielo e terra esultate!
2. Lode allAltissimo, re dellimmenso creato:
con ali daquila tutti i suoi figli ha portato.
Ci guider: ed ogni uomo sapr
quanto grande il suo amore!
3 Lode allAltissimo, che a noi dal cielo ha parlato
e per gli uomini lunico Figlio ha donato.
Morto per noi, Cristo ci chiama con lui
oltre il peccato e la morte.
4. Lode allAltissimo, Padre di grazia infinita,
che dona agli umili pace, benessere, vita.
Dio regner: e tutto a lui canter
gloria nei secoli! Amen!

437. LUI CI HA DATO I CIELI


C. Chieffo - L. DAmico

1. Non so proprio cosa far per ringraziare il mio Signor


ci ha dati i cieli da guardar e tanta gioia dentro al cuor.
LUI CI HA DATO I CIELI DA GUARDAR
LUI CI HA DATO LA BOCCA PER CANTAR
LUI CI HA DATO IL MONDO PER AMAR
E TANTA GIOIA DENTRO AL CUOR. (bis)
2. Si chinato su di noi ed disceso gi dal ciel
per abitare in mezzo a noi e per salvare tutti noi.
3. E quando un d con Lui sarem, nella sua casa abiterem
nella sua casa tutta dor con tanta gioia dentro al cuor.

438. LUNGO IL MAR DI GALILEA

439. MIA FORZA E MIO CANTO

E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

Salvatore Martinez

1. Lungo il mar di Galilea quattro uomini a pescare:


Ges passa, a s li chiama.
Tu Simone, tu Andrea e tu Giacomo e Giovanni,
pescatori vi far, non di pesci ma di uomini.

MIA FORZA E MIO CANTO IL SIGNORE


EGLI MI HA SALVATO E LO VOGLIO LODARE.
MIA FORZA E MIO CANTO IL SIGNORE,
IL MIO DIO! GLORIA!

E LASCIARONO LE RETI,
LO SEGUIRONO OGNI GIORNO,
GLI CREDETTERO E LO AMARONO
FINO IN FONDO, FINO IN FONDO.

1. Il Signore abbatte cavalli e cavalieri


La sua destra annienta il nemico.
Voglio cantare in onore del Signore,
perch ha trionfato. R.

2. Sulla strada di Damasco


un cavallo, un cavaliere,
una voce dimprovviso:
Saulo ascolta il tuo Signore,
tu che adesso mi perseguiti.
Io ti scelgo come apostolo
del Vangelo fra le genti. R.

2. Chi come te tra gli dei o Signore


Chi come te maestoso in santit,
tremendo nelle imprese, operatore di prodigi,
chi come te Signore? R.

3. Ogni giorno nel mio cuore


la tua voce riconosco;
tu mi chiami col mio nome,
come un padre chiama il figlio:
tu mi chiedi cose semplici,
di donarmi con amore,
di servire chi ho dintorno. R.

3. Guidasti il popolo che hai riscattato,


lo conducesti alla tua santa dimora
lo fai entrare e lo pianti sul monte
della tua eredit. R.
4. Cantate al Signore, che Israele ha salvato:
hanno camminato sullasciutto in mezzo al mare.
Con timpani, cori di danze formate!
Per sempre il Signore regna! R.

440. MISERICORDIA ABB

441. MISERICORDIAS DOMINI

A. De Luca - P. Aguila

1. Non sono degno di essere qui,


ho abbandonato la tua casa,
ho dissipato i tuoi beni,
Padre ho peccato contro il cielo e contro di te,
ABB, MISERICORDIA
MISERICORDIA ABB,
ABB, MISERICORDIA
MISERICORDIA ABB,

ABB,
ABB.
ABB,
ABB, ABB.

2. Non sono degno di esser tuo figlio,


in Ges Cristo rialzami
e in lui ridammi la vita,
Padre ho peccato contro il cielo e contro di te. Rit
3. Non sono degno del tuo amore,
riempi il mio cuore del tuo Spirito,
insieme a te far festa per sempre,
Padre ho peccato contro il cielo e contro di te.

Henryk Jan Botor

MISERICORDIAS DOMINI
IN AETERNUM CANTABO. (bis)
1. Confitemini Domino quoniam bonus,
quoniam in aeternum misericordia ejus.
2. Qui fecit mirabilia magna solus,
quoniam in aeternum misericordia ejus.
3. Quia in humilitate nostra memor fuit nostri,
quoniam in aeternum misericordia ejus.
4. Confitemini Domino dominorum,
quoniam in aeternum misericordia ejus.
5. Gloria Patri et Filio et Spiritui Sancto,
Gloria Patri et Filio et Spiritui Sancto.
6. Sicut erat in principio et nunc et semper,
et in saecula saeculorum. Amen. Amen!
Traduzione: Canter in eterno l'amore del Signore!
1. Rendete grazie al Signore, perch buono,
perch il suo amore per sempre.
2. Lui solo ha compiuto grandi meraviglie, perch il suo amore
3. Nella nostra umiliazione si ricordato di noi,perch il suo amore
4. Rendete grazie al Dio degli di, perch il suo amore
5. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
6. Comera nel principio e ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.

442. MISTERO DELLA CENA


G. Stefani - B. Cerino - R.L. De Pearsall

1. Mistero della Cena il Corpo di Ges.


Mistero della Croce il Sangue di Ges.
E questo pane e vino Cristo in mezzo ai suoi.
Ges risorto e vivo sar sempre con noi.
2. Mistero della Chiesa il Corpo di Ges.
Mistero della pace il Sangue di Ges.
Il pane che mangiamo fratelli ci far.
Intorno a questo altare lamore crescer.

443. MUSICA DI FESTA

3. Con larpa ed il corno, con timpani e flauti, con tutta la voce!


Canti di dolcezza, canti di salvezza,
canti dimmortalit! R.
4. I fiumi ed i monti battono le mani davanti al Signore;
la sua giustizia giudica la terra,
giudica le genti. R.
5. Al Dio che ci salva, gloria in eterno! Amen! Alleluia!
Gloria a Dio Padre, gloria a Dio Figlio,
gloria a Dio Spirito!

444. NADA TE TURBE


(Nulla ti turbi)
Santa Teresa dAvila - Jacques Berthier

P. Iotti - E. Sands - P. Rimoldi

1. Cantate al Signore un cantico nuovo: splende la sua gloria!


Grande la sua forza, grande la sua pace,
grande la sua santit!

IN TUTTA LA TERRA, POPOLI DEL MONDO,


GRIDATE LA SUA FEDELT!
MUSICA DI FESTA, MUSICA DI LODE,
MUSICA DI LIBERT!
2. Agli occhi del mondo ha manifestato la sua salvezza,
per questo si canti, per questo si danzi,
per questo si celebri! R.

NADA TE TURBE, NADA TE ESPANTE:


QUIEN A DIOS TIENE NADA LE FALTA.
NADA TE TURBE, NADA TE ESPANTE:
SLO DIOS BASTA.
1. Nulla ti turbi, nulla ti spaventi: solo Dio basta.
Tutto passa, Dio non cambia: solo Dio basta. R.
2. La pazienza tutto consegue: solo Dio basta.
Chi ha Dio non manca di nulla: solo Dio basta. R.

445. NEL SIGNORE IO TI DO LA PACE


A. Costa - S. Varnav

1. Nel Signore io ti do la pace: PACE A TE, PACE A TE!


Nel suo nome resteremo uniti: PACE A TE, PACE A TE!
2. E se anche non ci conosciamo: PACE A TE
Lui conosce tutti i nostri cuore: PACE A TE
3. Se il pensiero non sempre unito: PACE A TE
Siamo uniti nella stessa fede: PACE A TE
4. E se noi non giudicheremo: PACE A TE
Il Signore ci vorr salvare: PACE A TE

446. NEL TUO SILENZIO


Gen Rosso - Gen Verde

1. Nel tuo silenzio accolgo il mistero


venuto a vivere dentro di me.
Sei tu che vieni, o forse pi vero
che tu mi accogli in te, Ges.
2. Sorgente viva che nasce nel cuore
questo dono che abita in me.
La tua presenza un Fuoco damore
che avvolge lanima mia, Ges.
3. Ora il tuo Spirito in me dice: Padre,
non sono io a parlare, sei tu.
Nellinfinito oceano di pace
tu vivi in me, io in te, Ges.

447. NELLA CHIESA DEL SIGNORE


E. Ferretti - A. Bagni - M. Bonfitto

NELLA CHIESA DEL SIGNORE


TUTTI GLI UOMINI VERRANNO
SE BUSSANDO ALLA SUA PORTA
SOLO AMORE TROVERANNO.
1. Quando Pietro, gli Apostoli e i fedeli
vivevano la vera comunione,
mettevano in comune i loro beni
e non vera fra loro distinzione.
2. E nessuno soffriva umiliazione,
ma secondo il bisogno di ciascuno
compivano una giusta divisione
perch non fosse povero nessuno.
3. Spezzando il pane nelle loro case
esempio davan di fraternit,
lodando insieme Dio per queste cose
godendo stima in tutta la citt.
4. E noi che ci sentiamo Chiesa viva
desideriamo con ardente impegno
riprendere la strada primitiva
secondo levangelico disegno.

448. NELLA SERA DELLA VITA

449. NELLACQUA CHE DISTRUGGE


S. Albisetti - S. Marcian

Antonio Martorell

1. Nella sera della vita tu sei lospite del Padre.


Nellabbraccio dellincontro la fatica svanir.
TI VEDREMO CON I SANTI
ALLA CENA DELLAGNELLO:
NELLA LUCE DEL SIGNORE
IL TUO VOLTO BRILLER.

Nellacqua che distrugge e fa rinascere


per la potenza dello Spirito di Dio,
siam sepolti con Cristo nella morte,
per risorgere con Lui e proclamare al mondo:
ci hai donato la tua vita, ci hai chiamato alla tua luce.
O Padre, annunciamo per sempre il tuo amore.

2. Ti ha redento Ges Cristo con il sangue della croce.


Anche tu sei perdonato e sicuro del suo amore. R.

450. NELLE MANI DELLA CREAZIONE

3. Lacqua fresca della vita, nel battesimo versata,


far limpido il tuo sguardo, i tuoi occhi Dio vedranno. R.

1. Nelle mani della creazione


nasce pane e vino per amore.
Pane Ges che si donato,
vino il suo sangue che versato.

4. Quando a noi verr il Signore, rivestito della gloria,


con la Vergine e i suoi santi, tutti in cielo porter. R.
5. Nuovi cieli e mondi nuovi splenderanno del suo sole.
Non v pi dolore o pianto nella casa del Signore. R.

Giosy Cento

E LOFFERTA A TE, O CREATORE,


PERCH CI TRASFORMI IN TE, SIGNORE.
2. Pane la fatica di ogni uomo,
vino il sorriso di un bambino.
Pane il dolore di un malato,
vino lamore che sbocciato. R.
3. Pane sentirsi tutti uniti,
vino sapore della fede.
Pane sentire una presenza,
vino impegnare lesistenza. R.

451. NESSUNO SOLO AL MONDO


P. Tombolato - A. Di Mario

4. Molti popoli in te si trasformano in uno:


uno solo per fede, speranza ed amore. R.
5. Gloria al Padre, al Figlio, allo Spirito Santo:
la preghiera, per Cristo, raggiunga il suo cielo. R.

NESSUNO SOLO AL MONDO,


NEMMENO UN PASSEROTTO,
NEMMENO UN CAGNOLINO
E TANTO MENO TU, BAMBINO.

453. NOI CANTEREMO GLORIA A TE

1. Con quelle tue manine puoi sempre accarezzare


un fiore nel giardino, e il volto dolce di un bambino. R.
2. E basta una preghiera per non sentirmi solo,
e un suono di campane nella sera. R.
3. Basta che tu guardi un fiore sullaltare
e gi non sei pi solo, c Ges. R.

452. NOBILE SANTA CHIESA


V. Meloni - D. Stefani

G. Stefani - D. Stefani

1. Noi canteremo gloria a te, Padre che dai la vita,


Dio dimmensa carit, Trinit infinita.
2. Tutto il creato vive in te, segno della tua gloria,
tutta la storia ti dar onore e vittoria.
3. La tua Parola venne a noi, annuncio del tuo dono:
la tua promessa porter salvezza e perdono.
4. Dio si fatto come noi, nato da Maria:
egli nel mondo ormai sar Verit, Vita e Via.

NOBILE SANTA CHIESA, REGNO DAMOR,


DONA LA TERRA A CRISTO TRIONFATOR!

5. Cristo apparso in mezzo a noi, Dio ci ha visitato:


tutta la terra adorer quel Bimbo che ci nato.

1. Il Signore ti ha per segno nel mondo


e per te si diffonde un lieto messaggio. R.

6. Cristo il Padre rivel, per noi apr il suo cielo:


egli un giorno torner glorioso nel suo regno.

2. Tu rinnovi nei figli il mistero di Cristo,


tu ridesti nel mondo lamore che salva. R.

7. Manda Signore in mezzo a noi,manda il Consolatore:


lo Spirito di Santit, Spirito dellamore.

3. Il tuo regno damor non conosce confini:


vedo gente da ignoti lontani orizzonti. R.

8. Vieni, Signore, in mezzo ai tuoi, vieni nella tua casa:


dona la pace e lunit, raduna la tua Chiesa.

454. NOI CREDIAMO IN TE


Valentino Meloni, da trad. Kumbaya

1. Noi crediamo in te, o Signor,


noi speriamo in te, o Signor,
noi amiamo te, o Signor, tu ci ascolti, o Signor.
2 Sei con noi, Signor, sei con noi:
nella gioia tu sei con noi,
nel dolore tu sei con noi, tu per sempre sei con noi.
3 C chi prega, Signor: vieni a noi.
C chi soffre, Signor: vieni a noi.
C chi spera, Signor: vieni a noi. O Signore, vieni a noi.

455. NOI SIAMO IL POPOLO DI DIO


Gianni Ciravegna

NOI SIAMO IL POPOLO DI DIO,


DA LUI SCELTI, DA LUI CHIAMATI
PER ANNUNCIARE AL MONDO
LE MERAVIGLIE DEL SUO AMORE, DEL SUO AMORE!
1. Un popolo di uomini liberi,
un popolo di uomini in cammino,
un popolo di uomini nuovi! R.
2. La Chiesa del Signore noi formiamo,
noi siamo testimoni tra i fratelli
per dire a tutti gli uomini il Suo amore. R.

3. Lo Spirito di Dio vive in noi,


lo Spirito ci fa una cosa sola
insieme camminiamo verso il padre. R.

456. NOI SIAMO LA CHIESA


Mario Chiarapini

NOI SIAMO LA CHIESA, PIETRE VIVE CON CRISTO,


IN COMUNIONE CON TUTTI:
SIAMO LA CHIESA DI DIO.
NOI, DONO DI CRISTO, NATI DAL SANGUE DI LUI,
RIGENERATI DAL FUOCO:
SIAMO LA CHIESA DI DIO.
1. Era un antico sogno di Dio:
tutti i suoi figli uniti in Lui,
un grande popolo in cammino
verso un regno di felicit: R.
2. Abramo accoglie quel grande sogno:
diviene padre di una nazione
scelta da Dio e destinata
ad ospitare la divinit: R.
3. Cristo realizza il sogno di Dio:
chiama e raduna un popolo nuovo
da Lui salvato con la croce,
da Lui guidato alla santit. R.

457. NOI TI CHIEDIAMO

458. NOI VENIAMO A TE


Gen Rosso

Mario Piatti

1. Noi ti chiediamo, quando vien la sera,


di rimanere accanto a noi, Signore.
La tua parola forte ed sincera,
illumina il cammino della vita.
2. Duro il lavoro, stanco il nostro corpo,
ma tu, che un giorno provasti la fatica,
aiutaci a portare in questo mondo
lamore nel futuro della vita.
3. E se guardiamo le tue stelle in cielo,
fa che pensiamo a chi su questa terra
non ha nessun amico, prigioniero,
o piange i morti uccisi dalla guerra.
4. In questa sera noi ti ringraziamo,
uniti in te, o Cristo Salvatore,
ma donaci la forza anche domani
di rendere credibile il tuo amore.

SIGNORE, IN QUESTA CASA


OGGI CI HAI CHIAMATI:
NOI VENIAMO A TE COME FIGLI TUOI.
1. Dai posti pi diversi siamo da te, Signore,
come la folla un tempo che udiva la tua voce.
2. Dai luoghi pi lontani siamo allo stesso altare,
come fratelli veri, uniti nel tuo nome.

459. NON MI ABBANDONARE


Luciano Scaglianti

NON MI ABBANDONARE, MIO SIGNOR,


NON MI LASCIARE: IO CONFIDO IN TE. (bis)
1. Tu sei il Dio fedele, Dio damore,
tu mi puoi salvare: io confido in te. R.
2. Tu conosci il cuore di chi ti chiama:
tu lo puoi salvare, se confida in te. R.

460. NON DI SOLO PANE

461. NON VI CHIAMER PI SERVI

VIVE LUOMO

Domenico Machetta
Marco Frisina

NON DI SOLO PANE VIVE LUOMO,


MA DI OGNI PAROLA CHE VIENE DA DIO,
THA NUTRITO DI MANNA NEL DESERTO
IL TUO SIGNORE.
1. Ricordati di tutto il cammino
che il tuo Dio ti ha fatto percorrere
per quarantanni nel deserto
per metterti alla prova,
per metterti alla prova.
2. Ti ho condotto nel deserto,
ma il tuo abito non logoro.
Non sono consumati i tuoi sandali,
perch io sono il Signore,
Jahw il tuo Dio. R.
3. Comprendi dunque nel tuo cuore,
riconosci che il tuo Signore
Corregge come un padre i suoi figli,
li punisce con amore,
con la misericordia. R.

NON VI CHIAMER PI SERVI: AMICI!


ENTRERETE CON ME NELLA VITA.
1. Benedir il Signore in ogni tempo,
sempre avr sul labbro la sua lode.
Nel Signore si sazia la mia anima:
lumile ascolti e si rallegri. R.
2. Magnificate con me il Signore,
esaltiamo insieme il suo nome.
Ho invocato il Signore: mi ha risposto,
mi libera da tutte le angosce. R.
3. Guardate a lui e sarete luminosi,
non sar confuso il vostro volto.
Venite, figli, ascoltatemi:
vi insegner lamore del Signore. R.
4. Beato luomo che in Dio si rifugia:
egli ascolta il povero che grida.
Viene langelo di Dio e si accampa
vicino a chi lo teme, e lo salva. R.
5. Sar vicino il Signore a chi affranto,
a chi cerca sempre la sua pace;
riscatta la vita dei suoi servi:
chi in lui si rifugia sar salvo. R.

462. NOZZE DI CANA

463. O DIO, TU SEI IL MIO DIO

Giosy Cento

Marco Frisina

DANZANO CON GIOIA LE FIGLIE DISRAELE;


LE NOZZE SONO PRONTE PER IL FIGLIO DEL RE.
ALLELUIA, ALLELUIA, PER IL FIGLIO DEL RE.
ALLELUIA, ALLELUIA, PER IL FIGLIO DEL RE!

O DIO TU SEI IL MIO DIO,


TI CERCO ALLAURORA,
DI TE HA SETE LANIMA MIA.
A TE ANELA LA MIA CARNE.

1. A Cana in Galilea nel nome del Signore,


gli sposi han giurato amore e fedelt.
Coi cembali e coi flauti le danze fan corona,
il vino sulla mensa il cuor rallegrer. R.

1. Ti cerco come terra arida, anelo a Te come a una fonte;


cos nel tempio tho cercato per contemplare la tua gloria.

2. Nel mezzo della festa il vino viene meno:


non hanno pi la gioia, la danza finir.
La Madre dice ai servi: Udite la parola
che il Figlio mio vi dona, lui vi disseter. R.

3. Nel mio giaciglio Ti ricordo, ripenso a Te nelle mie veglie;

2. Le labbra mie daranno lode a Te per la tua grazia infinita.


Cos benedir il tuo nome a Te alzer le mie mani.

per Te esulter di gioia allombra delle tue ali.

464. O LUCE RADIOSA

3. Si arrossano le coppe di vino nuovo colme:


il dono dello Sposo per nuova fedelt.
Danziamo allor fratelli: del Re noi siamo figli!
A Lui cantiamo lodi per sempre, alleluia! R.
Coda:

Danzano con gioia le figlie dIsraele;


le nozze sono pronte per il figlio del Re.

Danzano con gioia per il Figlio del Re!

3 v.

G. Sombrero - J. Gelineau - D. Stefani

O LUCE RADIOSA,
ETERNO SPLENDORE DEL PADRE,
CRISTO, SIGNORE IMMORTALE!
1. Sei tu che rischiari! Sei tu che riscaldi! R.
2. Sei tu che purifichi! Sei tu che consoli! R.
3. Sei tu che dai vita! Sei tu che risusciti! R.

465. O SACRUM CONVIVIUM


L. Perosi /C.A. Bossi

O scrum convvium, in quo Christus smitur:


reclitur memria passinis ejus.
Mens impltur grtia: et futrae glriae
nobis pignus datur. Alleluia! Alleluia!
Traduzione:

O sacro convito, in cui Cristo nostro cibo:


si perpetua il memoriale della sua passione.
La (nostra) anima colmata di grazia:
e della gloria futura ci dato il pegno. Alleluia!

466. O SALUTARIS HOSTIA


Marco Frisina, da testo trad.

1. O salutaris Hostia, quae coeli pandis ostium:


bella premunt hostilia, da robur, fer auxilium.
2. Uni trinoque Domino sit sempiterna gloria,
qui vitam sine termino nobis donet in patria. Amen!
Traduzione:

1. O Vittima di salvezza, che apri la porta del cielo,


avversit temibili ci minacciano. Dacci la fermezza, portaci soccorso.
2. Allunico e trino Signore sia eterna gloria,
che ci doni nella patria vita senza termine in patria. Amen!

467. O SIGNOR
CHE AL PROFETA MOS
E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

O SIGNOR, CHE AL PROFETA MOS


CONSEGNASTI LE LEGGI DEL TUO REGNO,
IO SENTO CHE DENTRO IL MIO CUORE
TU SCOLPISCI LA LEGGE DELLAMORE
OGNI GIORNO.
1. Se guardo fiorire la vita
ti penso, Signore del cielo;
In te, che sei Padre, io credo
e voglio lodarti col canto. R.
2. Se sento laffetto che ho intorno
dei miei genitori lamore,
risponde il mio cuore pi pronto
e voglio onorarli di pi. R.
3. Se vedo qualcuno che soffre
mi accorgo che occorre aiutarlo,
e sento che sono fratello
di tutti coloro che piangono. R.
4. Se faccio del male a qualcuno
io sento la colpa e il rimpianto;
se compio il peccato ne soffro
e cerco da Dio il perdono. R.

468. O SIGNORE NOSTRO DIO


GRANDE IL TUO NOME
Gianni Ciravegna

O SIGNORE NOSTRO DIO


GRANDE IL TUO NOME
SU TUTTA LA TERRA!
1. Hai fatto il sole, la luna, le stelle,
hai fatto il cielo e la terra per noi:
cieli e terra son pieni della tua gloria! R.
2. Hai fatto i fiori, i prati e gli uccelli,
hai fatto i monti, i fiumi e il mar:
cieli e terra son pieni della tua gloria! R.
3. Hai fatto luomo pi grande di tutti
osanna osanna a Dio Creator:
cieli e terra son pieni della tua gloria! R.

469. O SIGNORE,
RACCOGLI I TUOI FIGLI
V. Meloni - D. Stefani

O SIGNORE, RACCOGLI I TUOI FIGLI,


NELLA CHIESA I DISPERSI RADUNA!
1. Come il grano nellostia si fonde e diventa un solo pane,
come luva nel torchio si preme per un unico vino. R.
2. Come in tutte le nostre famiglie ci riunisce lamore
e i fratelli si trovano insieme ad ununica mensa. R.
3. Come passa la linfa vitale dalla vite nei tralci,
come lalbero stende nel sole i festosi suoi rami. R.
4. O Signore, quel fuoco di amore, che venisti a portare,
nel tuo nome divampi ed accenda nella Chiesa i fratelli. R.

470. OFFERTORIO
(Stasera sono a mani vuote)
Luisa Pecchi

1. Questoggi (/Stasera) sono a mani vuote, o Dio,


niente ti posso regalare, o Dio,
solo lamarezza, solo il mio peccato,
solo lamarezza e il mio peccato, o Dio!

2. Quel cielo chiaro che mi ha svegliato


ed il profumo delle rose in fiore,
poi lamarezza, poi il mio peccato,
poi lamarezza e il mio peccato, o Dio!

472. OGNI UOMO SEMPLICE


(Canzone di San Damiano)
R. Ortolani - J.M. Benjamin

1. Ogni uomo semplice porta in cuore un sogno


con amore e umilt potr costruirlo.
Se davvero tu saprai vivere umilmente
pi felice tu sarai anche senza niente.
Se vorrai ogni giorno con il tuo sudore,
una pietra dopo laltra in alto arriverai!

3. Son questi i miei poveri doni, o Dio,


sono lofferta di questoggi, o Dio,
poi la speranza, poi la certezza,
poi la speranza del perdono, o Dio! o Dio!

471. OGNI MIA PAROLA


Gen Verde

Come la pioggia e la neve scendono gi dal cielo


e non vi ritornano
senza irrigare e far germogliare la terra,
cos ogni mia parola non ritorner a me
senza operare quanto desidero,
senza aver compiuto ci per cui lavevo mandata.
Ogni mia parola, ogni mia parola.

2. Nella vita semplice troverai la strada


che la calma doner al tuo cuore puro.
E le gioie semplici sono le pi belle
sono quelle che alla fine sono le pi grandi.
Dai e dai ogni giorno con il tuo sudore,
una pietra dopo laltra in alto arriverai!

473. OH HAPPY DAY


Trad. USA

Oh happy day
Oh happy day
When Jesus washed
When Jesus washed
Oh when He washed
He washed my sins away
Oh happy day

(oh happy day)


(oh happy day)
(when Jesus washed)
(when Jesus washed)
(when Jesus washed)
(oh happy day)
(oh happy day)

1. He taught me how to watch,


fight and pray, fight and pray!
and live rejoicing every day, every day!
2. Every day Im praying the Lord, Im born again!
My sins are washed away. Every day is a happy day! R.

474. OLTRE LA MEMORIA


(Symbolum 80)
Pierangelo Sequeri

1. Oltre la memoria del tempo che ho vissuto,


oltre la speranza che serve al mio domani,
oltre il desiderio di vivere il presente,
anchio, confesso, ho chiesto: Che cosa verit?.
E Tu come un desiderio che non ha memoria,
Padre buono,
come una speranza che non ha confini,
come un tempo eterno sei per me.
IO SO QUANTO AMORE CHIEDE
QUESTA LUNGA ATTESA
DEL TUO GIORNO, O DIO:
LUCE IN OGNI COSA IO NON VEDO ANCORA,
MA LA TUA PAROLA MI RISCHIARER.

2. Quando le parole non bastano allamore,


quando il mio fratello domanda pi del pane,
quando lillusione promette un mondo nuovo,
anchio rimango incerto nel mezzo del cammino.
E Tu, Figlio tanto amato, verit delluomo,
mio Signore,
come la promessa di un perdono eterno,
libert infinita sei per me. R.
3. Chiedo alla mia mente coraggio di cercare,
chiedo alle mie mani la forza di donare,
chiedo al cuore incerto passione per la vita
e chiedo a te, fratello, di credere con me!
E Tu, forza della vita, Spirito damore,
dolce Iddio,
grembo di ogni cosa, tenerezza immensa,
verit del mondo sei per me. R.

475. ORA TEMPO DI GIOIA


Gen Rosso

1. Leco torna da antiche valli, la sua voce non porta pi


ricordo di sommesse lacrime, di esil in terre lontane.
ORA TEMPO DI GIOIA,
NON VE NE ACCORGETE?
ECCO FACCIO UNA COSA NUOVA:
NEL DESERTO UNA STRADA APRIR.

2. Come londa che sulla sabbia


copre le orme e poi passa e va
cos nel tempo si cancellano
le ombre scure del lungo inverno. R.

477. PACE A TE
Marcello Giombini

PACE A TE, FRATELLO MIO,


PACE A TE, SORELLA MIA,
PACE A TUTTI GLI UOMINI
DI BUONA VOLONT.

3. Tra i sentieri dei boschi, il vento,


con i rami, ricomporr
nuove armonie che trasformano
i lamenti in canti di festa. R.

476. ORA SEI QUI


Luciano Scaglianti

ORA SEI QUI, SIGNORE GES!


PREGHI CON NOI, CANTI CON NOI,
VOGLIO PREGARTI, SIGNORE,
PERCH SO CHE TU MI ASCOLTERAI.
1. Per chi solo, noi ti preghiamo.
Per chi smarrito, Signore ti preghiam. R.
2. Per chi in guerra, noi ti preghiamo.
Per chi ha fame, Signore ti preghiam. R.
3. Per chi nel pianto noi ti preghiamo.
Per chi odiato, Signore ti preghiam. R.
4. Per i malati, noi ti preghiamo.
Per i carcerati, Signore ti preghiam. R.
5. Per chi non ama, noi ti preghiamo.
Per chi non prega, Signore ti preghiam. R.

1. Pace nella scuola e nella fabbrica,


nella politica e nello sport,
pace in famiglia, pace in automobile,
pace nella Chiesa. R.

478. PACE SIA, PACE A VOI


Gen Rosso - Gen Verde

PACE SIA, PACE A VOI: LA TUA PACE SAR


SULLA TERRA COM NEI CIELI.
PACE SIA, PACE A VOI: LA TUA PACE SAR
GIOIA NEI NOSTRI OCCHI, NEI CUORI.
PACE SIA, PACE A VOI: LA TUA PACE SAR
LUCE LIMPIDA NEI PENSIERI.
PACE SIA, PACE A VOI: LA TUA PACE SAR
UNA CASA PER TUTTI.
1. Pace a voi: sia il tuo dono visibile.
Pace a voi: la tua eredit.
Pace a voi: come un canto allunisono
che sale dalle nostre citt. R.

2. Pace a voi: sia unimpronta nei secoli.


Pace a voi: segno dunit.
Pace a voi: sia labbraccio tra i popoli,
la tua promessa allumanit. R.

479. PADRE, CHE HAI FATTO


OGNI COSA
Luciano Migliavacca

1. Padre, che hai fatto ogni cosa dal nulla:


SANTO, SANTO, SANTO IL TUO NOME!
Figlio, che regni glorioso in eterno:
SANTO, SANTO, SANTO IL TUO NOME!
Spirito Santo di grazia e damore:
SANTO, SANTO, SANTO IL TUO NOME!
2. Hai posto il tuo trono nel sole,
tu chiami le stelle per nome,
il cielo, cantando a te gloria, proclama:
SANTO, SANTO, SANTO IL TUO NOME!
3. Il candido coro degli angeli, la schiera gloriosa dei martiri,
la Chiesa, per tutta la terra, proclama:
SANTO, SANTO, SANTO IL TUO NOME! (bis)

480. PADRE MIO


Gen Rosso

1. Padre mio, mi abbandono a Te,


di me fai quello che ti piace,
grazie di ci che fai per me,
spero solamente in Te.
Purch si compia il tuo volere,
in me e in tutti i miei fratelli,
niente desidero di pi,
fare quello che vuoi tu.
DAMMI
DAMMI
DAMMI
DAMMI

CHE TI RICONOSCA,
CHE TI POSSA AMARE SEMPRE PI
CHE TI RESTI ACCANTO,
DESSERE LAMOR.

2. Fra le tue mani depongo la mia anima,


con tutto lamore del mio cuore,
mio Dio, la dono a Te,
perch ti amo immensamente.
S, ho bisogno di donarmi a Te,
senza misura affidarmi alle tue mani,
perch sei il Padre mio,
perch sei il Padre mio. R.

481. PADRE NOSTRO


Marcello Giombini

Padre nostro che sei nei cieli


Sia santificato il nome tuo, venga il tuo regno,
sia fatta la tua volont
Come in cielo cos in terra, come in cielo cos in terra.
Dacci oggi il nostro pane,
dacci il nostro pane quotidiano
Rimetti a noi i nostri debiti,
come noi li rimettiamo ai nostri debitori.
E non cindurre in tentazione, ma liberaci dal male.
E non cindurre in tentazione, ma liberaci dal male.

482. PADRE NOSTRO


Musica di Paul Simon

Padre nostro, tu che stai in chi ama in verit,


fa che il regno che Lui ci lasci
venga presto nei nostri cuor,
e lamore che tuo Figlio ci don,
o Signor, rimanga sempre in noi.
E nel pan dellunit dacci la fraternit,
e perdona tutto il nostro mal,
che tra noi sappiamo perdonar,
non permettere che cadiamo in tentazion,
o Signor, abbi piet del mondo.

483. PADRE NUESTRO


Musica di Paul Simon

Padre nuestro, tu que ests en los que aman la verdad,


haz que el reino que por Ti se di
llegue pronto a nuestro corazn
y el amor que tu Hijo nos dej,
ese amor habite en nosotros.
Y en el pan de la unidad, Cristo danos t la paz,
y olvidate de nuestro mal,
si olvidamos el de los dems;
no permitas que caigamos en tentacin,
oh Seor, y ten piedad del mundo.

484. PADRE NOSTRO ASCOLTACI

485. PADRE SANTO

Pierangelo Sequeri

PADRE NOSTRO, ASCOLTACI:


CON IL CUORE TI PREGHIAMO,
RESTA SEMPRE ACCANTO A NOI:
CONFIDIAMO IN TE!
LA TUA MANO STENDI
SOPRA TUTTI I FIGLI TUOI:
IL TUO REGNO VENGA IN MEZZO A NOI,
IL TUO REGNO VENGA IN MEZZO A NOI.
1. Per il pane dogni d, per chi vive e per chi muore,
per chi piange in mezzo a noi, noi preghiamo Te!
Per chi ha il cuore vuoto, per chi ormai non spera pi:
per chi amore non ha visto mai,
per chi amore non ha visto mai. R.
2. Se nel nome di Ges con amore perdoniamo,
anche Tu che sei lAmore ci perdonerai,
la tristezza dentro al cuore non ritorner:
nel tuo nome gioia ognuno avr,
nel tuo nome gioia ognuno avr! R.

Michele Bonfitto

1. Padre Santo quando stavo con loro


custodivo quelli che mi hai dato
ma ora a te io ritorno;
non ti chiedo di toglierli dal mondo,
ma di custodirli dal maligno, alleluia.
2. Tutte le genti del mondo a te accorrono,
tu solo sei certezza di eterna vita,
nel segno del tuo amore tutti i fratelli,
sentirci un solo gregge con te pastore.
3. Custodiremo nel cuore la tua grazia
per dare al mondo la gioia della tua pace;
risplendi sempre la tua presenza sul nostro volto;
beato chi pone in te la sua speranza.
4. Tacclameremo, Signore, in ogni tempo,
sulla bocca avremo sempre la tua lode;
in te, Signore, si glorier la nostra anima,
nutrita di verit alla tua mensa.

486. PANE DI VITA NUOVA


Marco Frisina

1. Pane di vita nuova, vero cibo dato agli uomini,


nutrimento che sostiene il mondo,
dono splendido di grazia.
2. Tu sei sublime frutto di quellalbero di vita
che Adamo non pot toccare:
ora in Cristo a noi donato.
PANE DELLA VITA, SANGUE DI SALVEZZA,
VERO CORPO, VERA BEVANDA,
CIBO DI GRAZIA PER IL MONDO.
3. Sei lAgnello immolato nel cui sangue la salvezza,
memoriale della vera Pasqua
della nuova Alleanza.
4. Manna che nel deserto nutri il popolo in cammino,
sei sostegno e forza nella prova
per la Chiesa in mezzo al mondo. R.
5. Vino che ci d gioia, che riscalda il nostro cuore,
sei per noi il prezioso frutto
della vigna del Signore.
6. Dalla vite ai tralci scorre la vitale linfa
che ci dona la vita divina,
scorre il sangue dellamore. R.
7. Al banchetto ci inviti che per noi hai preparato,
doni alluomo la tua Sapienza,

doni il Verbo della vita.


8. Segno damore eterno, pegno di sublimi nozze,
comunione nellunico corpo
che in Cristo noi formiamo. R.
9. Nel tuo sangue la vita ed il fuoco dello Spirito,
la sua fiamma incendia il nostro cuore
e purifica il mondo.
10. Nel prodigio dei pani tu sfamasti ogni uomo,
nel tuo amore il povero nutrito
e riceve la tua vita. R.
11. Sacerdote eterno tu sei vittima ed altare,
offri al Padre tutto luniverso,
sacrificio dellamore.
12. Il tuo corpo tempio della lode della Chiesa,
dal costato tu lhai generata,
nel tuo sangue lhai redenta. R.
13. Vero corpo di Cristo tratto da Maria Vergine,
dal tuo fianco doni a noi la grazia,
per mandarci tra le genti.
14. Dai confini del mondo, da ogni tempo e ogni luogo,
il creato a te renda grazie,
per leternit ti adori. R.
15. A te Padre la lode, che donasti il Redentore,
e al Santo Spirito di vita
sia per sempre onore e gloria. Amen.

487. PANE DEL CIELO


Gen Rosso

PANE DEL CIELO SEI TU, GES,


VIA DAMORE: TU CI FAI COME TE.
1. No, non rimasta fredda la terra:
Tu sei rimasto con noi
per nutrirci di Te, Pane di vita;
ed infiammare con tuo amore tutta lumanit. R.
2. S, il Cielo qui su questa terra:
Tu sei rimasto con noi,
ma ci porti con Te nella tua casa
dove vivremo insieme a Te tutta leternit. R.
3. No, la morte non pu farci paura:
Tu sei rimasto con noi.
E chi vive di Te vive per sempre.
Sei Dio con noi, sei Dio per noi, Dio in mezzo a noi. R.

488. PANE E SANGUE


S. Albisetti - J. Schop - J.S. Bach

1. Pane e Sangue della vita, Cristo sei salvezza per noi:


ci rinnovi nellamore e i chiami amici tuoi.
Tu sei luce e verit, sei legame dunit;
con il Padre e coi fratelli tu ci stringi in carit.

2. Del tuo corpo ci hai nutrito: nuova forza a noi darai,


Tu sostieni la speranza fino a quando tornerai.
La tua gloria splender, luniverso canter.
Chi ti aspetta nella fede gioia e pace con te godr.

489. PANE VIVO, SPEZZATO PER NOI


E. Costa - J. Akepsimas - J. Bonfils

PANE VIVO, SPEZZATO PER NOI,


A TE GLORIA GES!
PANE NUOVO, VIVENTE PER NOI,
TU CI SALVI DA MORTE!
1. Ti sei donato a tutti, corpo crocifisso;
hai donato la tua vita, pace per il mondo. R.
2. Hai condiviso il pane che rinnova luomo:
a quelli che hanno fame tu prometti il Regno. R.
3. Tu sei fermento vivo per la vita eterna.
Tu semini il Vangelo nelle nostre mani. R.
4. A chi non ha pi nulla offri il vero amore:
il cuore pu cambiare se rimani in noi. R.
5. In te riconciliati, cielo e terra cantano!
Mistero della fede: Cristo, ti annunciamo! R.

490. PAROLE DI VITA


Pierangelo Sequeri

Parole di vita abbiamo ascoltato


e gesti damore vedemmo tra noi.
La nostra speranza un pane spezzato,
la nostra certezza lamore di Dio.

491. PASSA QUESTO MONDO


(Solo chi ama)
Domenico Machetta

1. Noi annunciamo la parola eterna: Dio amore.


questa la voce che ha varcato i tempi: Dio carit.
PASSA QUESTO MONDO, PASSANO I SECOLI,
SOLO CHI AMA NON PASSER MAI. (bis)
2. Dio luce e in lui non c la notte: Dio amore.
Noi camminiamo lungo il suo sentiero: Dio carit. R.
3. Noi ci amiamo perch lui ci ama: Dio amore.
Egli per primo diede a noi la vita: Dio carit. R.
4. Giovani forti, avete vinto il male: Dio amore.
In voi dimora la parola eterna: Dio carit. R.

492. PERCH TU SEI CON ME


(Solo tu sei il mio pastore)
Gen Verde

SOLO TU SEI IL MIO PASTORE,


NIENTE MAI MI MANCHER.
SOLO TU SEI IL MIO PASTORE, O SIGNORE.
1. Mi conduci dietro te sulle verdi alture
ai ruscelli tranquilli, lass
dov pi limpida lacqua per me
dove mi fai riposare.
2. Anche fra le tenebre dun abisso oscuro
io non temo alcun male perch
tu mi sostieni, sei sempre con me
rendi il sentiero sicuro. R.
3. Siedo alla tua tavola che mi hai preparato
ed il calice colmo per me
di quella linfa di felicit
che per amore hai versato. R.
4. Sempre mi accompagnano lungo estati e inverni
la tua grazia, la tua fedelt;
nella tua casa io abiter
fino alla fine dei giorni. R.

493. PIETRO VAI

494. PRENDIAMOCI PER MANO

(Sulla Tua Parola)


P. Paci - G. Santambrogio - S. Varnav

1. Signore, ho pescato tutto il giorno,


le reti son rimaste sempre vuote;
si fatto tardi, a casa ritorno,
Signore, son deluso, me ne vado.
La vita con me sempre stata dura,
e niente mai mi d soddisfazione,
la strada in cui mi guidi insicura:
son stanco ed ora non aspetto pi.
PIETRO VAI, FIDATI DI ME,
GETTA ANCORA IN ACQUA LE RETI,
PRENDI ANCORA IL LARGO SULLA MIA PAROLA:
CON LA MIA POTENZA IO TI FAR
PESCATORE DI UOMINI.
2. Maestro, dimmi cosa devo fare;
insegnami, Signore, dove andare,
Ges, dammi la forza di partire,
la forza di lasciare le mie cose;
questa famiglia che mi son creato,
le barche che a fatica ho conquistato,
la casa, la mia terra, la mia gente,
Signore, dammi tu una fede forte. R.

Gianni Ciravegna

1. Prendiamoci per mano


e andiamo dove ci conducono
la nostra gioia di vivere e il nostro amor.
PRENDIAMOCI PER MANO,
FORMIAMO UN GIROTONDO,
QUI IN MEZZO A NOI VOGLIAMO
CI SIA TUTTO IL MONDO,
INSIEME NOI FAREMO
UN MONDO DI BONT.
2. Tu prendi la mia mano e poi canta,
sai che bello vivere quando la gioia
negli occhi hai e la sai cantar. R.
3. Io stringo la tua mano nella mano,
grazie quando sei con me,
tutta la vita per noi sar segno di bont. R.

495. QUANDO BUSSER


Marcello Giombini

1. Quando busser alla tua porta


avr fatto tanta strada,
avr piedi stanchi e nudi,
avr mani bianche e pure,
avr fatto tanta strada,
avr piedi stanchi e nudi,
avr mani bianche e pure, o mio Signore!
2. Quando busser alla tua porta
avr frutti da portare,
avr ceste di dolore,
avr grappoli damore,
avr frutti da portare,
avr ceste di dolore,
avr grappoli damore, o mio Signore!
3. Quando busser alla tua porta
avr amato tanta gente,
avr amici da ritrovare
e nemici per cui pregare,
avr amato tanta gente,
avr amici da ritrovare
e nemici per cui pregare, o mio Signore!

496. QUANDO CAMMINO


PER IL MONDO
Marcello Giombini

QUANDO CAMMINO PER IL MONDO,


IL SIGNORE CAMMINA AVANTI A ME:
LO RICONOSCO TRA LA GENTE
DI OGNI RAZZA E NAZIONALIT.
1. A volte per mi fermo
perch la strada faticosa:
allora anche Lui si siede laggi
e maspetta sorridente. R.
QUANDO CAMMINO PER IL MONDO,
IL SIGNORE CAMMINA AVANTI A ME:
E PER LE STRADE DELLA VITA
GRIDO A TUTTI LA MIA FELICIT.
2. Insieme con Lui io parlo
- la strada ancora tanto lunga - :
allora da Lui mi nasce nel cuor
una nuova, grande forza.
QUANDO CAMMINO PER IL MONDO,
IL SIGNORE CAMMINA AVANTI A ME.
LO RICONOSCO TRA LA GENTE:
GRIDO A TUTTI LA MIA FELICIT. ALLELUIA!

497. QUANTA SETE NEL MIO CUORE


(La mia vita un desiderio)
G. Stefani - L. Molfino

498. QUELLO CHE ABBIAMO UDITO


A.M. Galliano - F. Buttazzo - A. Parisi - D. Semprini

1. Quanta sete nel mio cuore: solo in Dio si spegner.


Quanta attesa di salvezza: solo in Dio si sazier.
Lacqua viva che egli d sempre fresca sgorgher.
Il Signore la mia vita, il Signore la mia gioia.

QUELLO CHE ABBIAMO UDITO,


QUELLO CHE ABBIAMO VEDUTO,
QUELLO CHE ABBIAM TOCCATO
DELLAMORE INFINITO
LANNUNCIAMO A VOI!

2. Se la strada si fa oscura, spero in lui: mi guider.


Se langoscia mi tormenta, spero in lui: mi salver.
Non si scorda mai di me, presto a me riapparir.
Il Signore la mia vita, il Signore la mia gioia.

1. Grandi cose ha fatto il Signore!


Del suo amore vogliamo parlare:
Dio Padre il suo Figlio ha donato,
sulla croce labbiamo veduto. R.

3. Nel mattino io tinvoco: tu, mio Dio, risponderai.


Nella sera rendo grazie: tu, mio Dio, mi ascolterai.
Al tuo monte salir e vicino ti vedr.
Il Signore la mia vita, il Signore la mia gioia.

2. In Ges tutto il cielo si apre,


ogni figlio conosce suo Padre;
alla vita rinasce ogni cosa
e lamore raduna la Chiesa. R.
3. Nello Spirito il mondo creato
e si apre al suo dono infinito;
il fratello al fratello d mano
per aprire un nuovo cammino. R.
4. Viene il regno di Dio nel mondo
e lamore rivela il suo avvento:
come un seme germoglia nelluomo
che risponde allinvito divino. R.

499. QUESTO

500. RALLEGRATEVI, FRATELLI

IL MIO COMANDAMENTO

(I vostri nomi sono scritti nel cielo)

Marco Frisina

QUESTO IL MIO COMANDAMENTO:


CHE VI AMIATE COME IO HO AMATO VOI,
COME IO HO AMATO VOI.
1. Nessuno ha un amore pi grande
di chi d la vita per gli amici;
voi siete miei amici se farete ci che vi dir. R.
2. Il servo non sa ancora amare
ma io vho chiamato miei amici,
rimanete nel mio amore ed amate il Padre come me. R.
3. Io pregher il Padre per voi
e dar a voi il Consolatore,
che rimanga sempre in voi e vi guidi nella carit. R.

Domenico Machetta

1. Siamo uniti nel suo amore:


lui ci ha scelti dalleternit.
RALLEGRATEVI, FRATELLI,
I VOSTRI NOMI SONO SCRITTI NEL CIELO.
2. Il suo sguardo ci ha afferrati,
la sua gioia ritma i nostri passi. R.
3. un cammino di speranza:
siamo saldi sulla sua parola. R.
4. Se ci assale la stanchezza,
ci ristora con la sua presenza. R.
5. C chi parte, ma si ferma...
nellamore giochi la vita! R.
6. Annunciamo pace ai poveri,
una pace che non ha confini. R.

501. RALLEGRATEVI NEL SIGNORE


Maurizio Colucci

RALLEGRATEVI NEL SIGNORE SEMPRE,


RALLEGRATEVI,
NON ANGUSTIATEVI PER NULLA.
RALLEGRATEVI NEL SIGNORE SEMPRE,
RALLEGRATEVI,
IL SIGNORE VICINO.

502. RALLEGRIAMOCI NEL SIGNORE


(Ti chiamo per nome)
Gianni Ciravegna

RALLEGRIAMOCI NEL SIGNORE


I NOSTRI NOMI SONO SCRITTI IN CIEL.
1. Un nome bello tutti abbiam:
per noi lhan scelto mamma e pap
sempre ci chiamano con tanto amor. R.

1. E la pace di Dio sar con voi,


non angustiatevi per nulla.
E la pace di Dio sar con voi, alleluia. R.

2. Ad ogni cosa Dio don


un nome grande quando cre:
tutte le cose parlano di lui. R.

2. E la luce di Dio risplenda in voi,


non angustiatevi per nulla.
E la luce di Dio risplenda in voi, alleluia. R.

3. Anche il mio nome Dio lo sa,


lui mi conosce dentro il cuor:
da sempre mi vuoi bene e pensa a me. R.

3. Il Signore la gioia (tutti)


Il Signore la speranza
Il Signore libert
Il Signore verit

ALLELUIA
ALLELUIA
ALLELUIA
ALLELUIA. R.

4. E la grazia di Dio dimori in voi,


non angustiatevi per nulla.
E la grazia di Dio dimori in voi, alleluia. R.

503. RE DI GLORIA
F. Marranzino - A. De Luca

1. Ho incontrato te, Ges, e ogni cosa in me cambiata,


tutta la mia vita ora ti appartiene,
tutto il mio passato io lo affido a te,
Ges, Re di gloria, mio Signor.
2. Tutto in te riposa, la mia mente il mio cuore,
trovo pace in te Signor, tu mi dai la gioia,
voglio stare insieme a te, non lasciarti mai
Ges, Re di gloria, mio Signor.

DAL TUO AMORE CHI MI SEPARER,


SULLA CROCE HAI DATO LA VITA PER ME!
UNA CORONA DI GLORIA MI DARAI,
QUANDO UN GIORNO TI VEDR.

2. Ecco il pane della vita: noi lo riceviamo.


Ecco il vino di salvezza: noi lo riceviamo.
Benedetti da Dio Padre, siamo figli suoi.
O Signore della vita, resta con noi. R.

3. Tutto in te riposa, la mia mente il mio cuore,


trovo pace in te Signor, tu mi dai la gioia vera,
voglio stare insieme a te, non lasciarti mai
Ges Re di gloria mio Signor. R.

3. E Ges il vero cibo: noi viviamo in lui.


E sorgente della vita: noi viviamo in lui.
E la fede, lamore che ci unisce in lui.
O Signore della vita, resta con noi. R.

4. Dal tuo amore chi mi separer...


(strumentale)

Io ti aspetto, mio Signor. Io ti aspetto, mio Signor.


Io ti aspetto, mio Re!

504. RESTA CON NOI, SIGNORE


L.M. Zappatore - D. Cologgi

RESTA
RESTA
RESTA
RESTA

CON
CON
CON
CON

NOI, SIGNORE.
NOI, SIGNORE.
NOI, SIGNORE.
NOI!

1. Invitati alla sua Cena: Cristo con noi.


Ascoltiamo la Parola: Cristo con noi.
Il suo Spirito ci unisce, ci rinnova in lui.
O Signore della vita, resta con noi. R.

505. RESTA CON NOI, SIGNORE


A. Gazzera - P. Damilano

RESTA CON NOI, SIGNORE, ALLELUIA!


1. Tu sei frumento, Signor, degli eletti,
tu sei il pane disceso dal cielo. R.
2. Tu sei il vino che germina i vergini,
sei per i deboli il pane dei forti.
3. Tu sei la guida al banchetto del cielo,
tu se il pegno di gloria futura. R.
4. Tu sei la luce che illumina il mondo,
tu sei ristoro alla nostra stanchezza. R.
5. Tu sei il Cristo, sei Figlio di Dio,
tu solo hai parole di vita eterna. R.
6. Sarem fratelli alla mensa del Padre,
saremo un cuore ed unanima sola. R.

506. RESTA CON NOI,

507. RESTA CON NOI 2005

SIGNORE, LA SERA
Domenico Machetta

1. Resta con noi, Signore, la sera:


resta con noi e avremo la pace.
RESTA CON NOI, NON CI LASCIAR,
LA NOTTE MAI PI SCENDER.
RESTA CON NOI, NON CI LASCIAR
PER LE VIE DEL MONDO, SIGNOR!
2. Ti porteremo ai nostri fratelli,
ti porteremo lungo le strade. R.
3. Voglio donarti queste mie mani,
voglio donarti questo mio cuore. R

Domenico Machetta

RESTA CON NOI, SIGNORE,


NON SCENDER LA NOTTE.
RESTA CON NOI, SIGNORE,
SEI TU IL SOLE CHE MAI TRAMONTER.
1. Tu sei la via, tu sei la verit,
sei la vita per sempre.
2. Tu, che hai provato l'angoscia e la paura,
sei sostegno per tutti.
3. Tu, che hai vissuto di stenti e di fatiche,
siedi accanto a noi.
4. Tu, che hai provato tristezza ed abbandono,
sai capire chi solo.
5. Tu hai versato il sangue per il mondo
e ci attendi nel Cielo.

508. RESTA QUI CON NOI


Gen Rosso

1. Le ombre si distendono, scende ormai la sera


e si allontanano dietro i monti
i riflessi di un giorno che non finir
di un giorno che ora correr sempre
perch sappiamo che una nuova vita
da qui partita e mai pi si fermer.
RESTA QUI CON NOI, IL SOLE SCENDE GI,
RESTA QUI CON NOI, SIGNORE SERA ORMAI.
RESTA QUI CON NOI, IL SOLE SCENDE GI,
SE TU SEI CON NOI, LA NOTTE NON VERR.

2. Sallarga verso il mare il primo cerchio donda


che il vento spinger fino a quando giunger
ai confini di ogni cuore
alle porte dellamore vero
come una fiamma che dove passa brucia
cos il tuo amore tutto il mondo invader. R.
3. Davanti a noi lumanit lotta, soffre e spera
come una terra che nellarsura chiede lacqua
da un cielo senza nuvole
ma che sempre le pu dare vita
con te saremo sorgente dacqua pura
con te tra noi il deserto fiorir. R.

509. RITMATE SUI TAMBURI


Antonio Fant da trad. ebraico

1. Ritmate sui tamburi un inno al mio Dio,


sullarpa e sulla cetra la lode per Lui.
TI DIR GRAZIE, TI BENEDIR, SIGNORE,
TI DIR GRAZIE, TI BENEDIR!
Dio sei mia forza, se mabbandono in Te,
sei la mia salvezza, se confido in te, Signore.
TI DIR GRAZIE, TI BENEDIR, SIGNORE,
TI DIR GRAZIE, TI BENEDIR!
2. Cantate un canto nuovo tra squilli di tromba,
con organi festosi suonate per Lui.
3. Lodate e acclamate, battete le mani,
con cembali sonori danzate per Lui.
4. Fedele il Signore, eterno il suo amore,
annunzier con gioia la sua verit.

510. SAI DOV, FRATELLO MIO


G.F. Poma - F. Mendelssohn

1. Sai dov, fratello mio, il Signore della luce?


Qui verr, e nel profondo parler per noi Ges.
Splender sui nostri volti, guider i nostri passi.
Qui dimora la parola: tu con noi lascolterai,
con stupore, nella notte, presso te la sentirai.
2. Sai perch, fratello mio, questa cena ci rallegra?
Qui verr, e nel silenzio sieder con noi Ges.
Spezzer ancora il pane, pregher con noi il Padre.
Nella gioia del convito lo vedrai in mezzo a noi;
nellaffanno dellattesa soffrir vicino a te.
3. C tra noi qualcuno, forse, che deluso sallontana?
Qui verr, e per la vita lotter con noi Ges.
Salver ancora luomo, vincer il nostro dubbio;
non si spenga la speranza che Ges per noi apr.
Nel cammino dei fratelli lui sar, e lamerai.
4. Sai chi , fratello mio, questamico che ritorna?
Cercherai, finch un giorno vedrai con noi Ges.
Lui sar la nostra gloria, chiamer i nostri nomi.
L, nel cielo della luce, tu con noi esulterai;
la fatica dellattesa finir, e tu vivrai!

511. SALGA A TE, SIGNORE


D. Destefanis - F. Schubert

1. Salga a te, Signore, linno della Chiesa,


linno della fede che ci unisce in te.
Sia gloria e lode alla Trinit!
Santo, santo, santo, per leternit.
2. Una la fede, una la speranza,
uno lamore che ci unisce a te.
Luniverso canta: lode a te, Ges!
Gloria al nostro Dio, Gloria a Cristo Re!
3. Fonte dacqua viva per la nostra sete,
fonte di ogni grazia per leternit,
Cristo, uomo e Dio, vive in mezzo a noi:
egli, nostra via, vita e verit.
4. Venga il tuo regno, regno di giustizia,
regno della pace, regno di bont!
Torna, o Signore, non tardare pi,
compi la promessa: vieni, o Ges!

512. SALGA DA QUESTO ALTARE


S. Albisetti - L. Picchi

SALGA DA QUESTO ALTARE


LOFFERTA A TE GRADITA:
DONA IL PANE DI VITA
E IL SANGUE SALUTARE.

O MAESTRO, DAMMI TU UN CUORE GRANDE,


CHE SIA GOCCIA DI RUGIADA PER IL MONDO,
CHE SIA VOCE DI SPERANZA,
CHE SIA UN BUON MATTINO
PER IL GIORNO DOGNI UOMO,
E CON GLI ULTIMI DEL MONDO
SIA IL MIO PASSO LIETO NELLA POVERT.

1. Nel nome di Cristo uniti,


il calice e il pane ti offriamo;
per i tuoi doni largiti
te, Padre, ringraziamo.
2. Noi siamo il divin frumento
e i tralci dellunica vite:
dal tuo celeste alimento
son lanime nutrite.

513. SAN FRANCESCO


Paolo Spoladore

1. O Signore fa di me un tuo strumento,


fa di me uno strumento della tua pace,
dov odio che io porti lamore,
dov offesa che io porti il perdono,
dov dubbio che io porti la fede,
dov discordia che io porti lunione,

dov errore che io porti verit,


a chi dispera che io porti la speranza,
dov errore che io porti verit,
a chi dispera che io porti la speranza.

2. O Signore fa di me il tuo canto


fa di me il tuo canto di pace;
a chi triste che io porti la gioia,
a chi nel buio che io porti la luce.
donando che si ama la vita,
servendo che si vive con gioia.
Perdonando si trova il perdono,
morendo che si vive in eterno,
perdonando si trova il perdono,
morendo che si vive in eterno. R.

514. SANTA CHIESA DI DIO


E. Elgar - O. Piccinini

1. Santa Chiesa di Dio, che cammini nel tempo,


il Signore ti guida, Egli sempre con te.
CRISTO VIVE NEL CIELO,
NELLA GLORIA DEI SANTI;
CRISTO VIVE NELLUOMO
E CAMMINA CON NOI
PER LE STRADE DEL MONDO,
VERSO LETERNIT.
2. Salga in cielo la lode al Signore del mondo;
scenda in terra lamore, regni la carit. R.
3. Per la pace del mondo invochiamo il Signore,
per chi soffre e muore, invochiamo piet. R.

515. SCENDI ZACCHEO


E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

1. Quando a Gerico si seppe che Ges di l passava,


una folla di curiosi per le strade si assiepava.
Cera un uomo molto basso che sal sopra una pianta
per vedere ad ogni costo il passaggio del Signore.
SCENDI ZACCHEO NON SEI UN PASSEROTTO
CHI CREDI DI VEDERE DI LASS
HO VOGLIA DI RESTARMENE CON TE
PORTAMI A CASA TUA, DISCENDI GI.
2. Egli scese lesto, lesto e laccolse lietamente:
lo port nella sua casa, fra il sospetto della gente.
Era infatti conosciuto come un uomo peccatore
e per questo i ben pensanti criticarono il Signore. R.

4. Alla Vergine santa eleviamo la lode


la Madre di Dio, che ci dona Ges. R.

3. Ma Zaccheo i suoi peccati riconobbe francamente:


simpegn di rimediarvi molto generosamente.
Nella casa di Zaccheo venuta la salvezza

5. Gloria al Padre che crea, gloria al Figlio che salva,


Allo Spirito Santo, fonte di Carit. R.

perch a Cristo ha confessato la sua vera piccolezza. R.


4. Ho cercato anchio Signore di scoprire il tuo passaggio
ma di scendere e abbracciarti non ho avuto mai coraggio.

E portarti a casa mia, tu che chiedi solamente


che ti accolga nel mio cuore rinnovato nellamore. R.

516. SCUSA SIGNORE


R. Biagioli - A. Aliscioni

517. SE MACCOGLI
Pierangelo Sequeri

1. Scusa, Signore, se bussiamo alla porta


del tuo cuore, siamo noi.
Scusa Signore se chiediamo mendicanti
dellamore un ristoro da te.

1. Tra le mani non ho niente, spero che mi accoglierai:


chiedo solo di restare accanto a Te.
Sono ricco solamente dellamore che mi dai:
per quelli che non lhanno avuto mai.

COS LA FOGLIA QUANDO STANCA CADE GI


MA POI LA TERRA HA UNA VITA
SEMPRE IN PI.
COS LA GENTE QUANDO STANCA VUOLE TE,
E TU, SIGNORE, HAI UNA VITA
SEMPRE IN PI, SEMPRE IN PI.

SE MACCOGLI, MIO SIGNORE,


ALTRO NON TI CHIEDER:
E PER SEMPRE LA TUA STRADA
LA MIA STRADA RESTER!
NELLA GIOIA, NEL DOLORE,
FINO A QUANDO TU VORRAI,
CON LA MANO NELLA TUA CAMMINER!

2. Scusa, Signore, se entriamo nella reggia


della luce, siamo noi.
Scusa, Signore, se sediamo alla mensa
del tuo corpo per saziarci di te.
3. Scusa, Signore, quando usciamo dalla strada
del tuo amore siamo noi.
Scusa, Signore, se ci vedi solo allora
del perdono ritornare da te.

2. Io ti prego con il cuore,


so che Tu mi ascolterai:
rendi forte la mia fede
pi che mai.
Tieni accesa la mia luce
fino al giorno che tu sai:
con i miei fratelli
incontro a Te verr. R.

518. SE NON RITORNERETE


COME BAMBINI

Claudio Chieffo

SE NON RITORNERETE COME BAMBINI


NON ENTRERETE MAI. (bis)
1. La mia porta sar chiusa
per il ricco e per il forte,
per tutti quelli che non hanno amato,
per chi ha giocato con la morte.
Per gli uomini per bene,
per chi cerca la sua gloria,
per tutti quelli che non hanno amato
e per i grandi della storia.
2. Non c posto per quelluomo che
non vende la sua casa
per acquistare il campo
dove ho nascosto il mio tesoro.
Ma per tutti gli affamati,
gli assetati di giustizia,
ho spalancato le mie porte
ho preparato la mia gioia.

3. Per chi fu perseguitato,


per chi ha pianto nella notte,
per tutti quelli che hanno amato,
per chi ha perduto la sua vita.
La mia casa sar aperta,
la mia tavola imbandita,
per tutti quelli che hanno amato,
per chi ha perduto la sua vita.

519. SE QUALCUNO HA DEI BENI


E. Ferretti - M. Bonfitto - A. Bagni

SE QUALCUNO HA DEI BENI IN QUESTO MONDO


E CHIUDESSE IL CUORE AGLI ALTRI NEL DOLOR,
COME POTREBBE LA CARIT DI DIO
RIMANERE IN LUI?
1. Insegnaci, Signore, a mettere la nostra vita
a servizio di tutto il mondo. R.
2. Il pane e il vino che noi presentiamo
siano il segno dellunione tra noi. R.
3. La nostra Messa sia lincontro con Cristo,
la Comunione con quelli che soffrono. R.
4. Signore, santifica questi umili doni
e concedi la pienezza della tua grazia. R.

520. SE SIAMO UNITI

521. SE VUOI SEGUIRE CRISTO


Gen Rosso

1. Un raggio di sole ha illuminato la nostra vita


e ci ha svelato il mistero che vive l
dove gli uomini si amano e lega terra e cielo, perch:
2. Se siamo uniti Dio fra noi
e questo vale, questo vale pi
questo vale pi dogni tesoro
che pu possedere il nostro cuore.
3. Vale di pi della madre e del padre, della casa nostra.
Vale pi del lavoro delle nostre mani,
vale pi delle opere dellumanit,
vale di pi; vale di pi.
4. Dio fra noi vale pi della nostra vita,
Dio fra noi vale pi dellanima:
fuoco che divampa, vento che trascina,
gioia che dilaga, pace che non abbandona mai.
5. Se siamo uniti... (=2)
6. Vale di pi della madre... (=3)
7. Vale pi degli amici e dei figli, delle nostre cose.
Vale pi degli affetti, vale pi del tempo,
vale pi dei pensieri e dogni nostro affanno.
Vale di pi; vale di pi.
8. Dio fra noi... (=4)

Domenico Machetta

1. Levi ha lasciato i denari, Pietro le sue reti.


Quando sorridi al suo sguardo, tu diventi un altro.
SE VUOI SEGUIRE CRISTO,
DEVI SMARRIRE LE TUE STRADE.
NON TRATTENERTI NULLA
E DA LA TUA VITA. (bis)
2. Se non resisti allAmore, trovi la tua vita.
Mentre tu corri a Damasco resti folgorato. R.
3. L dove scorre il Giordano lui ti vuol parlare.
Tu sentirai la sua voce: Seguimi e vedrai. R.

522. SEGNI DEL TUO AMORE

523. SEI GIUNTO DA MOLTO LONTANO

Gen Rosso - Gen Verde

1. Mille e mille grani nelle spighe doro


mandano fragranza e danno gioia al cuore,
quando, macinati, fanno un pane solo:
pane quotidiano, dono tuo, Signore.
ECCO IL PANE E IL VINO,
SEGNI DEL TUO AMORE.
ECCO QUESTA OFFERTA,
ACCOGLILA SIGNORE:
TU DI MILLE E MILLE CUORI
FAI UN CUORE SOLO,
UN CORPO SOLO IN TE
E IL FIGLIO TUO VERR, VIVR
ANCORA IN MEZZO A NOI.
2. Mille grappoli maturi sotto il sole,
festa della terra, donano vigore,
quando da ogni perla stilla il vino nuovo:
vino della gioia, dono tuo, Signore.

Luciano Scaglianti

1. Sei giunto da molto lontano


per ritrovare lamico perduto;
Sei giunto da molto lontano
ma poca gente in Te ha creduto!
Nel vento che porta una triste canzone,
un canto di morte e paura;
ormai si infiltrata unarcana emozione,
speranza di ogni creatura!
2. E quello che tha consegnato
tu lhai chiamato col nome damico.
Per quelli che thanno colpito
tu hai pregato: estremo saluto.
Infine sei morto come un malfattore,
sei morto cambiando colore!
E sotto la croce tua madre piangeva,
tua madre che con te moriva!
3. E corsa la voce che vivi
che hai ritrovato lamico perduto;
corsa la voce che vivi,
e molta gente in te ha creduto.
Ed ora cammini sul nostro sentiero,
sei pane per noi profumato;
ed ora cammini non sei pi straniero
con luomo che tu hai salvato.

524. SEI TU, SIGNORE, IL PANE


G. Kirbye o Salterio dEste (1592) - E. Costa jr.

1. Sei tu, Signore, il pane, tu cibo sei per noi.


Risorto a vita nuova, sei vivo in mezzo a noi.
2. Nellultima sua cena Ges si dona ai suoi:
Prendete pane e vino, la vita mia per voi.
3. Mangiate questo pane: chi crede in me vivr.
Chi beve il vino nuovo con me risorger.
4. Cristo il pane vero, diviso qui fra noi:
Formiamo un solo corpo e Dio sar con noi.
5. Se porti la sua croce, in lui tu regnerai.
Se muori unito a Cristo, con lui rinascerai.
6. Verranno i cieli nuovi, la terra fiorir.
Vivremo da fratelli: la Chiesa carit.

525. SEMINA LA PACE


(Hopes of Peace

Speranze di Pace)
Gen Rosso

1. Senti il cuore della tua citt:


batte nella notte intorno a te
sembra una canzone muta che
cerca unalba di serenit.
2. Semina la pace e tu vedrai
che la tua speranza rivivr
spine tra le mani piangerai
ma un mondo nuovo nascer. (2v)
S, NASCER IL MONDO DELLA PACE,
DI GUERRA NON SI PARLER MAI PI.
LA PACE UN DONO CHE LA VITA CI DAR,
UN SOGNO CHE SI AVVERER.

3. Open wide the vision of your world,


feel the love that reigns in everything;
now is your chance to start again,
breathe in hopes of peace, of light, of love.
VEN!, DECDETE Y ENFRENTA LOS PROBLEMAS
PARA EL ODIO NO HABR LUGAR.
UN NUEVO MUNDO DONDE HABITAR UNIDOS
PARA ESPERAR Y HALLAR LA PAZ.

526. SERVO PER AMORE

527. SERVO POR AMOR

528. SIERVO POR AMOR

1. Numa noite de suor


sobre o barco em alto-mar,
o cu comea a clarear,
a tua rede est vazia.
Mas a Voz que te chama
te mostrar um outro mar
e sobre muitos coraes
a tua rede lanars.

1. Una noche de sudor


con tu barca mar adentro,
y cuando comienza a amanecer
an siguen tus redes vacas.
Pero la voz que te llama
un mar distinto te mostrar
y en la ribera de cada corazn
tus redes se posarn.

DOA A TUA VIDA


COMO MARIA AOS PS DA CRUZ
E SERS SERVO DE CADA HOMEM
SERVO POR AMOR,
SACERDOTE DA HUMANIDADE.

DONA LA VIDA ENTERA


COMO MARA A LOS PIES DE LA CRUZ,
Y SERS SIERVO DE CADA HOMBRE,
SIERVO POR AMOR,
SACERDOTE DE LA HUMANIDAD.

2. Caminhavas no silncio
esperando alm da dor
que a semente que tu lanavas
num bom terreno germinasse.
Mas o corao exulta
porque o campo j est dourado,
o gro maduro pelo Sol
no celeiro pode entrar. R.

2. Avanzabas en silencio
esperando con paciencia
que el grano sembrado por Ti
cayese sobre buena tierra.
Ahora tu corazn canta
porqu la espiga apunta ya
ha madurado bajo el sol
de la entrega y el dolor. R.

Gen Rosso

1. Una notte di sudore


sulla barca in mezzo al mare
e mentre il cielo simbianca gi
tu guardi le tue reti vuote.
Ma la voce che ti chiama
un altro mare ti mostrer
e sulle rive di ogni cuore
le tue reti getterai.
OFFRI LA VITA TUA
COME MARIA AI PIEDI DELLA CROCE
E SARAI SERVO DI OGNI UOMO
SERVO PER AMORE,
SACERDOTE DELLUMANIT.
2. Avanzavi nel silenzio
fra le lacrime e speravi
che il seme sparso davanti a te
cadesse sulla buona terra.
Ora il cuore tuo in festa,
perch il grano biondeggia ormai,
maturato sotto il sole,
puoi riporlo nei granai. R.

529. SHALOM

531. SIAMO ARRIVATI

B. Conte - G. Ferrante

1. la mia pace che io ti do, la mia pace che io ti do,


la mia pace che io ti do,
la stessa pace che il Signore mi d.
SHALOM, SHALOM, SHALOM, PACE A TE.
SHALOM, SHALOM, SHALOM, PACE A TE.
2. il mio amore...
3. la mia gioia...
4. il mio cuore...

530. SIAMO UN SOL CORPO


P. Baloche - E. Kerr

ANCHE SE IN MOLTI, SIAMO UN SOL CORPO,


UN SOLO CORPO IN GES,
ANCHE SE IN MOLTI, SIAMO UN SOL CORPO,
UN SOLO CORPO IN GES.
1. Una la fede in Ges,
siamo uniti insieme nel suo amor;
una la speranza, uno il Padre nostro Dio. R.

Marcello Giombini

SIAMO ARRIVATI DA MILLE STRADE DIVERSE,


IN MILLE MODI DIVERSI,
IN MILLE MOMENTI DIVERSI,
PERCH IL SIGNORE HA VOLUTO COS.
1. Ci ha chiamato per nome, ci ha detto: Siete liberi!
Se cercate la mia strada, la mia strada lamore. R.
2. Ci ha donato questa casa, ci ha detto: Siate uniti!
Se amate la mia casa, la mia casa la pace!
SIAMO ARRIVATI DA MILLE STRADE DIVERSE,
CON MILLE CUORI DIVERSI:
ORA SIAMO UN UNICO CUORE,
PERCH IL SIGNORE HA VOLUTO COS,
HA VOLUTO COS.

532. SIGNORE CERCHI I FIGLI TUOI


E. Costa - G. Del Treppo - Dallo spiritual Go down Moses

1. Signore, cerchi i figli tuoi: tu sei carit.


Vuoi radunare tutti noi: nella carit.
VIENI, VIENI, O SIGNORE DELLA CHIESA:
OGNI UOMO A TE VERR NELLA LIBERT.
2. Tu salvi il mondo nella croce: tu sei carit.
Noi siamo membra del tuo corpo: nella carit. R.
3. La tua parola nostro cibo: tu sei carit.
Un solo pane, un solo vino: nella carit. R.
4. La tua promessa manterrai: tu sei carit.
Sul mondo intero regnerai: nella carit. R.

533. SIGNORE DA CHI ANDREMO


Alejandro Mejia

SIGNORE DA CHI ANDREMO?


TU SOLO HAI PAROLE DI VITA,
E NOI ABBIAM CREDUTO
CHE IL FIGLIO DI DIO SEI TU!
1. Io sono il pane di vita;
chi viene a me non ha pi fame,
e chi viene a me non ha pi sete.
Cos ha detto Ges. R.

2. Non cercate il cibo che perisce;


ma il cibo che dura per la vita,
quello stesso che il Figlio vi dar,
che il Padre vi ha mandato. R.
3. Non Mos vi ha dato pane vero;
il mio Padre che d il vero pane,
poich il Pane di Dio vien dal Cielo
e d la vita al mondo. R.
4. Io sono dal cielo disceso
non per fare la mia volont,
ma per fare la volont del Padre
che dare al mondo la vita. R.
5. Io sono il pane del Cielo;
chi mangia avr la vita eterna
perch il pane che do la mia carne
che la vita del mondo. R.
6. Chi saccosta al banchetto del mio corpo
dimora in me ed io in lui;
e in lui sar la vita eterna
e lo risusciter. R.

534. SIGNORE HAI CHIAMATO ME?


Renato Riccioni

1. Mi ricordo quel giorno sul mare:


un pescatore le reti lasci.
Suo fratello che stava a pescare,
lasci la barca e venne da Te.
Tu lungo il mare passavi ed hai visto quei pescatori,
sapevi gi che i loro cuori volevano stare con Te.
Ehi, voi, figli di Giovanni, Simone e Andrea, venite perch
io vi far pescatori di uomini da portare a Dio
SIGNORE, HAI CHIAMATO ME?
TU, DIO, CHIAMI PROPRIO ME?
SCEGLI QUELLI CHE TU VUOI
E CHIAMI OGNUNO PER STARE CON TE
E PER MANDARLO A PORTARE IL TUO VANGELO
CON LA FORZA DELLAMORE CHE IN TE.
2. Anche un bimbo voleva venire
coi i suoi amici per stare con Te.
Gli hanno detto: Tu non puoi restare,
sei troppo piccolo, disturbi Ges.
Ma Tu che tutto vedevi hai risposto: Lasciatelo qui.
Il posto vicino al mio cuore proprio per quelli cos.
Mentre alle folle parlavi i bambini venivano a Te
Tu li tenevi vicini e dicevi: Vi voglio con me R.

3. Anche io non so come fare


perch vorrei venire da Te,
ma mi dici: Non ti preoccupare,
ti ho gi chiamato e sono con te.
E mentre corro a giocare, mi ricordo: Io sono con te
se vado a mangiare o a dormire
ti chiedo: Rimani con me?.
Se poi sto per litigare, ricordo sempre. Con me c Ges
E prego cos: Mio Signore, per favore, aiutami Tu. R.

535. SIGNORE FA DI ME
UNO STRUMENTO
Mario Gonzo

SIGNORE, FA DI ME UNO STRUMENTO


DELLA TUA PACE, DEL TUO AMORE. (bis)
1. Dove c lodio, chio porti lamore,
dov loffesa, chio porti il perdono. R.
2. Dov tristezza, chio porti la gioia,
dov lerrore, chio porti la verit. R.
3. Dov discordia, chio porti lunione,
dove c il dubbio, chio porti la fede. R.
4. Dove c angoscia, chio porti speranza,
dove c buio, chio porti la luce. R.

536. SIGNORE, SEI TU IL MIO


PASTORE
R. Jef - D. Stefani

SIGNORE, SEI TU IL MIO PASTORE,


NULLA MI PU MANCAR, SE TU SEI CON ME.
1. Su prati verdeggianti mi guidi a riposar,
ad acque chiare e fresche mi vengo a dissetar.
2. Se in una valle oscura io camminar dovr,
vicino a te, Signore, pi nulla temer. R.
3. Per me prepari un pane, che vita mi dar,
e un calice ricolmo di vino, a saziet. R.
4. La grazia, la tua luce Tu manda su di me
e rester, Signore, per secoli con te. R.

537. SIGNORE SEI VENUTO


(Alleluia)
Luciano Scaglianti

1. Signore, sei venuto fratello in mezzo a noi.


Signore, hai portato amore e libert.
Signore, sei vissuto nella povert:
noi ti ringraziamo, Ges.
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!

2. Signore, sei venuto fratello nel dolore.


Signore, hai parlato del regno dellamore.
Signore, hai donato la tua vita a noi:
noi ti ringraziamo, Ges. R
3. Signore, sei risorto e resti in mezzo a noi.
Signore, ci hai chiamati e resi amici tuoi.
Signore, tu sei via alla verit:
noi ti ringraziamo, Ges. R.

538. SONO FELICE DI VIVERE


Catechistico

SONO FELICE DI VIVERE, SONO FELICE DI ESISTERE


E PERCI GRIDER A TUTTI LA MIA GIOIA. LA, LA...
1. una gioia semplice, quella che provo
fatta di dolcissime piccole cose:
un giorno pieno di sole, un prato coi suoi colori,
coraggiosamente coi miei pensieri
guardo fiduciosa al mio domani
e vedo volti leali, un mondo fatto donest! R.
2. Odo un triste canto di un organino
e vorrei sentire, teneramente,
il suono duna goccia dacqua, il riso fresco di un bambino,
dico sottovoce al mondo intero, la vostra vita pu esser bella,
vi prego, siate sinceri, amate la gioia semplice. R.

540. SU ALI DAQUILA

539. SIMAMA

Michael Joncas

Trad. kiswahili

SIMAMA
SIMAMA IMARA, JILINDE,
NENO LAKE BWANA IMARA,
KESHA KILA SIKU UOMBE, UTASIMAMA.
1. Milima yote na mabonde itayeyuka,
neno lake Bwana imara litasimama. R.
2. Mapendo ya Mungu tumejaa, Roho wa kweli,
imara yetu ndani yake, awe huhuri. R.
3. Siku za huduma ni chache, tuwe mashujaa,
Roho wa Yesu akaa nasi mpaka hatima. R.
4. Katika yote tutashinda kwa nguvu yake,
Nani aweza kututenga na pendo lake. R.
Traduzione:

Alzati, sii forte, persevera: la parola del Signore forza.


Ogni giorno vigila e prega, e resterai saldo.
1. Tutti i monti e le valli spariranno:
ma la Parola del Signore per sempre!
2. Ci ha ricolmati lamore di Dio, Spirito di verit:
in lui la nostra forza, sia proclamato il suo nome!
3. Il tempo breve, dobbiamo essere valorosi:
lo Spirito del Signore dimora in noi in eterno!
4. Con la sua forza, in tutto saremo vittoriosi:
chi potr separarci dal suo amore?

1. Tu che abiti al riparo del Signore


e che dimori alla sua ombra
d al Signore Mio rifugio, mia roccia in cui confido.
E TI RIALZER, TI SOLLEVER,
SU ALI DAQUILA TI REGGER
SULLA BREZZA DELLALBA
TI FAR BRILLAR COME IL SOLE,
COS NELLE SUE MANI VIVRAI.
2. Dal laccio del cacciatore ti liberer
e dalla carestia che distrugge.
Poi ti coprir con le sue ali e rifugio troverai. R.
3. Non devi temere i terrori della notte
n freccia che vola di giorno
mille cadranno al tuo fianco, ma nulla ti colpir. R.
4. Perch ai suoi angeli ha dato un comando
di preservarti in tutte le tue vie
ti porteranno sulle loro mani, contro la pietra non inciamperai. R.
(Coda) E TI RIALZER, TI SOLLEVER
SU ALI DAQUILA TI REGGER
SULLA BREZZA DELLALBA
TI FAR BRILLAR COME IL SOLE,
COS NELLE MIE MANI VIVRAI.

541. SIYAHAMBA
Trad. sudafricano

WE ARE MARCHING IN THE LIGHT OF GOD!


SIYAHAMB' EKUKHANYENI KWENKWOS'!
CAMINEMOS A LA LUZ DEL SEOR!
CAMMINIAMO NELLA LUCE DI DIO!

542. TE LODIAMO, TRINIT


G. Stefani - A. Demonte

1. Te lodiamo, Trinit, nostro Dio, tadoriamo;


padre dellumanit, la tua gloria proclamiamo.
TE LODIAMO, TRINIT,
PER LIMMENSA TUA BONT.
2. Tutto il mondo annuncia te: tu lo hai fatto come un segno.
Ogni uomo porta in s il sigillo del tuo regno. R.
3. Noi crediamo solo in te, nostro Padre e Creatore;
noi speriamo solo in te, Ges Cristo, Salvatore. R.
4. Infinita carit, Santo Spirito damore,
luce pace e verit, regna sempre nel mio cuore. R.

543. TERRA TUTTA


G. Ferrero - R. DAndrea - L. Deiss - D. Stefani

TERRA TUTTA, DA LODE A DIO,


CANTA IL TUO SIGNOR.
1. Servite Dio nellallegrezza, cantate tutti:
grande il Signor! R.
2. S, il Signore nostro Dio:
Lui ci ha creati, noi siamo suoi. R.
3. Noi siamo il gregge che egli guida,
popolo suo: gloria al Signor! R.
4. Gloria al Padre, gloria al Figlio,
gloria allo Spirito: lode al Signor! R.

545. TI OFFRIAMO

544. TI ESALTO DIO MIO RE


R. Cavalieri - D. Uva - D. Fabian - L. Lachance

TI ESALTO, DIO, MIO RE,


CANTER IN ETERNO A TE:
IO VOGLIO LODARTI, SIGNORE,
E BENEDIRTI. ALLELUIA!
1. Il Signore degno di ogni lode,
non si pu misurar la sua grandezza;
ogni vivente proclami la sua gloria,
la sua opera giustizia e verit.
2. Il Signore paziente e pietoso,
lento allira e ricco di grazia;
tenerezza ha per ogni creatura,
il Signore buono verso tutti.
3. Il Signore sostiene chi vacilla
e rialza chiunque caduto.
Gli occhi di tutti ricercano il suo volto
la sua mano provvede loro il cibo.
4. Il Signore protegge chi lo teme
ma disperde i superbi di cuore;
egli ascolta il grido del suo servo
ogni lingua benedica il suo nome.

(Su questo altare ti offriamo)


Gen Verde

1. Su questo altare ti offriamo il nostro giorno,


tutto quello che abbiamo lo doniamo a Te.
Lamare, il gioire, il dolore di questo giorno,
su questo altare doniamo a Te.
2. Fa di tutti noi un corpo, unanima sola
che porta a Te tutta lumanit.
E fa che il tuo amore ci trasformi in Te
come il pane e il vino che ora Ti offriamo.
Tutto due volte, poi: ... come il pane e il vino che ora Ti offriamo.

546. TI RINGRAZIO, O MIO SIGNORE


C. Gabarain dallo Spiritual My Lord What a Mournin'

1. Ti ringrazio, o mio Signore,


per le cose che sono nel mondo
per la vita che tu mi hai donato,
per lamore che nutri per me. R.
ALLELUIA,
ALLELUIA,
ALLELUIA,
ALLELUIA,

O
O
O
O

MIO SIGNORE,
DIO DEL CIELO!
MIO SIGNORE,
DIO DEL CIEL!

2. Come il pane che abbiamo spezzato


era sparso in grano sui colli,
cos unisci noi, sparsi nel mondo,
in un Corpo che sia solo per te. R.

2. Se amate veramente perdonatevi tra voi,


nel cuore di ognuno ci sia pace:
il Padre che nei cieli vede tutti i figli suoi:
con gioia a voi perdoner. R.

3. Quellamore che unisce te al Padre


sia la forza che unisce i fratelli
ed il mondo conosca la pace:
la tua gioia regni sempre tra noi. R

3. Sarete suoi amici se vi amate tra di voi,


e questo tutto il suo vangelo;
lamore non ha prezzo non misura ci che d:
lamore confini non ne ha. R

547. TI RINGRAZIO, MIO SIGNORE


(Non ho pi paura)

548. TI SEGUIR
Marco Frisina

Pierangelo Sequeri

1. Amatevi lun laltro come Lui ha amato noi:


e siate per sempre suoi amici;
e quello che farete al pi piccolo tra voi,
credete, lavete fatto a Lui.

TI SEGUIR, TI SEGUIR, O SIGNORE,


E NELLA TUA STRADA CAMMINER.

TI RINGRAZIO MIO SIGNORE


E NON HO PI PAURA, PERCH,
CON LA MIA MANO NELLA MANO
DEGLI AMICI MIEI,
CAMMINO TRA LA GENTE DELLA MIA CITT
E NON MI SENTO PI SOLO;
NON SENTO LA STANCHEZZA
E GUARDO DRITTO AVANTI A ME,
PERCH SULLA MIA STRADA CI SEI TU.

3. Ti seguir nella via della gioia e la tua luce ci guider.

1. Ti seguir nella via dellamore e doner al mondo la vita.


2. Ti seguir nella via del dolore e la tua croce ci salver.

549. TRASFORMI IN GES


(Nella terra baciata dal sole)
Giosy Cento

1. Nella terra baciata dal sole


lavorata dallumanit
nasce il grano ed un pezzo di pane
che Ges sullaltare si fa.

4. Tu, patto dalleanza, ci chiami qui, Ges:


risposta generosa del Padre che perdona.
5. Tu, seme di sapienza, fiorisci qui, Ges:
germoglio consolante di nozze per il Regno.
6. Tu, prezzo della pace, ti sveli qui, Ges:
memoria della Chiesa del sangue che redime.
7. Tu, voce dello Spirito, ci parli qui, Ges:
dolcezza dellinvito al canto dellamore.

2. Nelle vigne bagnate di pioggia


dal sudore dellumanit
nasce luva ed un sorso di vino
che Ges sullaltare si fa.

8. Tu, ultima Parola, rimani qui, Ges:


attesa luminosa del giorno dei salvati.

3. Con la vita di tutta la gente


noi loffriamo a te, Padre e Signore,
il dolore e la gioia del mondo
tu raccogli e trasformi in Ges.

551. TU FONTE VIVA


G.F. Poma - B. Cerino

550. TU, FESTA DELLA LUCE


G.F. Poma - O. Mller

1. Tu, festa della luce, risplendi qui, Ges:


Vangelo che raduna un popolo disperso.
2. Tu, pane dabbondanza, ti doni qui, Ges:
sapore della Pasqua nellesodo delluomo.
3. Tu, vino dallegrezza, ti versi qui, Ges:
fermento traboccante nel calice dei giorni.

1. Tu, fonte viva: chi ha sete beva!


Fratello buono, che rinfranchi il passo,
nessuno solo se tu lo sorreggi, grande Signore!
2. Tu, pane vivo: chi ha fame venga!
Se tu laccogli, entrer nel Regno:
sei tu la luce per leterna festa, grande Signore!
3. Tu, segno vivo: chi ti cerca, veda!
Una dimora trover con gioia:
dentro laspetti, tu sarai lamico, grande Signore!

552. TU SEI
Paolo Spoladore

NON AVR PAURA, SAI, SE TU SEI CON ME:


IO TI PREGO, RESTA CON ME.

2. Credo in te, Signore, nato da Maria:

1. Tu sei la prima stella del mattino,


tu sei la nostra grande nostalgia,
tu sei il cielo chiaro dopo la paura,
dopo la paura desserci perduti
e torner la vita in questo mare.

Credo in Te, Figlio eterno e santo

Figlio eterno e santo, uomo come noi.


Morto per amore, vivo in mezzo a noi:
Morto per amore vivo in mezzo a noi

una cosa sola con il Padre e con i tuoi,


fino a quando - io lo so - tu ritornerai

SOFFIER, SOFFIER
IL VENTO FORTE DELLA VITA
SOFFIER SULLE VELE
E LE GONFIER DI TE. (bis)

Fino a quanto io lo so tu ritornerai

per aprirci il regno di Dio.


3. TU SEI LA MIA FORZA: ALTRO IO NON HO.
TU SEI LA MIA PACE, LA MIA LIBERT.
NIENTE NELLA VITA CI SEPARER:
SO CHE LA TUA MANO
FORTE NON MI LASCER.
SO CHE DA OGNI MALE TU MI LIBERERAI
E NEL TUO PERDONO VIVR.

2. Tu sei lunico volto della pace,


tu sei speranza nella nostre mani,
tu sei il vento nuovo sulle nostre ali,
sulle nostre ali soffier la vita
e gonfier le vele per questo mare. R.

553. TU SEI LA MIA VITA

4. Padre della vita, noi crediamo in te,

(Symbolum 77)

Figlio Salvatore, noi speriamo in te.


Spirito dAmore, vieni in mezzo a noi,

Pierangelo Sequeri

1. TU SEI LA MIA VITA, ALTRO IO NON HO.


TU SEI LA MIA STRADA, LA MIA VERIT.
NELLA TUA PAROLA IO CAMMINER
FINCH AVR RESPIRO,
FINO A QUANDO TU VORRAI.

Credo in Te, Padre della vita

Spirito dAmore, vieni in mezzo a noi

tu da mille strade ci raduni in unit,


e per mille strade, poi,

E per mille strade poi, dove tu vorrai


dove tu vorrai, noi saremo il seme di Dio.

554. TU SEI VIVO FUOCO


J. Neander - G.F. Poma

1. Tu sei vivo fuoco che trionfi a sera,


del mio giorno sei la brace.
Ecco gi rosseggia di bellezza eterna
questo giorno che si spegne.
Se con te, come vuoi, lanima riscaldo,
sono nella pace.
2. Tu sei fresca nube che ristori a sera,
del mio giorno sei rugiada.
Ecco, gi rinasce di freschezza eterna
questo giorno che sfiorisce.
Se con te, come vuoi, cerco la sorgente,
sono nella pace.
3. Tu sei lorizzonte che si allarga a sera,
del mio giorno sei dimora.
Ecco gi riposa in ampiezza eterna
Questo giorno che si chiude.
Se con te, come vuoi, mavvicino a casa,
sono nella pace.
4. Tu sei voce amica, che mi parli a sera,
del mio giorno sei conforto.
Ecco, gi risuona dallegrezza eterna
questo giorno che ammutisce.

Se con te, come vuoi, cerco la Parola,


sono nella pace.
5. Tu sei sposo ardente che ritorni a sera,
del mio giorno sei labbraccio.
Ecco, gi esulta di ebbrezza eterna
questo giorno che sospira.
Se con te, come vuoi, mi consumo amando,
sono nella pace.

555. TU, QUANDO VERRAI


G.F. Poma - W. Croft

1. Tu quando verrai, Signore Ges,


quel giorno sarai un sole per noi.
Un libero canto da noi nascer
e come una danza il cielo sar.
2. Tu quando verrai, Signore Ges,
insieme vorrai far festa con noi.
E senza tramonto la festa sar,
Perch finalmente saremo con Te.
3. Tu quando verrai, Signore Ges,
per sempre dirai: Gioite con me!.
Noi ora sappiamo che il regno verr:
nel breve passaggio viviamo di Te.

556. TUTTA LA TERRA CANTI A DIO


S. Albisetti - D. Stefani

1. Tutta la terra canti a Dio, lodi la sua maest!


Canti la gloria del suo nome: grande, sublime santit!
Dicano tutte le nazioni: non c nessuno uguale a te!
Sono tremendi i tuoi prodigi, nelluniverso tu sei re!
2. Tu solo compi meraviglie con linfinita tua virt.
Guidi il tuo popolo redento dalla sua triste schiavit.
S, tu lo provi con il fuoco e vagli la sua fedelt;
ma esso sa di respirare nella tua immensa carit.
3. Sii benedetto, eterno Dio; non mi respingere da te.
Tendi lorecchio alla mia voce, venga la grazia e resti in me.
Sempre ti voglio celebrare, fin che respiro mi darai.
Nella dimora dei tuoi santi spero che tu mi accoglierai.

557. TUTTO IL CREATO


Domenico Machetta

TUTTO IL CREATO RISUONI PER TE, ALLELUIA!


ASTRI DEL CICLO CANTATE CON NOI, ALLELUIA!
1. Padre, gloria a te, che regni e ci ami
donandoci tuo Figlio!
2. Cristo, gloria a te, amico, che ci salvi
facendoti come noi!
3. Gloria a te, Spirito di vita che crei e animi le cose!

558. UN SOL CORPO,


UN SOL SPIRITO
Salvatore Martinez

UN SOL CORPO, UN SOL SPIRITO,


UN SOLO SIGNORE,
UNA SOLA FEDE CI ACCOMUNER.
UN SOL CORPO, UN SOL SPIRITO,
UN SOLO SIGNORE:
QUESTA LA SPERANZA
CHE UNITI Cl RENDER.
1. Rendici umili a Dio, mansueti e pazienti.
Facci amare di pi chi vive accanto a noi.
Conservaci nellunit con vincoli di pace,
avremo un solo Padre che vive in mezzo a noi. R.
2. Rinnovaci con il tuo Spirito nel corpo e nella mente.
Guidaci alla santit rafforza in noi la fede.
Rivestici delluomo nuovo per essere pi puri
e forti nella verit la vita cambierem. R.
3. Fa scomparire da noi asprezza sdegno ed ira.
Le nostre bocche Signor proclamino il tuo amor.
Dacci il coraggio di aver per sempre in te fiducia
e creature nuove insieme diverrem. R.

559. UN SOLO SIGNORE


J. Tafuri - G. Sobrero - L. Deiss

UN SOLO SIGNORE, UNA SOLA FEDE,


UN SOLO BATTESIMO, UN SOLO DIO E PADRE!
1. Chiamati a conservare lunit dello Spirito
con il vincolo della pace, cantiamo e proclamiamo.
2. Chiamati a formare un solo corpo
in un solo Spirito, cantiamo e proclamiamo.
3. Chiamati alla stessa speranza
nel Signore Ges, cantiamo e proclamiamo.

560. UN SOLO SPIRITO


Pierangelo Sequeri

UN SOLO SPIRITO, UN SOLO BATTESIMO,


UN SOLO SIGNORE GES,
NEL SEGNO DELLAMORE TU SEI CON NOI,
NEL NOME TUO VIVIAMO FRATELLI;
NEL CUORE LA SPERANZA CHE TU CI DAI,
LA FEDE CHE CI UNISCE CANTIAMO.
1. Io sono la vite e voi siete i tralci miei:
il tralcio che in me non vive sfiorir,
ma se rimanete in me, il Padre mio vi dar
la forza di una vita che non muore mai! R.

2. Io sono la vera via e la verit:


amici vi chiamo e sempre sto con voi,
Chi annuncia al fratello suo la fede nel nome mio
davanti al Padre io lo riconoscer. R.
3. Lo Spirito Santo in voi parler di me;
dovunque c un uomo al mondo sono Io;
ognuno che crede in me fratello vostro sar:
nel segno del battesimo rinascer. R.

561. UNA VOCE DALLA NUVOLA


E. Ferretti - A. Bagni - A. Fant

UNA VOCE DALLA NUVOLA


IL TUO NOME PRONUNCI:
QUESTO IL FIGLIO MIO DILETTO:
LA TUA GLORIA RIVEL.
1. Giovanni battezzava nel Giordano;
quando arrivasti lui ti riconobbe
e tremante su te stese la mano.
2. E mentre tu pregavi sopra il monte,
una luce splendente ti ravvolse:
Mos ed Elia ti stavano di fronte.
3. E quando le tue opere finisti
nel cielo azzurro della Palestina
benedicendo gli uomini salisti.

562. VENIAMO DA TE
(Ti ringraziamo)
Gen Verde

VENIAMO DA TE, O SIGNORE,


CON IL CUORE PIENO DI GIOIA
ED INSIEME VOGLIAMO RINGRAZIARTI. (bis)
1. Per i giorni che ci doni: TI RINGRAZIAMO.
Per i frutti della terra: TI RINGRAZIAMO.
Per il lavoro, le gioie della vita: TI RINGRAZIAMO. R.
2. Per le tue parole: TI RINGRAZIAMO.
Perch hai dato la tua vita: TI RINGRAZIAMO.
E per la Chiesa, che tutti ci unisce: TI RINGRAZIAMO. R.

563. VERBUM PANIS


M. Balduzzi - C. Casucci

1. Prima del tempo, prima ancora che la terra


cominciasse a vivere il Verbo era presso Dio.
Venne nel mondo e per non abbandonarci
in questo viaggio ci lasci tutto se stesso come pane.
VERBUM CARO FACTUM EST
VERBUM PANIS FACTUM EST. (bis)
2. Qui spezzi ancora il pane in mezzo a noi
e chiunque manger non avr pi fame.
Qui vive la tua Chiesa intorno a te
dove ognuno trover la sua vera casa. R.

3. Prima del tempo quando luniverso fu creato


dalloscurit il Verbo era presso Dio.
Venne nel mondo: nella sua misericordia,
Dio ha mandato il Figlio suo, tutto se stesso come pane. R.
4. Qui spezzi ancora il pane in mezzo a noi
e chiunque manger non avr pi fame.
Qui vive la tua Chiesa intorno a te
dove ognuno trover la sua vera casa. R.

564. VIENI A CASA MIA


Domenico Machetta

1. Ho imparato a commuovere il mio Dio:


se grido i miei peccati, lui corre da me.
VIENI A CASA MIA, SIGNORE:
TUTTO PRONTO SULLA MENSA
E NON C FESTA SENZA TE. (bis)
2. Ho imparato che Dio ama il vero:
se tolgo le mie maschere, lui corre da me. R.
3. Ho imparato che Dio ha il cuore buono:
se io mi sento povero, lui corre da me. R.

565. VIENI AL SIGNOR

566. VIENI CON ME

Matteo Calisi da trad. ebraico

1. Benedici il Signor anima mia


quanto in me lo benedica.
Non dimenticare i suoi benefici,
quanto in me lo benedica.
EGLI PERDONA TUTTE LE TUE COLPE,
BUONO E PIETOSO IL SIGNORE,
LENTO ALLIRA.
VIENI AL SIGNOR, RICEVI IL SUO AMOR.
(VIENI AL SIGNOR, RICEVI IL SUO AMOR)
2. Salva dalla fossa la tua vita
e tincorona di grazia.
Come il cielo alto sopra la terra
cos la sua misericordia. R.
3. Ma la grazia del Signor dura in eterno
per quelli che lo temono.
Benedici il Signor anima mia
quanto in me lo benedica. R.

Giosy Cento

1. Quel mattino in riva al lago quante cose ho pensato:


ogni cosa non ha senso, non so fare il mio mestiere.
Mi sentivo inutile, ma che ci sto a fare
sei passato per caso e mi hai detto cos:
VIENI CON ME: TI DAR DA FARE
OGNI GIORNO IL MONDO,
MA SE TU LO VUOI. (bis)
2. Ho passato notti insonni a sentire certe voci
che venivano da dentro, io dicevo sono sogni.
No, non possibile sono nulla io,
a cosa ti servo solo Tu lo sai. R.
3. Vorrei fare tante cose, voglio la felicit:
ho cercato in tutti i campi, alla fine ho chiesto a Te.
Abbandona tutto, vieni via con me,
non guardare indietro: io sar con te. R.
4. Andavamo su due strade, hai svegliato il nostro amore
siamo corsi alla sorgente, Tu ci unisci nel tuo amore.
Ogni nostro istante non nostro ormai
di chi la vita avr poi da noi. R.
5. Sono pronto a dirti s, vengo dietro a Te Signore,
spesso dubito e mi fermo: sono un uomo e Tu lo sai.
Ma sar la mia questa strada che
non so dove porta, solo ci sei Tu. R.

567. VIENI E SEGUIMI


Gen Rosso

1. Lascia che il mondo vada per la sua strada.


Lascia che luomo ritorni alla sua casa.
Lascia che la gente accumuli la sua fortuna.
Ma tu, tu vieni e seguimi, tu, vieni e seguimi.
2. Lascia che la barca in mare spieghi la vela.
Lascia che trovi affetto chi segue il cuore.
Lascia che dallalbero cadano i frutti maturi.
Ma tu, tu vieni e seguimi, tu, vieni e seguimi.
3. E sarai luce per gli uomini, e sarai sale della terra
e nel mondo deserto aprirai una strada nuova. (bis)
E per questa strada, va, va e non voltarti indietro,
va, e non voltarti indietro.

568. VIENI STELLA DEL MATTINO


Domenico Machetta

VIENI, STELLA DEL MATTINO,


GUIDA I NOSTRI PASSI NELLA PACE.
VIENI, STELLA DEL MATTINO,
TU CHE NON CONOSCI TRAMONTO.
1. O tu che dormi, svegliati! Su di te briller Cristo luce. R.
2. La notte avanzata, il giorno vicino:
indossiamo le armi della luce. R.

569. VIENI, GES VIENI


Comunit Martiri Canadesi

1. Vieni, Ges, vieni, vieni accanto a noi:


e spezza ancora il pane come facesti un d.
2. Vieni tu che preghi, vieni tu che soffri:
il pane sulla mensa, manchi solo tu.
3. Vieni tu che piangi, vieni tu che servi:
il pane sulla mensa, manchi solo tu.
4. Vieni tu che canti, vieni tu che speri:
il pane sulla mensa, manchi solo tu.
5. Vieni tu che ami, vieni tu che cerchi:
il pane sulla mensa, manchi solo tu.

570. VIVERE LA VITA

571. VOCAZIONE
Gen Verde

Pierangelo Sequeri

1. Vivere la vita con le gioie e coi dolori dogni giorno:


quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita e inabissarti nellamore il tuo destino:
quello che Dio vuole da te.
Fare insieme agli altri la tua strada verso Lui,
correre con i fratelli tuoi.
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai.

1. Era un giorno come tanti altri


e quel giorno lui pass.
Era un uomo come tutti gli altri
e passando mi chiam.
Come lo sapesse che il mio nome era proprio quello
come mai vedesse proprio me nella sua vita non lo so.
Era un giorno come tanti altri
e quel giorno mi chiam.

2. Vivere la vita lavventura pi stupenda dellamore:


quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita e generare ogni momento il Paradiso:
quello che Dio vuole da te.
Vivere perch ritorni al mondo lunit,
perch Dio sta nei fratelli tuoi.
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai.

TU DIO, CHE CONOSCI IL NOME MIO,


FA CHE ASCOLTANDO LA TUA VOCE
IO RICORDI DOVE PORTA LA MIA STRADA
NELLA VITA ALLINCONTRO CON TE.

Vivere perch ritorni al mondo lunit,


perch Dio sta nei fratelli tuoi.
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai, una scia di luce lascerai.

2. Era lalba triste e senza vita


e qualcuno mi chiam.
Era un uomo come tanti altri
ma la voce quella no.
Quante volte un uomo
con il nome giusto mi ha chiamato.
Una volta sola lho sentito
pronunciare con amore.
Era un uomo come nessun altro
e quel giorno mi chiam. R.

572. VOGLIO CANTARE AL SIGNORE

573. VOI SIETE DI DIO

Leonardo Villani

VOGLIO CANTARE AL SIGNOR


E DARE GLORIA A LUI,
VOGLIO CANTARE PER SEMPRE AL SIGNOR. (x2)
1. Cavallo e cavaliere ha gettato nel mare,
egli il mio Dio e lo voglio esaltare.
Chi come te, lass nei cieli, o Signor?
Chi come te, lass, maestoso in santit? R.
2. La destra del Signore ha annientato il nemico,
le sue schiere ha riversato in fondo al mare.
Sullasciutto tutto il suo popolo pass,
con timpani e con danze il Signore si esalt. R.
3. Con la tua potenza Israele hai salvato,
per la tua promessa una terra gli hai dato.
Per i suoi prodigi al Signore canter,
con un canto nuovo il suo nome esalter. R.

M. Balduzzi - C. Casucci

1. Tutte le stelle della notte,


le nebulose, le comete,
il sole su una ragnatela,
tutto vostro e voi siete di Dio.
2. Tutte le rose della vita,
il grano, i prati, i fili derba,
il mare, i fiumi, le montagne,
tutto vostro e voi siete di Dio.
3. Tutte le musiche e le danze,
i grattacieli, le astronavi
i quadri, i libri, le culture,
tutto vostro e voi siete di Dio.
4. Tutte le volte che perdono,
quando sorrido e quando piango,
quando mi accorgo di chi sono,
tutto vostro e voi siete di Dio...
tutto nostro e noi siamo di Dio.

574. VOI TUTTE OPERE


DEL SIGNORE
G.M. Rossi - Salterio corale

1. Voi tutte, opere del Signore, benedite il Signore!


Voi tutti, angeli del Signore, benedite il Signore!
E voi, o cieli, voi, o acque, benedite il Signore!
VOI TUTTE, OPERE DEL SIGNORE,
BENEDITE IL SIGNORE!
2. Voi tutte, potenze e astri del cielo, benedite...
Voi tutte, piogge, rugiade e nevi, benedite...
Voi, sole e luna, voi, o venti, benedite...
3. Voi, fuoco e calore, freddo e caldo, ...
Voi, luce e tenebre, ghiaccio e freddo, ...
Voi, notti e giorni, lampi e nubi, ...
4. La terra tutta lodi il Signore, ...
Voi tutti, viventi, lodate il Signore, ...
Voi, monti e colli, mari e fiumi, ...
5. Voi tutti, pesci e mostri del mare, ...
Voi tutte, belve feroci e armenti, ...
Voi, acque e fonti, voi, uccelli, ...
6 . Voi tutti, uomini del Signore, ...
E voi, sacerdoti del Signore, ...
Voi, popolo santo, eletto da Dio, ...

7. Voi, servi di Dio, voi, anime giuste, ...


Voi, santi, voi, spiriti puri di cuore, ...
E voi, o fratelli che avete cantato, ...
8 . Lodate Dio, perch egli buono, ...
Lodate Dio, glorioso in eterno, ...
Cantate al suo nome, esaltate il suo amore, ...

575. VOLGETE GLI OCCHI


J.M. Moens - A. Calisi

VOLGETE GLI OCCHI AL SIGNOR ED I VOSTRI CUOR.


CANTATE A LUI LODE E ONOR:
LUI IL SALVATOR, LUI VOSTRO SIGNOR.
1. Ho cercato il Signore ed egli mi ha risposto.
Mi ha guarito dall'angoscia per sempre lo amer. R.
2. Dio protegge il povero, ascolta la sua voce.
Consola le sue pene e guida il suo cammino. R.
3. Quelli che cercano il Signore non saranno delusi.
Solo che guardino a lui, saranno salvati. R.

576. VORREI GRIDARE AL MONDO


Marcello Giombini

VORREI GRIDARE AL MONDO CHE COSA SEI PER ME;


VORREI GRIDARE AL MONDO CHE COSA FAI PER ME!
1. Cos molti capirebbero perch sono felice
e non si stupirebbero se non ho mai paura. R.

577. RITORNELLI E CANONI


DI TAIZ
Beati voi poveri, perch vostro il regno di Dio.
Bonum est confidere in Domino.
Bonum sperare in Domino.
T-3. Christus resurrexit, Christus resurrexit!
Alleluia, alleluia!
T-4. Confitemini Domino, quoniam bonus.
Confitemini Domino, alleluia.
T-5. Dona la pace, Signore, a chi confida in te.
Dona, dona la pace, Signore, dona la pace.
T-6. Gloria, gloria, in excelsis Deo,
gloria, gloria, alleluia.
Et in terra pax hominibus bonae voluntatis.
T-7. Jubilate Deo, Jubilate Deo, alleluia!
T-8. Jubilate Deo, jubilate omnis terra,
jubilate Deo.
T-9. Jubilate Deo, omnis terra.
Servite Domino in laetitia.
Alleluia, alleluia, in laetitia.
Alleluia, alleluia, in laetitia!
T-10. Laudate Dominum, laudate Dominum,
omnes gentes, alleluia!
T-1.
T-2.

T-11. Laudate omnes gentes, laudate Dominum!


Laudate omnes gentes, laudate Dominum!
T-12. Magnificat, magnificat,
magnificat anima mea Dominum.
Magnificat, magnificat, magnificat anima mea.
T-13. Misericordias Domini in aeterno cantabo.
T-14. Nulla ti turbi, n ti spaventi:
Dio ti ama, niente ti manca.
Nulla ti turbi, n ti spaventi: solo Dio basta.
T-15. Oculi nostri ad Dominum Deum.
Oculi nostri ad Dominum nostrum.
Oculi nostri ad Dominum Jesus.
Oculi nostri ad Dominum nostrum.
T-16. Oh!... Adoramus Te Domine.
T-17. Surrexit Dominus vere.
Alleluia! Alleluia!
Surrexit Christus hodie. Alleluia! Alleluia!
T-18. Ubi caritas et amor, ubi caritas Deus ibi est.
T-19. Veni creator Spiritus.
T-20. Veni Sancte Spiritus, tui amoris ignem accende.
Veni Sancte Spiritus, veni Sancte Spiritus!
T-21. Vieni Spirito creatore, vieni, vieni.
Vieni Spirito creatore, vieni, vieni.
T-22. Venite exultemus Domino, venite, adoremus.
Venite exultemus Domino, venite, adoremus.

R-13. ANDIAMO CON GIOIA


INCONTRO AL SIGNORE.

578. ALTRE RISPOSTE ALLE


LETTURE
R-1. A TE LA LODE E LA GLORIA NEI SECOLI!
R-2. A TE LA MIA LODE, SIGNORE,
NELLASSEMBLEA DEI FRATELLI.
R-4. A TE, SIGNORE,
LA POTENZA E LA GLORIA!

R-5. ABBIAMO CONTEMPLATO, O DIO,


LE MERAVIGLIE DEL TUO AMORE.
R-6. ABITER PER SEMPRE
NELLA CASA DEL SIGNORE.

R-8. ADORIAMO IL SIGNORE


NELLA SUA SANTA DIMORA.

R-15. ASCENDE DIO FRA CANTI DI GIOIA,


ALLELUIA!
IL SIGNORE FRA VOCI DI TROMBA,
ALLELUIA!
R-16. ASCENDE IL SIGNORE
TRA CANTI DI GIOIA, ALLELUIA!

R-7. ACCOGLI, O DIO,


IL DONO DEL NOSTRO AMORE.

R-14. APRI LA TUA MANO, SIGNORE,


E SAZIA OGNI VIVENTE. 

R-3. A TE, SIGNORE, INNALZO LANIMA MIA.

R-17. ATTINGEREMO CON GIOIA


ALLE SORGENTI DELLA SALVEZZA.

R-18. AVE MARIA, PIENA DI GRAZIA,


IL SIGNORE CON TE, ALLELUIA!


R-19. BEATI I POVERI IN SPIRITO.

R-20. BEATI I POVERI IN SPIRITO:


DI ESSI IL REGNO DEI CIELI.

R-9. AI TUOI FIGLI, SIGNORE,


PREPARI UN CONVITO DI FESTA.

R-10. ALLELUIA! GRANDE IL SIGNORE


NELLALTO DEI CIELI, ALLELUIA!
R-11. ALLELUIA! VIENE IN MEZZO A NOI
IL DIO DELLA GIOIA. 
R-12. ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!

R-21. BEATI I PURI DI CUORE,


PERCH VEDRANNO DIO.

R-22. BEATI QUELLI CHE ASCOLTANO


LA PAROLA DI DIO
E LA VIVONO OGNI GIORNO.
R-23. BEATI, BEATI, VOI POVERI, BEATI!

R-24. BEATO CHI ABITA LA TUA CASA,


O SIGNORE. 

R-35. BENEDIR IL TUO NOME PER SEMPRE,


O SIGNORE. 

R-25. BEATO CHI CAMMINA


NELLA LEGGE DEL SIGNORE.

R-36. CAMMINER ALLA PRESENZA


DEL SIGNORE. 

R-26. BEATO CHI CAMMINA


NELLE VIE DEL SIGNORE.

R-37. CAMMINER DAVANTI AL SIGNORE


NELLA TERRA DEI VIVENTI. 

R-27. BEATO CHI PONE LA SPERANZA


NEL SIGNORE. 

R-38. CANTA, O TERRA,


INNI DI LODE AL SIGNOR!
ALLELUIA, ALLELUIA!

R-28. BEATO CHI TEME IL SIGNORE


E CAMMINA NELLE SUE VIE.
R-29. BEATO IL POPOLO
CHE APPARTIENE AL SIGNORE.

R-39. CANTATE AL SIGNORE UN CANTO NUOVO,


ALLELUIA!
EGLI HA FATTO MERAVIGLIE, ALLELUIA!

R-30. BENEDETTO IL SIGNORE


CHE DONA LA VITA. 

R-40. CANTER PER SEMPRE


LAMORE DEL SIGNORE.

R-31. BENEDETTO IL SIGNORE


CHE LIBERA I SUOI AMICI.

R-41. CANTER PER SEMPRE


LA TUA MISERICORDIA.

R-32. BENEDETTO IL SIGNORE,


GLORIA DEL SUO POPOLO.

R-42. CANTIAMO AL SIGNORE


DAVANTI AI SUOI ANGELI.

R-33. BENEDETTO IL SIGNORE


NELLALTO DEI CIELI. 

R-43. CANTIAMO AL SIGNORE:


VERAMENTE GLORIOSO!

R-34. BENEDETTO SEI TU, SIGNORE,


UMILE RE DI GLORIA. 

R-44. CHI SALIR LA MONTAGNA DEL SIGNORE?


CHI HA MANI INNOCENTI E CUORE PURO.

R-45. CI BENEDICA IL SIGNORE,


FONTE DELLA VITA. 

R-57. DEL TUO SPIRITO, SIGNORE,


PIENA LA TERRA, ALLELUIA, ALLELUIA!

R-46. CI BENEDICA, CI BENEDICA DIO


CON LA LUCE DEL SUO VOLTO!

R-58. DI TE SI DICONO COSE STUPENDE,


MADRE DI DIO.

R-47. CI SAZIEREMO, SIGNORE,


CONTEMPLANDO IL TUO VOLTO.

R-59. DIAMO LODE AL SIGNORE


PER SUOI PRODIGI. 

R-48. COM DOLCE LA TUA CASA,


O SIGNORE NOSTRO DIO!

R-60. DIMORA ALLOMBRA DELLONNIPOTENTE,


TROVERAI RIFUGIO
DALLE INSIDIE DEL MALE.

R-49. COME RAMI DULIVO


INTORNO ALLA MENSA, SIGNOR,
COS SONO I FIGLI DELLA CHIESA.

R-61. DIO CI BENEDICA


CON LA LUCE DEL SUO VOLTO.

R-50. COME UNA CERVA ANELA AI CORSI DACQUA


COS LANIMA MIA ANELA A TE, O DIO!

R-51. CONTEMPLER LA BONT DEL SIGNORE


NELLA TERRA DEI VIVENTI. 

R-62. DIO LA MIA TERRA,


DIO LA MIA CASA,
DIO LA MIA PARTE DI EREDIT
IN ETERNO.

R-52. CONTRO DI TE ABBIAM PECCATO:


PIET DI NOI, O SIGNORE!

R-63. DONA LA PACE, SIGNORE,


A CHI CONFIDA IN TE!

R-53. CREA IN ME, O DIO, UN CUORE PURO.


R-54. CUSTODISCIMI O DIO,
PERCH IN TE MI RIFUGIO.
R-55. D LODE AL SIGNORE, ANIMA MIA!
R-56. DAL GREMBO DI MIA MADRE
TU MI HAI CHIAMATO. 

R-64. DONA LA PACE, SIGNORE,


A CHI CONFIDA IN TE.
DONA, DONA LA PACE, SIGNORE,
DONA LA PACE.
R-65. DONACI OCCHI, SIGNORE,
PER VEDERE LA TUA GLORIA.

R-66. DONACI, O DIO,


LA SAPIENZA DEL CUORE.
R-67. DONACI, O PADRE,
LA GIOIA DEL PERDONO.
R-68. DONACI, SIGNORE,
IL PANE DELLA VITA.

R-76. ESULTAI QUANDO MI DISSERO:


ANDIAMO ALLA CASA DEL SIGNORE!

R-77. ESULTIAMO IN DIO,


NOSTRO LIBERATORE.

R-78. ETERNA LA SUA MISERICORDIA.


R-79. ETERNO SAR IL SUO AMORE PER NOI!

R-69. DONACI, SIGNORE,


LA TUA GRAZIA: IN TE SPERIAMO.
R-70. DONACI, SIGNORE,
LA TUA PRESENZA DI PACE.

R-81. FA CHE ASCOLTIAMO, SIGNORE,


LA TUA VOCE. 

R-71. DONACI, SIGNORE,


UN CUORE NUOVO;
PONI IN NOI, SIGNORE,
UNO SPIRITO NUOVO.

R-82. FA CRESCERE IN NOI, SIGNORE,


IL SEME DELLA TUA PAROLA. 
R-83. FA SPLENDERE IL TUO VOLTO
E SALVACI, SIGNORE. 

R-72. BELLO CANTARE IL TUO NOME,


O SIGNORE. 
R-73. ECCO, IO VENGO, SIGNORE,
PER FARE LA TUA VOLONT.

R-80. FA CHE ASCOLTIAMO, SIGNORE,


LA TUA VOCE, LA TUA VOCE, O SIGNORE!

R-84. FAMMI CONOSCERE, SIGNORE,


LE TUE VIE. 
R-85. GENTI TUTTE BATTETE LE MANI!
GRIDATE A DIO CON VOCI DI GIOIA!

R-74. ECCO, VIENI IL SIGNORE,


RE DELLA GLORIA. 
R-75. ECCOMI, SIGNORE,
SI COMPIA IN ME LA TUA PAROLA.

R-86. GIUNGE AL TUO VOLTO, SIGNORE,


IL GRIDO DEL POVERO. 


R-87. GLORIA E LODE AL TUO NOME,


O SIGNORE. 
R-88. GLORIA E POTENZA AL SIGNORE, ALLELUIA!

R-89. GLORIA, GLORIA,


GLORIA NELLALTO DEI CIELI!
GLORIA, GLORIA, ALLELUIA, ALLELUIA!

R-101. IL CALICE DI BENEDIZIONE


COMUNIONE CON IL CORPO DI CRISTO.

R-90. GRANDI COSE


HA FATTO IL SIGNORE PER NOI!

R-103. IL NOSTRO AIUTO VIENE DAL SIGNORE.

R-102. IL GIUSTO RISPLENDE NELLA LUCE.

R-91. GRANDI SONO LE OPERE DEL SIGNORE!

R-104. IL POVERO INVOCA E DIO LO ASCOLTA.




R-92. GRANDI, MERAVIGLIOSE LE TUE OPERE,


SIGNORE ONNIPOTENTE!
R-93. GRAZIE, SIGNORE, RENDIAMO GRAZIE
A TE CHE REGNI NEI SECOLI ETERNI.
R-94. GUARDA CON AMORE I TUOI FIGLI,
SIGNORE. (bis)
R-95. GUSTATE E VEDETE
COM BUONO IL SIGNORE.
R-96. HA SETE DI TE, SIGNORE, LANIMA MIA. 
R-97. HAI FATTO NUOVE, SIGNORE,
TUTTE LE COSE. 
R-98. I NOSTRI OCCHI
SONO RIVOLTI AL SIGNORE.

R-99. I PRECETTI DEL SIGNORE DANNO GIOIA. 


R-100. I PURI DI CUORE ABITERANNO
NELLA CASA DEL SIGNORE. 

R-105. IL RICORDO DI TE, SIGNORE,


LA NOSTRA GIOIA! 
R-106. IL SIGNORE BONT E MISERICORDIA.
R-107. IL SIGNORE BUONO
E GRANDE NELLAMORE.

R-108. IL SIGNORE FEDELE AL SUO PATTO.


R-109. IL SIGNORE FEDELE PER SEMPRE.

R-110. IL SIGNORE IL MIO PASTORE:


NON MANCO DI NULLA! 
R-111. IL SIGNORE MIA LUCE
E MIA SALVEZZA:
DI CHI AVR TIMORE?
R-112. IL SIGNORE VICINO A CHI LO CERCA.

R-113. IL SIGNORE VICINO A CHI LO SERVE.

R-114. IL SIGNORE HA PIET DEL SUO POPOLO.

R-115. IL SIGNORE HA RIVELATO AI POPOLI


LA SUA GIUSTIZIA. 

R-116. IL TUO CALICE, SIGNORE,


DONO DI SALVEZZA. 

R-129. LA TUA SALVEZZA, SIGNORE,


MI COLMA DI GIOIA. 

R-117. IL TUO PANE, SIGNORE,


SOSTIENE I POVERI IN CAMMINO.

R-130. LA VIGNA DEL SIGNORE


IL SUO POPOLO. 

R-118. IL VERBO SI FATTO CARNE, ALLELUIA!


R-119. IN TE, SIGNORE,
CONFIDO E MI RIFUGIO.

R-132. LE VIE DEL SIGNORE


SONO VERIT E GRAZIA.

R-120. IO CANTO LA MIA GIOIA:


GRAZIE, SIGNORE!

R-133. LO SGUARDO DEL SIGNORE


SOPRA IL POVERO. 

R-121. LANIMA DEL GIUSTO


CANTER PER SEMPRE LA TUA GLORIA!
R-122. LANIMA MIA ESULTA NEL MIO DIO.

R-131. LE TUE PAROLE, SIGNORE,


SONO SPIRITO E VITA. 

R-134. MANDA IL TUO SPIRITO, SIGNORE,


A RINNOVARE LA TERRA. 

R-123. LANIMA MIA HA SETE DEL DIO VIVENTE:


QUANDO VEDR IL SUO VOLTO?

R-135. MANDA IL TUO SPIRITO, SIGNORE,


E RINNOVA LA FACCIA DELLA TERRA.

R-124. LA GLORIA DI DIO LUOMO VIVENTE.

R-136. MI SENTO POVERO


PERCH HO SETE DI GIOIA.
DIO, HO SETE DI TE!

R-125. LA MIA BOCCA ANNUNZIER


LA TUA GIUSTIZIA. 
R-126. LA PIETRA SCARTATA DAI COSTRUTTORI
ORA PIETRA ANGOLARE, ALLELUIA. 
R-127. LA SALVEZZA DEL SIGNORE
PER TUTTI I POPOLI. 
R-128. LA TUA LEGGE, SIGNORE,
LA MIA GIOIA. 

R-137. MIA LUCE E MIA SALVEZZA


IL SIGNOR, ALLELUIA! 
R-138. MIO DIO, MIO DIO,
PERCH MI HAI ABBANDONATO?
R-139. MOSTRACI, O DIO,
IL VOLTO DEL TUO AMORE.

R-140. MOSTRACI, SIGNORE,


IL SENTIERO DELLA VITA.
R-141. MOSTRACI, SIGNORE,
LA TUA MISERICORDIA.

R-150. OGGI LA LUCE RISPLENDE SU DI NOI.


R-151. PADRE, NELLE TUE MANI
AFFIDO IL MIO SPIRITO.

R-152. PADRE, NELLE TUE MANI


CONSEGNO IL MIO SPIRITO.

R-142. NEL TUO GRANDE AMORE


RISPONDIMI, O DIO. 

R-153. PER NOI NATO UN BAMBINO, ALLELUIA!


UN FIGLIO A NOI DATO ALLELUIA!

R-143. NELLA TUA BONT, SIGNORE,


NON ABBANDONARMI. 

R-154. PERDONACI, SIGNORE, ABBIAMO PECCATO. 

R-144. NOI SIAMO LA TUA TERRA:


TU SEMINI FRA NOI
LA PACE E LAMORE, SIGNORE!

R-155. POPOLI TUTTI, LODATE IL SIGNORE,


ALLELUIA! 
R-156. PRESSO IL SIGNORE LA GRAZIA
E GRANDE LA SUA REDENZIONE.

R-145. NOI SIAMO SUO POPOLO,


GREGGE CHE EGLI GUIDA. 

R-157. PROTEGGIMI, O DIO:


IN TE MI RIFUGIO. 

R-146. O MARIA,
TU SORGI COME AURORA, ALLELUIA,
SPLENDENTE COME IL SOLE. ALLELUIA!

R-158. QUESTO IL GIORNO


CHE HA FATTO IL SIGNORE, ALLELUIA!
ESULTIAMO INSIEME, ALLELUIA!

R-147. O REGINA DEL MONDO,


MARIA SEMPRE VERGINE,
CHIEDI PER NOI PACE E SALVEZZA.

R-159. QUESTO IL GIORNO DI CRISTO SIGNORE:


RALLEGRIAMOCI INSIEME, ALLELUIA! 

R-148. O SIGNORE NOSTRO DIO,


QUANTO GRANDE IL TUO NOME
SU TUTTA LA TERRA! 
R-149. OGGI NATO PER NOI IL SALVATORE.

R-160. RALLEGRATI, GERUSALEMME,


ACCOGLI I TUOI FIGLI NELLE TUE MURA!


R-161. RALLEGRATI, PIENA DI GRAZIA,


MADRE DI GES.

R-162. REGNA LA PACE


DOVE REGNA IL SIGNORE.

R-176. SEI TU, SIGNORE,


LA ROCCIA CHE MI SALVA.

R-163. RESTA CON NOI, SIGNORE,


NELLORA DELLA PROVA. 
R-164. RICORDATI, O DIO, DEL TUO AMORE.
R-165. RIDONAMI, SIGNORE,
LA GIOIA DEL PERDONO.
R-166. RINNOVACI, SIGNORE,
CON IL TUO PERDONO.

R-177. SI ALLIETA IL MIO SPIRITO IN DIO,


MIO SALVATORE.
R-178. SIGNORE, DONACI LA SAPIENZA
E I NOSTRI PASSI SEGUIRANNO TE.

R-179. SIGNORE, NOSTRO DIO,


COME GRANDE IL TUO NOME
SU TUTTA LA TERRA!

R-167. RISANAMI, SIGNORE, DIO DELLA VITA.

R-180. SIGNORE,
TU HAI PAROLE DI VITA ETERNA.

R-168. RISPLENDA SU DI NOI, SIGNORE,


LA LUCE DEL TUO VOLTO. 

R-181. SIGNORE, VENGA PER NOI IL TUO REGNO!

R-169. RISPLENDE LA REGINA, SIGNORE,


ALLA TUA DESTRA. 

R-182. SPERO NEL SIGNORE


E ASPETTO SULLA SUA PAROLA.

R-170. SEI IL MIO PASTORE,


NULLA MI MANCHER! (bis)

R-183. SPIRITO DI DIO, SCENDI SU DI NOI! (bis)


R-184. SPLENDE SUL SUO VOLTO
LA GLORIA DEL PADRE. 

R-171. SEI LA MIA LUCE, SEI LA MIA SALVEZZA,


SEI LA MIA CASA. ALLELUIA!
R-172. SEI TU, SIGNORE, IL MIO SOSTEGNO.

R-173. SEI TU, SIGNORE, IL MIO UNICO BENE.


R-174. SEI TU, SIGNORE,
IL PADRE DEGLI UMILI.

R-185. TE LODIAMO, TRINIT,


PER LIMMENSA TUA BONT. (bis)
R-186. TERRA TUTTA, DA LODE A DIO,
CANTA IL TUO SIGNOR.

R-175. SEI TU, SIGNORE, LA NOSTRA SALVEZZA.

R-187. TI ADORERANNO, SIGNORE,


TUTTI I POPOLI DELLA TERRA.

R-188. TI AMO, SIGNORE, MIA FORZA.


R-189. TI ESALTO, SIGNORE,
PERCH MI HAI LIBERATO.

R-200. VENGA, SIGNORE,


IL TUO REGNO DI LUCE.

R-201. VENITE AL SIGNORE CON CANTI DI GIOIA!

R-190. TIENIMI VICINO A TE, SIGNORE,


NELLA PACE. 

R-202. VIENI PRESTO, SIGNORE,


VIENI A LIBERARMI. 

R-191. TU CI DISSETI, SIGNORE,


AL CALICE DELLA GIOIA. 

R-203. VIENI, O SIGNORE,


LA TERRA TI ATTENDE. ALLELUIA!

R-192. TU MI CONDUCI, SIGNORE,


NEL REGNO DELLA VITA. 

R-204. VIENI, SIGNORE,


A GIUDICARE IL MONDO.

R-193. TU SEI BUONO, SIGNORE,


E CI PERDONI. 

R-205. VIENI, SIGNORE,


NEL TUO TEMPIO SANTO.

R-194. TU SEI FEDELE, SIGNORE,


ALLE TUE PROMESSE. 

R-206. VIENI, SIGNORE,


RE DI GIUSTIZIA E DI PACE.

R-195. TU SEI SACERDOTE PER SEMPRE,


CRISTO SIGNORE. 

R-207. VIENI, SIGNORE, VIENI A SALVARCI.

R-196. TUTTA LA TERRA HA VEDUTO


LA SALVEZZA DEL SIGNORE. 
R-197. TUTTE LE GENTI VEDRANNO, O SIGNORE,
LA TUA SALVEZZA.
R-198. VEDR LA BONT DEL SIGNORE
NELLA TERRA DEI VIVENTI. 
R-199. VENGA IL TUO REGNO, SIGNORE.

R-208. VISITA LA TERRA, SIGNORE,


E BENEDICI I SUOI GERMOGLI.

R-209. VITA E BENEDIZIONE


SULLA CASA CHE TEME IL SIGNORE.
R-210. VOLGITI A NOI, SIGNORE:
IN TE SPERIAMO. 

I canti contrassecgnati dal simbolo  sono presi dalla raccolta:


Il Canto del Salmo Responsoriale della Domenica.

Aggiornamenti

579.

ALLELUIA, LODE COSMICA


Stefano Puri

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!


1. Lodino il Signor i cieli, lodino il Signor i mari,
gli angeli, i cieli dei cieli:
il Suo nome grande e sublime.
Sole, luna e stelle ardenti,
neve, pioggia, nebbia, e fuoco
lodino il Suo nome in eterno!
Sia lode al Signor! Sia lode al Signor! R.
2. Lodino il Signor le terre, lodino il Signor i monti,
il vento della tempesta
che obbedisce alla Sua voce,
giudici, sovrani tutti,
giovani, fanciulle, vecchi
lodino il Suo nome in eterno!
Sia lode al Signor! Sia lode al Signor! R.

580.

ALLELUIA, RENDETE GRAZIE


Gen Verde

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA,


ALLELUIA, ALLELUIA.

1. Rendete grazie a Dio, egli buono,


eterno e fedele il suo amore.
S, cos: lo dica Israele,
dica che il suo amore per sempre. R.
2. La destra del Signore si innalzata
a compiere grandiose meraviglie.
Non morir, ma rester in vita
e annuncer i prodigi del Signore. R.
3. La pietra che avevano scartato
divenuta pietra angolare.
Questo prodigio ha fatto il Signore:
una meraviglia ai nostri occhi. R.

581.

ALLELUIA, UN GIORNO SANTO


Marco Frisina

ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA!


1. Un giorno santo spuntato per noi:
venite tutti ad adorare il Signore;
oggi una splendida luce discesa sulla terra. R.

582.

AVE MARIA DI LOURDES


M. Balduzzi - C. Casucci

1. Ora che pia la squilla fedel


forti ci invia le note del ciel.

Coda: Baba yetu, yetu uliye (Yetu amina, Baba yetu.)

M jina lako e litukuzwe. (Yetu amina, Baba yetu.) Oh

584.

BENEDETTO SEI O PADRE

AVE, AVE MARIA. AVE, AVE MARIA!

A.M. Galliano - F. Buttazzo

1. Benedetto sei, o Padre, tu Signore della vita


ci alimenti con il pane che noi presentiamo a te:
sulla mensa diverr vero corpo di Ges.

2. Ora che scende la sera dal ciel


una preghiera risuona fedel. R.
3. Tu rallegrarti ancora potrai,
alto silenzio che parla per noi. R.

COME I CHICCHI DI FRUMENTO


SI TRASFORMANO NEL PANE,
TU COS NEL FIGLIO TUO
CI RACCOGLI IN UNIT:
IL TUO SPIRITO DAMORE
CI FA CHIESA DI GES.

4. Piena di grazia, il Signore con te,


tu benedetta per sempre dal ciel. R.
5. Bianca Signora, regina dei cuor,
apri le braccia a noi peccator. R.

583.

BABA YETU
Christopher Tin

BABA YETU, YETU ULIYE


MBINGUNI YETU, YETU AMINA!
BABA YETU, YETU ULIYE
M JINA LAKO E LITUKUZWE.
1. Ufalme wako ufike utakalo
Lifanyike duniani kama mbinguni. Amina. R.

2. Benedetto sei, o Padre, tu Signore della gioia


ci rallegri con il vino che noi presentiaamo a te:
sulla mensa diverr vero sangue di Ges.
COME GLI ACINI DELLUVA
SI TRASFORMANO NEL VINO
TU COS NEL FIGLIO TUO
CI RACCOGLI IN UNIT:
IL TUO SPIRITO DAMORE
CI FA CHIESA DI GES.

585.

BENEDETTO SEI TU,


SIGNORE DIO
Francesco Buttazzo

1. Benedetto sei tu, Signore Dio,


Creatore del cielo e della terra:
tu hai fatto ogni cosa molto buona
per donarla allumanit.
Ecco il pane, frutto della terra,
che offriamo a te da questo altare:
diverr cos nelle tue mani
il divino Corpo di Ges. R.
BENEDETTO NEI SECOLI IL SIGNORE.
BENEDETTO NEI SECOLI IL SIGNOR.
2. Benedetto sei tu, Signore Dio,
Creatore del cielo e della terra:
hai voluto la festa della vita
per donarla oggi a tutti noi.
Ecco il vino, frutto della vite,
che offriamo a te da questo altare:
diverr cos nelle tue mani
il divino Sangue di Ges. R.x2

586.

CANTATE INNI A DIO


A. Morrone - A. Altieri

CANTATE
CANTATE
CANTATE
CANTATE

INNI A DIO, CANTATE INNI.


AL NOSTRO RE, CANTATE INNI.
INNI A DIO, CANTATE INNI.
AL NOSTRO RE, CANTATE INNI.

1. Cantate al Signore un canto nuovo,


la sua lode da tutta la terra,
perch forte il suo amore verso tutti,
in eterno la sua fedelt! R.
2. Dal sorgere del sole al suo tramonto,
lodato sia il nome del Signore.
Su tutti i popoli leccelso,
pi alta dei cieli la sua gloria! R.
3. Ti lodino, Signor, tutte le genti,
proclamino le tue meraviglie,
esultino in te e si rallegrino,
annunzino la tua maest! R.

587.

CANTO DEI TRE GIOVANI


F. Marranzino - A. De Luca

1. Noi ti lodiamo Signore,


a Te la lode e la gloria per sempre
noi lodiamo il tuo nome,
a Te la lode e la gloria per sempre.
NOI LODEREMO IL SIGNOR,
CANTEREMO IL SUO AMOR
CHE DURER PER SEMPRE. (2v)
2. Astri del cielo lodate il Signore,
a Lui l'onore e la gloria per sempre.
Acque del cielo lodate il Signore,
a Lui l'onore e la gloria per sempre. R.
3. Sole e luna lodate il Signore,
a Lui l'onore
Piogge e rugiade lodate il Signore, a Lui l'onore R.
4. O venti tutti lodate il Signore,
Fuoco e calore lodate il Signore,

a Lui l'onore
a Lui l'onore R.

5. Notte e giorno lodate il Signore, a Lui l'onore


Nuvole e lampi lodate il Signore, a Lui l'onore R.
6. Uomini tutti lodate il Signore, a Lui l'onore
Tutta la terra dia lode al Signore, a Lui l'onore R.

588.

CIELI NUOVI E TERRA NUOVA


Daniele Ricci

1. Cieli nuovi e terra nuova: il destino dell'umanit!


Viene il tempo, arriva il tempo
che ogni realt si trasfigurer.
E in cieli nuovi e terra nuova
il nostro anelito si placher!
La tua casa, la tua dimora
su tutti i popoli si estender!
IL PANE DEL CIELO CHE CI FA VIVERE:
CHE CHIAMA A VIVERE E ANDARE NEL MONDO.
IL PANE DEL CIELO CHE CI FA VIVERE:
CHE CHIAMA A VIVERE
E ANDARE A PORTARE IL TUO DONO.
2. Cieli nuovi e terra nuova: la speranza non inganna mai!
E Tu risorto ci fai risorti,
tutto il creato un canto diverr.
E in cieli nuovi (e in cieli nuovi) e terra nuova (e terra nuova)
c' il disegno che hai affidato a noi: (e cieli e terra nuova)
Gerusalemme dal cielo scende,
Gerusalemme in terra trover. R.
3. Cieli nuovi (e cieli nuovi) e terra nuova: (e terra nuova)
il destino dell'umanit! (e cieli e terra nuova)
Viene il tempo, arriva il tempo
che ogni realt si trasfigurer. R.

589.

CI INVITI ALLA TUA FESTA

590.

COME TU MI VUOI

Francesco Buttazzo

Daniele Branca

CI INVITI ALLA TUA FESTA,


CI CHIAMI INTORNO A TE,
CI DONI LA TUA VITA GES.
CI INVITI ALLA TUA FESTA,
CI CHIAMI INTORNO A TE,
PER VIVERE SEMPRE CON NOI.

1. Eccomi Signor, vengo a Te, mio Re,


che si compia in me la tua volont.
Eccomi Signor, vengo a Te, mio Dio,
plasma il cuore mio e di Te vivr.
Se tu lo vuoi, Signore, manda me
e il tuo nome annuncer.

1. Per noi hai preparato il tuo banchetto,


lincontro dei fratelli e amici tuoi.
La casa tua risuona gi di canti:
con grande gioia accogli tutti noi. R.

COME TU MI VUOI IO SAR,


DOVE TU MI VUOI IO ANDR.
QUESTA VITA IO VOGLIO DONARLA A TE
PER DAR GLORIA AL TUO NOME, MIO RE.
COME TU MI VUOI IO SAR,
DOVE TU MI VUOI IO ANDR.
SE MI GUIDA IL TUO AMORE PAURA NON HO,
PER SEMPRE IO SAR COME TU MI VUOI.

2. Ti accoglieremo in mezzo a noi, Signore,


ascolteremo quello che dirai.
Riceveremo il dono tuo pi grande:
il pane della vita che sei Tu. R.
3. Mangiando il tuo pane alla tua festa,
diventeremo come te, Ges.
Sarai la forza della nostra vita,
sarai la gioia che non finir. R.

2. Eccomi Signor, vengo a Te, mio Re,


che si compia in me la tua volont.
Eccomi Signor, vengo a Te, mio Dio,
plasma il cuore mio e di Te vivr
Tra le tue mani mai pi vaciller
e strumento tuo sar. R.

591.

CREDO
Massimo Versaci

CREDO, IO
IO CREDO,
CREDO, IO
IO CREDO,

CREDO
CREDO
CREDO
CREDO

IN
IN
IN
IN

TE,
TE. IO CREDO.
TE,
TE.

4. Lieti esultano gli angeli in ciel


e lodi dolcissime innalzano:
Ecco il Pastore dogni pastor,
ecco del mondo il Creator!. R.

593.

RISORTO
Gen Verde

592.

DALLESTREMO ORIZZONTE
---

1. Dallestremo orizzonte da cui sorge il sol


allaltro confine del mondo
cantiamo a Cristo Principe,
nato da Madre Vergine.
GLORIA, GLORIA IN EXCELSIS DEO!
2. Il beato Autore dei secoli
un corpo servil rivestiva,
fatto fratello a quei che cre,
per ricomprarne la libert. R.
3. Sulla Vergine Madre castissima
la grazia divina discende:
nasconde il seno verginal
segreto chElla capir non pu. R.

RISORTO, RISORTO!
LUNIVERSO TUTTO UN GRIDO,
ALLELUIA, ALLELUIA!
RISORTO, GRIDA IL CUORE!
RISORTO IL SIGNORE,
ALLELUIA, ALLELUIA!
1. Dal profondo della notte
rompe gli argini laurora.
Il suo amore vive ancora! R.
2. Ed luce che dilaga
tra le lacrime di gioia.
Gloria, gloria al nostro Dio! R.

594.

EFFONDER IL MIO SPIRITO


Marco Frisina

EFFONDER IL MIO SPIRITO


SU OGNI CREATURA,
EFFONDER LA MIA GIOIA,
LA MIA PACE SUL MONDO.
1. Vieni, o Spirito Consolatore,
vieni effondi sul mondo la tua dolcezza.
Vieni e dona ai tuoi figli la pace,
vieni e donaci la tua forza. R.

2. Tu ti sei fatto vino,


ci hai raccolti e ci hai portati con Te.
Ci hai insegnato la strada
per cambiare, per crescere.
Hai dato un senso nuovo a questa nostra vita,
ad ogni nostra difficolt:
perch sei la risposta, la gioia che salva.

2. Vieni, o Spirito Onnipotente,


vieni e crea negli uomini un cuore nuovo.
Vieni e dona ai tuoi figli l'amore,
vieni, riscalda il cuore del mondo. R.

595.

1. Tu ti sei fatto pane,


ci hai chiamati a stare sempre con Te.
Ci hai insegnato ad amare,
a sperare, a credere.
Hai dato un senso nuovo a questa nostra vita,
ad ogni nostra difficolt:
perch sei la risposta, la gioia che salva. R.

FESTA INSIEME A TE
Massimo Versaci

FESTA INSIEME A TE, NELLA TUA CASA.


FESTA, FESTA PERCH NOI SIAMO CHIESA:
MANI, SGUARDI, CUORI E POI
ANCORA UNALTRA VOLTA TRA NOI.

FESTA INSIEME A TE, NELLA TUA CASA.


FESTA, FESTA PERCH NOI SIAMO CHIESA:
MANI, SGUARDI, CUORI E POI
ANCORA UNALTRA VOLTA
ANCORA UNALTRA VOLTA:
FESTA INSIEME A TE, NELLA TUA CASA.
FESTA, FESTA PERCH NOI SIAMO CHIESA:
MANI, SGUARDI, CUORI E POI
ANCORA UNALTRA VOLTA TRA NOI.

596.

FRUTTO DELLA NOSTRA TERRA


Francesco Buttazzo

1. Frutto della nostra terra, del lavoro di ogni uomo:


pane della nostra vita, cibo della quotidianit.
Tu che lo prendevi un giorno, lo spezzavi per i tuoi,
oggi vieni in questo pane, cibo vero dell'umanit.
E SAR PANE, E SAR VINO,
NELLA MIA VITA, NELLE TUE MANI.
TI ACCOGLIER DENTRO DI ME,
FAR DI ME UN'OFFERTA VIVA,
UN SACRIFICIO GRADITO A TE.
2. Frutto della nostra terra, del lavoro di ogni uomo:
vino delle nostre vigne sulla mensa dei fratelli tuoi.
Tu che lo prendevi un giorno, lo bevevi con i tuoi,
oggi vieni in questo vino e ti doni per la vita mia. R.

597.

GIOISCONO GLI ANGELI


S. Albisetti - T. Zardini

1. Gioiscono gli angeli nel cielo


e danno ai pastori il lieto annuncio:
Andate a Betlemme di Giudea
nato per voi un Salvatore.
Andate a Betlemme di Giudea
nato per voi un Salvatore.

2. Nellumile grotta troverete


un bimbo deposto in un presepio.
lui la Parola dellEterno,
di fragile corpo rivestito.
lui la Parola dellEterno,
di fragile corpo rivestito.
3. Signore Ges, noi ti adoriamo;
la gloria del Padre in te risplende:
tu sei la sua luce, la Parola,
limmagine dolce del suo volto.
Tu sei la sua luce, la Parola,
limmagine dolce del suo volto.
4. Nel giorno gaudioso del Natale
rinasce lintera creazione.
E noi, generati a nuova vita,
a te eleviamo un canto nuovo.
E noi, generati a nuova vita,
a te eleviamo un canto nuovo.
5. Sia gloria al Padre onnipotente,
al Figlio Ges e allo Spirito Santo.
Sia gloria a Dio nel pi alto dei cieli
e pace tra gli uomini che egli ama.
Sia gloria a Dio nel pi alto dei cieli
e pace tra gli uomini che egli ama.

598.

599.

GLORIA

HOLD SOMEBODY

Francesco Buttazzo

GLORIA A DIO NELL'ALTO DEI CIELI,


PACE IN TERRA AGLI UOMINI
DI BUONA VOLONT.
GLORIA A DIO NELL'ALTO DEI CIELI,
PACE IN TERRA.
1. Ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
noi ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa.
Signore re del cielo, Dio Padre onnipotente. R.
2. Signore, Figlio unigenito,
Ges Cristo, Signore Dio,
Agnello di Dio, Figlio del Padre.
Tu che togli i peccati del mondo,
abbi piet di noi. R.
3. Tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica;
tu che siedi alla destra del Padre,
abbi piet di noi. R.
4. Perch Tu solo il Santo, Tu solo il Signore,
Tu solo l'Altissimo Ges Cristo
con lo Spirito Santo nella gloria di Dio Padre. R.

Anon. - Gruppo Ecumenico Nigeriano

HOLD SOMEBODY,TELL HIM THAT YOU LOVE HIM,


PUT YOUR HANDS TOGETHER
AND PRAISE THE LORD!
Traduzione:
Abbraccia qualcuno, digli che gli vuoi bene,
unite le mani e lodate il Signore!

600.

INSIEME A TE
Francesco Buttazzo

INSIEME A TE, UNITI A TE,


LA NOSTRA VITA SI TRASFORMER.
INSIEME A NOI, ACCANTO A NOI,
TI SENTIREMO OGNI GIORNO, GES.
1. Spezzando il pane hai detto ai tuoi:
"Questo il mio corpo donato a voi",
prendendo il calice hai detto Ges:
"Ecco il mio sangue versato per voi". R.
2. Se celebriamo la Pasqua con te,
diventeremo discepoli tuoi,
tu hai donato la vita per noi,
perch viviamo in eterno con te. R.

3. Tu hai mandato i discepoli tuoi,


in tutto il mondo a parlare di te,
a rinnovare il tuo gesto d'amore:
"Fate questo in memoria di me". R.
4. E con la forza che viene da te,
cammineremo nel mondo, Signor,
con questo pane che hai dato a noi,
riceveremo la vita di Dio. R.

601.

LAMORE DEL PADRE


F. Marranzino - F.G. Pesare

1. Ecco il momento e lora, Signore,


oggi ti voglio incontrare
e ritornare nella tua casa
per restare insieme a te.
2. Non sono degno, questo lo so,
di essere chiamato tuo figlio,
il mio peccato sempre innanzi a me
ma confido nel tuo amore.
3. O Signor, ecco il mio cuore: voglio donarlo a te,
ti dar la mia povert, tutto quel che ho.
4. Con amore mi abbraccerai e farai festa per me,
se con forza io grider, Padre io voglio il tuo amor.

602.

LA VERA VITE
Marco Frisina

IO SON LA VITE, VOI SIETE I TRALCI:


RESTATE IN ME, PORTERETE FRUTTO.
1. Come il Padre ha amato me cos io ho amato voi,
restate nel mio amore, perch la gioia sia piena. R.
2. Voi come tralci innestati in me vivete tutti nell'unit:
unica in voi la vita, unico in voi l'amore. R.
3. Il tralcio buono che porter frutti d'amore vivendo in me
il Padre mio lo poter perch migliore sia il frutto. R.

603.

LODATE IL SIGNORE
B. Conte - G. Ferrante

LODATE IL SIGNORE
ED INVOCATE IL SUO NOME,
PROCLAMATE FRA I POPOLI LE SUE OPERE.
1. Cantate a Lui con gioia,
contemplate tutti i suoi prodigi
gloriatevi del suo santo Nome,
gioisca il cuore di chi cerca il Signore. R.
2. Cercate la sua potenza,
ricordate le sue meraviglie,
i suoi giudizi sopra tutta la terra,
esultino i giusti inneggiando al Signore. R.

604.

MARANATH, VIENI SIGNOR

605.

MYSTERIUM FIDEI

Christian Gonzales

MARANATH, VIENI SIGNOR


VERSO TE, GES, LE MANI NOI LEVIAM.
MARANATH, VIENI SIGNOR
PRENDICI CON TE E SALVACI SIGNOR.
1. Guardo verso le montagne, donde mi verr il soccorso?
Il soccorso vien da Dio, che ha creato il mondo intero. R.
2. Sorgi con il tuo amore, la tua luce splender,
ogni ombra svanir, la tua gloria apparir. R.
3. Santo nostro Signor, il peccato egli port,
dalla morte ci salv e la vita a noi don. R.
4. Mio Signor son peccatore a te apro il mio cuore
fa di me quello che vuoi e per sempre in te vivr. R.
5. La Parola giunger sino ad ogni estremit,
testimoni noi sarem della tua Verit. R.
6. Tu sei la mia libert, solo in te potr sperar,
ho fiducia in te Signor, la mia vita cambierai. R.
7. Mi consegno a te, Signor, vieni dentro il mio cuor
ti ricevo, o Salvator, tu sei il mio liberator. R.
8. Benedicici, o Signor, sii custode ai nostri cuor
giorno e notte veglierai e con noi sempre sarai. R.
9. Ringraziamo te, Signor, e te Padre Creator
e lo Spirito dAmor: vieni presto, o Signor. R.

M. Balduzzi - C. Casucci

Mysterium fidei!
Mortem tuam annuntiamus, Domine,
et tuam resurrectionem confitemur, donec venias.

606.

NOBILE ICONA
M. Nosetti - A.M. Galliano

1. Nobile icona del Figlio trafitto,


servo obbediente dal Padre esaltato:
mostra le stimmate del suo patire,
denso mistero di morte e damore.
FIGLIO DI DIO PER NOI CROCIFISSO!
DALLA TUA CROCE SIAMO SALVATI,
DALLE TUE PIAGHE SIAMO GUARITI.
2. Specchio evangelico della Passione
del Redentore che ha dato la vita:
fragile immagine dogni soffrire
dona conforto allumano dolore. R.
3. Velo prezioso che affina lo sguardo
nel contemplare l'Agnello innocente:
egli ha pagato per darci speranza,
per riscattare la nostra esistenza. R.

4. Volto sublime, traspare il riposo


del solo Giusto che ha vinto la morte:
splende divina bellezza damore
che nella croce redime il morire. R.
5. Candido lino di sangue intessuto,
svela del corpo il supremo destino:
oltre il sepolcro ed il pianto del mondo
luomo chiamato ad un fine stupendo. R.
6. Segno eloquente del sabato umano
quando la morte consuma il cammino:
nel compimento a promesse divine
lalba sannuncia di risurrezione. R.
7. Puro silenzio che attende il risveglio
quando la vita sar trasformata:
Cristo la luce che inaugura il giorno
dogni creatura che nasce alleterno. R.
8. Mistica impronta che il cuore sorprende,
solo la fede ne illumina il senso:
ogni credente da Cristo segnato
vive con lui nel suo cielo infinito. R.

607.

OGGI IN CIELO FESTA

---

OGGI IN CIELO FESTA,


VIENI SPOSO QUI CON ME.
OGGI IN CIELO FESTA,
GI LA SPOSA ACCANTO AL RE. (2 volte)
1. Saremo uniti col suo sigillo, il suo Spirito mander.
Verranno i suoi angeli nella gioia,
cielo e terra si toccheran.
E non sar pi amore di uomo, lamore di Dio sar.
Venite o genti, sole risplendi, comincia uneternit. R.
2. M: Vieni, dammi la tua mano sposa,
F: Vieni sposo accanto a me
F: la mia fedelt sar per sempre,
M: sei gi scritta nel mio cuor.
F: Vieni, dammi la tua mano sposo,
M: Vieni sposa accanto a me
M: la mia fedelt sar per sempre,
F: sei gi scritto nel mio cuor! R.

608.

PRENDEREMO IL LARGO

609.

RESTO CON TE

D. Scarpa F. Buttazzo

Gen Verde

1. Questo il nostro tempo per osare, per andare,


la Parola che ci chiama quella Tua.
Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi:
Getta al largo le tue reti insieme a Me.

1. Seme gettato nel mondo, Figlio donato alla terra,


il tuo silenzio custodir.
In ci che vive e che muore vedo il tuo volto damore:
sei il mio Signore e sei il mio Dio.

SALIREMO IN QUESTA BARCA ANCHE NOI,


IL TUO VENTO SOFFIA GI SULLE VELE.
PRENDEREMO IL LARGO DOVE VUOI TU
NAVIGANDO INSIEME A TE, GES.

IO LO SO CHE TU SFIDI LA MIA MORTE,


IO LO SO CHE TU ABITI IL MIO BUIO:
NELLATTESA DEL GIORNO CHE VERR
RESTO CON TE.

2. Questo il nostro tempo, questo il mondo che ci dai:


orizzonti nuovi, vie di umanit.
Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi:
Se mi ami pi di tutto, segui Me. R.
3. Navigando il mare della storia insieme a Te,
la Tua barca in mezzo a forti venti va.
Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi:
Se tu credi in me tu non affonderai. R.

2. Nube di mandorlo in fiore dentro gli inverni del cuore


questo pane che Tu ci dai.
Vena di cielo profondo dentro le notti del mondo
questo vino che Tu ci dai. R.
3. Tu sei Re di stellate immensit
e sei Tu il futuro che verr,
sei lamore che muove ogni realt
e Tu sei qui Resto con Te.

610.

611.

RIMANI CON ME
Gen Rosso

1. Maria, tu sei la vita per me,


sei la speranza, la gioia, l'amore: tutto sei.
Maria tu sai quello che vuoi,
sai con che forza d'amore in cielo mi porterai.
Maria ti do il mio cuore per sempre se vuoi,
tu dammi l'amore che non passa mai.
RIMANI CON ME
E ANDIAMO NEL MONDO INSIEME.
LA TUA PRESENZA SAR
GOCCIA DI PARADISO PER L'UMANIT.
2. Maria con te sempre vivr,
in ogni momento giocando, cantando, ti amer.
Seguendo i tuoi passi in te io avr
la luce che illumina i giorni e le notti dell'anima.
Maria ti do il mio cuore per sempre se vuoi,
tu dammi l'amore che non passa mai. R.

SERVIRE REGNARE
Gen Verde

1. Guardiamo a Te che sei Maestro e Signore:


chinato a terra stai, ci mostri che l'amore
cingersi il grembiule, sapersi inginocchiare,
c'insegni che amare servire.
FA' CHE IMPARIAMO, SIGNORE, DA TE,
CHE IL PI GRANDE CHI PI SA SERVIRE,
CHI SI ABBASSA E CHI SI SA PIEGARE,
PERCH GRANDE SOLTANTO L'AMORE.
2. E ti vediamo poi, Maestro e Signore,
che lavi i piedi a noi che siamo tue creature;
e cinto del grembiule, che il manto tuo regale,
c'insegni che servire regnare. R.

612.

SIGNORE,
TU SEI NOSTRO AMICO
G.M. Rossi - E. Costa - F. Gruber

1. Signore, tu sei nostro amico


e ci vuoi bene in ogni istante
ma il nostro cuore non ti pensa
e si dimentica di te.
Signore, rivolgi ancora gli occhi su di noi
e sorridici, perdonaci, perch siamo amici tuoi.
2. Cristo Ges, sei nostro fratello
e vivi nelle nostre case
Ma spesso manca la tua pace,
perch non accogliamo te.
Cristo, rivolgi ancora gli occhi su di noi
e sorridici, perdonaci, perch siamo amici tuoi.
3. Signore, tu sei nostro maestro,
ci insegni a vivere nel bene
ma spesso noi scegliamo il male
dimenticandoci di te.
Signore, rivolgi ancora gli occhi su di noi
e sorridici, perdonaci, perch siamo amici tuoi.
E sorridici, perdonaci, perch siamo amici tuoi..

613.

VIVI CON NOI LA FESTA


Francesco Buttazzo

GRAZIE, GES, CHE VIVI CON NOI LA VITA.


OGGI PI BELLA ANCORA INSIEME A TE.
GRAZIE, GES, CHE VIVI CON NOI LA FESTA.
GRAZIE, GES, PERCH HAI CHIAMATO NOI.
1. Grazie, Ges, che hai messo nel nostro cuore
il desiderio vivo della tua festa.
Grazie, perch ci chiami ancora insieme
a rinnovar la festa della tua Pasqua insieme a te. R.
2. Grazie per tutti quelli che ci amano:
cercano tutto il bene da dare a noi.
Grazie, quando ci parlano poi di te:
un amor pi grande il nostro cuore conoscer. R.
3. Grazie per ogni uomo che crede in te:
con la tua gioia il mondo trasformer.
Grazie, per chi lavora con umilt:
semina la giustizia e la tua pace raccoglier. R.x2

Indice dei canti


116.
440.
379.
291.
90.
293.
292.
294.
295.
117.
145.
296.
73.
75.
74.
297.
298.
118.
31.
24.
25.
119.
362.
26.
299.
336.
184.
283.
27.

A Betlemme di Giudea
Abb, misericordia
Abbiamo trovato il Messia
Acclamate al Signore
Acclamate al Signore (Salmo 99)
Accogli i nostri doni
Accogli nella tua bont
Accoglimi
Acqua siamo noi
Adesso la pienezza
Adeste, fideles
Adoriamo il sacramento
Agnello di Dio
Agnello di Dio (lungo)
Agnus Dei (testo latino)
Ai bordi del silenzio
Ai piedi di Ges
Al tuo presepe
Alleluia, nkembo
Alleluia a Colui che risuscit
Alleluia, a Cristo Signore
Alleluia al Redentore
Alleluia, annunceremo al mondo
Alleluia, cantate al S. con gioia
Alleluia, cantate al Signore
Alleluia di Taiz
Alleluia, risorto il Signor
Alleluia, ecco lo sposo
Alleluia, ed oggi ancora

87. Alleluia, grande il Signore


28. Alleluia, i cieli narrano
185. Alleluia, il risorto Redentor
26. Alleluia irlandese
40. Alleluia, la nostra festa
29. Alleluia, la tua parola
199. Alleluia, le tue mani
300. Alleluia, lodate Iddio
301. Alleluia, lodate il Signore
579. Alleluia, lode cosmica
30. Alleluia, nello Spirito
44. Alleluia, oggi la Chiesa
95. Alleluia pasquale (Celebrate Dio)
32. Alleluia, passeranno i cieli
580. Alleluia, rendete grazie
33. Alleluia, sei Parola
537. Alleluia, Signore sei venuto
34. Alleluia, sorge la stella
581. Alleluia, un giorno santo
35. Alleluia, venite a me
302. Alzano i fiumi, signore
120. Alzati e risplendi
303. Ama e capirai
304. Amatevi, fratelli
66-69, 605. Anamnesi
530. Anche se in molti
305. Andate per le strade
102. Andiamo con gioia
228. Andr a vederla un d

306.
307.
308.
69.
68.
227.
309.
310.
147.
311.
81.
83.
53.
121.
148.
1-10.
234.
235.
582.
247.
255.
236.
230.
229.
232.
231.
233.
580.
237.

Anima Christi
Annunceremo che tu
Annunceremo il tuo regno
Annunciamo la tua morte
Annunciamo: la tua morte
Annunciazione
Antica, eterna danza
Apostoli di gioia
Apri le tue braccia
Aprite le porte a Cristo
Apritevi, porte perenni
Ascende Dio fra canti di gioia
Ascoltaci, Signore
Astro del Ciel
Attende, Domine
Atto penitenziale
Ave Maria di Fatima
Ave Maria di Lourdes (Trad.)
Ave Maria di Lourdes (Balduzzi)
Ave, Maria (Giovane donna)
Ave, Maria (Madre io vorrei)
Ave, Maria (Balduzzi)
Ave, Maria (Gen Verde)
Ave, Maria (Machetta)
Ave, Maria (Parkinson)
Ave, Maria (Rossi)
Ave, Maria (Schubert)
Ave, mundi spes Maria
Ave, o Stella del mare

312.
368.
313.
238.
583.
314.
123.
239.
316.
318.
317.
319.
577:1.
320.
315.
243.
584.
321.
322.
101.
585.
323.
324.
325.
577:2.
9-10.
417.
326.
327.
328.
36.
124.

Ave Verum Corpus


Avevi scritto gi
Avevo fame
Avvicinarsi a te
Baba yetu (Tin)
Baba yetu (Padre nostro)
Bambino Ges
Beata sei tu, Maria
Beati gli invitati
Beati quelli che ascoltano
Beati quelli che poveri sono
Beati voi
Beati voi poveri
Beati voi, misericordiosi
Beati, beati, voi poveri beati
Bella tu sei qual sole
Benedetto sei o Padre
Benedetto sei tu
Benedetto sei tu, Signore
Benedetto sei tu, Signore (Dn 3)
Benedetto sei tu, Signore Dio
Benedici il Signore
Benedici o Signore
Benedici questa vita
Bonum est
Bwana, utuhurumie
C grande gioia nel mio cuor
Cammineremo nella libert
Camminer, camminer
Camminiamo sulla strada
Canta alleluia al Signor
Cantano gli angeli

443.
299.
330.
329.
586.
240.
194.
332.
311.
333.
335.
101.
587.
331.
403.
240.
334.
336.
472.
337.
95.
208.
149.
338.
150.
241.
272.
339.
340.
151.
577:3.

Cantate al Signore (Musica di festa)


Cantate al Signore (Alleluia)
Cantate Domino (Haendel)
Cantate Domino (Miserachs)
Cantate inni a Dio
Cantiamo al Signore con gioia
Cantiamo al Signore,
stupenda la sua vittoria
Cantiamo con gioia
Cantiamo osanna, la nostra Chiesa
Cantiamo Te
Cantico dei redenti
Cantico dei tre giovani (CdP)
Cantico dei tre giovani (DmL)
Canticorum jubilo
Canto di Anna
Canto di Maria
Canto la tua gloria
Canto per Cristo
Canzone di San Damiano
Celebrate
Celebrate Dio (Alleluia pasquale)
Che gioia ci hai dato
Che male ho fatto mai
Chi?
Chi costui
Chi mia madre
Chi questa ombra mirabile
Chiesa del risorto
Chiesa di Dio
Christus factus est
Christus resurrexit

86.
341.
588.
342.
589.
343.
344.
347.
186.
584.
345.
103.
471.
242.
98.
590.
346.
347.
577:4.
348.
45.
47.
52.
591.
46.
349.
350.
50.
48.
49.
187.
351.

Ci benedica Dio (Salmo 66)


Cieli e terra nuova
Cieli nuovi e terra nuova
Cielo nuovo la tua parola
Ci inviti alla tua festa
Col sole
Com bello
Come canto damore
Come fuoco vivo
Come i chicchi di frumento
Come il cervo
Come laurora verrai
Come la pioggia e la neve
Come Maria
Come rami dulivo (Salmo 127)
Come tu mi vuoi
Come unico pane
Con il mio canto
Confitemini Domino
Cose grandi fai per noi
Credo
Credo Apostolico
Credo (Gen Verde)
Credo (rit. Versaci)
Credo (testo latino)
Credo in te
Credo in te, Signor
Credo, Signore
Credo, Signore! Accresci
Credo, Signore! Amen
Cristo risorto, alleluia
Cristo Ges, Salvatore

352.
188.
189.
353.
354.
355.
356.
514.
152.
153.
284.
357.
170.
358.
359.
592.
480.
360.
462.
91-92.
243.
361.
416.
158.
362.
363.
260.
364.
365.
366.
367.
368.

Cristo Re
Cristo risorge, Cristo trionfa
Cristo risusciti
Cristo Signore, tu vieni a noi
Cristo, splendore del Padre
Cristo vive, Cristo regna
Cristo vive in mezzo a noi
Cristo vive nel cielo
Crocifisso mio Signore
Crux fidelis
Custodiscili nel tuo amore
Custodiscimi
D la vita solo chi muore
Dai la mano a tuo fratello
Dallaurora al tramonto
Dallestremo orizzonte
Dammi che ti riconosca
Dammi un cuore, Signor
Danzano con gioia le figlie
Del tuo Spirito, Signore (Sl 103)
Dellaurora tu sorgi
Dimmi, maestro buono
Dimmi una parola (Io grider)
Dio ci dar un cuore nuovo
Dio grande nel cielo dei santi
Dio mia luce
Dio ha fatto in me cose grandi
Dio regna: esulti la terra!
Dio s fatto come noi
Dio, tu sei lamore
Dio vi ama
Disegno

369.
278.
55.
577:5.
178.
236.
244.
370.
371.
372.
373.
374.
193.
375.
588.
377.
235.
285.
529.
117.
125.
128.
593.
190.
184.
376.
377.
378.
379.
380.
601.
245.

Dolce sentire
Dolce Signora vestita di cielo
Dona alla tua Chiesa
Dona la pace, Signore
Donaci, Signore, un cuore nuovo
Donna dellattesa (Ave Maria)
Dono sublime del padre
Dov carit e amore
Dove tu sei
bello
bello lodarti
giunta lora
giusto cantare con gioia
il giorno del Signore
il pane del cielo che ci fa vivere
E imparer a guardare
lora che pia
la festa dellamore
la mia pace che io ti do
nato
nato il Salvatore
nato per noi un Bambino
risorto
risorto Cristo Signore
risorto il Signor (Alleluia)
E sia la pace
E sono solo un uomo
un tetto la mano di dio
venuto, qui fra noi
Ecco il mio servo
Ecco il momento e lora
Ecco il nostro s

522.
381.
154.
283.
405.
246.
382.
590.
594.
72.
383.
126.
571.
384.
51.
385.
192.
193.
191.
611.
127.
375.
595.
369.
133.
596.
386.
84.
387.
388.
160.
389.

Ecco il pane e il vino


Ecco il tuo posto
Ecco luomo
Ecco lo sposo (Alleluia)
Ecco quel che abbiamo
Ecco, io sono la serva del signore
Eccomi
Eccomi Signor (Come tu mi vuoi)
Effonder il mio Spirito
Embolismo
Emmanuel
En natus est Emmanuel
Era un giorno come tanti altri
Esci dalla tua terra
Et incarnatus est
Evenu shalom
Exsultet (Argello)
Exsultet (Giombini)
Exsultet (Gregoriano, Machetta)
Fa che impariamo, Signore, da te
Fermarono i cieli
Festa, festa, festa per noi
Festa insieme a te
Fratello Sole e sorella Luna
Fredda la notte
Frutto della nostra terra
Gaudeamus
Genti tutte (Salmo 46)
Gerusalemme, noi ti rivedremo
Ges per le strade
Ges prese con s i suoi discepoli
Ges uno di noi

390.
597.
247.
104.
391.
11.
15.
598.
16.
21.
23.
22.
14.
20.
13.
12.
392.
17.
18.
393.
394.
395.
38.
37.
39.
396.
116.
408.
577:6.
19.

Gioia, pace vera


Gioiscono gli angeli
Giovane donna (Ave Maria)
Giovanni
Give me joy
Gloria
Gloria (Buttazzo)
Gloria (Buttazzo catechistico)
Gloria (Frisina)
Gloria (Gen Rosso, Dove Tu sei)
Gloria (Gen Verde, Cerco il tuo volto)
Gloria (Gen Verde, bello lodarti)
Gloria (Giombini)
Gloria (Machetta)
Gloria (Mariano)
Gloria (testo latino)
Gloria a Dio e pace in terra
Gloria a Dio nei cieli, pace
Gloria a Dio, pace alluomo
Gloria a te, Cristo Ges
Gloria a te, Signor
Gloria a te, Signore, in eterno
Gloria e lode (Per noi Cristo)
Gloria e lode
(Vi do un comandamento)
Gloria e lode, gloria e lode
Gloria e pace
Gloria in excelsis Deo
(A Betlemme di Giudea)
Gloria, gloria, cantiamo al Signore
Gloria, gloria, in excelsis Deo
Gloria, gloria, in excelsis Deo!

100.
397.
400.
398.
613.
372.
287.
59.
58.
390.
399.
400.
421.
599.
525.
129.
130.
80.
500.
401.
93.
402.
403.
194.
426.
404.
99.
195.
405.
149.
412.
185.

Glorifica il Signore Gerusalemme


Grandi cose
Grazie diciamo a te, Ges
Grazie, Ges
Grazie, Ges (Vivi con noi la festa)
Grazie, perch sei con me
Grazie, Signore, di noi
Grazie, Signore, rendiamo grazie
Guarda con amore i tuoi figli
Guarda quante orme
Guarda questa offerta
Hai dato un cibo
Ho bisogno dincontrarti
Hold somebody
Hopes of Peace
I cieli immensi (Salmo XVIII)
I cieli narrano
I fanciulli ebrei (Salmo 23)
I vostri nomi sono scritti nel cielo
Iddio aveva inventato
Il calice di benedizione (Sl 115)
Il cantico della carit
Il canto degli umili
Il canto del mare
Il canto della creazione
Il cielo narra la tua gloria
Il grande Hallel (Salmo 135)
Il mattino di Pasqua
Il miracolo del pane
Il mistero della croce
Il Pane del cammino
Il risorto Redentor

79.
406.
408.
407.
335.
195.
409.
218.
410.
234.
155.
411.
412.
248.
131.
156.
105.
393.
339.
606.
600.
413.
286.
414.
305.
415.
416.
417.
418.
287.
602.
157.

Il Signore il mio pastore (Sl 22)


Il Signore il mio pastore (Turoldo)
Il Signore la luce
Il Signore la mia forza
Il Signore la mia salvezza
Il Signore risorto, cantate con noi
Il Signore mi chiama ogni giorno
Il soffio di Dio
Il tempio tuo adorabile
Il tredici maggio
Il tuo amore, Signore
Il tuo corpo, il tuo sangue
Il tuo popolo in cammino
Immacolata, Vergine bella
In notte placida
In te la nostra gloria
Innalzate nei cieli
Inno del Giubileo
Inno di Verona
Inno per la Sindone
Insieme a te
Insieme con te
Insieme noi
Invece io vi dico
Invitati alla festa di Dio
Io credo: risorger
Io grider
Io ho un amico che mi ama
Io non sono degno
Io oggi ti prendo
Io son la vite, voi siete i tralci
Io ti cerco, Signore

3.
158.
255.
356.
577:7.
577:8.
577:9.
2.
161.
197.
601.
249.
260.
82.
258.
419.
156.
516.
420.
250.
251.
497.
40.
422.
196.
421.
159.
132.
160.
318.
423.
602.

Io ti chiedo perdono
Io verr a salvarvi
Io vorrei tanto (Madre io vorrei)
Jesus Christ you are my life
Jubilate Deo, alleluia
Jubilate Deo, jubilate omnis terra
Jubilate Deo, servite Domino
Kyrie, elison
Lacqua della salvezza
LAgnello pasquale
Lamore del Padre
Langelo del Signore
Lanima mia esulta in Dio
Lanima mia ha sete del Dio vivente
Lanima mia magnifica il Signore
La creazione giubili
La croce di Cristo nostra gloria
La foglia quando stanca
La mano nella tua
La mia anima canta
La mia gioia, la mia profonda gioia
La mia vita un desiderio
La nostra festa
La pace sia con te
La Pasqua del Signore
La stella polare
La sua, la nostra Messa
L sulla montagna
La Trasfigurazione
La tua Parola
La vera gioia
La vera vite

567.
424.
427.
428.
577:10.
577:11.
425.
426.
429.
199.
430.
521.
110.
211.
431.
212.
433.
432.
434.
603.
301.
428b.
428a.
99.
252.
435.
41.
42.
436.

Lascia che il mondo vada


Lasciate che i giovani vengano a me
Lauda Sion Salvatorem
Laudate Dominum (Sal 116-150)
Laudate Dominum (rit.)
Laudate omnes gentes
Laudato sii, o mi Signore
Laudato sii, Signore mio
Le mani alzate
Le tue mani
Le tue meraviglie
Levi ha lasciato i denari
Lieti cantate (Lucernario)
Litanie dei Santi
Lo Spirito del Signore su di me
Lo Spirito di Dio dal cielo scenda
Lodate Dio, cieli immensi
Lodate Dio, schiere beate
Lodate Iddio
Lodate il Signore
Lodate il Signore (Alleluia, lodate)
Lodate il Signore nel suo santuario
Lodate il Signore popoli tutti
Lodate il Signore perch
buono (Il grande Hallel)
Lodate Maria
Lodate, lodate, lodate il Signore
Lode a te, o Cristo
(Dio ha tanto amato)
Lode a te, o Cristo
(Signore, Tu sei veramente)
Lode allAltissimo

43.
437.
438.
150.
360.
253.
254.
255.
256.
257.
259.
259.
258.
260.
250.
577:12.
261.
200.
604.
114.
272.
238.
262.
610.
263.
276.
264.
76.
202.
439.
522.
77-78.

Lode, onore a Te!


Lui ci ha dato i cieli
Lungo il mar di Galilea
Luomo dei dolori
LUomo nuovo
Luomo va
Madonna nera
Madre io vorrei
Madre santa
Magnifica il Signore
Magnifica il Signore, anima mia
Magnificat (Amadei)
Magnificat (Gen Verde)
Magnificat (Gragnani)
Magnificat (La mia anima canta)
Magnificat, magnificat
Magnificat, magnificat
Mai pi morr
Maranath, vieni Signor
Maranath! Vieni Signore, vieni
Maria (Quando lamor)
Maria, tienici per mano
Maria, tu che hai atteso
Maria, tu sei la vita per me
Maria, vogliamo amarti
Mentre trascorre la vita
Mi alma canta
Mi indicherai il sentiero della vita
Mia forza e mio canto (Comi)
Mia forza e mio canto (Martinez)
Mille e mille grani nelle spighe
Mio Dio, perch mi hai abbandonato?

201.
157.
265.
440.
441.
577:13.
442.
443.
605.
444.
133.
122.
324.
203.
445.
446.
449.
447.
106.
134.
448.
549.
399.
450.
451.
606.
452.
453.
249.
454.
587.
455.

Mio Signore, gloria a te!


Mio Signore, tu come lacqua sei
Mira il tuo popolo
Misericordia Abb
Misericordias Domini
Misericordias Domini in aeterno
Mistero della Cena
Musica di festa
Mysterium fidei
Nada te turbe
Nasce Ges, nasce lAmor
Nato per noi
Nebbia e freddo
Nei cieli un grido risuon
Nel Signore io ti do la pace
Nel tuo silenzio
Nellacqua che distrugge
Nella Chiesa del Signore
Nella notte, o Dio, noi veglieremo
Nella notte profonda
Nella sera della vita
Nella terra baciata dal sole
Nella tua Messa
Nelle mani della creazione
Nessuno solo al mondo
Nobile icona
Nobile santa Chiesa
Noi canteremo gloria a te
Noi cantiamo al Signore
Noi crediamo in te
Noi loderemo il Signor (Tre giovani)
Noi siamo il popolo di Dio

456.
457.
146.
54.
213.
154.
106.
458.
266.
267.
460.
547.
459.
379.
461.
135.
462.
577:14.
444.
162.
107.
163.
463.
464.
268.
164.
165.
269.
465.
466.
270.
467.

Noi siamo la Chiesa


Noi ti chiediamo
Noi ti lodiamo, Dio (Te Deum)
Noi ti preghiamo: ascoltaci
Noi ti preghiamo, Spirito Santo
Noi ti preghiamo, Uomo della croce
Noi veglieremo
Noi veniamo a te
Noi vogliam Dio
Nome dolcissimo
Non di solo pane vive luomo
Non ho pi paura
Non mi abbandonare
Non veste come un re
Non vi chiamer pi servi
Notte di luce
Nozze di Cana
Nulla ti turbi
Nulla ti turbi (Nada te turbe)
O capo insanguinato
O cieli piovete dallalto
O Cristo, tu regnerai
O Dio, tu sei il mio Dio
O luce radiosa
O Maria santissima
O Maria, madre dei dolori
O mio popolo
O Regina del mondo
O sacrum Convivium
O salutaris Hostia
O Santissima
O Signor che al profeta Mos

513.
468.
469.
113.
271.
577:15.
470.
607.
44.
88.
43.
288.
363.
471.
472.
67.
473.
577:16.
474.
475.
430.
476.
108.
136.
166.
65.
210.
477.
445.
478.
479.

O Signore fa di me un tuo strumento


O Signore nostro Dio, grande
O Signore, raccogli i tuoi figli
O Signore, Redentore, vieni
O Vergine purissima
Oculi nostri
Offertorio
(Stasera sono a mani vuote)
Oggi in cielo festa
Oggi la Chiesa
Oggi la luce risplende per noi (Sl 97)
Oggi non indurite il vostro cuore
Oggi siamo qui
Oggi una cosa chieder al Signore
Ogni mia parola
Ogni uomo semplice
Ogni volta che mangiamo
Oh happy day
Oh, Adoramus Te Domine
Oltre la memoria
Ora tempo di gioia
Ora lascia, o Signore
Ora sei qui
Osanna al Figlio di David (Avvento)
Osanna al Figlio di David (Natale)
Osanna al Figlio di David (Sett.S.)
Osanna eh
Pace a te, risorto per noi
Pace a te, fratello mio
Pace a te, pace a te
Pace sia, pace a voi
Padre, che hai fatto ogni cosa

322.
167.
168.
480.
70.
484.
314.
481.
482.
483.
485.
487.
486.
488.
489.
490.
491.
32.
71.
89.
99.
492.
4.
493.
94.
100.
192.
193.
191.
262.
107.

Padre del cielo, noi tamiamo


Padre, nelle tue mani
Padre, perdona
Padre mio
Padre nostro
Padre nostro, ascoltaci
Padre nostro: Baba yetu
Padre nostro (Giombini)
Padre nostro (Paul Simon)
Padre nuestro (Paul Simon)
Padre santo
Pane del Cielo
Pane di vita nuova
Pane e sangue
Pane vivo, spezzato per noi
Parole di vita
Passa questo mondo
Passeranno i cieli (Alleluia)
Pater noster (testo latino)
Per noi nato un Bambino (Sl 97)
Perch eterna la sua misericordia
(Il grande Hallel)
Perch Tu sei con me
Perdonaci, o Padre buono
Pietro vai
Popoli tutti lodate il Signore (Sl 116)
Popoli tutti lodate il Signore (Sl 146)
Preconio pasquale (Argello)
Preconio pasquale (Giombini)
Preconio pasquale (Machetta)
Preghiera a Maria
Preghiera dei Poveri di Jahw

53-60.
608.
494.
45.
52.
46.
137.
85.
495.
496.
272.
170.
497.
381.
566.
498.
138.
96.
289.
499.
608.
501.
500.
97.
109.
502.
503.
204.
205.
580.

Preghiere dei fedeli


Prenderemo il largo
Prendiamoci per mano
Professione di fede
Professione di fede (Gen Verde)
Professione di fede (latino)
Puer natus
Purificami, o Signore (Salmo 50)
Quando busser
Quando cammino per il mondo
Quando lamor
Quando venne la sua ora
Quanta sete nel mio cuore
Quanto amore nel seminare
Quel mattino in riva al lago
Quello che abbiamo udito
Questa notte nato il redentor
Questo il giorno che ha fatto
il Signore (Salmo 117)
Questo il giorno dellalleanza
Questo il mio comandamento
Questo il nostro tempo
Rallegratevi nel Signore
Rallegratevi, fratelli
Rallegrati, Gerusalemme (Sl 121)
Rallegrati, Maria
Rallegriamoci nel Signore
Re di gloria
Regina Coeli
Regina dei Cieli
Rendete grazie a Dio (Alleluia)

96. Rendete grazie al Signore


(Questo il giorno, Sl 117)
404. Rendiamo grazie a te, o Padre
507. Resta con noi 2005
505. Resta con noi, Signore, alleluia
504. Resta con noi, Signore (catech.)
506. Resta con noi, Signore, la sera
508. Resta qui con noi
609. Resto con te
610. Rimani con me
139. Risplendi Gerusalemme
208. Risurrezione
206. Risuscit
509. Ritmate sui tamburi
510. Sai dov, fratello mio
511. Salga a te, Signore
512. Salga da questo altare
608. Saliremo in questa barca
76. Salmo 15:
Mi indicherai il sentiero della vita
77-78. Salmo 21:
Mio Dio, mio Dio, perch
mi hai abbandonato?
79. Salmo 22:
Il Signore il mio pastore
81. Salmo 23:
Apritevi, porte perenni
80. Salmo 23:
I fanciulli ebrei
82. Salmo 41:
Lanima mia ha sete

83. Salmo 46:


Ascende Dio fra canti di gioia
84. Salmo 46:
Genti tutte battete le mani
85. Salmo 50:
Purificami, o Signore
86. Salmo 66:
Ci benedica Dio
87. Salmo 92:
Alleluia, grande il Signore
435. Salmo 95:
Lodate, lodate, lodate il Signore
88. Salmo 97:
Oggi la luce risplende per noi
89. Salmo 97:
Per noi nato un bambino
90. Salmo 99:
Acclamate al Signore
91-92. Salmo 103:
Del tuo Spirito, Signore
93. Salmo 115:
Il calice di benedizione
94. Salmo 116:
Popoli tutti lodate il Signore
428a. Salmo 116:
Laudate Dominum
95. Salmo 117:
Alleluia pasquale (Celebrate Dio)
96. Salmo 117:
Rendete grazie (Questo il giorno)
580. Salmo 117:
Rendete grazie (Alleluia)

97. Salmo 121:


Rallegrati, Gerusalemme
98. Salmo 127:
Come rami dulivo
99. Salmo 135:
Il grande Hallel
100. Salmo 146:
Glorifica il Signore Gerusalemme
300. Salmo 150:
Alleluia, lodate Iddio
301. Salmo 150:
Alleluia, lodate il Signore
428b. Salmo 150:
Laudate Dominum
129. Salmo XVIII (I cieli immensi)
273. Salve Madre dellAmore
275. Salve Regina (Gen Verde)
274. Salve Regina (Gregoriano)
409. Samuele
513. San Francesco
63. Sanctus (Lcot)
62. Sanctus (testo latino)
514. Santa Chiesa di Dio
276. Santa Maria del cammino
277. Santa Maria della speranza
60. Santa Maria Madre di Dio, prega
61-65. Santo
479. Santo, santo, santo il tuo nome
218. Santo, tu che santifichi
214. Santo vero Spirito del Padre
317. Saran beati, vi dico, beati
515. Scendi Zaccheo

516.
161.
169.
517.
609.
402.
518.
519.
520.
171.
521.
522.
523.
524.
525.
197-198.
222-223.
611.
526.
529.
110.
207.
135.
531.
530.
248.
528.
278.
168.
532.
533.
172.

Scusa Signore
Se conoscessi il dono di Dio
Se il chicco di frumento
Se maccogli
Seme gettato nel mondo
Se non ho la carit
Se non ritornerete come bambini
Se qualcuno ha dei beni
Se siamo uniti
Se tu mi accogli
Se vuoi seguire Cristo
Segni del tuo amore
Sei giunto da molto lontano
Sei tu, Signore, il pane
Semina la pace
Sequenza di Pasqua
Sequenza di Pentecoste
Servire regnare
Servo per amore
Shalom (pace a te)
Si accende una luce
Sia gloria in terra
Sia gloria nei cieli, sia pace quaggi
Siamo arrivati
Siamo un sol corpo
Siam peccatori ma figli tuoi
Siervo por amor
Signora della pace
Signore, ascolta
Signore, cerchi i figli tuoi
Signore, da chi andremo
Signore, dolce volto

535.
534.
1.
8.
6.
536.
537.
298.
612.
57,111.
111.
539.
47.
391.
541.
552.
491.
492.
538.
140.
525.
309.
215.
216.
217.
218.
220.
219.
470.
174.
540.
545.

Signore, fa di me uno strumento


Signore, hai chiamato me?
Signore, piet
Signore, piet (Gen Rosso)
Signore, piet (Gen Verde)
Signore, sei tu il mio pastore
Signore, sei venuto (Alleluia)
Signore, sono qui ai tuoi piedi
Signore, tu sei nostro amico
Signore, venga per noi il tuo regno
Signore, vieni
Simama
Simbolo Apostolico
Sing hosanna
Siyahamba
Soffier, soffier
Solo chi ama
Solo Tu sei il mio pastore
Sono felice di vivere
Sorgi, rivestiti di luce
Speranze di pace
Spighe doro al vento
Spirito Creatore (Tropario)
Spirito del Padre
Spirito di Dio, scendi su di noi
Spirito Santo, tu che santifichi
Spirito Santo, vieni (donaci)
Spirito Santo, vieni (scendi)
Stasera sono a mani vuote
Strade vuote
Su ali daquila
Su questo altare ti offriamo

173.
493.
577:17.
209.
553.
474.
421.
146.
542.
112.
543.
175.
502.
5.
179.
544.
545.
113.
562.
547.
546.
176.
548.
279.
517.
549.
7.
215.
271.
66.
571.
551.

Sui fiumi di Babilonia


Sulla tua parola
Surrexit Dominus vere
Svegliamo le nostre chitarre
Symbolum 77
Symbolum 80
Te al centro del mio cuore
Te Deum
Te lodiamo, Trinit
Terra promessa
Terra tutta
Ti adoro, Redentore
Ti chiamo per nome
Ti chiedo perdono, Padre buono
Ti dar un cuore nuovo, popolo mio
Ti esalto Dio mio Re
Ti offriamo
Ti preghiam con viva fede
Ti ringraziamo
Ti ringrazio, mio Signore
Ti ringrazio, o mio signore
Ti saluto, o Croce santa
Ti seguir
Tota pulchra
Tra le mani non ho niente
Trasformi in Ges
Trisaghion
Tropario di Pentecoste
Tu che tutto puoi, ricordati di noi
Tu ci hai redenti
Tu Dio, che conosci il nome mio
Tu fonte viva

177.
141.
552.
553.
554.
142.
550.
555.
72.
609.
556.
573.
557.
577:18.
178.
179.
414.
520.
558.
559.
560.
526.
561.
280.
257.
210.
56.
221.
577:19.
222.
577:20.
562.

Tu nella notte triste


Tu scendi dalle stelle
Tu sei
Tu sei la mia vita
Tu sei vivo fuoco
Tu un giorno nascesti
Tu, festa della luce
Tu, quando verrai
Tuo il regno
Tu sei Re (Resto con te)
Tutta la terra canti a Dio
Tutte le stelle della notte
Tutto il creato
Ubi caritas
Un cuore nuovo (Donaci, Signore)
Un cuore nuovo (Ti dar un cuore)
Un giorno vi fu detto
Un raggio di sole
Un sol corpo, un sol Spirito
Un solo Signore
Un solo Spirito
Una notte di sudore
Una voce dalla nuvola
Va, arca del signore
Vai, non ti fermare, Maria
Vedo un giorno nuovo
Venga il tuo regno, Signore
Veni Creator
Veni Creator Spiritus.
Veni Sancte Spiritus
Veni Sancte Spiritus, tui amoris
Veniamo da te, o Signore

35.
577:22.
145.
144.
227.
180.
563.
281.
143.
182.
181.
198.
564.
565.
566.
143.

Venite a me (Alleluia)
Venite exultemus Domino
Venite, adoremus
Venite, fedeli
Venne un angelo
Venuta lora
Verbum Panis
Vergine del silenzio
Verranno di lontano
Vi dar un cuore nuovo
Vi do un comandamento nuovo
Victimae Paschali
Vieni a casa mia
Vieni al Signor
Vieni con me
Vieni con noi: nato Ges

290.
567.
105.
365.
569.
276.
115.
224.
226.
223.
114.
215.
577:21.
225.
568.
225.

Vieni dal Libano


Vieni e seguimi
Vieni Ges, discendi dal cielo
Vieni Ges, resta con noi
Vieni Ges, vieni
Vieni o Madre in mezzo a noi
Vieni o Signore
Vieni qui tra noi
Vieni Santo Spirito
Vieni Santo Spirito (Sequenza)
Vieni Signore, vieni, Maranath!
Vieni Spirito Creatore
Vieni Spirito creatore, vieni
Vieni Spirito di Cristo
Vieni stella del mattino
Vieni, vieni Spirito dAmore

219.
570.
613.
571.
104.
242.
572.
573.
574.
575.
183.
282.
576.
541.

Vieni, vieni, scendi su di noi


Vivere La vita
Vivi con noi la festa
Vocazione
Voce di uno
Vogliamo vivere come Maria
Voglio cantare al Signor
Voi siete di Dio
Voi tutte opere del Signore
Volgete gli occhi
Volto dellUomo
Volto di tenerezza
Vorrei gridare al mondo
We are marching