Sei sulla pagina 1di 1

ANSA

19-05-2015
Pag. 1 di 1

Scuola: Gigli (Pi-Cd), bene ddl su paritarie

(ANSA) - ROMA, 19 MAG - "Non ci interessa il riconoscimento


dell'opera di supplenza svolta dalle scuole cattoliche. Ci
interessano piuttosto l'apertura di uno spazio di liberta' e la
crescita del pluralismo e della sussidiarieta' in Italia. Nel
nostro Paese la scuola statale, al pari dell'esercito e della
televisione, ha certamente aiutato l'integrazione delle
popolazioni e la crescita delle classi sociali piu' svantaggiate,
ma anche la stratificazione dei privilegi e la massificazione
culturale, oltre ad essere stata anche usata impropriamente come
strumento di controllo ideologico. L'Italia gia' riconosce il
pluralismo nei servizi pubblici per la salute e nei servizi
sociali, mentre e' in atto un grande processo di riforma del
Terzo Settore. Occorre ora superare l'ideologia statalistica
anche nel campo dell'istruzione. Questa riforma, con tutte le
sue timidezze, costituisce un oggettivo passo in direzione di
una scuola piu' capace di competere e innovare, dunque piu'
europea". Lo ha affermato il deputato Gian Luigi Gigli, del
gruppo 'Per l'Italia-Centro Democratico', durante il dibattito
in Aula sul ddl Scuola.(ANSA). PDA
19-MAG-15 18:07 NNNN