Sei sulla pagina 1di 132

Luglio - Agosto 2014

www.menshealth.it

ALLENAMENTO
Mettiti in forma
senza farti male

ESTATE + HOT
VOGLIA DI SOLE
E SESSO

CIBO & WORKOUT


Che cosa fa bene
e che cosa no!

MARE
I consigli che

SENZA PESI

Kellan Lutz

O
P
R
O
C
UN ITANO
DAhiTli pi muscoli:
Meno c
circi!
s
u
i
r
e
m
ecco co

di

ecco come
rimettersi in gioco
NUMERO 158

3,50 IN ITALIA - MENSILE

ti possono
salvare
la vita

SPARTANO
SARAI TU!

correre sudare
allenarsi come
un vero eroe

FUORI

(DAI GUAI)

in 60 secondi!

TUTTI PAZZI
PER LA MARIJUANA

68

Moda
Per chi, lo spirito libero
del viaggio senza meta,
coi capelli al vento, lo
porta dentro tutti i giorni,
anche senza il bolide...

Zero Gravity

www.tombolini.it

Leditoriale

158.14

SPARTANI

Q STIAMO ACCELERANDO TROPPO. La penso cos soltanto io o anche voi avete


questa sensazione? Giugno stato un mese lungo come una maratona, dove la
Spartan Race stata solo la punta di un iceberg. Sar lestate che si avvicina o forse
semplicemente qualcuno sta premendo troppo sullacceleratore. In ogni caso tutto
diventa sempre pi difficile, serio, impegnativo. Devi fare questo adesso e questaltro
subito dopo. Ogni giorno gli impegni aumentano. Ogni giorno le sde si accavallano
una sullaltra. Una volta avevi le cose importanti e quelle che facevi solo se ne avevi
voglia. Cerano le cose serie e poi tutte le altre dove potevi scegliere. Oggi tutto
importante e non hai scelta. Tutto subito, adesso, vivo o morto, non puoi sbagliare.
Se ti dimentichi una sciocchezza, come lasciare le chiavi in portineria o lavare la
macchina, tutto il tuo castello crolla come un domino nella polvere. Sei fregato. Non
puoi fare errori. La gente si aspetta da te sempre e solo il massimo. Portare fuori il
cane o una riunione con tutta la rete commerciale per un piano di marketing da 100
milioni di dollari sono sullo stesso livello di importanza. E il bello che se poi sei
bravo e fai tutto giusto, parcheggi anche lauto nelle strisce, hai la camicia a posto,
sorridi e sei simpatico, nessuno ti dice bravo. Non c pi la soddisfazione di vincere o
perdere. Devi solo correre e non sbagliare mai. Ma allora che gioco e che sfida
questa? I campioni non vincono pi niente. I campioni sono quelli che lottano e rigano
dritto ogni giorno, quelli che vanno avanti senza lamentarsi. Siamo noi i campioni. E
allora fermati e guardati allo specchio, perch voglio dirti una cosa: ricordati di fare il
tifo per te, ricordati di dirti che sei bravo, di dirti che ancora una volta ce lhai fatta,
perch anche stamattina sei in piedi e sorridi! Perch ogni giorno sei pronto a lottare.
Ricordati che sei tu il campione, sei tu lo spartano!

Enrico Barbieri
enrico.barbieri@menshealth.it

NOI SIAMO QUELLO


CHE FACCIAMO OGNI
GIORNO: LECCELLENZA
QUINDI NON UN ATTO
MA UNABITUDINE.
ARISTOTELE

4 MENSHEALTH.IT |

ONE MAN,
ONE MACHINE.
G.P.M.H.
GRAND PRIX DE MONACO
HISTORIQUE CHRONO

SPONSOR AND OFFICIAL TIMEKEEPER OF THE GRAND PRIX DE MONACO HISTORIQUE

158.14

46

12

40

58

Valerio Aspromonte:
usa sempre il cervello!

Kellan Lutz: lui sembra


un dio greco. Ma i suoi
muscoli sono veri. Ecco
come ha fatto!

Chiss chi questa


bellissima top model?
Scoprilo con noi!

Contributor

15

Club

KELLAN LUTZ
Dovevo stare tutto il tempo
in un piccolo residence per
sfuggire ai paparazzi. Cos
mi rifugiavo in palestra... L ho
imparato tante cose!
6 MENSHEALTH.IT |

58

Come comincia e
come si riconosce
una vacanza?Come
prendere un 2 di picche
e vivere felici. Mare
a prova di stupidi.
Come parlare a una
donna (nuda). Come
rendersi utili in casa e
come rendere di nuovo
splendente il tuo sorriso.
E ancora: le moto, le
auto, la guida sportiva, i
muscoli e il fitness con la
corda...

Voglia di muscoli

46

Marijuana

Prima di dire s o no,


leggi questo articolo. Poi
decidi che cosa
vuoi fare. Di sicuro
questa droga fa molto
meglio dellalcol!

52

Muscoli

Allenarsi senza pesi


e ottenere risultati
incredibili. Ecco
come si fa!

La donna di...

64

Mangiare sano

Destate le verdure
sono la scelta giusta.
Anche perch ce ne
sono tante, di cotte e di
crude. Ecco le nostre
10 preferite!

158.14

78

68

86

Abbiamo scelto i capi pi


belli da vivere on the
road, per gli amanti delle
due ruote ma anche per
chi si sente uno spirito
libero!

Scopri come fare


ad allenarti e come
partecipare anche tu alla
prossima edizione!

In sella con stile

78

Hot Summer

Lestate la stagione
dellamore. Sar il caldo
o i vestiti sempre pi
corti e sottili, ma
indiscutibile che mai
come oggi il momento
di pensare al sesso!
8 MENSHEALTH.IT |

Reebok Spartan
Race

92

10 Consigli da amico

Idee e trucchi per tirarsi


sempre fuori dai guai. E
per vivere meglio con te
e con gli altri, in vacanza
e sul lavoro...

86

111

Life

Il Festival di Cannes
del 2014: un pieno
di cinema! Come
scegliere lessenza
giusta per lestate. E
anche la musica! La
tecnologia che ci aiuta
nello sport. La storia
del primo italo-cinese
nato in Italia. E i libri da
leggere (o da lasciare)
sotto lombrellone...

126

Ask MH

Fatti delle domande

98
IL MARE
COME NON
LO AVEVI MAI
CONOSCIUTO
Nel bene e nel male,
lattrazione per le onde
e per lacqua pu
diventare fatale. Ecco
perch importante
imparare a conoscerlo!

IL NUOTATORE
GALLEGGIA SUGLI
ABISSI DEL FONDO.
ERRI DE LUCA

Global Editions/
EDITORS-IN-CHIEF
Australia
IAN COCKERILL
Brasile
AIRTON SELIGMAN
Bulgaria
VLADIMIR
KONSTANTINOV

Direttore Responsabile

Piero Bacchetti
Executive Director

Enrico Barbieri
Art Director

Giorgio Meo
Text Editor

Giuliano Donati
Fashion Editor

Cina
ZHOU SONG
Croazia
ROBERT FRKOVIC
Francia
PATRICK GUERINET
Germania
MARKUS STENGLEIN
Grecia
VASSILIS
GEORGAKAKOS
Ungheria
MT PSZTOR

Rosamaria Coniglio

India
AROON PURIE

Editorial Assistant

Indonesia
NINO SUJUDI

Elisabetta Brivio
Special Contributors

Loris Casadei - Niki Dj - Valerio Aspromonte


Contributors
Flavia Vimercati, Francesco De Val, Ottavio Mantovani,
Cristina Panzeri, Cristina Marinoni.
Photo
Dario Altamura, Jamie Chung, Carlos Nuez, Patrik Giardino, Travis Rathbone,
Alessandro Dealberto, Andrea Magna

Italia
ENRICO BARBIERI
Kazakistan
ANDREY MANUYLOV
Malesia
JOHN ING
Olanda
JAN PETER JANSEN
Filippine
ALLAN MADRILEJOS
Polonia
KRZYSZTOF KOMAR
Portogallo
PEDRO LUCAS

Fotolia shutterstock

Romania
MIHAI GHIDUC

Operations

Russia
KIRILL
VISHNEPOLSKY

Technical Department

Serbia e
Montenegro
IVAN RADOJCIC

Paolo Cionti
Alberto Origgi, Lorenzo Pucci
Advertising Director

Paolo Pozzi
Fashion Advertising Manager

Matteo Ravanello
Stampa
ARTI GRAFICHE BOCCIA spa - VIA TIBERIO CLAUDIO FELICE, 7 - 84131 SALERNO
Distributore
SO.DI.P. via Bettola,18 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02-660301
Distributore per lestero
SO.DI.P SPA- via Bettola, 18 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02-66030400Fax
02-66030269 e-mail: sies@siesnet.it
Poste Italiane Spa - Sped. in abb. post. - DL 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004
n.46) art. 1 comma 1, S/NA
Registrazione del Tribunale di Milano n. 289 del 12/04/2000

Singapore
KELVIN TAN
Sud Africa
JASON BROWN
South Korea
SEUNG KWAN PAIK
Spagna
JORDI MARTINEZ
Thailandia
CHATCHAWIN
UNHANUN
Turchia
FATIH BYKBAYRAK
Ucraina
DMITRY PRIBYTKO
Gran Bretagna
TOBY WISEMAN
SUD AMERICA
FRANCISCO CUEVAS
ARGENTINA
ARUBA
CHILE

EDISPORT EDITORIALE Srl


Via Don Luigi Sturzo, 7 - 20016 Pero (MI) Tel. +39.02.380851 Fax
+39.02.38010393 www.edisport.it
Amministratore Unico
PIERO BACCHETTI
Segretario Generale
CESARE CRISTINA

COLOMBIA

2014 Rodale Inc. Tutti i diritti riservati. Pubblicato su Licenza di Rodale Inc.
La riproduzione in qualsiasi modo, in qualsiasi lingua, per intero o in parte,
proibita senza preventivo permesso scritto.

10 MENSHEALTH.IT |

SENIOR VICE PRESIDENT,


RODALE INTERNATIONAL

Robert Novick

EDITORIAL DIRECTOR,
RODALE INTERNATIONAL

John Ville

DEPUTY EDITORIAL DIRECTOR

Veronika Ruff Taylor


CONTENT MANAGER

Karl Rozemeyer

EDITORIAL ASSISTANT

COSTA RICA

Samantha Quisgard

REPUBBLICA
DOMENICANA

Shalene Chavez

CURACAO

EXECUTIVE DIRECTOR, BUSINESS


DEVELOPMENT AND MARKETING

ECUADOR
EL SALVADOR
GUATEMALA

Copyright 2014 Edisport Editoriale S.r.l. - Milano. Tutti i diritti di propriet


letteraria e artistica riservati.
Manoscritti e foto, anche se non pubblicati, non vengono restituiti.

RODALE
INTERNATIONAL

HONDURAS
MESSICO

PRODUCTION ASSISTANT

Angela Kim

MANAGER, BUSINESS DEVELOPMENT


AND MARKETING

Maria Urso

BUSINESS MANAGER

NICARAGUA

Jennifer Lally

PANAMA

COORDINATOR, BUSINESS
DEVELOPMENT AND MARKETING

PERU
VENEZUELA

Dana Rich

Contributor

USA (SEMPRE)
IL CERVELLO
Agilit, destrezza, rapidit: il fioretto non ammette
ragionamenti approfonditi o lunghe analisi.
In quei pochi minuti sulla pedana non c tempo
per pensare; c solo tempo per definire la strategia
e contemporaneamente agire. Ecco perch,
pi dei muscoli e dei riflessi, conta un cervello
prontissimo. Come quello di Valerio Aspromonte,
27 anni, romano, fisico da ironman e protagonista
dei Mondiali di scherma (in Kazan, dal 17 al 23
luglio). Perno del dream team azzurro, con cui ha
conquistato una sfilza di medaglie, il campione
delle Fiamme Gialle ti d un consiglio: Segui
listinto ma, alla fine, lascia decidere alla mente.
di Cristina Marinoni

Il paragone perfetto per uno


sport mentale e rigoroso come la
scherma? Il gioco degli scacchi.
Ancora prima di indossare il gilet
elettrico bisogna programmare
nei minimi dettagli la tattica da
mettere in pratica, compresa
qualche strategia da sfoderare
in caso demergenza. Racconta il
fuoriclasse Valerio Aspromonte:
Solamente un piano accurato
ti permette di non dispendere
le energie mentali che poi si
riveleranno determinanti
negli affondi decisivi. Lo sforzo
condensato in una gara che
dura appena 9 minuti (suddivisi
in 3 segmenti separati da 1

12 MENSHEALTH.IT |

minuto di intervallo), dilata cos


tanto il tempo che, alla fatidica
quindicesima stoccata, quella che
sancisce la vittoria, la mente
davvero allo stremo. In pedana,
insomma, dobbligo mantenere
il sangue freddo, dal momento che
il risultato dipende da un gestolampo: per eseguire o schivare
oppure parare la stoccata servono
rotelle cerebrali che girano a
mille, soprattutto nei momenti
cruciali. A maggior ragione nella
disciplina in cui lasso romano
eccelle, che rappresenta lessenza
pura della scherma: Il oretto
larma pi tecnica e pi difficile,
perch il bersaglio da centrare

LGS SportLab

VALERIO ASPROMONTE

ridotto, rispetto alla sciabola e


alla spada: devi toccare in punta
di lama solamente il busto, dal
collo allinguine, affinch il colpo
abbia successo. La certezza arriva
dalla luce (verde o rossa, ognuna
contraddistingue un atleta) che si
accende. Sopra la divisa candida ed
elegantissima indossi il giubbetto
elettrico collegato via cavo alla
macchina segnapunti: proprio
il gilet metallico a sancire se sei
stato tu il migliore nel duello,
dice. La tensione gioca sempre
brutti scherzi durante una
competizione, immaginati su un
campo ristretto come la pedana:
misura 14 metri per 2 e, in certi
momenti, diventa una gabbia dove
la potenza sica non trova spazio
per esprimersi. Risultato? Studi
al volo mosse e contromosse:
come organizzare lassalto,
approntare la difesa, predisporre
lattacco di risposta. Punto
dopo punto, ciascun incontro
un abito da tagliare su misura
sullavversario: gli schemi devono
essere modicati di continuo con
sforbiciate che permettono
di accorciare i movimenti,
rendere pi brevi ed efficaci gli
allunghi, calibrare gli affondi con
precisione millimetrica. In modo
da trasformare ogni stoccata in
un colpo da ko. Cos sviluppi al
massimo le abilit intellettive e
gestisci la gara con lucidit no
allultimo istante, quando
pi che mai il puro istinto
e la potenza dei muscoli si
sottomettono alla ragione. Nel
oretto, come nella vita, la fretta
e lesuberanza ti fanno sprecare
loccasione migliore; con la testa
sulle spalle e i nervi saldi impari
la virt di aspettare il momento
giusto. E allora s che vinci!

Palmars
Dopo le numerose
medaglie vinte tra
Mondiali, Europei
Giovani e Campionati
italiani under 23, Giovani
e Cadetti, agli Italiani
assoluti conquista
largento
a squadre nel 2008.
Da quellanno sale
sempre sul podio. Tra i
suoi successi, individuali
e a squadre: 3 ori
consecutivi agli Europei
(2010-2012) e 2 argenti
(2011 e 2014), 1 oro (2013)
e 2 argenti (2010, 2011) ai
Mondiali e 1 oro olimpico
a Londra (2012).

Augusto Bizzi

LGS SportLab

Valerio Aspromonte nasce il 16 marzo


1987 a Roma. Atleta delle Fiamme
Gialle e del Frascati Scherma,
il fiorettista della Nazionale italiana,
187 cm per 89 kg, occupa la nona
posizione del ranking mondiale

SEGNI
PARTICOLARI

Il motto del fiorettista


romano lo stesso della
Guardia di Finanza, Corpo
al quale appartiene:
Nec recisa recedit, cio
neanche spezzata
retrocede. Appena entrato
nella Forza di Polizia, la
dedica scritta da DAnnunzio
in onore delle Fiamme Gialle
che aderirono allimpresa di
Fiume nel 1920 mi colp. Lho
fatta subito mia perch non
mollo mai!, spiega.

/Club

SMETTILA
DI VEDERE
TUTTO NERO
o il tuo fisico
ne pagher le
conseguenze!

VUOI
DIMAGRIRE?
SORRIDI!

Luglio-Agosto /2014

F o to g r a f i e d i Le v i B r o w n

Il cattivo umore infatti pu portare a


prendere decisioni sbagliate in fatto di
cibo, lo dice una ricerca del Journal of
Consumer Psychology. Chi arrabbiato
sceglie pi facilmente cibi meno sani e pi
calorici ed meno incline a considerare
le conseguenze caloriche rispetto a chi
pi tranquillo e sereno. Il motivo? Le
emozioni negative ti fanno venire voglia
di una soluzione immediata che ti faccia
stare meglio subito, non in futuro. Ecco
perch chi arrabbiato, ma anche triste
o depresso, mangia di pi e peggio di chi
contento e in pace con se stesso. Quindi
se ti sei alzato con la luna storta e devi per
forza andare a fare la spesa cerca
di pensare positivo.

| MENSHEALTH.IT 15

PUNTI IN ALTO?
Se soffri di mal di montagna prendi 600 mg di ibuprofene 6 ore prima di
salire in vetta e poi ogni 6 ore durante il tuo primo giorno in montagna.
FONTE: ANNALS OF EMERGENCY MEDICINE

BUONE
VACANZE!

/Holiday

Club

Con qualche piccolo accorgimento tutti


ce la possono fare a organizzare una
vacanza perfetta: ovvero pi semplice,
pi economica e pi rilassante.
Usa questi consigli!
SONNELLINO
SOSPESO

Lamaca pu essere
molto rilassante.
Per dormire o per
leggere. Per vivere!

49

giorni

I giorni di anticipo
con cui devi
prenotare per
trovare un volo
economico

per cento

La percentuale
del budget da
mettere da parte in
anticipo per gli
imprevisti
Diciamo che hai
messo da parte 1.000
euro per il tuo viaggio.
Dopo aver prenotato
volo, auto, albergo,
parcheggio e aver
considerato quanto
spenderai per
mangiare e per lo
shopping e i souvenir
dovrebbero rimanerti
circa 150 euro. Le
spese impreviste
purtroppo capitano,
non necessariamente
per cause accidentali: a
volte sono solo cose a
cui non hai pensato.
Potresti per aver
bisogno un taxi perch
lauto ti ha lasciato a
piedi o di un extra per
cambiare camera se la
tua d sullo scarico
della cucina
dellalbergo. Se metti in
conto adesso le spese
impreviste non ti
troverai nei guai
durante la vacanza.

giorni

Il tempo minimo
che serve per
staccare davvero
la spina durante
le vacanze
Per rilassarti
veramente serve una
vacanza di almeno 8
giorni, lo dice uno
studio olandese del
2013. Parti al sabato
mattina e torna al
luned: cos spezzi
anche le settimana in
cui ritorni al lavori ed
eviti lo shock del solito
luned da incubo. Ma i
giorni di ferie non
bastano se la tua
mente non stacca la
spina. Se vai in vacanza
con il computer e ogni
sera controlli le email, 8
giorni ti daranno s e no
una rinfrescata. Mentre
sei in vacanza cerca di
rilassarti non solo
senza pensare al lavoro
ma anche dedicandoti
ad attivit diverse
come leggere
sullamaca, correre in
spiaggia o goderti un
bel bagno. I benefici li
vedrai anche al rientro.

milligrammi

La dose di
melatonina
da assumere
per combattere
il jet lag
Sopravvivi al jet lag e
al cambio di fuso orario
con la melatonina,
lormone che regola
il ciclo del sonno.
Come ha scoperto uno
studio greco, infatti,
la melatonina pu
aiutarti a sincronizzare
lorganismo con
lalternarsi del giorno
e della notte in un fuso
orario diverso dal tuo.
Se devi attraversare
meno di 7 fusi orari
prendi una dose di
melatonina prima di
partire, allincirca alle
10 di sera del fuso
orario di destinazione.
Se attraversi pi di 7
fusi orari invece prendi
una dose di melatonina
al giorno per tre giorni
prima di partire. In
viaggio, evita la
caffeina e sincronizza
lorario dei tuoi pasti
con quello del fuso
orario di destinazione.

gite

Il numero
massimo
di escursioni
da fare
ogni giorno
Chi in giro tutto il giorno,
zaino in spalla e guida
turistica in mano, non si
gode davvero la vacanza.
Si limita a vedere centinaia
di cose di cui gli rester in
testa molto poco. Le foto
saranno pi dei suoi veri
ricordi: pensaci! Vuoi fare le
vacanze o fare il fotografo?
La cosa peggiore, per,
pianificare ogni momento
della tua vacanza: se lo fai
lunica certezza sar lo
stress. Il bello di viaggiare
anche la novit, limprevisto
e tutto quello che non puoi
prevedere. Se prendi le
cose come vengono,
senza pianificare, puoi
esplorare qualche
bellangolino di una citt in
cui sei capitato per caso o
fermarti in un locale anche
per unora perch ti piace
latmosfera. Quindi non
programmare pi di una
cosa al giorno: al massimo
unattivit breve e una pi
lunga. E poi vivi lavventura.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

16 MENSHEALTH.IT |

Di Lila Battis

Se non vuoi investire


mezzo stipendio per
comprare i biglietti
dellaereo prenota per
tempo. Lideale almeno
49 giorni prima. Se
prenoti un volo allestero
nelle citt pi richieste il
tempo aumenta fino a 81
giorni. La maggior parte
delle compagnie aeree
inizia a vendere i biglietti
11 mesi prima ma gli
eventuali sconti li fanno
a partire da 4 mesi
prima. Quindi prenotare
con troppo anticipo
potrebbe essere
antieconomico, cos
come prenotare
allultimo momento.
Fanno eccezione i giorni
caldi che coincidono
con ponti, festivit e cos
via: in quel caso, se vuoi
trovare posto senza
spendere un occhio
della testa, ti conviene
prenotare con largo
anticipo.

15

VIVA IL
DUE DI
PICCHE
Per luomo essere
rifiutato da una donna
pu essere un vero
fallimento. Ma anche no.
Se ci pensi bene, infatti,
vedrai che anche
loccasione per
cominciare una
nuova vita!

/Colpo di genio

Club

Non ho voglia. Mi interessa


qualcun altro. Non mi
chiamare pi. Il rifiuto di una
donna ha molte forme e vari effetti
collaterali, tutti poco piacevoli. Ti
viene la tachicardia, ti sudano le
mani e anche il sonno ne risente. Ti
senti spacciato e senza vie di uscita.
Molti dicono che leffetto lo stesso
di un pugno nello stomaco.
Ma perch cos difficile incassare
il colpo? Perch gli uomini
associano il loro status sociale al
fatto di piacere o non piacere alle
donne. Se non piaci, ti senti
inferiore e hai meno stima e fiducia
in te stesso. Il rifiuto influenza il
modo in cui luomo vede se stesso.
Una volta entrati in questo circolo
vizioso di rifiuto-bassa autostimaaltro rifiuto difficile uscirne. Il
rifiuto influisce sulle stesse parti
del cervello colpite dalla
dipendenza da fumo, alcol, droga,
come ha dimostrato uno studio
dellAlbert Einstein College of
Medicine. E riprendersi non cos
facile. Ma se gestito correttamente,
un rifiuto pu spronarti a cambiare
in meglio, a diventare pi forte e
sicuro di te. Scopri come e
trasforma questi cinque rifiuti in
cinque occasioni per crescere.

MensHealth.it

18 MENSHEALTH.IT |

Te s t o d i R i c h a r d S i n e - F o t o g r a f i e d i C o d y P i c k e n s

Per le ultimissime
news vai sul sito

Club

RIFIUTO 1

RIFIUTO 2

RIFIUTO 3

RIFIUTO 4

RIFIUTO 5

La ragazza che hai


conosciuto online
non vuole
incontrarti

Cerchi di baciarla
e lei ti porge
laltra guancia

Dopo settimane di
appuntamenti lei
decide che tra voi
non funziona

La tua fidanzata ti
d di nuovo il due
di picche a letto

Hai una relazione


seria con una
ragazza e a un
certo punto lei
ti molla

LA TUA PRIMA MOSSA

Non detto che sia un no


definitivo ma se per il
momento non
interessata devi
rispettare la sua
decisione. Sorridi e
chiedile se per caso
troppo presto. Poi lascia
cadere largomento,
anche se muori dalla
voglia di sapere la
risposta. Nelle cose che
riguardano il sesso
sempre meglio prenderla
con calma che farne un
affare di stato. Potrebbe
averti rifiutato perch
non attratta da te ma
forse soltanto timida.
Anzi, probabile che tu
gli piaci molto e vorrebbe
iniziare una storia con te
ma ha paura di correre
troppo.

LA TUA PRIMA MOSSA

Se sotto le lenzuola le
cose non girano, cambia
approccio. Suggerisci dei
preliminari che non
coinvolgano i genitali,
come i massaggi. Se
rilassata pi facile che si
lasci andare al sesso.
Ma la tattica migliore,
perlomeno a lungo
termine, farle capire che
non c problema e che
potete farlo unaltra volta:
se ti dice di no, proponile
di uscire. Il fatto che
rispetti il suo rifiuto
potrebbe anche eccitarla
perch dimostra che lei
importante per te e le sue
opinioni e i suoi
sentimenti contano.
Suggerendo unattivit
alternativa dimostri che
vuoi stare con lei al di l
del sesso.

LA TUA PRIMA MOSSA

LA TUA PRIMA MOSSA

Se la sua sembra una


scusa o se ti pare nervosa
mandale un messaggio
del genere: penso
davvero che dovremmo
incontrarci. Quante volte
ti capita di incontrare
qualcuno con cui hai cos
tanto in comune?
Sottolineando il tuo
potenziale come futuro
compagno, e non solo il
fatto che sei attratto da
lei, ti distingui dagli altri
ragazzi che cercano solo
di portarsela a letto ma
non vogliono una storia
seria.

`LA STRATEGIA

Gli appuntamenti online sono


un ottimo modo di conoscere
le ragazze ma la grande
offerta presente in rete
uno svantaggio: tra cos tanti
candidati difficile scegliere.
Se le prime 10 donne ti
dicono di no le tue aspettative
sullundicesima saranno
molto ridotte. Inoltre i vari rifiuti
influiscono sulla tua sicurezza.
Se ti senti insicuro perch lei ti
ha rifiutato ricorda che quello
che ti ha attirato di lei solo
la sua facciata. La prossima
volta non cercare la partner
ideale in base al viso o agli
attributi fisici ma punta sugli
interessi comuni. Se vuoi che
gli accoppiamenti suggeriti
dai siti di dating online siano
basati sugli interessi prima
che sullestetica evita certi
portali, come lapp Tinder
per esempio, che punta
solo sul look.


`LA STRATEGIA

Una volta tornato a casa tua


mandale un sms chiedendole
perch non ti ha baciato.
Se per caso lhai colta alla
sprovvista o se non si sentiva
pronta, prepara bene il terreno
prima di provarci una seconda
volta. Non cercare di baciarla
per vedere se ti vuole:
aspetta che si crei una certa
chimica tra voi. Preparala al
bacio sfiorandole le dita a
tavola, prendendole la mano
o tenendole un braccio
intorno alle spalle quando
camminate
Quando le dai la buona notte,
dal suo modo di fare capirai
se vuole che la baci.

Il suo due di picche ti ha


lasciato di sasso? Sei
scioccato? Non te lo
aspettavi?
Probabilmente non ti sei
accorto dei segnali
negativi che lei ti stava gi
mandando. Forse tra voi
non mai scattata
veramente la scintilla o
forse nel frattempo ha
trovato qualcun altro. Se
il problema che tra voi
manca la chimica prendi
subito di petto il
problema: Usciamo
ancora insieme e
vediamo come si evolve la
cosa. Certe volte quando
due persone sulla carta
sembrano fatte luna per
laltra si sentono sotto
pressione se la scintilla
non scatta subito. Ma per
farla scattare bisogna
rilassarsi.

`LA STRATEGIA

Quando le chiedi di uscire


portala a eventi o in posti che
sai che possono piacerle e
che la fanno sentire a suo
agio. Se per esempio le
piace cucinare invitala a casa
tua a preparare un piatto
complicato da fare a quattro
mani. Se le piace il cinema
e anche tu hai buon gusto,
fagli una proposta che non
potr rifiutare. Cos si aprir
pi facilmente, star meno
sulla difensiva e sar pi
bendisposta a conoscerti
meglio e ad apprezzarti.


`LA STRATEGIA

Non si pu vedere un film


tutte le sere. Certe volte un
uomo ha bisogno di fare
sesso. Il problema che
lei potrebbe avere molto
meno desiderio sessuale
di te. Quindi devi cercare
di risvegliare i suoi ormoni.
Raccontale le tue fantasie
e dille che cosa ti piace del
suo corpo. Cerca di eccitarla
e poi lasciala bollire nel suo
brodo. Stuzzicala di continuo
ma senza scoprirti troppo. In
questo modo aumenti e tieni
viva la sua eccitazione. Se
riesci a eccitarla con la testa,
anche il corpo seguir.

LA TUA PRIMA MOSSA

Non tormentarla appena


ti ha lasciato. Il rifiuto pu
portare allossessione,
facendoti idealizzare
laltro e sminuendo te
stesso. Probabilmente hai
una voglia matta di
chiamarla o di aspettarla
fuori dallufficio ma
trattieniti: non fa bene n
a te n a lei. Aspetta un
paio di settimane e poi
prova a ricontattarla. A
quel punto sarete
entrambi pi lucidi e
obiettivi e se tra voi non
veramente finita ci sar
qualche chance di tornare
insieme. Ma solo allora,
non prima.

`LA STRATEGIA

Passate due settimane


mandale un sms innocente,
come il link a un video che
sai che le piacer. Se la sua
reazione positiva proponile
di vedervi a pranzo.
Altrimenti mettiti lanima in
pace. Capita di lasciarsi:
a volte si torna insieme e
altre volte no. Forse lei si
solo resa conto prima
di te che la relazione non
stava portando da nessuna
parte. Ma se il motivo per
cui ti ha lasciato un tuo
comportamento, invece che
ossessionare lei cercando di
tornare insieme prova a farti
un esame di coscienza e
sfrutta questa occasione per
cambiare. Darti un obiettivo
ti aiuter ad andare avanti.

COME LASCIARLA IN MODO INDOLORE

Dai un taglio netto a una storia che ti va stretta con queste tre strategie.

DILLE LA VERIT

ALLONTANATI DA LEI

NON TIRARLA PER LE LUNGHE

Evita la solita frase: non sei tu, sono io.


Ovviamente il tuo problema lei e lo
sapete entrambi. Se cos non fosse
stareste ancora insieme. La cosa
migliore che puoi fare, anche per
rispetto verso di lei, essere sincero.
Ma occhio a non esagerare: sincero
non vuol dire brutale.

Subito dopo la rottura sei autorizzato a


non rispondere ai suoi messaggi, alle
telefonate e alle e-mail. Valuta anche se
il caso di toglierle lamicizia su
Facebook. Se non lha presa bene
potrebbe cercare indizi che facciano
pensare a una possibile riconciliazione
tra voi: attento a non lasciarne nessuno.

Il partner che decide di mollare laltro


spesso dice di volersi prendere un periodo
di pausa quando in realt non ha nessuna
intenzione di tornare sui suoi passi. Inizia
cos uninutile agonia. Metti subito la parola
fine: le far male ma dare un taglio netto
sempre la soluzione migliore. E cos sar
pi facile ricominciare, sia per te sia per lei.
| MENSHEALTH.IT 19

la stima dei morti per annegamento nelle localit balneari italiane ogni anno. Il dato positivo, e anche
la dimostrazione che non si tratta di fatalit ma quasi sempre di mancanza di attenzione e norme di
sicurezza, che i morti per annegamento in Italia sono in rapida diminuzione ormai da molti anni.
Un dato citato da molte fonti che si passati da circa 1.200 annegamenti nel 1969 a 426 nel 2008.

Beach for dummies


Non rischiare la vita, la salute e nemmeno la tua vacanza quando vai in spiaggia:
segui questi consigli, non fare lo stupido e limprudente e goditi il mare!

/Lo sapevi che

400

Club

LIVELLO DI PERICOLO

1 Pappataci

2 Cibi avariati

3 Congiuntivite

4 Meduse

5 Batteri

6 Correnti

Pi infidi e fastidiosi
delle zanzare, i
pappataci prima ti
mordicchiano per
bene con i loro
denti minuscoli e
poi ti succhiano il
sangue. Non
trasmettono
malattie ma
possono lasciarti
dei bozzi enormi e
pruriginosi che
durano anche una
settimana.

Ogni anno una


persona su 6 si
ammala per colpa
del cibo. E dato che
i batteri si
riproducono pi
velocemente in un
ambiente caldo
questa percentuale
aumenta durante
lestate. I sintomi di
avvelenamento da
cibo includono
diarrea, crampi
addominali, vomito
e febbre.

Lacqua del mare


non sterile, anzi
piena di batteri che
possono anche
causare la
congiuntivite.
Pi tempo passi in
acqua pi cresce il
rischio di beccarti
qualcosa. Gli occhi
ti bruciano, sono
arrossati, lacrimano
e spurgano? Sono
tutti sintomi della
congiuntivite.

Delle oltre 2000


specie note di
meduse solo 70
causano danni seri
agli esseri umani. Se
ti pungono te ne
accorgi subito, dal
prurito, dal bruciore e
dal rossore della zona
dove la medusa
entrata in contatto
con la tua pelle.

La sabbia calda
lambiente ideale
per la
proliferazione
dellEscherichia
coli, un batterio
proveniente dagli
animali (o pi
precisamente dalle
loro feci) e dei
residui delle fosse
biologiche. In caso
di infezione il primo
sintomo una forte
diarrea entro un
giorno dal
contagio.

Il rischio pi grande
quando sei in
acqua non quello
di incontrare uno
squalo. Le correnti
di risacca sono
responsabili di pi
dell80 per cento
degli interventi da
parte dei bagnini e
di molte morti per
annegamento ogni
anno.

NIENTE MORSI

Tieni sempre bene


al fresco in
frigorifero i cibi che
deperiscono pi
facilmente, come
la carne o la
maionese.
E mangiali non
pi di mezzora
dopo averli tirati
fuori dal frigo.

LAVATI
GLI OCCHI

Se ti bruciano gli
occhi sciacquali
spesso sotto
lacqua del
rubinetto, anche
due ore dopo
essere tornato dal
mare. Se i sintomi
peggiorano vai dal
medico: potresti
aver bisogno di un
collirio antibiotico.

PULITO MEGLIO

Evita le spiagge
meno pulite e lavati
sempre bene le
mani prima di
toccare cibi e
bevande.
Fai sempre la
doccia quando
esci dallacqua
e poi quando
torni a casa.

ATTENTO SE C
CALMA PIATTA

Certe volte il mare


mosso pi sicuro di
quello calmo, che
pu nascondere una
corrente di risacca.
Se ti ci trovi in mezzo
e non riesci a uscire
dalla scia nuotando
parallelo alla
spiaggia segui la
corrente. Riprova a
uscirne quando la
corrente diventa
meno forte.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Illustrazioni di Matt Johnstone

20 MENSHEALTH.IT |

IL FRIGO IL TUO
ALLEATO

Applica qualcosa di
caldo sulla zona
colpita, modificher
la struttura della
tossina
neutralizzando il
dolore. Poi togli le
punte urticanti con
una carta di credito e
immergi la parte in
acqua molto calda
(42-45 gradi) per 20
minuti. E ricorda: non
vero che la pip
toglie il bruciore.

Angela Giannopoulos

Se poi ti gratti dove


ti hanno morso non
fai che diffondere e
peggiorare
linfezione. Lunica
soluzione
applicare un
repellente a base
di dietiltoluamide
prima di andare in
spiaggia e ogni
volta che esci
dallacqua.

BRUCIA
IL BRUCIORE

HOBBY

/Sex

LAVORO

Club

Nel profilo di un uomo su un sito di


appuntamenti online alle donne interessano
5 volte di pi i suoi hobby che il suo lavoro.
FONTE: INDAGINE DI MENS HEALTH SU 759 DONNE

5 cose da non dire mai


a una donna nuda

Quando il sesso tra voi funziona lo capisci a pelle. E le parole diventano inutili. Se invece le cose
non vanno, le parole servono. Ma difficile trovarle ed ancora pi difficile trovare il momento
e il modo giusto per dirle. Se non vuoi darti la zappa sui piedi da solo, segui questi semplici consigli!
NON
SCORAGGIARLA

Se non fai qualche gaffe


tra pochi minuti lei sar
avvinghiata a te.

Quellorgasmo era
finto come le tette di
Pamela Anderson.

Vorrei che facessi


un test per le
malattie sessuali.

Non accusarla. E se proprio


vuoi dirglielo, fallo lontano
dalla camera da letto.
Aspetta che largomento
venga fuori da solo e dille
che non c bisogno che
finga con te, che vuoi avere
una relazione sincera e
onesta e che se qualche
volta non raggiunge
lorgasmo non c
problema. In questo modo
la vostra storia sar basata
sulla fiducia e sul rispetto
reciproco.

Se le dici cos lei penser


che tu sospetti che lei
abbia una malattia
sessuale. E questo non
proprio eccitante
Ribalta la frase, dille che
vorresti fare il test per il
suo bene e chiedile se ti
accompagna o se le va di
farlo insieme a te: cos
facendo lei non si sentir
sotto accusa.

Di Laura Tedesco, Fotograe di Miko Lim, capelli: Eloise Cheung /Aveda /Walter Schupfer Management, make-up: Akiko Owada

Adesso non mi va,


preferisco leggere
un po.
Se sei stanco: non mentire
con lei e non inventare
scuse. Per falle capire che
sei stupito quanto lei del tuo
no: non ci credo che ti sto
dicendo di no, ma sono cos
stanco che proprio non ce
la faccio. Poi promettile che
domattina recupererete e
dille che potr fare quello
che vuole con te.
Rassicurarla importante:
Se sa che non la stai
rifiutando perch non ti
piace, ma solo perch sei a
pezzi, ti perdoner.

C una cosa un po
strana che vorrei
provare con te.
LAMORE COMPLICATO, SOPRATTUTTO QUANDO SI TRATTA DI SESSO.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Per semplificare le cose certe volte bisogna sedersi a tavolino e parlarne.


Limportante farlo con tatto. Devi scegliere le parole giuste per non ferire la
tua ragazza o non metterla sulla difensiva. La comunicazione infatti il fattore
pi critico per il benessere della coppia, pi del sesso: lo ha scoperto uno
studio pubblicato sul Journal of Couple & Relationship Therapy. Ecco perch
devi pensarci bene prima di aprire bocca e dire cose di cui potresti pentirti.
O di cui lei potrebbe farti pentire. Abbiamo chiesto agli esperti come riuscire a
tirar fuori le cose che devi dire senza rovinare tutto e senza allontanarla
ancora di pi.

Se le dici cos lei parte


prevenuta. Se tu per primo
ammetti che strano lei
sar sospettosa. Meglio
dire, per esempio: il
bondage mi incuriosisce.
Che cosa ne pensi?
Chiedendo la sua opinione
le dai il tempo di
metabolizzare la cosa.
E forse finir per
interpretarla come un modo
per portare la vostra
relazione a un altro livello.

DEVI
SCEGLIERE
LE PAROLE
GIUSTE PER
PARLARE DI
ARGOMENTI
DELICATI,
ALTRIMENTI
LA TUA
RAGAZZA
SI METTER
SULLA
DIFENSIVA.

E questo tu lo
chiami eccitante?
A me non piace.
Dillo e farai la figura
dellasino. Tieni chiusa la
tua boccaccia e dimostra
invece che sei disposto a
migliorare anche tu.
Chiedile che cosa
vorrebbe da te a letto e
che cosa non le piace.
Anche a letto non si
smette mai di imparare e,
quando sar il tuo turno
di dire la tua, lei sar
disposta ad ascoltarti e
ad accogliere le tue
critiche.
| MENSHEALTH.IT 21

Club

Dino Azzalin - www.azzalin.it. Medico chirurgo-odontoiatra (classe 53), laureato a Pavia, ha lavorato allOspedale
di Varese e ha studiato allUniversit di Goteborg per la Parodontologia e lImplantologia, proseguendo gli studi
negli USA e in Sudamerica per la Gnatologia e la Chirurgia ricostruttiva. Collabora con lUniversit dellInsubria e ha
fondato lAPA (Amici per lAfrica), una Onlus che si occupa di progetti sanitari nei Paesi in via di sviluppo. past-president
Albo degli Odontoiatri e AIO (Associazione Italiana Odontoiatri) e presidente CUAMM, Medici con lAfrica di Varese.

FACE OFF

Un giorno senza un sorriso un giorno perso


A cura di Dino Azzalin

Splendidi
splendenti
Un sorriso bianco e splendente fa la differenza,
nella vita privata e nel lavoro! Da questo punto
di vista, a maggior ragione, il tuo dentista
sempre di pi il miglior alleato, o amico!

aprire bocca non fa che


allontanare linterlocutore
dietro un velo di sospetto,
di oscurit. Inutile negarlo:
la sincerit ha una faccia
sorridente.

Denti sani, quindi, ma


anche belli?
Assolutamente s, anche
perch facile e bastano
poche settimane. Se non
si hanno gravi patologie o
irregolarit, alla ne quello
che serve, oltre alla pulizia
e alligiene, un semplice
sbiancamento. Fumatori
ma anche non fumatori
che hanno denti gialli o
comunque pi scuri della
norma possono risolvere
il problema e sorridere
apertamente, tornando
a essere se stessi grazie
a denti di nuovo lucenti
e bianchissimi.

Lo sbiancamento solo
una questione estetica?

I denti scuri ti fanno sembrare antipatico?


Antipatico magari no, ma poco curato e trasandato s.
A volte per non dipende solo dalligiene personale
ma dalla componente genetica che ti ha dato questo o
quel colore, oppure da cure prolungate di antibiotico
durante la vita perinatale o subito dopo. Qualunque
sia la causa, le persone con i denti non proprio
bianchi fanno pi fatica a piacere, a convincere e a
farsi accettare. E il tentativo goffo di sorridere senza

Scrivi a:
redazione@menshealth.it

LE VOSTRE
DOMANDE
22 MENSHEALTH.IT |

Lo sbiancamento igienico
e non solo fotogenico.
stato portato alla ribalta
da cantanti, attori, uomini
politici e cos via. Ma di fatto
oggi lo sbiancamento dei
denti anche un modo per
favorire la pulizia, perch
prima di sottoporsi a una
seduta di sbiancamento
indispensabile fare una
buona igiene dentale
e rimuovere eventuali
macchie o residui di placca

possibile trovare il kit per fare lo sbiancamento in farmacia?


S, ma lo sconsiglio. Per due motivi: le mascherine non sono personalizzate
e daranno fastidio e i denti potrebbero non essere nella condizione
perfetta per recepire questo sbiancamento. Il dentista affiancato da una
buona igienista pu verificare che tutto sia al suo posto.
E per i denti devitalizzati che dopo alcuni anni diventano pi scuri?
Esiste il cosiddetto sbiancamento interno, che si ottiene inserendo nel
dente un gel a base di perossido di idrogeno (molto simile allacqua

e tartaro, lucidare lo smalto


e togliere lo sporco che lo
rende opaco.

Da dove cominciamo?
Il principio fondamentale
dello sbiancamento e dei
denti belli : regolarit.
Lapproccio miracoloso
non va bene. Inutile correre
dalligienista dentale
quando ci si innamora
sperando in una magia.
Gli effetti positivi si vedono
subito alla prima seduta,
vero, ma la differenza
viene fuori dopo qualche
settimana.

Come funziona
lo sbiancamento
fatto dal dentista?
Innanzitutto non vi deve
essere presenza di denti
cariati o particolarmente
sensibili. Quindi, se va tutto
bene, si procede con una
seduta con un igienista
laureato, cos da eliminare
la placca, il tartaro e le
macchie superciali.
importante non trascurare
una detartrasi periodica
fatta almeno ogni sei
mesi. La terapia dentale
di sbiancamento pi
utilizzata e pi efficace
si esegue direttamente
alla poltrona nellarco
di due diverse sedute da
unora ciascuna. Questa
procedura sfrutta lazione
di agenti sbiancanti chimici

ad alta concentrazione,
potenziati da speciche
lampade che ne favoriscono
lazione in profondit. Il
trattamento pu proseguire
a casa con lapplicazione
di mascherine create
appositamente per essere
calzate sui vostri denti,
garantendo cos il massimo
risultato.

Ci sono casi pi
problematici
o recidivi?
Solo dopo anni, a volte,
i denti avranno bisogno
di una rinfrescata con lo
stesso procedimento. Poi
c una minima percentuale
di casi problematici dovuti
a denti con colorazioni
scure anomale per via di
malattie o trattamenti
con medicinali. In un 5%
dei casi il trattamento
per avere gli effetti
desiderati va prolungato
o ripetuto 3 o 4 volte, o
per alcuni mesi. Inne, lo
sbiancamento non agisce
su capsule e otturazioni
per via del materiale di
cui sono composte, che
non recepisce leffetto
sbiancante del perossido.
In ogni caso, un intervento
professionale garantisce
il miglior risultato,
minimizzando effetti
indesiderati come eccessiva
sensibilit e irritazione
gengivale.

ossigenata). Loperazione va ripetuta 3 o 4 volte e i risultati sono eclatanti.


Controindicazioni?
Nessuna, se si fa tutto con dei professionisti, ossia un laureato in igiene
dentale e un odontoiatra o un medico dentista. Cos il risultato pi serio e
sicuro. Con una sola controindicazione: le aspettative eccessive. Non farti
prendere la mano e non cercare risultati impossibili: ripetendo troppe volte
di seguito lo sbiancamento, gli effetti irritanti del perossido, come la
ipersensibilit dentinale, anche se transitoria, si potrebbero far sentire.

3 mesi

/Living

Fonte: indagine Ergoflex; Elizabeth Scott, ricercatrice digiene

Le 6 mosse del bricolage estivo

Nel tempo libero credevi di poter dormire sul divano o di spassartela con gli amici? Sbagliato:
devi pensare alla casa e darti da fare. Non sai fare niente? Non c problema: queste 6 cose possono
impararle tutti in 5 minuti leggendo queste poche righe. Per alcuni progetti ti serviranno un paio
di ore, per altri ci metterai di pi ad andare a comprare quello che ti serve che a fare il lavoro.
Scegli tu in base a quanto tempo hai a disposizione. Al lavoro!

Fotograa di Levi Brown A cura di Carter OosterhouseProp styling: Megumi Emoto/Anderson Hopkins; illustrazioni di Curtis Jinkins (iconcina letto), Jim Winters (Oosterhouse)

5 MINUTI

Aggiustare la doccetta
che perde

Ti serve del lubrificante spray, un martello,


un cacciavite e una spazzola metallica

Ti serve del nastro isolante, una chiave


inglese, un cacciavite, una guarnizione
in gomma, un nastro di teflon

Spruzza il lubrificante sul cardine


che cigola, poi apri e chiudi la porta
per 20 secondi per permettere al
lubrificante di agire. Se non basta,
togli la porta dai cardini aiutandoti,
se serve, con un cacciavite e
un martello. Pulisci bene la parte
interna del cardine con la spazzola
metallica, lubrificala e rimetti
a posto la porta.

Ricopri il tubo della doccetta


allaltezza della filettatura con
il nastro isolante in modo da
proteggerlo e poi con la chiave
inglese svita la doccetta. Togli la
guarnizione con il cacciavite, rimuovi
ogni residuo di sporco e di calcare
e inserisci la nuova guarnizione.
Avvolgi il nastro in teflon attorno
alla conduttura che esce dal muro
e rimonta la doccetta.

Il fai da te casalingo
non deve tirarti scemo.
Semplificati la vita!
MensHealth.it

30 MINUTI

Installare un variatore
di luminosit

Mettere il silicone intorno ai


bordi della vasca da bagno

Ti serve un cacciavite, un misuratore


di tensione, un variatore di luminosit,
connettori per cavi elettrici

Ti serve una spatola, uno straccio,


un tubetto di silicone a siringa,
una pistola per silicone

Innanzitutto stacca la corrente. Togli il


coperchio dellinterruttore e controlla
che non ci sia elettricit nei cavi con
un misuratore di tensione. A questo
punto rimuovi il vecchio interruttore
e usa i connettori per cavi elettrici
per collegare i tre cavi del variatore di
luminosit ai tre cavi che escono dal
muro. Il cavo giallo e verde quello
del conduttore di terra.

Togli il vecchio silicone con una


spatola. Pulisci larea con uno
straccio inumidito di acqua calda.
Infila il tubetto nella pistola per
silicone e poi distribuisci il silicone
in maniera uniforme lungo la
fuga della vasca con un unico
movimento costante e continuo.
Passa un dito inumidito sul silicone
fresco per livellarlo.

1 ORA

GOCCIA
A GOCCIA,
UNA TORTURA

10 MINUTI

Oliare una porta che cigola

20 MINUTI

Per le ultimissime
news vai sul sito

Club

Il tempo che un uomo medio dorme con le stesse lenzuola,


prima di decidersi a cambiarle. Lideale ogni due settimane.

1 ORA

Mettere la cornice
a uno specchio

Realizzare un numero civico


a mosaico

Ti serve uno zoccolino di legno, vernice


nera, adesivo da costruzione, nastro adesivo
di carta per imbianchini

Ti serve un pennarello, un pezzo di compensato


15x15 cm, piastrelle di ceramica o porcellana,
colla, malta per piastrelle, una spugna

I negozi di bricolage offrono il taglio


del legno compreso nel prezzo di
acquisto: chiedi alladdetto di tagliarti
uno zoccolino di legno in 4 pezzi con
unangolazione di 45 gradi. Dipingi di
nero la parte inferiore dello zoccolino
in modo da evitare qualsiasi riflesso
da parte dello specchio e poi applica
della colla da costruzione. Attacca
la cornice allo specchio, metti del
nastro adesivo sui bordi e lasciacelo
finch la colla non si secca.

Con il pennarello disegna il numero


civico che vuoi realizzare a mosaico
sulla tavoletta di compensato.
Poi rompi tre piastrelle di tre colori
diversi (una per il numero, una
per lo sfondo e una per il bordo)
in quadratini da 1 cm di lato. Incolla
i pezzi sul compensato seguendo
il disegno, riempi i buchi con
la malta per piastrelle e passa
la spugna per togliere la malta
in eccesso. Lascia asciugare.

| MENSHEALTH.IT 23

LASSOCIAZIONE ITALIANA CHIROPRATICI


nata nel 1974 per rappresentare la professione chiropratica e per garantire
ai pazienti operatori qualicati. Dal 2008 la Chiropratica riconosciuta anche
in Italia come professione sanitaria di primo grado. Per info: www.chiropratica.it

Quando lorecchio fischia

/Salute

Club

Le cause, la prevenzione e i rimedi chiropratici per lacufene

Lacufene, pi comunemente chiamato ronzio, una percezione di rumore pur in


assenza di rumori reali. Di tanto in tanto capita a tutti ma una persona su dieci ne
soffre in modo continuo. Nella maggiore parte dei casi lacufene non interferisce in
maniera signicativa con la qualit della vita per pu ostacolare la capacit
di concentrazione e disturbare il sonno notturno. Lacufene pu manifestarsi
in una o in entrambe le orecchie e a volte difficile localizzarlo perch sembra
di avvertirlo in maniera diffusa in tutta la testa. Lacufene, infatti, non generato
dal rumore esterno ma prodotto dal nostro apparato uditivo.

LE CAUSE DELLACUFENE

Sebbene il meccanismo esatto


dellacufene non sia ancora stato
compreso del tutto, la sua comparsa
legata ad alcuni fattori noti. Il
danneggiamento delle cellule della
coclea o lesposizione a rumore
eccessivo possono rappresentare una
prima causa di acufene. Molti soffrono
di un acufene temporaneo, per
esempio dopo un concerto rock ad alto
volume o una notte in discoteca.
Questa manifestazione, chiamata Shift
Threshold Temporary (TTS), una
condizione transitoria che si pensa
dovuta allesaurimento metabolico
delle cellule ciliate della coclea.
Unesposizione continua a eventi cos
rumorosi, per, rischia di procurare
danni irreparabili alle cellule del nostro
orecchio che, in certi casi, pu
cominciare a inviare al cervello segnali
alterati e causare di conseguenza un
acufene permanente, una ipoacusia o
addirittura entrambe le cose. Tra le altre
cause dellacufene ci sono poi et,
lipertensione, il cerume impattato, la
malattia di Mnire, i traumi alla testa o
al collo, i problemi vascolari o temporo-

mandibolari e anche lo stress, anche


se questultimo di solito contribuisce
pi che altro ad aumentare lacufene e
a renderlo ancora pi insopportabile.
CHE COSA PU FARE
LA CHIROPRATICA?

Secondo quanto riportato dal Journal


of the Academy of Audiology, la
muscolatura e le patologie articolari
del collo e della testa sono spesso
associate allacufene: Le due principali
cause di acufene sono la perdita
delludito e i disturbi miofasciali della
testa e del collo. Il dottor John K.
Paterson, dopo aver notato che alcuni
casi di acufene sono scomparsi in
seguito a manipolazione cervicale,
suggerisce che in certe circostanze
lacufene possa avere origine dalle
capsule articolari posteriori del rachide
cervicale. Questi e altri studi hanno
individuato nei problemi di postura della
schiena i fattori che contribuiscono
allinsorgere dellacufene. Terapie
manuali, compresi gli aggiustamenti
chiropratici volti a correggere errate
posture e tensioni muscolari, si sono
rivelate utili nel ridurre o eliminare

COME FUNZIONA LORECCHIO

Lorecchio diviso in tre parti: orecchio


esterno, medio e interno. Lorecchio
esterno cattura le onde sonore e le
trasmette alla membrana del timpano che
separa lorecchio medio da quello esterno.
Le onde sonore fanno vibrare la membrana
del timpano che trasmette queste
vibrazioni alla catena degli ossicini
presenti nellorecchio medio. Da qui le
onde vengono prima amplicate e poi
inviate alla coclea, situata nellorecchio

24 MENSHEALTH.IT |

questo disturbo. Se anche tu soffri di


acufene parlane con il tuo chiropratico
di fiducia. Il trattamento delle
sublussazioni nel collo e della tensione
muscolare intorno a collo e spalle
potrebbe riuscire a darti sollievo.
LA PREVENZIONE

Dato che la causa pi comune


dellacufene legata ai rumori forti,
ridurre lesposizione a tali rumori la
prima cosa da fare per evitare
linsorgere del fastidioso ronzio.
Lintensit di un suono e quindi la
pressione che esso esercita sul timpano
misurata in decibel (dB). Il linguaggio
umano in una conversazione normale
raggiunge allincirca i 50 dB; un bar
affollato ha un livello di circa 80-90 dB.
Le direttive europee indicano che
il livello di 85 dB pu essere sopportato
per circa 8 ore senza che il nostro
orecchio subisca danni. Al di sopra di tale
soglia, lincremento di 3 dB comporta
un dimezzamento del tempo di
sopportazione. Se possiamo esporci
per 8 ore a un rumore pari a 85 dB,
un rumore di 88 dB ci costringe a
darcela a gambe dopo 4 ore e cosi via.

interno. Nella coclea, le vibrazioni originali


sono convertite in segnali elettrici e
trasmessi dal nervo acustico al cervello,
che poi le interpreta come suoni distinti.
Lorecchio designato a percepire una
gamma molto ampia di suoni, da quelli
bassi a quelli molto alti, con una sensibilit
particolare nei confronti dei suoni propri
del linguaggio umano. Lorecchio, inoltre,
tramite lapparato vestibolare presente
nel settore interno, riveste un ruolo
fondamentale nel mantenerci in equilibrio.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Club

BMW C evolution
CHE SCOSSA!

BMW punta sulla mobilit elettrica e lo fa con uno scooter


sorprendente e divertente nella guida: autonomia promessa
e mantenuta di 100 km, solo 3 ore per ricaricarlo,
ma il prezzo ancora elevato.

Ci dovremo abituare a guidare elettrico. Il futuro della mobilit


urbana questo, ma se i nuovi scooter e moto si muovono e sono
costruiti come lo scooterone BMW sar sempre piacevole e
divertente guidarli. Sino ad oggi ai veicoli che non fanno rumore
associamo un uso poco pi che cittadino e magari noioso o lento
ma BMW con il C evolution ribalta questo concetto. Non solo
per tenuta di strada, frenata, maneggevolezza ma anche per le
prestazioni: da 0 a 100 km/h ci mette solo 5,6 secondi e bastano
280 metri per raggiungere la velocit massima (autolimitata) di
123,8 km/h. In un confronto in casa BMW lo scooterone C 600
Sport, che ha un tradizionale motore bicilindrico di 650 cc, ci mette
6,7 secondi per raggiungere
la velocit di 100 km/h. La
Casa tedesca ha puntato tutta
lattenzione sia sulla qualit
costruttiva sia sulla piacevolezza
della guida, anzi sulla capacit di
sorprendere il pilota per come si
comporta questo bianco scooter.
E questo nonostante un peso
265 kg in ordine di marcia non
certo favorevole nello scatto da
fermo. Prestazioni in evidenza,
ma non solo, perch la promessa
26 MENSHEALTH.IT |

di unautonomia dichiarata di 100 km vicina alla realt: nel test


che abbiamo fatto in Spagna a Barcellona abbiamo percorso 75
km senza risparmiare lacceleratore, spesso nella mappa duso pi
sportiva come la Dynamic; al termine del nostro giro il display
del cruscotto segnava il 21% di autonomia disponibile, che vuol dire
ancora 18 km di autonomia.
Ben pi moderno nello stile e anche pi piacevole degli
scooter gi proposti da BMW, il C evolution molto interessante
anche per la parte tecnica che si nasconde sotto la lucida pelle
di plastica: il telaio una monoscocca in alluminio a cui si
innestano la sospensione anteriore e il motore elettrico che serve
anche da supporto al forcellone posteriore. Allinterno di questa
cassa metallica le batterie agli ioni di litio (sono delle Samsung,
assemblate da BMW) e tutta la logica elettronica di controllo e
gestione del motore, del recupero di energia in frenata e rilascio
dellacceleratore, della ricarica che permette di avere il 50% di
autonomia in unora e la piena disponibilit dopo 4 ore con la rete
elettrica domestica.

CHE SORPRESA!

Abbiamo iniziato a muoverci nel


traffico utilizzando la mappatura
standard, la Road, quella dove hai
tutta laccelerazione disponibile
e il recupero al 50% dellenergia
in rilascio dellacceleratore: lo
scatto rapidissimo e insospettato.
Con la mappa Eco Pro ci si
trova ad accelerare senza fretta,
mentre tanta la resistenza

/ 2 Ruote

indotta dal recupero di energia e bisogna abituarsi, ma


lautonomia delle batterie aumenta del 20%. Ora schiacciamo
il pulsante al manubrio per passare alla Dynamic, dove la
spinta e il recupero dellenergia sono al massimo, ma anche
lautonomia si riduce molto se si insiste a cercare la velocit
massima. Inne, la gestione Sail, quella che non ha freno
motore e che diventa comoda quando si fuori dalla citt o
si affronta una discesa. E tutto questo nel massimo silenzio
e senza vibrazioni: c il ciclico rotolamento dei pneumatici
e della trasmissione nale a cinghia dentata. La gestione
dellacceleratore perfetta e non ci sono quelle incertezze di
marcia che altri elettrici manifestano aprendo e chiudendo
il gas. Per il resto uno scooter normale, che frena bene
(anche se avremmo voluto pi mordente allanteriore e un
ABS meno invasivo), maneggevole nel traffico nonostante
il peso, ma grazie al baricentro basso ha una sospensione
anteriore pi che efficiente (mentre dietro lammortizzatore
un poco rigido) e una comoda posizione in sella. Ultimo
aspetto, quello legislativo: il C evolution ha 11 kW di potenza
massima nominale ma una potenza di picco pari a 35 kW.
Lo scooter elettrico BMW pu essere guidato con la patente
A1 (quella dei 125 cc), con la B automobilistica, pu anche
entrare in autostrada (ovviamente se avete almeno 18 anni),
mentre per quanto riguarda la lassicurazione RCA non
c uninterpretazione univoca, dipende sostanzialmente
dalle modalit adottate dalle singole compagnie per i veicoli
elettrici.

MA QUANTO MI COSTI?

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Club

Siamo lieti di ospitare qui i consigli per chi ama le moto da parte della
rivista specializzata Motociclismo, la pi autorevole rivista italiana del
settore. Fondata nel 1914, da 100 anni offre al pubblico degli appassionati
prove, sport, tecnica, epoca, viaggi, fuoristrada, listini e tutte le novit
dal mondo delle due ruote.

Yamaha MT-125
MT 100%
Destinata a chi ha 16 anni, la naked che riprende
le linee delle Yamaha MT-07 e 09 e ha motore e
ciclistica della supersportiva YZF.
Beato chi ha 16 anni!
Perch, a parte la
felicissima et, vi potete
godere anche la naked
pi trendy del momento,
la Yamaha MT-125.
Sportiva nella tecnica,
aggressiva nelle linee,
deriva per motore e
telaio dalla YZF-R125,
copia in ottavo di litro
della R1, lammiraglia
supersportiva della Casa
di Iwata. Ovviamente
ha un diverso serbatoio,
una sella pi comoda e
accogliente, un assetto
di guida pi eretto e
maggiormente adatto
alla citt invece che
alla pista. una vera
funbike: ha un avantreno
molto solido e preciso
in ogni situazione, il
suo ambiente naturale
la citt per quando

si esce dal centro sa


regalare emozioni. Per
farla viaggiare occorre
che il motore frulli sopra
gli 8.000 giri, ed una
grande soddisfazione
per le orecchie e una
goduria per il polso
sentire girare il mono
4T fino al limitatore.
Dalle curve ai freni, che
pur derivando dalla pi
sportiva YZF mostrano
meno precisione e
qualche tendenza al
bloccaggio, manca pure
lABS, optional che verr
introdotto in autunno.
La nuova MT-125
arriver nelle vetrine dei
concessionari il mese
di agosto in tre diverse
colorazioni (Anodized
Red, Matt Grey e Race
Blue) al prezzo di 4.400
euro (chiavi in mano).

Per ultimo, ma bisognerebbe metterlo per primo, il prezzo:


15.750 euro chiavi in mano, una quotazione lontana dal pi
costoso dei maxiscooter della Casa tedesca, il C 650 GT che
ha un prezzo di 11.650 euro. Il punto di pareggio tra il minor
costo dellenergia che serve per farlo muovere (un pieno alle
batterie costa poco pi di 1 euro, la manutenzione ridotta
praticamente al cambio degli pneumatici e delle pastiglie dei
freni) non bilanciato dai quasi 3.000 euro di differenza del
prezzo ufficiale, ma il C evolution davvero una scelta molto
interessante per la mobilit urbana e il primo passo verso un
futuro annunciato.
| MENSHEALTH.IT 27

/4 Ruote

Club

Unestate
a tutto gas
Lestate porta con s gioie e dolori.
Tra le prime, nonostante la rima,
ci sono sicuramente i motori, da
sempre una vera passione per noi
italiani, che spesso ce le portiamo
anche in vacanza. Ecco un poker
di proposte per alzare il livello del
gioco da subito. Mini, Porsche, Alfa
Romeo e Lexus sono pronte a dare
una marcia in pi alla tua estate 2014!

BOXSTER E CAYMAN GTS

Lacronimo GTS significa Gran Turismo


Sport. Ok ma in concreto? Significa che
le Boxster e Cayman con questa sigla sono
le Porsche con motore centrale pi potenti.
Il boxer a sei cilindri, infatti, capace di
330 Cv sulla Boxster e 340 sulla Cayman,
cio 15 in pi delle versioni da cui derivano.
E di serie offrono il pacchetto Sport Chrono
che, combinato con la rapidit del cambio
a doppia frizione PDK, consente
accelerazioni fulminee: si scatta da 0 a 100
km/h in 4,7 secondi e la velocit massima
supera i 280 allora. Ma non lasciatevi
spaventare dai numeri: con lelettronica
che supervisiona ogni intervento del pilota
la sicurezza ai massimi livelli.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

28 MENSHEALTH.IT |

Club
Automobilismo, come Mens Health, un mensile del gruppo Edisport. Prove
strumentali, test, anticipazioni, tecnica, sport e listini sempre aggiornati:
per sapere tutto sul mondo delle quattro ruote, in edicola ogni mese dal 1985.

LEXUS NX
Aspetto da crossover futuristico
e sotto al cofano la migliore
tecnologia ibrida di Toyota:
la nuova Lexus NX grazie
allesperienza del colosso
giapponese pronta a sfidare le
agguerrite rivali Audi Q5, BMW
X3 e Porsche Macan. Si potr
scegliere fra la motorizzazione a
benzina turbo o aspirata e quella

ibrida, facendo cos


della NX il sesto modello
ibrido della gamma Lexus.
La tecnologia giapponese
fa gran sfoggio anche allinterno
dellabitacolo, a partire
dalla possibilit di ricaricare
lo smartphone via wireless
o comandare gli strumenti di
bordo in remoto tramite un tablet.

UN QUADRIFOGLIO VERDE PER LE ALFA MITO E GIULIETTA

Quadrifoglio Verde in
casa Alfa Romeo significa
prestazioni al top. A partire dal
motore che sulla Giulietta il
1.750 turbo in alluminio capace
di 240 Cv, gi adottato dalla
sportivissima 4C e associato al
cambio a doppia frizione Alfa
TCT. Sulla piccola Mito, invece,

c il 1.4 Multiair che sviluppa


170 Cv, trasmessi a terra anche
qui dal TCT. Per entrambe,
un aspetto da sportive vere,
come le Alfa Romeo di un
tempo, a partire dai cerchi
in lega dal grande diametro
fino alle pinze freno firmate
Brembo e colorate in rosso.

MINI 5 PORTE

Tre o cinque porte sempre


la Mini. Certo su questa nuova
versione i passeggeri dei sedili
posteriori riusciranno a entrare
pi facilmente e, una volta
dentro, avranno pi spazio su
cui accomodarsi. Questo senza
tradire quel go-kart feeling che
d tanto gusto a chi la guida.
Anche lo spazio nel bagagliaio
cresciuto rispetto al modello
a tre porte, di ben 67 litri. Il resto
tutto confermato, a partire dai
quattro motori (due benzina e
due diesel) con potenze dai 116
ai 170 Cv. E per divertirsi ancora
di pi alla guida disponibile il
cambio automatico Steptronic
anche in versione sportiva.

| MENSHEALTH.IT 29

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

La vostra passione
in pista con
Mens Health e Peugeot
Cinque lettori hanno
partecipato alla
giornata in pista
organizzata da Peugeot
e Mens Health sul
circuito di Imola.
Ecco le foto della giornata
e le frasi che hanno
permesso ai nostri lettori
di essere scelti per godersi
questa esperienza di
passione.

30 MENSHEALTH.IT |

Parole al volante
Ecco le frasi vincitrici
di questa giornata.
ANDREA MARRANZANO

Lauto, un mix di emozioni


che ti accendono ogni volta
che ci sali e affondi il piede
sullacceleratore:
ladrenalina pura delle curve
e il feeling unico che lega
uomo e macchina.
GIORGIO CERONI

La vera democrazia nelle


curve: sul dritto contano
solo i soldi (anche se un
avantreno a quadrilateri
aiuta molto).
ALBERTO SILVIO
DAMIANO

Nati per guidare


Ti avevamo chiesto di scrivere nello spazio
di un tweet 160 caratteri nonunodipi!
quello che rappresenta per te la passione
per la guida. In tanti hanno risposto ma solo
5 sono stati i fortunati prescelti per
partecipare alliniziativa organizzata da
Peugeot e Mens Health sul circuito di Imola
il 13 giugno, dove hanno potuto provare le
RCZ R da 270 Cv imparando e toccando con
mano dal vero i segreti della guida sportiva
insieme agli istruttori della Casa francese.

stata una giornata allinsegna della


passione vera, in cui i partecipanti
hanno potuto imparare a guidare lauto
in condizioni estreme, cercando di
conoscere e di gestire le reazioni e le
manovre necessarie per ridurre i rischi
della guida al limite o in condizioni di
emergenza: prove di frenata, gestione del
sovrasterzo con lo skid, giri veloci in pista
e altri esercizi sono serviti ai nostri fortunati
lettori accompagnati dagli istruttori
Peugeot per conoscere a fondo i segreti
della guida in pista ma anche sicura.

Appassionato fin da
bambino piccolissimo, con
la camera sommersa dalle
macchinine, ho sempre
cercato in tutti i modi di
restare in contatto con il
mondo dellauto. Oltre ai vari
siti e forum, a 14 anni ho
iniziato a fare foto su questo
tema, riuscendo a indovinare
vari scoop, tra i quali Panda
e Ghibli prima, e ora 500X,
per citarne alcuni. Da
appassionato non mi
accontento di commentare
le auto nuove ma voglio
essere il primo a vederle
su strada. Che dire di pi?
Buon divertimento per
levento, sperando di
passarlo insieme a voi!
FEDERICO ALESSANDRINI

Spiegare una passione


quasi impossibile, perch
una passione prescinde o
meglio supera la ragione:
la passione per lauto
la si sente da dentro
e ti fa battere forte il cuore.
LUCA RESTELLI

Porto in pista il Leone e


ci faccio un traversone,
con lassetto ribassato il
rollio resta al passato, ma
senza il controllo di trazione
io finisco il copertone!

| MENSHEALTH.IT 31

Dagli corda!

Da piccoli facevate il tiro alla


fune ed eravate molto pi magri
di adesso? Ovvio: come ci
insegnano anche i pirati e i
marinai, non c niente di meglio
delle corde per mantenersi in forma.
I loro movimenti uidi faranno crescere i tuoi
muscoli e spazzeranno via il grasso di troppo.
Pesi e bilancieri possono aspettare.
Le funi (o battling ropes) sono
uno strumento fondamentale per
chiunque voglia farsi i muscoli
senza aumentare troppo la
propria massa. Il segreto della loro
efficacia sta nel fatto che agiscono
in maniera indipendente sulle due
braccia, aumentando i muscoli e

/Muscoli

Club

ALTERNA LA PRESA
A

Se tieni la fune con il palmo verso lalto (A)


solleciti i muscoli delle braccia che tirano, mentre
se il palmo guarda verso il basso (B) a entrare in
azione sono i muscoli che spingono. Alterna le
due prese per sviluppare la muscolatura in
maniera equilibrata. C anche una terza
possibilit: per mettere alla prova la tua presa
piega in due lestremit della fune (C).

bilanciando la forza nelle braccia.


Sono anche ottime per fare
allenamenti cardio.
Con i due semplici esercizi
che ti proponiamo, e i nostri
consigli, brucerai i grassi
e aumenterai i muscoli.
Sei pronto a cominciare?

ESERCIZI DI POTENZA

2 must con le funi

PROCURATI LA CORDA GIUSTA


I negozi di attrezzature sportive offrono funi di diverse lunghezze e
diametro. Se non sai quale la pi adatta a te per il momento usa una
fune standard e non sbaglierai: lunga 15 metri e ha un diametro di 4 cm.
Puoi anche procurarti da solo la tua fune: compra 15 metri di corda
normalissima del diametro di 4 cm e avvolgi le due estremit con
il nastro isolante. Per fissarla, legala intorno a un palo.
1 / ONDE

Regola 1

Regola 2

Regola 3

Non limitarti a muovere


le funi su e gi. Prova
diversi movimenti per
coinvolgere pi muscoli.
Se muovi le funi da un
lato allaltro, per
esempio, sfrutti i
muscoli dei anchi
e del core e migliori la
tua stabilit. Se muovi
le funi formando dei
cerchi migliori la
mobilit delle spalle e
lampiezza dei
movimenti, diventando
pi atletico e riducendo
il rischio di infortuni.
Alternando movimenti
diversi durante
lallenamento aumenti
la tua forza e scolpisci la
muscolatura in maniera
equilibrata.

Molti uomini usano le


funi solo per concludere
il workout o come
singolo esercizio in un
circuito pi ampio. Ma
con le funi puoi fare un
workout completo. Per
esempio puoi fare ogni
esercizio di questa
pagina per 10 minuti
oppure fare solo
lesercizio delle onde per
20 minuti di seguito.
Fare lo stesso esercizio
per molto tempo aiuta la
mente a concentrarsi e
aumenta lafflusso di
acido lattico
nellorganismo.
Estendendo il periodo in
cui i muscoli sono in
tensione inoltre li rendi
pi forti e bruci il grasso.

La tensione delle funi


cambia lintensit
dellesercizio.
Allontanandoti dal palo
dove sono ssate le funi
lintensit diminuisce,
mentre se ti avvicini
aumenta. Regola la tua
posizione rispetto al palo
in modo da riuscire a fare
ogni set con una certa
fatica ma senza rischiare
di interromperti a met.
Se il tuo workout tutto
basato sulle funi alterna
la tua posizione: per 2
minuti rimani pi vicino
al palo e per 1 minuto
allontanati. Il minuto
che passi allenandoti pi
lontano dal palo ti
permette di recuperare
attivamente.

Mille
e una corda

32 MENSHEALTH.IT |

Fai un workout
completo

il classico esercizio da fare con le funi.


Permette ai muscoli delle braccia di agire
in maniera indipendente e li tiene
sotto tensione per lunghi periodi.
COME FARE
Tieni le due estremit della fune con le braccia
tese davanti a te allaltezza dei fianchi e alla
larghezza delle spalle. Irrigidisci i muscoli
del core e solleva e abbassa alternativamente
le due braccia. Continua questo movimento
a braccia alternate da 1 a 20 minuti.

Migliora
la resistenza

2/ CROSSOVER

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Invece di muovere la fune in alto e in basso


formando delle onde, sbattila a terra. Lavorerai
sulla forza dei muscoli e rafforzerai il core.
COME FARE
Tieni i piedi ben appoggiati a terra mentre
muovi le estremit della fune in un arco sopra
la testa, sollevandole verso sinistra e poi
sbattendole forte a terra alla tua destra.
Ripeti nellaltra direzione. Continua
alternando destra e sinistra da 1 a 20 minuti.

/Fitness

Club

Il Gladiatore

Brucia il grasso e scolpisci il tuo corpo in poche


settimane con questa combinazione
di esercizi cardio ed esplosivi.

ISTRUZIONI
PER LUSO
Fai gli esercizi
1A, 1B e 1C come
un circuito, con
2 minuti di pausa
tra uno e laltro.
In totale fai 4
circuiti. Concludi
con le ultime due
mosse come
descritto.

31 MINUTI

ALLENATORE

Craig Ballantyne,
ideatore del Turbulence
Training

1A Squat con bilanciere


Poggia un bilanciere sulla parte superiore della
schiena, tenendolo con i palmi verso il basso.
Divarica le gambe alla larghezza delle spalle. Fai
uno squat tenendo la schiena dritta e il petto in
fuori. Abbassati il pi possibile in un tempo di 3
secondi. Fai una pausa, poi torna il pi
velocemente possibile su alla posizione iniziale.
Fai 8 ripetizioni.

1B Trazioni con ginocchia sollevate

1C Spiderman pushup inclinato

Afferra una sbarra tenendo le mani alla larghezza


delle spalle, con il palmo in alto, e distendi le
braccia lasciandoti penzolare con le gambe dritte.
Porta il petto alla sbarra e contemporaneamente
solleva le ginocchia verso il petto. Fai una pausa e
lentamente abbassati fino alla posizione iniziale.
Fai pi ripetizioni possibili, fermandoti 2 ripetizioni
prima di crollare.

Mettiti nella posizione del pushup con i piedi su


una panca. Quando abbassi il corpo solleva e
piega la gamba destra cercando di toccare il
gomito destro con il ginocchio corrispondente.
Torna alla posizione iniziale e ripeti con la gamba
sinistra. Questo conta come 1 ripetizione. Fai
quante pi ripetizioni riesci fermandoti a 1
ripetizione prima di crollare.

2 Oscillazioni con il kettlebell

3 Corsa con il tapis roulant

Metti un kettlebell a terra davanti a te, divarica le


gambe e afferra la maniglia del kettlebell. Fallo
oscillare tra le gambe, portalo fino al petto e poi
gi di nuovo tra le gambe. Questa conta come 1
ripetizione. Fai 4 serie di 10 ripetizioni con una
pausa di 10 secondi tra una serie e laltra.

Sali su un tapis roulant e aumenta il ritmo fino a


correre il pi velocemente possibile per 30
secondi. Rallenta progressivamente per 40
secondi fino a raggiungere il passo di una
camminata lenta. Questa una ripetizione.
Devi riuscire a fare 6 ripetizioni.

LIDEALE PER

I M W I N T E R S (B a l l a n t y n e) , I l l u s t r a z i o n i d i +I S M

Superare leffetto
plateau, favorire la
crescita di nuovi
muscoli, migliorare
latleticit e bruciare il
grasso addominale
EQUIPAGGIAMENTO

Bilanciere, pesi, sbarra


per trazioni, panca,
kettlebell, tapis roulant
OBIETTIVI

Forza, potenza, perdita


di peso
CALORIE BRUCIATE
Per le ultimissime
news vai sul sito

430

MensHealth.it

| MENSHEALTH.IT 33

Club

Il cibo che ti d
la carica prima
e dopo il workout
Per avere un ottimo sico devi allenarti anche
a tavola, con una dieta corretta prima e dopo
il workout. Scopri quali sono gli snack ideali
con le risposte del nostro dietologo alle
domande dei nostri lettori!

Pre-workout

Mangiare prima di allenarsi, invece che fare


sport a digiuno, migliora le prestazioni.
Parola di dietologo.
LO SNACK DI ANDREA (NOVARA)
Una banana con una tazza di caff nero.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO: Bisogna aggiungere delle
proteine, per esempio sostituendo la banana con un
frullato di banana con il latte scremato da consumare
poco prima dellallenamento. In questo modo si
favorisce anche lidratazione. La caffeina invece stimola
e d maggiore energia, facendo sentire meno la fatica.
Per goderne i beneci basta 1 mg di caffeina per ogni kg
di peso corporeo (una tazzina di caff espresso ne
contiene circa 50 mg).
SNACK DI ROBERTO (COMO)
Un frullato di ananas, kiwi, banana con cubetti di
ghiaccio e mezza tazza di latte scremato,
pi una tazza di caff nero senza zucchero.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO: Questo snack offre
carboidrati di facile assimilazione, oltre alle proteine
del latte. Il latte contiene proteine di alta qualit e nella
variante scremata privo di grassi. Inoltre aiuta a
svuotare lintestino, cos si evita di fare esercizio a
pancia piena.
LO SNACK DI GIANNI (NUORO)
Qualche fetta di melone.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO: Ottima scelta, ha il fruttosio
che serve per dare energia. Ma non basta: se prima di
allenarti mangi un frutto devi aver pranzato seriamente
da 2 a 4 ore prima. In caso contrario, aggiungi alla frutta
un po di yogurt magro.
LO SNACK DI DANIELE (RECANATI)
Una tazza di avena, 400 ml di uova e una mela verde.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO : Lavena e la mela sono
ottime scelte per assumere carboidrati a lento rilascio di
energia ma uno snack troppo pesante da mangiare a
ridosso dellallenamento. I 400 ml di uova sono
esagerati: contengono troppe proteine.
Anche se per gli esercizi di resistenza servono pi
proteine di quanto consigliato dalla RDA (in particolare
amminoacidi essenziali per supportare la crescita dei
muscoli), lapporto di proteine pi indicato per il
recupero post workout.

34 MENSHEALTH.IT |

LO SNACK DI
GIANLUCA (BOLZANO)
Burro di noccioline e
miele spalmati su pane
di segale unora e mezza
prima dellallenamento
pi una tazza di caff
circa mezzora prima.
Pi bevande energetiche
per integrare i sali
durante il workout.

IL GIUDIZIO
DEL DIETOLOGO:

Se lallenamento molto
lungo e intenso assumere
dei carboidrati extra una
buona idea. Ma se il
workout dura solo unora
sufciente bere dellacqua
durante lallenamento e
poi mangiare uno snack
alla ne.

Club

Quattro fette di pane


di segale con due petti
di pollo grigliato
e un melograno.
IL GIUDIZIO
DEL DIETOLOGO : un

ottimo mix di carboidrati e

proteine. I pasti postworkout servono a


soprattutto a ottimizzare il
tempo dopo lesercizio,
quando ormoni ed enzimi
specici responsabili della
riparazione dei muscoli e
del rifornimento di
carboidrati sono ai massimi
livelli.

/Food

LO SNACK DI
SALVATORE (OTRANTO)

Post-workout

Laminoacido leucina promuove la massima sintesi proteica,


lo dice il Journal of the International Society of Sports Nutrition.
Il supplemento ideale dopo un allenamento basato sulla
resistenza dovrebbe contenere proteine di siero del latte,
che forniscono almeno 3 g di leucina per porzione.
LO SNACK DI SANDRO (TRIESTE)
Porridge freddo
con proteine del latte.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO:

La combinazione di proteine e
carboidrati importante nella fase
iniziale di recupero. Promuove il
rilascio dellinsulina che stimola il
rifornimento di glicogeno e il
trasporto degli amminoacidi no
alle cellule muscolari, in modo da
favorire la ricostruzione dei
muscoli. Questo mix di carboidrati
e proteine ha anche leffetto di
bloccare il cortisolo, un ormone
dello stress che dopo il workout
tende ad aumentare. Il cortisolo
sopprime la crescita del muscolo e
tende a stimolare la rottura dei
legami proteici. Il porridge freddo
ha un indice glicemico inferiore a
quello caldo ma i muscoli dopo il
workout sono come delle spugne
quindi sarebbe meglio un indice
glicemico superiore. Meglio quindi
goderselo tiepido anche il gusto ci
guadagna aggiungendo dello
zucchero o del miele e, volendo,
anche del latte.
LO SNACK DI MICHELE (FIRENZE)
Un milkshake di proteine del latte
e un mufn con 2 uova.

cucchiaio di siero del latte e un


cucchiaio di burro di noccioline.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO:

unottima fonte di proteine,


per eccessiva per un postworkout. Dopo lallenamento
meglio ottimizzare il periodo di
recupero privilegiando i cibi
ricchi di carboidrati, che
agiscono pi velocemente (e
hanno un moderato indice
glicemico) e, se mangiati subito
dopo il workout, aiutano i
muscoli a recuperare il glicogeno
visto che vengono pi facilmente
assimilati nel glucosio sanguigno
e si trasformano in carburante
subito disponibile.
LO SNACK DI GENNARO (RICCIONE)
Una bella dose di proteine
sotto forma di pesce o pollo pi
carboidrati a lento rilascio.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO :

Carboidrati e proteine sono


sempre unottima combinazione.
Basta assicurarsi che i
carboidrati non siano troppo
pochi rispetto alle proteine.
Anche i carboidrati a rapida
assimilazione sono una buona
scelta per il post-workout.
Lideale mangiarli ogni giorno.

IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO:

Il muffin ha un indice glicemico


elevato, ottimo per fornire una fonte
subito disponibile di carboidrati per
il recupero del glicogeno dei muscoli.
una buona scelta, il muffin
dovrebbe essere la fonte principale di
carboidrati in un pasto post-workout.
Il milkshake oltre a fornire proteine
favorisce anche lidratazione.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

LO SNACK DI MARCO (PALERMO)


8 albumi pi 2 uova intere,
una tazza di porridge con un

LO SNACK DI FILIPPO (PARMA)


Un cracker di riso con mezzo
avocado spalmato sopra, pi una
fetta di pomodoro e una spruzzata
di sale e pepe.
IL GIUDIZIO DEL DIETOLOGO: Questo

pasto contiene grassi sani e diversi


antiossidanti ma povero di
carboidrati e proteine. Lideale
aumentare il numero di cracker di
riso, in quanto carboidrati a rapida
assimilazione, e aggiungere del
pollo o del latte al cioccolato.

| MENSHEALTH.IT 35

Club

Cane e padrone

LEGGENDE
METROPOLITANE

Il cane il miglior amico delluomo.


E luomo il miglio amico del cane. Ma che cosa dicono i numeri?
Su 100, sono gli uomini
che sostengono che la
loro donna ideale deve
amare i cani

88

15.000

51
Razza
di cane
preferita
dalluomo
medio:
Labrador
/Retriever

Chi
metterebbe
una vera
lapide sulla
tomba del
suo cane

NON FARTI MORDERE

Razza
di cane
con cui
pi facile
cuccare:
Pastore
tedesco

44%

La percentuale di
padroni di cani che
dice che il loro amico
a quattro zampe li ha
rimessi in forma

37%

Gli uomini che


hanno usato il
loro cane per
conoscere una
ragazza

52

2%

Gli amanti dei cani


che amano anche i gatti

una sfida. Cerca di assumere una


posizione neutrale, con le braccia
lungo i fianchi e le dita delle mani
leggermente incurvate verso il
palmo. Se il cane attacca riparati
con una borsa o qualsiasi cosa che
hai a portata di mano. Se il cane
azzanna prima quella avrai pi
tempo per metterti in salvo.

Il numero
di posizioni
sessuali utilizzate
normalmente da
un cane

ADDESTRARE FIDO

Man mano che il cane invecchia


pu avere problemi di memoria se
il suo cervello non viene tenuto in
allenamento. Come? Per esempio
andando vicino al tuo cane, aprendo
la mano con il palmo verso lalto e
dicendogli di toccarla. Quando lui si
avvicina e ti annusa la mano premialo

La percentuale di
uomini che butta
Fido fuori dalla
camera da letto
quando vuole
fare sesso

15
44

con un biscottino che tenevi nascosto


nellaltra mano. Con il tempo
collegher il toccare un oggetto
con il naso a un premio. Fai pratica
con altri oggetti. Questo esercizio
ha anche un vantaggio pratico: puoi
dire al tuo cane di premere il pulsante
della tv se sei disteso sul divano e
non trovi il telecomando.

Su 100, sono gli


uomini che mettono
limpermeabile o il
maglioncino al cane per
uscire quando fa freddo

Illustrazioni di Le Duo

I tre motivi principali per


cui non si vuole un cane:
1. Mancanza di tempo
2. Divieto del
proprietario
se in affitto
3. Mancanza di spazio

I padroni che vorrebbero


che il loro cane fosse
meno fifone

La percentuale di uomini
che ha raccontato al
proprio cane un segreto
che non sa nessun altro

1 su 3

Un cane ti guarda strano? Per capire


le sue intenzioni osserva il pelo sulla
schiena: se sollevato significa
che il cane si sente minacciato
(una reazione che si chiama
piloerezione). In questo caso evita
di scappare e anche di fissarlo
negli occhi, lo prenderebbe come

1 su 4

Su 100 sono gli uomini


che danno al cane gli
avanzi di pranzo e cena

Quello che luomo medio


invidia di pi al cane

Gli uomini che


spenderebbero
anche 20 mila
euro per salvare
la vita al loro
cane

36 MENSHEALTH.IT |

65
La percentuale di uomini
che stata morsa o
attaccata da un cane

DORMIRE TUTTO
IL GIORNO

Let in cui il cane


raggiunge la sua
piena maturit

I maleducati
che non
raccolgono
la pup del
loro cane

LOLA

I tre principali motivi


per cui i cani finiscono
in un canile:
1. Abbaiano troppo
2. Non ubbidiscono
agli ordini
3. Fanno pip in giro
per casa

Uomini e cani
sono amici per
la pelle da cos
tanti anni, o forse
di pi. Quanto
durer ancora?

1 su 10

I nomi pi comuni
per un cane maschio
e per una femmina

77

Su 100, sono gli uomini


senza cani che ne
vorrebbero uno

22%

LUCKY

Club

LE SPIAGGE NUDISTE DEL MONDO


Englischer Garten, Monaco, Germania
Crucchi calienti. Nonostante
la loro reputazione di essere freddi
e ( f )rigidi, i teutonici sono molto

THE BARTENDER

pi portati al nudismo degli


italiani caldi e focosi (in teoria).
Al punto che c unarea apposita
in questo parco di Monaco dove i
vestiti sono soltanto un optional

Chiacchiere sulle donne, sul lavoro e sulle altre cose che rovinano la vita agli uomini

TOMMASO

Qual il modo migliore


di attirare lattenzione
del barista quando il locale
strapieno di gente?
PIERO

Sai che cosa piace di pi a un barista? Far aspettare


gli arroganti che cercano di saltare la fila.
Ma dobbiamo ignorarli senza che se ne accorgano,
altrimenti si arrabbiano. E allora se vuoi attirare
lattenzione del barista cerca un idiota strafottente
e mettiti dalla parte opposta rispetto a lui, stabilisci
un contatto visivo con il barista, annuisci e lui dar
retta a te invece che agli altri. Poi dagli una buona
mancia. Noi baristi odiamo anche gli spilorci.

Mi dispiace deluderti,
Tommaso, ma forse tua
mamma ti chiamerebbe
comunque, per una
ragione o per laltra.
I genitori soffrono
di queste crisi di
abbandono, quando i
gli mollano tutto e se
ne vanno. nellordine
naturale delle cose.
lultimo capitolo
del grande libro dei
genitori, pieno di
solitudine o di nipotini!
Qualsiasi occasione,
allora, buona per
telefonare ai loro
glioletti. La prossima
volta proponile un bel
barbecue a casa tua
con tuo fratello. E se
tuo fratello non viene,
fregatene e invitali
lo stesso: ne saranno
felici. E niranno per
raccontare tutto a tuo
fratello, che forse cos
capir anche lui che
ora di smetterla di

Fuga tattica dallufficio

GODITI
LESTATE
38 MENSHEALTH.IT |

Se fai tutto quello che devi fare e non sei


indietro con il lavoro, ogni tanto sei
autorizzato a uscire qualche ora prima
dallufficio, magari in occasione di un
weekend in cui anticipi la partenza al
venerd pomeriggio. Se tu e la tua azienda
siete al passo coi tempi, e sei dotato di
smartphone e portatile, allora tutto
possibile. Anche lavorare di pi, meglio e

fuggire. A proposito:
quando arrivano i
nipotini?
Al bar la fidanzata del
mio migliore amico mi
sta addosso, mi prende
la mano, cerca di
abbracciarmi o anche
di pi. A me lei non
interessa. Devo dirlo
al mio amico?
LUCA

Un sacco di donne
diventano un po
appiccicose ed
esibizioniste dopo
un paio di birre ma
di solito non vuol dire
nulla. Tornano a casa
con il loro danzato
e al mattino dopo non
ci pensano pi. Forse
questo il caso anche
della ragazza del tuo
amico. Ma se il suo
comportamento ti ha
messo con le spalle
al muro di sicuro
il tuo amico ha un
problema da risolvere:
o non capisce che
cosa sta succedendo
o la situazione gli
sfuggita di mano. Il
mio consiglio di stare
sulle tue in entrambi i
casi: se lui ti chieder
aiuto o si conder
fatti trovare pronto a

quando vuoi tu. Organizzare i tuoi


appuntamenti a pranzo, portarsi avanti con
il lavoro la sera precedente (rispondere a
una mail di lavoro da casa la sera tardi non
un crimine e non ti far venire lorticaria)
per godersi un pomeriggio libero e cos via,
sono tutte cose possibili. Se invece lavori
ancora allet della pietra, allora sarai
condannato come Fantozzi a uscire
silenziosamente dallufficio dopo aver

sostenerlo. Altrimenti
rassegnati a perderlo
di vista per qualche
tempo e vedrai che
alla lunga torner
(libero e solo) a essere
il tuo grande amico.
E allora potrete parlare
ridendo anche di
questa stupida storia.
Mio padre morto
lanno scorso e mia
mamma ha ancora
la sua voce registrata
sulla segreteria
telefonica. Dice
che le d conforto.
Per me invece triste.
Posso dirglielo?
GIOVANNI

Ti rende triste? Pensa


quanto deve rattristare
lei. Chiaramente non
pronta a lasciarlo
andare. Se fa stare
male solo te e nessun
altro (a parte lei) lascia
perdere, puoi sempre
riattaccare prima che
entri la segreteria.
Ma se anche il resto
della famiglia la pensa
come te allora faglielo
presente, ma sii molto
delicato. di suo marito
che stiamo parlando,
la segreteria telefonica
la sua e la scelta nale
spetta a lei.

chiesto umilmente un permesso, senza farti


notare e senza scatenare linvidia dei
colleghi bloccati alla scrivania. Allora sei
autorizzato a tentarle tutte: anche a lasciare
il computer acceso e una tazza piena di caff
sul tuo tavolo per far credere che tu sia
ancora in ufficio, da qualche parte. In questo
caso, occhio a non andare su Facebook o su
altri social. Basta un tweet innocente per
scatenare un putiferio! - KRISTINE THOMASON

SUPERTOTTO (in alto), Michelle Pedone (Jimmy), Illustrazioni di Mark Todd

Ogni volta che mio


fratello litiga con i miei
genitori loro mi
chiamano per sfogarsi
e per chiedermi di
mettere una buona
parola con lui. Come
posso levarmi da
questo ruolo?

LE SPIAGGE NUDISTE DEL MONDO


Blacks beach, La Jolla, California
Californiani s, ma anche
guardoni: la spiaggia per nudisti
pi famosa del posto sotto le

Club

scogliere di Torrey Pines, cos


locali e turisti possono ammirare
le donne nude dallalto senza
doversi spogliare anche loro.
Come si dice guardoni in inglese?

THE GIRL NEXT DOOR


Sesso, appuntamenti, amore e passione: i consigli della tua peggiore amica

Allinizio della nostra


storia ho tradito la mia
ragazza. Adesso per
le cose si stanno facendo
serie. Dovrei confessare?
ANTONIO

No, starebbe male per


qualcosa che ormai
morto e sepolto. Inoltre
la farebbe dubitare. Se fai
sul serio con lei, adesso
il momento di tenere la
bocca chiusa. Dopotutto
allepoca la vostra storia era
appena iniziata e da allora
non pi successo. Quindi
basta cos. Ti concedo una
sola eccezione: se lei te lo
chiede devi dirle la verit.
Potrebbe anche perdonare
un tradimento successo
quando la vostra storia era
poco pi di una scappatella.
Ma se quando te lo chiede
tu menti e poi lei lo scopre
allora s che si arrabbier.

Quando siamo al ristorante


vorrei ordinare anche per
lei ma temo che la prenda
come una prevaricazione.

Illustrazioni, dallalto: supertotto (1), joel holland (3);

FILIPPO

Capisco le tue intenzioni da galantuomo


ma alle donne, come ai bambini, non piace
che gli altri decidano per loro, pensando
di sapere che cosa vogliono. Esprimere
i propri desideri e i propri gusti a un
cameriere che ti guarda negli occhi, poi, un
momento di protagonismo che alcune donne
non vorrebbero mai perdersi (per altre il
contrario, ma in quel caso di solito te lo fanno
capire). Se proprio vuoi fare lintenditore,
occupati del vino. Chiedile se preferisce il
rosso o il bianco e poi scegli tu la bottiglia.

Io e mia moglie non


abbiamo mai voluto
bambini. Per, adesso
che sua sorella ha avuto
una bambina, le venuta
un po di voglia.
Mi conviene fuggire,
temporeggiare o iniziare
una battaglia persa?
GIACOMO

Lo sai a che cosa serve il


seno di tua moglie? Mai
sentito parlare di utero e
ovaie? Che li usino o no, le
donne nascono con tutti
gli strumenti per fare quel
mestiere. Quindi dovevi
aspettartelo. Anche se
con la testa tua moglie
dice che non interessata
ad avere un glio, i suoi
ormoni le ordinano di
fare il contrario. Listinto

materno in una donna


non muore mai. Se
no a oggi ha sorvolato
sullargomento gli
perch ancora non
era pronta. Tu cerca di
convincerla che sar
bellissimo godersi il
suo nuovo ruolo di zia
della piccola. Resisti,
tergiversa, barcolla ma
non mollare. Poi quando
vedrai che non potrai pi
arginare questa ondata di
maternit, decidi: o molli
gli ormeggi o ti prepari a
fare il pap. Non male
e non sminuir il tuo ego!
E anche tu potrai goderti
un erede senza fare poi
molta fatica. Pensaci!
Visto che la mia ragazza
guadagna pi di me non
dovrebbe pagare la sua
met di pranzi e cene
quando usciamo? Io
comincio a non farcela pi!
GIUSEPPE

Mi capitato di essere
quella messa meglio
economicamente e
quando uscivamo pagavo
la mia parte. Anche lei
dovrebbe fare lo stesso.
Se non lo fa, o tirchia
(una malattia molto
comune nelle donne)
o, semplicemente, ti
sopravvaluta. Goditi
questa fama di mister
dollaro e poi, quando la
festa sar nita, ammetti
candidamente che i soldi
sono niti. Ma fallo prima
di nire in guai seri. Se
piange e poi si raffredda nei
tuoi confronti un cattivo
segnale: mollala e avrai
fatto un vero affare.

Grosso
meglio
La lunghezza
media del pene in
erezione di 14,2
cm, lo dice uno
studio del Journal
of Sexual Medicine.
Vuoi che il tuo
sembri pi grosso?
Ecco tutti i trucchi.

METTIGLI LANELLO

Lanello vibrante
aumenta la tua
erezione e stimola
il clitoride di lei.

PARLA SCONCIO

Se il cervello
eccitato anche
il corpo lo segue.
E allora risveglia
il suo lato hot
sussurrandole
parole sconce
mentre fate sesso.
Lei godr di pi e il
tuo strumento di
piacere le sembrer
pi grosso

FATELO A
CAGNOLINO

Con la schiena di lei


inarcata verso il
basso e il sedere
sollevato in alto
potrai penetrarla
molto pi a fondo
che dal davanti.
Piacere garantito!
| MENSHEALTH.IT 39

VOGL
MUSC

LIA DI
COLI
KELLAN LUTZ

S I F AT T O N O TA R E C O M E P R O TA G O N I S TA

DI HERCULES LA LEGGENDA HA INIZIO. SE VUOI UN CORPO EPICO E UN


S I X PA C K D E G N O D I U N D I O G R E C O , E C C O I S E G R E T I P E R R I U S C I R C I .

TESTO
DAV I D M O RT O N

FOTOGRAFIE
PAT R I K G I A R D I N O

| MENSHEALTH.IT 41

orse hai gi visto questo ragazzo


alto 1 metro e 85 nella serie
americana Generation Kill, il
racconto pi realistico che sia mai stato
realizzato sulla guerra moderna. O forse
te lo ricordi nel lm Immortals, accanto
a Henry Cavill, che poi ha interpretato
Superman. Se guardi bene, per,
riconoscerai anche il vampiro Emmett
della saga di Twilight (s, quello che la tua
ragazza ti ha obbligato a vedere). La serie
ha incassato oltre 3 milioni di dollari in
tutto il mondo e ha permesso allattore
28enne di farsi un nome. Ma prima ancora
del nome, gli ha dato la scusa che gli serviva
per allenarsi come si deve. Mi annoiavo
a morte, dice. Dovevamo stare tutto il
tempo in un piccolo residence perch fuori
eravamo assediati da paparazzi e fan. Cos,
per occupare il tempo, mi rifugiavo nella
palestra del residence.
Questa decisione gli servita subito dopo.
Infatti, svestiti i panni del vampiro, Lutz
stato scelto come protagonista di Hercules,
e per impersonare il semidio greco ha
dovuto mettere su parecchi muscoli.
Ora lo vedi, degno del glio di Zeus, con
addominali cos grossi che ci vuole un
televisori e maxi schermo per vederli tutti.
Come ha fatto? una lunga storia. Ma se
ti interessa, ecco come ci si arriva. Segui
questi consigli e vedrai!

01

Meno kg,
pi muscoli
Se esageri con i pesi il tuo
corpo ne risente, ma il
problema che non te ne
accorgi subito ma qualche
giorno dopo, quando il
danno ormai fatto. Ecco
perch Lutz ha scolpito il
suo corpo sollevando
pochi kg con tante
ripetizioni. Una volta
facevo curl sollevando 55
kg per 3 volte ma era un
esercizio che mi uccideva.
Il giorno dopo la schiena
mi faceva un male cane,
dice Lutz. Chiaramente
allepoca non sapeva che
usare il 30% dei kg del tuo
massimale ripetendo
lesercizio fino allo
sfinimento ti stimola la
crescita dei muscoli molto
di pi che sollevando il
90% del tuo massimale.
Da quando uso questa
tattica i muscoli crescono
di pi e il giorno dopo non
me ne vado in giro come un
vecchietto tutto curvo e
acciaccato.

TRASFORMA IL TUO CORPO


IN QUELLO DI UN DIO:

il segreto sono tante


ripetizioni e pochi kg

42 MENS HEALTH

02

La dieta giusta
Per il film Immortals
ognuno di noi era seguito
da un dietologo, che ti
obbligava tra laltro a
mangiare 8 mandorle o un
piatto di spinaci ogni ora.
Per Hercules invece Lutz
ha fatto tutto da solo. Ha
scelto una dieta Paleo
semplificata, ricca di
proteine e povera di
carboidrati. Questa dieta
aiuta a regolare i livelli di
zucchero nel sangue e a
ridurre il grasso corporeo
senza privarti di un sacco
di alimenti e senza farti
diventare uno snob
schizzinoso. Quando va al
ristorante Lutz tende a
ignorare il menu. Chiedo
al cameriere se ha del
salmone e dellavocado e
se mi fa uninsalata con
quegli ingredienti. Non mi
faccio tanti problemi e
funziona.

Per un
corpo
titanico
#1 Petto
Lutz allena ogni gruppo di muscoli
in tre modi diversi, infilando un
esercizio di sollevamento bruciagrassi tra le varie serie. Fai la parte
1 e la parte 2 di questo workout in
ununica sessione, 3 volte a
settimana, riposandoti il giorno
successivo. La tua trasformazione
inizia dai pettorali.
FLOOR PRESS CON MANUBRI
3 SERIE DA 20 RIPETIZIONI
Steso sulla schiena tieni i manubri come indicato
nella foto A, con i gomiti a terra. Stendi verso
lalto le braccia (B). Fai lesercizio brucia-grassi
qui sotto prima di iniziare la serie 2.
A
B

Da fare in 1 minuto: 10 push up, poi riposati per


il tempo rimanente.

CALIFORNIA PRESS CON BILANCIERE


3 SERIE DA 15 RIPETIZIONI
Con questo esercizio alleni il petto e i tricipiti. Tieni
il bilanciere sopra la testa, con le mani vicine tra
loro (A). Abbassalo verso il collo, fallo scendere
lungo il petto (B) e poi di nuovo verso lalto.
A

B
Da fare: 10 push up con le mani vicine tra loro,
poi riposati per qualche decina di secondi.

PULL OVER CON PALLA MEDICA


10 SERIE DA 20 RIPETIZIONI
Per bruciare il grasso sulla pancia. Appoggia la
parte superiore della schiena su una grossa palla
(A), poi porta il manubrio dietro la testa (B).
Torna alla posizione iniziale e ripeti, cercando di
abbassare le braccia no a toccare il pavimento
con il manubrio.
A

Da fare: 10 push up con le mani distanziate tra


loro per concludere le serie.

| MENSHEALTH.IT 43

03

NON TI PIACE CORRERE?

Fai come Lutz: fai


sollevamento pesi!

Addominali
di marmo
Sul set Lutz non ha fatto
fatica a mantenere il suo
six pack, grazie alle
numerose scene
fisicamente impegnative.
Stare in piedi su un
cavallo mette alla prova gli
addominali e far roteare la
spada un ottimo esercizio
per il core e per le
braccia, dice. A che ti
serve saperlo? Non ci sono
spade o cavalli in palestra.
Il punto che questi
esercizi funzionano e
aiutano a farsi dei gran
belli addominali perch
giocano sullinstabilit.
Una cosa che puoi fare
anche tu. Fai dei plank con
i piedi infilati negli elastici
del TRX Suspension
Training per destabilizzare
la parte inferiore del corpo
e fai roteare sopra la testa
una kettlebell (sostituisce
la spada di scena), invece
che farla oscillare tra le
gambe. Non devi vestirti da
guerriero per fare questi
esercizi, ma se ti aiuta a
entrare meglio nella parte
fallo.

04

La palestra
sempre con te
Lutz fa parte anche del
cast del nuovo film
I mercenari 3 - The
Expendables, e ha rubato
qualche dritta ai suoi
colleghi attori: Stallone
ha sempre un bilanciere
sul set. Quando la
telecamera smette di
riprendere lui sfrutta i
momenti morti tra una
scena e laltra per fare
esercizi. per questo che
ha delle braccia enormi.
Lutz ha adattato questo
trucco alle sue esigenze:
io mi porto una banda
elastica per fare curl. un
workout per le braccia che
posso fare dovunque.
E non pesa in valigia.

05

Non ti piace
correre?
Non farlo!
Mi sono fatto fare un fullbody scan e ho scoperto
che ho le ossa dense, dice
Lutz. Lo specialista mi ha
chiesto se mi piace
nuotare e io ho risposto
che lo adoro. Al che lui mi
ha detto, come se fosse un
dato di fatto: ma tendi ad
andare a fondo, vero? Se
non sei a tuo agio
nellacqua non forzarti.
Idem per la corsa: se le
tue scarpe da corsa sono
ricoperte di muffa perch
non le usi mai chiaramente
il jogging non il tuo sport.
Non sono un fan della
corsa, dice Lutz. Per
bruciare i grassi faccio
sollevamento pesi. Per
bruciare calorie extra fai
dei push up o dei crunch
prima di ogni serie di
sollevamenti. Usa questo
regime per rafforzare i
muscoli del petto, delle
spalle, delle braccia e gli
addominali.

Per un
corpo
titanico
#2 Spalle
La seconda parte del workout si
concentra sulle spalle. Con le
braccia gi affaticate dal workout
precedente saranno i muscoli
target a fare gran parte del lavoro.
LANDMINE
3 SERIE DA 15 RIPETIZIONI
Metti unestremit di un bilanciere in un angolo e
appoggia laltra sulla spalla. Piega le ginocchia
(A) e poi solleva la sbarra con il braccio (B). Fai
tutto lesercizio con un solo braccio e poi ripetilo
con laltro.
A

Da fare in 1 minuto: 20 crunch, poi riposati per


il tempo rimanente.

CIRCONDUZIONI ATTORNO ALLA TESTA


3 SERIE DA 15 RIPETIZIONI
Per un petto da Ercole. Con i gomiti piegati (A),
fai roteare un peso intorno alla testa (B). Dopo la
prima rotazione, fanne unaltra nella direzione
opposta.

A
B
Da fare: 20 crunch con gambe sollevate per
allenare la parte bassa degli addominali.

LANCI DI PALLA MEDICA


3 SERIE DA 10 RIPETIZIONI
Un ultimo sacricio in nome del sico. Salta
verso lalto (A) e poi lancia a terra la palla
medica (B). Non riposarti tra un set e laltro: gli
dei ti guardano.
dano.
A

STILISTA: VANESSA SHOKRIANAT CELESTINE AGENCY| GROOMING:


RIAWNA CAPRI DI THE WALL GROUP
ABBIGLIAMENTO: JEANS, T-SHIRT GRIGIA E BIANCA JOHN VARVATOS
JOHNVARVATOS.COM; SPLENDID SPLENDID.COM; T-SHIRT VERDE
ABBOT+MAIN ABBOTMAIN.COM
FOTOGRAFIE ESERCIZI:
MARTHA PAVLIDOU DI WEARESTUDIO33.COM | MODELLO: MARK PEACOCK

Da fare: plank per 30 secondi, poi riposati per altri


30.

| MENSHEALTH.IT 45

TUTTI PAZZI PER LA

Se ti fai una
canna ti capisco,
perch il mondo fa
schifo. Ma se non
te la fai ti ammiro,
perch vuol dire
che sei in grado
di combatterlo
e di cambiarlo!
Jim Morrison
46 MENSHEALTH.IT |

MARIJUANA

SE VOLETE FARVI UNA CANNA


POTETE ANDARE IN COLORADO,
UNO DEGLI ULTIMI STATI AMERICANI
DOVE HANNO LEGALIZZATO LA
MARIJUANA. SAREBBE DAVVERO
BELLO SE FOSSE COS
DAPPERTUTTO? CON QUALI
VANTAGGI? E CON QUALI RISCHI?
SCOPRIAMO CHE COSA MEGLIO
E CHE COSA PEGGIO, E
CERCHIAMO DI CONOSCERE PI DA
VICINO GLI EFFETTI, LE PROPRIET
E LE CARATTERISTICHE DI UNA
DELLE DROGHE PI DISCUSSE
E FAMOSE DEGLI ULTIMI ANNI!

Facciamoci una canna, propone Mike


Pesce a met di una serata con amici
e colleghi. Qualcuno tira fuori lerba per
preparare una sigaretta: lui invece apre
un pacchettino che contiene una tavoletta
ambrata che sembra un croccante alle
nocciole, ma senza le nocciole. estratto
di cannabis (Butan Hash Oil o BHO), una
marijuana ad alta concentrazione che costa
anche 100 dollari al grammo. Usando una
bacchetta in titanio Mike gratta via un
pezzetto di resina dalla supercie e prende
una specie di piccolo bong (una pipa ad
acqua) di vetro con un gigantesco ago in
titanio. Attende qualche secondo, in modo
che lago elettricato si riscaldi e poi ci butta
sopra lestratto di cannabis che si vaporizza

allistante. A quel punto Mike aspira il


fumo dalla bong. Lerba pi concentrata in
questa stanza avr al massimo il 15-20% di
tetraidrocannabinolo (THC), il componente
psicoattivo della marijuana, mentre quella
di Pesce arriva al 70-80%. Gli amici di Pesce
che si fanno un tiro con il bong sembrano
apprezzare: wow, ti manda su di giri.
Tutto questo succede durante una
riunione di lavoro in Colorado. Pesce e i
suoi amici lavorano per la Concentrate
Labs, unazienda che produce estratto di
cabbanis, e si trovano in una serra usata
come laboratorio di estrazione di ben 530
metri quadrati poco lontano da Denver e
costata pi di 200 mila euro. Il gruppo di
lavoro sta provando varie combinazioni

| MENSHEALTH.IT 47

di marijuana come la Jillybean, la Red Eye


OG e la Tangerine Haze per capire quale
meglio inserire in ununit di estrazione
che costa 20 mila euro e che sar certicata
dallAmerican Society of Mechanical
Engineers. In un processo della durata di
cinque o sei ore il butano dellunit estrae
la THC da un chilo circa di marijuana e il
concentrato viene poi cotto in un forno
sottovuoto per rimuovere il solvente. Il
risultato del BHO del valore di quasi 1.000
euro, che lazienda processer per conto di
25 distributori di marijuana sparsi in tutto lo
stato del Colorado.

Io non uso droghe, io sono una droga!


Salvator Dal

E SE QUALCOSA VA STORTO?
Ebbene s: le cose possono facilmente
andare storte. Anche se la marijuana
non la fonte di ogni male come certa
propaganda vuole farci credere, c ancora
molto che non sappiamo di lei. Accanto
ai soliti dilemmi che la riguardano (dar
dipendenza, sar contaminata, far venire
il cancro?) ne sono arrivati anche altri. La
48 MENSHEALTH.IT |

UNA PILLOLA AMARA

Il nostro cervello
progettato per
accettare la marijuana
e ha persino dei recettori
specici. Ma che cosa
succede se tagliamo
quel collegamento?

Il Rimonabant doveva essere un


medicinale miracoloso, capace
di farti perdere peso e smettere
di fumare, bloccando i recettori
di THC presenti nel cervello, gli
stessi stimolati dalla marijuana.
Il farmaco per stato ritirato
dai mercati europei nel 2008
quando i test non hanno avuto
gli effetti desiderati. Chi lo
assumeva per sviluppava istinti
suicidi: bloccando le funzioni

del sistema cannabinoide


naturale del cervello il farmaco
inibiva anche le sensazioni di
piacere. In pratica i pazienti
erano sempre tristi e depressi.
Da questi studi emerso che i
recettori della marijuana hanno
uno scopo pi importante di
quanto si fosse sempre pensato:
sono i custodi delle sensazioni
piacevoli e dei sentimenti di
felicit. MIKE DARLING

Prop st yling: Sarah Guido/Halley Resources; illustrations by PA B LO D ELC I ELO

ALL AMERICAN BOYS


Il bello che tutto questo legale. Mentre
altri Stati americani, come la California,
hanno vietato la produzione di BHO, in
Colorado permessa e regolata da norme
precise. In alcuni stati americani, infatti,
la marijuana stata legalizzata (nello
stato di Washington, per esempio, oltre
che in Colorado). E la legalizzazione
sembra destinata ad ampliarsi: il 58% degli
americani oggi pensa che il commercio e
luso della marijuana dovrebbe essere legale
(nel 2000 era il 31%) e la percentuale sale
no al 66% tra i giovani dai 18 ai 29 anni.
Facile prevedere il futuro
Tutti i colleghi e gli amici di Pesce presenti
a questa riunione sono maschi e non per
caso: questa rivoluzione sembra essere
alimentata dagli uomini. Secondo una
indagine nazionale americana del 2012
sulluso della droga e sui suoi beneci sulla
salute il 9,6% di maschi dai 12 anni in su fa
uso di marijuana, contro poco pi della met
delle femmine. Sono quindi gli uomini quelli
che pi cavalcano londa della legalizzazione
in America e che se ne fanno portavoce
anche altrove, e sono sempre gli uomini a
sfruttarne i beneci e a patirne gli effetti
collaterali se qualcosa va storto.

sua legalizzazione infatti porterebbe alla


diffusione di marijuana contenente THC in
dosi maggiori ma non per forza prevedibili
o regolamentate. E con nuovi e innovativi
metodi di utilizzo, come il dabbing che
sfrutta quella specie di bong usato da
Pesce, il rischio di sballare ancora di pi.
Forse troppo. Gli americani fanno sempre
cos: prendono una cosa, la innovano, la
portano agli estremi e poi la vendono. E
qualcun altro ne paga le conseguenze. E la
marijuana non fa eccezione. Il problema
che stiamo parlando di droga, non di burro
di noccioline. Stiamo giocando con il fuoco.
LA MARIJUANA
NON COME LALCOL
Chiariamo subito alcuni pregiudizi:
la marijuana pi sicura dellalcol. Lo
dice Mason Tvert, il direttore delle
comunicazioni del Marijuana Policy
Project, unassociazione americana non
prot e uno dei principali fautori della
legalizzazione della marijuana in Colorado.
Ok, forse tira lacqua al suo mulino visto
che chiaramente non nel suo interesse
demonizzare la marijuana. Ma vediamo
come giustica questa affermazione
forte. Per cominciare, tutto dipende da
come funziona questa sostanza. Quando
consumi la marijuana il THC si lega alle
cellule del sistema nervoso centrale e del
sistema immunitario attraverso i cosiddetti
recettori cannabinoidi, che inuiscono sulla
regolazione dellappetito, sulla memoria
e sul dolore, riducendoli. Ecco perch
associamo la marijuana a momenti di relax,
alleuforia e anche a vuoti di memoria.
MARIJUANA BATTE ALCOL
UNO A ZERO
Lalcol e la marijuana sono molto diversi,
non da ultimo nel modo in cui agiscono
sul cervello e per gli effetti che hanno sulla
chimica del cervello e sul comportamento.
interessante osservare come gli effetti di alcol
e marijuana siano opposti, dice Margaret
Haney, professore di neurobiologia clinica
al Columbia University Medical Center e
direttore del Marijuana Research Laboratory
al New York State Psychiatric Institute.
Lalcol rende pi impulsivi. Ti fa andare pi
forte in auto e ti rende anche pi aggressivo.
Con la marijuana invece non avrai problemi a

Un qualunque
ragazzino per strada
trova marijuana
di miglior qualit
di quella che hanno
a disposizione
i ricercatori
controllarti e a restare calmo.
La marijuana anche meno tossica dellalcol.
La dose fatale di alcol 10 volte la quantit
che normalmente ti fa stare bene, ti rende
pi allegro e svampito: lo dice una ricerca del
2004 pubblicata sulla rivista Addiction. La
cocaina letale in una dose 15 volte superiore
a quella che ti fa stare bene. Per ottenere
gli stessi effetti deleteri con la marijuana
dovresti assumerne una dose almeno 100
volte superiore.
A TUTTO C UN LIMITE
Ma questo non signica che la marijuana sia
sicura e priva di qualsiasi rischio: uno studio
francese di questanno ha dimostrato che su
2.000 casi di abuso di marijuana soltanto 9
sono fatali (la maggior parte dei dati raccolti
riguarda persone di sesso maschile di 30-35
anni). Anche da una recente indagine tedesca
emerso che la marijuana ha causato la
morte di due soli ragazzi, dove per di pi
uno di loro soffriva gi di cuore. Per contro,
lalcol ogni anno miete 25 mila vittime, senza
contare gli omicidi e gli incidenti stradali
causati dalleccesso di alcol
Nonostante le differenze tra alcol e
marijuana, negli Stati dove legale le norme
per il suo utilizzo e la vendita ricalcano
quelle relative allalcol, compresa let
minima per consumarla e i limiti di THC
nel sangue oltre i quali vietata la guida. La
marijuana infatti pu alterare le normali
reazioni, anche se i suoi effetti sono meno
pesanti di quelli dellalcol e passano nel
giro di 3 ore al massimo. Il problema
che anche negli Stati dove la marijuana
legale non esiste un test per dimostrare se
hai fumato e quanto hai fumato. Lalcol si
scioglie nellacqua (e nel sangue) mentre
il THC lipolico, ovvero si accumula nei
grassi, distribuendosi nel tessuto grasso
e in organi come il fegato, il cervello e la

COME FUNZIONA LA THC


Quando ti fai una canna
gli ingredienti attivi della
marijuana vanno a colpire
queste zone del tuo cervello:

A CORTECCIA INSULARE
LA TUA REAZIONE

Mamma mia quanto buono


questo panino
QUELLO CHE SUCCEDE

La corteccia insulare un po come


un giudice che decide che cosa
piacevole e che cosa no. Quando
la THC si lega ai recettori di questa
zona del cervello le sensazioni
piacevoli e spiacevoli vengono
amplificate. Ecco perch le cose
buone e belle sembrano ancora
pi buone e belle e le cose che
normalmente ti mettono a disagio
quando sei sotto leffetto della THC
ti spaventano a morte.
B LOBO FRONTALE
LA TUA REAZIONE

Inizia a chiederti chi sei, dove vai,


perch ci vai
QUELLO CHE SUCCEDE

Il lobo frontale contiene pi recettori


di THC di tutto il resto del cervello.
la parte del cervello che si
risveglia per prima al mattino o se
perdi temporaneamente coscienza
ed larea che si chiede chi sei
e dove vai.
C GIRO CINGOLATO
LA TUA REAZIONE

Ridi istericamente per niente,


quello che si dice avere la ridarola.
QUELLO CHE SUCCEDE

Il giro cingolato gestisce


i meccanismi che regolano
i comportamenti e i desideri. Se non
funziona bene puoi avere reazioni
esagerate a fatti normalissimi, per
esempio puoi trovarti a ridere in
maniera incontrollata in situazioni
serie o in risposta a eventi del tutto
normali e poco divertenti.

| MENSHEALTH.IT 49

milza invece che rimanere in circolo nel


sangue. Il che signica che la quantit di
THC nel sangue non corrisponde a quella
presente complessivamente nel corpo
che interagisce con le cellule nervose.
Quindi un esame del sangue non sarebbe
conclusivo. Poi ci sono anche altri fattori
da tenere in considerazione e che possono
inuenzare il modo in cui il corpo reagisce
alla THC, come il peso corporeo e il sesso
(le donne in media hanno pi grasso
corporeo degli uomini).
Come succede per i bevitori cronici, i
consumatori assidui di grandi quantit
di marijuana possono sviluppare una
tolleranza agli effetti del THC: ci sono
persone che con alti livelli di THC si
comportano normalmente e altre, con
livelli molto pi ridotti, che ne risentono
molto di pi. Tutto dipende da quanto
sei abituato a fare uso di marijuana e
da come il tuo corpo la regge: persino
la National Highway Traffic Safety
Administration americana ammette che
molto difficile stabilire una relazione tra
la concentrazione di THC nel sangue e gli
effetti sulle prestazioni e sulle reazioni.
LA MARIJUANA
FA BENE ALLA SALUTE
Con la sua legalizzazione, si apre tutto
un nuovo mercato per la marijuana.
Compreso quello delle varianti: per
esempio la cannabis sativa pi
energetica e adatta a chi fa una vita attiva
mentre la cannabis indica con i suoi
effetti sedativi lideale per rilassarsi. Per
non parlare del proliferare di prodotti a
base di marijuana come bevande, lozioni,
tinture e cos via. Il problema che ad oggi
non ci sono molti studi sulla marijuana
e sui suoi possibili effetti. In America la
marijuana stata classicata nel 1970 come
un narcotico Schedule 1, ovvero con un
forte rischio di abuso e senza nessun uso
medico ufficiale, il che ha limitato la ricerca
sullargomento anche solo per la difficolt
che gli scienziati avevano nel reperirla per
vie legali. La marijuana usata per scopi di
ricerca ha no all8% di THC, sufficienti per
studiarne gli effetti terapeutici. Peccato che
la marijuana che si trova per strada ha una
concentrazione molto maggiore di THC:
praticamente un qualsiasi ragazzino un po
furbo ha accesso a una marijuana molto
50 MENSHEALTH.IT |

CIBO DA DROGATO

Mango Lassi
150-250 mg

La legalizzazione della
marijuana in America
ha portato a un boom
del consumo di snack
che contengono THC
Caramelle
gommose
50-250 mg

Burro di
noccioline
50 mg

Biscotti
50 mg

Jerky
di manzo
speziato
50 mg

Cioccolato
fondente
30 mg

Popcorn
al caramello
127 mg

Caramello
al cioccolato
fondente
salato
50 mg

Croccante
alle noccioline
50 mg

Biscotti
al limone
e mirtilli
50 mg

*I dati si riferiscono alla quantit di THC per porzione

migliore di quella che i ricercatori fanno cos


tanta fatica a trovare.
Ma nonostante le difficolt nel reperire
la materia prima, oggi ci sono sempre
pi studi clinici sulluso della marijuana
a scopo terapeutico, studi che sembrano
confermarne i beneci: la marijuana
fa aumentare lappetito, migliora il
sonno e cura la depressione. Uno studio
del 2006 pubblicato sul Journal of
Ethnopharmacology sggerisce addirittura
che possa essere daiuto nel trattamento
del glaucoma, della sclerosi multipla, delle
malattie al midollo spinale, della sindrome

di Tourette e dellepilessia. Ulteriori studi


sostengono che potrebbe prevenire il
diabete e che i suoi componenti inibiscono
la crescite delle cellule cancerogene. Molte
domande per per il momento rimangono
senza risposta, non da ultimo quanto la
marijuana possa essere efficace nella cura
di queste malattie e quale variante sia la pi
adatta.
Nonostante queste notizie incoraggianti
la marijuana non una sostanza priva
di ombre. Un recente studio di Harvard,
per esempio, ha trovato un collegamento
tra i fumatori di marijuana e lo sviluppo

di anomalie al cervello. E i ricercatori


australiani hanno scoperto che se fumata
durante ladolescenza la marijuana pu
rallentare lo sviluppo sociale e inuenzare
negativamente la salute mentale portando
addirittura a problemi cognitivi e cardiaci.
LA MARIJUANA FA BENE
ANCHE AI POLMONI
Quello che per a logica dovrebbe
essere il rischio pi evidente il cancro
ai polmoni sembra escluso. Donald
Tashkin, specialista dei polmoni alla
University of California di Los Angeles,
studia la marijuana e i suoi effetti sui
polmoni da 30 anni. A differenza del
fumo da sigaretta, dice, leffetto della
marijuana sulle funzioni polmonari
trascurabile. Anche se la marijuana,
come la sigaretta, ha molti ingredienti
cancerogeni, secondo Tashkin il THC
potrebbe avere propriet antitumorali
che possono contrastare leffetto di
quelle sostanze. Il rischio principale
invece quello di sviluppare una
dipendenza: anche se la cannabis non
ha la fama di dare dipendenza come
succede con altre droghe circa il 10%
dei consumatori fa fatica a smettere. I
sintomi dellastinenza sono simili per
gravit a quelli dellastinenza da nicotina,
inclusa lirritabilit e lansia, la mancanza
di appetito e problemi nel ciclo del sonno,
per una durata di circa una settimana.

P ro p s t y l ing: Le i l a N i c h o ls/Aub r i B a lk I n c . , F o to gr af i e d i G ar r y M c Le o d

LINDUSTRIA DELLA MARIJUANA


C un altro potenziale problema: i
consumatori cronici sono i migliori
clienti quindi potrebbero essere loro a
plasmare la richiesta della nuova industria,
laddove la marijuana o verr legalizzata,
e questo potrebbe portare alla vendita di
marijuana pi concentrata. Ma una pi alta
concentrazione di THC potrebbe portare
a una maggior dipendenza e questo a sua
volta creerebbe pi consumatori cronici
che chiedono marijuana sempre pi
concentrata. Sarebbe linizio di un circolo
vizioso.
Steve Kilts, il Chief Operating Officer
della CannLabs, lazienda del Colorado
che studia da pi tempo la marijuana,
osserva con orgoglio la struttura da 370
metri quadrati che sorge a sud di Denver.
piena di macchinari, tra cui 5 sistemi di

Sempre pi studi clinici


sulluso terapeutico
della marijuana confermano
i suoi effetti benefici:
fa aumentare lappetito,
migliora il sonno e cura
la depressione
cromatograa liquida ad alta prestazione.
Di recente il laboratorio si espanso
no a quadruplicare le sue dimensioni
e ci sono progetti per duplicare i metri
quadrati. Fino a oggi i test sulla marijuana
sono stati su base volontaria ma le nuove
normative impongono di analizzare le
piante e i derivati della marijuana per
capirne la potenza e la contaminazione. Se
prima faceva fatica a trovare materiale, la
CannLabs adesso letteralmente inondata
di marijuana da analizzare.
UNA QUESTIONE
ANCORA APERTA
Molti produttori di marijuana edibile
(negli Stati dove legalizzata) scrivono
sulletichetta 100 millimetri di THC o
200 millimetri di THC ma la CannLabs ha
testato questi stessi prodotti e molti hanno
un decimo o un ventesimo di quello che
millantato dalletichetta: in pratica sono
molto meno potenti di quanto dichiarato. Il
motivo che i produttori non hanno ancora
sviluppato un processo coerente e costante
per la produzione della marijuana. Qual
il rischio? Ovviamente, se alcuni prodotti
hanno anche un ventesimo di THC, con
questa logica teoricamente ne possono
esistere alcuni che sono molto pi potenti
di quanto dichiarato. Si tende a pensare che
mangiare marijuana faccia meno male che
fumarla ma un ragionamento sbagliato
e pericoloso. Quando si inala la cannabis
il picco della concentrazione di THC si
raggiunge nel giro di 2 minuti e mezzo.
Quando invece si mangia un prodotto a base
di cannabis il tempo aumenta no a 2 ore
e mezzo. Ovvero: quando mangi stai bene,
poi cominci a fare altro e, quando non ci
pensi pi, dopo due ore e mezza, leffetto si

fa sentire. Ma dopo 2 ore e mezza potrebbe


non essere pi cos ben accetto o adeguato.
Anche le alternative ad altissima
concentrazione di THC come il BHO
possono essere pericolose, a causa
principalmente delle sostanze chimiche
residue. Secondo Kilts la met di tutti
i concentrati testati dalla CannLabs
contiene livelli di butano e di altri solventi
come etanolo o pentano maggiori della
concentrazione massima consentita dalla
legge. Il nostro sospetto che molta gente
sballi per via del butano pi che della
marijuana.
La CannLabs attualmente sta testando
anche estratti che hanno no al 90%
di THC. Che effetto pu avere una
concentrazione del genere su un
essere umano? Ovviamente per molti
consumatori gli effetti sono pesanti.
Per altri invece sono pi gravi gli effetti
collaterali come lansia e anche episodi
psicotici. Non ci dovrebbe essere il rischio
di andare in overdose e morire, anche se
in certi casi si potrebbe nire al pronto
soccorso.
VIVA LA MARIJUANA?
Mentre i test e gli studi sulla marijuana
continuano londata di legalizzazione si
allarga sempre di pi. Nei soli Stati Uniti
stata gi legalizzata anche in Maryland
per scopi terapeutici e a breve gli abitanti
dellAlaska saranno chiamati al voto
sulleventualit di legalizzare la marijuana
per scopi ricreativi e non medici. Lo stesso
succeder a breve in Arizona, California,
Maine e Massachusetts. E in futuro anche
il resto dellOccidente potrebbe seguire
lesempio dellAmerica, come sembra ormai
n troppo abituato a fare.
| MENSHEALTH.IT 51

LALLENAMENTO
SENZA PESI
Non servono i pesi per farsi un fisico a prova
di bomba. Basta il tuo corpo. Scopri 5 modi per
trasformare il tuo corpo nella macchina da
fitness pi efficace che sia mai stata inventata.

ATTENZIONE: IL TUO CONCETTO DI


ALLENAMENTO STA PER CAMBIARE.
Perch? Perch per anni il tness senza pesi stato
considerato come una sorta di piano B da usare in
situazioni di emergenza, o quando sei in vacanza o in
viaggio di lavoro. In alternativa stato considerato
un buon metodo per fare movimento e per migliorare
la propria resistenza, o addirittura come unottima
soluzione per chi deve recuperare dopo un allenamento
molto intenso. Nulla di sbagliato. Tutte cose giuste.
Manca per qualcosa: lallenamento senza pesi pu
essere anche un sistema molto efficace per scolpire
i muscoli e per fare body building. Limportante
saperlo fare nel modo giusto. Prendiamo, per esempio,
lallenamento che vi abbiamo proposto in queste
pagine. Questi esercizi possono migliorare non solo le
dimensioni e la forza dei tuoi muscoli, ma anche la tua
potenza, la tua mobilit e il tuo equilibrio. Con questi
esercizi, quindi, invece di accumulare semplicemente
massa muscolare, diventando spesso goffo e pesante nei
movimenti, riuscirai a migliorare tutto assieme, la forza,
la potenza e le tue capacit atletiche. Alla ne il risultato
che invece di sembrare uno di quei palloni gonati
che fanno solo pesi, sembrerai un vero atleta, o un vero
combattente o un vero soldato, con un sico perfetto e
perfettamente efficiente. E tutto questo senza mai aver
sollevato nemmeno un chilo di ferro. E magari senza
essere mai andato in palestra!
Benvenuto nel tuo nuovo workout!
52 MENSHEALTH.IT |

1 SEGRETO

Costruisci la tua dieta


Lallenamento senza pesi
produce sul corpo un effetto
completamente diverso da
quello che puoi ottenere con i
pesi. Chi fa sollevamento pesi,
pi pesante pi chili pu
sollevare, perch la massa ti
d una leva vantaggiosa per
usare la tua forza: questo
il motivo per cui chi fa pesi
poco motivato alle diete.
Con lallenamento senza pesi,
invece, succede lopposto:
la massa in eccesso diventa
un fattore limitante per le
tue performance atletiche.
Ogni chilo in pi che ti porti
addosso una zavorra che ti
limita nei movimenti. Ecco
perch chi non usa i pesi
fortemente motivato a perdere
peso, anche con la dieta. La
prima cosa da fare quella
di diminuire lassunzione di
zuccheri aumentando quella
di proteine, che in un uomo
adulto non dovrebbero mai
scendere sotto i 56 grammi
giornalieri. Alcune ricerche,
per, hanno confermato
che chi assume anche una
quantit doppia di proteine
giornaliere tende a dimagrire
pi facilmente e mantenere
meglio i suoi muscoli. Con
i carboidrati esattamente
lopposto: per cui cerca
di limitare i carboidrati
giornalieri sotto i 100 grammi,
possibilmente assumendoli
subito dopo lallenamento.
2 SEGRETO

tensione: se un esercizio
gi abbastanza impegnativo
non serve aggiungere pesi
per incrementare la massa
muscolare. Pensaci la prossima
volta che farai 20 essioni o
un bel set di 50 squat a corpo
libero. Se il tuo scopo quello
di incrementare la dimensione
e la forza devi fare esercizi
che prevedano dalle 5 alle 10
ripetizioni.
3 SEGRETO

Occhio alla tecnica


Lallenamento a corpo libero
coinvolge sempre pi muscoli
dellallenamento con i pesi.
Non solo: coinvolge di pi il
cuore e tutto il tuo sistema
nervoso. Ecco perch in questo
tipo di allenamento la tecnica
molto importante. Devi
sempre riuscire a muoverti
in modo da massimizzare
gli effetti dellallenamento
riducendo al minimo gli
inconvenienti e gli stress.
Ogni esercizio richiede la
sua tecnica. Ricorda questo
mantra: Tibie verticali per i
movimenti della parte bassa
del corpo, avambracci verticali
per i movimenti della parte
alta del corpo. Le tibie verticali
spostano pi peso rispetto
ai anchi e alle cosce, e non
mettono sotto pressione le
ginocchia. Gli avambracci
verticali spostano pi peso dei
tuoi pettorali e dei tuoi dorsali,
senza mettere sotto pressione
i gomiti. In entrambi i casi, il
risultato articolazioni sane e
miglioramenti veloci.

Illustrazioni di Rory Kurtz

Dai la priorit alla forza


un errore comune quello
di credere che puoi costruire
muscoli solo con i pesi.
Se i muscoli potessero
parlare scopriremmo subito
che lallenamento una
questione di tempo e di

4 SEGRETO

Pochi ma buoni
Oltre alla mancanza di
motivazioni, il pi grande
ostacolo di chi si avvicina per
la prima volta al tness quasi
sempre una sorta di decit di

attenzione. Questo decit si


manifesta con una tendenza
a cambiare continuamente
esercizio, senza avere il tempo
di apprendere correttamente
le tecniche e i segreti degli
esercizi e senza arrivare a
goderne dei beneci. Questa
realt contraddice il consiglio
di molti istruttori di cambiare
spesso esercizio e tipo di
allenamento per evitare
leffetto plateau (la mancanza
di beneci), la monotonia e
per favorire la crescita dei
muscoli. La maggior parte
delle persone, invece, riescono
meglio se fanno pochi esercizi
per riuscire a ricavarne il
massimo prima di cambiare.
Comincia quindi dagli esercizi
di queste pagine, che sono gli 8
movimenti chiave per avere un
corpo perfetto.
5 SEGRETO

Fallo tutti i giorni


Gli esercizi a corpo libero
richiedono pi tecnica degli
esercizi sulle macchine,
per cui hai bisogno di
pi tempo per imparare
bene i movimenti. Puoi
velocizzare questo processo
facendo continue piccole
variazioni, come quelle che
ti proponiamo in fondo ad
ognuno di questi esercizi. Fai
1 set di 10 ripetizioni per ogni
movimento. Fai lesercizio di
deep squat per 5 o 10 minuti
al giorno o tieni la posizione
sollevata di un hip thrust per
20 secondi ogni 20 minuti di
scrivania quando sei al lavoro.
Entrambi questi esercizi
possono aiutarti a migliorare
la tua mobilit, a far lavorare i
muscoli dei glutei, a rinforzare
i anchi e a mantenere in
forma la parte bassa della tua
schiena. Muoviti, e i muscoli
arriveranno!

4 SEMPLICI
TRUCCHI

PER ALLENARTI
PI DURAMENTE

CAMBIA POSIZIONE

Pi inclinato langolo
del tuo corpo con i
muscoli che stai
facendo lavorare, pi
lesercizio difficile.
Vedi lesempio delle
flessioni con i piedi
sollevati.

ALLENA IL TUO
EQUILIBRIO

Riduci il contatto con il


pavimento sollevando
una gamba, o riduci
lampiezza del tuo
appoggio riducendo la
larghezza delle due
gambe o delle tue
braccia a terra.

CAMBIA RITMO

Rallenta la fase di
discesa di un esercizio,
allungandola fino a 3
secondi o facendo una
pausa di 4 secondi nel
punto pi basso per
eliminare i vantaggi della
spinta elastica e rendere
pi duro lesercizio.

COMBINA MOVIMENTI
DIVERSI

Pi muscoli riesci a
coinvolgere, pi duro
sar il tuo allenamento.
Ecco perch le trazioni
alla sbarra fatte
sollevando le ginocchia
al petto sono ancora
pi difficili.

| MENSHEALTH.IT 53

TESTO
TREVOR THIEME

FOTOGRAFIE
T R AV I S R AT H B O N E

IL TUO CORPO
IL TUO
BILANCIERE
Scolpisci i tuoi
muscoli e brucia
il grasso con un
workout
completamente
senza pesi e scopri
i vantaggi di poterti
allenare dove e
quando vuoi
ottenendo risultati
mai visti prima.
Il body building a corpo libero
non ti convince? Il motivo
semplice: fino ad oggi non lo hai
mai fatto nel modo giusto e non
hai nessuna idea di come farlo.
Se la smetti di fare centinaia di
ripetizioni e inizi a fare esercizi
mirati da ripetere al massimo
5 o 10 volte, otterrai un tipo di
allenamento completamente
diverso, spiega BJ Gaddour,
ideatore di questi workout. Devi
dare la priorit alla forza rispetto
alla resistenza, e vedrai che ogni
grammo di muscoli che otterrai
potrai usarlo ovunque e non solo
in palestra.
54 MENSHEALTH.IT |

IL TUO PUNTO FORTE


FULL PISTOL
ALLA SBARRA
Questo un esercizio
completo, che richiede
forza, potenza esplosiva,
coordinamento, elasticit ed
equilibrio, dice BJ Gaddour.
Meglio allora cominciare con
la versione assistita, che ti
aiuta a impostare il
movimento corretto, che
potrai poi fare anche senza
la sbarra. Segui questi
consigli e esegui lesercizio
lentamente. Molti non
hanno la mobilit necessaria
alle anche e alle ginocchia
per partire subito veloci.

Trova il tuo
equlibrio

Usa i fianchi

Aiutati con la
mano

Non spingere
il ginocchio
in avanti

Distribuisci bene il tuo


peso sui tre punti di
appoggio del piede: il
tallone e le due
sporgenze anteriori dei
metatarsi.

Aggrappandoti a un
palo riuscirai a
mantenere il busto ben
dritto e a fare uno
squat pi profondo,
riducendo i rischi di
farti male alla schiena.

Immagina di dover
spingere una porta
con il sedere.
Quando i tuoi fianchi
sono bene allindietro,
piega il ginocchio
e fai lo squat.

Mantieni lo stinco
della tua gamba in
appoggio pi verticale
possibile, cos da non
stressare il ginocchio.

| MENSHEALTH.IT 55

COME FARE
QUESTI
ESERCIZI

Fai 3 volte alla settimana il workout A e poi 3 volte il workout B, lasciando 48 ore di
riposo tra i due. Fai i primi 4 esercizi di ciasun workout (gli esercizi per i MUSCOLI)
come un circuito, e gli ultimi 2 (quelli CARDIO) uno dopo laltro come un superset,
leggendo bene le istruzioni qui a fianco. Per ognuno di questi esercizi, scegli poi la
variazione o + che ti permetta di completare nel migliore dei modi il tuo workout.
Tempo totale per ogni sessione: 30 minuti.

WORKOUT A

come renderlo pi facile

come renderlo pi difficile

MUSCOLI

1/Hip Thrust

2/Flessioni

Appoggia la parte alta della schiena su una panca con le due


braccia aperte. Solleva il piede destro portando il ginocchio al petto
[A]. Solleva quindi i tuoi fianchi pi in alto che puoi [B]. (Fai 10
ripetizioni per gamba.)
Fallo su due gambe (con entrambi i piedi per terra).
Fallo con i piedi appoggiati su unaltra panca.

Mettiti nella posizione delle flessioni con i piedi uniti e le mani sotto
le spalle, mantenendo il corpo dritto dalle spalle alle anche [A]. Con i
gomiti stretti lungo i fianchi, fai scendere il corpo fino ad avere il
petto che sfiora il pavimento [B].
Appoggia le mani su una panca.
Appoggia i tuoi piedi su un gradino o una panca e tieni le tue mani
pi strette delle spalle.

3/Deep Squat

4/Inverted Row

Mettiti in piedi con le gambe alla stessa larghezza delle spalle e le


braccia dritte davanti a te [A]. Spingi i fianchi allindietro, piega le
ginocchia e scendi con uno squat pi profondo che puoi [B].
Allarga gambe e braccia e scendi con le cosce parallele al
pavimento.
Stringi gambe e braccia e quando risali fai un salto.

Metti una sbarra davanti a te allaltezza della vita. Afferrala con le due
mani dallalto, alla stessa larghezza delle spalle, e appenditi con le
braccia distese [A]. Con le sole braccia, solleva il busto portando il
petto a toccare la sbarra [B].
Piega le ginocchia a 90 gradi e tieni i piedi ben appoggiati a terra.
Tieni una gamba sollevata durante lesercizio, o fallo con una
mano sola.

CARDIO

5/Squat Jack

6/Mountain Climber

Fai lo squat in piedi con i piedi uniti e partendo con le mani sulle
caviglie [A]. Da quella posizione esplodi letteralmente in piedi
aprendo le braccia sopra la testa e saltando a gambe larghe [B].
Fai uno squat meno profondo, scendendo di meno in partenza.
Fallo pi veloce.

Parti dalla posizione delle flessioni [A]. Solleva il tuo piede destro e
porta il ginocchio verso il petto sfiorando con le dita dei piedi il
pavimento [B]. Ripeti con la gamba sinistra (la somma di gamba dx
e sx va considerata 1 ripetizione).
Fallo pi piano.
Fallo pi in fretta.

56 MENSHEALTH.IT |

Prop styling (pagina di apertura): Sarah Guido/Halley Resources; Beth Bischoff (esercizi), grooming: Laura Dee Shelley/Color science/Exclusive Artists; +ISM (illustrazioni)

ISTRUZIONI

MUSCOLI (25 MINUTI)

CARDIO (5 MINUTI)

Opzione B
Fai ogni esercizio per 60 secondi Fai 5 ripetizioni per ogni esercizio della
(30 per lato negli esercizi con
parte superiore del corpo e 10 ripetizioni
una gamba o un braccio alla
per gli esercizi con la parte inferiore. Fai
volta), riposando 15 secondi tra pi circuiti possibile, continuando senza
uno e laltro. Ripeti tutto 5 volte. interruzioni per 25 minuti.

Opzione A
Fai il primo esercizio per 20
secondi e riposa 10 secondi.
Fai lo stesso con lesercizio 2.
Questo il primo superset. Fai 5
superset in totale.

Opzione B
Fai 10 ripetizioni per ogni esercizio
per completare il primo superset.
Fai pi superset che puoi, fino a
quando ce la fai, continuando per 5
minuti in totale.

WORKOUT B
MUSCOLI

1/Piegamenti su una gamba sola

2/Verticale

Stai in piedi appoggiato sulla tua gamba destra, con il piede sinistro
leggermente sollevato e spostato dietro quello destro, le braccia
lungo i fianchi [A]. Spingi i fianchi indietro e abbassati cercando di
toccare terra con le mani, piegando a 90 il tuo busto e alzando la
gamba sinistra [B]. (se fai le ripetizioni, fanne 10 per gamba.)
Non ti abbassare troppo.
Tieni le braccia dritte sopra la testa per tutto lesercizio.

Appoggia le tue mani sul pavimento a 20 o 30 cm dal muro,


allargando bene le dita delle mani. Porta su una gamba alla volta
fino ad appoggiare i talloni sul muro in alto [A] e resta in questa
posizione [B].
Con i piedi su una panca e le mani a terra, fai le flessioni in quella
posizione (pike push up).
Fai le flessioni sulle braccia quando sei in verticale.

3/Pistol Squat alla sbarra

4/Trazioni alla sbarra

Trova un palo a cui aggrapparti con le mani e poi mettiti in piedi su


una gamba sola e porta in avanti laltra gamba [A]. Porta i fianchi
indietro e scendi con il corpo fino a dove arrivi, mantenendo la
gamba sollevata da terra [B]. (se fai le ripetizioni, fanne 10 per ogni
gamba.)
Scendi solo fino ad avere la coscia parallela al terreno.
Fai questo squat senza la sbarra.

Afferra una sbarra con le braccia alla larghezza delle spalle e con i
palmi delle mani rovesciati, tieni le gambe dritte in avanti con i piedi
uniti [A]. Sollevati con le braccia fino ad avere i gomiti stretti accanto
alle tue costole, portando il mento sopra la sbarra [B].
Lasciati dondolare dalla sbarra.
Fai lo stesso esercizio con le mani unite.

CARDIO

5/Skater

6/Calcio della scimmia

Parti con il piede destro e con la gamba sinistra sollevata e portata


indietro incrociata [A]. Salta verso sinistra atterrando sul piede
sinistro e incrociando allindietro la tua gamba destra [B]. Questa 1
ripetizione. Continua cos avanti e indietro.
Tocca terra anche con laltro piede ogni volta che atterri dal salto.
Aumenta la velocit e la lunghezza dei salti.

Con i piedi ben piantati a terra, abbassati in uno squat e metti le


mani sul pavimento davanti a te [A]. Solleva i fianchi e lancia i tuoi
piedi in aria dietro a te [B].
Appoggia le mani su una panca davanti a te.
Aumenta la velocit e laltezza.

| MENSHEALTH.IT 57

58 MENSHEALTH.IT |

La donna di...

Passionale e
innamorata della
vita, Francesca De
Andr ha un cognome
importante con
cui convivere ma
molto determinata...
Insomma una donna
che sa esattamente
quello che vuole e
come fare a ottenerlo!
Merito del suo
carattere, deciso e
imprevedibile ma
anche al sostegno
del danzato
Daniele Interrante,
anche lui modello,
attore ed ex-tronista...

TESTI DI
MH TEAM

FOTO DI
LUCA DE NARDO

Francesca De Andr
| MENSHEALTH.IT 59

Carta didentit
Nome: Francesca De Andr
Data di nascita: 25 gennaio 1990
Luogo di Nascita: Genova
Cittadinanza: italiana e spagnola
Vive a: Milano
Professione: Modella e cantante
Hobby e passioni: leggere e cucinare
Fidanzata con: Daniele Interrante

60 MENSHEALTH.IT |

Botta e risposta:
Attore: Leonardo di Caprio
Film: Shutter island
Libro: Jane Eyre di Charlotte Bront
Citt: Tutto il mondo, basta vedere posti
nuovi, la novit che bella.
Canzone: adesso Magic dei Cold Play
Modello femminile: Me stessa
Jeans o gonna: Sia jeans che gonna
Mare o montagna: Mare
Citt o campagna: Citt
Palestra o aria aperta: Aria aperta

ei giovane ma anche molto determinata: quando


devi fare le scelte che contano segui il cuore o la
ragione?
Essendo determinata cerco sempre di trovare il giusto
compromesso tra cuore e ragione. Quando devo fare delle
scelte importanti tendo a pensare molto prima di decidere. La
vita e le mie esperienze personali mi hanno portato a capire
che lobiettivit e il sapersi guardare anche dallesterno
sono importantissimi per non doversi poi pentire delle scelte
che si fanno. Ma, essendo una persona molto passionale,
difficilmente riesco a mettere da parte il cuore e far prevalere
la ragione nelle decisioni che prendo.
Modella e cantante: ma quale carriera preferisci?
Tante ragazze della mia et, prima di arrivare a un traguardo
lavorativo che sia definitivo, si trovano a fare esperienze
diverse. Io non ho mai sognato di fare la modella per tutta la
vita, anche se poi mi sono trovata a lavorare in questo settore.
Ho sempre sognato di lavorare nel mondo artistico: ho
fatto 12 anni di danza classica al teatro Carcano di Milano,

studiando anche danza moderna e latino-americana. Ma pi


di tutto ho sempre amato cantare e ballare: questa la mia
vera passione. Purtroppo, sembra un luogo comune dirlo ma
la pura verit: ho sempre avuto una sorta di insicurezza
nel provare realmente a lavorare in questo mondo, per paura
delle aspettative create a priori dal mio cognome e delle
critiche che tutti sarebbero stati pronti a gettarmi addosso...
Oggi invece mi sono convinta, e questo anche grazie al mio
compagno di vita che mi ha spronata credendo in me e nelle
mie potenzialit.
Per te la vita ha milioni di colori, non solo bianco e nero:
di quale colore ti senti e perch?
Mi sento un rosso fuoco. Perch sono passionale, entusiasta
della vita, sicura di me stessa. E anche per il mio carattere
spesso difficile e il mio essere molto imprevedibile...
Con chi ti confidi di pi? Famiglia, amici, fidanzato?
Mi confido con fidanzato e amici, che considero la mia vera
famiglia.
| MENSHEALTH.IT 61

Madre spagnola, padre italiano: che cosa ti piace delluno


e dellaltro Paese.
Della Spagna amo Madrid, che una delle citt pi vive
che abbia mai visto; il modo di fare e la voglia di vivere che
hanno gli spagnoli in generale difficile da trovare altrove.
DellItalia amo da morire per prima cosa la cucina! Sono una
mangiona e in nessuna parte del mondo si mangia cos.

fa stare bene il sole, la pioggia, il mare e la buona cucina. Non


sopporto lipocrisia, la vigliaccheria, la falsit e lopportunismo
che purtroppo accomuna troppe persone nel modo artistico.

Sono meglio i ragazzi italiani o quelli spagnoli? Perch?


Forse proprio una cosa che hanno in comune la Spagna e
lItalia: la passionalit e il look di un madrlileo e di un siciliano
possono essere molto simili...

E in vacanza? Ozio totale oppure sei sempre attenta a


cibo ed esercizio fisico?
categorico oziare! Altrimenti che vacanze sono?

Che cosa ti fa stare bene? E che cosa proprio non sopporti?


Mi fa stare bene lattenzione da parte delle persone che amo. Mi

62 MENSHEALTH.IT |

Quale sport preferisci praticare in estate?


Adoro gli sport acquatici e destate faccio soprattutto nuoto e
windsurf.

Elegante e sportiva: il tuo capo must-have per lestate 2014


Destate meno si vestiti e meglio ! Solo le scarpe, al massimo,
vanno scelte con cura.

| MENSHEALTH.IT 63

FAME
DESTATE
TESTO
PA U L K I TA

TESTO
JAMIE CHUNG

64 MENSHEALTH.IT |

Arriva il caldo e lappetito fa i capricci?


Puoi salvarti con la frutta e la verdura di stagione.
Riempiti la pancia e rafforza il tuo fisico con i 10
migliori cibi freschi di questa stagione bollente.
Summers bounty has arrived! Fill your belly and
fortify your body with the seasons 10 best fresh foods.
By Paul Kita Photographs by Jamie Chung
Allenamento
Best Cardio
cardio
Comrade

Fibre
Best
dolci
Sweet Fiber Source

BARBABIETOLA
BEET

NASHI
ASIAN
(PERA-MELA)
PEAR

Questa
Thisradice
root may
migliora
helpla
your
resistenza
endurance
fisica.
so you
Unocan
studio
redline
della your
Saint 5K
Louis
time. In
University
a 2012 Saint
del 2012
Louis
haUniversity
dimostrato che
study,
i corridori
runnersche
who
mangiano
ate 11cups
tazzaof baked
abbondante
beets 75 minutes
di barbabietole
beforearrostite
racing were
75 5minuti
percent
prima
faster
di toward
iniziarethe
a correre,
end of the
nellultimo
run thantratto
placebo
sonoeaters.
pi veloci
Slice
delbeets
5%"
rispetto
thickaand
chi non
tosslewith
ha mangiate.
oil, salt, and
Taglia
pepper.
le barbabietole
Bake at 375F
a fettine
untilsottili,
chiplike,
cospargile di olio, sale e pepe. Cuocile
in forno a 190 gradi per 15-20 minuti,
finch non si dorano e accartocciano
come patatine. Mangia anche le foglie,
rosolandole in padella: contengono
vitamina A che aiuta la vista e
vitamina K che aiuta la circolazione
del sangue.

UnOne
grosso
large
nashi
Asian
contiene
pear has1010 grams of
grammi
fibernearly
di fibre, circa
double
il doppio
what adilarge
quelle
apple
diprovides.
una mela.The
Lideale
best way
to pick
mangiare
a ripe one:
i nashi
Askmaturi,
your produce
quandomansono
ager
croccanti
or market
mavendor
non molli.
for aTaglia
taste. It
il nashi
should
a fiammiferi
be crisp, notemealy.
mettilo
For
in a simuna
ple
ciotola
slaw, cut
conadel
pear
cavolo
into matchsticks
a fette e
dello
andscalogno,
toss them
erba
in acipollina
bowl with sliced
sminuzzata
cabbage and
e aceto
shallots,
di mele.
minced
Se vuoi
chives,
una variante cremosa aggiungi la
maionese o lo yogurt greco.

Viva
la salsa
Best
Salsa Standby

TOMATILLO
TOMATILLO
Questo
Small,
frutto
dense,
piccolo,
and slightly
denso e sticky, this
leggermente
green fruitappiccicoso
comes clothed
avvolto
in a papery
da
foglie
husk.
friabili.
When
Unapeeled,
volta sbucciato
scrubbed,
e and
cotto
cooked,
ha un tomatillos
sapore piacevolmente
burst with bright
acido
acidity
che contrasta
that cranks
bene
upcon
the fresh
la salsa
flavor
di pomodoro
of homemade
o con
guacamole
la guacamole.
or salsa. Try
Prova
them
i tomatillo
roastedarrostiti
and then
e poi
pureed
frullatiin a
(gira
blender,
paginasays
per la
Curtis
ricetta),
Stone,
poi owner
servili and
conexecutive
una salsa insieme
chef of Maude
ai tacos,in
a una
Beverly
bistecca grigliata, al pollo o al pesce.

La Best
vendetta
Revenge

TARASSACO
DANDELION GREENS
HaiDont
presente
mowquei
down
grossi
these
fiori
weedseat
gialli
chethem!
si vedono
nei prati?
Ecco,can
le loro
Dandelion
leaves
nicely
foglie
counterbalance
non solo sonoheavier
commestibili,
grilling fare.
sono
(Perfect
anchelawn?
buone!
Buy
Il tarassaco
the greens
by the
perfetto
bunchper
at contrastare
a grocery store.)
e mettere
A cup
in of
risalto
raw greens
il sapore
yields
della2carne
grams
grigliata.
of gut-fillUna
ingtazza
fiberdiand
foglie
more
di than
tarassaco
triple the calcrude
cium
contiene
of the2same
grammi
amount
di fibreofe raw
pispinach.
di tre volte
To help
il calcio
balance
dellatheir
stessa
bitterquantit
ness, add
di spinaci
a glug of
crudi.
white
Perwine to the
mascherarne il gusto amaro falli
saltare in padella e aggiungi un
goccio di vino bianco, poi cuoci per
un altro minuto. Servi come
contorno accanto alla carne alla
griglia o a una bistecca.

| MENSHEALTH.IT 65

Invece della carne

La miglior cura

Amico del cuore

Per la salute

ZUCCHINA GIALLA

FICO

MAIS

Che sia gialla o verde cambia poco:


affettala, grigliala finch non tenera
e aggiungi basilico fresco, olio di oliva,
peperoncino sminuzzato e succo di
limone. Non pelarla, perch la buccia
ricca di luteina e zeaxantina, due
antiossidanti che aiutano a proteggere
gli occhi in fase di invecchiamento
dalle macule e dalla cataratta.

Se vuoi una deliziosa dose di potassio


e calcio (utili per garantire
unadeguata pressione sanguigna, n
troppo alta n troppo bassa) mangia
un fico. Una volta cotti i fichi hanno
un gusto dolce e una consistenza
quasi cremosa. Tagliali a met nel
senso della lunghezza, ungili con un
po di olio e mettili in forno a 180 gradi
su una teglia rivestita di carta forno,
cuocendoli per una ventina di minuti.
Puoi anche usarli come condimento
per la pizza, crudi e tagliati in quattro,
insieme a del pesto e al gorgonzola.

Le pannocchie sono fantastiche in


insalata con dello scalogno e delle
cipolle arrostite. E oltre a essere
buone sono anche ricche di fibre
(una grossa pannocchia ne contiene
3 grammi) e di tiamina, una vitamina
B che aiuta il funzionamento
del sistema nervoso.

66 MENSHEALTH.IT |

F o o d s t y l ing: K are n Evans/A p o s tro p h e

MELANZANA
Sceglile lunghe circa 15-20 cm e belle
lucide (quelle opache di solito hanno
un gusto pi amaro). Tagliale per il
lungo a fettine di circa 5 mm di
spessore e grigliale a fuoco vivo
finch non diventano tenere,
bagnandole spesso con un sughetto
composto da burro fuso e miso nella
proporzione di 2 a 1. Servi con una
spruzzata di semi di sesamo.

M a u r o G a t t i (i c o n c i n e), M i ke y B u r to n (i l l u s t r a z i o n i); V i d i P h o to /C o r b i s (m a n d r i l l o)

Tutta freschezza

POMODORO
CUORE DI BUE
Un pomodoro di questa variet pu
arrivare fino a 1 kg. I migliori esemplari
sono rosso vivo, lucenti e privi di
macchie. Il cuore di bue perfetto per
la caprese o come snack fuoripasto, per
fare il pieno di licopene. Una spruzzata
di sale e un filo di olio di oliva: tutto
quello che ti serve per gustarlo
(il grasso contenuto nellolio aiuta
lorganismo ad assorbire le sostanze
nutritive). Per mangiarlo non
necessario affettarlo: mordilo, spruzza
il sale e un filo di olio sulla parte
morsicata e vai avanti cos fino alla fine.

Snack speziato

RAPANELLO
Non c patatina speziata allaltezza
del rapanello in quanto a piccantezza.
Arrostiscilo e servilo con della salsa
verde o mangialo crudo con una
spruzzata di sale. Un rapanello crudo
e senza condimento ha 1 sola caloria,
contro le 10 di una patatina piccante
alla salsa BBQ. Del rapanello si
mangiano anche le foglie: con il loro
gusto piccante sono perfette per dare
un tocco speziato a uninsalata.

COME RENDERE ANCORA


PI GUSTOSE LE VERDURE
ZUCCHINE
ROSOLATE
IN PADELLA

SALSA PICCANTE
DI TOMATILLO

1/ Taglia a fette le zucchine e disponile su


un foglio di carta forno.
Cospargi le fettine di
zucchina con del sale e
lascialo agire 30 minuti:
toglier lacqua in
eccesso, permettendo
alle zucchine di rosolare per bene.
2/ Asciuga le fette di
zucchina con della
carta assorbente.
3/ Metti una padella sul
fuoco a fiamma media
con un cucchiaio di olio.
Quando lolio caldo
aggiungi le zucchine
stando attento a non
sovrapporre le fette tra
loro. Cuoci finch i bordi
diventano marroncini
e la parte centrale
tenera.

1/ Quando il calore
della brace del
barbecue ha perso
un po di intensit
buttaci sopra dei
tomatillo, delle cipolle
e dei jalapeos.
2/ Gira spesso le verdure con le pinze finch
non diventano nere in
superficie. Poi toglile
dalla brace e lasciale
raffreddare.
3/ A mani nude (o con
dei guanti se hai la pelle
sensibile), togli la buccia alle verdure. Metti
tutte le verdure in un
frullatore insieme a del
coriandolo e frullale finch non hanno la consistenza di una crema.
Aggiungi del succo di
lime e del sale.

Hanno contribuito a questo articolo


Ted Allen, conduttore di Food Networks Chopped; Karen Ansel,
coautrice di Healthy in a Hurry; Valerie Berkowitz, Performance Health;
Rikki Keen, Fuel & Fluids for Performance; Brian St. Pierre, Precision
Nutrition; Eli Sussman, coautore di This Is a Cookbook

Pannocchie al cartoccio (per 4 persone)


Come godersi una pannocchia
anche senza il barbecue!
1. Pulisci 4 pannocchie privandole delle foglie,
sciacquale, falle bollire in acqua non salata per
20/25 minuti e scolale bene.
2. In un pentolino, fai sciogliere 50 gr di burro
poi unisci un mazzetto di prezzemolo tritato, 1
cucchiaino di peperoncino in polvere, il sale, il
pepe e un cucchiaio di succo di limone. Lascia
cuocere 2 minuti mescolando.
3. Stendi 4 fogli di stagnola, su ognuno metti
una pannocchia e versaci sopra il condimento di
burro e spezie, chiudi bene il cartoccio formando
una specie di caramella. Metti i cartocci in forno a
220 gradi e cuocili per 15 minuti, girandoli a met
cottura. Prima di servire aggiusta di sale e pepe.

| MENSHEALTH.IT 67

Abbiamo scelto per voi i capi pi belli per


vivere on the road il vostro tempo. Per gli
amanti delle due ruote, ma anche per chi, lo
spirito libero del viaggio senza meta, coi
capelli al vento, lo porta dentro tutti i giorni,
anche senza il bolide.

Photo: Dario Altamura


Fashion Editor: Rosamaria Coniglio
Hair & Makeup: Giulia Lancia using MAC
Cosmetics
Ass stylist: Erika Guerrisi

Ass. photo: Federico Ghiani


Models: Timea @2morrowmodel,Filipe
Chaves@urban,Bart Ackermans@urban
Casting director: Pierpaolo Fratamico

In tutto il servizio, moto Triumph Motorcycles Speedmaster e Rocket III Roadster.

Per lui, un blazer spigato in cotone


Tagliatore, lupetto in lana melange e
pantalone in cotone entrambi American
Vintage, sciarpa in cashmere a fantasia
Pyaar e scarpe stringate in suede Mbt
progettate per stimolare la muscolatura
posturale e la stabilizzazione di tutto il
corpo. Lei indossa un denim skinny Reiko,
una giacca a boule in crepe con maniche a
sbuffo Elisabetta Franchi, stivali biker in
pelle O.X.S, borsa in pelle e cavallino
Marks&Angels.

Giacca in vera pelle


Avirex for Triumph,
pantalone cinque
tasche in lana Avirex e
anelli in argento
forma teschio e croce
Manuel Bozzi.

Per lei, pantalone in pelle con parte


posteriore in tessuto e zip laterali
Gaetano Navarra e chiodo smanicato
in pelle laminata Gil Santucci. Per lui
giacca in pelle con dettagli matelass
Hamaki-Ho e jeans coi proli
decorati da borchie Philipp Plein.

70 MENSHEALTH.IT |

Per lei chiodo in pelle con interno e revers in


canvas Levis, jeans skinny a vita bassa Reiko
e boots in pelle con zip laterale e imbottitura
interna O.X.S.
Per lui, denim 5 tasche e blouson in pelle e
lana Levis, calze in cotone Borghi Uomo,
stivaletti in pelle con zip laterali Bruno
Bordese e occhiali da sole con montatura in
metallo Glorify.

Lui indossa un blazer in camoscio con


maniche e revers in canvas, camicia in
cotone con inserti stampa oreale,
pantalone in denim con proli a
contrasto in camoscio, cintura in pelle e
tessuto con bbia in metallo lavorato,
tutto Quarantuno, occhiali da sole con
montatura in metallo Glorify e collane in
argento Manuel Bozzi.

Maglia dolcevita in lana lavorata a nido dape Julian Zigerli, pantalone


principe di galles in cotone Gil Santucci, occhiali da vista Tom Rebl, casco
con calotta in bra composita per garantire elevati standard di leggerezza
e sicurezza Momodesign e anelli in argento Manuel Bozzi.

Abito in pelle con scollo a V e


ricamo sul davanti Leitmotiv, casco
con calotta in bra composita per
garantire elevati standard di
leggerezza e sicurezza
Momodesign.
Il modello in piedi indossa un
completo composto da giacca
e pantalone in lana spigata
Massimo Rebecchi, lupetto in
lana melange American
Vintage e cintura in vera pelle
Airoldi 1930.
Disteso sulla Triumph, ha una
giacca in nappa con chiusura
doppiopetto e pantaloni in lana
con coulisse in vita entrambi
Gil Santucci, una coppola in
suede Stetson, anelli in
argento Manuel Bozzi e
sneakers in pelle con suola in
gomma Momodesign.

Per lei, un pantalone stretch in pelle con zip laterali


Gaetano Navarra e una camicia in denim con pietre
colorate sulle spalline Relish.
Al centro, pantaloni in pelle cavallo basso e bomber
in pelle con pettorina motivi geometrici in lana,
entrambi Gaetano Navarro.
A destra, sottile maglia girocollo melange in lana
merinos Avantoi, denim con proli borchiati e
giubbino jeans con maniche in pelle e inserti in
tartan con borchie applicate, entrambi Philipp Plein.

HOT SUMMER

Single, pronto a tutto, affamato, soddisfatto, impegnato, fedele o.


infedele: chiunque tu sia, la miglior cosa che potrebbe succederti
questestate il sesso. Perch lestate la stagione del caldo, che sotto
le lenzuola diventa bollente. E che piace a te tanto quanto piace a lei!

TESTO
LAURA ROBERSON

78 MENSHEALTH.IT |

FOTOGRAFIE
CARLOS NUEZ

NON CI SONO
DUBBI:
lestate fatta prima
di tutto per il sesso!

| MENSHEALTH.IT 79

Lestate la
stagione del sesso
totale, lento e
bollente, quello
che ti lascia
esausto e senza
forze, a pelle di
leone sul letto o
sul pavimento.
Mentre le attivit
lavorative pian
piano fanno
spazio al tuo
tempo libero,
sale leccitazione
e lattrazione
reciproca
fra te e lei.
Lo confermano
le ricerche
scientifiche:
luglio il mese
pi sexy
dellanno.
In estate ti viene
pi voglia: sar
il sole che scalda
gli ormoni o
saranno i vestiti
sempre pi corti
e sottili. Una cosa
certa: destate
le occasioni per
fare sesso, con
nuovi o vecchi
partner, non ti
mancheranno!

80 MENSHEALTH.IT |

01/Danza sotto le stelle

TROVA
LA DONNA GIUSTA

Scegli il concerto allaperto ma evita le tribune con il


posto numerato. Compra un biglietto per il prato:
potrai muoverti, ballare, incontrare gente. Portati una
coperta da stendere a terra e preparati a condividerla
con la tua prossima conquista.

02/Scusa, me la dai una mano?


Puoi cuccare anche al supermercato. Se vedi
una ragazza che ti piace, invece di provarci
con battutine e complimenti stupidi, chiedile
ti aiutarti a scegliere il vino per una festa in cui
ci saranno tante amiche. Poi ovviamente invita
anche lei.

07/Sfacciato
come il sole
Il sole aumenta le
tue chance di
fare colpo: uno
studio francese
ha dimostrato
che le donne
danno pi
facilmente retta a
uno sconosciuto
se c il sole
rispetto a quando
piove. Quindi
destate non hai
scuse: provaci!
Anche una frase
banale, come
non stupendo
questo sole?,
pu essere
linizio di una
nuova storia. Non
ci credi? Fallo per
scommessa con
te stesso e
provaci
comunque! Chi
non risica non
rosica!

03/Amore fa rima con sudore


Falla giocare con il frisbee, a pallavolo o a ping pong.
Anche le donne meno sportive amano questi giochi che
ricordano le vacanze, la giovent e i tempi della scuola.
A fine partita, per, portala a bere una birra con te e
sfrutta la complicit del gioco per farla parlare e divertire
ancora, magari ricordando i bei tempi andati. Falle i
complimenti per come ha giocato e per tutto quello che
ti racconter del suo passato. Devo dirti altro?

04/Vamos a la playa
Se questestate hai deciso di fare una vacanza al mare,
cerca di non goderti solo le bellezze naturali e i tuffi.
Non fare lo snob: ogni localit di mare ha il suo centro

VIVA
V IL VOLONTARIATO
V
Fai il volontario a qualche evento
sportivo della tua zona. Ti impegna
per un giorno soltanto ed un modo
quasi infallibile per incontr
donne in forma e ben dispo
verso di te. Secondo uno stu
dellamericana Cornell Uni
le donne preferiscono gli uo
altruisti sia per le relazioni
sia per unavventura di una

pedonale pieno di negozietti e locali. Potenzialmente


tutti questi posti sono frequentati da una netta
maggioranza di donne e non serve una laurea in
matematica per capire che fra loro c anche la tua
prossima compagna di avventure

06/Il matrimonio bello, se non il tuo


Prima di lamentarti di tutti questi matrimoni estivi,
considera la cosa da questo punto di vista: latmosfera
romantica perfetta per convincere le amiche single
della sposa a lasciarsi andare. Indossa il tuo abito
migliore: gli uomini in giacca e cravatta sembrano molto
pi di successo e sicuri di s di chi vestito casual.

| MENSHEALTH.IT 81

08/Falla
giocare
Non cadere nel
banale facendole
i complimenti per
il suo bikini
minuscolo. Stare
in spiaggia
mezze nude fa
sentire le donne
pi vulnerabili
e apprezzare
il loro fisico
paradossalmente
pu essere
controproducente.
Per attaccare
bottone invitala a
una partita di
beach volley o a
fare i tuffi. Se il
tuo approccio
sociale invece
che sessuale
pi probabile che
dica di s.

Styling: Tiffany Horn, capelli e make-up: Karina Moore/ Vita Liberata/karinamoore.com

82 MENSHEALTH.IT |

14/Portala via con te

RISVEGLIA
IL SUO INTERESSE
09/Amore e navigatore
Un altro modo per rimorchiare quello delle
indicazioni stradali. Qui pi che mai, per,
conta la tua destinazione: chiedere indicazioni
per la stazione non ti qualifica come merce
preziosa. Meglio laeroporto. Ancora meglio
un consolato, un museo darte, una azienda
prestigiosa. Meglio se lei non la conosce: avrai
loccasione di spiegarle bene di che cosa si
tratta. pi facile per una donna dire di s a
qualcosa di pi impegnativo se ha gi detto
di s a qualcosa di meno importante.

Hai presente il classico tu e lei al suo


ristorante preferito? Gli uomini spesso fanno
lerrore di programmare un appuntamento in
base a quello che piace a lei. Sbagliato: certe
volte fa pi effetto cambiare completamente
prospettiva e proporle qualcosa che lei non
ha mai fatto. Scegli un posto dove ti senti a
tuo agio o uno sport in cui sei bravo e non
esitare a metterti in mostra. Il tuo lato maschio
e sicuro la conquister! Ti piace il campeggio?
Portala nel bosco, accendi un fuoco, monta la
tenda e poi pesca del pesce per lei. Sei bravo
in cucina? Stupiscila con i tuoi manicaretti.
Vai in moto? Falla salire e portala lontano

19/Fallo sotto la pioggia

Le donne adorano i cocktail e chi li sa preparare.


Ma se offri un drink a una ragazza che hai
appena conosciuto meglio puntare su una
bottiglia di cola o una bottiglietta dacqua
ghiacciata. Il motivo? Sono entrambe sigillate: va
bene fidarsi ma con quello che si sente in giro

FAI LA
TUA MOSSA

11/Fatti go

15/Flower power

Di sicuro la tua camicia hawaiana superstilosa e


ti sta benissimo. Ma l80% delle donne odia
questo genere di camicie. Il look preferito dalle
donne per un uomo sono gli short color kaki, una
polo dai colori pastello e gli occhiali aviator.
Provare per credere.

Porta la ragazza che vuoi conquistare a


passeggiare in un giardino botanico. Cos
facendo le dimostrerai che sei un uomo sensibile
alla natura. Se non basta a farla innamorare di te,
i fiori ti daranno una mano: secondo uno studio
francese, infatti, le donne quando sono
circondate dai fiori trovano gli uomini pi sexy.

12/Rasati le auiole

16/Un barbecue da vero eroe

Se non tieni curato il tuo praticello villoso l


davanti durante linverno, quando arriva lestate
devi correre ai ripari. Che non vuol dire per forza
rasarti a zero. Al 40% delle donne gli uomini
piacciono con i peli del petto curati, non depilati.

Stendere una coperta sullerba al parco


romantico ma c troppa gente. Se invece fai un
barbecue in riva al mare tutto diventa pi
eccitante. Porta con te le candele di citronella e
tanta frutta fresca. Lestate la stagione della
frutta pi erotica, come pesche e fragole. Se lei
gi cotta di te puoi farle sgocciolare il loro succo
su una spalla e poi baciarla lentamente. Non si sa
mai dove potrai andare a finire

10/Fatti un frigo da spiaggia

13/Prova con la salsa


Labbigliamento tipico dei ballerini in stile Ricky
Martin una bomba. Ma se ti iscrivi a uno di
quei corsi e impari anche a ballare avrai molte
pi occasioni di incontrare qualche bella
ragazza. Le piste da ballo sono strapiene di
donne in cerca di compagnia. Se non sai che
cosa scegliere, buttati sulla salsa: un ballo
molto sexy dove luomo conduce e controlla il
corpo femminile in maniera molto erotica.

Due biglietti per il paradiso


Abbiamo chiesto
a 327 donne qual la
vacanza ideale per fare
sesso e quale invece
fa leffetto contrario.

1177

STACCA LA SP
Lavorare quando sei in va
pu uccidere lerotismo. Il
messaggio che passa che
te il lavoro pi importan
lei, anche se non vero. Se
riesci a staccare completa
la spina ritagliati le tue or
lavoro mentre lei prende i
E quando finisce quellora
via tutto e vai da

Grazie al film Le pagine della nostra vita milioni


di donne sognano di farlo sotto la pioggia. C
qualcosa di sexy nel lasciare che la pioggia ti
bagni, con i vestiti che ti si incollano addosso.
Se non puoi farlo sotto la pioggia, vai a fare
jogging con lei quando piove e quando vi
fermate a prendere fiato, mentre il cuore le batte
forte per la corsa, cogli loccasione e baciala.

20/Lamore una cosa sporca


Passate un pomeriggio a tagliare la siepe del
giardino. Senza i guanti. Se sei disposto a
sporcarti un po il giardinaggio pu essere sexy.
E dopo aver finito potete lavarvi a vicenda con la
canna dellacqua.

21/Adora le (sue) curve


Le cosce che si intravedono sotto il prendisole,
la curva del suo seno nel bikini Non guardare
di nascosto il suo corpo: ammiralo apertamente.
Chiedile di togliersi la maglietta per poter
ammirare meglio il seno che riempie il bikini o di
tirare un po pi su la gonna. Poi guardala senza
nascondere la tua libidine. Le donne reagiscono
positivamente quando un uomo le guarda in
adorazione.

22/Fallo ancora, ancora e ancora

Tira fuori la pistola ad acqua e sfidala. Un po di


gioco e di battaglia alza i livelli di testosterone
nelluomo e anche nella donna. E il testosterone
aumenta leccitazione nelle donne. Se poi la tua lei
ha anche una maglietta bianca sai dove mirare!

Vi siete rilassati in spiaggia un weekend e siete


rimasti a farvi le coccole in un agriturismo il
weekend successivo: che cosaltro pu volere
da te? Un altro weekend di vacanza. Il 65% dei
viaggi romantici ha solo uno scopo: fare sesso.
E secondo un altro sondaggio le coppie che
viaggiano di pi hanno una vita sessuale
migliore. Il letto delle stanze dalbergo
magnetico per le donne: vogliono subito usarlo,
e non certo per dormire. grande e invitante e
lidea che qualcuno possa sentirvi mentre fate
sesso rende tutto ancora pi eccitante.

VACANZE DA SESSO
1. SPIAGGIA TROPICALE
2. COAST TO COAST IN MOTO
3. AGRITURISMO IN COLLINA
4. TOUR IN BARCA A VELA
5. SHOPPING A PARIGI

VACANZE CHE SMONTANO


1. VACANZE IN BICICLETTA
2. WEEKEND AL CASIN
3. VACANZE DA VOLONTARIO
4. PARCO A TEMA
5. UNA CROCIERA COI SUOCERI

18/Bagnati e innamorati

Fonte: TripAdvisor

| MENSHEALTH.IT 83

23/Vola dritto alla meta


Laereo una rottura: check-in infernali, bagagli
ridotti, attese, taxi, camminate a piedi infinite
lungo corridoi e sale dattesa a perdita docchio,
code, affollamenti e magari pure un vicino
daereo grasso e puzzolente. Un volo cos sar la
morte del tuo weekend romantico. Quando devi
prenotare il volo, quindi, vai su seatguru.com.
Oltre alle info su tutti i voli, qui trovi anche il
punteggio di comfort basato sui giudizi degli
utenti. Pi il viaggio in aereo rilassante pi lei
sar bendisposta a concedersi. Poi contatta
lalbergo e chiedi di riservarvi unaccoglienza
come si deve (champagne in camera, frutta
fresca la maggior parte degli alberghi ha un

25/Apprezza
il suo duro
lavoro
Se sono mesi che
la tua ragazza si
prepara per la
prova costume,
quando indossa
il suo bikini per la
prima volta falle
i complimenti:
wow, hai una
pancia
strapiatta!
Che belle
cosce sode!
I complimenti
fanno bene
allumore, pi del
cioccolato: lo ha
dimostrato un
recente studio
inglese.

84 MENSHEALTH.IT |

pacchetto apposito). Pagherai qualcosa di pi


ma saranno soldi spesi bene.

24/Fuggi e ritorna
Stare insieme 24 ore su 24 per una settimana
intera pu tirarvi scemi. Organizza in anticipo
un giorno in cui dovrai essere via: lei andr al
mare o a fare shopping da sola e tu giocherai
a golf con un amico o qualsiasi altra cosa tu
voglia fare. Invece di ritrovarti in albergo, datevi
appuntamento la sera a cena in un ristorantino
romantico. Dopo un giorno senza vedervi
vi godrete di pi la serata e tornare in albergo
insieme avr tutto un altro sapore.

OBIETTIVO:
SESSO

26/Portala nel camerino

27/Nudo e crudo

28/Fallo in piscina

Probabilmente ti dir di no se le chiedi di


entrare con lei nel suo camerino (le luci
impietose dei camerini mettono a disagio
le donne). Allora fai il contrario: proponile
di venire con te in camerino mentre ti provi
un costume o un paio di shorts e cerca un
negozio dove sai che i camerini sono poco
frequentati. Se quando ti spogli lei ti fa
un complimento cogli loccasione e inizia
a baciarla e a toccarla e vedi come reagisce.
Limitatevi a fare petting o al sesso orale:
sar laperitivo della vostra serata hot.

Se hai una piscina in giardino, o un amico te la


presta mentre lui in vacanza, gioca con lei a
Marco Polo: tu chiudi gli occhi e conti fino a 10,
lei si pu spostare dove vuole allinterno della
piscina, poi tu devi cercare di prenderla, sempre
tenendo gli occhi chiusi. Se tu gridi Marco
lei deve rispondere Polo, aiutandoti cos a
localizzarla. Ovviamente il bello del gioco
farlo nudi Se non avete a disposizione una
piscina portala al mare o al lago, in un posto
isolato. E se proprio non vuole spogliarsi dille
di fare il bagno in mutandine e reggiseno:
pi sexy del costume.

La piscina non il posto giusto per fare


esperimenti strani. Se vuoi fare sesso devi avere
un piano preciso o rischi di bere. Usa queste tre
posizioni: 1. Tu in piedi con lacqua fino alle
scapole. Lei appoggiata con la pancia contro il
bordo della piscina. 2. Sulle scalette: lei si siede
sui gradini e tu ti metti davanti a lei. 3. Da dietro:
lei si stende su un materassino in acqua e tu ti
metti dietro di lei. Fatelo lentamente, senza fretta.
In questo modo ridurrai la quantit di acqua che
pu entrare dentro di lei lavando via il suo
lubrificante naturale. Se vi serve pi lubrificante,
usate quello a base di silicone.

29/Fallo sotto le stelle


Segnati queste date sul calendario: 10,11
e 12 agosto. In queste tre giornate lo sciame
meteoritico delle Perseidi sar visibile
nellemisfero boreale (il nostro) e se porti la tua
ragazza in campeggio vi godrete uno spettacolo
unico. Per poi farlo sotto le stelle

30/Freddo e caldo
C un modo bollente per rinfrescare la tua vita
sessuale: quando le stimoli il clitoride applica
del lubrificante rinfrescante. Aspetta qualche
minuto e poi metti un asciugamano caldo
sui suoi genitali. Il cambio di temperatura
molto stimolante.

31/Ghiaccio bollente
Passare un cubetto di ghiaccio sui capezzoli
provoca brividi di piacere. Attenzione: se invece il
ghiaccio lo passi sui genitali diventa scioccante.
Ma se sei deciso a usare questa tattica, prima di
usare i cubetti di ghiaccio ricoprili di lubrificante
al silicone: in questo modo la tua ragazza sentir
il freddo ma non batter i denti come una
fotomodella nuda al Polo Sud.

32/Sesso, sudore e afa


Spegni il condizionatore o il ventilatore e chiudi le
finestre. Poi fai sesso con la tua ragazza. Vederla
sudare eccitante. Anche se sai che suda per il
caldo nel tuo inconscio lo associ al sesso
bollente che sta facendo con te.

SU E GI, SEMPRE DI PI
Sfrutta il dondolio di unamaca
per darti la spinta dentro di lei.
Sullamaca la posizione ideale
quella a cucchiaio, per non
inarcare troppo la schiena.
In alternativa puoi distenderti
supino mentre lei si metter
a cavalcioni so
Amaca a parte, sii creativ
proponile di fare sesso in
o posizioni strane: anche
alla fine scomodo, o non
riuscite a concludere, sar
comunque ecc
| MENSHEALTH.IT 85

REEBOK
SPARTAN
RACE
La Reebok Spartan Race, riconosciuta
come la miglior corsa a ostacoli
nel mondo e la prima nel suo genere
ad avere risultati e classifiche
riconosciute a livello mondiale,
andata in onda anche in Italia, prima a
Roma e poi a Milano. Ecco le immagini,
le impressioni e i segreti di un doppio
evento che ha coinvolto decine di
migliaia di atleti e appassionati! Scopri
come fare ad allenarti e a partecipare
86 MENSHEALTH.IT |
anche tu alla prossima edizione!

FOTO DI
ALESSANDRO DEALBERTO, ANDREA MAGNA

SPARTAN STYLE
Cos come gli Spartani sono stati il popolo
duro e puro per eccellenza, allo stesso
modo oggi gli atleti che si considerano duri
e puri sono quelli che hanno risposto alla
doppia chiamata della Reebok Spartan
Race, una gara che non ha rivali nella storia
delle maratone estreme. Perch il meglio di
te stesso viene fuori solo se riesci a metterti
a dura prova e sotto pressione, solo se sei
disposto ad affrontare la sda. Lobiettivo
semplice: uscire dallordinario e dalle
abitudini per scoprire qualcosa di nuovo in
un evento di resistenza e prova sica senza
limiti. Per una scarica di adrenalina pura!
La Reebok Spartan Race una corsa a
ostacoli pensata per mettere a dura prova
la tua resistenza, la tua forza, la tua capacit
di superare i tuoi limiti sici e mentali,
e anche per imparare a superare sempre
e comunque le difficolt pi estreme e gli
ostacoli pi grandi di noi. Se vero che i
campioni non sono coloro che vincono
ogni giorno ma coloro che combattono
ogni giorno, allora la Reebok Spartan
Race la gara dei campioni, quelli veri.
Se sei pronto a combattere sei dei nostri,
altrimenti stai a casa o tra il pubblico.
Servono veri eroi, veri uomini, persone
capaci di mettere in discussione se stessi
e di accettare le scontte e i propri limiti,
servono un pizzico di follia, di ingenuit e
anche di istinto animale. Ci che ti aspetta,
lo saprai solo alla ne
Qualunque sia la loro motivazione,

| MENSHEALTH.IT 87

questi atleti hanno scoperto di persona ci che rende


speciale la Spartan Race e il rapporto che si sviluppa tra
i partecipanti, che non sono pi soltanto avversari ma
anche compagni di squadra e di avventura. Tutti hanno
dato il meglio di s e tutti hanno in qualche modo, chi pi
chi meno, superato i propri limiti, quelli che credevano
insuperabili. Chi ha tagliato il traguardo di questa gara
ne uscito pi forte e pi disposto ad aiutare e a farsi
aiutare dai suoi compagni. Chi ha tagliato il traguardo
di Roma o di Milano ne uscito un po pi Spartano!

SPARTANI A ROMA E MILANO

ROMA, 26 APRILE 2014, E MILANO, 14 GIUGNO 2014


La prima Reebok Spartan Race italiana si svolta a
Roma sabato 26 aprile, presso lo Stadio dei Marmi,
Stadio Olimpico e lintera area del Foro Italico, e a
Milano il 14 giugno, con partenza e arrivo allArena
Civica e intorno al Castello Sforzesco e al Parco
Sempione. Allo straordinario appuntamento hanno
partecipato oltre 6.500 atleti e decine di migliaia di
spettatori; sono state organizzate sia la Spartan Sprint
(circa 5 km e 16 ostacoli), sia la Spartan Super (circa
12 km e 30 ostacoli). Reebok e Spartan Race hanno
annunciato una partnership pluriennale nel gennaio
2013. Il legame tra i due brand si basa su una visione
comune riguardo al futuro del tness e dei suoi valori.
Reebok il fornitore ufficiale di abbigliamento, scarpe
e accessori delle gare italiane, con una collezione di
prodotti creati appositamente per gli atleti della Reebok
Spartan Race. Noi di Reebok sappiamo che il mondo
del tness sta cambiando. Sempre di pi, la gente inizia
a percepire il tness come parte del proprio stile di
vita, e non come una semplice attivit, afferma Matt
OToole, Chief Marketing Officer di Reebok. Spartan
Race in prima linea in questo movimento. Consente
a chiunque di ritrovarsi e vivere il tness allinterno di
una community formata da persone che la pensano allo
stesso modo, di prendere parte a una sda impegnativa,
ma al tempo stesso stimolante e divertente. questo
che la rende tanto graticante e che contribuisce
allincredibile crescita di questo sport.
Joe De Sena, fondatore di Spartan Race, aggiunge:
Reebok condivide la nostra stessa visione, abbiamo
lo stesso modo di pensare, agire e vivere. Entrambe
le organizzazioni credono che, attraverso il tness,
le persone comuni possano raggiungere il loro pieno
potenziale e raccoglierne i beneci per tutta la vita.
Reebok ci aiuter a espanderci a livello mondiale
e a perseguire i nostri obiettivi, cio fare della gara
a ostacoli una disciplina olimpica, condividere con
il mondo uno stile di vita salutare e convincere la
gente a scollarsi dal divano per dedicarsi alle attivit
naturali di ogni essere umano: correre, saltare,
sudare e arrampicarsi.
88 MENSHEALTH.IT |

UN FENOMENO
GLOBALE
1 milione di atleti nel 2014
ha dato vita alle 70 Reebok
Spartan Race organizzate in
tutto il mondo, un fenomeno
globale che sta ancora
crescendo di giorno in giorno.

Ecco i Paesi nei quali sono state


gi organizzate le Spartan Race:
Stati Uniti, Canada, Messico,
Regno Unito, Slovacchia,
Repubblica Ceca, Germania,
Francia, Italia, Spagna,
Australia e Corea del Sud.
Spartan Race diventa sempre
pi internazionale.

4 DOMANDE
AGLI ORGANIZZATORI

VISITA IL SITO
Scarica la guida ufficiale
Spartan Race scritta dal
co-fondatore Joe DeSena e
Andy Weinberg e scopri il vero
guerriero che dentro di te!
www.spartanrace.com
www.spartanrace.it

Che differenza c tra Spartan


Race e le altre competizioni?
Reebok Spartan Race la
regina nel mondo delle corse a
ostacoli. La nostra attenzione
meticolosa ai regolamenti, agli
ostacoli, alle classiche ci ha
permesso di differenziarci da tutti
gli altri, dimostrando che vogliamo
rimanere al primo posto.
Chi latleta tipo che partecipa
alla Spartan Race?
Anche se esiste la categoria Heat
Elite, la Reebok Spartan Race per
ogni tipo di atleta, di ogni livello,
preparazione, et, purch abbia
voglia di alzarsi dalla sedia e di
scoprire qualcosa di nuovo.
Come nata la Spartan Race?
La losoa e lo spirito della
Spartan Race nascono da uno
sforzo collettivo che ha coinvolto
7 persone. La prima competizione
stata organizzata nel Vermont
(USA) nel 2010, ispirandosi alla
Death Race e, grazie allaiuto
di atleti, alpinisti e Marines, da
allora Spartan Race diventato
levento pi duro del pianeta.
Queste persone hanno superato
ogni limite e dimostrato alla
gente che possibile farcela,
viaggiando per tutto il mondo e
conquistando risultati sempre
migliori. Il loro obiettivo diffondere
la loro esperienza, incentivando
lorganizzazione di Spartan Race
nel mondo.
Come ci si allena per la Spartan?
La Spartan Race non solo una
corsa a ostacoli, ma una comunit
di persone che condividono
la stessa mentalit, lo stesso
concetto di tness e la voglia
di raggiungere i propri obiettivi.
Allenarsi per una Spartan non
uguale che allenarsi per ogni altro
tipo di competizione sportiva,
poich ti trasforma realmente in
un essere umano migliore. Queste
pagine contengono alcuni consigli:
gli altri li scoprirai partecipando
e conoscendo di persona i tuoi
compagni di avventura!
| MENSHEALTH.IT 89

Un conto essere forti in palestra e un conto esserlo


nel mondo reale. Mettiti alla prova in queste 5 aree
chiave per scoprire se sei pronto per la Spartan Race.
90 MENSHEALTH.IT |

Fo t o g ra f i e d i Lew H a r r i n g t o n P h o t o g ra p hy

LA PROVA DEL NOVE


DEL TUO FISICO

Jonathan Schneider ha
raggiunto i 15 km della MH
New York City Urbanathlon
del 2012 dopo aver superato
le barricate della polizia
e aver strisciato sotto le
macchine. passato tra
montagne di pneumatici
e si districato tra le reti,
superando prove degne di
un allenamento da reparto
dassalto e battendo quasi
tutti gli avversari. Sono
stato allinseguimento di
un tizio per quasi tutta la
gara, ricorda Jonathan, un
24enne che per guadagnarsi
da vivere lavora in banca.
Poi, quando ho visto le
scale dello stadio Citi Field
nel quartiere di Queens,
ho capito che lo potevo
superare. Schneider infatti
aveva puntato molto del
suo allenamento sulle scale.
Jonathan si era allenato
tanto per questo evento
ma non pensava di poter
competere per la vittoria:
di solito non riesco a
stare dietro ai corridori
professionisti . E invece
arrivato primo, con un
tempo di 64 minuti. Merito
della sua forza di volont,
del suo allenamento e
della particolarit della
gara a cui ha partecipato.
LUrbanathlon infatti non
una maratona qualunque.
Si svolge su strada, lunga
dai 16 ai 18 km e ti obbliga
a superare tutta una serie
di ostacoli richiedendo non
solo resistenza ma anche
agilit e forza esplosiva.
E tu? Saresti in grado di
partecipare? Scopri i 5
trucchi pi importanti
per affrontare e superare
una Spartan Race!

TRUCCO N 1

TRUCCO N 2

TRUCCO N 3

TRUCCO N 4

TRUCCO N 5

Aumenta la forza
esplosiva

Pi muscoli e pi
abilit

Migliora
lequilibrio

Rafforza il core

Aumenta la
resistenza

In una maratona qualsiasi


basterebbe concentrarsi
sul trucco n. 5: aumenta
la resistenza. Ma per
superare le prove della
Spartan Race serve molto
pi di questo. In questa
gara entra in gioco
la forza esplosiva,
ovvero la capacit
di sviluppare forza
e di esercitarla in maniera
immediata e potente.
Pi forza esplosiva hai
pi per te sar facile
e veloce superare
gli avversari.

Bicipiti e petto cos grossi che


sembrano scoppiare vanno
benissimo per conquistare le
ragazze ma non bastano per
superare muri e barricate o
per aggrapparti alle sbarre per
larrampicata. Ti servono
anche una schiena forte e
una buona mobilit a livello
delle spalle. Per riuscirci non
devi lavorare solo sulla massa,
aumentandola a dismisura:
il segreto ottimizzare
la forza in relazione al peso.
C un punto in cui i muscoli,
se crescono troppo, diventano
un peso morto.

Nessuno cerca di aumentare


consapevolmente la potenza
in un braccio o in una gamba a
scapito dellaltra, ma di solito
proprio quello che succede
quando fai solo esercizi
bilaterali in cui i due arti
lavorano insieme. Il motivo
che larto dominante
compensa la minor forza
dellaltro, peggiorando
ulteriormente lo squilibrio tra i
muscoli dei due arti. Gli
esercizi unilaterali hanno
leffetto opposto, evitando
questi squilibri e migliorando la
stabilit generale del corpo
allenando ogni arto in maniera
indipendente.

`METTITI ALLA PROVA

`METTITI ALLA PROVA

`METTITI ALLA PROVA

`METTITI ALLA PROVA

`METTITI ALLA PROVA

Mettiti in piedi con i piedi


paralleli e alla larghezza
delle spalle. Chiedi
a un amico di misurare
la distanza dalla linea
di partenza alla parte
posteriore dei tuoi talloni.

Afferra una sbarra con i palmi


verso il basso e le mani poco
pi larghe delle spalle e
lasciati penzolare. Porta il
petto alla sbarra, fermati e poi
torna alla posizione iniziale.
10 ripetizioni

Afferra la sbarra con le mani


alla larghezza delle spalle e
il palmo verso lalto e lasciati
penzolare con le ginocchia
leggermente piegate e i
piedi uniti. Tenendo le
braccia tese, solleva le
gambe fino a toccare la
sbarra con gli stinchi. Fai
una pausa e poi ritorna alla
posizione iniziale.

Corri il pi velocemente
possibile per 2,5 km su una
pista o su un tracciato in
piano.

`LOBIETTIVO

In piedi, afferra un paio


di manubri dal peso
complessivo di met del
tuo peso corporeo e poggia
la punta del piede destro
su una panca dietro di
te. Abbassati lentamente
finch la coscia sinistra
parallela al terreno. Fermati
e torna alla posizione
iniziale.
`LOBIETTIVO

`LOBIETTIVO

10 ripetizioni per gamba

5 ripetizioni

`COME RIUSCIRCI

`COME RIUSCIRCI

Aggiungi lesercizio
descritto qui sopra
(chiamato split squat
bulgaro) al tuo programma
di allenamento settimanale.
Fai da 2 a 4 serie composte
da 6-12 ripetizioni per lato.
Riposa da 60 a 90 secondi
tra una serie e laltra.

Aggiungi questo esercizio a


ogni workout settimanale.
Ed evita sempre gli esercizi
che ti obbligano a piegare
la schiena, come i sit up.
Flettere continuamente la
spina dorsale alla lunga
aumenta il rischio di mal di
schiena nella parte bassa.

`LOBIETTIVO

230 cm

`COME RIUSCIRCI

`COME RIUSCIRCI

D i A n d re w Vo n t z , I l l u s t ra z i o n i d i J a m es G ra h a m

Fai degli squat jump:


mettiti in piedi, con i piedi
alla larghezza delle spalle
e le mani in avanti. Piega
le ginocchia e poi fai
un salto verso lalto.
Quando atterri, abbassati
facendo uno squat e conta
fino a 2 prima di saltare
ancora. Fai da 3 a 5 serie
riposandoti 30 secondi
tra una e laltra.

Aggiungi le trazioni alla


sbarra a 3 dei tuoi workout
settimanali, facendo 5 serie
da 3 ripetizioni ciascuna.
Riposa 30 secondi tra una
serie e laltra. Troppo facile?
Fai meno serie e aumenta
invece le ripetizioni oppure
aggiungi del peso tenendo
un manubrio o una palla
medica tra le ginocchia
mentre fai le trazioni. Se le
trazioni sono troppo difficili fai
dei pulldown laterali.

4 WORKOUT
CARDIO

Arriva al traguardo
prima e meglio con
questo programma
che in 4 settimane
migliora la tua
resistenza
e la tua velocit.

Riscaldati con 10 minuti


di corsa leggera, seguiti
da 10 minuti di scatti
con riposo attivo.
Poi fai questi workout
cardio a giorni alterni.

Se hai il six pack non


significa per forza che il tuo
core sia forte e muscoloso.
Sono tanti i muscoli coinvolti
dalle spalle ai fianchi, non
solo quelli che danno al tuo
petto la forma della
tartaruga. Si tratta di
muscoli ignorati dalla
maggior parte degli uomini
ma sono fondamentali:
senza un core forte non si
pu trasferire efficacemente
la forza attraverso il corpo,
dalle gambe alle braccia
per esempio. Inoltre un core
debole limita le prestazioni
atletiche.

LUNED

MERCOLED

Se non riesci a correre


per 10 km, tanto meno
riuscirai ad arrampicarti
sopra i muri e a strisciare
sotto gli ostacoli. Perch
in fin dei conti la Spartan
Race prima di tutto una
gara di resistenza e gran
parte della tua energia la
dovrai usare per correre
tra un ostacolo e laltro.
Con gli esercizi che ti
proponiamo migliorerai
la resistenza e la capacit
aerobica, ovvero la
capacit di rilasciare
ossigeno ai muscoli.

`LOBIETTIVO

10 minuti e mezzo
`COME RIUSCIRCI

Ti serve una buona resistenza


per arrivare in fondo alla
Spartan Race e per riuscirci
devi allenarti a correre. Ma la
corsa sulla lunga distanza
solo uno degli esercizi da fare:
devi allenarti anche negli scatti
(corse veloci e intense seguite
da riposo attivo, ovvero
rallentando senza fermarti)
altrimenti non avrai la potenza
aerobica necessaria per
aumentare il ritmo quando
serve di pi. Scopri nel box qui
sotto come aumentare la
resistenza e la velocit.

VENERD

Scatti di 400 metri


Corri per 400 metri il pi
velocemente possibile,
poi rallenta o cammina
per 3 minuti.

Scatti di 800 metri


Corri per 800 metri il pi
velocemente possibile,
poi rallenta o cammina
per 5 minuti.

Tempo Run
Dalla settimana 1
alla 3 corri al tuo passo
da gara, nella 4 corri
al passo che tieni
in allenamento.

SETTIMANA
1
2
3
4

SETTIMANA
1
2
3
4

SETTIMANA
1
2
3
4

SCATTI
5
6
7
6

SCATTI
3
4
5
4

SCATTI
4
6
8
6

| MENSHEALTH.IT 91

PER
VIVERE

MEGLIO
L

a vita gi molto complicata. Non devi


complicartela ancora di pi cercando le vie pi
difficili per ottenere quello che vuoi. Usa queste 10
idee per rendere tutto pi facile e per puntare dritto
allo scopo in ogni cosa che fai. Usale per arrivare al risultato facendo la strada pi corta, per
risparmiare tempo e fatica, per arrivare prima degli altri, per fare meglio le cose pi difficili, per
avere pi tempo per le cose belle, per evitare inutili perdite di tempo, per crescere sano e
avere una vita serena.
Un Six Pack cos lo vorrebbero tutti

OGNI GIORNO
Fai i primi 3 esercizi con pochi secondi
di pausa tra uno e laltro. Poi riposa per
30 secondi prima di fare gli ultimi 3.
In un mese sarai pronto a lasciare a
bocca aperta tutti.

FINO AD OGGI NON CI SEI RIUSCITO,


MA QUESTA LA VOLTA BUONA

Questo programma di 4 settimane e 15 minuti al giorno scolpisce il


tuo petto lavorando con gli angoli. Regola linclinazione con la quale
sollevi i pesi per far lavorare tutti i muscoli pettorali e aumentare la
circonferenza del petto di 5 cm.

2 MINUTI

3 MINUTI

2 MINUTI

10-12 RIPETIZIONI
Afferra le maniglie dei cavi e sollevale sopra
il petto. Con questo esercizio aumenti
lampiezza della parte inferiore del petto e
denisci meglio la parte centrale.

FINCH RIESCI
Stenditi supino sulla panca. Abbassa la
panca rispetto allesercizio A (e anche i
cavi) e ripeti la mossa A. In questo modo
lavori sulla parte superiore dei pettorali.
Rallenta nel movimento verso il basso per
sfruttare al massimo ogni ripetizione.

FINCH RIESCI
In piedi, metti i cavi allaltezza delle spalle e
portali al centro del petto. In questo modo
lavori sulla parte inferiore del petto.

CABLE FLY A 45 GRADI

CABLE FLY A 30 GRADI

CABLE FLY IN PIEDI

3 MINUTI

3 MINUTI

2 MINUTI

FINCH RIESCI
Abbassa la panca di 30 gradi. Ripeti
lesercizio D sollevando i manubri in
maniera esplosiva e abbassandoli
lentamente. Questo esercizio coinvolge i
muscoli che usi per fare tennis o surf.

FINCH RIESCI
Abbassa la panca nch non orizzontale
e spingi i pesi verso lalto partendo dallo
sterno. Ripeti 3 volte a settimana per 4
settimane e non avrai problemi ad
aggiungere 5 cm alla circonferenza del tuo
petto. Anche i muscoli saranno pi forti.

PRESS CON MANUBRI A 45 GRADI

10-12 RIPETIZIONI
Siediti sulla panca e afferra due manubri,
uno per mano, sollevandoli dal petto verso
lalto e poi girando i polsi. Questo esercizio
aumenta i muscoli pettorali.

92 MENSHEALTH.IT |

PANCA INCLINATA DI 30 GRADI


CON MANUBRI

PANCA PIANA CON MANUBRI

60 SECONDI PER

Sei in ascensore da
solo con
lamministratore
delegato?
Scommettiamo che
si ricorder di te?

UN GRAPPOLO DI SALUTE
Bastano 300 gr di uva al giorno per
abbassare la pressione sanguigna e ridurre
del 25% il rischio di infarto. Parola dei
ricercatori della Connecticut University.

0-20 secondi
LINGUAGGIO DEL
CORPO
Mostra sicurezza di te
con una postura eretta, la
schiena dritta e le spalle
allindietro ma senza
sembrare un soldato
sullattenti. Mettiti di
anco a lui o
leggermente davanti, mai
dietro: il capo
inconsciamente lo
potrebbe percepire
come una minaccia.
Guardalo negli occhi
stabilendo un contatto
diretto per uno o due
secondi, poi distogli lo
sguardo.

21-40 secondi
DISTINGUITI CON
UNA BATTUTA
Se il tuo compagno di
ascensore un pezzo
grosso sar abituato alla
gente lecchina. Quindi
per distinguerti punta
sullumorismo. Puoi dire,
per esempio: in questo
momento sto
scendendo, ma preferirei
salire. Se lo fai ridere gli
rimarrai impresso non
come il solito leccapiedi
ma come una persona
sveglia e brillante e forse
con la scusa della
battuta riuscirai anche a
instaurare un dialogo e
giocare bene le tue
carte.

41-60 secondi
CHIEDIGLI UN
APPUNTAMENTO
Osa di pi. Ruba un po
del suo tempo. Digli che
vorresti il suo consiglio
sul tal progetto
(ovviamente scegline
uno che sia tra le priorit
dellazienda). Questo
dimostra che per te il suo
giudizio importante e
che sai che cosa sta
avvenendo a livello
globale in azienda, oltre
che dimostrare la tua
dedizione al lavoro. Se ti
dice di rivolgerti a un suo
sottoposto sarai
comunque riuscito a
emergere dalla massa di
impiegati senza nome (e
senza domande).

METTI AL SICURO IL CUORE


10 settimane per
Abbassare la pressione del sangue
Anche in momenti particolarmente
stressanti puoi tenere sotto controllo
la pressione mangiando asparagi
ogni giorno, parola dei ricercatori
giapponesi. Questa verdura infatti
contiene dei composti che inibiscono
lattivit degli enzimi che provocano
lipertensione, riducendo il rischio
di avere un attacco di cuore anche
quando sei coinvolto in attivit
stressanti

COLAZIONE OLIMPIONICA
12 settimane per
Ridurre il girovita di 7 cm
Una recente ricerca sul metabolismo
pubblicata sulla rivista Obesity ha
dimostrato che il sogno di tutti
realt: una mega colazione il modo
migliore per dimagrire. Lo studio
sostiene che bisogna assumere la
maggior parte delle calorie della
giornata al mattino. Considerando
che un altro studio a sua volta
sostiene che con una colazione ricca
di grassi salutari, come il burro e
le uova, pi difficile ingrassare,
hai tutte le scuse che ti servono per
goderti una colazione da re.

| MENSHEALTH.IT 93

Il sangue vita

0,75 SECONDI CHE FANNO BENE AL CUORE


0,75 centesimi di secondo sono lintervallo ideale tra un battito e laltro, per far circolare bene il sangue,
una funzione fondamentale del sistema circolatorio, che ha il compito di portare in tutto il corpo le
sostanze nutritive, gli ormoni e lossigeno, oltre a rimuovere le sostanze di scarto. Il sangue vita:
controlla che sia in buone condizioni con i nostri consigli.
IN 60 SECONDI

il vostro primo
appuntamento: ti
basta un minuto
per fare colpo su di
lei.
0-20 secondi
SE NERVOSA
NON IMPORTA
Quando ti presenti
allappuntamento ripeti a
te stesso che
probabilmente lei sar
nervosa. In questo modo
inconsciamente sarai pi
gentile e comprensivo
con lei e la aiuterai a
rilassarsi pi facilmente.

21-40 secondi
PRENDI IN MANO
LA SITUAZIONE
Una volta arrivati al
ristorante dai il cappotto
al cameriere come se
fosse la cosa pi
normale del mondo e
digli che di solito ti siedi
al tavolo accanto alla
nestra. Alle donne
piacciono gli uomini
decisi e sicuri di s.

41-60 secondi
CONVINCILA
Lasciala scegliere.
Quando scorri la
lista dei vini, per
esempio, inizia
la frase dicendo:
forse non sarai
daccordo con
me ma Se
non dai per
scontate le sue
opinioni, e non
le imponi le tue
scelte, si sentir
pi importante per
te e pi
bendisposta verso di
te. E nir per
concederti tutto.

94 MENSHEALTH.IT |

ABBASSA LA
PRESSIONE

RANGE IDEALE: <120/80


Perch importante
Una pressione sanguigna
troppo alta pu danneggiare
le arterie, le vene e i reni.
Considera inoltre che alcuni
ricercatori hanno ipotizzato
un collegamento tra la
pressione alta e i problemi al
cuore, gli infarti e persino il
cancro alla prostata.
Come fare
Controlla la pressione ogni 3
mesi. Se pi alta di 10
punti rispetto al range ideale
vai dal medico e faglielo
presente.

RALLENTA IL BATTITO
CARDIACO

RANGE IDEALE: 60-100


BATTITI AL MINUTO
Perch importante
Se il tuo cuore passa dallhip
hop al blues gli far solo
bene. Per ogni 15 battiti al
minuto in pi in un uomo
adulto a riposo il rischio di
problemi al cuore aumenta
del 24%. Lo dice lAmerican
Heart Journal.
Come fare
Controlla il battito a livello del
polso prima di alzarti dal letto.
Fai mezzora di esercizi e 10
minuti di respiri profondi e
ricontrolla il battito a riposo:
se lo fai ogni giorno
con il tempo il
ritmo cardiaco
si riduce.

TIENI A BADA LO
ZUCCHERO NEL
SANGUE

RANGE IDEALE: <100 MG/DL


Perch importante
Se lo zucchero nel sangue
raggiunge un certo livello
aumenta il rischio di diabete,
una malattia che vari studi
hanno collegato agli attacchi di
cuore, a varie tipologie di
cancro, alle malattie ai reni, alla
cecit
Come fare
Chiedi al tuo medico curante di
controllare il glucosio nel
sangue. Se i livelli sono buoni
ricontrollali tra tre anni. Se sei
tra i 100 e i 125 mg/dl potresti
essere pre-diabetico. Corri ai
ripari mangiando 25-35 gr di
bre ogni giorno.

TIENI A BADA IL
COLESTEROLO

RANGE IDEALE: <100 MG/DL


Perch importante
Controlla che lLDL (il
colesterolo cattivo) sia sempre
sotto i 100 mg/dl: per ogni 43
mg/dl in pi di LDL il rischio di
avere un attacco di cuore sale
del 50%, lo ha dimostrato uno
studio pubblicato sul Journal
of the American Medical
Association.
Come fare
Il colesterolo buono (HDL)
aiuta a combattere quello
cattivo: lideale una
concentrazione di 40 mg/dl
o superiore nel sangue.
Controlla il colesterolo ogni
anno e mangia tante noci:
50 gr al giorno riducono
lLDL del 5%.

fuorgui ai)
(dai

IN 60 SECONDI

Lei esce con le sue


vecchie amiche
Scommettiamo che
tu non sei costretto
a seguirla?

N1 IN THE WORLD

10 secondi
FALLE I
COMPLIMENTI
Devi farle un
complimento in maniera
tranquilla, senza essere
plateale o lecchino. Per
esempio: invece di dirle
che bella, sexy,
elegante e poi chiederle
di essere esonerato dalla
serata, dille che
sempre cos
comprensiva con tutti.
Poi fai la tua richiesta. Se
hai appena sottolineato
una sua qualit sar pi
difficile per lei smentirla
subito.

30 secondi
OCCHIO ALLO
SGUARDO E AL
TONO DI VOCE
Non fare lo sguardo da
cane bastonato ma
guardala dritta negli
occhi e tieni bene alta la
testa. E parla con un
tono condiscendente: le
ricerche dimostrano che
linterlocutore reagisce al
tono di voce, quindi se tu
sei aggressivo lo sar
anche lei e viceversa.
Parti con un tono
normale e, semmai, poi
abbassa ancora la voce.
Se tu sei tranquillo e
sicuro, lo sar anche lei.

60 secondi
FALLE CAPIRE CHE
SENZA DI TE
MEGLIO

15 minuti per
Abbassare i tempi di
recupero
Chi lo dice che la birra
fa male? Non solo non
controproducente per i
workout ma se ha un basso
contenuto alcolico (meno del
4%) addirittura utile, perch
riduce i tempi di recupero.
Il lievito contenuto nella
birra infatti aiuta il sistema
immunitario a riparare i danni
causati dallallenamento
mentre i polifenoli riducono
le reazioni infiammatorie
dellorganismo. Cos puoi
recuperare in fretta e
tornare ad allenarti prima di
quanto pensi. Per occhio a
non esagerare: riempire la
borraccia di birra quando vai
a fare jogging non una buona
idea

Se le mostri che cosa si


perde portandoti con te
lei sar meglio disposta
a concederti di stare a
casa. Sottolinea per
esempio che senza di te
sar pi libera di
chiacchierare con la sua
amica grassa per tutto il
tempo che vuole, senza
dover limitare gli
argomenti. Bambini,
RITROVA LA CONCENTRAZIONE
borse, scarpe e
cos via a ruota
Troppo stanco e stressato per concentrarti?
libera.
Stacca da quello che stai facendo e per due
Non potr dirti
minuti pensa a qualcosa di importante per te,
di no.

come la tua famiglia o il tuo libro preferito.


Ritroverai subito la lucidit.

The Jorge Lorenzo


Summer

experience
pe
erience

199,90

hjc-europe.com

FG JET

HJC ITALIA Via Procaccini 11 20154 Milano (MI)


Tel. +39 02 99371047 Fax +39 02 99371045
info@hjc-italia.com
| MENSHEALTH.IT 95

98 MENSHEALTH.IT |

TESTO
JIM THORNTON

ILLUSTRAZIONI
YUKO SHIMIZU

in

un

mare
di guai

| MENSHEALTH.IT 99

Il mare un piacere,
un divertimento, uno svago
o addirittura una passione.
A volte per anche una
trappola... Qualcuno
si fa male a un piede sugli
scogli ma qualcuno arriva
anche ad affogare tra
le sue correnti.
Se non vuoi fare anche tu
una vacanza in un mare
di guai leggi queste pagine
e abbassa la tua percentuale
di rischio evitando di fare
le sciocchezze pi comuni
e cercando di non ignorare
i pericoli che corri!
100 MENSHEALTH.IT |

OCEAN 1

Testosterone e acqua: un mix pericoloso


Dopo gli incidenti in auto, lavvelenamento
accidentale e lomicidio, laffogamento tra le
principali cause di morte tra i giovani, lo dicono
le ricerche americane. E dicono anche che la
gente tende a sottovalutare il pericolo. Molti
adulti non entrano quasi mai in contatto con il
mare quindi il rischio di affogare praticamente
nullo. Ma se le ricerche si concentrano
esclusivamente sui nuotatori attivi invece che
sulla popolazione in generale, i numeri salgono
drasticamente: per ogni ora passata in acqua
la probabilit di morire aumenta di 200 volte
rispetto a unora in autostrada.
Il rischio aumenta anche in base al sesso. Nei
soli Stati Uniti muoiono annegati 4 volte pi
maschi che femmine, percentuale che cresce
drasticamente tra i 15 e i 24 anni, quando il
testosterone aumenta portando a correre rischi
anche inutili, no a 9 a 1.
Questa combinazione tossica di testosterone
e acqua stata confermata per la prima volta
in uno studio della Boston University che ha
coinvolto oltre 3.000 uomini e donne dai 16 anni
in su e che ha scoperto che gli uomini passano
pi tempo delle donne in acqua, facendo spesso
attivit ad alto rischio come surf, immersioni
o sci dacqua. Gli uomini rispetto alle donne
hanno anche una maggiore tendenza a nuotare
in ambienti naturali come umi, mari e laghi, che
sono 3 volte pi rischiosi della piscina. A questo
si aggiunge la comune bravata di nuotare da soli,
di notte e in spiagge non protette. Ben 5 su 6
incidenti mortali avvengono in tratti di mare non
controllati dai bagnini e dalle guardie costiere.
Eppure, nonostante il pericolo e laltissima
incidenza di morti per annegamento in tratti
non protetti, la gente continua a fregarsene
del pericolo e a nuotare dove capita.

Playa Tortuga - 1
la mattina del 29 aprile: Ravi Thackurdeen vede
da lontano il riverbero del sole sul mare blu intenso
di Playa Tortuga, una spiaggia poco conosciuta sulla
costa pacica del Costa Rica. Il tempo stupendo:
il cielo terso e privo di nuvole e soffia un venticello
fresco. Al largo, le onde si infrangono su una barriera
di scogli, l dove il fondale marino sale allimprovviso
e lacqua meno profonda. Thackurdeen, uno studente
20enne di Philadelphia, ha deciso di festeggiare cos
il suo ultimo giorno da ricercatore allestero. Questa
esperienza gli ha cambiato la vita.

Quando Ravi con i suoi amici arriva sulla spiaggia,


quella mattina, non c nessuno. Non ci sono nemmeno
degli abitanti della zona ad avvertire il gruppetto di
quello che l tutti sanno: nonostante sia bellissima,
Playa Tortuga un posto molto pericoloso dove fare il
bagno. Diverse centinaia di metri pi a sud uno dei pi
grandi umi del Costa Rica, il Rio Grande de Terraba,
si getta nel Pacico creando una serie di turbolenze
invisibili sotto la supercie dellacqua. Allestremit
nord della spiaggia una scogliera coperta da tta
vegetazione si butta a picco nelloceano, complicando
ulteriormente la topograa del fondale marino e
creando altre correnti imprevedibili.
Ravi un bravo nuotatore. Ha imparato a nuotare
a 4 anni e non ha mai smesso. cresciuto sentendo i
racconti di suo nonno, che da giovane quasi affogato
a causa di una corrente di risacca a Trinidad. La
madre Ros, allepoca bambina, era sulla spiaggia
quando suo padre lottava per la vita e ha visto tutto.
Anni dopo, si trasferita a New York, si sposata e ha
avuto dei gli e ha fatto in modo che i suoi bambini
conoscessero bene quella storia e quel miracoloso
salvataggio. Ecco perch Thackurdeen e i suoi fratelli
non hanno mai nuotato nelloceano o nel mare ma solo
in piscina, e sotto la sorveglianza dei bagnini.
impossibile sapere se Thackurdeen stesse pensando
a suo nonno quella mattina. Ma per le prime due ore
su Playa Tortuga, come ricordano i testimoni, non si
mai avvicinato alloceano.

OCEAN 2

Chi sopravvaluta se stesso sottovaluta i pericoli


Il problema che molti uomini sopravvalutano le
loro doti di nuotatori. Basti pensare che anche se il
93% degli uomini dichiara di saper nuotare solo il
53% ha effettivamente preso lezioni di nuoto nella
sua vita. E da ubriachi le cose peggiorano, facendoti
sentire ancora pi sicuro di te e delle tue doti di
nuotatore quando sei a malapena capace di stare a
galla: una ricerca della rivista BMC Public Health
ha scoperto che quasi la met di tutti i maschi morti
annegati in Svezia negli ultimi 18 anni avevano
un tasso alcolemico superiore alla media. Questo
perch gli uomini hanno una maggior tendenza
delle donne a nuotare (oltre che guidare e fare tante
altre cose) dopo aver bevuto, sopravvalutando
se stessi e sottovalutando gli effetti dellalcol. Il
33% dei maschi adulti intervistati in una indagine
della Boston University ha ammesso di non aver
problemi a bere prima di andare in spiaggia, con
una media di oltre 8 drink per gli intervistati tra i 16
e i 25 anni.

| MENSHEALTH.IT 101

Lalcol ti fa sentire pi coraggioso e riduce il senso


del rischio ma ti fa anche prendere decisioni
stupide, un mix mortale quando sei in compagnia di
amici e vuoi far vedere quanto sei bravo. Adesso poi,
che puoi lmare le tue imprese con lo smartphone o
la GoPro e postarlo su Youtube a memoria perenne
del tuo coraggio, le cose peggiorano ancora di pi.

Playa Tortuga - 2
Alle 11 di mattina il calore e lumidit di Playa
Tortuga sono quasi insopportabili. Ravi
Thackurdeen ha appena fatto una partita a calcio
con gli amici. Sudato ed esausto e senza potersi
riparare dal sole sotto un albero (la spiaggia ne
priva) decide di fare un tuffo insieme a unamica.
Brian Simmons, 28 anni, arriva pochi minuti pi
tardi. di Boston e si trasferito in Costa Rica
quattro mesi prima per insegnare linglese ai ragazzi.
Da allora va quasi ogni giorno a Playa Tortuga a
piedi per rilassarsi e fare un po di surf. bravo ma
non si denisce un esperto di questo sport. Oggi
per senza tavola, ha deciso che non ci sono le
condizioni adatte per fare surf. Cera una strana
marea, ricorda, la pi grande che io avessi mai
visto. stupito da quanto la spiaggia sia affollata:
ci sono almeno 15 persone su un tratto di spiaggia
che di solito deserta. Appoggia lasciugamano
sulla sabbia e si tuffa. Nuotando, vede un ragazzo
e una ragazza a una ventina di metri da lui. Sono
Thackurdeen e la sua amica. Pochi istanti pi tardi
unenorme ondata li sommerge, separandoli. La
forza del mare spinge la donna verso la costa mentre
Thackurdeen ancora in balia delle onde e non riesce
a riemergere. come se venisse trascinato verso
il basso da un ume invisibile sotto la supercie,
allontanandolo dalla costa e spingendolo in un punto
dove non si tocca. Entrambi iniziano a sbracciarsi
chiedendo aiuto.
Sulla spiaggia i loro amici non hanno salvagenti n
nulla per aiutarli. La corrente ha spinto la ragazza
abbastanza vicino a riva da permettere ai migliori
nuotatori del gruppo di entrare in acqua e salvarla.
Ma Thackurdeen troppo al largo. Cerca di tornare
a riva ma si agita troppo e annaspa, chiaramente
preso dal panico.

OCEAN 3

Come uscire da una corrente di risacca


Oltre allalcol, alla sopravvalutazione delle proprie
capacit e alla spavalderia c un altro fattore di
rischio quando si parla di mare: lignoranza.
Ci sono poche forze della natura pericolose

102 MENSHEALTH.IT |

Un corso di nuoto
pu salvarti la vita
Meglio se lo fai prima
dei 10 anni, in modo da
dimenticare la paura
dellacqua. Il panico
consuma le tue energie
e rende pi veloce il
tuo annegamento. Il
43% dei bambini e
ragazzini italiani sotto i
14 anni non sa nuotare,
lo dice unindagine
della Societ Italiana
Medici Pediatri (SIMPe)
in occasione dei Capri
Campus Pediatrici
2014. Una percentuale
allarmante. Bisogna
aiutare i bambini a
entrare in confidenza
con lacqua e fare loro
seguire un corso di
nuoto per imparare le
tecniche corrette. Tutte
le piscine li tengono e
partono da qualsiasi et.

come lacqua in movimento. Un metro cubo di


oceano pesa 1.000 kg. Se si muove abbastanza
velocemente, con la sua forza pu trascinare a
terra un uomo adulto di qualsiasi stazza immerso
in acqua no al ginocchio. In natura ci sono
tsunami, rapide, onde anomale Lacqua assume
tante forme pericolose ma nessuna pi inda
e letale delle correnti di risacca. Queste correnti
sono responsabili di oltre l80% degli interventi
di salvataggio sulle spiagge americane, lo rivela
unindagine della United States Lifesaving
Association svolta su un intervallo di 20 anni.
Quando le onde si infrangono sulla spiaggia o, in
un tratto di mare aperto o di lago, il vento spinge
le onde verso riva, lacqua deve tornare al largo e
lo fa scegliendo la via per lei pi comoda. Di solito
questa via un profondo canale sottomarino che
si forma nel fondale. la corrente di risacca che, a
differenza di quanto si crede comunemente, non ti
spinge verso il basso ma verso il mare aperto.
A seconda della dimensione delle onde
superciali, della topograa del fondo marino e dei
venti, le correnti di risacca possono essere molto
lente o velocissime. La loro ampiezza pu variare
da pochi metri a centinaia di metri e la loro portata
non chiara. Alcune correnti di risacca perdono
potenza velocemente ma in certi casi riescono a
portarti no a un chilometro dalla costa.
C un altro elemento che rende cos rischiose
le correnti di risacca: il fatto che non le vedi e
non ti accorgi della loro presenza. Certe volte,
osservando le onde che si infrangono sulla
spiaggia, si nota che il fronte delle onde si
interrompe nettamente in un tratto. Il nuotatore
inesperto potrebbe pensare che quello privo di
onde sia il punto pi sicuro dove nuotare. Niente
di pi sbagliato! il pi pericoloso, perch il
punto in cui lacqua che arrivata a riva con le
onde torna al largo.
Allinizio non ti accorgi di nulla perch segui
la corrente, ma quando ti fermi senti questa
forza che ti spinge al largo e vai nel panico.
Istintivamente cerchi di nuotare verso la riva
contrastando la corrente ma non serve a nulla,
la risacca pi forte.
La cosa migliore da fare se capiti in una corrente
di risacca mantenere la calma e limitarsi a stare
a galla. Invece di esaurire tutte le forze nuotando
controcorrente, nuota parallelo alla spiaggia
nch la sua forza non diminuisce (in molti casi
la corrente di risacca ampia poche decine
di metri). A quel punto lasciati galleggiare
e fatti portare a riva dalle onde.

OCEAN 4

OCEAN 5

Fino allultimo respiro


La maggior parte di noi ha provato almeno una
volta a trattenere il ato sottacqua per vedere
quanto in grado di resistere, per vincere una
scommessa o per fare colpo con una ragazza.
Qualunque fosse la motivazione, pi tempo stai
sottacqua senza respirare pi stai male quando
riemergi. stato calcolato che quando trattieni il
ato da 60 a 90 secondi ti prende unansia tale che
non puoi fare a meno di respirare. C per un modo
di combattere questo istinto ed qui che ci si mette
nei guai.
Se devi immergerti listinto ti porta a fare dei respiri
profondi, poi fare un grosso respiro nale e quindi
trattenere il respiro e tuffarti. Allinizio questo
metodo sembra funzionare. Nuoti sotto il pelo
dellacqua e cominci a sentire il bisogno di respirare
ma non cos impellente e quindi vai avanti. Ti sei
posto un obiettivo e vuoi raggiungerlo. Ti sembra di
stare bene. Ma poi entra in gioco liperventilazione:
quei respiri profondi che hai fatto prima di tuffarti
in acqua non sono serviti a darti pi ossigeno ma ad
abbassare il livello di anidride carbonica. Peccato
che lalta concentrazione di CO2, non la carenza
di ossigeno, fa scattare nellorganismo listinto
di aprire la bocca per respirare. Se hai abbassato

M
Molti
Molti
MMo
o ltil tit i uom
olti
uuomi
uo
uomini
uomin
omini
mmini
inii
sopravvalutano
ssopravv
so
oopravv
prravvalutano
pra
prav
ppravva
avvalutano
valalutano
valutano
llutano
ano
no
lel e loro
lol oro
oro roo ddo
doti
oti
oottii
ddii nuotatorii
e si esibiscono
in imprese
pericolose
e stupide per
impressionare
gli amici e le
ragazze.

Donna

Uomo

85+

7584

6574

5564

4554

3544

2534

1.000

1524

Se finisci in una corrente di risacca


listinto ti porta a nuotare verso
la riva ma sbagliato, perch
la corrente troppo forte e
consumerebbe tutte le tue energie.
Meglio nuotare parallelamente alla
riva finch non esci dal tratto della
corrente e solo a quel punto tornare
verso la spiaggia.

3.000

2.000

514

Come mettersi in salvo

Prima di tuffarti controlla bene


il mare. Se vedi un punto dove
il fronte delle onde si interrompe
e la superficie del mare calma,
se c un cambio di colorazione,
un tratto pieno di alghe che invece
mancano altrove o della schiuma
che va verso il mare l c una
corrente di risacca.

4.000
Se sei maschio il rischio di
affogare aumenta, a causa del
testosterone e della tendenza
a nuotare anche quando hai
bevuto alcol

14

Come riconoscerla

I maschi rischiano di pi

<1

Conosci i tuoi nemici: la corrente di risacca

Morti per annegamento in acqua naturale


(mare, oceano, lago, fiume) tra il 1999 e il 2010

Il freddo spegne le tue difese


Non sono solo le onde e le correnti a rendere fatale il
mare. Anche la bassa temperatura pu incidere. Molte
persone non hanno idea degli effetti che lacqua fredda
pu avere sullorganismo. E con acqua fredda non
si intende quella del mare a gennaio. Per la guardia
costiera lacqua considerata fredda al di sotto dei 21
gradi. Se ti tuffi da una scogliera o anche solo da una
barca e lacqua al di sotto dei 21 gradi c il rischio di
affondare nel giro di pochi secondi.
Lo shock da immersione nellacqua fredda innesca
sensori specici nei nervi della pelle del petto. Questi
nervi inviano segnali al cervello che spinge il corpo
a boccheggiare, una reazione che pu provocare
lannegamento, se quando apri la bocca sei sottacqua.
La bassa temperatura dellacqua pu dare altri
problemi e pi in fretta di quanto si pensi. Lacqua
fredda fa abbassare la temperatura corporea 25 volte
pi velocemente dellaria, a parit di sbalzo termico.
Nel giro di pochi minuti si perde la manualit, diventa
impossibile slacciarsi le scarpe, sbottonarsi la camicia
e togliersi qualsiasi indumento che rischia di tirarti
verso il basso. Lacqua fredda inoltre invia il sangue ai
muscoli scheletrici e rallenta i nervi che normalmente
coordinano i muscoli. Per ogni 2 gradi in meno si
perde il 5% di forza.
Con la temperatura del corpo, in pi, cala anche il
quoziente intellettivo. Dopo un breve momento di
particolare lucidit ( lo stesso effetto che fa la doccia
fredda al mattino, quando fai fatica a svegliarti), le
capacit cognitive declinano rapidamente. Anche una
leggera ipotermia inuisce negativamente su doti

come il contare e sulla memoria a breve termine. Pi


hai freddo e pi sei stanco e pi il cervello fa fatica a
ragionare. Chi immerso in acqua fredda spesso
disorientato, alcuni addirittura sbagliano direzione,
nuotando verso il basso invece che verso la supercie.

Fonte: CDC

| MENSHEALTH.IT 103

Ti piace il mare?
Non rischiare la pelle
Nessuno sta dicendo che
questestate devi startene
fermo in spiaggia ad
arrostire. Ma se vuoi
nuotare o fare surf prendi
le dovute precauzioni:
ne va della tua vita.

104 MENSHEALTH.IT |

37

Gradi di annegamento
Se cadi in mare e la
temperatura dellacqua di 10
gradi o meno ecco che cosa
accade al tuo organismo.

36

37

IMMERSIONE
Si annaspa istintivamente aprendo
la bocca e rischiando di annegare.

0-2 MINUTI
Il battito del cuore e il ritmo del
respiro aumentano, la pressione
sanguigna sale, non si riesce a
trattenere il respiro come al solito.

34

35

2-30 MINUTI
Il metabolismo accelera, i muscoli
tremano per riscaldarsi, si perde la
manualit.
30 MINUTI
Leggera ipotermia, con i muscoli
freddi delle braccia e delle gambe
si fa fatica a muoversi e a rimanere
a galla.

33

1 ORA
Si fa fatica a ragionare, il battito del
cuore rallenta, senza un giubbotto
di salvataggio si rischia di annegare.

32

2 ORE
Perdita di controllo dei muscoli
e degli snteri.

31

3 ORE
Il metabolismo rallenta no al 75%,
le funzioni mentali sono sempre pi
ridotte.

19

28

4 ORE
Si smette di tremare, il tasso di
raffreddamento del corpo aumenta.

5 ORE
Grave ipotermia, probabile perdita
di coscienza, battito cardiaco
e consumo di ossigeno ridotti
del 50%.
7 ORE E 55 MINUTI
Profonda ipotermia, nessuna attivit
cerebrale.
Gli effetti variano in base a fattori come il
grasso corporeo, le condizioni del mare,
la grandezza del corpo e i vestiti.

articialmente il livello di anidride carbonica


attraverso liperventilazione, questo automatismo
che dovrebbe farti risalire a respirare potrebbe non
scattare.
Chi nuota sottacqua spesso non si rende conto che
sta per perdere i sensi: gli sembra di stare bene ma
poi allimprovviso si blocca e inizia ad affondare.
Laumento dellanidride carbonica nel sistema
circolatorio prima o poi ti obbliga ad aprire la bocca
per respirare, anche privo di sensi. Il problema
che a quel punto ti riempirai i polmoni di acqua,
non di ossigeno.

Playa Tortuga - 3
Nonostante tutti gli sforzi di Thackurdeen la corrente
di risacca lo spinge sempre pi al largo, a centinaia
di metri dalla costa. Simmons sa di non essere in
grado di salvarlo da solo, nuotando no a lui e poi
trascinandolo a riva tenendolo a galla con un braccio.
In quelle condizioni sapevo che non sarei riuscito a
raggiungerlo, men che meno a riportarlo indietro, senza
un salvagente o un gommone di salvataggio a darmi
una mano, ricorda. Cos Simmons torna a riva e cerca
sulla spiaggia qualcosa che possa fare da galleggiante.
Non trovando nulla chiede in uno spagnolo stentato alla
gente di alcune baracche l vicino se hanno una tavola
di legno, un remo, un pezzo di polistirolo o qualsiasi
altra cosa potesse galleggiare e aiutarlo a trasportare
a riva Thackurdeen. Ma nessuno capisce. Tornando
verso la spiaggia vede una macchina aperta con due
tavolette per imparare a nuotare abbandonate sui sedili
posteriori, le afferra e si getta in acqua per raggiungere
Thackurdeen, ormai a 200 metri dalla riva.
Simmons si accorge che c unaltra persona che sta
cercando di salvare il malcapitato, nuotando verso
il largo con un piccolo salvagente. Istintivamente i
due coordinano i loro sforzi, nuotando a 20 metri di
distanza uno dallaltro per avere pi possibilit di
trovare Thackurdeen.
Quando ci siamo tuffati lo vedevamo, ricorda
Simmons. Ma poi le onde sono diventate troppo alte,
salivamo e scendevamo e ogni volta che eravamo sulla
cresta dellonda cercavamo di vederlo ma inutilmente.
Non lo sentivamo neanche pi gridare aiuto, forse era
esausto ed era svenuto.
Simmons, combattendo contro le onde e la corrente, ci
ha messo 35 minuti a raggiungere il punto dove sperava
che fosse Thackurdeen, ma non mai riuscito a trovarlo.
Dalla spiaggia, da dove Thackurdeen era ancora
visibile, i testimoni racconteranno che i due uomini
erano arrivati vicinissimi a lui, che alla ne riusciva
a malapena a tenere la testa fuori dallacqua. Poi
scomparso.

| MENSHEALTH.IT 105

OCEAN 6

La morte per annegamento


Quando affoghi non te ne accorgi: lo sostiene una
ricerca condotta da un certo Frank Pia che ha
documentato in video 21 stagioni di nuoto alla
Orchard Beach di New York. Pia, che allepoca era a
capo delle guardie costiere, stato il primo a mostrare
come le vittime di annegamento reali a differenza
degli attori che impersonano un uomo che affoga
non si agitano, non urlano e non vanno a fondo
dopo una lotta furibonda per restare a galla. Chi sta
veramente annegando mette in atto quella che viene
chiamata risposta istintiva di annegamento e che
consiste in reazioni involontarie controllate dal
sistema nervoso autonomo. Sono comportamenti
innati come il riesso che ti fa togliere la mano
quando ti scotti. Tra queste reazioni istintive c
quella di allargare le braccia e spingere con le mani
verso il basso nel tentativo di tenere la bocca in
supercie. Contemporaneamente il torso si mette in
posizione verticale, invece che parallelo alla supercie
dellacqua, le gambe smettono di scalciare e si perde
la capacit di urlare e anche di parlare. Il risultato
che prima di andare sotto chi sta per affogare sembra
calmo e silenzioso. Spesso se c qualcuno nei pressi
non si rende nemmeno conto che questa persona
sta affogando. Quando intervengono queste reazioni
istintive sei ormai cos stanco che hai dai 20 ai 60
secondi prima di andare sotto per sempre.

OCEAN 7

Lacqua nei polmoni non ti lascia scampo


Se quando affondi sei ancora vigile la tua prima
reazione di trattenere il respiro il pi a lungo
possibile. Alla ne per i livelli crescenti di anidride
carbonica nel sangue ti obbligheranno ad aprire la
bocca per respirare. una reazione istintiva che
avviene anche se sei sottacqua: si chiama respiro
terminale. Quando invece dellaria nelle vie aeree
entra lacqua lorganismo cerca di difendersi
chiudendo la gola per tenere lacqua lontana dai
polmoni. Certe vittime di annegamento salvate in
extremis ricordano di aver cercato invano di respirare
ma di aver sentito la gola chiudersi. A questo punto i
livelli di ossigeno sono cos bassi che perdi coscienza
e lo spasmo laringeo termina. Se a questo punto sei
ancora vivo (e lo la maggior parte delle vittime) non
c nulla che impedisca ai polmoni di riempirsi di
acqua. Che sia dolce o salata, la sua inalazione provoca
grossi danni agli alveoli polmonari, da dove lossigeno
entra in circolo e lanidride carbonica viene espulsa.
Gli alveoli sono come grappoli duva microscopici:

106 MENSHEALTH.IT |

TUTTUTTI
UTUTTTI
TTTTII I NNUMERI
NUM
UUMERI
MERRI
MERI
DEDELEL MAR
DEL
MA
MMARE
ARERREE

67%

Il rischio di annegamento
per gli uomini se la
temperatura dellaria
sopra i 30 gradi

69%

Fonte: Plos One

Tra chi affoga cercando


di salvare chi sta
annegando, il 69%
sono uomini
Fonte: Royal Life Saving Society

40%

Australia

Laumento di percentuale
di annegamenti tra gli
uomini nelle piscine e
negli specchi dacqua
chiusi naturali
Fonte: CDC, 2000-2010

ognuno rivestito di una speciale sostanza formata da


grassi e proteine, il surfattante, che funziona come le
bolle di sapone e tiene aperti gli alveoli. Lacqua fresca
rende inefficace questa sostanza e lacqua salata la
lava via. Il risultato lo stesso: gli alveoli collassano e
non riescono pi a inviare ossigeno al sangue. Lacqua
nei polmoni inoltre danneggia la rete di capillari che
circondano gli alveoli no a romperli, diffondendo
nei polmoni il plasma viscoso carico di proteine che si
trovava nei capillari. Se una vittima di annegamento
a questo punto viene portata a riva comunque
difficile salvarla perch con gli alveoli collassati e il
sangue nei polmoni la situazione compromessa.
Questa combinazione crea una condizione di grave
ipossia che va curata rimuovendo il uido delledema
polmonare e sperando che ci siano abbastanza alveoli
non collassati da permettere alla vittima di assorbire
lossigeno. Questo comunque succede in casi rari: nella
maggior parte delle vittime che vengono salvate in
extremis i polmoni invasi dacqua privano il cervello
dellossigeno necessario alla sua sopravvivenza. Una
volta che una vittima andata sottacqua e ha perso
conoscenza bastano 6 minuti in piscina (dove lacqua
pi calda) per portare alla morte cerebrale, mentre
al mare o al lago, dove lacqua pi fredda, la bassa
temperatura pu preservare il cervello e altri organi
no a unora.

OCEAN 8

Annegare due volte


Capita, per quanto raramente, di riuscire a riportare in
vita anche dopo mezzora senza ossigeno persone che
hanno rischiato di affogare nellacqua fredda, e tutto
per merito della capacit dellipotermia di congelare
le funzioni di cuore e cervello. Ma questi casi limite
sono cos rari che si grida al miracolo. Purtroppo
capita molto pi spesso il contrario: qualcuno viene
salvato in extremis e sembra stare bene ma muore
dopo due o tre giorni.
Questo bizzarro fenomeno un tempo veniva denito
annegamento secondario ma non esatto: la vera
causa di morte ledema polmonare (la presenza
di uido nei polmoni), provocata dal temporaneo
annegamento. Anche lacqua pi pura danneggia i
tessuti polmonari, gurarsi se nellacqua inalata ci
sono batteri, polvere, sostanze inquinanti A quel
punto i danni sono irreversibili.
Spesso le vittime di annegamento, anche quando
vengono portate in ospedale e tenute in osservazione
invece che tornarsene a casa convinte di aver
scampato il pericolo, dopo un primo apparente
recupero iniziano a stare male per i polmoni che
si riempiono di liquido e molte niscono in coma.

La camera iperbarica pu aiutare, aumentando la


pressione atmosferica allesterno dellorganismo del
paziente e forzando lossigeno a uscire dai polmoni ed
entrare in circolo. In certi casi pu funzionare e fare
uscire il paziente dal coma ma in molti casi insorgono
complicanze come ledema polmonare, ancora il coma
e inne la morte. Al giorno doggi ci sono anche terapie
pi efficaci della camera iperbarica, come il bypass
cuore-polmoni.

insieme al fratello e alla sorella della vittima, prendono il


primo volo per il Costa Rica e arrivano il giorno seguente.
Ci siamo subito uniti alla ricerca, ricorda Ros, con
gli occhi lucidi e la voce rotta dallemozione nonostante
siano passati due anni dallincidente. Quella ricerca
non ha dato esiti e nemmeno quella condotta durante la
notte. Gioved pomeriggio, 52 ore dopo la scomparsa di
Thackurdeen, un pescatore avverte la polizia di aver visto
un corpo su una spiaggia a diverse ore di distanza da
Playa Tortuga. Thackurdeen, annegato.

Playa Tortuga - 4

OCEAN 9

Quando la barca della polizia nalmente arriva a Playa


Tortuga recupera uno dei soccorritori e poi cerca di
tirare a bordo anche Simmons. Ma lui si riuta, dicendo
che vuole continuare a cercare la vittima. Per un po la
squadra di salvataggio gira in cerchio in quel tratto di
mare cercando di individuare Thackurdeen ma alla ne
interrompe le ricerche. Esausto e disperato, Simmons si
aggrappa alla tavoletta ricordando quante volte aveva
nuotato da solo, senza nessun salvagente o tavola, in
questo stesso tratto di mare senza mai rendersi conto
di quanto fosse pericoloso. Quando capisce che tutto
inutile e decide di tornare indietro ormai a 400 metri
dalla costa. Il mare cos mosso e le correnti cos forti
che gli servono 40 minuti per tornare a riva.
Diverse ore pi tardi le autorit avvisano Ros
Thackurdeen della scomparsa del glio. Lei e il marito,

Se
Se
S
S e tit i tuffi
ttuf
tutuff
ufff in
uffi
mmare
arree aperto
aare
aper
ape
aappperto
ertoo
sseenza
senza
sen
e nzazaa iill
giubbotto di
salvataggio
rischi grosso.

Se conosci i tuoi limiti ti salverai


Se ami lacqua ci sono poche altre cose nella vita che
ti danno pi piacere di un tuffo. Nuotare in estate, al
fresco mentre il sole picchia sopra la testa, sar una
tentazione irresistibile. Ma nuotare, come abbiamo
visto, pu essere molto pericoloso. Questo non vuol
dire che devi privarti di questo piacere, basta nuotare
sempre in acque protette e controllate da bagnini e
guardie costiere, indossare un giubbotto di salvataggio
se vai in barca e se lacqua particolarmente fredda,
imparare a riconoscere ed evitare le condizioni che
mettono i nuotatori a rischio. Ma bisogna anche
avere rispetto per il mare e per la sua forza e non
sopravvalutare se stessi. Dobbiamo imparare ad
accettare i nostri limiti.

COME SALVARE CHI STA AFFOGANDO

1
Chiama aiuto

2
Allungati verso la vittima

3
Lancia un salvagente

4
Raggiungila in barca

5
Nuota no alla vittima

Grida a chiunque ci
sia nei paraggi e cerca
di chiamare il pronto
soccorso con qualsiasi
mezzo prima di tuffarti
in acqua. Un adulto
ha circa un minuto di
tempo prima di andare
sotto, che diventano
20 secondi per un
bambino.

Se la persona a poca
distanza dal bordo della
piscina o di una roccia
stenditi sulla pancia e
usando le gambe per
bilanciarti allungati verso
di lei e afferrala per il
polso. Se troppo lontana
e non hai una corda, usa
un remo, un palo o anche
un asciugamano.

In piscina e in certe
spiagge attrezzate ci sono
salvagenti di sicurezza che
puoi prendere e lanciare
verso la vittima. Se non
riesci a raggiungere la
persona nemmeno con
un palo di 3 metri lanciale
il salvagente e dille di
aggrapparsi. Poi trascinala
a riva usando la corda.

Se nemmeno il
salvagente stato utile,
prendi un canotto, una
barca o un surf ed entra in
acqua. Grida alla vittima
di aggrapparsi al bordo
della barca o della tavola
e poi rema piano piano
fino a riva. Se svenuta
afferrala sotto le braccia e
cerca di tirarla a bordo.

Se non c una barca e sei


un bravo nuotatore afferra
qualsiasi cosa galleggi (un
materassino, un legno)
e nuota fino alla vittima. Poi
lanciale il materassino o il
legno: non darle il tuo braccio.
Persino bagnini esperti sono
stati trascinati sotto e sono
affogati cercando di salvare
chi stava per annegare.

| MENSHEALTH.IT 107

SHOPPING

on the beach

Tuffati in un mare di novit!

SEABAG ORIGINAL UNDERWATER


SIESTAS
AERATA LIGHT STEP
GRISPORT
Calzatura ideale per chi ama
la barca a vela: speciale suola
ventilata con valvola di
gomma che permette allaria
di uscire e impedisce allacqua
di entrare. La scarpa leggera,
flessibile e sicura sulle
superfici bagnate grazie allo
speciale disegno antiscivolo
della suola. Prodotto in Italia
con lenergia pulita del sole.
www.grisport.it

Accessorio utilissimo per tutti gli amanti del mare:


borsa subacquea, galleggiante e capace di resistere
a elevate pressioni, la puoi utilizzare per custodire
anche in acqua i tuoi oggetti personali. Disponibile
in vari colori, viene fornita con cintura e, su richiesta,
con un telo mare circolare in tecnofibra.
www.seabag.it

ICE-CHRONO
ELECTRIK
ICE WATCH

NO LIMITS
BRANDS DISTRIBUTION
Occhiali da sole No Limits distribuiti in esclusiva on-line da Brands
Distribution, sito europeo di e-commerce dedicato al B2B. I modelli
Wave sono in policarbonato nei colori moda dellestate 2014
e disponibili con lenti specchiate o sfumate antigraffio.
www.brandsdistribution.com

Orologi supersize per chi


ama distinguersi con un
look casual-chic: colori
elettrici che richiamano
le atmosfere estive e
dettagli subacquei che
enfatizzano cassa e
cronografo. Il bracciale
in silicone opaco e la
cassa water-resistant fino
a 10 atmosfere. Disponibile
nei colori blu, turchese,
viola e arancione.
www.ice-watch.com

COSTUMI DA
BAGNO
VILEBREQUIN
Evasione esotica, polpi,
squali e fenicotteri hanno
ispirato il brand di St. Tropez,
che dal 1971 propone
collezioni di beachwear
dalle stampe vivaci e
spensierate. Un trionfo di
colori, icone, paesaggi e
una vestibilit estremamente
confortevole e easy.
www.vilebrequin.com

FELPA CON CAPPUCCIO


PLINSKY
Il giovane marchio italiano di streetwear propone in
versione vintage le tipiche iconografie made in USA
legate al mondo del surf e dello skateboard: questa
felpa con cappuccio ha motivi floreali con colorazioni
delav, come sbiancate dal sole.
www.plinsky.com

POLO LIMITED
EDITION
PAUL&SHARK
Per celebrare le aperture
delle cinque nuove boutique
nelle altrettanto esclusive
localit di mare, Paul&Shark
ha realizzato una speciale
collezione ispirata ai colori
di Forte dei Marmi (il pino
marittimo), Capri (i limoni),
Porto Cervo (la pianta di
mirto), Taormina (le arance)
e Ischia (la Bougainvillea).
Ogni collezione disponibile
esclusivamente nel punto
vendita di riferimento.
www.paulshark.it

ESPADRILLA
SANUK
Stile tropicale per la collezione del brand californiano Sanuk, che in lingua
Thai significa divertimento: stringate, espadrillas in tela e infradito con stampe
floreali ricche di palme e paesaggi caraibici. Disponibili in vari colori.
www.sanuk.com

ZAINO FREQUENT FLYER


EASTPAK
Qualunque sia la tua meta, puoi sempre contare su un compagno
di viaggio affidabile e resistente come Eastpak. Borse, trolley, zaini
di qualsiasi dimensione praticamente indistruttibili e comodi da
trasportare. Non ti resta che scegliere la fantasia che pi si abbina
al tuo stile e...buon viaggio!
www.eastpak.com
| MENSHEALTH.IT 109

Compilate in stampatello e spedite in busta chiusa o via fax allegando


la ricevuta del pagamento a:

ABBONATI SUBITO!

Edisport Editoriale s.r.l. - Ufficio Annunci, Arretrati e Abbonamenti


Via Don Luigi Sturzo 7 - 20016 Pero (MI).

COME FARE LA RICHIESTA PER ABBONAMENTI S

Marzo 2014
Luglio - Agosto 2014
www.menshealth.it
www.menshealth.it

MANGIARE
ALLENAMENTO

SENZAPESI
GLUTINE
SENZA
IL SEGRETO
Mettiti
in forma
VINCENTE
senza farti male

PREPARATI
A LOTTARE

SEX

ESTATE + HOT
VOGLIA DI SOLE
E SESSO

31
MARE
I consigli che

CIBO & WORKOUT


Che cosa fa bene
e che cosa no!
AGILE COME UN GATTO
Kellan
LutzCOME UN LEONE
FORTE

REGOLE
DA
ti possono
INFRANGERE
salvare

RPO
UN CO
ANi: O
IT
T
DnoATUTTI
muscol
chili pi

la vita

SPARTANO
SARAI TU!

Me
irci!
me riusc
ecco co

I SEGRETI

correre sudare
allenarsi come
un vero eroe

PER di
CONQUISTARLA

CHRIS PINE
GODITI
OGNI MOMENTO FUORI
PI FORTE
ecco
come
E
VIVI
OGNI ESPERIENZAin 60 secondi!
rimettersi
in
gioco
E SCOLPITO

(DAI GUAI)

IN 3 MESI

Dati richiedente:

(Si prega di scrivere in stampatello - Tutti i campi sono obbligatori)

Nome/Cognome ...............................................................................................................................................................................
Indirizzo e n. .............................................................................................................................................CAP................................
Citt ................................................Prov. ..........Tel. .................................................E-mail............................................................

ABBONAMENTI
Labbonamento per 10 numeri decorrer dal primo numero raggiungibile
dopo il ricevimento della richiesta completa. Il prezzo indicato comprende le spese di spedizione

ITALIA 31,90

3,50

TUTTI PAZZI
PER LA MARIJUANA
IN ITALIA
MENSILE

NUMERO 154

NUMERO 158

3,50 IN ITALIA - MENSILE

UNIONE EUROPEA 65.00


RESTO DEL MONDO 100.00

SERVIZIO CORTESIA

Inviare abbonamento a (se diverso dai dati del richiedente):

Tel. 02 38085402
fax 02 38010393

Nome .....................................................................................................................................................................................................

E-mail:
assistenza.clienti@edisport.it

Cognome ..............................................................................................................................................................................................
Indirizzo e n. ........................................................................................................................................................................................
CAP................................Citt ....................................................................................................................................Prov. ..................

Importo Euro:
..............................................

con assegno intestato a: Edisport Editoriale s.r.l.


c/c/p n.492207 intestato a: Edisport Editoriale s.r.l.

c. cred.

CV2

Pagher con carta di credito n:

codice di 3 cifre
sul retro della carta

data di nascita

scadenza

mese

anno

giorno

mese

anno

Nome Cognome del titolare................................................................................................................................... Firma ................................................................................................................................


Edisport Editoriale s.r.l., in qualit del Titolare del trattamento, garantisce la massima riservatezza dei dati da Lei forniti ed il rispetto del Codice Privacy Dlgs 196/03 e Le garantisce tutti i diritti di cui allart. 7 (in particolare origine, aggiornamento e cancellazione). Linteressato pu richiedere lelenco completo ed aggiornato dei responsabili del Trattamento Dati. I Suoi dati personali saranno trattati manualmente ed elettronicamente e verranno utilizzati per lAbbonamento/Richiesta dArretrati/Richiesta Annunci,
oltre che per linvio di Materiale Informativo, dInviti e di Informazioni Commerciali, Analisi statistiche e di mercato (anche a mezzo di soggetti terzi quali Gestori di abbonamenti, Distributori, Corrieri, altre societ del Gruppo Edisport, ecc) sia a mezzo posta che
e-mail. Letta linformativa e consapevole che il trattamento dei dati necessario per ottenere il servizio descritto nellofferta, consento al trattamento dei dati, con le modalit precisate e dichiaro di essere maggiorenne.

...E PER IL DIGITALE


COME ACQUISTARE
Scarica gratuitamente lapp dallo Store. Scegli lopzione che preferisci: 1 numero - 6 numeri -10 numeri

Scarica lapp Mens Health (di Edisport Editoriale)

Scarica lapp Pocketmags

Sul sito www.pocketmags.com

CONCESSIONARIA DELLA PUBBLICIT


SEDE MILANO

UFFICIO DI ROMA

Via Don Luigi Sturzo, 7


20016 Pero (MI) Tel. 02.380.85.501/502
Fax 02.380.10.393
E-mail: comedi@edisport.it

Via Durazzo, 12
00195 Roma
Tel. 06.59.17.462 - 06.59.16.952
Fax 06.59.15.082
E-mail: comediroma@edisport.it

una pubblicazione

EDISPORT EDITORIALE s.r.l.

Direzione - Redazione - Amministrazione


Via Don Luigi Sturzo, 7 - 20016 Pero (MI)
Tel. 02.380.85.1 - Telefax 02.380.10.393

Copyright by EDISPORT EDITORIALE s.r.l.


Associato a:

segui menshealth.it su

Non si accetta pagamento in contrassegno

Tel. ............................................................................................ E-mail.......................................................................................................

158
LUGLIO - AGOSTO 2014

116

PROFUMO DI MARE

Condividi le tue
emozioni scegliendo
il profumo della tua
estate, con i suoi colori,
i suoi sapori, i suoi
ricordi: scegli lessenza
che render la tua
estate indimenticabile!

/Movie /Grooming /Home video /Music /Book /High Tech /Story

MH
Life

MH Life

/Hi Tech

di Remigio Zena

La tecnologia che ci
aiuta a stare in forma

inutile negarlo: la tecnologia ci aiuta in tutto, anche e soprattutto nello sport.


Dove si traduce nellevoluzione continua degli attrezzi e dellabbigliamento
ma anche delle funzionalit e del monitoraggio delle performance e dello stato
di salute di ciascuno di noi. Scopri come e fino a che punto i tuoi allenamenti
possono diventare sempre pi precisi, sicuri, stimolanti e salutari!

NUOVA NILOX
F-60 EVO WI-FI

WTEK HS-2BT, IL
SENSORE DEL CUORE!
SAMSUNG GEAR FIT
Linnovazione a supporto
del benessere delle persone
www.samsung.it
Il nuovo Gear Fit studiato
per essere un valido
supporto per tutti coloro
che hanno uno stile di vita
attivo e desiderano
controllare costantemente
la propria forma fisica,
senza rinunciare a rimanere
connessi con il proprio
mondo anche in
movimento. Confortevole
ed ergonomico con il suo
display curvo Super
AMOLED touchscreen
(primo al mondo), Samsung
Gear Fit un vero e proprio
personal trainer. Grazie al
cardiofrequenzimetro
incorporato, al contapassi
e alla modalit allenamento,
Samsung Gear Fit ti
supporta in tempo reale
durante lattivit fisica e ti
d suggerimenti utili per
raggiungere i tuoi obiettivi.
112 MENSHEALTH.IT |

il nuovo sensore Bluetooth


per il rilevamento del battito
cardiaco dedicato a tutti gli
sportivi dotati di smartphone
www.wtek.it
Con uno spessore di 8 mm e un
diametro di 4 cm, il sensore ottico
HS-2BT utilizza la tecnologia WTEK
che permette al sensore di inviare
un segnale luminoso pulsato
sottocutaneo e di analizzare il
segnale riesso. Leggero e pratico,
il sensore HS-2BT pu essere
posizionato sullavambraccio, grazie
al sistema di aggancio ad alette,
applicato a un semplice
mplice polsino
o in fronte indossando
ando una comune
fascia tergisudore.. Con la semplice
ulsante il sensore
pressione di un pulsante
si attiva, monitora il battito cardiaco
in movimento e lo trasmette allo
smartphone o al tablet,
ablet, grazie alla
tooth Smart.
connessione Bluetooth
compatibile con tutti i modelli
di iPhone, smartphone,
hone, tablet e
dispositivi dotati di comunicazione
Bluetooth Smart Ready;
eady; inoltre, il
sensore HS-2BT rmato
mato WTEK pu
essere utilizzato con
on le pi famose
App per lo sport come
ome BeMyBeat,
Runtastic, Runkeeper,
per, Endomondo,
Polar Beat, ecc.

Una on board camera


pi compatta, pi leggera
e completamente social
per immagini ancora
pi nitide e stabili
www.nilox.com
Nilox F-60 EVO garantisce sia una
qualit dellimmagine a livello
professionale sia una condivisione
immediata delle passioni. Laction
cam Nilox di ultima generazione
infatti dotata di un campo wi- grazie
al quale possibile controllare in
remoto il dispositivo direttamente
con il proprio smartphone. Sar
sufciente scaricare la App gratuita
NILOX F-60 EVO ottimizzata per
iOS e Android per gestire le
riprese live effettuate con il device,
no a 100 metri di distanza, e per
condividere in tempo reale con gli
amici gli scatti pi rappresentativi,
tutto rigorosamente in full-hd!

CUFFIA AFTERSHOKZ
BLUEZ AS330
Le uniche cufe ammesse
alla Maratona di Manchester
www. aftershokz.com
Le nuove cuffie della serie Bluez
e della serie Sportz sono dotate
di una tecnologia nata per
operazioni militari in grado di
trasmettere il suono attraverso le
ossa della scatola cranica, a
differenza delle tradizionali cuffie
che invece utilizzano i timpani.
Sono ideali per praticare sport in
sicurezza poich consentono di
sentire liberamente la musica
lasciando allo stesso tempo libere
le orecchie di
d ascoltare i suoni
nellambiente circostante. Elevate
prestazioni a
acustiche, massima
sicurezza e libert
l
di movimento
durante lattiv
lattivit sportiva sono
assicurate da questo modello,
che si adatta perfettamente alla
forma del cra
cranio e garantisce un
suono stereo
stereofonico chiaro e
limpido che vviene trasmesso
attraverso gli zigomi allorecchio
connettivit wireless
interno. La co
Bluetooth 2.0 permette di
ricevere ed effettuare
e
chiamate
restando sem
sempre vigili e in
contatto con ci che succede
nellambiente circostante.

In applicazione della L. 23 dicembre 1996 n. 650 presentiamo il Bilancio della Edisport Editoriale S.r.l.,
della Concessionaria della pubblicit Comedi S.r.l. e il Bilancio consolidato del gruppo Edisport Finanziaria S.r.l.
EDISPORT EDITORIALE S.r.l.
STATO PATRIMONIALE
ATTIVO
B) IMMOBILIZZAZIONI
I - Immobilizzazioni immateriali
1) Costi di impianto e di ampliamento
3) Diritti di brevetto ind. e utilizzo opere ing.
5) Avviamento
7) Altre
Totale immobilizzazioni immateriali (I)
II - Immobilizzazioni materiali
2) Impianti e macchinario
3) Attrezzature industriali e commerciali
4) Altri beni
Totale immobilizzazioni materiali (II)
III - Immobilizzazioni nanziarie
1) Partecipazioni
Totale immobilizzazioni nanziarie (III)
Totale immobilizzazioni (B)
C) ATTIVO CIRCOLANTE
I) Rimanenze
1) Materie prime, sussidiarie e di consumo
4) Prodotti niti e merci
Totale rimanenze (I)
II) Crediti
1) Verso clienti
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso clienti (1)
2) Verso imprese controllate
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso imprese controllate (2)
4) Verso controllanti
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso controllanti (4)
4-bis) Crediti tributari
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti tributari (4-bis)
4-ter) Imposte anticipate
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale imposte anticipate (4-ter)
5) Verso altri
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso altri (5)
Totale crediti (II)
IV - Disponibilit liquide
1) Depositi bancari e postali
2) Assegni
3) Danaro e valori in cassa
Totale disponibilit liquide (IV)
Totale attivo circolante (C)
D) RATEI E RISCONTI
Disaggio su prestiti emessi
Ratei e risconti attivi
Totale ratei e risconti (D)
TOTALE ATTIVO
PASSIVO
A) PATRIMONIO NETTO
I - Capitale
III - Riserve di rivalutazione
IV - Riserva legale
V - Riserve statutarie
VII - Altre riserve, distintamente indicate
Riserva straordinaria o facoltativa
Varie altre riserve
Totale altre riserve (VII)
VIII - Utili (perdite) portati a nuovo
IX - Utile (perdita) dellesercizio
Utile (perdita) dellesercizio
Utile (Perdita) residua
Totale patrimonio netto (A)
B) FONDI PER RISCHI E ONERI
1) Per trattamento di quiescenza e obblighi simili
2) Per imposte, anche differite
3) Altri
Totale fondi per rischi e oneri (B)
C) TRATTAMENTO DI FINE RAPP. DI LAVORO SUB.
D) DEBITI
4) Debiti verso banche
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso banche (4)
7) Debiti verso fornitori
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso fornitori (7)
9) Debiti verso imprese controllate
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso imprese controllate (9)
11) Debiti verso controllanti
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso controllanti (11)
12) Debiti tributari
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti tributari (12)
13) Debiti vs istituti di prev. e sicur. sociale
Esigibili entro lesercizio successivo
Totale debiti vs ist. prev. e sicur. soc. (13)
14) Altri debiti
Esigibili entro lesercizio successivo
Totale altri debiti (14)
Totale debiti (D)
E) RATEI E RISCONTI
Aggio su prestiti emessi
Ratei e risconti passivi
Totale ratei e risconti (E)
TOTALE PASSIVO
CONTI DORDINE
Fideiussione ricevute:
Fideiussioni
Da banche
Da assicurazioni
Da socio
Da banca per ufcio di Roma
Totale deiussioni
Impegni assunti dallimpresa
Totale impegni assunti dallimpresa
TOTALE CONTI DORDINE
CONTO ECONOMICO
A) VALORE DELLA PRODUZIONE:
1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni
2) Variaz. riman. prod. in lav., semilav. e niti
4) Incrementi di immobiliz. per lavori interni
5) Altri ricavi e proventi
Altri
Totale altri ricavi e proventi (5)
Totale valore della produzione (A)

EDISPORT EDITORIALE Srl


PROSPETTO DI DETTAGLIO
DELLE VOCI DI BILANCIO
DI ESERCIZIO
AL 31.12.2013

BILANCIO
AL 31.12.2013

BILANCIO
AL 31.12.2012

4.919
16.935
294.282
1.294.314
1.610.450

8.140
911
312.674
1.287.753
1.609.478

11.636
5.042
23.372
40.050

14.624
13.125
31.913
59.662

2.186.208
2.186.208
3.836.708

2.186.208
2.186.208
3.855.348

0
436.362
436.362

0
274.149
274.149

4.045.071
0
4.045.071

4.218.514
0
4.218.514

863.786
0
863.786

1.113.319
0
1.113.319

1.741.467
0
1.741.467

1.961.653
0
1.961.653

287
111.410
111.697

7.866
109.953
117.819

160.318
0
160.318

160.480
0
160.480

235.611
1.478
237.089
7.159.428

372.478
1.478
373.956
7.945.741

80.623
0
3.288
83.911
7.679.701

157.965
0
3.466
161.431
8.381.321

0
553.171
553.171
12.069.580

0
847.798
847.798
13.084.467

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

2.100.000

2.100.000

116.309
0

116.309
0

0
0
0
(531.484)

0
0
0
(87.819)

(767.918)
0
916.907

(443.666)
0
1.684.824

0
0
159.411
159.411
895.116

0
0
160.000
160.000
906.907

237.386
1.690.440
1.927.826

216.188
1.831.930
2.048.118

3.272.439
0
3.272.439

3.505.986
0
3.505.986

445.836
0
445.836

300.400
0
300.400

120.895
0
120.895

237.090
0
237.090

144.544
0
144.544

107.879
0
107.879

202.731
202.731

188.897
188.897

3.620.177
3.620.177
9.734.448

3.655.858
3.655.858
10.044.228

0
363.698
363.698
12.069.580

0
288.508
288.508
13.084.467

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

85.943
30.654
17.881.540
15.000
18.013.137

91.251
16.584
21.470.634
15.000
21.593.469

10.091.525
28.104.662

10.473.074
32.066.543

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

12.068.296
162.213
0

14.366.813
85.296
0

742.962
742.962
12.973.471

881.961
881.961
15.334.070

B) COSTI DELLA PRODUZIONE:


6) Per materie prime, sussid., di consumo e merci
7) Per servizi
8) Per godimento di beni di terzi
9) Per il personale:
a) Salari e stipendi
b) Oneri sociali
c) Trattamento di ne rapporto
d) Trattamento di quiescenza e simili
e) Altri costi
Totale costi per il personale (9)
10) Ammortamenti e svalutazioni:
a) Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali
b) Ammortamento delle immobilizzazioni materiali
c) Altre svalutazioni delle immobilizzazioni
d) Svalutaz. crediti attivo circ. e disp. liquide
Totale ammortamenti e svalutazioni (10)
11) Variaz. rim. mat. prime,suss.,di cons. e merci
13) Altri accantonamenti
14) Oneri diversi di gestione
Totale costi della produzione (B)
Differ. tra valore e costi della produzione (A-B)
C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI:
16) Altri proventi nanziari
d) Proventi diversi dai precedenti
Da imprese controllate
Da imprese collegate
Da imprese controllanti
Altri
Totale proventi diversi dai precedenti (d)
Totale altri proventi nanziari (16)
17) Interessi e altri oneri nanziari
A imprese controllate
A imprese collegate
A imprese controllanti
Altri
Totale interessi e altri oneri nanziari (17)
Totale prov. e oneri nanz (C) (15+16-17+-17-bis)
E) PROVENTI E ONERI STRAORDINARI:
20) Proventi straordinari:
a) credito dimposta
Totale proventi e oneri straordinari (E) (20)
RISULTATO PRIMA DELLE IMPOSTE (A-B+-C+-E)
22) Imposte sul reddito delles. corr. diff. ant.
Imposte correnti
Imposte anticipate
Imposte differite
Proventi da consolidato
Totale imposte sul reddito dellesercizio (22)
23) UTILE (PERDITA) DESERCIZIO

1.610.338
7.756.767
961.759

1.886.647
9.004.727
950.818

2.131.869
550.217
17.155
0
0
2.699.241

2.269.342
588.555
29.507
0
0
2.887.404

128.089
20.252
0
0
148.341
0
0
368.157
13.544.603
-571.132

122.656
30.670
0
0
153.326
0
160.000
457.809
15.500.731
-166.661

0
0
0
8.007
8.007
0

0
0
0
8.945
8.945
0

0
0
0
138.928
138.928
-130.921

0
0
0
155.675
155.675
-146.730

0
0
-702.053

0
0
-313.931

65.703
0
162
0
-65.865
-767.918

174.275
0
26.621
-70.621
-130.275
-443.666

COMEDI S.r.l.
STATO PATRIMONIALE
ATTIVO
B) IMMOBILIZZAZIONI
I - Immobilizzazioni immateriali
1) Costi di impianto e di ampliamento
7) Altre
Totale immobilizzazioni immateriali (I)
II - Immobilizzazioni materiali
Totale immobilizzazioni materiali (II)
III - Immobilizzazioni nanziarie
1) Partecipazioni
Totale immobilizzazioni nanziarie (III)
Totale immobilizzazioni (B)
C) ATTIVO CIRCOLANTE
II) Crediti
1) Verso clienti
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso clienti (1)
4) Verso controllanti
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso controllanti (4)
4-bis) Crediti tributari
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti tributari (4-bis)
4-ter) Imposte anticipate
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale imposte anticipate (4-ter)
5) Verso altri
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale crediti verso altri (5)
Totale crediti (II)
IV - Disponibilit liquide
1) Depositi bancari e postali
2) Assegni
3) Danaro e valori in cassa
Totale disponibilit liquide (IV)
Totale attivo circolante (C)
D) RATEI E RISCONTI
Aggio su prestiti emessi
Ratei e risconti attivi
Totale ratei e risconti (D)
TOTALE ATTIVO
PASSIVO
A) PATRIMONIO NETTO
I - Capitale
IV - Riserva legale
V - Riserve statutarie
VII - Altre riserve, distintamente indicate
Riserva straordinaria o facoltativa
Varie altre riserve
Totale altre riserve (VII)
VIII - Utili (perdite) portati a nuovo
IX - Utile (perdita) dellesercizio
Utile (perdita) dellesercizio
Totale patrimonio netto (A)
B) FONDI PER RISCHI E ONERI
3) Altri
Totale fondi per rischi e oneri (B)
C) TRATTAMENTO DI FINE RAPP. DI LAVORO SUB.
D) DEBITI
4)Debiti verso banche
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso banche
7) Debiti verso fornitori
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso fornitori (7)
11) Debiti verso imprese controllanti
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti verso controllanti (11)
12) Debiti tributari
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti tributari (12)
13) Debiti vs istituti di prev. e sicur. sociale
Esigibili entro lesercizio successivo
Esigibili oltre lesercizio successivo
Totale debiti vs ist. prev. e sicur. soc. (13)
14) Altri debiti
Esigibili entro lesercizio successivo

RICAVI DELLE VENDITE PER PRESTAZIONI:


RICAVI DELLA VENDITA DI COPIE
8.018.699
RICAVI DELLA VENDITA DI SPAZI PUBBLICITARI
- diretta
815.521
- tramite concessionaria di pubblicit
3.234.077

BILANCIO
31/12/2011

BILANCIO
31/12/2012

3.500
0
3.500

5.403
0
5.403

0
3.500

0
5.403

1.687.649
0
1.687.649

1.643.998
0
1.643.998

212.302
0
212.302

212.336
0
212.336

0
0
0

0
0
0

28.441
0
28.441

13.376
0
13.376

571.971
4.910
576.881
2.505.273

729.222
4.910
734.132
2.603.842

33.017
0
879
33.896
2.539.169

155.496
0
2.014
157.510
2.761.352

0
531
531
2.543.200

0
50.528
50.528
2.817.283

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

500.000
29.332
0

500.000
29.332
71.630

0
0
0
(7.605)

0
0
0
0

(219.908)
301.819

(79.235)
521.727

0
0
258.192

0
0
232.982

827.798
0
827.798

476.249
0
476.249

197.869
0
197.869

292.755
0
292.755

818.421
0
818.421

1.078.634
0
1.078.634

21.360
0
21.360

18.528
0
18.528

34.603
0
34.603

33.578
0
33.578

77.938

155.779

Esigibili oltre lesercizio successivo


Totale altri debiti (14)
Totale debiti (D)
E) RATEI E RISCONTI
Aggio su prestiti emessi
Ratei e risconti passivi
Totale ratei e risconti (E)
TOTALE PASSIVO

0
77.938
1.977.989

0
155.779
2.055.523

0
5.200
5.200
2.543.200

0
7.051
7.051
2.817.283

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

57.189
65.000
100.122
222.311
222.311

57.189
65.000
0
122.189
122.189

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

4.471.545

5.733.420

45.302
45.302
4.967.017

186.834
186.834
5.920.254

4.471.545
53.759

5.307.148
51.780

317.559
115.487
25.703
0
0
458.749

311.023
110.282
27.214
0
0
448.519

1.902
0
0
8.699
10.601
0
116.294
5.110.948
-143.931

1.902
0
0
50.000
51.902
0
41.459
5.900.808
19.446

0
0
0
13
13
13

0
0
0
188
188
188

0
0
0
81.424
81.424
-81.411
-225.342

0
0
0
86.766
86.766
-86.578
-67.132

9.631
0
-15.065
0
-5.434
-219.908

14.277
0
2.215
-4.389
12.103
-79.235

GRUPPO Edisport Finanziaria S.r.l.


STATO PATRIMONIALE
BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

CONTI DORDINE
Fideiussione ricevute:
Fideiussioni
Da banche
Da terzi
Da assicurazioni
Totale deiussioni
TOTALE CONTI DORDINE
CONTO ECONOMICO
A) VALORE DELLA PRODUZIONE:
1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni
5) Altri ricavi e proventi
Altri
Totale altri ricavi e proventi (5)
Totale valore della produzione (A)
B) COSTI DELLA PRODUZIONE:
7) Per servizi
8) Per godimento di beni di terzi
9) Per il personale:
a) Salari e stipendi
b) Oneri sociali
c) Trattamento di ne rapporto
d) Trattamento di quiescenza e simili
e) Altri costi
Totale costi per il personale (9)
10) Ammortamenti e svalutazioni:
a) Ammortamento delle immobilizzazioni immateriali
b) Ammortamento delle immobilizzazioni materiali
c) Altre svalutazioni delle immobilizzazioni
d) Svalutaz. crediti attivo circ. e disp. liquide
Totale ammortamenti e svalutazioni (10)
13) Altri accantonamenti
14) Oneri diversi di gestione
Totale costi della produzione (B)
Differ. tra valore e costi della produzione (A-B)
C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI:
16) Altri proventi nanziari
d) Proventi diversi dai precedenti
Da imprese controllate
Da imprese collegate
Da imprese controllanti
Altri
Totale proventi diversi dai precedenti (d)
Totale altri proventi nanziari (16)
17) Interessi e altri oneri nanziari
A imprese controllate
A imprese collegate
A imprese controllanti
Altri
Totale interessi e altri oneri nanziari (17)
Totale prov. e oneri nanz (C) (15+16-17+-17-bis)
RISULTATO PRIMA DELLE IMPOSTE (A-B+-C+-D+-E)
22) Imposte sul reddito delles. corr. diff. ant.
Imposte correnti
Imposte anticipate
Imposte differite
Proventi da consolidato
Totale imposte sul reddito dellesercizio (22)
23) UTILE (PERDITA) DESERCIZIO

ATTIVO

B) IMMOBILIZZAZIONI:
I Immobilizzazioni immateriali:
1) costi di impianto e di ampliamento
13.773
2) costi ricerca, sviluppo e pubblicita
3) diritti di brevetto industriale e di utilizzazione opere dellingegno 16.935
4) concess., licenze, marchi e diritti simili
5) avviamento
6) immobilizzazioni in corso e acconti
7) altre
1.294.314
8) differenza da consolidamento
8.354.516
Totale
9.679.538
II Immobilizzazioni materiali:
1) terreni e fabbricati
11.424.946
2) impianti e macchinario
11.636
3) attrezzature industriali e commerciali
5.042
4) altri beni
26.185
5) immobilizzazioni in corso e acconti
Totale
11.467.809
III Immobilizzazioni nanziarie:
1) Partecipazioni in:
a) imprese del gruppo non consolidate
0
b) imprese collegate
0
c) imprese controllanti
0
d) altre imprese
0
2) Crediti:
a) verso imprese del gruppo non consolidate
0
b) verso imprese collegate
0
c) verso controllanti
0
d) verso altri
0
3) altri titoli
0
4) azioni proprie
0
Totale
Totale immobilizzazioni
21.147.347
C) ATTIVO CIRCOLANTE
I Rimanenze:
1) mat. prime, sussidiarie e di consumo
0
2) prodotti in corso di lavor. e semilavorati
0
3) lavori in corso su ordinazione
0
4) prodotti niti e merci
436.362
5) acconti
0
Totale
436.362
II Crediti:
1) verso clienti
5.730.425
2) verso imprese del gruppo non consolidate
0
3) verso imprese collegate
0
4) verso controllanti
0
4 Bis) crediti tributari
188.281
di cui esigibili oltre lesercizio successivo:
111.410
4 Ter) imposte anticipate
274.477
5) verso altri
881.078
di cui esigibili oltre lesercizio successivo:
6.388
Totale
7.074.261
di cui esigibili oltre lesercizio successivo:
117.798
IV Disponibilita liquide:
1) depositi bancari e postali
117.976
2) assegni
0
3) danaro e valori in cassa
4.297
Totale
122.273
Totale attivo circolante
7.632.896
D) RATEI E RISCONTI
- Ratei e risconti attivi
430.030
- Disaggio sui prestiti
0
Totale ratei e risconti
430.030
TOTALE ATTIVO
29.210.273

ELENCO DELLE TESTATE


IN ESCLUSIVA PUBBLICITARIA
ALLA COMEDI S.r.l.
EDITE DALLA
EDISPORT EDITORIALE S.r.l.
PER IL 2013

MOTOCICLISMO
VELA E MOTORE
IL TENNIS ITALIANO
AUTOMOBILISMO
ARMI E TIRO

22.132
911

1.287.753
9.109.798
10.420.594
11.820.907
14.624
13.125
42.354
11.891.010
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
22.311.604
0
0
0
274.149
0
274.149
5.866.936
0
0
0
204.859
109.953
266.405
1.188.179
6.388
7.526.379
116.341
348.901
0
5.662
354.563
8.155.091
512.545
0
512.545
30.979.240

PASSIVO

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

10.000.000
0
0
102.682
0
0

10.000.000
0
0
102.682
0
0

0
-1.048.841
(3.319.180)
(1.750.056)
3.984.605

2.440.017
-2.236.062
(3.319.180)
(1.252.797)
5.734.660

0
0
0
3.984.605

0
0
0
5.734.660

0
0
159.411
0
159.411

0
0
160.000
0
160.000

1.787.881

1.732.125

0
0
728.546
2.755.624
1.690.440
11.572.612
11.391.910
0
3.590.738
0
0
0
0
200.050
277.782
3.750.646
22.875.998
13.082.350

0
0
577.983
2.524.367
1.831.930
11.728.429
11.572.610
0
3.851.381
0
0
0
0
168.947
254.055
3.919.044
23.024.206
13.404.540

402.378
0
402.378
29.210.273

328.249
0
328.249
30.979.240

BILANCIO
AL 31/12/2013

BILANCIO
AL 31/12/2012

18.247.963
0
0
0
18.247.963
18.247.963

21.715.658
0
0
0
21.715.658
21.715.658

BILANCIO
AL 31/12/2013
A) (+) VALORE DELLA PRODUZIONE:
1) ricavi delle vendite e delle prestazioni
13.760.783
2) variazioni delle rimanenze di prodotti in corso
di lavorazione, semilavorati e niti
162.213
3) variazioni lavori in corso su ordinazione
0
4) incrementi immobilizz. per lavori interni
0
5) altri ricavi e proventi:
- altri ricavi e proventi
579.865
- contributi in conto esercizio
0
Totale
14.502.861
B) (-) COSTI DELLA PRODUZIONE:
6) per m. prime, sussid., consumo e merci
-1.610.338
7) per servizi
-8.061.991
8) per godimento di beni di terzi
-335.791
9) per il personale:
a) salari e stipendi
-2.977.434
b) oneri sociali
-853.456
c) trattamento di ne rapporto
-86.321
d) trattamento di quiescenza e simili
0
e) altri costi
0
10) ammortamenti e svalutazioni:
a) ammortamento immobilizz. immateriali
-870.116
b) ammortamento immobilizzazioni materiali
-423.840
c) altre svalutazioni delle immobilizzazioni
0
d) svalutazioni crediti compresi nellattivo circolante
e delle disponibilita liquide
-8.699
11) variazioni rimanenze di materie prime, sussidiarie,
di consumo e merci
0
12) accantonamenti per rischi
0
13) altri accantonamenti
14) oneri diversi di gestione
-490.693
Totale
-15.718.679
(A - B) Diff. valore-costi della produzione
-1.215.818
C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI:
d) proventi diversi dai precedenti:
- verso terzi
670
- verso imprese collegate
0
- verso imprese controllanti
0
17) (-) interessi e altri oneri nanziari:
a) verso terzi
-449.947
b) verso imprese collegate
0
c) verso imprese controllanti
0
17-bis) utili e perdite su cambi
0
Totale
-449.277
D) RETTIFICHE VALORE ATTIVITA FINANZIARIE
18) (+) rivalutazioni:
a) di partecipazioni
0
b) di imm. n. che non costituiscono part.
0
c) di titoli iscritti allattivo circ. che non costituiscono part.
0
19) (-) svalutazioni:
a) di partecipazioni
0
b) di imm. n. che non costituiscono part.
0
c) di titoli iscritti allattivo circ. che non costituiscono part.
0
Totale delle rettiche
0
E) PROVENTI E ONERI STRAORDINARI
20) (+) proventi straordinari:
a) proventi
0
b) plusvalenze alienazioni immobilizzazioni
0
21) (-) oneri straordinari:
a) oneri
0
b) minusvalenze alienaz. immobilizzazioni
0
c) imposte relative a esercizi precedenti
0
Totale delle partite straordinarie
0
Risultato prima delle imposte
-1.665.095
22) (-) imposte sul reddito dellesercizio:
a) correnti
-93.033
b) differite
8.072
23) Risultato netto complessivo
-1.750.056
(utile) perdita dellesercizio di competenza di terzi
0
utile (perdita) dellesercizio di competenza del gruppo
-1.750.056

BILANCIO
31/12/2012

A) PATRIMONIO NETTO:
Del Gruppo:
I Capitale
II Riserva da soprapprezzo delle azioni
III Riserve di rivalutazione
IV Riserva legale
V Riserva per azioni proprie in portafoglio
VI Riserve statutarie
VII Altre riserve:
- Riserva per versamenti in conto copertura perdite
- Utili indivisi controllate e altre riserve
VIII Utili (perdite) portati a nuovo
IX Utile (perdita) dellesercizio
Totale patrimonio netto del gruppo
Di terzi:
X Capitale e riserve di terzi
XI Utile (perdita) di competenza di terzi
Totale patrimonio netto di terzi
Totale Patrimonio Netto
B) FONDI PER RISCHI E ONERI
1) per tratt. quiescenza e obblighi simili
2) per imposte
3) altri
4) fondo consolid. per rischi e oneri futuri
Totale fondi per rischi ed oneri
C) TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO
DI LAVORO SUBORDINATO
D) DEBITI
1) obbligazioni
2) obbligazioni convertibili
3) debiti verso soci per nanziamenti
4) debiti verso banche
di cui esigibili oltre lesercizio successivo
5) debiti verso altri nanziatori
di cui esigibili oltre lesercizio successivo
6) acconti
7) debiti verso fornitori
8) debiti rappresentati da titoli di credito
9) debiti verso imprese del gruppo non consolidate
10) debiti verso imprese collegate
11) debiti verso controllanti
12) debiti tributari
13) debiti v/ istituti previd. e sicur. sociale
14) altri debiti
Totale debiti
di cui esigibili oltre lesercizio successivo
E) RATEI E RISCONTI
- Ratei e risconti passivi
- Aggio sui prestiti
Totale ratei e risconti
TOTALE PASSIVO
CONTI DORDINE
C) GARANZIE RICEVUTE:
1) dejussioni
2) avalli
3) altre garanzie personali
4) garanzie reali
Totale
TOTALE CONTI DORDINE
CONTO ECONOMICO

MOTOCICLISMO DEPOCA
MOTOCICLISMO FUORISTRADA
CICLISMO
GLI SPECIALI DI MOTOCICLISMO
MENS HEALTH

16.156.881
85.296
0
0
870.544
0
17.112.721
-1.886.647
-9.472.574
-305.510
-3.022.772
-834.049
-101.636
0
0
-869.498
-437.547
0
-50.000
0
-160.000
-505.602
-17.645.835
-533.114
596
0
0
-561.961
0
0
0
-561.365
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
-1.094.479
-149.299
-9.019
-1.252.797
0
-1.252.797

BARCHE DA SOGNO
AUTOMOBILISMO DEPOCA
LA BARCA PER TUTTI
RUNNERS WORLD
SUPER WHEELS

MH Life

/Home Video
Grand Budapest Hotel
Dal 24 luglio il film disponibile da 20th Century Fox in Digital HD, Blu-ray e DVD.

PACE, AMORE
E MUSICA

Dal 28 agosto sar


disponibile in Blu-ray e DVD
il documentario vincitore del
premio Oscar Woodstock 45th Anniversary: tre giorni di
Pace, Amore e Musica
che sono entrati nella storia
e che da allora continuano
a ispirare le giovani
generazioni. Il 1969 stato un
anno diverso da tutti gli altri,
luomo ha mosso i primi passi
sulla Luna e per tre giorni nel
tranquillo villaggio di Bethel
a New York 500.000 persone
hanno vissuto unesperienza
irripetibile, testimoni di un
incontro di anime, corpi
e musica che le avrebbe
cambiate per sempre.
Questo stato Woodstock.
114 MENSHEALTH.IT |

Nellimmaginaria citt di Zubrowka si svolgono


le vicende di Monsieur Gustave, concierge ma
di fatto direttore del Grand Budapest Hotel e
intimo condente delle signore di una certa
et che frequentano lhotel. Una di queste,
Madame D., gli affida un prezioso quadro ma,
in seguito alla morte della donna, Gustave
nisce in prigione accusato dal glio della
signora. Il giovanissimo Lobby Boy di nome
Zero, immigrato e neo-assunto, gli sar di
grande aiuto per superare questo spiacevole
imprevisto. Il regista Wes Anderson si
ispirato alle opere dello scrittore austriaco
Stefan Zweig che vide bruciare i propri scritti
dai nazisti nel 1933 e ha scelto di raccontare
con il suo stile un mondo tanto immaginario

ONDE DI CINEMA

AnicaONDEmand la piattaforma streaming


per gli appassionati di cinema. Nasce dalla sinergia
di Anica e CAN, con la partnership di mymovies.it
ed praticamente la prima proposta di cinema
digitale indipendente con lambizioso obiettivo
di combattere il download, la distribuzione e
la visione illegale di lm. Tutte le pellicole proposte
sono made in Italy, che siano
produttori o distributori,

quanto ricco di continui riferimenti alla realt.


Questo lm segna lesordio per Tony
Revolori, co-protagonista insieme a Ralph
Fiennes, che veste i panni dellimmigrato
costantemente nel mirino di ogni forma
di razzismo e discriminazione anche a causa
del suo viso che un melting pot di etnie
(glio di guatemaltechi, Revolori sembra
talvolta arabo e talvolta ebreo). Le stanze
del Grand Budapest Hotel sono innumerevoli
quanti i personaggi che le abitano o vi entrano
anche solo per uninquadratura. Linstancabile
e vivace fantasia di Anderson possiede
la chiave di ognuna di esse e il mondo, le storie,
i personaggi che lui racconta sono talmente
folli che non possono che essere reali.

e fruibili in modalit on demand e con la possibilit


di utilizzare ltri di selezione cliccando la categoria
ONDESurf. Il catalogo in constante aumento
e include sia produzioni recenti sia i capolavori
del cinema in bianco e nero a un prezzo
davvero contenuto.
Per accedere al servizio www.anicaondemand.it
oppure www.mymovies.it/anicaondemand/
Inizia a scegliere e...
buona visione!

MH Life

/Music

di Niki DJ

Summer playlist
tempo di estate e di vacanze. Di sole, mare e momenti di svago.
E non pu certo mancare una colonna sonora ideale.
C chi ama ascoltare
musica chill e chi
invece mette a
ripetizione la canzone
tormentone dellestate.
Ci sono momenti in
cui invece la playlist
in sottofondo ma pur
sempre di compagnia
allora tanto vale
pepararne una a
tema. Sicuramente
qualche canzone
italiana anni 60 non
pu certo mancare.
Edoardo Vianello
con le sue Abbronzatissima(meglio se con
il feat. Di Brusco), Pinne fucile ed occhiali
e Peperone ci ricorda che il mare sempre
protagonista dellestate. A questo punto ci
vuole sicuramente la grande voce di Gabriella
Ferri con Tutti al mare poi Nino Fidenco
con Con te sulla spiaggia e ovviamente
Piero Focaccia con Stessa spiaggia stesso
mare. Luglio di Riccardo del Turco un
altro must e certamente immancabile un
momento romantico con Gino Paoli e la
sua Sapore di sale, Legata ad un granello
di Sabbia e Una striscia di mare di Fred
Bongusto. Con Sei diventata nera dei Los
Marcellos Ferias e Catherine Spaak Lesercito
del Surf, ci spostiamo negli Stati Uniti con
un po di musica da sursti. Wipeout The

Surfaris, Wouldnt it
be nice, Surng USA
e Barbara Ann dei
Beach Boys , Tequila
di The Champs e In
the Summertime di
Mungo Jerry. Dagli
anni 70 Onda su
onda di Paolo Conte,
da quelli 80: Gente
di Mare Tozzi e
Raf, Galeotto fu il
canotto Renato Zero,
Il mare (Impetuoso
al tramonto, sal sulla
luna e dietro una
tendina di stelle..) Zucchero, In alto mare
Loredana Bert, Maracaibo Lu Colombo,
Tropicana della Band italiana, Unestate al
mare di Giuny Russo e Vamos a la playa dei
Righeira. Gli anni 90 ci ricordano le esplosioni
addominali Boy Band dei Velvet, Ci
vuole un sico bestiale Luca Carboni, Girls
and Boys dei Blur e poi Britti con Solo una
volta o tutta la vita. Inne tra le pi recenti
inserirei Calda estate Raphael Gualazzi, E la
chiamano estate Papik, Estate Negramaro,
Hey Soul Sister Train, Il mare immenso
Giusy Ferreri, La Grande Onda Piotta,
Summer Paradise Simple Plan, Summercat
Billie the Vision and the dancers e inne The
Sound of Sunshine Michael Franti e Jovanotti.
Buone Vacanze!

CONCERTI
MILKY CHANCE: Con
Stolen Dance hanno
conquistato il Disco di platino. In
concerto il 29 Luglio al Parco
della Musica di Roma e il 30 al
Carroponte di Milano
14 LUGLIO: LArena di

NEW RELEASE:
TOWN CALLED PARADISE:

il nuovo album del dj e produttore


Tisto. Secondo la classifica
Top100 di Dj Mag il n.1 nominato
best Legend dj nel 2013.

JARABEDEPALO:

Si chiama Somos il nuovo


album di inediti per la band
spagnola che ha conquistato il
pubblico di mezzo mondo.

ELISA: Pagina Bianca il


nuovo singolo della cantautrice.
Il quarto estratto dal fortunato
album Lanima vola che gi
disco di platino.
CIXI: lex concorrente di
X-factor torna con un brano
inedito e un nuovo look. Alla
faccia un brano pop dal
sapore internazionale.

verona conquistata dallHip


Hop. Club dogo, Emis Killa,
Fedez e J-Ax sul palco con
lorchestra sinfonica.

LIGABUE: Mondovisione
tour. 12 luglio Stadio Euganeo di
Padova; 16 luglio Stadio Artemio
Franchi di Firenze; 19 luglio
Stadio Adriatico di Pescara; 23
luglio Stadio Arechi di Salerno
PINO DANIELE: 1
settembre allArena di Verona il
concerto evento sulle note dello
storico album Nero a met,
appena rimasterizzato e con 2
brani inediti.
| MENSHEALTH.IT 115

MH Life

/Grooming

di Ottavio Mantovani

SCEGLI
LA TUA
ESSENZA
DESTATE

Ogni profumo ha la sua storia e nasce spesso da una visione, da unidea, da un sogno.
In poche gocce o in uno spruzzo racchiuso un mondo di sensazioni ed emozioni.
Condividile scegliendo quel profumo, quello della tua estate, con i suoi colori, i suoi
sapori, i suoi ricordi: scegli lessenza che render la tua estate indimenticabile!

ESTATE IN BIANCO

La pelle abbronzata mette


in risalto il tuo sorriso,
che non deve essere
solo sano ma anche
bianchissimo. Pearl Drops
propone una serie di
prodotti specifici per
avere con rapidit denti
pi bianchi: dallo
spazzolino al colluttorio
sbiancante, dal dentifricio
Whitening allHollywood
Smile con trattamento 4D.
Qui ti proponiamo il
nuovo dentifricio
specifico per rimuovere
le macchie di caff e t,
clinicamente testato
e da usare tutti i giorni.
Accendi le notti destate
con il tuo sorriso!
116 MENSHEALTH.IT |

ESPLOSIVA

ETERNA

TROPICALE

Spicebomb Eau Frache


Viktor & Rolf
Raffredda, riscalda e accende
il desiderio: note iniziali
di pepe rosa, peperoncino
e scorza di pompelmo per
una sensazione di freschezza,
mentre muschio e tabacco
chiudono la fragranza per
un mix di audace sensualit
maschile. Il flacone
satinato e ha la forma
di una bomba a mano.

Blu di Roma Uomo


Laura Biagiotti
Eterna come le emozioni, le
luci e i colori del cielo zaffiro
di Roma a cui la fragranza
si ispira. Note freschissime
di agrumi frizzanti con
pompelmo, limone italiano e
artemisia a cui si aggiungono
cuoio bianco, balsamo di pino,
muschio e guaiac wood: il
moderno gentiluomo sceglie
di essere elegante e virile.

Coccobello
Heeley Perfumes
Fragranza senza compromessi
per Robinson Crusoe
contemporanei, un mix
dolce-salato di cui riesci quasi a
percepire il sapore: verdi foglie
di palma e vaniglia Borboun
incontrano sale marino,
sandalo, benzoino e cedro
della Virginia. Quasi senti
il rumore del mare e il sapore
della salsedine sulla pelle.

MH Life

DETERMINATA

/Grooming

LArt de la Guerre
Jovoy
La fragranza che un uomo sceglie
di indossare riflette il suo stato
danimo, la sua personalit ed
pronta a travolgere di ricordi
e sensazioni le persone che
incontra: questo leffetto della
felce, una nota pulita che ricorda
un belluomo che si fa la barba.
Rabarbaro, fiori di Immortelle
affumicati, cuoio, sandalo
australiano e altre note legnose e
speziate arricchiscono la fragranza
di ardore e intraprendenza.

SPORTIVA
Eau de Lacoste L.12.12 Blue
Lacoste
Celebriamo lunicit e lo stile di
Ren Lacoste e della prima polo
L.12.12 in petit piqu del 1927:
fragranza fresca e agrumata con
pompelmo, menta piperita e
frutta che si ammorbidisce con
la salvia e chiude con le essenze
maschili di patchouli, ambra,
legno di quercia e muschio.
Per chi condivide i valori e le
emozioni dello sport.

ROMANTICA
Muschio Blu
My Gandini
Dedicato alle anime romantiche e
agli uomini che amano sognare ad
occhi aperti: cocco, noce e ribes nero
si uniscono alliris e allessenza
legnosa di muschio, legno di cedro e
legno Teak. Abbinalo alle colonie
della stessa linea in base al tuo stato
danimo: melograno e incenso per un
tocco sensuale o pompelmo e agrumi
per una sensazione di freschezza.

IDRATAZIONE TOTALE

Sole, salsedine, rasatura e doccia


quotidiana rischiano di stressare la tua
pelle: Clinique For Men propone una linea
di prodotti che ti aiutano a pulirla, esfoliarla
e idratarla. Crema-gel attiva per trattenere
lidratazione, Crema Anti-age per
combattere le rughe e il colorito spento,
Oil Control per una pelle pi levigata
e per lenire le irritazioni post-rasatura.
Viso e corpo sempre al top!

| MENSHEALTH.IT 117

MH Life

/Movie
 di Loris Casadei

Festival di Cannes 2014

Scena tratta dal lm


Timbuktu del regista
mauritano Sissako.
118 MENSHEALTH.IT |

Questanno si raggiunto un record assoluto di Paesi ospiti: ben 110! Le chiavi


di lettura di questo festival sono molteplici, troppe per pensare a ununica
regia. Emiliano Morreale lo vede allinsegna della rappresentazione del
mondo con gli occhi dei bambini, il premiato Le meraviglie in primis. Altri
hanno rimarcato le numerose storie di donne come dallintervista manifesto
di Meryl Streep per il suo The Homesman. Il grande Edgar Morin scriveva:
Il cinema appartiene alla grande famiglia dei graffiti di Les Eyzies, Altamira
e Lascaux, gli scarabocchi dei bambini, gli affreschi di Michelangelo, le
rappresentazioni sacre e profane, i miti, le leggende e la letteratura. Ogni
genere e tema qui trova il suo posto

MH Life

/Movie

Le sort en est jet annunciava Lecran


francais il 28 agosto 1946 quando
finalmente si concretizzava il primo
Festival di Cannes. LItalia laveva presa
male: era un affronto allo storico Festival
del Lido di Venezia. Ma Cannes fu anche
motivo di aspra contesa politica. LOn.
Cappa, Sottosegretario alla Presidenza
del Consiglio, tent di bloccare le
pellicole che non davano dignit al nostro
Paese, mentre lUnit si complimentava
con la nuova manifestazione per aver
ridato vita al cinema.
Ancora nel 2009 Adriano de Grandis in
Segno Cinema: sulla croisette si sanno
cogliere le istanze di una societ e di un
cinema che scelgono nuove strade, al Lido
prevale un senso di conservazione ma, se
a Cannes la zona vitale tutta la citt, al
Lido al massimo di mezzo chilometro.
Questanno si raggiunto un record
assoluto di Paesi ospiti: ben 110! A
dispetto di questa selezione molto vasta,
non sono mancati gli accenti polemici
sin dalla prima conferenza stampa, dove

una giornalista cinese ha rimproverato


Jia Zhangke membro della giuria perch
nessuna pellicola cinese era entrata nella
categoria pi prestigiosa della Palma
doro.
Molto si discusso su Timbuktu,
bellissimo film del mauritano Sissako,
che speriamo di avere in programmazione
in Italia. Grande entusiasmo del pubblico
e della critica e poi scomparso dai
premi forse per un timore di troppa
carica politica, in quanto il film narra
delle conseguenze del predominio dei
fondamentalisti sulla popolazione.
Esilaranti, se non fosse per la tragica fine,
le caccie notturne agli indomiti canti e
suoni musicali (proibiti) che provengono
da ogni angolo della citt.
Per dovere di cronaca sul tema
ricordiamo lo scandaloso bacio
dellattrice iraniana Leila Hatami al
Presidente del Festival, che ha scatenato
una polemica internazionale. Non danno
fastidio neppure le interminabili code
per essere certi del posto, per strada si

Mathieu Amalric dirige


se stesso e la moglie
Stephanie Cleau in
La chambre bleue, una
storia di diabolici amanti.

Le inquietudini
adolescenziali di
Gelsomina raccontate
in Le Meraviglie sullo sfondo
di una surreale campagna
umbra.
| MENSHEALTH.IT 119

MH Life

/Movie
DUE DOMANDE A
FULVIO RISULEO
Regista di Lievito
Madre

Da dove viene lidea?


Parte dalla realt.
Colpevole mia sorella, che,
come nel lm, aveva iniziato
a fare il lievito madre con il
suo compagno. La storia
stata costruita osservando
loro due, ovviamente in
modo un poco fantasioso.
Mi affascina lidea che del
cibo possa vivere, crescere.
Racchiude qualcosa di
magico, di vodoo, ma
nascosto nella normalit
della vita di tutti i giorni.
Abbiamo girato sei ore per
diciasette minuti di lmato.
Ma gli attori sono stati
bravissimi.
E la sua storia
professionale?
Era il mio sogno da piccolo
e ho avuto la fortuna di
essere stato scelto tra
tanti nel gruppo di sei
studenti ammessi, dopo il
liceo, alla classe di regia. Il
Centro di Cinematograa
la pi importante scuola
di cinema italiana e
sopratutto pubblica. Di
grande professionalit
e a strettissimo contatto
con il mondo del cinema.
Soprattutto, nel bene e nel
male, del cinema italiano.

120 MENSHEALTH.IT |

svolge ogni genere di spettacolo e mentre


attendo di entrare per vedere Grace, mi
diverto con un gruppo di spagnoli che
si fanno un book fotografico imitando
le dive di ogni tempo. Grace, vellutata e
contestata storia, va vista solo per due
motivi: una superba e bellissima Nicole
Kidman e una corsa (allora forse si
poteva) in solitaria di Grace su una rossa
e bellissima Porsche 356. Ma anche la
scena prolungata di un silenzio interrotto
solo da un lieve battito del cuore in
sottofondo non male.
Le sale di solito piene si svuotano sui
film di impegno. Solo 47 persone
contate, ma era una programmazione
pomeridiana di un giorno feriale di Eau
argentee, Syrie autoportrait di un regista
siriano residente in Francia che mette
in pellicola le immagini di una curda che
documenta la distruzione del suo Paese.
Il film scandalo per le immagini di nudo

in realt molto casto, Le chambre bleue


del regista Almaric. Un buon thriller ad
alta suspence, mitigata dalla visione della
morta, per cui avevo fanciullescamente
simpatizzato, uscire a braccio della sua
assassina con un pancione di almeno
otto mesi. A proposito, unaffermazione
forte devo farla: tutti gli addetti alle porte
dingresso, ai controlli, alle sale, sempre
con un simpatico sorriso e buongiornobenvenuto-arrivederci. Mi piacerebbe
capire che training hanno fatto.
Le chiavi di lettura di questo festival
sono molteplici, troppe per pensare a
ununica regia. Cos Emiliano Morreale lo
vede allinsegna della rappresentazione
del mondo con gli occhi dei bambini, il
premiato Le meraviglie in primis. Altri
hanno rimarcato le numerose storie di
donne come dallintervista manifesto di
Meryl Streep per il suo The Homesman.
Ma si sa, il grande Edgar Morin, scriveva:

MH Life

/Movie
Abderrahmane Sissako,
uno dei Maestri del cinema
africano, regista di
Timbuktu.
Il cinema appartiene alla grande
famiglia dei graffiti di Les Eyzies,
Altamira e Lascaux, gli scarabocchi dei
bambini, gli affreschi di Michelangelo,
rappresentazioni sacre e profane, miti,
leggende e letteratura. Ogni genere e
tema qui trova il suo posto.
Senza scordare il business, di certo
funziona il mercato dei film e tutti sono
attivi, senza limitazioni, il production
manager Tsuyoshi in strada a
distribuire volantini del suo Black room
e sembra felice che qualcuno lo abbia
riconosciuto. Molti film non circoleranno
in Italia se non in circuiti ristretti,
molti film verranno presto dimenticati,
consentitemi di lasciar perdere Maps to
the Stars, e citare The Run di Philippe
Lacote, venti anni di storia in Costa
dAvorio visti con gli occhi di una persona
normale che vive le crisi e le guerre
che lacerano il suo Paese. Mi colpisce

una battuta brutta per noi: quando


uninnamorata tenta di convincere Run
a cambiare il suo destino, commenta
andiamo in Italia, l i visti costano
poco!
Molto vivaci i corti, presentati in
apposita sezione. Delicato e divertente
Lievito Madre di Fulvio Risuleo, giovane
regista ventitreenne del nostro Centro
di Cinematografia Sperimentale che
sta svolgendo unopera benemerita di
valorizzazione dei talenti italiani. Si
aggiudicato il terzo premio nel raccontare
uno strano triangolo: lui, lei e il lievito
madre. Da non perdere insieme a Veixian,
in versione occidentale Nighthawks che,
a dispetto del titolo e della produzione,
ha un direttore italianissimo, Gianpaolo
Lupori. In un sonnolento take away di
Shanghai si consuma una tragedia sul
tema, attuale in questi giorni, della rete
che non dimentica.

Le meraviglie di Alice
Rohrwacher vince il
Gran Premio della Giuria.
| MENSHEALTH.IT 121

MH Life

/Book
di Loris Casadei

Incroci di civilt
Ecco unoccasione unica per incontrare grandi nomi della letteratura ma
soprattutto un incrocio di protagonisti, studenti, appassionati, talenti vari
che a Venezia si trovano per raccontarsi reciprocamente. E tutto senza sfarzo
n troppo vanto, con un understatement tipico delle universit, non ancora
avvezze ai metodi del marketing. Nel nostro caso Ca Foscari a Venezia

La poesia uno strumento


di espressione e identit
fondamentale per le
donne iraniane. Importante
lopera di Forugh
Farrokhzad, rintracciabile
in edizione Aliberti nella
raccolta solo la voce
che resta: Io ho freddo /
E non amo gli orecchini
di madreperla / Io ho
freddo e so bene che
dalle purpuree illusioni
di un papavero selvatico /
Non resta altro che
qualche goccia di sangue.

122 MENSHEALTH.IT |

Seguo con interesse Peter Greenaway, regista


cult de I misteri del giardino di Compton House
che riette sul tramonto della parola scritta e del
testo a favore dellimmagine e delle emozioni e
sulle possibilit offerte dalla rivoluzione digitale.
Poi mi rifugio nella stupenda Fondazione Querini
Stampalia per incontrare Abdollah Kader,
iraniano da tempo rifugiato politico in Olanda.
Di lui ho recentemente letto Il Corvo e molto
mi ha colpito la sua scrittura semplice ma nello
stesso tempo affabulatoria.
Daniela Meneghini al suo anco, docente di
persiano antico: vuole capire perch Abdollah
Kader scrive in olandese. Avevo 33 anni, ero
qualcuno nel mio Paese, ma volevo diventare un
importante scrittore. Poi dovetti rifugiarmi in
Turchia e mi ritrovai in una massa di rifugiati che
voleva riparare altrove. Per 10 mila dollari potevi
emigrare negli USA, per 6 a Londra, per 3 a Roma,
ma a chi non aveva nulla, come me, non restava
che lOlanda. Tutti mi dicevano che lolandese
era una lingua impossibile, ma non avevo soldi.
Mi mandarono in un piccolo villaggio dove tutti
parlavano addirittura il dialetto. Mi sentii in
una prigione, ma volevo diventare uno scrittore.
Cos pensai che dovevo imparare lolandese.
La mia prima storia era fatta da 7.000 parole e
conteneva 2.500 errori. Ma a quel tempo avevo
bei baffi neri e tutte le donne avevano tempo da
dedicarmi per migliorare la lingua. Ho vissuto 25
anni in Olanda e ogni giorno sono stato seduto
ore e ore scrivendo in olandese. La lingua arte,
come suonare il piano, dipingere. Scrivere in
unaltra lingua cambia tutto, il modo di vedere e

di pensare. Scrivere nella lingua madre come


mettere la tua anima dentro una bottiglia, ma
non arte.
Ma la nostra docente in persiano non si d pace
e chiede del suo rapporto con la letteratura
classica, se condivide la sua affascinante visione
della natura, se si sente un continuatore di una
grande tradizione poetica. Il persiano una
lingua molto antica, pi di 3.000 anni di storia.
Io ho vissuto in una moschea tra bazar e donne
velate, ho letto tutta la letteratura classica, poi
sono fuggito. In Iran tutto pi complicato,
dai rapporti con le autorit religiose e civili alle
donne, dove ci si mette un anno per vedere il lobo
di un orecchio. In Olanda tutto pi semplice e
anche i umi sono piatti e silenziosi. Molti dei
suoi libri, fra i quali anche La casa della moschea,
premio Grinzane Cavour nel 2009, e il bellissimo
Scrittura cuneiforme, forse il suo titolo pi
famoso, hanno forti tracce autobiograche. Dice
Kader: Devi accettare il tuo destino, sei un seme
sul terreno, cresci germoglio e poi albero. Ma se
sei un melo non puoi produrre arance. Magari in
Olanda puoi farle pi grosse per labbondanza di
acqua, ma tutto qui. Sempre mele. E devi fare il
possibile per essere te stesso.
E se non la lingua, che cosa restato del tuo
Paese dentro di te? domando alla ne della
pubblica conversazione, mentre la professoressa
di persiano antico conda a una amica che non
crede che Kader non subisca nostalgia per la sua
lingua. Gli occhi sono importanti, soprattutto da
piccolo, e nulla sarei stato senza che la stufa della
mia casa paterna ardesse dentro di me. Ma per

MH Life

HARVA

E io allora, che cosa dovrei dire io? Tu almeno


hai vissuto quarantanni, ma io?...E non ci sar
nessuno che mi preparer lharva e verr a
sedersi alla mia tomba. Alaleh rassicura la
sua amica, la signora Shirari. Sar lei a portarle,
ogni mercoled il suo harva, un dolce di pasta
di sesamo, zucchero e miele, decorato con
scaglie di pistacchi. Nahid Tabatabai, nel suo
A quarantanni narra lintimit affettiva di
Alaleh, ci svela i rimpianti di una donna che
sente le passioni della sua giovinezza rapite
da un Paese in guerra ma che soprattutto si
interroga su quanto il nostro destino, ci
che riusciamo ad essere, non sia soprattutto
lespressione della nostra ostinazione e della
fiducia nelle nostre capacit.
Anche Fariba Va con il suo Come un uccello in

/Book

uno scrittore importante cambiare posti, citt e


magari lingua. Lasciare il posto dove si cresciuti,
lasciarlo ad altri, andare altrove e scoprire altre
parti di te. Se sei capace di capire unaltra cultura
scoprirai te stesso. Mio padre era muto e sordo,
quindi non sapeva nessuna lingua parlata, eppure
era uno stupendo insegnante.
Decido di approfondire il tema della letteratura
iraniana contemporanea e incontro Maddalena,
apprendista libraria allAmbasciatori a
Bologna ma laureata al DAMS con una tesi
su Shirin Neshat, artista visual iraniana e
appassionata di quel Paese. La letteratura
soprattutto letteratura di diaspora e quasi
sempre femminile. Le donne iraniane hanno un
incontenibile bisogno di dialettica, di ridiscutere
la loro condizione di donna, del recupero delle
tradizioni, del difficile rapporto con il maschio,
ma hanno una grande capacit lirica, anche il
dramma ha un tono leggero. E poi credono nel
potere della letteratura. Emblematico La
cucina color zafferano di Yasmin Crowther,
scritto in inglese, dove la protagonista immigrata
da tempo in Inghilterra perch rinnegata dalla
famiglia iraniana, costretta dalla morte della
sorella a Teheran, deve compiere un viaggio
a ritroso nel tempo. Sempre in inglese scrive
Louise Soraya Black e ne Il cielo color melograno
narra di Layla, ragazza iraniana ribelle che
sogna di raggiungere una cugina a Londra. Con
una struttura narrativa a ashback vengono
ripercorsi trentanni della storia dellIran degli
ayatollah. In francese scrive invece Nahal
Tajadod in Lattrice di Teheran, ispirato alla

vita dellattrice iraniana Farahani. Della stessa


autrice non bisogna perdere il divertentissimo
Passaporto alliraniana, dove la protagonista
nel dramma burocratico del rinnovo del
passaporto incontra una variegata umanit
fatta da portinai, tassisti, burattinai, medici
commercianti di organi, dietologi, tenutari di
bordelli, tecnici televisivi e domestiche. Grande
il senso dellumorismo nel rappresentare
il Paese dei mullah e le piccole storie delle
comparse, sempre con uno sguardo spassionato,
divertito e ironico. In italiano scrive invece
Bijan Zarmandili, unico altro scrittore di genere
maschile che ho incontrato in questa veloce
ricerca. Il suo I demoni del deserto racconta
lodissea di Agha Soltani e di sua nipote nel loro
viaggio in direzione del Golfo dopo il terribile
terremoto del 2003 che ha distrutto ogni loro
esistenza precedente. Antiche leggende e
tradizioni millenarie si scontrano con un nuovo
mondo fatto di guerre e crudelt, ma anche di
generazioni che non riescono pi a parlarsi.

volo descrive la sfera spirituale di una donna.


Gli ambienti cos come i rapporti descritti, sono
per pi inospitali, le esperienze familiari
conittuali. Donne unite dalla ricerca, dal
desiderio di essere diverse. Entrambe volano
quando sentono e sognano il suono del daf
(tamburo) e del tar (strumento musicale a 6
corde). Lunica possibilit salvica sembra
essere lespressione di s attraverso le arti,
come la musica e, per tutte le scrittrici iraniane,
lintimo ricamo dei loro racconti. Sotto le 33
arcate del ponte Si-o-se pol a Isfahan due donne
appassionate di questo Paese e delle sue storie,
Felicetta Ferraro e Bianca Maria Filippini,
decidono di avviare un progetto editoriale
e di comunicazione, Casa Editrice Ponte 33,
che permette la conoscenza di queste autrici.

| MENSHEALTH.IT 123

MH Life

/Life Story

di Loris Casadei

Mario Tschang, il primo italo-cinese


nato in Italia
Quando mio padre arriv giovanissimo a Milano nel 1930 con altri
immigrati come lui (erano centocinquanta) formarono la prima comunit
cinese della zona, che poi diventer storicamente la China Town
meneghina: Paolo Sarpi e dintorni. I suoi valori forti, la sua seriet e
simpatia unita al fascino di un modo di porsi tanto diverso, cos quieto
e gentile, conquistarono subito il cuore di una milanesissima sartina.
Sentimento ricambiato. Morale, si sposarono e nel 1933 nacqui io Mario, il
primo bimbo italo-cinese nato in Italia.

Mario Tschang

E FINALMENTE

PORTE dOriente

IMPARER IL CINESE

E FINALMENTE
IMPARER IL CINESE
Le vergini messe nei forni
della porcellana per tenere
costante lumidit, il cane
fritto come leccornia, le
strade costruite portando i
sassi a spalla. Tre esempi
di cultura e storia tanto
lontana da noi da
sembrare inverosimile,
parte della Cina di un
tempo. Nemmeno Mario
Tschang ne aveva sentito
parlare malgrado fosse il
primo italo-cinese nato
sotto il segno del tricolore.
In questo libro la sua storia
curata da Marina Borioli
Negri.
124 MENSHEALTH.IT |

La guerra fa crescere velocemente Mario


Tschang: nita la terza media prova un concorso
alle Poste ma viene riutato perch per lanagrafe
risulta cittadino cinese. E s che di cinese non
avevo proprio niente, nato e vissuto a Milano,
con una danzata e amici italiani, lavoravo
per italiani e giocavo a calcio come gli italiani.
Italiana era perno la grammatica fatta a mano
da un prete su cui avrei dovuto imparare la
lingua dei miei avi. Una delle principali difficolt
nellapprendere il cinese fu che in realt
esistono dialetti diversissimi e la lingua dei miei
insegnanti non era la
lingua dello Zhejiang
da cui proveniva
mio padre. O forse
una scusa che allora
mi diedi per non
imparare la lingua.
Mario Tschang inizia
a fare mercatini
con un venditore
ambulante di
casalinghi con
una bicicletta
talmente vecchia
da aver consumato
i freni e da essere
completamente
senza parafanghi.
Nel 1955 il
matrimonio con
una ragazza italiana
per il quale come
da tradizione dovetti
ricevere il benestare
dei parenti in una
apposita e complicata
cerimonia. Anche

il matrimonio fu speciale. Infatti per un cinese


ci sono tre momenti importanti da condividere
nella vita: quando si nasce, quando ci si sposa e
quando si muore. Mario Tschang fu di nuovo
il primo italo-cinese a sposarsi nel nostro
Paese. Arrivarono in 600 e la cerimonia venne
addirittura ripresa da una tv regionale.
La svolta arriva a trentanni quando decide
di aprire un ufficio di rappresentanza con la
speranza di allacciare rapporti con societ
straniere per la commercializzazione dei loro
prodotti. In quegli anni il mercato nazionale
conosceva solo
prodotti italiani,
europei e americani,
laddove nel resto del
mondo le nazionali
Ferrania o Geloso
venivano pian piano
soppiantate da strani
marchi dal nome Sony,
Citizen o Matsushita.
La risposta di un
primo contatto con le
aziende di Taiwan fu
entusiasta. Cos decisi
di investire tutte le
ottocentocinquanta
mila lire che avevo in
banca per un viaggio
per conoscere queste
aziende. Linevitabile
fermata a Tokyo fu
un colpo di fulmine.
Lintuizione stata
questa: la novit di
un articolo era una
tentazione superiore al
prezzo. In particolare,

MH Life

affascinante della sua


vita. Eravamo negli anni
80 quando le famiglie
continuavano a riempire
bauli di teli per la dote
delle glie. Mi ha divertito
lidea di offrire i ricami a
mano sulle biancherie,
che in Italia sarebbero
costate una fortuna e che
in Cina sarebbero state
molto pi adatte alle tasche
delle famiglie, soprattutto
meridionali.
E laccordo pi importante
o la vicenda pi curiosa che
ricorda? Laccordo pi
faticoso fu sicuramente
quello realizzato con la
Zanussi per la realizzazione a Tianjiin del primo
stabilimento cinese di compressori Zanussi
dove sperimentai a fondo la difficolt di far
convivere manager cinesi e italiani. Lepisodio
pi curioso invece legato alla bella gura
della Signora Anna Bonomi Bolchini che
accompagnai in varie fabbriche asiatiche per il
rafforzamento e rilancio del suo Postalmarket.
Eravamo a Tokyo con il vicepresidente
della Mitsubishi che aveva curato in prima
persona i dettagli della cena donore. Io
avevo la responsabilit di non avvicinare la
mia ospite, nemmeno davanti a una foglia di
insalata cruda. Tutto perfetto sino a che non
arriv il piatto principale, un sashimi, pesce
crudo tagliato ad arte tradizionale. Ebbene,
mentre io pensavo a come fuggire, senza
esitazioni la Signora afferr le barchette
di legno, acchiapp con nonchalanche un
pezzo di tonno crudo, lo intinse con grazia
nella soia e nel wasabi e poi lo ingoi, con il
compiacimento del vicepresidente per aver
azzeccato la scelta dei cibi.

DOVE IMPARARE IL CINESE


Per imparare il cinese in Italia il mezzo migliore ed anche il pi
conveniente affidarsi agli Istituti Confucio che hanno sede in varie
citt italiane e che hanno accordi con le rispettive universit locali.
Gli insegnanti sono tutti molto preparati e in genere sono professori
di lingua nella loro universit locale. Numerose le iniziative promosse
a livello culturale e sociale. A Padova ad esempio le attivit sono
iniziate nel 2009 e la universit cinese referente quella di
Guangzhou.

/Life Story

lo colpirono le matite e gli


articoli da scrittura. Cos
giustica il suo interesse a
un amico che gli fa notare il
costo elevato degli articoli
hi-tech giapponesi: noi
usiamo la matita in legno
che dobbiamo appuntire
ogni volta che si consuma,
ma loro hanno le matite
automatiche con la mina,
anche sottilissima o di
varie dimensioni, che
fuoriesce quando serve e
resta sempre perfetta. Noi
usiamo la matita rossoblu
(e qui il mio cuore sobbalza
dolorosamente al ricordo
dei rigacci in blu o rosso
a seconda della gravit degli errori delle mie
maestre alle elementari), loro hanno il marker
con 144 colori diversi ad acqua ed alcol. Il che
signica un tratto permanente, forse eterno.
Non bisogna essere un genio per intuire che
rivoluzionerebbero il mercato.
Nacque cos la Osama che ancora oggi hanno
una leadership in Italia nel settore degli oggetti
da ufficio. Il nome venne preso da unantica e
gloriosa azienda giapponese che chiuse nella
seconda guerra mondiale, perch quel suono
rotondo e morbido mi affascinava. La Osama
tramite la consorella Sakura lanci in Italia la
mitica Uni-ball, che mise in crisi laltrettanto
mitica Bic (da me molto amate visto che in prima
elementare prendevo ogni giorno il righello sulle
dita per le macchie che distribuivo ovunque sul
banco e sui quaderni).
Nel 1980 Mario Tschang cre la Baimex spa,
una societ di consulenza specializzata nel
promuovere limport dalla Repubblica Popolare
Cinese. Chiedo quali sono state le sue creature,
le sue idee vincenti in questo secondo capitolo

I CARATTERI CINESI
CON PITTOGRAMMA
La scrittura cinese ha una
storia lunghissima. Le
prime forme di tipo
oracolare su osso
risalgono a pi di tremila
anni fa. Detta Hanyu dalla
dinastia Han (2000 a.C.)
comprende numerosi
dialetti. I caratteri detti
Jantizi sono stati
semplicati nel 1956 dalla
Repubblica Popolare
Cinese e comprendono
2.236 caratteri. Se
prendiamo
che
signica bambino, esso
deriva da un pittogramma
che rappresenta un
bimbo con testa e mani
visibili mentre le gambe
sono raccolte in una
fascia.
| MENSHEALTH.IT 125

Ask MH

Ask
MH
FATTI DELLE DOMANDE

Vorrei avere un cane.


Quali sono le razze che
hanno meno problemi?

Oltre al feeling tra te e lanimale, prima


di fare la tua scelta devi considerare
molti fattori. La cosa pi importante
chiedere subito al veterinario se quella
razza soffre di determinate malattie,
per capire quali sono i suoi punti deboli
e per tenerlo controllato e prevenire
i problemi. In pi le razze canine
si distinguono per molti aspetti
caratteriali. Scopri quale fa per te.

SEI SPESSO ALLAPERTO

HAI ANCHE DEI GATTI

HAI UN BAMBINO

VUOI UN BASTARDO

Labrador

Carlino

Collie

Meticcio

Un cane da corsa in
appartamento? un
controsenso eppure
funziona. Questa razza
di cani molto tranquilla,
indipendente e riservata
e ama starsene distesa
per ore. Il levriero soffre
di problemi alle gengive
quindi meglio lavargli
i denti ogni giorno.

Se ti piace camminare,
correre e giocare a frisbee
il labrador il cane giusto
per te. Con la loro lealt,
intelligenza e buon
carattere questi cani sono
dei compagni piacevoli.
Con la loro costituzione
muscolosa e il mantello
adatto a tutte le stagioni
adorano correre e stare
allaria aperta.

Questi cagnetti mignon non


hanno un istinto predatorio
quindi sono lideale per
condividere la casa con altri
animali. Possono avere
problemi respiratori quindi
prima di prenderlo con te
controlla che ogni narice sia
larga un terzo dellampiezza
del naso. Puliscigli il muso
ogni giorno con una salvietta
umida, possibilmente
non profumata.

Il carattere cos dolce


e amichevole di Lassie
non era una finzione
cinematografica. I collie
tendono a essere agitati
fuori ma calmi in casa.
Devi pettinargli il pelo
spesso ma anche un
modo per legare pi
facilmente con loro.
Se vuoi lavorare meno
di spazzola cerca un
collie a pelo liscio.

Prima di scegliere un
bastardino in canile, passaci
del tempo insieme, impara a
conoscerlo e informati su
eventuali traumi che ha
subito. Se i precedenti
proprietari lhanno
abbandonato per problemi
caratteriali chiediti se anche
per te quelli sono problemi o
meno e se sei pronto ad
affrontarli. Meglio tirarsi
indietro subito che
abbandonarlo di nuovo.

126 MENSHEALTH.IT |

F o to g r a f i e d i Lev i B r o w n , p r o p s t y l i n g: M e g u m i E m o to/A n d e r s o n H o p k i n s; i l l u s t r a z i o n i d i S a s c h a E l m e r s

VIVI IN APPARTAMENTO

Levriero

Ask MH

Lipnosi pu aiutarmi a smettere di fumare?

Come mai esistono


prodotti per la
pre-rasatura? Non
sufficiente comprare
una buona schiuma
da barba?

Non trovo un deodorante che funzioni,


nessuno riesce a coprire lodore di
sudore. Come posso fare?
Usa un antitraspirante con sali di
alluminio: blocca il sudore soffocando
i batteri responsabili del cattivo odore.
Se la tua pelle molto sensibile e si arrossa,
prova con uno stick antitraspirante meno
aggressivo. E per avere un buon odore anche
quando sei a petto nudo punta su un gel
antitraspirante a base acquosa.

Dipende dalla tua pelle.


I prodotti per la prerasatura riducono lattrito
e idratano la pelle quindi
sono utili per chi ha la
pelle particolarmente
sensibile. Per tutti gli altri
sufficiente inumidire la
pelle e poi applicare una
buona schiuma o gel da
barba. In alternativa puoi
usare i rasoi con le strisce
lubricanti: contengono
glicole polietilenico o altri
composti simili che
idratano il pelo,
ammorbidendolo e
facilitando la rasatura.

Solo se prima ti metti a quattro zampe come un


cane e fai coccod. A parte gli scherzi, non serve
un pendolino che ti oscilla davanti alla faccia
per smettere di fumare. Pu aiutare, ma non
basta: quello che ti serve la motivazione. Uno
studio pubblicato dalla rivista Complementary
Therapies in Medicine ha scoperto che le
persone nite in ospedale per malattie del cuore
o dei polmoni (disturbi potenzialmente legati al
fumo) e che in seguito si sottopongono a una
seduta di ipnoterapia di 90 minuti hanno una
probabilit tre volte maggiore di smettere di
fumare di chi si affida solo ai cerotti alla
nicotina. Ma come vedi alla base c sempre la
motivazione: la malattia e la paura di morire.
Lipnosi poi pu aiutare ma devi essere tu il
primo a crederci. Tutto parte dalla decisione
del fumatore di smettere: mentre il paziente
in stato di rilassamento ipnotico il terapista fa
leva sui motivi che spingono il fumatore a
smettere. Parlando direttamente al subconscio
e suggerendo le alternative e la nocivit del
fumo aumentano le probabilit di smettere e di
resistere alla tentazione se ti trovi in una
situazione particolare che ti spinge a
ricominciare (stress nella vita privata o sul
lavoro, ansia, gruppo di amici che fumano etc).
Se vuoi tentare la strada dellipnosi assicurati
di trovare un terapista qualicato e metti in
conto un budget non indifferente. Ma non fare
lo spilorcio, ne va della tua salute!

Faccio un lavoro sedentario e alla sera mi fanno male il collo


e le spalle. Come posso rilassare un po i muscoli?

J o e l K i m m e l (i l l u s t r a z i o n i s t r e tc h i n g)

Tanto per cominciare smettila di stare


seduto alla scrivania tutto curvo come un
cavernicolo sulla preda. Se tieni la schiena
incurvata i muscoli si contraggono,
ostacolando il usso sanguigno e
lossigenazione dei muscoli stessi e
provocando contratture. Usa una sedia
regolabile in altezza e dotata di braccioli,
in modo da far riposare le spalle. Tieni lo
schermo a una distanza di 40-60 cm e
modica la grandezza dei caratteri in modo
da poterli leggere senza doverti avvicinare
allo schermo. Poi fai questi esercizi
di stretching 3 o 4 volte al giorno.

Collo

Braccia e schiena

Petto

Piega la testa verso sinistra


e poi verso destra. Porta il
mento al petto e poi ruota
la testa verso lalto con lo
sguardo al soffitto. Ruota la
testa verso destra e poi
verso sinistra. Tieni ognuna
di queste posizioni per
qualche secondo.

Incrocia le dita e porta le


braccia verso lalto, palmi in
alto, tenendo la posizione per
qualche secondo. Lascia
cadere le braccia e ripeti da 3
a 5 volte. Alzati in piedi, con le
braccia in alto. Piegati verso
destra allaltezza della vita,
tieni la posizione per qualche
secondo, e poi piegati nello
stesso modo verso sinistra.

Incrocia le dita dietro la


schiena. Inspira e porta le
braccia verso lalto
spingendo il petto in fuori.
Tieni la posizione e poi
lascia cadere le braccia.
Ripeti da 3 a 5 volte per un
totale di 15 secondi circa.

| MENSHEALTH.IT 127

Vincent van Gogh

1850
I pescatori sanno che il
mare pericoloso e le
tempeste terribili, ma
non hanno mai
considerato quei
pericoli ragioni
sufficienti per rimanere
a terra.

128 MENSHEALTH.IT |

Magazine

Internet

Tablet

Smartphone

G
T
C

>R
m

a
A
o
V

d
OGNI MESE IN EDICOLA
TUTTI I GIORNI ON LINE
WWW.EDISPORT.IT