Sei sulla pagina 1di 14

#1 Medley N1

BELLE
Splende gi
Lalba sul villaggio
La realt
Qui non cambia mai!
Rivedr
questa brava gente
Che fra un po dir:
DONNA Bonjour!
UOMO Bonjour!
UOMO Bonjour!
DONNA Bonjour!
UOMO Bonjour!
C il panettiere con il suo cestino
Che vender le sue baguette!
Sempre il solito via vai
Dal mattino che arrivai,
in questumile citt!
Oh, gi mi batte il cuore!
Questa parte splendida, perch
Lei trover lamore!
Quel ragazzo un principe, ma lei,
non sa chi
I SOGNI SON DESIDERI
I sogni son desideri
chiusi in fondo al cuor
nel sonno ci sembran veri
e tutto ci parla damor
se credi chiss che un giorno
non giunga la felicit
non disperare nel presente
ma credi fermamente
e il sogno realt diverr!

IMPARA A FISCHIETTAR
Provate a fischiettar
vedrete che il lavoro

piu' leggero vi sara'!


provate a canticchiar
un semplice motivo
sempre allegri vi terra'!
URCA URCA TIROLERO OGGI SPLENDE IL SOL
Robin Hood e Little John
van per la foresta
ed ognun con l'altro
ride e scherza come vuol.
Son felici del successo
delle loro gesta
Urca urca tirulero
oggi splende il sol!
Robin Hood e Little John
corron come frecce
Urca urca tirulero
oggi splende il sol.
IN FONDO AL MAR
In fondo al mar, In fondo al mar
Tutto bagnato molto meglio
Credi a me
Quelli lass che sgobbano
Sotto a quel sole svengono
Mentre col nuoto
Ce la spassiamo
In fondo al mar
In fondo al mar, In fondo al mar
Nessuno ci frigge o ci cucina
In fricassea
E non si rischia di abboccar
No, non c' un amo in fondo al mar
La vita ricca di bollicine
In fondo al mar
Che c' di bello poi lass
La nostra banda vale di pi
Ogni mollusco
Sa improvvisare
In fondo al mar
Che c' di bello poi lass
La nostra banda vale di pi
Ogni mollusco
Sa improvvisare
In fondo al mar

#2 QUESTA LA REALT

Fu tanto tempo fa, per il pianeta erano guai,


imperversava bruta dei titani la follia.
E nel pericolo ognuno decideva per s,
e fra vulcani e terremoti tutto andava gi.
-Ma un giorno Zeus torn!
-Con i suoi fulmini
-Bruci
-Sottoterra li sped
-Cos
-Tutto torn tranquillo come mai
E lo saprai che l'unica importante verit,
ve la diciamo noi:
Zeus fece tutto in tenera et
perch se sembra impossibile c' anche di pi.
Sul monte Olimpo ritorn la pace grazie a lui.
Sebbene pu sembrarti strano, questa la realt!

#3 SCALE E ARPEGGI
Do Mi Sol Do Do Sol Mi Do.
Se buon musicista tu vuoi divetar
Tante scale e tanti arpeggi devi far
Prendi fiato e ogni nota limpida sar
Se dal petto e non dal naso ti uscir.
Se le scale tutti i giorni canterai
Quanti rapidi progressi tu farai
Do Mi Sol Mi Do Mi Sol Mi
Qualche arpeggio fai
E ben presto musicista diverrai.
Do Mi Sol Do...
Do Mi Sol Do Do Sol Mi Do
Do Mi Sol Do Do Sol Mi Do.
Anche se al principio un po' ti annoier
Prima o poi vedrai che ti divertir
il segreto del successo
E ora che lo sai
Scale e arpeggi tu farai e rifarai.

#4 Medley N2
Parigi si sveglia e si sentono gi le campane a Notre Dame.

Il pane gi caldo e c' gente che v per le vie della citt.


Le campane dai forti rintocchi
come canti risuonano in ciel,
e tutti lo sanno il segreto nel lento pulsar
delle campane a Notre Dame.
Tutto iniziato una notte sui moli vicino a Notre Dame.
Quattro gitani, una barca solcava le acque a Notre Dame.
Ma li stava aspettando un agguato,
cos caddero in mano di lui,
la cui stretta pi dura del ferro che tu toccherai
delle campane a Notre Dame.
Frollo che dai vizi il mondo voleva ripulir.
Che vedeva il male in ogni cosa tranne che in lui.
Ma ecco un quesito: scoprite chi il vero mostro a Notre Dame,
chi brutto a vedersi o chi brutto in realt? Ma chi ,
chi , chi , chi , chi , chi , chi ,
chi il mostro a Notre Dame?
COM BELLO PASSEGGIAR CON MARY
(Bert)
Guarda che splendido d
la primavera gi qui.
Lass vorrei volar.
Magico l'odor
dei prati in fior,
tutto azzurro il ciel.
Oh, com' bello passeggiar con Mary
Mary ti sa rallegrar.
Anche quando un giorno dei pi neri,
Mary il sole fa spuntar.
E' tanto bello passeggiarle accanto
che non puoi fare a meno di cantar.
Se Mary accanto a te ti senti un re.
Il cuor ti batte in petto e fa "bang, bang".
Com' bello passeggiar con Mary,
un suo sorriso il sole fa spuntar!
Guarda che splendido d
la primavera gi qui.
Lass vorrei volar.
Magico l'odor
dei prati in fior,
tutto azzurro il ciel.
(Mary Poppins)
Oh, com' bello passeggiar con te, Bert,
raro per davver sei tu.
Anche se il tuo aspetto pu ingannar, Bert,

scorre in te del sangue blu.


Sei l'uomo pi simpatico del mondo,
la buona grazia tua specialit.
Sei il solo che mi da serenit
e un dolce senso di tranquillit.
Oh, com' bello passeggiar con te, Bert.
E' tanto bello passeggiar con te.
LA MARCIA DEL COLONNELLO HATHI
Hathi: Un, du
un, du
un, du
un, du
un...
Compagnia, musica!
Coro: Nostro compito marciar
e la giungla attraversar
non sappiam perch
ma ci dicon che
Hathi: un segreto militar
Coro: un segreto militar.
Un, du
un, du
un, du...
un, du...
Noi marciamo su e gi
tra le liane e tra i bamb
siamo sempre qui
a marciar cos
Hathi Jr: naso in fuori e denti in su
Coro: naso in fuori e denti in su...
MOLTO ONORE CI DARAI
Tu sei quella da sistemare
Sta tranquilla, lo far
Ora sembri un bel rametto
Che un frutto dar
Brillerai come mai
E d'orgoglio brilleremo noi
La pi bella certo tu sarai
Molto lustro ci darai
tutti:
Grazie a noi, quegli eroi
Le altre donne non vedranno pi
Con un taglio, pi curato tu
Molto onore ci darai

C' solo un modo in cui potrai


Dar gioia a tutte noi
Un uomo pur che sia di buona dinastia
Gli uomini, vogliono
Donne, obbedienti, ma che volino
Educate e con del fisico
Molto onore ci darai
Serviamo il nostro Imperatore
E gli Unni batter
I maschi in guerra e noi
A casa a procrear
Grazie a noi tu sarai
Come un fior di loto, candida
Nessun uomo ti rifiuter
Molto onore ci darai
AL ABABUA
Largo a sua maest!
Largo al grande Al!
Voi, proprio voi, via da quel bazar!
Ehi tu, proprio tu, c' una grande star!
Se il fato vorr il suo sguardo v'incontrer!
Campane suonate, tamburi rullate,
guardate proprio l!
Grande Al, principe Al, Al Ababua!
Faccia in gi, sempre pi in gi, con umilt!
Se il posto non perderai, in prima fila sarai!
uno spettacolo che mai pi torner!
Grande Al, eccolo l, Al Ababua!
Muscoloso, meraviglioso, vale per tre!
Ci piace a sua signoria!
mitico alla follia!
un'altra categoria!
il grande Al!
Sono d'oro i suoi mille cammelli!
(E vediamo i cammelli che entrano in campo)
E i pavoni color viola e blu!
(Praticamente favolosi e d'alta moda)
Le sue bestie son veri gioielli!
Che cos'?
Uno zoo?
Beee io lo so,
un serraglio di sangue blu!
IERI ERA ZERO
Ieri era Zero
Non ce n', per nessuno ormai,
di tutta la Grecia il pi esaltante degli eroi.

Ercole sa come si fa ad affascinare tutta quanta la citt.


Ieri era zero
-Zero, zero.
-Oggi un guerriero
-E il pi fiero
E chi l'avrebbe pensato mai, oggi il pi grande che sia esistito mai.
Ieri era zero, ed oggi
Quello che se passa senti "uuuh" e "aaaah"
e non conta pi le pretendenti
-Lui solo mio!
Neanche lui lo sa quanti soldi ha, son troppi da contar.
E se anche i ricchi piangono, tranquilli lui non lo far!
Come fa, NEANCHE PRESA FA,
sai che lui non sbaglia e che la folla gi lo sa.
Stanno l, tutti ad ammirar
quel fustaccio che ha davvero un fisico da star.
Dategli un mostro, il peggiore,
e state a vedere quanto dura.
E non c' drago che impegno dia
Herc il pi forte che ci sia.
Ieri era zero, e guarda qua!
OLTRE IL FIUME COSA C
Ci che dei fiumi amo di pi
che non sono mai uguali mai
E l'acqua scorre senza mai pensare
Ma per noi umani non cos
Se il prezzo da pagar
Ci fa perder l'occasione di scoprire
Dopo il fiume cosa c'
Al di l del fiume cosa c'
E io non so
Dopo il fiume cosa c'
L dove noi
Non rischiamo mai.
Non so se poi,
Se il mio sogno incontrer
Forse dopo il fiume c'
Per me,
Solo per me...
Lo sento dietro gli alberi
Dovunque vada lui con me
Non posso pi ignorare il suo richiamo
Mentre adesso gli altri aspettano
Io sono ancora qui
A fantasticare che qualcosa avvenga
Al di l del fiume che
Sta sognando insieme a me
E cerco ancor

Dopo il fiume cosa c'


Qualcosa che
Non so come sia
Non so perch...
Se il mio sogno corre l
Dopo il fiume cosa c'
Dopo il fiume cosa c'
Dovrei scegliere una via
Per capir la vita mia?
Se sposare Kocoum?
Ma come pu finir cos?
O tu sei l, l per me, mi aspetti
Dietro il fiume aspetti me
ALLALBA SORGER
La neve che cade sopra di me
copre tutto col suo oblio,
in questo remoto regno
la regina sono io.
Ormai la tempesta nel mio cuore irrompe gi,
non la fermer la mia volont.
Ho conservato ogni bugia,
per il mondo la colpa solo mia.
Cos non va,
non sentir un altro no!
Dora in poi lascer
che il cuore mi guidi in po,
scorder quel che so
e da oggi cambier.
Resto qui,
non andr pi via.
Sono sola ormai,
da oggi il freddo casa mia!
A volte un bene poter scappare un po,
pu sembrare un salto enorme
ma io l'affronter.
Non un difetto, una virt
e non la fermer mai pi.
Nessun ostacolo per me, perch
dora in poi trover la mia vera identit,
e vivr, s, vivr

per sempre in libert.


Se qui il posto mio
io lo scoprir.
Il mio potere si diffonde intorno a me,
il ghiaccio aumenta e copre ogni cosa accanto a s.
Un mio pensiero cristallizza la realt,
il resto storia ormai, che passa e se ne va!
Io lo so, s lo so,
come il sole tramonter,
perch poi, perch poi
allalba sorger!
Ecco qua, la tempesta che
non si fermer.
(parlato) Da oggi il destino appartiene a me.

#5 Medley N3

PARTE DEL TUO MONDO


Guardate un po' quello che ho
una raccolta preziosa, lo so
Vi sembrer che io sia
Una che ha tutto ormai!
Che tesoro! Che ricchezze!
Chi al mondo ne ha quanto me?
Se guardi intorno dirai: Oh, che meraviglie!
Ho le cose pi strane e curiose
Non ho nulla da desiderar
Vuoi un... come si chiama? Io ne ho venti
Ma lass, cosa mai ci sar?
Ti sanno incantare e conoscono,
Ogni risposta a ci che chiedi
Cos' un fuoco? E sai perch ... come si dice? ...brucia?
Ma un giorno anch'io, se mai potr
Esplorer la riva lass,
Fuori dal mar
Come vorrei vivere l ....
NON HO CHE UN CANTO
BIANCANEVE:
Io sogno (io sogno)
la felicit

che un giorno (che un giorno)


verr (verr)
Ah ah ah ah ah (ah ah ah ah ah)...
Quel giorno (quel giorno)
so che mi dir:
Amore (amore)
Son qua!
PRINCIPE:
Son qua!
Devi ascoltarmi, non puoi fuggir cos.
Oggi non ho che un canto:
canto solo per te.
Senti con quanto amore
questo mio cuore batte per te!
Oggi, come d'incanto,
canto solo per te!
Oggi, che ti ho trovata...
Amata...
Resta con me!
LA CANZONE DI ROMEO
Pe' arrivarce qui da Roma
Ho fatto l'autostop.
E in Francia
E' gi 'n bel pezzo che ce sto.
Ma pure da emigrato,
Mica so' cambiato.
Io so' Romeo,
Er mejo del Colosseo
Io fermo nun ce sto,
proprio nun me va
Se domani qui sar,
Oggi chi lo sa?
Forse un pocho m'acchitter
E me ne andr in citt!
E poi laggi qualche scena far
E ogni gatta che me vedr, dir: Miao!
Ma che ber micione,
Che simpaticone
Quel Romeo
Er mejo del Colosseo!
Se tanto me d tanto,
Godo e me ne vanto
D'esse' Romeo,
Er meglio del Colosseo
Avr il busto al Pincio
E al museo
Eh gi

SO CHI SEI
So chi sei
vicino al mio cuor ognor sei tu
so chi sei
di tutti i miei sogni il dolce oggetto sei tu
anche se nei sogni
tutta illusione e nulla pi
il mio cuore sa
che nella realt
da me tu verrai
e che mi amerai
ancor di pi
la la la
il mio cuore sa
che nella realt
da me tu verrai
E che mi amerai
ancor di pi

#6 RIFLESSO

Guardami, non potrei sembrare una sposa mai,


o una buona figlia.
Ma lo so, questo ruolo non mi va,
sono qui ma se io facessi cio' che vorrei,
i miei cari perderei.
Dimmi,dimmi chi ?
L'ombra che, riflette in me, non come la vorrei, perch
non so chi sono e chi sar,
lo so io e solo io
e il riflesso che vedr mi assomiglier
quando il mio riflesso avr, sar uguale a me.

#7 I COLORI DEL VENTO


Tu pensi che io sia una selvaggia
mentre tu hai girato il mondo e questo io lo so..
Ma dimmi allor perch, se selvaggia chiami me

ci sono tante cose che non sai, tu non sai.


Tu credi che ogni cosa ti appartenga
La Terra e ogni paese dove vai
Ma sappi invece che ogni cosa al mondo
E' come te ha uno spirito e ha un perch
Tu credi che sia giusto in questo mondo
Pensare e comportarsi come te
Ma solo se difenderai la vita
Scoprirai le tante cose che non sai
Hai sentito il lupo che ulula alla luna blu
Che sai tu della lince che ne sai
Sai cantare come cantan le montagne
Pitturare con il vento i suoi color
Riscoprendo un po' d'amore nel tuo cuor
Dai corri insieme a me nella foresta
Fai entrare un po' di sole dentro te
Vedrai che non c' bene pi prezioso
E cos la ricchezza scoprirai
Il fiume e i lampi sono miei fratelli
E gli animali sono amici miei
Insieme nel segreto della vita
In un cerchio che per sempre esister
Chi sa la vita che cos'
Se la fermerai neanche tu saprai
E non sentirai quel lupo e il suo pregare mai
Almeno fino a che non lo vorrai
Non distinguere il colore della pelle
E una vita in ogni cosa scoprirai
E la Terra sembrer
Solo terra finch tu con il vento
Non dipingerai l'amor.

#8 POSSO FARCELA
Ho sognato che
non so dove c'
una nuova terra
e sta aspettando me...
Dalla gente mia

quando passer
mi saluter dicendo: "Questa casa tua!"
E' una meta che, ce la posso fare,
io raggiunger, io ce la far
e ogni ostacolo, che superer
sar come un colpo d'ali e l io voler...
E ora tocca a me, ce la devo fare,
non mi importa se impossibile
ma io scorpir la mia verit
finalmente io sapr volare e voler..

#9 LA FUORI
Solo, in queste mura imprigionato vivo io
e per ore io sto qui a guardarli
tutta la vita che li osservo da quass
per sentirmi un po' vicino a loro
potrei disegnar le loro facce
ma per loro non esister mai
io mi chiedo sempre che emozione mai sar
stare un giorno
l con loro
l fuori che darei non so
solo un giorno fuori
so che baster per ricordare
fuori
dove tutti vivono
che darei, Che farei
per un giorno via di qua
l fuori, in mezzo a tutta quella gente che non sa
che fortuna essere normali
liberi di andare in ogni luogo gi in citt
senza pi bisogno di fuggire
potessi lo farei
la fuori libero
l fuori allegro me ne andrei
senza muri fuori
come ogni uomo fa e poi salire
fuori
solo un giorno in questa vita mia perch
io vivrei, nulla pi chiederei
tanto ormai io saprei
cosa c' fuori di qua.