Sei sulla pagina 1di 2

Giulia Rodano - Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio -

http://www.giuliarodanocontroigiganti.com/

LAVORO, RODANO (SEL): “POLVERINI


E’ INFORMATA SU OCCUPAZIONE NEL LAZIO?”

“Renata Polverini è informata sullo stato dell’occupazione


nel Lazio? E’ a conoscenza delle reali condizioni dei
lavoratori, dei disoccupati, dei giovani del territorio che si
candida a governare? Dalle sue parole, sembrerebbe di no”.
Lo dichiara in una nota Giulia Rodano assessore alla
Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, consigliere
regionale di Sinistra Ecologia e Libertà.
“Infatti”, dice Rodano “mentre il centrodestra, lo stesso
centrodestra che la candida alla presidenza del Lazio,
continua a bloccare le assunzioni nella sanità, taglia i fondi
nazionali allo spettacolo che è uno dei comparti economici
più forti del nostro territorio, chiude le porte della scuola
pubblica a migliaia di insegnanti precari di tutto il Paese, la
Polverini ci parla di ipotetiche e fumose filiere della
produzione, senza scendere mai nel merito delle questioni,
come del resto ci ha abituato da quando ha iniziato la sua
campagna elettorale”.
“La verità è un’altra”, continua Rodano. “Il centrosinistra in
questi cinque anni ha investito sullo sviluppo di questo
territorio, a partire dai luoghi della cultura e della
formazione, che sono i settori da cui può partire un grande
piano per l’occupazione intellettuale di questa regione. Il
centrosinistra ha lanciato e realizzato il reddito minimo
garantito, ha aperto l’accesso al credito a migliaia di

pagina 1
Giulia Rodano - Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio -
http://www.giuliarodano.eu

imprese del comparto culturale che prima non l’avevano, e


si è battuto per la stabilizzazione dei precari. Il centrodestra,
invece, non ha idee per il Lazio, se non delegare alle
multinazionali il rilancio economico che non è in grado di
realizzare”.
“E’ giusto contrastare la delocalizzazione delle produzioni,
ma occorre lavorare ad un altro modello di sviluppo, che
faccia leva sulle risorse endogene del territorio, sulle
migliaia di piccole e medie imprese del Lazio”, conclude
l’esponente di Sinistra ecologia e Libertà. “Il centrosinistra
ha dimostrato di saperlo fare, come testimoniano anche i
dati illustrati oggi dal vicepresidente Montino”.

pagina 2

Interessi correlati