Sei sulla pagina 1di 2

Anno 1 - N° 3 - Giugno 2009 studentoffice.fe@libero.

it

Informazione in azione
Di fronte all’aumento delle tasse universitarie, prevedibile conseguenza della Legge
133/08, lo STUDENT OFFICE ha tentato di affrontare costruttivamente il
problema: abbiamo proposto modifiche nei diversi Consigli per difendere gli interessi
degli studenti e garantire il diritto allo studio ai meritevoli; abbiamo, inoltre, intervistato
il Prorettore, Prof.ssa Ruggiero, per capire le motivazioni e gli effetti dell’aumento.

Tasse Universitarie 2009/10: Tasse Universitarie 2009/10:


e noi studenti? aumento in vista.
L’Ateneo ha deciso di razionalizzare la politica delle Dall’anno accademico prossimo per sopperire alla mancanza di
contribuzioni universitarie, accorpando alcune Facoltà che risorse economiche destinate all’Università verranno alzate le
sino ad oggi erano ingiustificatamente divise, e, soprattutto, contribuzioni studentesche.
aumentando gli importi, per riuscire a mantenere i servizi La I rata passerà dagli attuali 609 € a 670 € ed è uguale per
agli studenti esistenti (cfr. intervista a pag. 2). Noi, di fronte TUTTI gli studenti, tranne per coloro che presenteranno
a questo provvedimento, abbiamo segnalato la nostra ferma domanda per ottenere la Borsa di studio regionale i quali avranno
contrarietà ad un aumento delle tasse in un periodo diritto a pagare una prima rata ridotta che comprende il solo
economico delicato come questo. Nonostante ciò, vista versamento dei costi obbligatori quali il bollo, l’assicurazione e la
l’ineluttabilità dell’aumento, lavorando nei Consigli per tassa regionale per un importo pari ad € 124,75.
portare la voce degli studenti, abbiamo avanzato le seguenti La II rata invece prevede una contribuzione differenziata sulla
proposte: base delle condizioni economiche familiari degli studenti e
1. Introduzione di un criterio meritocratico anche per gli sull’eventuale merito. Le fasce sono calcolate come da tabella,
studenti della quinta fascia, già proposto per le prime quattro. ma potranno subire variazioni, in base alle fasce decise da
2. Introduzione del merito per i laureati in corso alla ER.GO:
triennale, inizialmente non previsto
3. Riequilibrio delle contribuzioni dei diversi gruppi delle Fascia ISEE ISPE
Facoltà che in origine presentavano significative differenze, I 0 – 17.000 € 0 - 29.000 €
scorporando Ingegneria da Architettura. II 17.001 – 21.000 € 29.001 – 46.000 €
4. Riduzione del divario fra la prima e la seconda fascia, III 21.001 – 25.000 € 29.001 – 46.000 €
per attenuare il “salto” inizialmente presente. IV 25.001 – 40.000 € > 46.000 €
5. Riutilizzo dei ricavi eventualmente derivanti dalla V > 40.000 € > 46.000 €
assegnazione di fondi aggiuntivi a favore delle università virtuose
ex legge 1/2009 in servizi agli studenti, attrezzature didattiche, ISEE e ISPE: chi sono costoro?
diritto allo studio, con successiva rendicontazione pubblica. ISEE: indicatore della situazione economica equivalente; ISPE:
indicatore della situazione patrimoniale equivalente. Nel calcolo
dei due indicatori si tiene conto del reddito e dei patrimoni
Merito e reddito: ma alla fine mobiliari (denaro) e immobialiri (case) di tutti i componenti
quanto pago? della famiglia: vengono anche tenuti in considerazione alcuni
Bisogna utilizzare l’apposita tabella, sotto riportata, parametri moltiplicativi, detti coefficienti di equivalenza,
tenendo in considerazione sia l’ISEE/ISPE (le fasce sono riguardanti il numero dei componenti del nucleo familiare, la
indicate con I, II, III, IV, V) che i crediti (l’importo ridotto in presenza di invalidi o di portatori di handicap. I moduli ISEE ed
caso di merito è sottolineato in grassetto corsivo). ISPE possono essere compilati presso un Centro di Assistenza
Fiscale (CAF), presso associazioni di categoria, sindacati, dottori
I II III IV V commercialisti, eccetera.
Economia - Giurisprudenza
63 252 441 567 630
Lettere Anno Crediti Merito: chi è costui?
in caso di merito 44 176 309 397 567 II 25 Il merito viene calcolato rispetto ai
Scienze – Farmacia III 80 crediti maturati al 30 novembre e
73 292 511 657 730
Medicina – Interfacoltà IV 135 più precisamente bisogna raggiungere
in caso di merito 51 204 358 460 657 V 190 i crediti indicati nella tabella a fianco.
Architettura 85 340 595 765 850 VI 245
in caso di merito 60 238 417 536 765
Odontoiatria 133 532 931 1197 1330 IMPORTANTE: se Tizio si iscrive al corso di laurea X per
in caso di merito 93 372 652 838 1197 non aver superato un test d’ammissione, l’anno successivo riprova
Ingegneria 78 312 546 702 780 il test, lo supera e si iscrive al primo anno del corso di laurea Y non
in caso di merito 55 218 382 491 702 è più considerato matricola. Pertanto, trovandosi al secondo
anno di iscrizione, dovrà conseguire 80 crediti e non 25.
1
Tasse Universitarie 2009/10: Tasse Universitarie 2009/10:
Intervista al Prorettore Rimborso parziale delle tasse per
dell’Università di Ferrara. Matematici, Fisici e Chimici

Abbiamo intervistato il Prorettore, prof.ssa Valeria Ruggiero sulla Dall’A .A. 2004/05 gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennali
situazione in cui versa l’Università ferrarese dal punto di vista finanziario afferenti alle discipline fisiche, matematiche e chimiche che hanno
e sui possibili rischi del prossimo anno; questo alla luce dell’aumento tasse conseguito un numero prefissato di crediti anno per anno, hanno potuto
presentato a noi studenti, membri del Consiglio degli studenti. beneficiare di un rimborso parziale sulle tasse universitarie (art. 4 DM
198/2003). Questo aiuto concreto agli studenti è stato fortemente
Perché vi è questo aumento delle tasse e perché l’avete posto come voluto dal Ministero e rappresenta un utile strumento con cui i singoli
necessario? Atenei decidono di sostenere economicamente gli studenti delle materie
Ruggiero: I dati del bilancio consuntivo appena approvato dal scientifiche di base.
Consiglio di Amministrazione dicono che nel 2008 le contribuzioni Congiuntamente alla disponibilità limitata di risorse, acuitasi in
universitarie sono complessivamente diminuite per il 6,9%. Ciò a fronte questi ultimi tempi, ed all’aumento del numero di studenti iscritti
di un aumento delle spese per servizi agli studenti pari al 10%. Come tutti a queste lauree scientifiche, Student Office ha lavorato all’interno
sanno la riqualificazione e l’estensione dei servizi agli studenti è stata una degli Organi Accademici per introdurre un nuovo sistema tramite cui
politica sviluppata con estrema attenzione e determinazione nel corso premiare gli studenti in corso con gli studi in base al merito. Questo è
degli ultimi anni. stato sviluppato concretamente in due punti:
Il contesto attuale è di forte preoccupazione per le finanze dell’Ateneo; a
fronte di ciò l’Ateneo riconferma la sua volontà di continuare a perseguire 1. raggiungimento di un determinato numero di crediti nel corso
sulla strada imboccata. E’ quindi essenziale intervenire per razionalizzare dell’anno per conferire l’accesso al rimborso;
la politica delle tasse da iscrizione. Per la prima volta gli organi di governo
hanno inserito un meccanismo di valutazione del merito inversamente 2. raggiunto il numero di crediti fissati, variazione dell’importo sulla
proporzionato al salire del reddito; così come si è semplificato il numero base della media ponderata degli esami sostenuti.
di fasce e si è introdotta una politica più stingente sui fuori corso. Ci
attendiamo anche un flusso economico maggiore che inverta il trend I crediti necessari devono essere maturati entro il 10 Agosto e sono 20 per
dell’anno 2008 e ci consenta di finanziare i percorsi di qualità intrapresi. il I anno, 80 per il II anno e 140 per il III anno. Sono state individuate 4
classi in base alla media e l’importo per ogni classe varia, di anno in anno,
Cosa è stato fatto dall’Ateneo per razionalizzare le spese in vista dei a seconda del numero di studenti totali aventi diritto al rimborso.
tagli? Si è pensato solo di aumentare le tasse? Le classi sono così divise secondo la media:
R: Assolutamente no. Da tempo l’Ateneo sta dando particolare
attenzione sia all’entità della spesa, sia al massimo di qualità perseguibile CLASSE CATEGORIA PESO %
con le risorse disponibili. Quindi non è solo un problema di entrate ma di I Studenti già beneficiari di un parziale esonero 17
equilibrio complessivo fra tutte le leve a disposizione per gestire al meglio II Media minore di 25 11
l’organizzazione universitaria. III Media maggiore o uguale a 25 e minore di 27 34
IV Media maggiore o uguale a 27 38
Queste nuove tasse comprendono nuovi servizi o servono solamente
a coprire il buco formatosi?
R: Occorre, innanzitutto, ricordare le cose buone fatte in questi anni che Importante: per ottenere il rimborso non vi è bisogno di compilare
sicuramente hanno interessato molti studenti che giungono a Ferrara da alcun modulo: i crediti maturati e la media ottenuta sono presi
fuori Regione. I servizi sono già migliorati e già aumentati, per esempio in direttamente dal libretto online di ciascuno. È quindi fondamentale
ogni Facoltà è cresciuto il numero di persone che si occupano di supporto verificare sulla pagina studiare.unife.it che tutti gli esami sostenuti entro
didattico e attività di formativa; ultimamente è stata aperta la biblioteca il 10 Agosto siano stati registrati, per il corretto calcolo del numero di
presso la Facoltà di Lettere ed è stata inaugurata l’aula Canani presso la crediti e della media ponderata.
facoltà di Medicina. Inoltre, abbiamo potenziato tutti i servizi informatici Graduatoria provvisoria: nel corso dell’A .A. 2009/10 uscirà
(ormai tutto è online) e abbiamo certificato ISO 9000 molti uffici che si una graduatoria provvisoria degli idonei: nel caso in cui non fosse presente
rapportano direttamente con gli studenti. il proprio nome nella lista degli aventi diritto, ma si fosse in possesso dei
Il nostro obiettivo è quello di riuscire a garantire la qualità dei servizi che requisiti necessari, sarà possibile contestare tale gradutoria entro e non
abbiamo raggiunto. Relativamente alle ‘cose’ nuove, per l’A .A. 2009/10 oltre 30 giorni dalla sua pubblicazione.
è previsto, per esempio, l’apertura della nuova struttura didattica in via
Adelardi, un polo al servizio dei corsi di laurea numerosi, e la refrigerazione
dell’aula di informatica presso la Facoltà di Ingegneria.

Avete parlato di tagli: nel caso in cui il Ministero dovesse revocarli


oppure dare fondi ulteriori sotto altre forme, come verrà utilizzato Student Office intende continuare ad
l’avanzo derivante dall’aumento tasse? impegnarsi nella vita universitaria con
R: Nella condizione attuale, neanche con molta fantasia, si immagina
di avere un eccesso di risorse economiche a disposizione. Certo, se così
lo spirito costruttivo che l’ha sempre
fosse, si potrebbe con più serenità finanziare la futura programmazione animata, proponendosi di perseguire
strategica triennale relativa al periodo 2010-2012. Infatti, proprio in l’interesse degli studenti, veri
questo periodo, stiamo elaborando gli obiettivi futuri di tutto l’Ateneo protagonisti del mondo universitario,
per quanto riguarda l’attività formativa e la ricerca.
sia pure di fronte alle difficoltà che
l’attuale momento riserva.