You are on page 1of 1

A seguito dell’accordo sottoscritto dalle Organizzazioni Sindacali Confederali e dei Pensionati

con la Regione Marche e della successiva delibera n. 985/09, gli ambiti territoriali hanno
impegnato risorse economiche loro assegnate per l’istituzione degli assegni di cura e per il
potenziamento del servizio di assistenza domiciliare.

La Provincia di Ancona, suddivisa in 6 ambiti territoriali e 49 Comuni, ha avuto a disposizione


circa 7.213.437 euro. Le risorse assegnate per l’istituzione degli assegni di cura sono state
mediamente il 30%, l’ambito di Ancona avendo già istituito da tempo tale intervento, ha
destinato il 32% delle risorse a sua disposizione.

Rispetto ai criteri individuati nella delibera regionale, alcuni ambiti hanno applicato la norma
individuando criteri aggiuntivi, ad eccezione degli ambiti di Osimo e di Fabriano che l’hanno
applicata fedelmente.

Queste modifiche hanno riguardato l’introduzione di requisiti sociali e sanitari per la


valutazione del soggetto anziano avente diritto all’assegno. Inoltre l’ambito di Ancona, avendo
già istituito da circa dieci anni tale intervento, ha modificato i criteri per l’accesso, ponendo un
unico limite isee, € 25.000.

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Le risorse assegnate per il potenziamento e/o la qualificazione del servizio di assistenza


domiciliare sono state € 4.621.760,77, mediamente il 70% del totale.
L’ambito di Senigallia e di Jesi hanno individuato criteri per la ripartizione delle risorse.
Solo in 4 ambiti territoriali (Falconara, Senigallia, Jesi, Fabriano) è previsto il potenziamento di
tale servizio.
Il sad per il 2010 sarà erogato a 950 utenti circa.

L’impegno nei prossimi mesi sarà quello di far sì che l’ambito di Senigallia conceda gli assegni
riparti in più annualità e non una tantum. Nel contempo continuare il monitoraggio
sull’attuazione dell’intervento economico e sul servizio di assistenza domiciliare a livello
provinciale, cercando, attraverso una forte vertenzialità locale, di potenziare le risorse
economiche a questi destinati al fine di poter agevolare un numero maggiore di persone non
autosufficienti.

SPERIMENTAZIONE ASSISTENZA

ASSEGNI DI CURA DOMICILIARE


AMBITI risorse risorse triennali risorse risorse
complessive assegni di cura complessive per
2009-2011 2009-2011 sad

Ancona € 1.480.308,17 € 191.731,86 1.480.308,17 525.710,00

Falconara € 924.202,98 € 144.000,00 € 924.202,98 € 780.202,98

Osimo € 1.010.623,19 € 281.586,96 € 1.010.623,19 € 657.036,23

Senigallia € 1.259.953,05 € 377.985,92 € 1.259.953,05 € 881.967,14

Jesi € 1.604.509,15 € 481.352,75 € 1.604.509,15 € 1.123.156,41

Fabriano € 933.841,21 € 280.152,30 € 933.841,21 € 653.688,01