Sei sulla pagina 1di 1

Il ricorso ex art. 612 CPC.

Per effetto del secondo comma dellart. 16 bis del DL 179/12 nei processi esecutivi di cui al libro III del
codice di procedura civile la disposizione di
cui al comma 1 si applica successivamente al deposito dellatto con cui inizia lesecuzione.
Il processo esecutivo stato interessato da talune disposizioni che disciplinano liscrizione a ruolo di esse
con modalit telematiche; Il DL n. 132/14
(convertito in L. 162/2014) ha, infatti, riformato gli articoli 518, 543 e 557 (ha introdotto lart. 521 bis),
prescrivendo che la formazione del fascicolo
dellesecuzione sia effettuata dal legale della parte. Con la medesima novella legislativa, stato aggiunto un
periodo allart. 16 bis, comma, d.l.
179/12, ai sensi del quale a decorrere dal 31 marzo 2015, il deposito nei procedimenti di espropriazione
forzata della nota di iscrizione a ruolo ha
luogo esclusivamente con modalit telematiche, nel rispetto della normativa anche regolamentare
concernente la sottoscrizione, la trasmissione e la
ricezione dei documenti informatici. Unitamente alla nota di iscrizione a ruolo sono depositati, con le
medesime modalit, le copie conformi degli atti
indicati dagli articoli 518, sesto comma, 543, quarto comma e 557, secondo comma, del codice di procedura
civile. Ai fini del presente comma, il
difensore attesta la conformit delle copie agli originali, anche fuori dai casi previsti dal comma 9-bis.