Sei sulla pagina 1di 2

(Progetti di apparecchiature per lindustria chimica)

Introduzione
Questo lavoro stato realizzato con lintento di sopperire ad una
carenza del corso universitario (che poi comune a quasi tutto il
corso di laurea): la mancanza cronica di 1 testo di riferimento su
cui poter realmente preparare lesame. Per questo motivo, quindi,
limpostazione data , essenzialmente, di tipo didattico secondo la
traccia sviluppata nel tempo dal corso di Impianti 1.
Ma non tutto!
Il materiale stato arricchito con richiami e considerazioni frutto
di una ricerca bibliografica personale che si scontrata, a volte,
anche contro lirreperibilit cronica di alcuni testi persi nei
meandri dei vari dipartimenti. A tal proposito vi invito caldamente a
consultare la bibliografia riportata e a comprare tali libri!
Per quanto abbia riposto la massima cura possibile, potrebbero essere
presenti comunque degli errori oppure certi aspetti potrebbero essere
migliorati

e/o

approfonditi;

ringrazio,

quindi,

coloro

quali

vorranno segnalare eventuali errori e/o migliorie.


A tal proposito, vi invito cortesemente a:

segnalare errori (logici, formali o di altro tipo)

suggerire

altri

sviluppo)

per

argomenti

rendere

pi

(e/o

contribuire

adatto

questo

al

loro

manuale

ad

unutenza che non sia solo studentesca

proporre

progetti

e/o

esercizi

derivanti

dalle

reali

esperienze lavorative e che possano dare una maggiore


sensibilit

rispetto

affrontate: tutto

ci,

alle
con

problematiche
particolare

tecniche

riguardo

alla

Logica e ai motivi (legislativi, economici, ambientali,


sicurezza,

etc)

che

hanno

influenzato

le

scelte

tecniche effettuate

Buon Lavoro!

II