Sei sulla pagina 1di 369
ee aut t) di liberazione dal Maligno Don Pasqualino Fusco PREGHTERE di LIBERAZIONE dal MALIGNO DICIANNOVESIMA EDIZIONE 12 settembre 2007 Alla VERGINE IMMACOLATA, vingitrice di tat f damon: a SAN MICHELE ARCANGELO, capo degil eserciti del Signore; a PADRE PIO, con gratituctine! ‘TESTIACURA DI Bon Pasqualine Fusco © Copyright 2004 ‘Stampato presse la Vaograia PuntoSiampa + Firenze Per tranquitizzare ta coscionza dl chi potrebbe trovare a rdire sul {ato che ? presente liorett non ha i traciztonaie imprimatur, ricor- dlamo che, con Decreto n° 58/18 dei 29/12/1988, le Sacra Congregazione porta Dottrina dela Fede, io ha rasa facotativo, J Non commerciabile Par eventualirichieste 9 informazion! | rivolgersi 2 Sac. Don Pasqualine Fusco | Viaggio Faniani. 8 ‘81035 ROCCAMONFINA (Caserta} i ‘Tel. 0823 921278 tL PROPBIETA LETTERARIE RISERVATS Aorma dota logge sul aio dautore © ei cotiese'vlo 8 witata la fora: fhutone dl quosio Hore 0 gi pate @ asso pon qualia: mezza, eletranica, mactarice, por mezzo di frocapie,microflme, rexstrazioni @ avo La divulgezione delia presente wpers NON BA SCOPO DI LUCRO ee Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. : OFFERTA GENERALE DEL ROSARIO. ‘Guida: fo mi unigeo a tutti i Santi che sono ne! Cielo, a tutti i gfusti che sono sulla terra. Mi unisco a Te, Signore Gesir, per lodare degna- mente fa tua santa Madre e lodare Te, in Lei ¢ per mezzo di Lol. Ainuncio aile disttazioni che mi verranno durante questo santo rosario, che intendo. recitare con raccogtimenta, attenzione e tervo- re, come se fosse l'uitimo della mig vita. Signore Gest, Ii.offro i Credo per anorare sutti | misteri delia fede e fa fede di Maria, Ti offro | Padre Nostro per onorare Dio nell'Unita della natura e neila Trinité delle Persone ¢ siconoscere che Tu sai l primo prin- cipio e¢ il fine ultimo of ogni essere, Trinita Santiscima, tLoffro te Ave Maria per Fingraziast di tutti i doni concessi a Maria € di tulli quell che mi hai dato per sua intercessione. (Nella recita comunitaria dal Rosario le esprossioni Sottolineate fo mf unisoa, ‘oti off, oto. si volgano al plorale: nof of uniamo, noi ti oftiseo, te.) 1 Cas Credo in un sole Dio, Padre onnipotente, - creatore del cielo e della terra, - di tutte le cose visibili ed invisibil. - Credo in un solo Signore, Gest Cristo, unige- nito Figo di Dio, - nato dal Padre prima di tutti | secol - Dio da Dio, Luce da Luce, Dic vero da Dio vero; - generato, non oreato, della stessa sostanza del Padre; - per mezzo ¢i lui tutte le cose sono state create. - Per noi uomini ¢ per la nostra salvezza discese dal Cielo, - © por opera dello Spirito Santo (si fa Vinchino} si incamato nel seno della Vergine Maria e si @ fatto uomo. - Fu crocifsso per noi sotto Ponzio Pilato, - mori e fu sepolto, - t tatzo giono & risuscitato secondo le Soritture, +8 salto al cielo, sieds alla destra del Padre. - E di nuovo vera, nelia gloria, per giudicare i vivi ei morti, - e il suo regno non avra fine. - Credo nello Spirito Santo, che é Signore 8 da la vita, - e procede dei Padre e dal Figlio. Con il Padre e il Figlio & adorato e glorificato, - e ha parlato per mezzo dei profeti. - Credo la Chiesa, una, santa, catiollca ¢ apostolica - pro- fesso un solo battesimo per il perdono det pec- cati. - Aspetto la resurrezione dei morti - ¢ la vita del mondo ohe verra. AMEN 2 Guida: © Dio, vieni a salvarmi, Tutti: Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre a! Figiio @ allo Spirito Santo. Come era in principio, ara ¢ sempre nel secoll dei secoli. Amen, 0 Gest mio, perdonate le nostre colpe, libe- rateci dat tuoco dellinterno, portate In Cielo tutte le anime specialmente ie: pit: bisognose della vostra misericordia. E dateci santi sacerdoti Tui Eterno Padre, ti oftro it corpo el sangue, Fanima e la divinits del tuo dilettissimo Figlio @ nastro Signore Gesti Cristo in espiazione dei miei peceati, per le anime sante del Purgatorio € por i bisogni della S. Chiesa, §MISTERI GAUDIOS! 1° Mistero - L'Annunciazione dell’Angelo a Maria Vorgine, Langelo Gabriele fu mandato da Dio in una citté delta Galea chiamata Nazareth, a una Vergine (di nome Maria). Vangeto, enirato da lei, diese: "Ti saluto, piena ai grazia; il Signore é con te. Dara alla lice un figio, cui porrai nome Gesil” {Le 1, 2628.31) a 2° Mistaro - La visita di Marla Vergine a Santa Elisabetta. “Maria si pose in viaggio...Entrata in casa di Zaccaria, salutd Elisabetta, che appena uch il saluto di Maria fu ripiena di Spirito Santo ed esclam® a gran voce: “Benedetta tu fra ie donne e benedetto & il frutto del tuo seno” (Le 4, 39-43). 3° Mistero - La nascita di Gest Gristo nella grotta di Betiernme, “Giuseppe © Maria salirono da Nazareth @ Betlemme © "montre erano Ia, Maria diede atfe ice il figlio suo primogenito; lo avvolse in fasce @ o adagid in une mangiatoia’ (Le 2, 8-7). 4° Mistoro - La presentazione di Gest: Bambino al Tempio. “Portarono Gest! a Gerusalemme per presentarlo al Signore, secondo cid che € scrito nella Legge del Signore: *Cgni mascnio primogenito sara con- sacrato al Signore” {Le 2, 22-23), 5° Mistero - il ritrovamento di Gest fra i dottori del Yermplo, “Il fanciulio Gesit rimase in Gervsalemme, senza che | susi genitori se na accargessero. E awen- ne che lo trovarono tre giomni dopo, net Tempio, seduto in mezzo ai doiteri della Lage e intanto ad asontiarie a interrogar" (Le 2, 43-46) Al termine della prima corona del Rosario si 4 dive: Lo grazie dei Misteri Gaudios! discendano nelle nosire anime e le rendano veramente santa, eee Salve, Regina, madre di misericordia; vita, dol- cezza @ speranza nostra, salve, A te ricorriamo, esull Tigi di Eva; a te sospiriamo gementi e pian. gent in questa valle di lacrime. Orsi dunqua, avvocata nostra, rivolg’ a noi quegii occh! tuol misericordiosi. E mostraci, dopo questo esilio, Gesit, il frutlo benedetto dei tuo sano, O clemen. t8, 0 pia, 0 dolce Vergine Maria a ere Signore, piata Signore, pleta Cristo, pieta Criste, pista Signore, piers Signore, plot’ Cristo, ascoltaci Cristo, ascoltaci Cristo, esaudiselei Cristo, esaudiscic! Padre del cieio che sei Dio abi pieta dino! Figiio, Redentore det mondo * . che sei Dio . . Spirito Santo, che sei Dio " . Santa Trinita, unico Dio . . + © Gesi, nel'Ostia Santa, per i peccatori ‘n0i vi facciamo riperezions - 0 Gost, nef Osta Santa, Wuminato sulaitare per nei ne 5 - O Gest, nel'Ostia Santa, dimenticato dai cativi cristiané + O Gost, nellOstia Santa, otttaggiato dai bestemmiatori, - © Gesi, nollOstia Santa, profanato nel Sacramento d'amore, + 0 esi, nelfOstia Santa, gottato nella polvere + O Gesb, nelfOstia Santa, dimenticato e abbandonato nelle nosire chiese =" - 0 Gesb, nei/Ostia Santa, per fe comunioni sacrileghe - 0 Gesi, neifOstia Santa, per le irriveranze dei cristiani - 0 Gest, nei'Ostia Santa, per le profanazioni delle chiese - 0 Gest, neifOstia Santa, per le bestemmie degit empi ~ 0 Gesi, neil'Ostia Santa, per gi errofi degli eretioi - 0 Gesti, nel! Ostia Santa, per le profanazioni che subite nelle Messe Nere “os - O Gesil, nel/'Ostia Santa, per gli olraggi degli adoratori di Satana * - © Gest, nell'Ostia pura, ascdltaci! - 0 Gesis, nalf'Ostia santa, esaudiscici! +0 Gest, nell’Ostia immacoiata, abbi pleti di noi! 8 Agnelle di Dio che toglii peccati del mando perdonaci, o Signore Agnelio di Dio che togit i peccati del mondo ascoltaci, 0 Signore Agnello di Dio che togiti peccsti dei mondo abi pieta di noi Preghiame: Concedi, o Dio Padre, ai tuoi figli di innafzare un canto di lode all’Agnelio immotato per noi e nasco- ‘io in questo Sacramento, e 18 che un giome pos- siamo contemplato netlo spiendore della tua glo- ria, Per Cristo Nostro Signore, Amen iRise weet O Gest, / Sommo ed Eterno Sacerdote, / conserva i tuoi sacerdoti / nel sicuro ritugio del Tuo Sacto Cuore, / dove nessuno ardisce toc- carli, / Custodisci senza macchia la foro mani consacrate / che ogni giorno toccano il Tuo sacro Corpo. / Conserva immacolate te fore lab- bra, J imporporate dal Tuo preziosissimo Sangue. / Mantieni puri ed innocent! lero cur, / Segnati dal sublime caraltere / del Tuo gloriose sacerdozio. i tuo santo amore Ii circondi f ¢ la Tua santa Madre li difenda / da ogni critica e da ogni mondano contagio. / Da loro, 0 Gest, / col potere di trasformare il pane e il vino, / quello di trastormare anche i cuoti./E quando vengono per lore /i moment delia tistezza e dell/abban- 7 dono.) manda i tuoi Angeli a confortartt. / Benedici il oro apostolate, / rendilo fecondo di @bbondanti frutti / @ da foro Ja corona della vita eterna! Amen! Ate, 0 beato Giuseppe ‘Ate, 0 beato Giuseppe, | strett dalla tribolazio- ne ticorriamo, /@ fiduetosi invochiama il tuo patro cinio, / insleme con quello della tua santissima Sposa. / Deh! per quel sacro vincoto di carité / che ti strinse all'Immacolata Vergine Madre di Dic; / € per amore pater / che portasti al fan- ciullo Gasv, / riguarda, te ne preghlamo, / con ‘occhio benigne / Ia cara eredita / che Gest Cristo acquisto col suo Sangue, / € col tuo potere ed aiuto / socootni ai nostri bisogni Proteggi, / 0 provvide custode della divina Famiglia, / 'eletta prole di Gest: Cristo/ Alontana, da noi, 0 Padre amantissimo, / la peste di error ¢ di vizi/ che ammorba i) mondo; f assisticl pro- pizio dal cielo / in questa lotta coi potere delle ienebre; / 0 nostra fortissime protettore; / e come un tempo saivasti dalla morte / fa minac- ciata vita del bambino Gesii, / cosi ora aifendi la santa Chiesa di Dio / dalle ostili insidie e da ‘ogni avversit’, / e copri ciascune aii moi / col tuo continuo patracinio, / alfinch’, col tuo esempio & il tuo soccorso, / possiamo vituosamante vivers, { plamente marire / © conseguire Tetema bealitu- dine in cielo, Amen. MISTER! DOLOROS! Offerta generale det rosario (p. 1) Crecte (p. 2) . © Dio, vient a salvarmi, ete: (p. 3) 1° Mistero - Llagonia di Gesu Cristo nell’ degli utivi. one “Gesi andid con i suoi discepollin un luoge chia~ mato Gelsemani 6 comincio a provare tristezza © angoscia” (Mt 26, 36-37}. “Ed entrato in age~ nia, pregava pill intensamante ¢ il suo sudore divenne come gocce di sangue che scorrevano fino a terra” (Le 22, 43-4} 2° Mistefo - La flagellazione di Gesiy Cristo alfa cotonna. “Queili ancor pili gridavano: - Crocifiggito! ~ Allora Pilato, voigndo accontentare i popolo, liberd Barabba e, dopo aver fatto flagellare Ges, lo consagné perché fosse crocifisso" 3° Mistero - La coronazione di spine. “| Soldati fo condussere nell'atria del Pretotio. Le Fivestirono di porpora @, inlrecciata una corona Gi spine, glicla conficcarono sul capo. Si misero Pei a salutario: - Salve, Re dei Gludel!" 4° Mistero - it viaggio al Calvario di Gest cari- £0 della Croce. “Presero dungue Gest @ lo condussero via. Ed eal, portando la eroce, uscl verse i luego chia- 9 mato Calvario, in ebraice Golgota, dove to crosi- fissero” (Gv 19, 16-17) 5° Misloro - La crocifissione @ morte di Gesit Cristo. fa “Quando fu mezzogiome, si fece buio su tata ls terra, fino alle quincici” (Mc 15, 33}, “Gest: ga- dando a gran voce disse: - Padre, nelle tue mani affido i rio spiro, - Betto questo, spiré Alla fine dalla seconda corona: Le grazie dei Mister] Dolorosi discendano nelle nostre anime & Ie rendano veramente costanti nelle prove. Salve Regina (pag. 5} LITANIE DOMENIC ANE: re, peta Signore, pista Signore, pieta Cristo, piet’ Cristo, pieta Signore, pieta Signore, pieta Cristo, ascoltact ,ascolac ° fies Cristo, esaudiscich Gristo, esaudisci adie del cleo, che sei Dio abl plata dl nol io, Redenlore del mondo, che sei Dio Fate Res abbi pieta di nol abbi pieta di nol abbi pietd di nol Spirito Santo, che sei Dio Santa Trinité unico Dio Santa Maria, Madre di Cristo santissima prega per noi 10 Santa Maria, Vargine Madre dl Dio prega per noi Santa Maria, scala di Dio os Santa Maria, porta del Paradiso |S * Sania Maria, nostra Madre @ Signora . Santa Maria, nostra Sovrane ns ‘Santa Mana, fonte di dolcezza “ : Santa Maria, Madre del retto consigio* = * Santa Maria, Madre della vera Fede“ * Santa Masia, che geneti eterna Luce" * ‘Santa Maria, che sostieni Colui che tutte sostieng Santa Maria, che generi il Creatore di ogni cosa Santa Maria, nostra vera salvezza—* . Santa Mavia, tesoro doi fedeli ss Santa Maria, bellissima Signore = * Santa Matia, ire pienadigioia. =" “ Santa Mafia, nostra via al Signore * Santa Maria, nostra avvocala se Santa Maria, fulgidissima stela delcielo —* Santa Maria, pid splendente dalla juna" Santa Marla, che super’ il chiarore del sole * Santa Maria, Madre delleterno Dio * . Santa Maria, che dissigi le tenebre delreteina notte . . Santa Maria, che canoelli la sentenza della nostra condanna “ . Santa Maria, fonte della vera sapienza* . Santa Maria, nostra inestimabile gioia . Santa Maria, nostra ricompensa . Santa Maria, desiderio della patria coleste Santa Maria, di tutti beat la pid beata” “ Santa Maria, d'ogni lode degnissima * " Senta Maria, clemeniissima Signora " 1 Santa Maria, consolatrice di quatii che a te risor fone prega per nol Samta Maria, pienaditenerezza =" Santa Maria, sovrabbondante diogni doleezza " Santa Maria, bellezza degli Angeli " Santa Maria, fiore dai Pairiarchi Santa Matia, uniita dei Profeti Santa Maria, tesoro degli Apostoli Santa Maria, che canosci i segrati di Dio Santa Maria, di tutte le donne la pitt santa Santa Maria, nobilissima Signora Santa Maria, stella del mare Santa Maria, che tocchi il cuore nostro per ilu minare ¢ liberare noi peccateri vo Santa Maria, d'ogni onore degnissima * Santa Maria, porta dalla celaste vita" * Santa Maria, per cui siamo introdlott al Signore. Santa Maria, rosa che mai sfiorisce =" Santa Maria, pit sublime det cielo Santa Maria, pit: candida degli Angeli Santa Matia, letizia degli Arcangali Santa Maria, esultenza di tut i Santi Agneifo di Dio che togli i peceati del mondo, perdonaci, Signore Agnailo di Dio che togiti peccati del mondo, ascoltaci, Signore Agnello di Dio che togli i peceati dei mondo, abbi piet& di not - Praga per nol, santa Madre di Dio - Perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo. 2 Preghiamo © Signore Gest, che per giungere alla giorifi eazione hai voiuta prima vivere una esistenza umana intessuta, come la nostra, di gioie @ di dolori, #2 che nella tua Chiesa non vengano mai a mancare ferventi Sacerdoti, Religios) e Laici che col Rosario di Maria insegnino agit uomini | misteri delta nostra salvezza, Tu che vii ¢ regni nei seo! de! seco ‘Amen. Ate, 0 beato Giuseppe peg. 8) MISTERI GLORIOS! Offerta generale del rosaria {p. 1) Credo fp. 2) 0 Dio, view! a salvarmi, eto, (p. 3) 1° Mistero - La Resurrezione di Nostro Signore Gest: Cristo. “Uangelo disse alle donne: - Non temete! Voi gercato Gesii Nazareno, i crocitisso. E risorto: non & qui. E¢c0 il luego dove lavevano deposto" (lc 18, 6}. 2 Mistero - L'Ascensione di Gesti Cristo al Cislo. “li Signore Gesil, dopo aver loro pariato” (ML 16, 5}, “alzats le mani al cielo, li bensaisse. Montre fi denediceva, si staced da fare @ si sollevé net Clolo” ove siede alla destra del Padse (Credo), 13 3° Mistero - La discesa dello Spirito Santo sopra Maria Vergine e gil Apostoll “Ai compiersi det giorni della Pentecoste, tutt iscepal erano tiunti nel stesso luogo. E appar- vero loro lingue di fu0e0, che si cividevano, posan- dosi ognuna su ciascuno di essi, E tutti turono ripieni di Spinto Santo” (ANU 2, 1, 2-4), 4° Mistero - LAssunzione di Maria Vergine al Cielo. “Maria @ stata assunta in cielo: si rallegrano le schieve degli angali” (liturgia), “Tutta splendente entra la figlia del re; il suo vestito & intessuto dioro” (saimo 44, 14). 5° Mistero - Linceronazione eli Maria Vergine e la gloria degli Angeli e dei Santi “Un grandioso sgno apparve nel cielo: una donna vestita di sole, sotto i suoi piedi si tova la una @ sul capo ha una corona di dodici stelle” {Apoc. 12, 2) E terminata la terza corona: Le grazie dei Mister! Gloriosi discendano nelle nostre anime @ fe ren- dano beate per 'etemita Saive, Regina... (pag. 5) 14 Sigtiae eda Signore, pieta Signore, plot& Cristo, pieta Cristo, pieta Signore, pieta Signore, plet& Cristo, ascoltaci Criste, ascoltaci Crista, esaudiscici, Cristo, esaudis: Padre del clelo che sei Dio abi pieta di noi Figlio redentore del mondo, che sei Dio ‘abbi pieta di noi Spirito santo, che sei Di edi not " Sob pieta di noi Santa Trinita, unico Dio abbi pieta di noi - Por la tua incamazione nel seno di Maria Signore, donaci sacerdoti santi! ~ Perla tua nascita sts una mangiatoia * + Per la tua fuga in Egitto . - Per la tua vita di obbedienza a Nazavoth = Perle notti passate in preghiera = * * - Per i tuoi miracoli - Per le tue lacrime - Par abbandono in cul fosti lascialo Per il dono di Te Saorarmentato - Per lamarezza det tuo alice ~ Perla tua agonia nel Getsémani ~ Perle funi con cui i trascinarono - Per il Tuo Sanguie prezioso sparse in croce - Per ie tue sante plaghe aperte : 16 + Per le crudel spine ed I tlageli + Per ia tha morte sulla croce ~ Per fa ferita ce! tuo cosiato ~ Peril tue cuore squarctaio = Per il cuore trafito dalla tua santa Madre - Per il Santo Secrificio deW'attare —* - Perla anime che aspettano - Percha sia santificato il tue Nome ~ Perché venga il tuo regno ~ Perché sia fatta la tua volonta ~ Perché non cadiamo nella tentazione* ~ Perché siame liverali da ogni maio - Poy sostenere la tua Chiesa + Por predicare la tua dotirina = Per combattere Verrore ~ Per espiare i peccalt + Per sostenere ia verita + Per dirigare le nostre anime ~ Per rendere miglior! | costum! + Per sracicarg i vizi = Pe iminara it mondo intaro - Per faroi conoscere il tuo amore - Per farci amare la Tua Santa Madre ~ Agnello di Dio che toglt i peceati det mondo perdonaci, 0 Signore ~ Agnelio di Dio che togli| peccati de! mondo asccltaci, 0 Signore Agnello di Dio che togii peceail de! mono abbl pleth di nol + Prega per noi, santa Madre ¢i Dio + Porch siamo faiti degni delle promesse di Cristo. 16 Preghiamo © Dio, che prowed! alla tua Chiesa gti operai del Vangelo, suscita nel tue popolo numerosi e ogni ministr delatare, parch® sia glorficato il tuo nome ¢ quelfo della Tua Santa Madre fra lutle le genti. Tu che vivi e regni nei secoll doi secoli, Amen Ate, o besto Giuseppe... (a9. 8} foo “La Madonna ha detto: | Cari figli | Se Vol non recitate | OGNI GIORNO il Santo Rosario intero, | ti IMPEDITE | di venire | in vostro soccorso!” | ed 7 a meses - Nella recita comunitaria, at segno / nelle pre- ghiere, fare una breve pausa + E bene intervaiiare te preghiere con eanti opportu. + La letfura fa facia per tut la quida a voce alta, See eae aes S. Michele Arcangelo, ditendict nelta lotta’ Si ‘Lnosire aiuto / contro la malvagita ¢ Ie insicie ce! Diavolo, / Ti preghiamo supplichevali: | comanci su di ui Diol /€ Tu, principe delle milzie cetest, / on la forza divina, / ricaccia neil Inferno Satana / © tutt gli altri Spicti maiigni, ¢ che vagano per i mondo / a rovina delle anime, +S, Michele Arcangelo, con la tua luce iiluminaci! - 8. Michele Arcangelo, con le tua ali proteggicit -S. Michele Arcangeto, con fa tua spade difendiei Schaal easel Signore Dio nostro, / 9 sovrano dei secoli, # connipotente © cnnipossente, {tu che hai faito tutto / tu che a Babilonia / hat trasformato in rugiada / la fiamma della fornace, / selte volte 18 pil arciente /e che hai protetto © salvato /j tuoi santl te fanciulls / tu che sei dottore @ medica delle nostre anime: / tu che sei fa salyezza / di coloro che a t# $} rivolgono, / ti chiediamo @ ti invochiamo, / vanitica, scaccia e metti in tuga / ‘ogni potenza diabolica, / ogni presenza e mac- chinazione satanica / © ogni influenza maligna / € ogni maleficio o malocchio / ci persone mafeti- che © malvagie / operati sut tuo servo. Fa’ che in cambio dell'invidia e del mateticio J ne consegua abbondanza di beni, / forza, suc esse 6 carita, Tu, Signore, / che ami gil uomini, f sterdi te tue mani possenti / 9 le tue breccia altissime e potenti / e vieni a soccorrere / ¢ visita questa immagine tua, / mandands su di essa Angelo della pace, / forte protettore deli'anima e det corpo, / ehe tema lontano / e scaccera qualur- Gus forza maivagia / ogni veneficio e malia / di persone corruttriel @ invidiose: / casi che Il tuo Supplice protetto / con gratitudine cant: “Il Signore & mic soocorritore, / nom avsd time- re (di cid che potra farmi !uomo". Si, Signore Dio nostro, J aboi compassione delta tua immagine J @ salva ii tuo servo / per Nintercessione delia Madre di Dio /e sempre Vergine Maria, / dei cisplendenti Arcangeli / e di ‘tutti tuoi Sant. (Dal rituale greso) 19 Zeke Signore, pita Signore, piet Cristo, pieta Cristo, pietat Signore, piet& Signore, pietat Pade celeste Dio abbi pieta di noi Figio, Redentore del mondo, Oto “ Santa Maria, Madre di Dio, prega per nol San Michele, "oe Sant Angeli di Dio, pregate per nol 8, Giuseppe, prega per nol S. Giovanni Battista, Santi Pietro ¢ Paolo, Santandiea, San Giovanni, San Giude Taddeo, 5. Maria Maddalena, Santo Stefano, Santignazio o'Antiochia, San Lorenzo, Sante Perpetua e Foiicta, SantAgnese, San Gregorio. Sant’Agostino, Sen’Atanasio, San Basilio, San Martino, San Benedetto, Santi Francesco e Domenico, San Francesco Saverio, 20. pregate per not prega per noi pregate per noi prega per not pregete per noi prega per nol San Giovanni Maria (Vianney), prega per nol Santa Catorina ca Siena, “os Santa Teresa Avila, 1 oo Voi tutti Santie Sante di Dio, _—_—pregaté per noi Si propizio, \iberaci, Signore Da ogni mate, ve ‘Da ogni peccato, " Dalia morte eterna, Par la tua incamaziono, Por la tua morte e resurtezione, Por 'ettusione dalio Spirto Sario, =" Gisto, Figto det Dio vivo, abi peta at not Tuche sei venuto in questo mondo, |“ Tu che fost appeso in eroce, Tu che giacesti nel sepotcro, Tuhe sei rsorto dai mort, Tu che sei saito a cielo, “oo Tu che hai mandato lo Splito Santo agli Apostoli, Tu che sieci alla destra del Pact, Tu che verrai a giudicare | vivi e i mort, -Donacil tue perdono, ti preghiamo, aseottact + Portaci alla piena conversione, + Sostienici e custociscici nel tuo santo servizio * + Ricompensa con | beni eter! quant cl fanno det bene, + Sli con not indulgente + Innalza le nosire menti a desi¢eri celesti + Scampa noi, i nostri parent, amici @ benelattori dalia dannazione etema" + Liberaci dalle malattie, dalla fame e della guerra 21 - Concedi a tut! popoliia pace @ la vera concord ~ Guida ¢ custodisei ta tua santa Chiesa - Conferma ella santa religione i Sommo Pontafice e tuttii membr del clero = Dona funione a tutti credenti in Cristo ~ Cond’ tutt gli uornini alla luce det Vangelo = Agnelio di Dio, che togli i peccall det mondo perdonaci, o Signore + Agnelio di Dio, che togit i peccati del mondo ascoltaci, o Signore = Agnelio di Dio che togli i peccati de! mondo abbi pieta di noi, Preghiamo © Dio, nostro rilugio @ nostra forza, accogii le Sante praghiere della tua Chiesa, per ché sai la fonte del nostro fervore: @ concedi a noi di ottenere con pienezza cid che damancta- mo con fede. Per Cristo Nosiro Signore. Amen. eee Pes (Apgstolo, cuging ak Gest) San Giuda tu sai; San Giuda, tu vedi; San Giuda, tu prowvedi; San Giuda, mio predilatto, venite a case mia che vi aspetto: venite, vedete quel che manea lo sapete... Venite, guardate: quel che manca mi portate. Quel che non fa per casa mia venite e scacciatelo via! Glorioso San Giuda, apostolo del Signore, 22 tammi partecipe delio zeio del tuo cuore! Glorioso San Giuda. che in cielo regnate, Gast e Maria per noi pregata! $i consiglia vivamento anche la nevena a San Giuete Tadeo, lichiedenco i! fbretio SAN GILDA TADOEO a Santuario Madonna delle Grazie, 12035 Racconioi (Cuneo) Tel. 0172166. 102, oppure 1 levallo:"Proghiere 2 S. Giada Tadeo Apostoio, rivolgendost a: Editrice Shalom, Via S. Giuseppe, 57 - 60020 Camerats Picana (Ancona) Tel. O71/74.80.440. & Roma S. Gude Tadeo 8 yenarato netts chiesa dei SS. Vincenzo © Anastasio in piazza Trevi, Tel 0676783098 cane eens ae Was esate ans: Madonna liberatrice dai flagelli, / noi oi get- tiamo ai tuo! pieci / col cuore pienc of amarezza @ di ficucla, / Siamo peccaiori, si, ma figl tuoi. / Lasciala la casa del Padre, / siamo stati condotti dalla superba ilusione / di costruire un mondo felice / senza Dio 9 cantro Dio. / It Maligno ha ispirato all'uomo / questo empio provosito / 6 Tuomo Tha portato avanti‘ can blastema costar: za. / Ma ora, questo mondo, / lontano da Dio € piano di peccatl, / ci cade addosso e ci schiaccia, Non abbiamo il coraggio / oi ripresentarci a Dio / che, da ingrati abbiamo abbandonato, / il cul amore abbiamo calpestato, / la cui misericar- dia abblamo rilutato, | Percid ricorriamo a Ta, / nostra Madre tenerissima, / Ayvocaia Nesira, / con la coscienza di aver peceato / conira il cielo 28 @ la terra, / 6 c9! fermo proposito / di allontanarci dal mate, / por rirovare / nella preghiera 6 nella peniienza, / la via della conversione che condu= ce a Dio. Liberaci, percid, / 0 sicura speranza dei Cristiani, / libetaci da ogni flagello, /allontana la collera divina / dalie nostre case, / dalla nosta Pairia, / dal mondo intero. / Noi per tutti i nostri bisogni / ci affidiame al tuo Cuere Immacolato, / in cui carcheremo tifugio / nelle dure ore dell'e- spiazione, / forza nelfora delta tremenda purifi- cazione, / cattezza nel trion‘o del tuo Figlio divi- no, /1a cul crece / sard arma della nostra lotta e della nostra vittoria /¢ ta corona della nostra felt cita./ Amen, uacna eee emes eae © Vergine immacolata/ madre di Dio e regina delluniverso/ consolatrice degli aftiti e confarto doi trivolati/ Tu che hel schiacciato la testa al Serpente maligno.! allontana dalla mia anima / ‘ogni intlusso diabolico.? Libera ta mia famiglia / da tutti i mati fisici @ moral; / non permattare mail ohe Satana panatr hella mia casa / per mettere scompiglio o disgre- gare le tamigia/ Sei tu, 0 Maria,’ la debalatrice dalie potenze infernal; / mi rifugio sotto it 120 imanto matemo; / concedimi ia grazia cne amit ments ti chiedo.../ 24 © Vergine Immacolata/ piena db grazia, / aiuto dei cistiani, / protegg: @ benedici sempre / coioro che ti invocano nelle varie necesita. / Si per me dolce, / clemante e pia, o Beata Vargine Macia. ¢ Cosi sia. TNC 0 Gest Salvatore, / Signore mio @ Bio mio, / mio Dio € mic tutto, / che con il sacrificlo della croce / ci hai redenti / @ hai scontitto il potere ci Satana, / ti prego di liberarmi / da ogni presenza melefica / e da ogni influenza del Maligno. / Te fo chiedo nel tuo nome, / te lo chiedo par le tue piaghe, / te To chieco per il tuo sangue, / te lo shiedo per la tua crave, / te io chiedo oer Finter- ‘sessione di Maria, / immecoiata e Addolorata. / 11 sangue @ Facqua / che scaturiscono dal tuo costate / scendano su di me / per purificarmi, libsrarmi, quarirni Aman, See ceeniian © Padre Onnipotente / che nella tua iuce / avvoigi l'intero Universa, / per fintercessione di tuo Figlic / che @ risorto, / passando per gil infer, | accecando Satana ed i deméni / con la luce del suc corpo glorlose, / per il soffio potenie lei tuo Santo Spiriio / che ha benedatto le que nel principio /® che tutto puritica, / voli Tue velto ineffabite / verso i tuoi figli / 6 irradia 25 con potenza, { con farza dirompente, / con amore inarrestabita, / tutti gli operatori di mate, / toglienco loro ogni potera che viene dal Maligno, nel nome di Cristo che ne piega ie ginecehia #2 di Maria Vergine che ne schiaccia il jor Capo./ Facei strumenti della tua potenza inarsestabir le, / che essa dilaghi dai nostri cuori, / incate- nando i fig delle tenebra, ¢ nel nome del santo Rosario, / del Sacre Cuore di Gesil, / del Cuore immacolato di Maria / ¢ dello Spiro Santo. Amen, Se EN ee ees eed © Santo Spirito,/ Amore che procede dal Padre © dal Figlio,/ Fonte inesauribile di grazia e di vita, / @ Te desidero consacrare la mia perso- na, /il mic passato, / ii mio presente, J il mic futuro, / i miei desideri, / le mie scelte, / le mie decisioni, / 1 miei pensied, / | miei afetti, / tutto quanto mi appartions / ¢ tutto cid che sono. / Tutti color che incentvo, / che penso, / che conosco, / che amo /e tutto cid con cul la mia vita verra a contatte: | tutto sia beneficate / dalla potenza della lua Luce, / del tuo Galore. / delta tua Pace. / Tu sei Signore e dai la vita © senza la ua Forza / nulla é senza colpa. / O Spirito del Eterno Amore J vieni nei mio cuore, f rinno- vaio / ¢ rendiio sempre di pil / come if Cuore ci Maria, ( affinché io possa civentare, / ora e per 26 sempre, / Tempio e Tabemacola / detla tua Divina Presenza, 3 Gloria al Padre ea aes ODio, / creators e difensore ded genre mano, J che hai create luorno fa tua immagine @ somigiianza, { guarda questo tuo servo / che viene attaccato / dalle insidie cello spirito immondo, / @ turbato, scosso e impaurito / dagl attacchi delantico Avversario, / deif'antice Nemico deiis terra, / Allontana, Signore, i suoi assalt, / sventa fe sue insidie fallaci, / caccia via it teniatore. / Segna i! tuo servo, /¢ sia tutelato can il teo nome nell’anima @ ast corpo. / Custodisci # suo petto, /Ye sue viscere, / il suo. cuore. / Dissipa | tentativi dell’Awersario / ci enetrare nel sua intimo. / Concedi, 6 Signore, / la grazia che, / invocando it tuo santissimo Nome, / colui che fino ad ora incuteva timove, # agli stesso / atferrita @ vinto # so ne fugga, fin modo che questo tua servo, / con cuore fermo & mente sincera, /ti gossa debitamente servire, Per Cristo Nesiro Signore. Amen. Ee ee _ Signore Gesii, / se del male & stato fatto su Gi me, sulla mia anima, / sul mio corpo, / sul mio lavoro, / sulla mia famiglia, / con la tua Potenza, / per ie tua misericordia, / per tuo vole. 27 re, / 18 che fo da questo stesso momento / possa ornare in piena grazia, ‘in completa salute / e in perfetia unione al volere detla Santissima Trinité. / Te lo chiedo, 0 Gesis, por § tuoi merit per il tuo Sangue prezicso, sparse sulla croce / per i dolori della Vergine Madre / e per finterces- sione del Patriarca S. Giuseppe, a gloria della Santissima Tinta, Amen, Al PHEZIOSISSIMO SANGUE: Se questa balla invooazions viene recitala in gruppo, ja gutda legge Je invocazioni mentre il ‘gruppo ripste “abbi pieta ai not Signore” @ eisponcie alla second parte de! "Gloria al Padre”, * Per te goose di sangue versate nelagonia at Getsemani Abbi plata di nol, Signeret Giovia al Pacra... * Per il sangue versate neilincoronazione di spine. Abbi piota di noi, Signora! Gloria al Padre. * Peril sangue versato relia flagallazione. Abbi pieta diol, Signore! Gloria al Padre... * Per it sangue versato netfa Inchicdatura delle mani. Abbi plata di nol, Signore! Giovia ai Padre... * Per it sangus versato nella inchiodatura dat piedi Abbi piath di nol, Signose! Gloria ai Pade 28 * Per il sangue versato col colpo di lancia ai cosate. Abbi piet di nei, Signorel Gloria al Pade + Acosta, Signore, tutte le mie sofferenze. In unione alle immense sofferenze deila tua Passione. Preghiamo © Padre, Dio onnipotente © misericordioso, che nel Sangue prezioso dei tuo unico Figho hat redento il mondo, rinnova leffusione redantrice del suo Sangue por noi ¢ per tutta Fumanita, perché otteniamo sempre frutti abbondanti cl vita etema. Per Cristo nosire Signore Amen. SE eee ne Vieni, Santo Spite, manda a nei dal cieto, un raggio della tua luce. Vieni, Padre dei poveri, vieni, datore dei don, vient, luce del cur Consolatore pertetto, ospite doive delanime, dolaissimo sollievo. Nella fatica,riposo, nella calura, ripero, nel pianto, confor. 29 Q luce beatissima, invadi neitintimo, | cuore dei tuoi fedel. Senza la tua forza, nulla @ nell'uomo, rulla & senza colpa Lava cid che & sordid, bagna cid che 6 arido, sana ci che sanguina, Piega cié che & rigido, scalda cié che & gelido, Grizza oid cho & sviato. ‘Dona ai tuoi fedeli, che solo in te confidano, isette santi doni Dona virtu ¢ premio, dona morte santa dona gioia eterna. Amen. - Manda iltuo spit e sara una nuova creazione, - Erinnoverai la faccia delia terra. Proghiamno © Dio, che hal istruito i tuoi fedeli, tluminanco | toro cuori can Ja luce dello Spirite Santo, con- cedi a noi di avere nell stesso Spirito, il gusto del bene e di godere sempre dei suo confarto. Per Cristo nostro Signore. Amen. 30 Ua eee Augusta Regina det Cielo / e Sowrana deght Angeli, / Tu che hai ricevuto da Dio / il patere & la missione / di schiacciare la testa a Satana, / Ti chiediamo umilmente / di mandiarci le legfoni celesti / perché al Tuo comand, / inseguano | demoni, /i combattano dapperiulto, / reprimano la foro audacia / |i respingano nelPabisso (, 0 eccelsa Madre di Dio, / invia anche San Michele, / Finvincibite capo degh eserciti dat Signore, / nella lotta contro gli emissari dellinfemo tra gli uomini. / Distrugg’ i pian! deg empi / e umilla tutti celoro che vogiiono il male. / Otlieni foro fa grazia / dol ravvedimento della conversions, / affinchd esst / diano onore / al Bio vivente Uno e Trino © a Te. / O nostra gotente protettrice, / per mezzo dei ‘isplendenti Spiti celasti, / custodisc’ eu tutta la terra le chiese, / i kioghi sacri / 8 speciatmente ii Sentissimo Sacramento dell‘aliare. / mpedisci ‘ogni profanazione ed ogni distruzione. / Gil Angoli sono ogni istante / in aitesa di un tuo cenino /e bruciano dal desicetio di esaucirlo. ¢ © Madre celeste, / pretegg) infine / anche te nostre cose ¢ le nostre abitazioni / daile insicie del nemici. / Fa che i santi Angeli dimarine sem- pre in esse / @ vi portino la benedizione GelVAltissimo. ¢ Chi € come Dio? / Ohi 8 come te, 0 Maria? / Tu che sel ia Regina degli Angaii ¢ 3 la vineitrice di Satana? / O buona ¢ tenera Madre, / Tu sarai sempre / il nostra amore @ le nostra speranza. / O Madre dlvina, / invia i Santi Angeli per difendarci f e per respingere iungi da nol / il crudele nemico infemnais. / Santi Angel ed Arcangell dilendoteci ¢ custeditec. Amen, Ce etemom nue immeoolata dello Spiro Santo. | per potere che PEtemo Padi tiha dato’ sugli Angeli @ sugl Arcangeli, / mandaci schiere di Angeli / con a ‘capo San Michele Arcangelo / a liberarci dal Maligno fe a quarici ae ee Gloriosissimo Principe delle oelesti milizie, / ‘Arcangelo San Michele, | difencici nelia battaglia J contro le potenze dele tanebre / @ fa loo spiri= uals malizia, / Vieni in atuto di noi, / che fummo ereati da Dio /¢ riscattati con Sargue ci Cristo Gesit, / suo Figio, / dalla thannia de! Demonio. / Tu sei venerato dalla Chiesa / quale suc Custode @ Patrono /¢ a Te ii Signore / na affide- to le anime / che un giomo occuperanno Ie sedi celesti, Prega, dungue, {i Dio della pace / a tenere schiacciato Satana / sotto | nostri piedi, atfir- che esso non valga / n a fare schiavi di sé gil uomini, { n8 a recare danni alla Chiesa. / 32 Presenta alrAltissime, / con Je tue, / fe nostre praghiers, / perché discendano su di nai fle Sue diving misericordie. ¢ Incatena Saiana / 9 ricac- cialo negli abissi/ da cove non poss pili sedur- releanime, Amen. NISC aac ay - VAngelo del Signore porte 'annuncio a Maria. + Ed ella concep! per opera dello Spirite santo. Ave, Matia. - Ecco la serva del Signore. Sia fatto di me secondo fa tua parola. Ave, 0 Maria, - Ell Verbo si é fatto came, " +E ablta fra nol, Ave, 0 Matia. ~ Prega per noi santa Madre di Dio. - Perohe siamo fatti degni detle promesse di Criato, Preghiamo. Infondi, Signore, nelle nostre anime la tua Grazia; @ poich’ con annuncio deil'Angsio abbiamo conosciuto rincamazione di Cristo, tuo Figlio, concedi che per fa sua passione ¢ ia sua Croce giungiamo alla gloria della resurrezione, Per Cristo nostro Signore. Amen. Gloria at Padi... (v.) 33 eS (durante il tempo pasquate} - Ragina dat Cieto, rallagrali alleluie - Perehé tuo Figlia & risotto allelua E risorto come aveva predetto, alletula = Prega per noi if Signore. alletula - Godie rallegrati, vergine Maria, atoluja - Perch’ ii Signore é veramente risorto, _alleluja Praghiame: © Dio, che con Ia resurtezione del tuo Figlio @ Signore Gesti Cristo, ti sei degnato di raitegra- re Ii mondo: concedi che per Fintarcessione dolla Vergine Maria sua Madre, otteniamo i gauci della vita eteina. Per Cristo nostio Signore Amen. Gloria al Padi... (2 v) Pisa Beil eae al cee Uae CUS i © Padre Celeste / ti ame, ti lodo a ti adoro. / Ti ringrazia per avere inviato il Tuo Figo Gest / che ha vinio il peccato ¢ la morte / per la mia salvezza, {Ti ringrazio / per aver donate lo Spirito Santo, ! che mi da forza, / mi guida /e mi conduce alla pienezza dalla vita, / Ti ringrazio per Maria, / mia Madre Celeste, / che intercede, con gli Angell ¢ i Santi, per me. 34 O Signore Gesit Cristo, / mi prostra ai piedi della Tua croce, / @ ti chiedo di coprirmi ea! Tuo preziosissimo Sangue / che scaturisce dal tuo Sacratissimo Cuore / @ dalla Tue Santissime pia- ghe. / Lavami, 0 mio Gesu, / nell'acaua viva, / ‘he sgorga dal Tuc Cuore. / Signore Gest, / t chiedo di circondarmi con ta Santa Luce. Padre Geleste, / 18 che lacqua quaritrice del mio battesimo / rifluisea indietro rel tempo / attraverso Ie ganerazioni materne o paterne / alfinché Fintera mia famiglia / sla puriticata da Satana e dal poceato. / Prostrato davanti a Te, 9 Padire, / Ti chiedo perdeno per me stesso, / per i mist parent / per i miei antenali,/ per ogni invocazione di potere, / che 4i ha posti in contra- sste.con Ts, / 0 che non abbia dato un vero onore Jal nome di Gest Cristo Nel Santo nome di Gest / io reciamo ora, / qualsiasi mia propreta fisica 0 splrtuale / che era sfata sottoposta alla giurisdizione ci Satan, / per rimettetia sotto la Signoria ci Gest Cristo. / Per i potere del Tuo Santo Spirito, /rvelami o Pade, / ‘ogni petsona / che io he bisogno di perdonare, /@ ogni area di peceate non caniessato. / Rivelami, 0 Padke, / quagii aspelti della mia vita / che non Ti ‘sono gradi, /0 quelle vie / che hanno potuto dare a Satana /la possiblta dj inirodursi nelia mia vita. © Padre, / io Ti dono ogni mancanza ¢i perdo- no. / to dono a Ta /tult! iiei peceatl; / TI dono lutte quelle vie / di cui Satana é in possasso nella mia vita. / Grazie per if Tuo perdono e il Tuo 38 amore. / Signore Gesit, / nef Tuo Santo Nome, / io lego tutti gli spirti delVaria / del?acqua, / della terra, / sotto terra @ del mondo infernale. Lego inoltre, / nel nome di Gesii Cristo, ¢tutt gli emissari / det comanto generale satanico / € Yeclamo il preziosissimo sangue di Gest‘ sulla tia, / sulfatmosfera, / sull'acqua, / sulla terra, / sui suoi frtt, / Ordino di andare direttamente da Gesil, / senza manifestazione di sorta / e senza nuocere / né @ me né a nessun altre / di modo che Gesii possa disporre di me / secondo la Sua Santa Volonta. Nel Nome Santo di Gesis, io rompo # scioigo / ogni maledizione, / malocchio, incantesime, sortlegic, / trappole, bugle, ostacoll, /tradimenti, deviazioni, influenze spirtua’, / ptesagi © dest deri diabolici, / sigili ereditad conosciuti e seona: solu, / € qualsiasi distunzione © matattia / dest vanti da quaisiasi arigine / inoiuse ie mie colve & | mial peccati. Nel nome di Gesil io spezzo la trasmissione / di ogni vots salanico, / vincolo, legame spirituale @ lavoro infernale. / Nel nome ai Gesti / spezzo @ sciolgo / tutti lagam’ e | oro effetti con astro- logi, indovini, chiaroveggenti, / medium, / guar tori operanti con afere cl cristalio; / letture della mano: / pranoterapisti, ! movimento dalla Nuova Era; / pratica di reiki, / operator! dall'ogculto, / foglie ci t6, f carte @ tarocehi: / santoni operant psichici; / culti satanict @ sairiti guida; maghi, streghe ed operatori Voodoo (pron, Vudld). 86 Nel nome di Gesi, / io aciolgo / tutt gl effet di partecipazione / a sedute medianiche @ spitt- che, / oroscopi, / scriture autamatiche, / prepa- razioni ocoulte di qualsiasi specie, / 8 da qualsia- si forma di veneraziona / che non offre / un vero onore a Gesi Cristo, “Ecco, Dio la mia satvezza; 19 confiderd, nor temerd mal,’ perché mia forza 9 mio canto 8 Signore. Eglé stato la mia sal- vozza.” (is 12, 2), Amen. Alleluja. Amen. (P. Robert De Grancis) ese aes Angelo santo, mio custode, / tutore ¢ mas- siro, / mia guida e difesa, / mio sapientissima consigliere ed amico fedelissimo, / a te io sono stato raccomandato, / per fa honta del Signore, / dal giorno in cul nacqui / fino all'uitima ora della ‘mia vita, / Quanta rivarenze ti debbo, / sapendo che mi ssi dovunque @ sempre vicino! / Con quanta riconescenze ti devo singraziare f per amore che nutri per me, f quale € quanta Confidenza / per saperti mio assistente e difen- sore! / insegrami, Angalo Santo, / correggimi, / proteggiml, / custodiscimi e quidami / par i dititto 6 sicure camming / alla santa Citta di Dio. / Non ormettere / che io facie cose / che offendano la tua santita e fa tua purezza, / Presenta i miei desideri at Signore, / offrigli le mie orazioni, / mostragi te mie miserie / o0 impeiram il rimedio 7 dl esse / dalla sua infinita bonta / @ daita mater- ha intercessione / di Maria Santissima tua Regina. / Vigil quando dormo, / sostienimi quando sono stance, / sorregain! quando ste per cade re, / alzami quando sono caduto, / indicam! ta via quando sono smerdito, / rincuorarni quando mi perdo danimo, /ilurninami quando non vedo, / difencims quando sono combattuto, / E special mente neffultimo giorno della mia vita, / sileai scudo contro il Demonic. / In grazia della tua dilesa @ delia tua guida, / ottianimi infine di entrare / nella tua radiosa dimora, / dove per tutta feternita /io possa esprimert ja mia gratitu- dine /e gloriticare insieme a te / it Signore @ la Vergine Maria, ‘tua e mia Regina. Amen. PREGHIERA alto SPIRITO SANTO: Padre Sante, / Dio Onnipotente e Misericordiose, / net nome di Gest Cristo, / per fintercessione di Maria Vergine / ti preghiamo di mrenciare su di soi i tuo Spite Santo. / Spinto dei Signore: / fondici, plasmaci, riemnpiei di Te, saci, esaudiscii, guarscicl. / Spirito del Signore / scaccia via da noi I @ dalle persone che ti raccomandiamo: / i matetici, J tuto cid che & infestazione 8 arte diabolioa, / invidia, gelosia, discordia, / impurita, infatuazio- ne @ ogni sorta di melattia. 8 Distruggi quest! mali / perchd non possano danneggiate / né noi, né | nostri cari, nd gl! ani mali, né la nostra casa, / né le nostre coltivazio. ni, /'né j nostri ambienti 6! lavoro e ogni cosa che serve altuomo, / Donaci fa salute deil'anima € del corpo /-¢ tutte quelle grazie / che ci accor. Tono per il nostro vero bene. / H! Tuo prozioso sangue, / Gesil, / sia per tutti noi / protezione e salvezza. / Maria, Madre nostra, interceci per noi perche possiamo essere Fiber e liberator ( di tanti nosti trateti / che sono nella sotteren- za.f Sees ea er Signore Gest, / credo che sei vive e tisorto. / Gredo che sel presente realmente / nel Santissime Sacramento dlell'aitare / ¢ in clascu- no di noi che cradiamo in Te. ! Ti lado e ti adore, ( Tl rende grazie, Signore, / per essare venuto (a me, / come Pane vivo disceso dal cielo. / Tu sei la pienezza della vita. / Tu sei la resurrezione @ la vita, /tu, Signore, se’ la salute dei matati Osggi i voglio presentare tutti i miei mali, / per- ché ty s9i uguals jen, oggi o per sempre / 6 tu stesso mi raggiungi / dove mi trovo. / Tu sei "'Etemo Presenie e mi conosci. / Ora, Signore, ti chiedo di avere compassione di me. / Visitami er il tuo vangelo, / affincha tutti riconoscano / che tu sei vivo, nella tua Chiesa, oggi: / e cha si Tinpnovi la mia fecie e la mia fiducia in Te; / te ne supplice, Gesu. ¢ 39 Abbi compassione deile sofferenze del mio corpo, / del mio cuore e della mia anima. / Abbi ‘compassione di me, Signore, / benedicim’ / @ fa che possa tiacquistare ‘a salute, / Che cresca ia mia fede / ¢ che mi apra. alle meraviatte det tuo amore, / perch sia anche testimone / dalla tue potenza e della tua compassione. / ‘Te lo chiedo, Gest, / per i! potere delle tue ante plaghe / per la tua santa Croce @ per il tuo preziosissimo Sangue. / Guariscimi, Signore. / Guarisclmi nel corpo, / guariscimi nel cuore, / ‘uariscimi nel’anima. / Damrni ia vita, @ vite in abbondanza. / Te lo chiedo per Vintercessions / di Maria Santissima, tua Made, / ia Vergine dei dolor / che era presente, In piedl, prasso la wa eroce / che fu la prima a contemplare 16 tue ante piaghe, e che ci hai dato per Madre, / Tu ci hal rivelato / d'aver preso su dite | nostri dolo- Tse per ie tue sante piaghe siamo stat! quanti. / ‘Oggi, Signore, / ti presenio con fede tutti i ‘miei mail/ 9 t chiedo di quarirmi completamen- te. /Ti chiedo, per la gloria del Padre del cielo, / i guarire anche | malati detia ria famiglia / @ i miel amici./ Fa che crescano nella fede, / nella gperanza | @ che riacquistine fa salute / per la Gloria del tuo nome, / parche il tuo regno / conti- ui ad estendersi sempre piti nel cuorl/ attraver 50 i segni &/ prodigi del tuo amnore. / Tutto questo, Gestl, te lo chiedo / perché sei Gost, / Tu sei i Buon Pastore / e nol tutti siamo je pecoreile dei tuo gregge. / Sono cosi sievro 40 del tuo amore, ! che prima ancora di conoscere il fisultato / della mia preghiera, J ti dio con fede: / grazie, Gesb, / per tutto quello che feral por me.e per clascuno af loro. / Grazie per malati che slai guarendo ora, / grazie par quelli che stal visitande con la tua misericorda, PSs, eee ene 1, Mi benedica la potanza del Padre: ceieste t, fa sepienza det Fale civino + 2 Famore culo janto (ci si segna una sol segno della croce). Amen. ‘vote co 2. Mi benedica Gesu crocitisso, n iss0, per mezzo del suo preziosissimo Sangue. Nel nome del Padre te del Figlo © dello Spirito + Santo (ci sf sagna una sola volta col segne deta orace) n 3, Mi benedica Gest dal iabernac tabemacolo, per mezzt Gellamore del suo Cuore civ. Nel nome del Bete. t ose gl t.2 dato Spinto t Sant (e Sola volta col si crave, si seg 01 segno della croce), 4, Mi benedica Maria cal Civio, Madre ot Rogina, @rlempla la mg aria don ps grade amore a Gest. Nel nome de! Padre ¢ e del igilo t e dello Spirito ¢ Sante (ci si segna una sola volta co! segno della croce). Amen. 5. Mi benedica iL_mio Angelo custode, ¢ tutif i santi Angeli vengano in mio aiuto per respingere a i det i attach degli spiiti matignl, Nel nome Pacre fe uel Figio f © dalo Spinto F Santo (cl si segna una sola volta col sagno della croce). Amen | benedicano i miei Santi patrori, il mie Sanlo patrono di battesimo e tutti i Santi del Cielo, Nel nome de! Padre + ¢ del Figio t € dello Spirito + Santo (ci si segna tina sola volta col segno della croce). Amen. Mi benadicano le anime del Purgatorio e quel ae miei defunti. Che siano i miei intercessert presse il trono di Dio, alfinen® anche to passa raggiungere a patria etema. Nel nome dol Padre + 8 del Figlio t ¢ dalio Spirit + Santo (ci gi segna una sola volta col sagno della croce}. Amen. Discenda su di me la benedizione della santa madre Chiesa, dei nostro santo Padre, Papa. la benedizione del nostro Vescovo..., la benedt- Zione di tutti | Vescovi e Sacerdoti del Signore. E questa benedizione, cosi come viene diffusa da ‘ogni Santo Saciificio delfaltare, discenda su di me tutti j giomi, mi preservi da ogni male e imi dia la grazia della perseveranza ed una santa morte. Nel nome del Padre te del Figlio t © deo Spirtto + Santo, (ci si segna una sola votta coi segno della croce). Amen. Questa stugende beneclzton! fe puol rectiare in og tampo anche per gl alti, Cambia # nt con tle vi Prega & beneal matt. Solo cos! sant vin potenza dei Nemico! 42, Corea tach GEENA Cia Cr ee Principe nobllissimo delle angeliche Gerarchie, / valoroso guerriero deil’Altissimo, # amatore zeiante della gloria del Signore, / terrore dagii ‘Angeli reli, / amaicre e delizia di tut ali Angell giusti, / mio dilettissimo Arcangelo 8. Michele, / desiderando io d! essere net numero dai vost devoil /a voi oggi per tale mi offro, / mi dono e mi consacro, / @ pongo me stesso, / i mia lavoro, / la mia famiglia, / gl amici e quanto @ me appar- tiene / sotto la vostra potentissima protezione. E piccola I'offerta della mia devozione, essen- do jo un misero peceatore, / ma Voi gradite af ‘eto det mio cuore, / ¢ ricordatevi, / che se da aggi in avanti / sono sotto il vostro Grande Patrocinio, / Voi dovete in tutta la mia vita assi- stormi, / @ procurarmi il percono dei miei motti e gravi paccati, ‘1a grazia di amare dl cuore il mio Dio, /il mio caro salvatore Gest, / fa mia doles Madre Maria, / tutti gii womini miei trate, / amati gal Padre @ redenti dai Figlio / ed impetrarmi {uegii aiuti/ che mi scno necessari/ per arrivare alla corona della gloria, Difendetermi sempre dai nertic! delanima mia {'speciaimente nel punto esiremo della mia vita { Venite, ailora, /¢ Principe gloriosissimo, / ed assistetemi neiultima lotta, /e con ta vostra asma potente / respingete lontano tia me / neg abissi dellinfemo queif'angelo prevaricatore @ 43, superbo / che prostraste un gi nel combattimen- 40 in clelo. / Presentatemi, allora, al trono di Dio / per cantare con voi, Acangelo San Michale, / 2 con tutti gli Angeli / lode, cnore e gloria / a Colui che regna nei seco etemni.J Amen eee) gloriogo Arcangelo San Gabriele, / io con- divido la glo'a / che provasti nel recarti / quale celeste messaggero @ Maria, / ammira il rispetto, /-con cui ti presentasti a Lei, / ia devazione con cui la salutasti,/ 'amore con cui, / primo fra gli Angeli, / adorasti il Verbo Incarnato nel suo sen fei prego di ottenermi / di rgetere con gli siessi Iuoi sentiment / il saluto che allora sivolgesti a Maria /€ di offrire con io stesso amore / gli osse- qui che alfora presentasti/ al Verbo fatto Uomo, con la recita del Santo Rosario / @ dell Angelus Domini, / Amen. Areas caanes © glorioso Arcangelo San Raffaele / che, dopo aver custadite gelosamente i figiio di Tobia Fel suo fortunoso viaggio, / jo rendeste fnal- mente ai suci cari genitori / salvo ed incolume, / unito ad una sposa degna di lui, / siate guida fedele anche a noi: / superate le tempeste ¢ gi seogli / di questo mare tempestoso dai mondo, / tutti T vostri devotl / possano raggiungere fetice- mente fil porto della beata etemita. / Amen, 44 RAC ae ee __ Spitito de! Signore, / Spirito a Dio, / Padre, Figiio @ Spirito Santo, / Santissima Trinita, } Vergine Immacolala, / Angeli, Arcangeli ¢ Santi dei paradiso, / scendote su di me. / Fondimi, Signore, / plasmami, / riempimi di Te, / usami. / Cacia via da ma / tulle Ie forze dai mate, / annianiale, / cistruggile, ¢ percha io possa stare bene / @ operere bene. Cacia via da me i maleticl, /1e stregoneria, / la magia nera, / le messo nere, / le fatture, / le legalure, / le malecizioni, / if malecchio, / rine: slazione diavolica, / ta passessione diabolica, / Nossessione diabolica, / tutto cid che é male, / paceato, invidia, golosia, perfidia: / la malattia fisica, / psichica, morale, spirituale, diabolica. Brucia tutti questi mali nelf'infemo, / perché non abbiano mai pil / a toccare me € nessun'alica creatura del mando, Ordino © comand / con la forza di Dio onni- potenie, / nei nome di Gest Cristo Salvatore, / per intercessione delia Vargine Immacolata, / a {ulti gli spirtl Immonci, # di lasciarmi immodiata- mente, / oi lasciarmi definitivamente, / © di anda- Te nell'inferno eter, / ineatenati da San Michele Arcangelo, / da San Gabriele, / da San Raffaele, f dei nostri angeli custod), / schiaociat solto il calcagno / della Vergine Santissima Immacotata, 48 (eGo OSes Seka Croce sania sii mia luge J @ nar sia mat i demonio mio capo. ¢ Va indietso Satana; / non ‘mi persuaderal mal di cese vane; / sono mali fe bevande che mi vers, /bevi tu stesso il tuo vele- no. fi Lea ea in nome della SS. Trinité: / Padre, Figlio e Spirito Santo, / vattene, Demonio, / per i mer dal preziosissimo Sangue di Gest, / per linter- cessione de| Cuore Immacolato di Maria, / di San Giuseppe ¢ tutti} Santi, / i San Michele & {uti gl Angeli ae eee ‘Cuore Immacolato di Matia / io rinnovo oggi nile tue mani / le promasse del mio battesimo. / Rinuncio per sempre a Satana, { nemico della nostra gioia; / nuncio ai suoi inganni, / alle sue seduzioni, alle sue opere. / Mi consegno intera- mente & Gesit / segno vivo dellamore di Bio per nei. / Per essere pili fedeli a Lui / @ per poter vivere pienamenite / come figlio ci Dio, / ic mi atfi- do a Te, Maria Immacolata, / ti sceigo come mia Madre ¢ mia Signore, / A Te, come un figlio, io abbandono @ consacto Ja mia via, la mia fami= glia, ta comunité in cui vivo. # Disgoni sempre 46 di me / secondo il tuo Cuore, © Maria, / preser- vami dal maiz Je fberamni dat Malign. / Nelfuttime giomo / accoglimi tra le tue brac- cia / @ come un figlio tuo presentami a Gesil. / Aljora anima mia esultara di gioia / iniziera i mio Paradiso / e sara un etemo canto di iode a Bio / insieme con Te, / 0 Maria, madve ci miseri- cordia Amen, SSeS a wise ene a conalternt - anima mia magoitica il Signore 8 il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, + perché ha guardato Pumilté della sua serva. Dora in poi tutte fo gansrazioni ‘mi chiameranno beata. ~ Grandi cose ha fatto in me !Onnipotente € Santo & il suo nome: - di generazione in gensrazione la sua misori - cordia si stende su quelli che 'e temone. ~ He splegata la potenza del suc braccio ha disporso i superbi nei pensierl del toro cuore; ~ ha rovesciato | potenti dai troni, ha innaizato ii umilis a7 ha ricelmato di beni gli aflamati, ha simanda- to iticeni a mani vuote, ~ Ha soccerso Israele, suo serve. rlcordandes! dela sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padi, ad ‘Abram e alia sua discendanza, per sempre. + Gloria ai Padre, al Figlio e alle Spirite Santo. + Come era in principio, ova e sempre: inal secoll dei secoli Amen. COE eee ae Signore Gesd, / che ol ami e ci hai libevatt dai nostri peccati / con il tue Sangue, / ti adoro, / tt benedice / ¢ a te con viva fede mi consacro. / Con faiuto dei tuo Spirito / m'impegno a fare / tutta la mia esistenza, / animata dalla memoria del tuo Sangue, / un servizio fedele alla volonta Gi Dio / per Tawenio del tuo Regno. / Peril tuo Sangule / versalo in remissione del peceati, / putificami da ogni colpa, / e rinnovami nel cuore, / perché risplenda sempre pit! in me / Timmagine dal'uomo nuova | creato secondo giustizia sama. / Per il tuo Sangue, / segno di ticonciliazione / con Dio ¢ tra gli uomini, { rendimni docile stru- mento di comunione fratema. / Per la potenza Gel tuo Sanguis, / ptova suprema dela tua carita, J damm il coraggla di amare te e i frateli/ fino al dono della vita. 48 O Gest Redentore, / alutani a portare quol- dianamente la croce, / perché la mia goccia di sangue, f unita al tuo, / giov: alla redenzione del mondo. / O Sangue diving, / che vivifichi con ta tua grazia it Corpo Mistico, / rendimi pietra viva nolia Chiesa. / Damm’ la passione deffunita tra i cristiant. | Infondimi net cuore grande zelo, / por la salvezza del mio prossimo, / Suscita nella Chiesa / numerose vocazioni missionarie, / per che a tutti | popoli / sia dato ai conoscere, / amare @ Servite f vere Dio. © Sangue preziosissimo, / segno di liberazio- re edi vita nuova, / concedimi oi perseverare: alla fede, / nella speranza e nella carit&, / per- che, da te seanato, / possa uscire de questo esi- ho J ed entrare neila terra promessa del Paradiso, / per cantarii in eterno la mie lode J con tutti iredanti, Amen, ME O Angell santissini, f Spiriti nobilissimi, / messaggeri ¢ ministrl det Sommo Re dalla gloria 6 fedelissimi esecutati dei suoi comand / ouriti- cate le mia preghiere / ed offrandole alla Maesta Divina / fate che spirina un soave profure / ci fede, ai speranza e cari. Guida Gloria ai Padre... Tutti ComYera in principio... © Fodelissini Arcangeli, / Capitani delle rrilizia celeste, / impelratemi it jume dello Spirito 49 Santo, / istruitemi nei civiné mister! /€ difendete- mi contro il comune Nemieo. Guida Gloria 2i Padi... Tutti Com’era in principio... Principati subiimi, Govematori dei Mondo € dei popoii, / guidate Panima mia, /in mode che la ragione / non sia mat offuscata dai sonsi. Guida Gloria al Padre. Tutti Com'era in principl © invittissime Potesta, / frenate lo Spirto Maligno, quando mi assale fe tenetelo fontano da me, / quando cerca di alfontanarm da Dio. Guida Gloria al Paste. Tutti Camera in principio... O potentissime Vint, / fortiticate it mio spirita J per cul con la vesira assistenza / fo avanzi in ogni wirt 8 resista ad ogni assalto det Demonio. Guida Giorla al Padre... Tutti Com’era in principio... beatissime Dominazisni, / impetraterni un perfetto dominio di me stesso / ed aiutatemi a conoscare @ corteggere / i misi difetti e passioni, Guida Gloria al Padre Tutti Com’era in principio... 80 Troni supremi, / sui quali_riposa 7Onnipetente, / ottenatesi la pace con Dio, / col prossimo e la grazia di servire Dio / “con santa e giustizia / per tut giomi dinostra vita”, Guida Gloria al Padre Tutti Comera in principio .. © Cherubini sapientission, / cissipate le tene- bre delle anime nostro, / @ fate che spunti in esse / la luce divina, / aifinché possiamo apprendere /e vera delia Fede Guida Gloria al Padte.... Tutti Com’era in principio .. Q Santissimi Serafini / sempre ardenti dell'a- more di Dio, { accendete nal mio cuore / i! fuoc0 deifamore diving, / per cui io ami solo Colt, / che @ incessantemente amato da Voi Guida Gloria al Padke..... Tutti Com’era in principio... i eee Signore piota Signore pieti Cristo peta Cristo pieta Signore pieta Signore pieta Cristo ascoltaci Cristo esaudiscici Cristo ascoltaci Cristo esaudiseici Padre del cielo che sei Dio _abbi pieta di noi Figllo Redentors cal mondo che sei Die * 5t Spirito Santo che s6i Dio abhi pit’ di noi Santa Trinita, unico Dio « . Santa Maria, Santa Madre di Dio Regina degit Angell San Michele San Gabriele San Ratfaale prega per nol Voi tutti santi Angell ed Arcangat pregate per not Voi tutti santi Angeli Custodi Peres Yoi santi Angeli Custodi che non vi allontanate mai dal nostre fianco Vo! santi Anges Custod' che siate in celestiate amicizia eon noi . Voi santi Angeli Custoai, nostri feddoli ammonitori oi santi Angeli Custcdl, nosti saggi consign oi sant Angeli Custod) che ci cifendete da tant mali del corpo e dalanima Voi sant] Angell Custos, postr potenti difensod contio gli assalti dat Maligno . Voi sant Angoi Custod, nosto stugio nel tempo della tentazione oi sanli Angell Custod! che ol alutate quande inciampiamo ¢ cadiamo 62 | Voi sant! Angeli Custodi, che si confortate nelle miserie e nel doiore pregate per noi Voi anti Angeli Custodi, che portate @ avwvatora- te lp Rostre preghiere davantl ai trone di Dio Voi santi Angeli Custodi che von fe vostre esor- tazioni @ i vost um’ ci aiutate a progredira nel bene Voi santi Angeli Custodi, che vi rallegrate quan- do diventiame migliori Voi santi Angeli Custoci, che vegliate e pregate mentre noi ripesiamo Voi santi Angell Custodi che non ¢! abbandonate nelfora dell'agonia “ Vol santi Angeli Custodi che confonate Je nostre anime nel Purgatorio oe Voi santi Angeli Custodi che conduoete in Cielo i giusti Vol santi Angeli Custodi, con | quali nol vedremo il volto di Dio un giorno € lo esalteremo in eterno Agnello di Dio che togl i peccati del mondo perdonaci, o Signore Agnello di Dio che togi i peocati det mondo ascoitaci, 0 Signore Agnelio di Dio che togi | peceati det mondo abbi pieth di not 53 Preghiamo. Dio onnipolente ed etemo, che nelia tua immensa bonta, hai messo vicino @ ciascun uome fin dal grembo materno uno speciale angelo a difesa del corpo e deifanima, concedi- mi, di seguire cos} tedeimente il mio santo Angelo Custode di amerlo, atfinché con la Tua grazia @ sotto la sua protezione giunga un gior no ala pattia celeste, ¢ Ia insieme con ui e con tutti i santi Angeli medti di contomplare il tuo volto divino, Per GristoN.S. Amen Psa ee ena Eusebius O Dio, etemo 8 miserioordioso, / io mi prostra umilmente / dinan2i alia tua Maesta infinita. ) Ti adoro con tutto il mio essere / @ con tutte le mie forze, [Ti offra la mia vita © fa mia attivita. / Mi abbandono al tuo amore con fiducia fifale, / Th domando perdano de! miet peccati. / Ti supplico ai assistermi in ogni momento / affinché 10 / mi senta costantemente protette / alfombra deile tue ali. / G etemo divin PADRE, / per la Tua amorosa onnigotenza, / liderami dalle insicie del Diavolo / @ da ogni altro male, / Damm la forza ol cammi- nare / Sulla via dei tuol Comandament / @ degli insegnamenti evangeliai per la tua gloria / @ por la salvezza deila mia anima, / Gloria at Padre... 54 0 FIGLIO unigenito del Padre, / Gest Salvatore © Maestro nostro adorato, / per la tua passione © morte, / liberami dalle insidie det Diavolo / @ da ogni altro male. / Fa’ che io non ceda / alle peccaminose suggestioni / de! Nemico infarnate /¢ che, nutrto del tuo Compe & dal tuo Sangue, / viva ogni giorno fedele alta ‘ua sequela. / ~ Gloria al Padre... OSPIRITO SANTO, / per ia tua presenza in mee nella santa Chiesa, /liberami dalle insidie del Diavolo / © dz ogni altro male, | lluminami can la tua luce / € fortificami con i tuoi doni, / afiinché sappia respingere ali inganni del Maligno ¢ contrarl alla Fede ed alla merale eri stiana. | Concedimi 'e tue consolazioni, / iti belt di quelle che 1 mando ml propone, / @ fammi vivere sempre / nella verita @ nella carta, Hay + Gloria al Padre... Tecate © Gest, / mio dolcissimo Salvatore, / io mi lrovo dinanzi a te, / come Guei poveri vessat dal Demonio, / con i quali ti sel incontrato / durante i {uo ministero net villaagi delta Palestina. / Arnmiro Ja tua bont& @ pramura / © ammiro la tua divina potenza. / Hai sgridato “gli Spirit immondi’ Je li hai seacciati dagii womini, / al quali hai ridonaie Wucito, / la vista, / 1a parola, / = 1} GB, Proja: Uomnin, dlavol, esorcis! oma 1992 85 soprattutto [a tua pace @ Ia tua grazia. /O mio Gesu, / anche mi sento sconvalia ed oppresso / Galle insidie diaboliche / che mi turbano nella vita quotidiana @ durante le not /e mi impedi- scono i! compimento dei miei doveri / ¢ pit ancora tentano di allontanarmi da Dio / © dalla pratica della tede cristiana. / to credo in Te, 0 Ges! / Tu sei Il Figtio del Padre Celeste, / generato e consostanziate a Lui 1 Tucon il Padke @ lo Spirito Santo / sei ii solo Dic misericordioso © onnipotente, / che vive e regna el secoli elem’. / Per fberarci daila schiavity del peceato / ¢ dalle tirannia dei Demonio, / Tu hai lassunto la nostra natura umiana, / hai predicato fl Vangelo della saivezza, / nai accettato dalla volonté del Padre / ja passione e la morte. (11 tuo ‘Sanguo adorabiie / Ic hai etfuso per farci figii di Die ¢ incorporarai a Te. / lo Fi adoro, 0 mio Ges, /@ Ti ringrazio con tutta anima / pes quanto hai fatto per me e per {uti gli uominé, /riuniti nella twa uniea Chiesa, ¢ arca di salvezza. / Ora umilments Ti supolico, / 0 mio Redentore, / di operate in me e nella mia casa / una completa liberazione / dai pemicios! influss! diabolo. / Ravviva in me la tua prosenza / = cammila gioia di gustare la tua dolcezza, / Gosi_che io possa eseguire / ogni giomo /ta aivina Volonta / con sereniti, / fervore & perse- veranza, / per raggiungers eterna beatitudine de! clelo, / dove canterd con gli Angeli ed i Santi JTinno di adorazione: # "Santo, santo, santo /& il 58 Signore Dio del/univorso. / | cieli © la terra sone pieni della tua gloria. / Osanna aelfaito dei ciel’ Amen! (1) Meee es Signore abbi misericordia di noi Giisto « ” Signore et Padre tutto potenza, perdonact Gesii, Figlio sterno del Padre & Reedentore del mondo, salvaci Spitito del Padre e del Figli, che fondl fe due vite santificaci Santissima Trnita, ascoltaci Spirito Santo, che procedi dat Padre ¢ dat Figlio vieni nel nostri cuari Promessa di Dio Padre “ Sposo celeste cella Beata Vergine Maria Raggio gi luce det cielo se Autore di ogni bene Sorgente di acqua viva Fuoce consumatore Unione spirituale sks Spinto diamore ecivedia = Splrte dt sapienza e di sclenza Spirito di cansiglto e di fortezza Spirito di misericordia e di perchono Spirito di modustia e i innocenza Spinto diumitascastte “{1) G.8 Proja: Uomin, clavol, esorcisml. Pama 1992 Spirito contortatore . . . Spirito di grazia e di preghiern * . " Spirito di pace ¢ dimitezze—* . . Spirito santificatora . . . Spirito che govemi ia Chiesa * " Dono di Dio Aitissimo " Spirito che siempi Yuniverso_* Spirito di adozione dei figiidi Dio * . Spirito Santo ispira a noi forrore dei peccati Sprite Santo vieni ¢ rinnova la facia della terra Spisto Santo irradia con ta tua luce le nostre anime Spirito Santo imprimi la tua legge nel nestri euori Spirito Santo fiammaci col fuoce del tue amore Spirito Santo riversa in nol if tesoro delle tue grazie Spite Santo Insegnaci a progare bene Spirito Santo illuminaci con te tue ispizazions divine Spitito Santo ‘fa! che conosciamo unica cosa necessaria Soirto Santo ispira a noi la pratica del bene Spinto Santo concedi a nol tl merito ai tutte le visti Spirito Santo faci perseveranti nella giustizia Spirito Santo sli tu la nostra perenne ricompensa 38 Agnello ai Dio, che togli | peccat! dei mando manda a noi il tuo Spitite Agnello di Dio, che togli i paccati del mondo tempi le noatre anime del doni dello Spirito Santo Agnello di Die, che togliipeccati det mondo donaci fo Spirito di sapienza e di pieta Tutti Vieni, 0 Spirito Santo, / dei tuoi fedeli fe accendi in es: tuo Amore. Manda iltuo Spinto e saré una nuova creazione, E rinnoverai la faccia della terra mpi i cuori il fueco del Preghiamo Conced, Pacire misericordioso, che il tuo Divino Spirito cl iliumin’, ci infiammi, oi purifichi, cosi che Egil possa penetrare in noi con la sua cele- ste rugiada e riempirci di opers buone. Per | matiti di Gesit, tuo Figlio, che con Te, neifunité dello Spirto Santo, vive © ragna ni secol dei seeoli. Amen. ieee aay CUUen Nae sielcals © Immacolata Vesgine, / Madre di Dio madye nostra, / Regina degli Angeli, / accogt ie mie aocorate suppliche / © presentale af trono deitattissimo. / Tu nai ricevuto da Dio / la missio- 89 re di sohiacciare, f attraverso il tuo divin Figlio, il capo orgoglioso di Salana, / Percid ti ha reso IMMACOLATA / fin dalla tua concezione J @ ti ha fiempito ol grazia. / Cosi tu puoi faciltare in noi / Vazions redentrice del Cristo) e la discesa dei suo Sangue prezioso nelle anime nostra. / Ti supplichiamo ora/ che Tu ci ottenga da Dio J Vinwio dei santi Angeli / perché respingano i deméni tentatori, / ne svefino gli inganal , / ne reprimano audacia / @ |i ricaccino nell'interno. / Ottienici dalla misericosdia divina/ che possiamo sentire ne! riostro animo / la risonanza det grido i adesione / al nostro Dia, / che segno il vittorio- so intervento oi S. Michele: “Chi & come Dio?” / Alutaci, o Madre amorosa, / a civantare pitt uml {al cospetto di Dio © degli uomini. / Aiutaci a divenire sempre pit decisi / a respingere oli assali dellimpurita ¢ della cupidigia, / Alulaci a mantenerci | fedeti e salleciti nelle preghiere. / Aiutaci ad accrescere i! desiderio alia §. Messa @ S. Comuniona. / Aiutaci ad amare It nostro_prossimo, / a vivere in pace con, tutt, /a perdonare le offese e le incomprensioni. ? cosi da ofrire al Cuore de! Tuo Gest / la giola di vaderci attuare il suo messaggio evangelias. / Sotto il tuo manto a misericordia oi ritagiamo, 19 Santa Madre di Dio, /sicuri di essere da te difesi / dalle moltepiici insidie de! Diavolo. / Custodisei in noi la tede, / amore di Dio, / io zelo per la sua gloria, / Tosservanza della sua santa Legge ¢ delis dirsttive evangeliche. / 60 Infine, © Madre dolcissima, / ti supplichiamo di assisterci / nel momento estremo celia vita, ! por difenderci dale maligne insinuazioni del nemico infervale / @ farci sestare fiduiciosi / nella paterna bonta di Dio. / Contidiamo di poter entrare / nel gaudio eterno del ciclo / per cantare in etemo la civina misaricordial Amen. (1} CEE eke ee O Bambino Gesit, /ricorro @ Te / 8 Ti prego che / per Fintercessione della tua Santa Madre / Tu voglia assistermi / in questa mia particolare necesita / (si esprima it desidorio} / poiche credo iermamente / che la tua divinits mi pac soccortere, | Spero con fiducia / di ottenere ie ua santa grazia./ Ti amo con talto il cuore fe con tutte Je forze del'anima mia. / Mi pento sine ceramente / di tutti i miei peccati / e Ti supalico, ¢ buon Gesis, Suore Trinitarie, Vie ‘Torravecohta, 1215 - 00168 Roma - Tat. 0661.48.74). 7 Cees eee Mee Miata (Festa 26 novembre) 4, 0 gloriosa Sanita Caterina d Alessandria / che arricehita dalla natura e dalla grazia / di tulle Ie dol / per una gran fortuna nel mondo. / vi com- piaceste solo di asservare al meglio / il Vangelo di Gest: Cristo / @ i confassare la fede cristiana / davanti at giudici ¢ al se, / otteneteci la grazia / di stimare solo i vari beni, / cing la vera fede in Gesil Crisio e la sua grazia, / € di desiderare soltanto la santité. / - Gloria al Padre. ~ Santa Caterina d Alessendria, prega per nol 2. Ogloriosa Santa Caterina / che, Wurinata datlo Spirito Santo / confondeste @ convertiste tutti que filosoti / che pretendevano ai difencere ii cut degli idol, / otieneteci la grazia / ci non essere mal pervertiti / nd dai cattivi discorsi, né dagii esempi perversi / ¢ di callaborare con parole ed opere sante / alla conversione di tut quelli che / sventuratamente camminano / sulla via dell'errore 0 del peceato. | - Gloria al Padi. - Santa Caterina d’Alessandra, prega per noi 3.0 gloriosa Sania Caterina / che avende coro- ato con un luminoso martirio / la vostra santa vita, /foste ineoronata dagli Angel J che traspor 78 tarono il vostro compo / @ lo seppellirono sul Monte Sinai, | perch ron venissero profanate dagli empi fe vostre cane, / ottenetes’ la grazia Idi essere sempre pronti / a confermare col nostro sangua / fa nostra fade in Gesd Cristo: /e dopo aver termineto con ta morte dei giusti / a vita terrena, / 1a nostra anima sia trasportata / al monte luminoso deta visione eterna di Dio. / - Gloria al Pacie. - Santa Caterina d’Alessandria, praga per nol. (Festa 10 dicembre} Vargine tmmacolata, / con viva fede / pensia me ai grandi mister / che si compirono in questa tua povera Casa ci Nazareth, f portata pei dagii Angeli / sul'amsno colle di Loreto. / Tra questo sacre mura, / dove tu fosti concepita senza pec- cata / € vivesti fanciulla nella preghiera 8 alla more pil. sublime; / Angelo Ti salutb PIENA Di GRAZIA / © Tu gli rispondest! / con le taumaturgi- che parole che aprirono i cieli / @ ne iecero discendere il Salvatore del mondo. / tasieme a San Giuseppe, / nella contempla zione de! Verve incarnate, / nellumiltA @ nel lavoro, / qui servisti il Signere, / preparanco i) tuo spirto / al grande sacriicio che avresti offer- to sul Calvario, / per divenire ia Madre di tutti gl uomini /redenti dal Sangue di Gast. / FA o Maria, / che dopo aver vissuto nelle nostre case / nella grazia del Signore, / come Tu 3 fecesti nella tua, / lontani dal peccato. / saggettt alla Legge od alia votonta divina, / possiamo civenire un giorno! abitatori della Casa di Dio, / insieme a Te, per Tetemita, / nel santo Paradiso. Cosi sia Een ne eae Maria, ) Madre di Gest ¢ dalla Chiesa, / noi abbiamo bisogno ai Te. / Dasideriamo Ia tuce che si irradia dalla tua bonta, / il conforto che ci proviene dal tuo Cuore Immacolato, / fa carité € Ta pace di cui Tu sei Regina, / Ti afidiamo con fiducia le nostre nacessita / perché Tu le soccorra, /1 nostri dolor! perché Tu enisca, !| nostri mali perch’ Tu li guarisca, 1 nostri corpi perch Tuk renda pur’. / i noste ‘cuor parca siano colmi di amore e di contizio ne, / 8 le nostre anima perehé con il tuo aiuto ai salvino. | Ricorda, Madre i bonta, / che alle tue preghiere Gest nulla rifiuta. / Conced sollieve alle anirne dai defunti, / gua rigione agli ammatati, / purezza ai govani, / fede e concordia alle famiglie, / pace ail'umanita. / Richiama gli esranti sul rette sentiero, / donact moita vocazioni ¢ santi Sacerdotl, / proteggi it Papa, / i Vescovi la santa Chiesa di Dio. / Maria, ascoltaci e abbi pieté di noi./ Volgi a noi | toi oechi misericordiasi. ) Dopo questo esilio mostra a noi Gesi, / frutto benedetto de! tuo seno, / © clemente, 0 pia 0 dolce Vergine Maria yAmen, 80 Ene eee (Festa 26 luglio} © benedetta fra le madri, / gloriosa SantAnna, / che aveste per figla / a voi sogget- ta ed obbediente / la Madre di Dio, / ammiro l'ai- tezza della vostra elezione / e le grazie di cui vi adorno 1Altissimo! / Mi unisce / a Maria Santissima sempre Vergine / neionorarvi, / nel lamarvi, / nell’affidarmi alla vostra tutela. / A Gesli, a Maria e a Voi, / consacro tutta ta mia vita / come un'umile offerta della mia devozione. | Voi ottenetemi la grazia / di essere degno del Paradiso. / Cosi sia. - 9 Gioria al Padre... - Sant Anna, proga per nel (SCE ea (Festa 25 agosto} © prodigiosa Vergine Santa Patrizia, / ria awvocata e protettrice, / che negli utimi momenti dolla vostra vita / ottaneste da Gest / consiglio & divina protezione / a tutii colora / che a voi si rivolgessero per aiuto, / ottenetemi da Dio / la salute deltanima e del compe, / Ia vittorta sul Demonio e sulle passioni; / allontanate le avver- sit& che mi circondane, J consolatemi nelle pre~ senti trbolazioni. / Oltenetem il perdono dei peccati / ¢ Fingres: so nel regno del Cielo. / Siate porte di salvezza 8 ai naviganti / @ tutela alia nostra citta. ¢ Diffondete speciale patrocinio sopra di me / @ su tutti vostri devoti,/ alfinché il nome santo di Dio / sia benedetto, / gloriticato, / esaltato @ lodato da tutli ‘nei secoli dei secoli. Amen. +3 Gloria al Padre... - Santa Paltizia, prega per noi Santa Patrizia, le fanciulle che non sono amate tu consoli, e un bel dl fai sposare. {Richiedere i! Rbretto delia novena a Santa Patizia a Monastero Suore Crocitissa Adorauriei, Chiesa dl Sar Gregorio Armano, Napoli - Tet 08135.20.188. Qui fipo- 52 J compe of S. Patazia @ il sv0 sangue ai sctoghe come quello dS. Gannare) GECcaace era - Nel nome del Padre, cel Figiio ¢ dello Spirito Santo. GESU DI NAZARETH HA TRIONFATO DALLA MORTE, IL SUO REGNO E ETERNO. EGLI VIENE PER VINGERE Ik MONDO E IL TEMPO. = Pieté, mio Dio, / per quali che ti bestemmiano, / perdona loro, / essi nen sanno quello che fanno. = Pieta, mio Dio, / per to scandalo del mondo, / liberal dallo spirita di Satana ./ = Pieta, mio Dio, / per quelli che fuggono ca Te, / da loro il gusto della Santa Eucarestia. / - Piet, mio Dio, / per quelli che verzanno a pen- tirsi / ai piedi della Croce Gloriosa, / che essi vi 82 trovino / ta Pace ¢ la Gioia in Dio, / nostro Salvatore. / * Piet, mio Dio, / affinché venga il tuo Regno, ¢ ma saival, / @ ancora tempo... / perché i tempo @ vicino, / ed ecoo che lo vengo. Amen. VIENI, SIGNORE GESU! - Un Padre nostro, 10 Ave Maria, + Piet’, mio Dio, / per coloro che agai pi di eri! # perseguitano, / Riversa ne’ loro cuori umani la tua misericordia, = Signore, J riversa sul mondo intero / 5 tesori della Tua Infinita Misericorcia. (fichiedoce it Hretto: H messaggio ol Gest @ Dozute, hrelfedizione datara, a: Les Arms G0 ta Croit Gloricuse, 17), roe do Université. 75007 Paris, Franet). RUELGaLr nee eisiass Gesi,, / sagplamo che tu sei misericordiose / @ che hai offerte il tuo Cuore per noi. / Esso & incoronato daile spine / e dai nostri peccatl. / Sappiamo che tu ci supplichi costaniemante / affinch® noi non ci perdiamo. / Gesd, / ricordati di nei quando siamo nel pec alo. / Per mezzo del tuo Cuore / fa che tut gl uomini si amino. / Sparisca odio tra gli uowini, Mosiraci il tuo amore. / Noi tutit ti amiamo / @ desideriamo che tu ¢) proteaga / co! tuo Cuare di Pastore / © ci fiberi da ogni pecoato. / Gest, 83, entra in ogni cuore! / Bussa, alla porta de! nostro cuore. ! Sil paziente @ non desistere mai. / Noi siamo ancora chiusi / perché non abbiamo capi- toil tao amore. ¢ Bussa continuamente. / Fa, 0 buon Gesb, / che ti apriama i nostri cuori / almeno nal momento in cui ci ricordiamo della tua passio- ne sofferta per noi. / Amen aah (Festa 31 gennaio) Bisognoso «i particolare aiuto / a te ricorro con grande tiducia, / © gloricso Don Bosco. / Mi cccorrona grazie spiritual / per fuggire sempre il peccato | e perseverare nel bene fino alla mort. {Ma mi oscorrano anche grazie temporal / € specialmente la grazia che tu sai... Tu che fost cosi devoto di Ges Sacramentato © ci Maria Auslfatrice / @ cos! compassionavole delle umane sventure, / ottienici da Gest ¢ dalla sua Celeste Madre / la grazia che tidomando / 6 na grande conformita al volere di Dio. / +3 Gloria al Padra San Giovanni Bosco prega per nol (Richiedere i! itbretto ai Don Bosco con fa navena a Santuario Maria Ausiliatnice, via Maria Ausilatrie, 32 10152 Torino, Tel. 11/52,24.244) Be | Rae (Festa 18 settembre) Giorioso San Gennaro, ! strenuo atleta della iede di Gest Cristo, / incite patrono i Napali, ‘yolgi benigno lo sguardo verso di noi / e dagnati di ascagliere i desideri, / che con piena fiducia nel tuo potente patracinio / deponiamo ai tuoi piaci. / Quante volle sotlecito J sei accorso in aluto dei tuoi concitadini, / arrestando ii cammi- ro / della lava devastatrice cel Vesuvio / © line~ tandoli dalla peste, / dai terremotl, / dalla fame / da tant alt castighi divini, N perenne miracolo / dala liquetazione del tuo sangue / € segno sicure ed sloquente / che Tu vivi in mezzo a noi, / eonosci le nostre neces- sité / @ ci protegai in modo partioolare. / Prega per noi che a Te ricorriamo, / sicuri di essere esausiti,’ © fberaci da tanti mali che ci opprime no. | Salvaci dallinvadente incredulita / ¢ 14 che quella fede, / per la quale generosamente sacri- ficast! la tua vita, / produca sempre in mezzo a oi frutti abbondant di oper sante, / Amen. - 3 Gloria al Pactre. - San Gennaro prega per noi (Ohiedere i Roratio su Sap Gennaro ef Don G. Tormaset i sono ancora miracoli? a: Overs Casitativa Salesiana. viale Regina Manghenta, 27 9812 Messing) 86 PREGHIER A SAN GIUSEPHE MOSCATI (Festa 16 novembra} Ricorro a te, / San Giusepse Moscati, / ora che atienco Faluto divin / per oitenere questa grazia.../ con ia tua potente intercessione ita che i migi desideri siano esauditi /€ io ritrovi resto / la calma e la tranquil. / Mi soccorra la Vergine Maria, / di cui tu serivesti: /°E voglia Ella, macre benigna, / prateggere i! mio soirto & mio cuore, / in mezzo af mille pericali, in cui navigo, / in questo ortibile mondo!” La mia ansia si rassereni e tu sostienimi nell'attesa. / Ammen, = 8 Gloria al Padre. ~ San Giuseppe Moscati prega pet noi (Si consigia W ibratte: Preghlere in onore ai San Giusoppe Moscatl, con la novena a! Santo, prosso la Chiesa det Gesu Nuovo, a Napot. dove roost como de! Santo, Sorvere a: Pach Geault, ua 8. Sebastian, 48 - 80154 Nano Te) 081/55. 78.111) Gaeo ees Weer eee (Festa 26 settembre} © insigni mecici, / martin Cosma e Damiano, {voi che in vita / esercitando Verte medica / con ammirabite carta e disinteresse, / spargeste a piene mani / tesori di bonta e dl miserccorcia, / ara che siets presse Dio, / volgete | vostri sguar- di piotosi su ci noi. ¢ 86 ! | i i ‘ Mirate, f © Santi gloriosissimi, / quanti mali spirituali ¢ temporali ci opprimone, / @ stendoteci Ddenighi fa vostra mano soccorririce. /Liberateci dai glusti castighi / che ci possono giungere / a causa di nostri peccati. / Ditendeteci da tanti nemici/ visibil a¢ invisibil, / che insidiano la nostra etema salvezza. } Allontanate da noi / tante infermit& / che ama- reggiano la vita. / Confortateci nelle angustie: / confermateci nei santi cesideri, / e mantenete ben racicata e ferma / nei nostri cuori / ia fede vera, /'umilt, / Vintrepida tortezza, / la rasse gnazione alia divine voionta, / @ la perseveranza nel santo propose / di vivere e morize per Gest Cristo. ? Queste grazie, / Santi nosttl intercessori, / ottenete dai Signore non solo per nol, / ma anche per le nostre famiglie, / per i nosiri amici / @ per! nemici. / Cosi, protetti nelanima e nel corpo, / potrento, qui in terra, / dare gloria a Dio, J onore 2 voi, / 8, salvatt con il vostro aiuto, / venire un giorno lassit nel cielo / a godare la visione beatifica di Dio, / per tutti i secoli dei secol. Amen ~ 3 Gloria al Padre, = Santi Cosma @ Damiane pregate per no. (Richiedore il libretto: 1 sant Cosma @ Damiano a Colfegio Missionaria, via Barletta 70031 Andtis, Bart Tei, 686350 23.45) Ba icine nan (Festa 4 dicembre) © gloriosa Vergine di Nicomedia, / Santa Barbara, / che malgrado la severissima prigio, nia / che 0 inflisse tue padre, / @ causa de} tuo desidaria / di abbracciare fa roligione eristiana, / ‘rovasti i! modo / di fart istruire in questa religio ne ed essere battezzata, / 14 che apprezziamo il grande dono della Fede / conservandola viva © operosa, / mafgrade tutti gli attacchi del mondo & de! Demonio. / 3 Gloria al Padre. - Sania Barbara prega per no) “Santa Barbara, fooraci dai iuoni @ dalle saette: fall cadere in quelle parti oscure, dove none nessuna creatural” iLL Leela (Festa 6 luglio} © piccota Maria Goretti / che secriticasti ka vita / por conservare ilbbata la tua verginita / € che, morente, / pertionasti al tuo uotisore / pro- mettendo di pregare per lui dal Cielo, / aiutaci a superare noi stessi / nef difficile cammina di que- sto mondo / cosi profondamente sconvoito / dalle pil vioienti passioni. / Ottienici la grazia dolla purezza dei costumi /e quella di un grande a8 amore verso i nostri fratelli./ Tu che, uscita da un‘umile famiglia di contadini, / per la tua eroica villoria suf male / ¢ il glerioso marivio / voiasti al Cielo / con Paureoia dolla sanlila, / ottionici la pare, / a fede, /il lavoro fecondo, / in una fuova aimostera di catita, | olteaendo per noi dal Signore / tutte le grazte necessarie / per il nostro bene spintuale ¢ materiale, / per la nostra vita tertena e per quella eterna. £1n particalare oltie- nici la grazia / che in questo momento ci sta moko a cuore... / Amen. = 3 Gloria al Padre - Santa Maria Goretti, prega per noi. (Pascua UR Mea (Fosta 1° settembre} Vergina benedetta, / che, da secoli ti degnasti di scagiiere / ¢ di consacrare Monlevergine a tuo Saniuario, / volgi gli occhi tuoi misericordiost suv di noi / che, prostrati ai tuoi pied, / t onoriamo & invochiamo, / in questa Santa immagine, O Madre amorosissima di tutti fedeli, / conti- rua a dimostrarti in ogni tempo / 2 ciascuno di noi / vera Madre, / come sempra ti sei dimostra- ta finorat; / ma f& che anche noi / ci comportiane costantomente verso di To / come veri tigli, ¢ pieni di amore, / ossequiosi ¢ devoll, / Ave Maria © Tesoriera benefica dele divine grazie, ! ver- sale a larghe maré sopra di noi, / che con tutta 89. fiducia te te domandiamo, / Tu ben conosci / quali e quanti / sono i bisogni delle anime nostra. / Ave Maria O potentissima Avwocata dei poveri peccato- Wi, / assistici nei pericol, / tortificaci nelle tenta- Zioni / ¢ tienici immuni da ogni peceato. / Non ti stancare / di patrocinare di continuo / presso il tuo Figlio la salvezza delle anime nostre, / finché non le avrai condotie con Te in paradiso. / Cosi sia, Ave Maria TSS Mace aed Ricordati, 0 pietosissima Verging del Rosario di Pompei, / che non si @ rnai udito / che alcuno dei tuoi devoti, / # quale abbia col Rosario invo- cata ja tua assistenza / 0 implorato il tuo soccor- 80, /sia rimasto abbandonato. / lo, animato da tale confidenza, / a Te vengo, 0 Madre della Misericordia, / Vergine deite vergi ni, / potente Regina delle Vitiorie. / Peccatore gemente eccomi prostrato ai tuoi piedi: | mploro pict, (i chiedo grazia. / Non disprezzare le mig supplicke, (0 Madre del Verbo; ma per il tuo sacratissimo Rosario, / per la predilezione che mostti al tuo Santuario di Pompei, / benigna ascoltami ed esauciscie / Amen. Regina dal Santo Rosario, prega per noi (3 ¥) a0 GSES Muro Ue h aineceskoved O Maria, / accoglimi satto i! Tuo Atco potente / © proteggimi. / Invocata con questo titolo / da oltre cinque secali, Tu spieghé aperto e solenne Fatfetto oi Madre, / la potenza e la misericoidia i Regina, / verso gf atl. /1o, pieno di fede, / cosi tinvooa: / amami come Madre, / proteggimi come Regina, / solleva i miei dolori, o Misericordiosa! + Santa Maia dell Arco, praga per noi, (Rictwodore fa novana a: Padke Rettore dof Santuanio, £80043 Madonna del!Arco (Napoil) Yel. 081 5390.36.62 alee hea eee (Festa 27 febbraio) Amabile giovane Gabriele, / santo del sorriso, con il tuo ardente amore a Gest Crocifisso / la tenera devozione a Maria Addolorata / 11 ren~ desti in terra / esemplare di ogni virto. / A to Ficorriamo pieni di fiducia / invoeand i tuo soe- corso @ la tua protezione. / Guarda i mali cho ei alfiggono, /i pericoli ¢ le insidie, che da ogni parte ci assediano. / Tu che passasil tra le seduzioni det mondo / sera mai compromettere Ja tua onesta, / aiutaci a vivere con generosita di cuore, / gli impegni del nostro battesimo. / Rendici testimoni della tede / in mezzo alla sacielé in cul viviame. / Proteggt la nostra famiglia, / guida tut sulla via della verita a @ della pace. / Le grazie concesse ai tuoi devati / sono tante / che noi non possiamo / né vogliamo clubitare / delfetficacia della tua intercessione. / Ti preghiamo di ottenerci / le grazie pantcolari ¢ ‘che con piena fiducia ti domandiamo, / per la glo- tia di Dio / @ la salvezza delia nostra anima. / Fa che affrontiamo / con gioia e coraggio / le vicen- ce della vita presente / per essere un giorne felici con te / nella patria celeste. Amen ~ Tutti: San Gabriele, Santo del sorriso, parta nel mio cuore, i sorriso di Dio! (3 v) ~ 3 Gloria al Padre. - San Gabriele dell’ Addolorata, prega per noi. (Par richieste oi immagineite, ete. rivolgersi a Santuario San Gabriele dell Addolorala, 64045 isola dal Gian Sasso (Tetamo), Tel. 988197721}, Glaus wae) (Festa 6 maggioy © San Domenico Savio / che nel breve corso della {ua vita terrena / aspirasti continuarnente al Cielo / dove ora godt il premio dello tue virt, / 1a che anche noi, imitande i tuoi esempi, / passia- mo artivare un giorno / a gedere con te la beati- lugine eterna. / A questo fine / attienici dat Signore / di essere docili alla sua santa grazia ! affinché ci alfontaniamo sempre dalla colpa /e ci teniamo strettamente uniti ai Padre. / A te alli- Giamo Ie nostte mili preghiere: / portale tu al trono di Dio, / avvalorate dalla tua efficace inter- 92 cessione. Cosi sia. 3 Gloria al Padre. San Domenico Savio, prega per noi. (Richiadere ta novena a: Santuario Maria Austtanrco, Via Maria Ausilfatrice, 82 - 10952 Torino ~ Tet 1152.24.24) Eee (Festa 5 febbraio} O glotiosa vergine e martire Sant’Agatia, / ta che fin calla prima eta / consacrasti a Dio la mente @ # cuore, / tu che imitasti PAgnello imma: ccolato / nelesimia purezza cella vita, /nel'eser- cizio delle pit: eroiche virta nella lata gloriosa del marti, / prega per noi, / ottienicl di rasso- migliarti: / che la fede divina iluminé la nostra monte / muova le nostre azioni; / che siamo e ci mostriame dappertutto cristiani, / senza rispet- 4 umano: / che otteniamo per i tuoi mesiti/ i trianfo sulle nostre passioni /@ sugli assalti i Satana; / che acoesi come te di ardente zelo / possiamo essere fatti dagni /- di esercitare un santo apostolate fa vantaggio dagii alt; / che raggkingiamo i fine / per cul if buon Dio el ered & ci redense, / le beala corona det patadiso. ¢ Amen - 8 Gloria al Padre, Sant'Agala prega per noi (Pichiedere 1 ubretio of M. Yorrist: Sant'agata, od. Paoline, a. Edizioni Paotine, Wa Antonino Pia, 75 (0048 Homa - Tet 0559 60.32.85 » 93 PREGHIERA s SANT AGNESE: (Festa 21 gennaio} © ammirabile Sant Agnese, / quale grande ssultanza provastl / quando alla tenerissima eta vedici ani, / condannata da Aspasio / ad ‘essere bruciata viva, / vedesti le fiamme / ivi dersi intorno a te, / lasciartiillesa e avwentarsi invece | contro quelli che desideravano fa tua mortel/ Per la grande gioia spirituale / con cui ricevesti il colpo estremo, / esortando tu stessa il carnetice / a conficcarti net petto la spada / che doveva compiere il tuo sactificio, / ottieni a tutti noi la grazia / di sostenere con edificante sere- nita / tutte ie perseouzioni « ie croc f con cu il Signore volesse provarci / @ di crescere sempre pit: / nel'amore di Dio / per suggellare con ta morte dai giusti / una vita di mortificazione sacrilicio. ¢ Amen. - 8 Gloria al Padre. - Sant’Agnese, prega per noi, PHEGHIERA ‘a SANTA CECILIA (Festa 22 novembre) nobitissima Santa Cecilia, / Vergine Mactire di meri sublimi, / che fosti da Dio con traddistinta / da singolari protezioni, / rendici degni di te / ¢ dei benefici di Nostro Signore Gest Cristo. / Tu che hai prestato / ta tua arie celeste della musica J alle lodi di Dio alla sua 94 gloria, / prega per noi, / affinché pogsiamo un giomo / cantare con te in Cielo / retemp inno: Ailoluia, / Cosi - 9 Gloria at Pade. - Santa Cecilia, prega per nol PACH As AA SALE Ee (Festa 8 ottobre} © Veigine © martire, Santa Reparata, tu ancora adolescente / sei stata atfascinata data more di Cristo, / 8 lo hai preterito ad ogni altro progetto terreno, / fing ad accettara il maritio per non tradirlo, ¢ ti supplichiamo oi intercedare per noi presso il Padre / che seegtie le creature / pill miti @ piti daboli / per canfondere la potenza dol mondo: / ottienici di eredere / che la vita donata allamore di Cristo, / non 6 perduta, ma quadagnata; / suscita nei giovani, il coraggio ¢ la Qioia cella castité; / impeira dalla sepienza detio Spirito Santo / la chiarezza dalla fede f per ru: scire a compicre anche ogai scelie generose / in fisposta alle chiamate di Dio; / prega per tult, / perché possiamo sentira sempre vicino, / anche nel moment celle prove pitl dure, / Gesii che & morto per noi / e ha donate a te fla forza di morire per Lui, / a lode © gioria di Dio. | Amen. - 8 Gloria al Padre - Santa Reparata, prega per nol (Pichiedore fa novona a: Mission Reclentorit, Chiesa 5. eparata, 81057 - toano (CE) Tei. 0823187. 50.78) 95 ane co (Festa 16 ottobre) © San Gerardo, / tu che con la tua interces- sione, / Ie {ue grazie @ i tuoi favor, / innumerevo- F cuoti hai quidato a Dio; / tu che sel stato eletto / consoiatore degii ailiti, / sollievo dei poveri, / medico degli infermi; / tu che fai piangere di con- solazione i tuoi cevoti;/ ascot la preghiera che 1i rivalgo fiducioso. / Leggi nel mio cuore / & vedi quante soffro! / Logi nell'anima mia e sanami, | confortami, / sonsolami. Tu che conosci la mia alflizione, / come puoi vedermi tanto sottrire / senza venire in mio aiuto? ’ Gerardo, / vient presto in iio sac- varsol / Gerarda, / fa che anch’ia / sia nel numo- ro / di coloro che con te amano, / lodane @ rin- graziane Dio. / FA che possa cantare le sue misericordie / insieme a quelli che mi amano / softrono per me. / Che fi costa esaudiimi? | Non cesserd di invoearti / fino. a quando non mi avrai pienamen te esaudito. /E vero che non merito le tue gra- zie, / ma ascoltami / per 'amore che porti @ Gesite a Maria, / Amen. -3 Gloria al Padro. - San Gerardo, prega per noi (Richiecese fa novena a: Santuaria §. Gerardo Maieta, {83080 - Materdomini (Avellino) Tel, OB27758. 118), 9 EIssn haloes (Festa 28 agosto) 1. Per quella viviesima consolazione / che vol, glorioso San? Agostino, / arrecaste a Santa Monica vostra made, / quando animato dale sempio e dai discorsi / del grande vescove di Milano Sant Ambrogio, / desicleste finalmente di convertinyi, / ottenote a noi tutti la grazia / di approfitare continvarente / degli esempi # dei consigli delie persone virluose, / per recare al Signore / © ai nostri cari / tanta gioia con la nostra vita futura, / per quanta tristezza abbiamo lore arrecata / per Fanti peccalt delia nostra vita passata, - Gloria al Padre... - San’Agostino, prega per nol 2. Per quelVardentissimo Zelo / per cul in tutta la vosira vita ‘vi impegnaste @ confulare / © a con vertite ogni sorta di eretic: / © specialmente i Manichei, / che erano sali i maestri e compli della vostra vita immoraie in gioventi, / oltenete 4 Noi lui, / glorioso Sant’Agostino, / la grazia + i procurare con ogni sforzo | la conversione di peccatori /@ del miglioramento dei buori, / per rare Cosi git scandal / che abibiarmo dato ‘col vivere: in maniera poco conforme / alla fade san: tissima che professiamo. Gloria al Pade... Sant Agostino, prega per n 97 3. Per quell'abbondanza di lumi soprannaturali, / dei quali foste arricchito, / 0 gloricso Sant‘Agostino, / per cui civentaste il tlagello pid . tembile / i tutti F nemici del Cristianesime, fino ad essere chiamato / “urrape che mentre nutre co! suo miele tutti edel, / uocide cot suo puny afione tel gi eretici’, | ottenete a noi tutti |a gra~ zia ( di impiegare sempre / lo nostre forze corpo tali e spirituali fa sostenere e a difondere le verita della fede / ed estendere cosi, sempre di pit / Ucontini della nostra comune madre: / la Santa Chiesa. + Gloria al Padre, ~ Sant Agostino, prega per noi See ee (Festa 27 agosto) Gloriosa Santa Monica, / cho, provata nella vostta vedovanza / col traviamento ¢i vostro io Agostino, / metteste lutta la vostra fiducia / nelle lactime 6 nella preghieta, ‘2 dopo averio seguito a Cartagine @ in Italia / dove andava a porlare / con ia sua sctenza / anche lo scandaio dolla sua vita peccaminasa, / avaste alla tine / la piu grande di tutte fe consolazioni, / vedendoto come un altro San Paola, / diventato tutto di Dio, J imitare le pit bella virty oi Sant Ambrogio ¢ che aveva cooperaio al suo ravvodimento, / 0 io vedeste anche Sacerdote @ Vascovo, / 8 cammi- are suila via dalla santi, / ottenete a noi tutti la grazia / di non scontortarci mai / per il titardas 98, to esaudimento delle nostre preghieve, / ¢ ai impeanarci sempre / per la santilicazione det nosto prossime, f per assieurarci quella gloria speciate / che & promessa / a tulti coloro / che istruiscono ali altri nella santa, ~ 3 Gloria al Padi... - Santa Monica, prega per noi "Monica, un figlio di tante lacrime non pu andare perduto!" aE een (Fosta 21 ottobre) 1. 0 San Gaspare, / che con tanto zelo promuo- vesti / la devozione del Sangue Preziosissime di Gest Cristo, /8 che peri marl intiniti di Esso, } olteniame ta grazia che tanto ci sta a cuore! + Glovia al Padre. ~ San Gaspara, proga per noi 2. O San Gaspare, / che dal Sangue Preziosissima di Gesi / traesti ispirazione 0 ardors nelle tue opere / a vaniaggio del prossi- mo, / aiulaci con la medesima carita / nelle nostre attuali necessitat + Gloria al Padre. - San Gaspare, prega per noi 8.0 San Gaspare, ‘Je grazie @ i prodigi, oftenuti data tua intercessione, / attestano ogni giorno / 99 fa tua gloria presso il trone dettAgnetlo Divino, / volgi, fe ne preghiamo, | il tuo squardo sulle grandi necesita / che a te i spingono ed esau- disci ~ Gloria al Padre. ~ San Gaspare, prega per no (Pichiodsre #foveit Net Sangue del Agnello # Meze Gel Prozimo Sanue n: Colegio del Pres mo Sang Praaza § Pao, 4» 0008) Abano Laziaie (Roma) Tet 9688.20.17 ERG eases del BAMBINO GESU (Festa 1 ottobre) Cara piccola Teresa del Bambino Gesu, / grande santa det ouro amor di Dio, / vengo ogal a contidarti || mio ardente desiderio. / Si, moko umile vengo a sollecitare / la tua potonte inter- cessione / per la grazia che mi sta a cuore, / Poco tempo prima di morire, / hai chiesto a Dio / poter trascorrere il 1ua Cielo / favendio del bene sulla tetra, / Hai anche promesso / di spandere su di noi, | i piccoli, una ioggia di rose. (ll Signore ha esaudito fa tua preghiera: / migliaia oi petiegrini lo testimoniano a Lisieux / € ‘net mondo inter. / Forte di questa certezza / che tu non rigett i piccolie gli aff,‘ vengo con fiducia a sollecita Te il tuo aiuto. / Intercedi per me / presso i tue Sposo erocitisse e glorioss. / Digli mio deside +00 rio, / Egli ti ascoltera, / perché tu non gli hai mai fifivtato nulla sulla terra. / Piccola Teresa, / vit ma d'amore per il Signore, / palrona dete mis. sioni, / modello delle anime seinplici ¢ contiden- li, / mi rivolgo a te come una grande sorelia / molto potente e amorevolissima. # Ollienimi ta grazia che ti chiedo, / se queste & la volonta di Dio. / Sit benedetta, piccola Teresa, 1 pot tulle il bene che chai fatto / et) augue prodigarci ancora / fino alla tine det mondo, / Si, mille volte benedeita e ringraziata / di farci csi toocare in qualche modo / fa bonia e la misericordia det nostro Dio! / Amen. + 8 Gloria al Padre ~ Santa Teresa del Bambino Gesu, praga per naj aie eee (Festa 16 agosto} Glorioso San Focco, / che per la vostra generosit / nel consacrarvi al servizio degk appestati / e por le vostre continue preghiere ¢ vedesle cessate la pestilenza / e guarire tuti af appestati / in tutte le cilta / della Francia & daf'tlaia / da voi percorse, / ollenete 2 nol tutti, / per vostra intercessione, / la grazia di essere costantemente Hberati / da un flagello cosi spa ventoso @ casi desolante Gloria al Pade. Glorioso 8. Rocco, | che calpito dalla peste / nalfatto di servire gli altr’ appestati / e posto da Dio / alta prova di atroci doloni, / domandaste ed otteneste / di essere messo lungo la strada, / @ scaccialo da essa, / vi rifugiaste in una povera capanna, / dove da un Angelo / vennero risanate le vastre piaghe, / mente un cane pietoso / vi recava ogni giorno un pane, / tolte alla mensa del suo padrone, Gottardo, / otlenete a nol tutti la grazia / di sottrire con inalterabile rassegna- Zione / le infermita, / le tribolazioni, /le disgrazie di questa vita, / aspettando sempre dal Signore / itnecessario soccorso. - Gloria ai Padre. San Rocco, prega per noi. ache oe (Festa 12 maggio} 4. 0 San Leopoldo, / arriechito dall/Eteine Pacre, i tanti tesori di grazia J a favore di quanti a te Ficorrono, / ti preghiamo di ottenerci / una viva fede ed una ardente carita, / per cui ci teniamo sempre uniti a Dio / neta sua santa grazia. - Gloria al Padre. - 8. Leopolda Mandic, prega per noi 2. 0 San Leopokio, fatto dal divin Salvatore / strumento perteito dolla sua infinita Misericordia / nal sacramento della penitenza, / ti preghiamo di otteneroi la grazia / di contessarci spesso © bene, / per poter avere sempre anima nostra / 302 monda da ogni colpa/e vealizzare in nei / la perfezione ala quale Eali ci chiarna. - Gloria al Padre. - San Leopoldo Mandic, prega per noi. 3. O San Leopoldo, / vase eletto dei doni della Spirito Santo / da te abbondartemente trastusi in tante anime, / ti preghiamo di oltenerci di essere fiberati / da tante pene e attlizioni he ci ‘opprimono,/ 0 di avere ia forza / di sopportare tullo con pazienza / per acquisiarci ment per i Cielo. Gloria al Padre « San Leupelda Mandie, prega per nal, 4. © Gan Leopoldo, | che durante Ie tua vita mortaie /nutristi un tenerissima amore alla Madonna, / nostra dolce Madre, / ne fost ticambiato con tanti favor, / ora che sei felice vicino a Lei, f pregala per noi, | affinche guardi alle nostre miserie / e si mostri sempre nostra Madre misericordiosa ~ Ave Matia. + San Leopoldo Mandic, prega per noi 8. 0 San Leopoldo, / che avesti sompre tanta compassione / per le sotferenze umane / e con- solasti tart aff, / vient in: nostra aiuto: / nella tua bonta non ci abbandonare, / ma consola anche noi / concedendoci fx grazia che ti domandiamo. / Amen, ~ San Leopoldo Mandis, prega per noi, 103 OS (Festa 26 dicembre) 1. 0 glorioso Santo Stefano, / che appena con veriito alla tede, / foste riempito di tutti | doni detlo Spirito Santo, / 2 vi consacraste con tanto arcioré / alla diffusione del Vangeto / da meritare di essere scelto / come Diacona dela Chiesa, | ottenoteci la grazia / di ricevere con gran fruitto # i Sacramenti a cui ci accostiame / ¢ dh impegnar- ci nel modo migtiore / per la santificazione del prossimo. ~ Gloria al Padre. - Sanio Stefano, prega per not 2. Glorioso Santo Stefano, che favorite da Dio / i una eloquenza a cui non poterono mai resi- slere ! i pie accaniti nemici del Vangelo, F invece di inkimorirvi per te loro minacee, continuaste sempre con maggiore zelo / a predicare dovun que / la divinita di Gesii Nazareno / ¢ la neces- sita della fede in Lui / per consaquire la salvez- za, | oltenetaci la grazia / di essere sempre per- severanti / nei nostri doveri oristiani, / nonostan- te tutti gli scandali ¢ le persecuzioni del mondo. - Gloria al Padre. - Santo Stefano, prega per noi 3, Glorioso Santo Stefano, / che colpilo da tante pietre / fino ad essere tutto piene ci sangue, / aveste la consolazione / di vedere il Cielo aperto sul vostro capo / ¢ Gest Cristo medesimo, / che dal trono della sua gloria vi incoraggiava / a 104 sostenere per Lui il marlio, ¢ e allora non face= ste allo / che domandare perdono / per i peceatt dei vostti lapidateri, fottenete a noi tutti la grazia di sopportare sempre con pertetta rassegna- zione / lutte le prove della vita, J di amare anche i nostt nemici / e di essere sempre pronti a difendere, / anche col sangue, / tutte le verita deila fede, / per poter venire con voi in Paradiso, - Gloria al Padre. - Santo Stetano, prega por nei VIADORO, © CROCE SANTA Vi adoro, 0 Croce Santa, che foste ornata del corpo sacratissimo del mio Signore, coperta ¢ tinta del suo proziosissimo Sangue. Vi adoro, mio Dio, posto in croce per me. Vi adoro, 0 Croce Santa, per amore oi Colui che @ mio Signore. Amen Questa preghiera, recitata 33 vote il Venerdi Santo, libera 33 anime dal Purgatorio. Rocitata 50 valte ogni venerdt, ne libera 5. Essa venne confermata dai Papi Adriano Vi, Gregorio Xtte Paolo Vi LEE (Festa 1 luglio} © buon Gest, ! vero Figlio ai Dio e di Maria Verging, / che con la tua Passione e Morte / ci hai liberati dalla schiaviti: del Demenio, / mediante 1 prodigi dela Croce / hai glorticato il tuo servo Benedetto / accordandogit un polere ilimitato sulle potenze infernal, / concedisi, te ne supplichiamo, / mediante Pintercossione di questo Santo Patriarca, / ia vitloria nella fotte assidua / che sosteniamo non solo contro il Matigno, / nostro principale nemigo, / ma anche contro I¢ perverse dottrine / @ gli esempi i vita scandalosa, / speciaimente con il parlare osceno /@ con il vestire immodesto, / con i quali le per sone di cattiva volonta J cercano di danneggiarci nell'anima ¢ nel corpo. / San Benedetto, / nostro speciale protetiore, / prega per noi ed tiionici da Gast / te grazie speciali necessarie alla nostra anima @ al corpo. / Amen. - 3 Gloria al Padre. - San Benedetto, prega per noi LE (Festa 10 lebbraio} © Santa Scolastica, / che hai seguite resem: piv / del luo grande tratelio San Benedetto / nel seivire Gesu Cristo / con amore silenzioso ed orante, | concedi anche a me / il desiderio di 106 conoscore fed amate sempre pitt Dio / che mi ha create @ redento. / Amen. ~8 Gloria al Padtro. ~ Santa Scolastica, prega per noi, Ree (Festa 10 agosto} 1, Gloriosa Santa Filomena / che, nonostante lo promesse e le minacce / per spingervi ad abbandonare la religione cristiana, / vi mantene- ste fedele al Signore, / oftonste a toi tutti Ja gra. 2ia (di plangere i nostri poccall / ¢ di resistere dora in avanti / 2 tutte le attrattive del mate, - Gloria al Padre. - Sania Filomena, prega per noi 2,0 glorlosa Santa Filomena, / che per testimo: niare pubblicamente / fa vostra fede in Ges Cristo, / sebbene giovanelta, / soppovtaste con ercica fermezza / il carcore e cruel torture, / otteneteci fa grazia / del pertetio amore di Dio, / cosl che, / se non possiamo imiarvi net vostro martirio, / sappiame almeno sottrirg con pazien- 2a, / contormemente alla volonta di Dio, / te awersita della vita, » Gloria at Padre... + Santa Filomena, prega per noi 3. O gloriosa Santa Filomena, / che can 'ina- spettato rirovarmente de! vostro corpo, / rimaste 107 per quindici secoli / nascosto e scanosciuto nelle catacombe di Roma, / con i grandi miracoli ope- rati per mezzo vosiro, / siote stata eletta da Dia / a mantenere sempre viva in mezzo a noi la fee, / ogi cosi combattuta da tanti, / otteneteci la grazia / dl non farci mai sviate dagf atei / @ dai miscredenti di ogi, / € di conservarci fedeti/ allunica vera Chiesa di Gest Oristo, / fuori della quale non vi & salvezza, / alfinché anche noi perseveriamo tino alla morte / in quella tede / che voi testimoniaste con i vostro sangue. - Gloria al Padre.. - Santa Filomena, prega per noi LN (Festa 28 gennaio) 4. O glorioso San Tommaso, / che per assecon- dare la voce di Dio / che vi chiamava allo stato religioso, / sopportaste la persecuzione dei vositi parenti/ che vi rinchiusera per due anni in una torre, / olteneteci la grazia ( di disprezzare je atrattive @ le minaoce dei male / per seguire fedelmente le divine ispicazioni - Gloria al Padre, - San Tommaso d’Aquino, prega per no. 2. O glorioso San Tornmase, / che per la vostra ‘genarosita / nell'allonianare da voi con un tizzo- ne di fuoco I quella donna peccattice / che tento i: macchiare la vostra innooenza / © col consa crarvi al Signore / con voto di parpetua verginta, 108, { meritaste di essere liberato per sempre data concupiscanza, / otteneteci ia grazia / oi fuggire con ogni mezzo e di resistere con coraggio fa tutto ci6 che pue trascinarci nai peccaliimpuri + Gloria al Padre. San Tommaso d’Aquino, prega per noi. 3. O glorioso San Tommaso, / che percorreste came maestro / le pill famose universita dEuropa / ¢ illustraste con i vostti seriti / le verita det Cristianesimo /e ne combatteste i nemici, / € nenostante tanti impegni / non lascia~ ste mai di pregare molte ore al giorne / ¢ ai fare penitenza, f ottenetect la grazia / di sanlificare tutti i moment: della nostra vita / @ di non trala- sclare mai la preghiera ¢ la penilenza, / che sono indispensabill / per conservarci e farci cre- Scere / nellamisizia di Dio e nella sua grazia - Gioria al Padre. - San Tommaso o'Aquino, prega per nei. 4. 0 glorioso San Tommaso, / che rassicurata da Gest! Cristo / di aver ben seritta di Lui / special- mente sul pid grande di titi i misteri, / la SS. Eucarestia, /€ interrogato quale ricompensa vole vate, / chiedeste solo il Suo arnore in questa vila / il Sue possesso nellaiira, / otleretect la grazia / di non cetcare mai /altra ricompensa delle nosire fatiche, ! fuorché fa grazia di perseveraro e cresoe- te / nolfamore det Signore lino alla morte, / per godere poi della gloria civina per tutta Feternita. Gloria al Padre. San Tommaso d'Aquino, prega per noi. 109 TS (Festa 4 settembre) Gloriosa Santa Rosa, / che nella tua breve vita terrena, / fosti madaito di distacco dal mondo, / di semplice © puro candore di cuore / @ i inirepida fortezza / per affermaro @ difendore la fede, / oltienici dat Cielo # che imitandatt in ‘questo spitito di poverta, / di candore e di fortez- za meritiamo anche noi / il premio etesno che tu hai conseguilo. / Amen, 3 Glotia al Padre Sanla Rosa da Viterbo, prega per nal (Rictiedore # foto della wovena a: Monastore Clarisse G'S, Rosa Via S. Rosa, 33- 01100 Viterbo Tal 076 1/24.28.87) Tie (Festa 15 gennaio} 1. 0 glotioso San Mauro, / che non facendo alcun conto / della nobis del vostro casate / della carriera che iI mondo vi offeiva, / vi consa- craste al Signore sotto ta direzione di San Benedetto, /oltenete a noi tutti la grazia / di vivere sempre / col cuore staccato dai fragil beni tezteni / por poter glorificare degnamenie il nostro Redentore. - Gloria al Padre. - San Mauro abate, prega per noi M10 2. 0 gloriose San Mauro, / che viveste sempre: mite ¢ pieno di fervore, da randere tutti giorni pit bella / ta vostra corona di gloria, / oftonats a oi tutti fa grazia / di vivere Cosi santamonte / che i nosti giomi si possane dire / una continua, preparazione alla beata eternita. | Preparali cosi altincontro col Signore, / irionferemo a vosira imilazione / sulle lorze del aale / per dliventare poi/ pariecipi cun voi delfeterna felicia - Gloria al Padre. San Mauro abate, prega per noi. ae (Festa 4 settembre) O ammirabile Santa Rosalia / che, docisa a far rivivere in voi stessa / immagine pid possi bilmente perfetta del vosiro unico bene: J il Redenlore Crocifisso, / vi deste alle pit sare penitenze © digiuni, / flagetlando ta vastea inno: cente came, | ottenete a noi tutti la grazia / di vincere con fa miortificazione / tutte le tentazioni impure / e la grazia di meditare / con frutto & gioia spirituale / le verita detia fede cristiana, / te luniche che ci possona procurare / il vero bene in questa vita /e Tetema felicia net cielo. - 9 Glotia al Padre. - Santa Rosalia, prega per noi. Tr PREGHIERA'A SEN VALENTING 1 T (Prote e martire - Festa 14 febbraio) giorioso martire San Valentino, / che per la vostra intercessione / liberaste i vostri devo- {W/ dalla peste e da altre tesribili malatlie, / libe- rateci, / vi supplichiame / dalla peste tarribile dellanima, / che & il peceato mortale. +3 Gloria al Padre, ~ San Valentino, prega per nol. PREGHIERA'A SAN FRANCESCO SAVERIO: (Festa 3 dicembro) © amabilissimo @ amatissima S. Francesco Saverio, ¢ con te adoro con riverenza la divina Maesta. / mi compiaccio / degli specialissimi doni di grazia / di cui Dio tifa favorito / duran- te la lua vita terrena J e di quella gloria ¢ di cul {i ha arricchito dopo fa morte / e vivamente lo Fingrazio. / Ti supplico con tutlo I'aifetto dei mio cuore / di chiedere per me / con la tua effi Cacissima intercessione, / prima di tutto la gra- ia / di vivere @ morire santamente. / Ti suppli- co inoltre di ottenermi la grazia che tu sal. / Ma se cid che chiedo / rion fosse secondo ia maggior gloria di Dio / ed il maggior bene dol- Fanima mia, /1i prego di supplicare il Signore | affinehé mi conceda / cid che 6 pid utile alfuna e allattra cosa, / Amen ~ 3 Gloria at Padre. San Francesco Saverio, prega per noi. i128 NOVENA PER OTTENERE GRAZIE Cuore Sacratissimo ci Gest, noi Viringrazia mof per | mirabili dont / che avete elargitt alla, Vostra piccola Serva Santina Campana / © Vi supplichiamo / che per sua intercessione / noi crasciamo nella fede / tanto da ottenere la gra- ia che con fiducia Vi chiediamo. - 8 Gloria al Pade - Santina Campana, prega per nol O Maria, / Mamma nostra cara, / quanta Fico- noscenza sentiamo verso di Te / per Pinmenso amore alla soflerenza f ottenule alia Tua piccola Serva Santina Campana; / deh! por i suoi ment per la sua intercossione, / atlieni a noi famore al Tuo Sacratissino Cuore / ¢ la grazia che con fiducia chiediamo. / 3.Gloria al Padre. - Santina Campana, prega per nol Preghiera Eterno Padre, per + meriti dei Cuori Sacratissimi di Gesi e Maria degnateVi ci glori- care in tetra Tumile Vostra Serva SANTINA CAM PANA, con Tesaudire le preghiere di noi che fidu: ‘ciosi La invochiamo. Cosi sia. (Richiedere it fro a: Postulazione Santina Campa Via S. Doroiea, 23 - 00158 Roma) 113 TEES (Festa 4 novembre} © glorioso San Carlo. / che sempre ben pre- paraio alla morte / con la santit& della vostra vita, / la accettaste con santa allegrezza / pro- prio nei mezzo dolla vosira luminosa caniera, / otteneteci la grazia J di accettare la santa volonta del Padre, / @ fate che la nostra vita sia una continua preparazione allincontro col Signore, / affinché quando sara i) momento, / invece di provare la paura dei malvagi, / provi~ mo quella grande pace / che @ propria dolte anime da’ Santi / e preludio sicuro / ai quella gioia eterna / che ci é promessa nel Cielo = 3 Gloria .. - San Carlo Borromeo, prega per nol. REGHIERA | 4-SAN- MARTINO. (Festa 11 novembre) 4. O glorioso §. Martino, / che per la yostra gonerosa carité / che vi spinse a tagliare in due con a spada / il vostro mantalio / per coprite un povero quasi nude, / meritaste di essere elogiato da Gesv Gristo, /otteneteci ta grazia / di metter- ci sempre a disposizione! de: nosti tratelli biso~ gnesi, / per meritare la beneciizione ed il soccor- So di Dio / in ogni nostra necessit& matenale o spirituale. ¢ > Gloria al Padre... ~ San Martino, prega per nal 4 2.0 glotioso S. Martino / otlenete a noi tutti ta grazia / di essere sempre virluosi ¢ santi / sia nella gioia che nel dolore / per partecipare con serena cerlezza / alla vosira tranquillia nella morte / @ alla vostra heatitudine / nella gioiosa assemblea del Santi in Paradiso. / - Gloria al Padre... San Martino, prega per not IE (Festa 19 giugno} © Dio onnipotente ed eterno, / per linterces- sione dei marti milanesi / S. Gervasio e S. Protasio che testimoniarono con il sangue ¢ la toro fede nel Crisio tue Figlio / nella persecuzio- ne oi Nerone, / concedi anche a noi! che mante. niamo sempre viva la fede nei nostri cuori © che la onoriamo con una santa vita cristiana. / & adormi di questa fede, senza la quale & impo: bile piacere a Te, / possiamo un giorno con i nostri santi protattori / con Maria, nostra Madre, / esullare di gloria eterna in Paradiso. / Amen, 8 Gloria al Padre. - Santi Gervasia e Protasio, pregate per noi TET (Fosia 8 novembre) Allontana da noi, 0 Signore, f ogni make de anima e del corpo ¢ per tinlercessicne di San 415 Goffredo, / perché, lontani dalle insidie del Maligno, ‘ nella serenita e nelia pace, / possia- mo sempre lodare con gioia il tuo nome ed il tue connipotente amore di Padre, / Amen, 3 Glona al Padre... ~ San Goffredo, prega per noi Eas ea (Festa 28 novembre) 4. Giorioso San Clemente,’ nostro speciale pro tettore, J che pur appartenendo alia tamiglia imporiale def Flavi, / non disdegnasti di abban- donare neli'antica Roma fe umane riechezze / er essere tutto di Ges Cristo, fa si che anche noi, { fascianco le appariscenti attrattive delia terra, / non aspiriamo che alla salvezza dolfani- ma nostra. / + Gloria al Padre... San Clemente, prega por noi 2. Glorioso San Clemente, / supremo Pontefice delia Chiesa, / discepolo del primo Vicario i Cristo © suo terzo successore / che, appena giunto:/ al culmine del pontificate universale, / on badasti ad altro / che a tar brillare il dovuto fispetto / alla sacra gerarchia / 9, quale Vescovo di Roma, / combattesti tinvidia e la gelosia / rac- Comandando umilté ¢ Fubbidienza, / ottieni al osiro popolo / Tamare, la concordia @ la pace. Gloria at Padre. ~ San Ciemenie, prega per no. 116 3. Glorioso San Clemente, / martire invitto i Gesis Crista, / che amore al Maestro Divino / & alla sua Chiesa / ti fece esiliare daltimporatore Traiano net Chersonese Tracico, f chiudendo con la palma del martirio la terrena tua esist 2a, oitieni a noi pure / che, altraverse tante ail. colta dal nostro tempo, / possiamo terminare i nostri giothi / con quel premio / che & Vetema visione dei Paradiso./ + Gloria at Pace. + San Clemente, prega per noi Preghiame © Dio, eterno pastore, / volgi to sguardo beni- gna sul tuo gregge / @ custadisallo con una con- tinua protezione / per lintercessions dof tuo mar- tire / © Sommo Pontelice S. Clemente, # che hai costitullo Pastore di tutta la Chiesa, Per Cristo Nostro Signore. Amen. aE (Festa 20 ottobre) © Dio, / Padiro onnipatente & misericordioso, / che hai dato @ Sant'ene / una invita costanza fra i tormenti del martirio, / vient in aivto alla nostra debolezza. / Lei che 2 stata cavanti ai oi occhi / un fore di purezza / e graditissima a Cristo tuo Figio, / per lo splendore dei suoi ment © por le sue preghiere, / concedi anche a noi la viltoria sul peccato e purezza di vita f per riceve- WT re il premio eterno / promesso allt: anime elette / + 3 Gloria at Padre, - Santa Irene, prega per roi Laas (Festa 1 giugno} © Dio, / che hai donato al santo martire Giustine una mirabile conescenza del mistero de! Cristo / attraverso la sublime follia della Croce, / per la sua intercessione / allantana da noi le tenebre del'errore / confermaci nella professione delta vera fede J 0 fa che viviamo / in perenne renidi- mento di grazie / peri tuoi innumerevoli banetici Per Cristo nostto Signore, 3 Gloria al Padre... “I - San Giustino, prega per noi TASES (Festa 24 dicembre) 0 Dio, / Padre misericorclioso, / per i merti di Santa Adele / dona a noi, / oppressi dalla coscienza delle nostre colpe, / ia certezza del tuo amore misericotdioso. / Per le sue preghiere concadici pace ¢ serenita, / perché lontani dallo insigie del Maligno, / possiamo onorarti / con tuna degna condotta di vita / ed ottenere i bene: {ici della salvezza. / Por Cristo nostro Signore. = 8 Gloria al Padre - Santa Adale, prega per noi. 8 R Lee sta 1G marzo) O glorioso San Giriaco, / Voi che dal Ponietice San Marcellina / per a vostro zeta / foste elevato alla dignita di Diacono / detia Chiesa Romana @ che sopportaste con santa intrepidszza f gli slogamenti delle membra, / i laceramenti della came, / la pece bollente, ¢ la morte stessa / vol- gote il vostro sguardo verse di noi. / ed otlene- teci la grazia / di mantonerct sempre immabili nella nostra fede, / malgradio tulle le tentazioni de! demonio/ @ di vivere cost conform al nostro, Divino modello / da meritarci una beata vier nita.s Si, 0 Martire insigne. / egyi che tutto i mondo vi applaude e vi gloritica, / fate sentire anche a noi / la potenza del vosito braccio, / anche 4 oi mostrate la vosira misericordia, / anche @ noi concedete la grazia che bramiamo./ Cosi sia. +3 Gloria al Padre. San Giriace, prega per nei See (Festa 28 maggio) 0 Dio, nostro Padre, / che nella festimonian: za gloriosa di Sant Emilio martire / dont alla twa Chiesa / un segno, sempre nuovo / del tue amore misericordiaso, { fa che sentiama fa sua prosonza contorlatrice / nella jotta contro lo 19 Spirito del male, / e per i suci meriti ¢ la sua intercessione, / ta che viviamo una vila autenti- camenie cristiana / per non essere privati della tua visiona nel Cielo, Per Cristo nostro Signore. -3 Gloria al Padre... - Sant'Emitio, prega por noi RE (Festa 26 ottobre} © Dio, che nel papa Sant Evaristo / hal dato ala Chiesa universale fun pastore mirabile per ottrina © santita di vita, f concedi a noi, / che lo veneriamo maestro @ protettore, / di ardere avanti a te / per fa fiamma di carita / at spon dore davanti agli uomini / per ta luce delle buone opere. / Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore. / Amen. +3 Goria al Padre... ~ Sant Evaristo, prega per noi Ow ENE ESS (Festa 31 agosto} © amabilp San Raimondo, ’ voi che fin dalla pill tenera eta, vi donaste completamente a Dio, / sacrficando ogni cosa per Lui, / fale che anche noi / indirizziamo tutti gi affetti del nastre cuore ai Cisio, /-disprezzando tutte fe vanita del mondo. / Voi che foste esemplare @ pertotto in ogni virtd, (fate che noi possiame imitaryi in 120 esse, / ma specialmente / nella tenera vostra devozione / verso il santissimo Sacramento @ la Vergine Santissima, / nel’ardente vosira caritty verso il prossime / e nella evanaelica vosita purezza, Si, 0 caro Santo, / dal glorioso vostro tron, f rival gete a noi benign il vostro sguarto / ed aiutatoci sempre, sempre... affinché possiamo poi vonire in vostra compagnia / a godere, con una tnione ineffabile, /i# Sommo Bene per tutta Neternita, / Amen - 8 Gloria al Padre... ~ San Raimondo, prega per nol, EELS (Festa 27 giugno) © Dito, / ohie hai suscitato nella tua Chiesa £ vescove San Cirillo, / lervido assertare 1 della divina maternité della Vergine Maria, / conced? al luo popolo / che la ricenasce vera Madre di Dio, (il done della salvezza / nel Cristo tua Figlio, fatto uome per noi. / £ per le preghiere di Ban, Cirillo / concedici la grazia / di essere salvatt ¢ dalla materia protezione della Vergine / di ricevere sempre degnamente / il Corpo ed il Sangue del Tuo divin igi. ~8 Gloria al Padte.. - San Grillo, prega per noi 421 SS (Festa 1 luglio) © Dio onnipotente ed temo, / donaci di imi- tare fesempio di Santa Ester / che si consacro a te con tutto # cuorer e si prodigd per il bane del tua popolo. / Per la sua intercessione / concedici di progredire / nella preghiera tiduciosa a te / pelia vita della carita / per possedere leredita eterna, +3 Gioria al Padre, ~ Santa Ester, prega per noi. PELE (Festa 24 agosto} © Dio, grandezza degli umill, / che hai faite risplendere come lampada nella Chiesa, ' Santa Emilia, /fa che ti setviamo! con io stesso impe- gno di fede e di opere, / per essere degni del 140 amore. / E concedici, / per ia sara intercessione, | di procedere con serenita e gioia, ? nel cammnino della salvezza. - 3 Gloria al Padre... - Santa Emilia, prega per nol TL (Festa 20 fabbraio} © Dio onnipotente @ misericordioso, / che hat dato a! papa Sant'Eleuteria / fa gloria dei rmari- tio, / per le sue pregniere e per i suo sacriticio, / 122 f@ che noi / tontani da cani efrore ed empigta / aderiame pienamente al Cristo tuo Figlio, | con! la purezza della dottrina e la santé della vita, / 2 Gloria al Padre. - SantEleulerio, pega por noi, PEs {Festa 14 tebbrato) © Dio, / che per mezzo del sani fratelt Girtto @ Metodio / hai donato ai popoli slavir la luce del Vangelo, / concedi che ia parola della tua verita / trovi accoglenza net nostri cuoii, 6 [ad noi ttl ii tuo popolo santo. / concord net professara ka vera fede / © nel dame testimonianza, / Te to chiediamo per Cristo nostro Signore, / Amen, +3 Glovia al Padre. - Santi Cirllo © Metodio, pregate ow oi (Festa 7 agosto} © gloriosa San Donate, / che saeriffcaste ta vostra vita / per confessare la fede cristiana, / olleneteci dal Signore / a gravia al essere cone vol, / disposti a soltrife per amore suo / qualun- que cosa, / Fale che con lesercizio della poi tenza / dominiamo ali impulsi dalle cattive pas: sioni, / affinché vineendo Ie attrattive del male © del peceato, / dedichiamo ai Signore questa vita, 123 por goderlo poi per tutta eternita / net suo regno di luce infin, - 3 Gloria al Padre ~ San Donato, prega per noi. (Fesia 23 aprile) 1. Glorioso San Giorgio ! che professando la Kale Suc 08 pote ancien azo a sercito pagans / in cui eravate /e dispensando tutti | vostri beni ai poveri, / dimostraste di non desiderare altra gloria / se non quella di essere / un vero discepolo del Redentore crocitisso, | otienete a noi la grazia / di vivere sempre nella santita / anche negli ambienti pill corrotti / e oi usare i nostri beni / per aiutare i nostri tratelli. - Gloria al Padre. + San Giorgio, prega per noi 2, Glorioso San Giorgio / che con sante parole / confondeste i nemici del Gristianasimo / @ poi ti ‘commuoveste, / sappartande con eroice corag- gio /@ addirttura cor gioia ( 1o strazio delle rote appuntite / che segnavano soichi profondi sul vostro corpo, / fino a riempirlo di sangue, / otte- ete a noi tutti la grazia / di confendere con fe sempio, / pili ancora che con le paroie, / tutti | ‘nomici della nostra santa religione / e di essere disposti a sopportare ogni cosa / per sostenere una causa cosi santa, 124 r - Gloria al Padre. - San Giorgio, prega per noi, 3, Glorioso San Giorgio / che micacolosamente ‘isanato dalle vosire piaghe / trionfaste suifosti- nazione / doi porsonaggi pit Important / che si convortirono per opera vosira, / ma costringeste ariche i denvioni / 2 rivelare la stoltezza degli idoli pagani / in cul essi erano presenti, / Ii laceste caxore a pezal / con un semplice seane di cross ‘prima di essere martirizeate, / otleneteci la a ia i trionlare sempre / su tutte le suggestion: / @ le tentazioni nel maligno Nemico. / - Gloria al Padre San Giorgio, ptaga per no) EEL (Pesta 20 gennaio) 4. Per quellammirabile impegne / che vi condus- se ag atfroniare tull | pericoll per converte | pagani pit ostinati /e confermare nella fede ies stian| vacilianti, ¢ otienete a ngi tut, / glotiose mmarlira Sebastiano / un uguale impegrio / por ka salvezza dei nostri fratell, / por cui pon content di editicarli con una vite veramente evangoli2, ('¢) adoperiama anche con ogni sforzo! per ilhi- mminatli se sono ignorant, | a correggerli Se sono sulla via del male, / 2 raltorzarii nella fede se. sono net dubbio + Gloria al Padre, San Sebastiano, prega per noi 125, 2. Per quelleroismo / con cui sopportaste il dolo- re delle frecce / che trafissero tutto i| vostro corpo /¢ rimasto miracolosamente in vita, /rim- proveraste dalla sua empieta contro | Cristiani / i crudele imperatore Diodleziano, / ottenete a noi tutti, / © glorioso martite Sebastiano, / di soste- nere sempre, / secondo la volonta di Dio, / to malate, ‘le persecuzioni e tutte le avversita dolla vita / per partecipare un gioma alla vosira glotia io Cielo. + Gloria al Padre, jan Sebastiano, prega per noi. LEE {Festa 31 gennaio) 0 glorioso medico, eremita o martire San Cito, J che curavate gli infesmi, {prima nell anima per portarii a Gesu Cristo /€ poi, con la virt potent Sella vostra mano / ti euravate nel corpo, / per quella grande cura / che sempre voi aveste / della salute corporale / » della salvezza eterna deltanima / doi vost ammalati, / degratevi di guardare / con occhi ugualmente pietosi / le mie infermité corporati @ spiritual, / e con Feficacia della vostra intercessione, / ottenetemi it rime- dio contro i mali che ora mi afliggono, / affinche, ero da ogni male per mezzo vostro, ! sia reso degno / ci venite a iodare / © a benedire in oter- no Gon voi /il Signore nosito Gast Cristo. / 126 3 Gloria al Padre ~ San Ciro, prega per noi (Richiedore i Roretto i 8. Ciro ot Antonie Hipocko 2 Padi Gesuitl, Ghiosa dal Gesb Nuovo, Via Sebastiano, 48 80124 NAPOLI - To), OB S57ETH7) Pea eer halal) Bc Aiscaualalate (Festa 5 agosto) 4. Voneratissimia Sant Emidio, / per quei miracoli / con i quali, appena battezzato, / esaltaste la Fede in Treviri, “in Milano © a Roma, ¢ liberateci da! tremendo flagello dei terremot + Gloria al Padte., = Sant Emigio, prega per noi 2. Gloriosissine Sant Emilio, / per quel miracoll / con i quali, appena ordinate Vescovo / propa- gaste negli Abruzzi nelle Marche ia Fade, / liberateci dal'otrendo flagello dotla paste, Gloria al Padre. - Sant’Emidio, prega per no! 3. Potentissimo Sant'Emidio, / nostro particolare protettore, / urniimente vi invochiarno. J Noi ringra ziemo la SS. Trinilé / che ha reso iano giorioso in terra il vostto nome / @ tanto efficace in Cielo fa vostra intercessione. / Ricordatevi che, / troncatov: dal busto il capo, voi le portaste in mano / fino alfOratorio del monte, / por tutti | vostri tonti / 127 ricevete tutti noi / sotto il vostro paatrocinia fe libe rateci dai flageli / meritati con i nostri peccati’ specialmente daa peste, / dalla carestia e dai terremoli. / Otteneteci pure / una breve ¢ tranquil: la agonia, / © daleci la vostra fede J la vostra carita /nelfora della nostra morte. Amen. - Gloria at Padre... - Sant’Emidio, prega per not eee (Festa 19 aprile} SantEspedito, / onorate per riconascenza / da chi vi ha invocato per ultima sua ora, / e per cause urgenti, / noi vi preghiamo di ottenerci / dal Sacro Cuore ci Gest, / @ per lintercessione di Matia Santissima Addolorata / ta grazia che noi sollecitiamo, / sempre perd sottomessi al volere del Signore. PREGHIERA PER OTTENERE UNA BUONA MORTE Sant'Espedito, / pregate che all'ora della nostra morte / il nostro Divin Redentore / pro: une’ per noi quella consolante parola / uscita sulla Croce dalf’Anima sia Divina, / tutta riseri- cordia per i poveri peccatori pent: | “Oggi sarat sen me in Paradiso” Sant Espedito, / affrettate, per la vostra inter- cessione, / Tingresso al Paradiso alle Anime Sante del Purgatorio. / -%Glotia ai Padre... - Sant'Espedito, prega per nei. 128 {Festa 1 dicemibrey © trlonfatore glorioso del Demonio, ¢ inutil- mente armato in molte maniere contro di Voi, / 0 Sant Eligio Vescovo, / continuate ta vostra illo riosa opera / sulle farze del mate / che si sca. gliano coniro di noi. / Dai lora morsi velenosi / salvate le anime nostre, / fortifieandole semore: Ji pit / nel combattimento spirituale; ¢ ai nasti corpi otlenete sempre la saniita. / Allontanale dagli animali e dai campi / oght influsso tenebro- 80 del Maligno, / E la nostra vita presente, f gra zie alla vostra potente intercessione, / sia pro- parazione alla gicia eterna del Cielo. / Amen ~ 3 Gloria al Padre... - Sant Eligio, prega per noi. picnen as Aol eae (Festa 10 novembre) 1. © glorioso S. Andrea / che tanto vi impegna- ste ailistruzione degli ignorant, / alla conversio- ne dai peccatori / ¢ al perfezionamento dei glu- sti, otleneteci ia grazia di impegnarci sempre / per ii vero bane del nostro prossimo, - Gloria at Pade... Sant/Andrea, prega per noi. 2. © glorinso Sanl’Andrea / che non contente di condurre una vita edificante J (acesie Il voto / di fara sempre nuovi progressi / nella via della per: 129 lezione, { olfenoleci dal Signore ta grazia / di mattare il massime impegno / par }a noster sar- lificazione / o di progredire continuamente / sulla via dalla santita, - Gloria al Padre. ~ Sant Andrea, prega per noi cere os een (Festa 13 tagho) Signore, Padre Santo / noi ti glotifichiame / perch nalia tua bonta J ricotmasti Santa Ctela / ici doni datlo Spirilo Santo, / ed ora in cielo Iai glorificata / perche ci sia modelo a eristiana virl Fe interoeda per not presso la tua misert cordia. { Ti chiediamo, dunque, / per finterces: sione di Lei, / ci rendre farma la nostra fede, / salda la speranza e@ arcante ta earita. / Concod, Signore, / contorto nella tribolazione, J difesa nei periooll, soltievo nel dolore, / pace © concordia tra fe nazioni, / serenita nella famiglia, / siourezzx nel lavoro, / forza e salute per compiere i nostri doveni. f Accogti in particolare / Sumile richiesta che ogg, / Tiduciosi nalintercessione di Santa Cletia, ti prasentiame con cuore file! Per Gristo nostro Signore. Amen ~ 3 Gloria al Padre. - Sania Cletia, prega por noi (Hichiedore i Sore a: Suoro Minima deil’Addosorata, 40017 Le Budrie di Parsiceto - Bologna - Tel o51/980125) 130 PLE ha, aan (Festa 31 dicembre) sisti tuti noi, 0 Signore, / che confidiamo nellintereassione / del papa San Siivestro, / por ché nel cammine della vita / godiamo sempre / della tua paterna guida / 9, sperimentando la forza della sua intercessione presso di Te, / giungiame felicemente alla oitta del Santi, Te to chiediainio per Cristo nosteo Signore. / Amen. +8 Gloria al Padre, - San Silvestro, prega per noi. ee aaa ee i (Festa $ giugno) Dona, o Signor, alla comunita cel eredent /il fuoce de! tue Sante Spirito / che ispira Sant'Etrem, / diacono © cantore dolla tua gloria, J @.celebraca con inni mirabit /| tuoi divini miste- fi. Per la sua intercessione presso di Ta, / difen- Uici dalle insidie delterrore @ diel male / ¢ conce- diol sempre / il perdono di tut i peccati. / To to chiadiamo per Cristo nostro Signore. ‘Amen, +3 Gloria ai Padre... - Sant Efrem Sire, prega. per no. aac an eee Meco aan (Festa 21 giugno} © amabilo San Luigi, / fa oui illibata purezza ese simile agii Angeli, / ¢ facdente amore @ Dio 134 / eguaglid ai Serafini det Cielo. / volgete su di me uno sguardo di misericordia. / Voi vedete quanti nemic! mi cireondano, / auante occasioni insidiano ‘anima mia, / e come la treddezza dol mip amore a Dio / mi metia in pericolo di offen: dorlo spesso /e di afontanartni da Lui, /tascian- domi adescare / dagii ingannevol piace terreni 7 Salvatemi voi, 0 gran Santo. / A voi mi aide, / Olienetemi un ardente amore a Gesu Sacramentaio / @ la grazia che io sempre mi accosti / al banchetto eucaristico ¢ con cuore puro e contrito, /ripieno di fede viva ed di uml profonda. / Le mie Comunioni, allora saranc, / come io lurono per voi, / potente farmaco di immortalita, / soave profumo dell'etemo bacio di Dio. / Amen 3 Gloria al Padre... San Luigi Gonzaga, prega per noi See {Festa 16 maggio} © Santa Gemma, / vergine ammirabite, / che nella tua vila mortale sei stata voramento / por Tesercizio cele pit balle vir, / gemma prezio- sissima agli occhi di Dia / che ti ha articchita / dei doni pit rari in vita / @ ti nora ogi can i pit strepitost prodigi /e le grazie pit segnalate, / dal Cielo dove ora godi / il premio della tua santa vila, / rivolgi uno squardo benigno / a noi che confidiamo in te. / Ottienici che, imitandoti,/ tug giamo anche Tombra del peccate / e abbando- 132 nandoci pienamente / nelle braccia del Padre Coleste, / possiamo mantenerci / sompre fedeli a Lui / Ira [o lolle e le contrarieta dalla vita pre~ sente. / O Santa Gemma, / aitieni anche a nol / di ardere delle tue stesse fiamme di carta ¢ werso Gesii nel Santissimo Sacramanto / @ nei dolori della sua Passione, / @ verso Marla Santissima, / faddolorata Madre di Dio ¢ nostra. ' E poiché sei tarsio potente / presso il trono ai Dio / fagci spetimentare J in tutte le nosire necessita / la potenza della tua intercession, / oitenendoci conforto / nelle amarezze dolla vita presente /e speciaimente nelfora della morte, / affinché possiamo pastecipare con te / alloterna felicia nel santo Paradiso. ' Cosi sia + 3 Gloria al Padre. + Santa Gemma, prega por 10 ([Richiedere i) toro @ fa povena a: Santuasio di Santa Gemma, 55190 LUCCA Tol 0588951255) (Festa 2 giugno) © Glorioso Martire di Cristo, / Sant’Erasmo, nostte Patrono, / dal trono di gloria dove siedi Irionfanie, / volgi pietoso o sguardo / su di noi tuoi figl, ‘che suppiici 6i prostriamo a} 1u0i pied./ Tu, che hai speso tutta la tua vila / per amare Dio ¢ beneficare i prossimo / ¢ hal coronate co! 133, imartto / la sincora @ leale profession della tua fede J insegnaci ad amare it nostro Dio / sopra tutte te cose, / ¢ il nostro prassimo como nol stossi, / Tu vedi, © Beato Erasmo, / da quanti mali siamo eircondali; / aiutaci, te ne preghiarmo Je donaci la grazia | ai poter sempre ritornare / con cuore nuovo € sincere a Dio / che ci ama di un amore infinite. / Rivolgi il 140 squardo / ¢ fa twa mano benect- cente / verso tutti quelli che soffrono, / perché attraverso la sofferenza / possano trovare ia fiducia e amore negi atti, / verso tutte le vitime dolla violenza / perche i loro sacrificio / sia i mezzo piv efficace / per it raggiunigimanto della pace nel mondo; / verso tutti quell | che franno ‘commesso alti deltiuosi, / perché ravvedendiosi della loro violenza / possane scoprire amare verso gli ail / verso tut gli orfani det mondo. # perché attraverso la fede / possano rovare / fa fiducia @ amore / netla Mamma e nel Padre celeste; / verso tulli i naviganti [che si gloriano di averti come loro pretettore. / Infine, © Beato Erasmo, /rvolg} il tue squardo e la tua mano benedicente / su Formia, / fa cit che ebbe il privilegio di accoglent, / di ascoltare | tuoi uitimi insegnamonti / @ di essere partecipe / di quelfestzemo alto / oi testimonianza di fede / che fu il tuo Santo Martirio, / O Santo nostro Protettore, / soccorric’ in questa misera vita fe quidaci alétemita beata dat cielo. / Amen + 3 Gloria al Padre. - Sant Erasmo, prega per noi. aa ° ' Ree (Festa 11 agosto) 1. © Setafica Santa Chiara, / prima discepota de! Poverclio d'Assisi, / che abbandonast ricchezze ed onori / per una vita di saerticio @ aii altissima poverta, / olfienici da Dio’ con la grazia che implo~ riamo / di essere sempre sottomessi al Divino Volere / e fiduciosi nella prowidenza cel Padre. } - Gloria al Padre, ~ Santa Chiara, prega per noi. 2. O Serafica Santa Chiara, / che pur vivendo segregala dal mondo non dimenticastt § poveri @ ali aft, ‘mea ti facesti loro madke / saerii¢ando per essi le tue ricchezze / e compiondo moll mmiracoli in foro favore, / ottienici da Dio, ! con la grazia che imploriamo, / la carita cristiana / verso i nostri fratelli bisognosi,/ in tutte le neces- sité spirtuali e material + Gloria al Padre. ~ Santa Chiara, prega pet noi 3. O Seralica Santa Chiara, / luce della nostra pattia, / che lberasti la tua cit dai barban devasta- {ori /oltienici da Dio, / con ta grazia che imploriamo di vincere fe insidie del mondo f contro la fede & la morale / conservando nelle nostra tamiglie / la vyora pace cristiana / con il santo timore di Dio / @ la devozione al $S.mo Sacramento delallare. / ~ Gloria al Padre. - Santa Chiara, prega per noi, 135 ELE (Festa 17 dicombrey glorioso San Lazzaro / che sempre ardente dal desidorio / di accrescere la gloria di Dio / dolia Chiesa, sua sposa, / instancabilmente aliendeste / alla santificazione dei'anima vostra /@ atfeducazione dei prossimo / con la cosiante pratica della preghiora, / della cari, | della peni- fenza / e di tutte le virtd oristiane, ’ per cui dive- nuto nella Chiesa / un vero modelle ei santta, / diveniste poi nel Cielo, / Protettari di tutti quelli / che a voi ricotrono con fiducia, / volgete benigno lo squardo sopra di not / che invochiamo la potenza del vostio patrocinio. Accrascate in noi / quella pieta / che fornta i vero carattere / dei tigli di Dio. / Fate che a vostfa imitazione, noi viviamo come servi fedel, / aspettandio con una vita edificante, / Farrive delfeterno Padrone, / affincha, { rovandoci sem- pre pronti alla partenza da questo esilio, / meri tiamo di essere con voi in Paradiso, / dove ci sara concesso / di vedere cid che adesso ove diamo, / cid che adesso speriamo, / e di godere eid che adesso amiamo. / Amen. = 3 Gloria al Padre. - San Lazzaro, prega per noi 126 r t SLE (Festa 1 agosto) 0 glorioso & amatissiino Sant’Alionso, / che tanto hai operate per assicurare agli uomini, £7 frutti della Redenzione, / vedi la nacessila delle nose anime © socsornci. / Per Fintarcossione di cui godi / presso Gesti e Maria, / otfienici # per dono di tutte le nostre calpe /@ la forza di resi stere / alla soduzioni del male. / Ottenici quellar- dente amore verso Gest: e Maria, / di cui i! tu0 cuore fy semore cos! infiammato, / Aivtaci a contormare sempre / la nostra vita alla divina Volonta, / e impetraci dal Signore /ta santa pers: verariza nella preghiera / @ nel servizio di Dio & dei fratal.’ Accoinpagnact con la tua protezione nelle prove della vita ‘fino a quando non ci vedrai ‘insieme a te, in paraiso, /a lodare por sempre / iItuo @ nostro Signore. / Amen. +3 Gloria al Padre. - Sant’Alfonso, prega per noi: GL CEL) (Festa 19 giugno) 0 Dio, che hai scelto San Romuaid / per rin- ovare nella tua Chiosai fla vita eremitica, / donaci la forza di rnnegare noi stessi / por seguire Cristo sulla via della croce / © salire con lui nella gloria del to regno./ Per Cristo nostro Signore. Amen, + Gloria al Pade. = San Romualda, prega per noi 137 Ee (Fosta 3 fepbraio} © glorioso San Biagio, / che cor una breve preghiera / rastituiste la perfetta salute ad un bambino, / che per una spina di pesce / contic cata nolla gola / stava per emanare {ultimo respiro, / otfenete @ no! tutti fa grazia / di speri- mentare l'etticacia della vostra protezione / in ‘ull i mali della gola, / mia pid di tutto di mori care, / con la fede pratica dei precetti della Santa Chiesa, / questo senso / che pud fare! commettere tanti peccali. / Glorioso San Biagio che col vostro martiio lasciaste alla Chiesa / un'lustre testimonianza della fede, ottenetect di conservare questo dono divine / € di cifendere senza rispetio umano, / con le parole e con le opere, / la verita della stessa fede, / tanto combattuta e denigrata ai giomni nostri. / Amen. - 3 Gloria al Padre, ~ San Biagio, prega per noi RESPONSORIOUI SAN NICOLA. 22.31 (Festa 6 dicembre) 1. Se chiedi miracoli, /i ciechi vedono, / gil storpi camminano fe sudano manna le ossa di Nicola. Gessano i pericoli, / si placano le tempest, / digono i naviganti. 2.Toma al padre Adgodato / @ stupiscono gti Agareni, fe tre vergini sono salvate, f narra il 138 popolo di Patara, ‘tu, @ terra prodiletta, / fe sacre ossa avute in pegno / per tuiti i popoli custodisei, / che da lontano a te vengano, / 0 felice Bari. 3. Ai masinal che ti chiammane / presto porg it tuo soccorse /'e st fa bonaccta in mare, / preganco tu Maria, Tu Intorcedi presse Dio / nei dalori det parto, I pet le madri che Vinvocano / per tutti sia salute ¢ pegno / a tua santa manna, 4, Siano tutti iberati dai pericoli della vita / dalle guorre, dalia fame, /0 gloriosa S. Nicoka, grande Padre. Amen. Gloria at Padve. Cessano 1 pericali, / si placano fe tempeste / dicono i navigant Prega per noi, Santo Padre Nicola. Affinché siame faiti degni delle promesse di Cristo, Proghiamo 0 Dio che hai operato @ continui ogni giorno ad operare miracoli per mezzo di San Nicola, tuo glorioso confessore e vescovo, fa, te ne pre ghiamo, che per i suoi meni ¢ la sua interces- sione siamo liberati dalle pene dell inferno e da ‘ogni pericolo, Per Cristo nostro Signore. Amen. (lchiedere i libretto: S. Nicola di Bari, libretto ci pre~ ghiere 2 Santuario wi S. Nicola 70122 BAF ~ Tot oans211269) 198 EEL sta 17 settembre) Insieme al Risorto, / nella Compagnia dei Santi che é la Chiesa, / desideriamo progarii ed onoratti, / nostro Patrono San Roberto Bollarmino. / Tu, lustre per vir, ‘ insegnamento ed opere, ‘hai cnorato la nostra Chiesa di Capua, Fella scia de} Santi della sua stotia, / con la sapienza del cuore ¢ la luminosa doting. # Fa che possiamo seguire / la scienza del vero ¢ la proposta del bene, / per crescere e migliorare alla sequeia di Cristo. / amore per fa Chiesa / ti ha guidato tungo il corso della vita, / sostenondo verita @ carita, / con fa serenita dello guard al Cielo / ¢ la speranza di rinnovamento della storia. / Hai amato i poverl con gestl di profonda carita, / imitande Cristo Signore, | povers e solidale con i deboli, f per guidarl verso ii suo Regno. ! Desideriamo racoagliors / 7 segno della tua presenza / in mezzo a Adi, / come traccia di un cammino concrete da imitare, / per essere discepoli del Signore, / nel finnova- mento interiore # nella santita della vita. / Non ci sorprendano tristezza @ sconforto, | ma ta tua presenza continui ad illuminarci J @ a guidarci nella Chiesa, / verso il Signore, / nal mistera del suo etemo amore. / Amen. - 3 Gloria al Padre. - San Roberto, prega per noi 140 TELL (Fosta 23 agosto} © ammirabile Santa Rosa, / scolta da Dio a rendere illustre / con la pid eocelsa sanita di vitar la nuova cristianité del Ameriea / e specialmnente ta capitale del Peri, / voi che rifutaste i pith van- taggiosi parti / per darvi tutta a Dio, / olleneta a fo tut la grazia di vivere santamente / per exif care sempre if nosito prossimio, / custodendo speciaimente la virtl dalla purezza, / che @ la pitt cara al Signore / la pi varitaggiosa per noi - 8 Gloria al Padre... + Santa Rosa da Lima, prega per noi. Eee (Festa 26 settembre) eroe aii santita, / gloriose San Nilo, / vot illuminate dalla divina grazia, ai piedi di Maria SS. / prendeste la ferma risoluzione | di vivere secondo i consigli evangalici. / €, abbandonati gliagie le lusinghe del secoio, / vi incamminaste coraggiosamente / per la via della perfezione, / superande con ferma volonta / tutti gli ostacali ¢ che i mondo @ it Demonio vi suscitarono contro, / mirando solo / allimitazione di Gesu Cristo in quesia terra, / per ottenere il premio eterno de! Cielo. / Giunto cosi in poco tempo / a sisnoreg- giare le passioni della natura decaduta, ( la vostra vita / divenne copia fedole dol Divin Maestro, / nell'abaegazione di voi stesso / @ nel 141 Vamore al Dio del prossimo. / Sioché, attratte dal fascino della vostra santita, le anime accor- revano a voi, / mettendosi sotto la vostra guida / € voi divenist il loro padre e maestro, / cirigen- dole nel cammino della perfezione evangetica. / La vostra carita non conobbe limiti/ nal 300+ comere i bisogni materiali e spiriuali del pross mo. / It vost zelo / per la gloria di Dio © per il bone dstle anime / rfuise in tutta fa vostra vita / tra gli umili é | potenti delia terra. / L'umita vostta / vi tenne sempre lontano / dagli onori tor- reni, solo aspirando alta vera gloria / degli innila~ tori fedeli di Gest Cristo. / Guidalo, poi, dallo Spirita di Dio, / dopo i vostti numerosi pelleari- nage! / alle tombe degli Apostoii neffetera cita, / veniste a stabilire ia sede de! vosita riposos in quiesta terra tuscolana, / accogliendo sotto la protezione della Madre di Dio i vostrl tigi. # Deh, 0 padre nostto, / assisteteci ora voi dal Cielo, / perché noi possiamo tedelmente camrmi- are sulle vostre orme, / servendo, / ciascuno nel proprio stato, fit Signera Dio nostro. £ Proteggete questa vostra terra /¢ tutti gli abitant di essa / © continuate @ vigilare sulla vostra casa, {in modo che tutti noi sperimentiamo / quanto sia grande il vostro patracinio / per il bene materiale e spirituale del popolo / che si vanta di avervi fondatore e patrono. / Amon. - Nella tua vita, 0 padre, / hai consequito la mitezza di Mosé @ di Davide, / lo zelo divino di 142 Fines @ di Elia, /@ la fede oi Abramo, / Eo ora tu, [0 San Nilo, / esuli con essi neltalemo pau: dio. /Deh, padre nostra, / gloria dei Santi, /prega per noi it Signore. / Disprozziti aull i piacer di questo mondo J sel pervenuto alfaltezza cella, pace / e, seguendo le one del tuo Diletto, / hai raggiunto la perfezione di ogni vir. © Gan Nilo, J splendore cei Santi, / prega Il Signore per noi (Richicdere ia vita of $. Silo a: Badia Grove, Corso det Popoto, 128 00048 GROTTAFERRATA (Roma) - Tel 96'94.59.308 Ae (Festa 24 glugno) 1. O glories San Giovanni, / cha con la vostra vila / avate onorate il vostro nome f che signitica ‘GRAZIA DI DIO", / ottenete a noi pure di vivere santamente, / casi da onorare / il gloriose nome di “ORISTIANO™ I cho portiamo dal giorno del nostro Battesimo. » Gloria al Padre... - San Giovanni Battista, prega per noi. 2.0 glotioso San Giovanni / che vE ritiraste net deserto / a condurte «na vila austeta @ santa, / otlenoteci la grazia / di non essere mai sehiavi del denaro / ¢ delle cose terrene, / ma ehe li ‘siamo per accumulare tesori in cielo, f dove negsuino ce li potré rubare. 143, 3. O glorioso San Giovanni / che appena udita la voce di Dio / vi recaste presse il fume Giorciano (a batlezzare ed a preparare la gente / alla venuta del Figlio di Dio, ¢ ottenetaci la grazia / di ‘essere sompre dosill alla voce del Signore / per meritare di entrare nella vita etema. Gloria al Padre... San Giovanni Battista, prega per roi. 4, O gforioso San Giovanni / che foste il primo a riconoscere / ed a proclamare Gesit Cristo / come Il veto Agnelio di Dio / che toglie i peccatt de! mondo, tate che lo scopo della nostra vita J sia quello di far conoscere a tutti fa figura ama- bike de! nostro Salvatore / @ a far accettare il suo Vangelo di salvezza, 5. O glorioso San Giovanni / che davanti a Gesit/ vi diceste indegno / di sciogliere i lcci dei suoi sandali, / ottenoteci fa grazia di essere uml’ di cercare lesaltazione non dagli uorini, mia da Dio. 6. O glorioso San Giovanni / che instancabil- mente insegnaste la via della salvezza / a ttt quelli che ricorrevano a voi,/ otteneteci ia grazia J di istruire continuamente it nostio prossimo # nelle verita della fede, / odificandolo sempre con le parole e con resempio, 7. 0 glorioso San Giovanni, / che con grande coraggio ritnproveraste / non solo gli Seribi ed i Farisei, / ma anche lo stesso re Erode, / otene teci la grazia / di non lasciarci mai condizionare 144 da nessuno di questa terra / nei fare i nostri doveri e le apere buane, Gloria al Padre. San Giovanni Battista, prega per noi 8. O lorioso San Giovanni, / che finchiuso nella prigione, / non smetteste di predicare Gest Cristo /e di portare a Lui le anime, / ottenetedi ta grazia / di essere sempre fedeli al Signore & al suo Vangelo, /qualunque awersita 0 persestt zione / ci possa avvenire sulla terra, 9. 0 glorioso San Giovanni / che mariste martiro decapitato, / olleneteci di reser semipre / test moni di Gesd come voi, { disposti a sacriticare anche la vita / per la glona del Signore Gest, per assicurarci la vita elema con voi / nell glo tia del Paradiso. REL (Festa 2 settembre} 0 glorioso nostre protettore, Sant'Eipidio, / mentce prosirati davanti alle vostre sante reliquie / 2a quelle dei vostti santi discepol / Ennesio ed Eustasio, / ci onoriamo de} vostro augusto nome, { quanto dobbiamo arrossite / nel vedarcl tanto lontani / nelfimitazione della vostra santa vita. / Si, 0 caro Santo, / che di tutte to virt / foste splondido esempio, /oosi da altirare fam- mirazione di tante anime { che verso di voi accorrevano, / otteneteci dal Signore fa grazia / 145, di essere veramente vost fedeli discepoll / 9 di condurre una vita simile ali: vosira, / singera~ menle eristiana.) Risplenda in noi / una fede viva & pratica, / siano iniiammati i nast cuon / di grande amore di Dio / @ of generosita verso il nostro prossimo. / Risplenda la vita cristiana e Vonesta dei costuml / in tutte le famigiia della Gill @ della campagna. / Fioriscano le piv belle vit fra F nostri piceoli, / fra la nostra giovent fe fra tui i lavoratori./ Anche se siamo indegni, / continuate su tutti noi la vostra protezione, / cosi che possiame ua giome / essere partesipi con voi / delta stessa glosia nel sanio Paradiso, / Amen. - 3 Gloria al Padre. - Sant Elpidio, prega per noi. PTET ET NTE (Fosta 16 dicembre) Rey © gloriosa Vergine @ Martire Santa Albina, / fedele discepola di Gest: Redentore, / iodo ed ‘ammiro in te la sapienza / che ponesti nel difen- dere la tua fede cristiana / ¢ la tua castita / al cospetto deil'empio giudice. /! tuo coraggio non si plegd / neppure alla vista del crudele cameti- ce / che ti porto ad atfrontare / un glorioso marti. Fio, / panendoli modello f di fortezza cristiana © di purozza illibata / alia gioventi di tutte le geno razioni. f Per i meriti delle tue molteplici sofferen- ze, f ollignimi da Gesu / di vincere ie tentazioni, 146 / di disprezzare te hisinghe del mondo corrotto 6 comutlore, {di abbattere ie insidie de! Bemonio, opsrante nei suei servi. Lavorando casi por ka gloria di Die fe per ta mia santiticaziona, sequendo | tuoi esempi in tera, / passa essert Vicino neletemita dei Santi, /Amen -3 Gloria al Padre - Santa Albina, proga per noi. Meee SD (Festa 12 novembre} © glorioso San Renato, / da questa terra di esilio / oi rivolgiamo a voi / per aiuto nelle nostre necesita, / perché siete il nostro particolare awvocato € protettore. / Stondeie Ingamenie su di noi il vostro palrocinio, (Impetrateci dalla divi na bonti / quello che & necassario / per la nostra vita temporate, / soprattutto otteneteci / la liberazione dell'anima da ogni peccato / ¢ fate che il nostro cuore / arda dal solo desidetio ci unirst a Dio, f affinché Panima nostra / possa giungere at porto delletema salvezza, / Amen. = 9 Gloria al Padre... - San Renato, prega per noi (Richlodore # libro a Parocehia di 8. Renate, BOGGS Moiane af Vico Bnuionse - Naot) 147, Leas (Festa 26 giugno} Q Padro, / Luce & Pastore dei credenti, / che hai chiamato San Rodolfo Vescove / ad illumina re la comunila cristiana con fa parola / € a for- marla con la testimonianza delia vita, / f& che custodiamo ia tede che ci ha insegnato / 8 seguiamo la via che oi ha tracciato con l'esem- pio./ Per { suoi meriti 9 le sue preghiere, / 18, 0 Signore, / che anche noi / allrontiamo vittoriosa mente / il combaitimento contro lo Spirito det male, / sperimentando sempre con gioia ? il frut~ fo della sua intercessione presse di Te. / Per Cristo nostro Signore, Amen. 3 Gloria al Padre San Rodolfo, prega per noi Tes (Festa 30 settembre} 1. Per _quellamore straordinario che voi aveste, (9 glorioso San Girolamo, / fin dai primi anni, allo studio dei Libri Santi, / alla preghiora © ad ogni pratica di piet’, / per cui stingeste amicizia solo con i sacerdoli pid dott ¢ pit santi J per ren- dervi sempre pill utile alla Chiesa Cattolica, / otfenete a noi tuitl ja grazia / i lavorare conti nuamente / per {a gloria del Padre coieste /e ia nostia santificazione, / parché € proprio quesio attissimo tine / per cui Egli ci ha creati /e cl ha 148 posti nel giardine della sua + Gloria a! Padre - San Girolamo, prega per noi 2. Por queltammirabile zelo ( che vi condusse, © glorioso San Girolamo, / ad impiegare tutta ka vostta vita / a studiara, a tradurre e ad interpre: tare / tutt) i libri dell’Antico @ det Nuevo Testamento, / ea confutare con | vostri libri / & con la vosira vila santa / gfi eretici del vostro tempo, / otfeneie a noi tull a grazia di eresce- re sempre / nella professions nel amore / dalle verita della fecle cristiana / e di eificare tutti can tuna santa vita (per la conversione dei lontani da Dio / per il miglioramento dei buoni Gloria al Padre. San Girolamo, prega per noi. 2, Per quel santo timore del giuciato finale, ’ per la vostra profondissima umilta / ¢ per il vostro ‘grande spirto ai penitenza, / ottenete a noi tutti, 6 glorioso San Girolamo, / la grazia di avera sempre presenti J le veriti della fede /¢ di sfor- zarci solo di piacere al Signore, / @ pervenine, / con una vita piena di opere sanle, / all’eterna salverza, | per partecipare con voi un giorno aieterno gaucho dei Santi - Gloria at Padre, ~ San Girolamo, prega per noi 149 BREGHIERAS SAN CORRAUO EREMITA: (Festa 13 tebbraio) © San Corrado, / aiutam} a comprendere / che per poter amare if Signore / & per poter amare i fratelli come hai fatto tu, / devo vivere povero interiormente, / conte it Signore ha dispo- sto por mo. / Auta a liberarm: / dalla ria men. falta cosi mondana, / tutta preoscupala da tante ‘cose terrene. / Aiutami a liberarmi / da tutte le schiavitit dlPambiente in cui vivo /@ dalla moda dei tempi, / perohé netla mia giornata / possa donare ai fratell. | Insegnam: ad aecententarrnt sempre di poco, / ad usare il solo necessario, / a non creatmi esiganze, / a non preoccuparmi di me stesso / pit ci quanto oocorre, / per seguite ul luo esempio il Signore, / por capire che Lui @ unica ricchezaa, / che tutto & perso / quanto Lui non form Ia ricchezza det tnio cuore. -3 Gloria al Padre. San Corrado, prega per noi. Ts (Festa 22 setternbre) 1. 0 glorioso San Maurizio, / che incantato dal discorsi del santo vescovo di Gerusalemme, / abbracciaste subito il Cristianesimo / e con i vostti discorsi / ¢ ia santita della vosira vite / convertiste alla religione cristiana / tutti { soldati della legione Tebea, / ottenete a no\ tutta gra- 150 i 2ia / di conversare solo / eon chi pud tenders rrigliori / e di fare di tutto / per Fedificazione e la salvezza dei nastro prossimno + Gloria al Padre. + San Maurizio, prega per noi 2. 0 glorioso San Maurizio, / che non content 4 edficare lutta la vostra logione / con Tesempio di ogni vir, / la incoraggiaste a versare il pro- prio sangue / per la fede eristiana / vedeste vostti Soldati / garaggiare Ira toro / per cogliere fa gioriosa palma del martirio / sotto Vempio imperatore Massiniano, / ottenete a noi iultl ta grazia / di non fasci mai tradire / 4 dovert dolla nostra coscienza cristiana, / e dl soffrire con coraggic le prove dalla vita. - Gloria al Padre... jan Maurizio, prega per nol 3..0 glorioso San Maurizio, / che dopo i vost! sok dati / moriste anche val mautire per Gesti Cristo, / ottenete a nol tuiti lt grazia / di essere sempro costant / nella pratica della vita cristiana / per lasciare un santo ricordo di noi al nostra prossime, ‘dopo averci assicurata tetera gloria dl cielo, ~ Gloria at Packe. ~ San Maurizio, prega per nel TE (Fesla 9 febiraio) 1. Per quoll’acutigsimo dolore che voi saitiste, / © gloriosa SantApolionia, / quando per ordine 151 del tiranno / vi furone steappati identi, che tanta ollezza aggiungevano al vostro Volto angelica, / ottenetec’ dai Signore la grazia di essere sem- pre liberati da ogni male ai dant - Gloria al Padre. - Sant Apollonia, prega per not. 2, Per quell inaudito coraggio / con cui voi, @ glo- flosa Sant Apollonia, / al primo impulso dello Spirto Santo, / vi lanciaste spontanearente ta le fiamme, / senza che i camefici vi ci trascinas- sero dentro, /otteneteci dal Signore la grazia / di assecondare prontamente le divine ispirazioni / @ di soslenere con rassegnaione e con fartez- za /le prove della vita, Gloria al Padre... - SamApollonia, prega per noi, 2. Per quelt'ammitabile coraggio / oon cui vei, © gloriosa Sant’Apotionia, / dichiaraste di voler sot trite / 1 pit crudeli torment / che rinunziare alla vostra fede J e di macchiare minimamente / il gigiio della vostra verginila, / oitenetect dal Signore la grazia / di vivere sempre fedeli / ai dover della nostra santa religione / e det nostro stalo, / senza lasciarei intimorire / dalle diceria @ agli esempi perversi dal mando. / - Gloria al Padre. - Sant'Apolionia, prega per noi 152 PREGHIERACAL BEATO REGINALDO: (Festa 12 tobbraio) © Dio, Padve onnipotente @ santo, / che ti comnpiaci di stabire la tua dimora / in chi ti serve con cuore semplice @ puro,/ per i meriti del beato Reginaldo, / 14 che viviama con purezza evangelica la nostra vila, / per averti sempre ospite in noi, / tempio vivo della tua glona, Per ie sue preghiere, / donaci sempre, 0 Signore, 1a vit- toria sul peccato, / la salute del corpe ¢ cello spirilo J @ ia gloria eterna nel tue regno, / Per Cristo nostro Signore. Amen. +3 Gloria « Beato Fleginaldo, praga per noit “E quinat sommamonte glusto che asiamo questi amici @ coeredi di Gesi Cristo ed anche nostri fratell’ ed insigni benotatiorl, 0 che per essi rendiamo to dovute grazie a Dio. infatti ogni nostra autentica altestazio- ne oi amore fatta ai Santi, per sua natura lende a Cristo che é fa corona of tutti ¢ Santi, © per Lui a Dio, cha & mirabile nei su0i Santi ed in essi & glorificato” (LG, 80). Ree ( Fosta 2 gennaio) © Dio, Padre infinitamente buono, / che in San Macario eremita / hai dato alla Chiesa universe: 153, fo Fun modeila mirabile per dottrina © santité di vila, / conced! a noi / che lo veneriamo maestro @ proteltore / di ardere davanti a Te / per la fiam- ma di carita / 6 di spiendere davanti agli uomini / per la luce delle buone opare. | Per i suoi merit @ la sua intorcessione, / 18 0 Padre, / che speri- mentiama sempre / la potenza del tua braccio / ¢ fa dolcezza della tua misericardia, / Per Cristo nostro Signore. Amgen. +8 Gioria. - San Macario, preg: por noi. Coe Oe ncneE ss ES Ueke a alehenaes (Festa 4 agosto} 26 luglio: FEDE ARDENTE © San Giovanni Maria Vianney, voi nascacte da una madre profondamente teligiosa © prali- cante; da lei riceveste la santa fede, imparaste ad amare Dio © a pregare. fn tenera ofa foste visto inginocchiato davanti alla statua della Madonna. La vostra anima fu portaia verso le cose del cialo in modo soprannaturale @ none slante | numerost ostacoli, voi rispondeste afta vostra vocazione! Voi doveste sotfrire © combaltere contro molt ostacolt @ contradkizioni per diventace il pertetto: sacerdote che iste. Ma il vostro spirito d fede sopportd tutte queste lotte, O gran Santo, vo! 154 if conosoete i desider della mia anima; vorrei ser. vire meglio Dia; da Lui ho rirevulo tante cose buone. Per questo ottenete per me pit: coragaie especialmente una vera @ protonda fede. \Volti mio pensiori, parole ed azioni sono inu- til por la mia santilicazione e per ja mia salvez Za, Niutatami ad essere migiiore in fuiurs. © Santo Curalo d’Ars. 10 ho fiducia nolia. vostra intercession. Pregate per me in questa novena, speciaimente per... ( i chiede ia grazia). - Pater, Ave, Gloa San Giowahni Maria Vianney, preqa per nai 27 Lugtio: COMPLETO ABBANHONE 1 D1 © San Giovanni Maria Vianney, quanta spe- ranza hanno le genti nelle vosise preghicret Yor ‘non potevate lasciate la vostra umile chiesa e le vosira canonica senza essere circondato da anime imploranti, che si fivolgone a vor come si rivolgovano a Gost, durante ta sua vila ferrena. E voi, o buon Sanlo, davate lore speranza con le vosire parole, che furono piene di amare per Dio, Voi che avete sempre coniidato complete: mente nel cuore di Dio, oftenstomi un profondo abbandone alla sua prowidenze Poiché la spatanza dolle grazie divine tiem: pie il mio cuore, aiutatemi ad osservare semore i Comandamenti dé Dio, © Santo Curato d'ais, fo spero nella vostra intercession. Pregate per me, durante questa novena, soprattutto per. { $1 chiede la grazia). 158 - Pater, Ave, Gloria, - San Giovanni Maria Vianney, prega per noi 28 luglio: VERO AMORE PER IL PROSSIMO ‘© San Giovanni Maria Vianney, a causa del vostro grande amore a Dio, voi mostraste una grande cerita verso il prossimo. Vol non rluscive- le a predicare Tamore di Dio, senza versate lacti me cfamore, Nei vostri ulimi anni, voi non riusc. vate a fare a meno ai parlame @ di vivee, Cosi voi vi sacrificaste pet il vostro prossimo, conse landone le pene, assolvendone i peccati e gui dandolo alla santa, al limite delle vostre forze. La vostra carit& mi spinge ad un amore pitt grande verso Dio, da mostrare pili nella azioni che nelle parole. Aiutatemi ad amare il mio pros- simo con generosita, come lo amé Cristo. © Santo Curato drs, io ho fducia nella vostra intercossione. Pragate per me in questa novena, specialmente per. {si chiede fa grazia) - Pater, Ave, Glotia, - San Giovanni Maria Vianney, prega per noi 29 luglio: ORRORE DEI PECCATY 0 San Giovanni Maria Vianney, vai foste cos nemico verso Il peccalo & Cosi pronto ad acco: gliere il peccatore, lo vengo a voi come se voi foste ancora vive oggi, come se jo stessi in ginocchio ai vostri piedi e mi poteste sentire. Volgetev verso di me, ascokate il mio pentimen 156 to per le mie miserie. Sacerdote del Signore, confessore instancabite, ottenetemi Torrore per il peceaio. Otleneteci, anzi, per prima la fuga dalle eccasioni, lo vagiio seguire i vostri consigh, voglio troneare con le cattive abitudini e tugave |e oocasioni del peocato, Aiutatem’ oggi ad esarsinare bene la mia coscienza. Santo Curate d’Ars, io he fiducial nelle vasira intercession. Pregate per me i questa nevena, speciaknente per .... (si chiode Ja grazial. + Pater, Ave, Gloria. » San Giovanni Maria Vianney, oreqa per nol, 20 luglio: CONFESSORE DELLE AMINE © Santo Curato d’Ars, voi sapate quanto importante una buona confessions por ka vite Gre sllana, Per questo voi vi tratteneste nel confes sionale fino a 1S ore al giomol Ai impegrierd a prendere Fabitudine di una trequente © buona. contessione e di avere sempre dolore dei mini peceati, cost da assicurarmi la grazia della per severanza finale e la santificazione della mia anima. Voi chiedete a Dio questa grazta per me. © Santo Curato d'Ars, io ho fiducia nella vostra intercessiono. Pregate per me durante questa ovena, speciaimente per’. (sf chiedle fa grazia + Pater, Ave, Gloria. - San Giovanni Maria Vianney, prega per noi 197 1 luglio: VERA Pr eSENZA 0 Santo Curate d’Ars, di cui unico vero cconforto in questo mondo fu la vera presenza di Gest nal iademacolo, non fu forse la vostra gioia pki grande distribuire ia SS. Eucarestia ai palle grini che vi visitavano? Voi negavate la Santa Comunione alle anime che rifiutavaro di coreg: gersi, ma alle anime ci buona volonta voi spalan- cavale le porle del Banchetto Fucaristico. Voi che ogni glome nella Santa Messa icevevate la Santa Comunione con grande amore, calor il vostro fervore. Con la lontananza dai peccati mortal, otienetemi purs un sincero desiderio di Ticevore con frutto la Santa Comunione. © Santo Curato ¢'Ars, io ho fidueia nella vostra interces sione. Pregate per ine durante questa novena, specialmente per .. (si chiede fa grazia). - Pater, Ave, Gloria, San Giovanni Maria Vianney, proga por noi 1 agosto: VITTORIE SU SATANA © Santo Curato Ars, gli infami attach del demonic che voi dovesta subire non vi fecero abbandonare il sublime compllo di convestire le anime. |i Maligno vi visit) per moti annie venne a disturbare il vostro breve riposo, ma voi to vin- ceste can la mortficazione @ con la preghiera. potente protettore, voi conoscote i desideri dol Tentatore di trasoinarmi con iui nel’Abiaso. Egii mi vorrebe portare al pecsato, facendomi evita- 158 1e i Santi Sacramenti e una vita di visi, © Santo Curato d'Ars, atlontanato da me ie insidie det Nemice. 0 Santo Curato Crs, io fo siducia nella vosira intercessions, Progate per me durante quesia nevena, speciaimonio per ... (si chiede la grazia}. Pater, Ave, Gloria. San Giovanni Maria Vianney, prega per no, 2 agosto: SQUISITA GARITA 2 Santo Curato d’Ars, un testimone dela vosira vita, face quesia magnifica lode di vei: “Not fo avremio prego ger un angelo in un corpo moriaio”. Vol edificaste cost gi alt. La modestia @ la perfetia castita si itradio dal vostro come, Voi pradicavale agi alti quoste Belle victu con tale entusiasmo, che voi somigiiavate al nro- jumo Gi un giaraing in fiere. Vi imipiora Gi unite ie vosire suppliche a quelte ri Maria iimmacolata @ di Santa Filomena, aifinché io custodisca cern pre, come Oie mi chieds, ia castita dei mio uote. Voi ohe, in tei mous, avete quidate tante anime verse Jo virtt oli belle, difencetemi nelle tenlazioni ed ottenelemi la grazia ai ttonfare su di esse. O Santo Curate d’Ars, fo ho fiducis nella vosira intercessione. Pregate per me susante quesia novena, suecialmente per ... (3! chiede la grazi + Pater, Ave, Gloria = San Giovanni Maria Viannoy, preg per sil 159 9 agosto: DESIDERIO DEL PARADISO © Santo Curato 4'Ars, i vostri praziosi rest ‘sono contenuti in un prezioso reliquiatio, dana dei preti di Francia. Ma questa glotia terrena & solo una pallida immagine delfinimaraginabile gloria che voi state godendo con Dio. Durante il vostro peftegrinaggio terreno, voi eravate solito ripetere nelle ore dificil: “Aff fposerd nei‘alva vita’. Gost 8, vol siete ora nell’eteina pace @ neileterna iota. lo desidero sequirvi un giotno. Fina ad allo- 1a io santo dirmi da. voi: "Tu dovial favorase e lot tare fina a quande sarai nel monde". insegnateny @ lavorare per la salvezza della mia anima, ad annunciare il Vanaelo col buon esempio e a fare dal bene al prossimo, in modo da meritare la gioia dagiielati insieme a voi. O Santo Curato a'Ars, io ho fidcia nella vostra intorcessione. Pragate per me durante questa novena, specialmente per .. (si chiade la grazia), - Pater, Ave, Gloria. - San Giovanni Maria Vianney, prega per nol. = O San Giovanni Vianney, Patrono dei Sacerdloti, pregate per noi e per tutti Sacerdoti! Se PREGHIERA'S SAN PARIDE (Patrono di Teano - Festa § agosto} 1. O giorioso San Paride, che, odbediente ai voleri ci Dio, abbandonasti la terra natia, i paren 11, ali amici, @ con un lungo & pericoioso viaggio, venisti Apastolo in queste contrade di Teano, 160 ottienici dal Signore Gest di unitormarci alla divina voionta, Gloria al Padre. - Sart Paride, prega per not © gloriose San Paride, che, appana giunto nollanlica cit sidicina, con ardente zelo ti desti pensier® ci compiere i disegni della civina bonta, esponendoti come un vero Apostolo del Vangelo, ad una duta peesecuzione, attienici dal Signore Gesi di vincere tutti gli ostacolh che incontriamo nella nostra vita quotidiana, + Gloria al Pade... + San Patide, prega per noi. 8. 0 glorioso San Paride, che, impavido al pari di un martire, dope aver liberato i nostri antenati dal serpente che adoravano, sestenesti con mirabile fortezza, fra le acclamazioni di quel popolo, l'assalto delle belve nel’anfiteatro sidic no, imploraci dal Signore Gest che le dicerie, 7¢ insinuazioni del mondo non valgane mai a smiuoverci dall'adempimenta dei nostri doveri & dal nebde ed ardua sentiero delle virti gristiane. + Gloria at Padre... - San Paride, prega per noi. 4, O glorioso San Paride, che, nell'adorabile nome di Gesit rendesti miti le belve che furono lanciate neltarena contre la tua sacra persona, ottienici che nella potenza infinita dei nome di Gesit e no! soavissimo nome di Maria, riportia mo pigna vitioria sulle neste passiori. 161 - Gloria al Padre... ~ San Paride, prega por noi. 5. O glorioso San Patide, che nella gioia del’ani- mo tuo apostotice rigenerasti col battesimo i nostri antenati a Gesii Cristo, imploraci che, fedeli ai voti messi nel santo battesimo, vivia- me da oristlant non solo di nome ma di opors © di fatto, calpestando ogni rispelto umano. - Gloria al Padie... - San Paride, prega per noi 8. 0 glortoso San Paride, che, consacrato primo Vescovo di Teano dal papa San Stivestvo, tonda- sti questa insigne cattedra episconale, per ren- dere tra noi perenne insagnamento della dotti= na cattolica, ottien’ da Gest a quest popolo, ua eredita @ gioriosa conquista, che rimange sempra fedele allinfallisie magistero del Sante Padre, - Gloria al Padre. San Paride, prega per nol SUPPLICAA SAN PARIDE Inelto nostro Patrono, / glorioso San Paride. / eccoci a proclamare umilmente / @ con grande alfetto che, / come i nostri antenati, / dopo la loro conversions, / ti ebbero collecito Protettore J © prowvido Padre, / 9 pacimanti di ea in ata / auesti concittadini / a Te sempre si affidarono / nelle ubbiiche @ private calamita, / anche not invo Chiamo / ota la potanza del'amorevole tun patra Ginio presse FaAltissimo. / alfinch’, 0 caro nostro 192 Samo, / per fa tua intercessione, f tutte le colast benedizioni piovano su dinci: #@ nol’ quali veri figii tuoi nelio spitito, J amano Gesu Cristo f & alma Vergine Maria, Madte di O10 / possiama e9ser@ un lomo con Te / eredi della beatitudine / niolla pace che mai ava fine ¢. Amen, + 8 Gloria al Padre. + Sani Paride, proga por noi. RESPONSOAIO 4. Se cexchi le iniprese, drago, leone, belve, ad un cenno di San Pade tutte Ie flere muoiono. Rit, Cedono i faisi numi, i ternpil fete crolano: de genta Gristo credo. alzano templi a Dio, 2 Gessano travagli, malanni ¢ infermita, ‘molti mafi fuggono io dicano i Feanosi. Rit, Cedtono i fatsi num, 2 Gloria al Paste # at Figio e allo Spirito Santo. Rit, Cedano j fats! num, 163 Celeste patrono, San... di cui porfo # nome, prega sempre Dic per me. Contermami nelia fede, rendimi forte nella virtti, aiutami nella loita spirituale affinché, riuscerido vineilore contro it orion matigno, merle eonseguire con Te la sora elema, Amen Ea sas (Festa 18 settembre} © Santo Patrono, verso i tuoi devoli ti most tanto generoso, tante che a foro concedi tutto cid che ti chiedono; volgi il tuo sguardo su di me che neile strettezze in cui mi trovo 11 invoco in mio soccorso. Per quel mirabile amore che ti traspor- tava a Dio ed al soavissimo Cuore di Gest, per quel'ardente impegno con cui veneravi la Vergine Maria, ti prego e ti supplice di aiutarmi net prossimo esame scolastico, Vedi come da lungo tempo mi sono apalicato con ogni diligenza allo studio, né ho rifiziata aleuna fatica, né risparmiato impegno 0 diligenza; ma poiche nen contida in me, ma in Te solo, ricotro al tuo soveorso, che os0 sperare con animo sicuro. Ricordati che un tempo anche tu, stretto da un simile pericolo, per singolare aiuto di Maria Vergine, ne uscisti con felice sucesso. Tu, dunque, simi propizio nel tar ‘91 che venga interrogato su quel punti in cui sono pid preparato; ¢ dammi acume e prontezza din toligenza, impedendo che il timore mi invada Pa- rio e mi offuschi la mente. 464 Gloria al Padre, - San Giuseppe da Copertino, prega per noi See oe 1.0 Vergine potentissima e Madre nostra Matia, nol che vi invochiamo con i dolce titolo di Matia 88. della Ruota dei Monti, vogliate, ve ne pro ghiamo, dare salute ¢ rassegnazione a tant infermi che a voi ricorrono fiduciosi. Ronateci grazie! Ave Maria 2. Aprite le vostre mani, piene di grazia e, data collina sileniziosa, quate faro di luce, illuminate fante menti tenebrose che, vinte dall'inyidia de! Demonia, si rifugiano @ voi nel vostro tempio, vicino al vostro Cuore Materno, Fate che in assi ritomi fa grazia diving, Ave Maria, 3. O rosa dinviolata purezza, con i verginail pro fumi che offondete allintorna, waete allamoro vostro la gioventi € fate che non restiilusa dalla vanita mondana; fa vosira voce di Madre sia sempre da essa ascollata, Ave Maria... 4, Esempic mirabile di poverta vissuta nella casa i Nazareth, sottomessa alla volont’ di Dio, aiu tate @ provvedete con il vostro Cuore materno tante povere famigie che solo in Voi confidano, Ave Maria, 5. Voi come Regina de! Paradiso, coprite 'univer- 80 con il manta stellaio, perché sicte Madre di 165 Gees, Figlia dell’eterno Padre e Sposa dello Spirito Santo; proteggete fa Chiesa come nave sbattuta e sconvolta sul mare tempestoso del mondo @ fate che con il vostro aiuto @ con le ‘vostre grazie, arrivino tut figli di Adamo al pono det Cielo a cantare le fodi di Dio @ a Voi; € siate benedetla in etsino. Ave Maia... 6. Vi preghiamo ancora, o cotente Avwocata nostra, per il somme Pontetice, per 1 Vescovi & Sacerdoti che diffondono ia nostra santa Reiigione @ guidano la naviceKa della Chiesa allraverso it mare tompestoso dei mondo, Fate che essi siano sempre animati da zelo apostolica per la salvezza dotle anime € per # irionto della Shiesa, Ave Maria 7.4 vost occhi che brillano of luce celeste e il vostro volte diffuso di grazia divina e di etema Jolizia, aprane i cuore dei fedeli alla speranza di cesere da Voi ben accoll; concedete pertanto te fazis al misen mortal che, prostrati davanti a Yoi, espangone Je loro necesita spirituali @ tem- verall. Ave Maria... 8. 1 Bambino cne arnmiriano sut vostro braccie Ja vostra mano che tegge 3 gomite ispira a Aci iducia di ncevere la vosia csieste benedizione che scenda sulla nostra italia, sulla Chiesa nostra madre, sui nos eretattori spiritual, sui lontani ¢ proseati e sulle anime sante del Purgatorie. Ave Mena... 9, Nol tutti genuflessi davanti al vostro simutacro, sul monti di Leporano con cuore cammosso vi 166 invachiamo con tanto amore © vi chiamiame bella Madre nostra, consolatries éagli aff dispensatrice di grazie. speciaimente ai vosts! feta. Vogiate, o Madre buona, farci questa gre ia... Le madii dela terra non negano mai grazie @ favor al propri fig. Gest dalia croce assegne: va a Voi nol tutti, per nostra Madre. $1, siamo vostri fai, fli mgrati che con & peccate aboramo crocifisso Gest, ma sempre come tigli Voi acco- Gieted sotto fa’ vostra protazione ed assisteteci nelfutina ora dela nostra vita, Cosi sia OST EE 0 Gesti, / Redentore nastro, / venuito a illi- minare i! mondo oon la dotivina e lesempio, ¢ mile @ soggetto / a Maria @ a Giusoppe / nella povera casa di Nazareth, / famiglia esemplare di tutte le famiglie cristiane, # accogli ia nostea, / che ora a Yo si consacra. / Proteggila, / custodi- scila, / stabilisci in essa il tuo santo limore, f la pace 6 la concordia della cristiana carita: / uniformandosi ai divino modelo della tua Famiglia, / possa conseguire, /nessuno escluso, iPeterna beatitudine, é O Maria, Madre di Gasii e nostra, / oon fa tua intercessione / rendi acceita a Gest questa offerta ed oitienici fe sue grazie © benadizioni. ¢ O Giuseppe, custode di Gesit e di Matia, / sov- Vienici con ie tue preghiere in ogni necesita / ¢ fa che possiamo con Maria ¢ con Te / olomna- mente benedire Gest. 167 LL (Si recita alle ore 15,90 speciaimente ia dave con 33 sintocchi di campana si ricorda, ogni pomerig: gio, fa moste ok Gestt in crocs) ECCO VORA CHE Mi CHIARA, CHE VORRA GESU DA ME? MI VUDLE RICORDARE QUANDO LUI MOR] PER MEt Si recite poi il Credo @ TEtemo riposo. ETE (Si recifa subito prima of addormentars)). SIGNORE, SE NON DOVES! Pil) SVEGLIARMI ACCANTO A TE, 10 POSSA RITROVARWN! TENS ‘ * Ogni tuo atto d'amore rimane in eterna Ogni tuo - GESU TAM - attira Me nol tuo cuore... ‘Ogni tuo alto d'amore ripara per mille bestem- mio. Ogni tuo atto d'amore & un‘anima che si salva Perch’ ho sete del tuo amore. Per un tuo atlo @amore creerei il Paradiso... Latte d'amore ti aiuta a valotizzare al massimo ogni istante di quesia giomata tereena, facendoli osservare il primo e massimo Comandamento: ama Dio con 168 tutto il tuo cuore, con tutta fa tua anima, con tutta la tua mente, con tutte le tue forze" {Gesii a Suor Consolata Bertone) (SG RS Maria, Madre di Dio, / Madre mia, Regina dolla pace, / chiadi a tuo Figlio Gest f di dari il dono della pace. / Intercedi per me ia pace: | pace nel cuore, (pace nella mente e nelanima, / pace in famiglia, / pace con tutti quelli che inoontro, /la pace di Gesil. ¢ Gosit, mio Signore e Salvatore, | Fratello mio, Re dalia pace, / io vengo a Te con Maria, / la Regina delia pace. / per chiederti umilmente / una nuova manitestazione de! dono della pace. ! Spargi su di me / if Tuo santo Spirito di pace. / Denami la pace, Gest, | pace dentro di me, / pace in famiglia, / pace nella vita di ogni giomo. / Dona ja pace alla nostra nazione, a tutte le nazioni, / la pave tra i popoli, / la pace nel mondo. / Gest mediatore tra me @ il Padte, / por- tami al Padre per pregare per la pace. / Padre, / Padre di Gesu, / nostro Padre, / mio Padre, / venge a To con tuo Figlio Gest, /In Lui, con Lu, per Lui prego per fa pace: / pace dentro dime, ? pace altorno a me, / pace nel mondo. / Amen, SN SET RET] Santo Angele Custode! / Sin dal'inizio della mia vita / mi sei stato dato a Protettore & 169 Compagno. / Qui, ai cospetto dal mio Signore e mio Dio, / della iia coteste Madre Masia / ¢ di tutti gli Angeli e Santi, / 10, povero peccatore... mi voglio consacrare a te. / Voglio prendere fa tua mano fe mai pit fascia. / Prometio i essere sempre fedele / ed ubbi- dionte / a Dio ed alla Santa Madre Chiesa. / Prometto di professarmi sempre devoio a Maria, F mia Signora, Regina € madre / ¢ di prenderla a madallo dota mia vita. / Prometto di essere devoto anche a te, / mio santo Protettore / e di propagare secondo ie mie forze / fa devozione agli Angeli santi # quale pre- sidio ed ausitio | nelia lotta spitituale / per la con- quista del Fregno di Dio. ¢ Ti prego, / Angelo santo, / di concedermi tutta la forza deltamore divino / affinche fo ne venga iniiammato, / uta la forza dolla fede / atfincha to non cada mai pid in errore. f Domando che fa tua mano / mi difenda dal Nemico. /Ti chiedo la. gra~ zia delumilta di Maria / affinché sfugga a tutti 1 pericoli / 6, guidato da te, / raggiunga in cielo / Fingresso della Casa de Padre. Amen. f Dio onnipotente ed ofemo, / concedimi (aiuto delle tue schiere celesti / affinch’ fo sia salve- guardato / dai minacciosi assalti del Nemico / e, libero da ogni avversiti, / possa servirti in pace, {grazie al Sangue preziosissimo / di Nostro Signore Gest Cristo / e l'intercessione dellimmacolata Vergine Maria. / Amen, wo EL (Festa 20 tebbraioy E composta oi 48 gran, divsin aruppi di 7 @ sepa da Seite grani gross: termina con ie gre piccot PREGHIERA PREPARATORIA © Gesis, nostro divino Crocifisso, prostrati ai tuoi pied, noF ti offiamo le tacrime di Cote che fi ha accompagnato Gulla Via dolorosa del Calvario, con tin amore cosi ardente e com sionevole, Esaucisci, 0 buon Maestro, le nostre suppliche @ le nostre domande per amore delle lacrime della tua SS. Madre. Accordaci ta grazia