Sei sulla pagina 1di 12

Daniele Ricci

DEDICATO A CHIARA
(canzoni nella spiritualit dellunit)

-0-

01 DIMENTICAI

(dalla meditazione La grande attrattiva del tempo moderno)

Dimenticai i miei silenzi, le mie immense alture.


Dimenticai per la vita delle tue pianure.
Uomo accanto a uomo, vivere le sue emozioni
ma restando con te, nellazzurro Cielo che mi doni.
Grazie perch in questo tempo la tua fantasia
grazie perch mi spalanca la tua stessa via:
uomo accanto a uomo, muoversi tra folle spente
ma essere te, te che passi in una scia lucente.
Nelle tue mani tracciando
quel tuo disegno che mi stai svelando,
ma perso in mezzo alla gente
nellavventura la pi umana e pi divina al mondo,
come Ges, parola viva di Dio, figlio di un falegname,
come Maria, la Sede della Sapienza, madre di casa
come il sole in mezzo agli uomini!

Dimenticai le mie immense alture


per la vita delle tue pianure:
uomo accanto a uomo, ma nel tuo Cielo.
Grazie perch in questo tempo la tua fantasia
grazie perch mi spalanca la tua stessa via
uomo accanto a uomo, muoversi tra folle spente
ma essere te, te che passi in una scia lucente
Nelle tue mani tracciando
quel tuo disegno che mi stai svelando,
ma perso in mezzo alla gente
nellavventura la pi umana e pi divina al mondo,
come Ges, parola viva di Dio, figlio di un falegname,
come Maria, la Sede della Sapienza, madre di casa
come il sole in mezzo agli uomini!

-1-

02 - DAMMI TUTTI I SOLI (dalla meditazione Dammi tutti i soli)


Signore, dammi tutti quelli che sono soli!
Signore, dammi tutti quelli che sono soli
perch ho sentito dentro me
bruciare la passione tua
per labbandono che nel mondo c!
Signore, dammi desser te, le braccia tue!
Signore, dammi desser te, le braccia tue
che tutto stringono a s,
la solitudine del mondo e la consumano in amore!
E la consumano in amore! (2)
Ammalati e soli
senza pi voce per gridare!
Chi consola il loro pianto?
Chi sa la loro morte lenta?
E chi stringe al proprio cuore
il cuore disperato, chi?
Io amo
come te!

Dammi, dammi, mio Dio, dessere


Dammi dessere, Dio, sacramento di Te,
sacramento del Tuo amore,
sacramento del Tuo amore,
al mondo, io sacramento di te!

-2-

03 - QUI BISOGNA AMARE


Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare!
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare!
E basta sermoni,
e le spiegazioni logiche che lancio qui e l,
devo mettermi un cerotto sulla bocca e lieto
amare in concreto!
Mettermi ad amare, basta pensare! Mettermi ad amare!
Mettermi ad amare, basta pensare! Mettermi ad amare!
Rimbocco le maniche
per cominciare subito
lesperienza che
lascer lamico che ho davanti a me contento
senza parole al vento!
Anche portare un goccio dacqua a qualcuno vale,
starmene sereno pure se a digiuno
anche mettermi a vedere la tivv soltanto,
se qualcuno mi ci vuole accanto!
Rispondere al telefono con un sorriso vale,
su questioni limpide essere deciso.
Il trattato sulla vita di me pensatore
non valeva un solo atto damore!
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare!
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare!
E basta sermoni,
e le spiegazioni logiche che lancio qui e l,
devo mettermi un cerotto sulla bocca e lieto
amare in concreto!
Anche apparecchiare la tavola alla sera vale,
anche fare dono della penna a sfera
anche andare a fare pace col mio vecchio compagno,
anche fare un po pi presto in bagno!
Accettare critiche senza negare vale,
e poi sempre imperterrito ricominciare!
Il trattato sulla vita di me pensatore
non valeva un solo atto damore!
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare! (bisogna amare)
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare! (amare)
E basta sermoni,
e le spiegazioni logiche che lancio qui e l,
devo mettermi un cerotto sulla bocca e lieto
amare in concreto!
Davvero
Mettermi ad amare, basta pensare! Mettermi ad amare! (bisogna amare)
Mettermi ad amare, basta pensare! Mettermi ad amare! (amare)
Rimbocco le maniche
per cominciare subito
lesperienza che
lascer lamico che ho davanti a me contento
senza parole al vento!
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare!
Qui bisogna amare, poco da fare: qui bisogna amare! Amare!

-3-

04 LINCERTEZZA

(primo problema applicativo: amare per primi)

Lincertezza che si coglie


nel rapporto che ho con la mia moglie
che lei non mi capisce
e fa di me colui che ci patisce.
Noi desideriamo certo
un bel rapporto, splendido ed aperto,
Ma ma ma ma ma se lei non si converte
come pu pretendermi solerte?
Mentre io vorrei
solamente che in fondo lei
m facesse mille piccole attenzioni,
come semplici campioni
di un amore e di un affetto
che sarebbe certamente
bene accetto

Io vorrei che lei


facesse mille piccole attenzioni
come semplici campioni io vorrei

Noi desideriamo certo


Un bel rapporto, splendido ed aperto,
ma il suo cuore come un sasso
e lei non si decide a fare il passo!
Io non dovr mica, spero,
amare proprio il doppio per davvero?
No no no no io che gioco le mie carte,
e che, dovrei far pure la sua parte?
Mentre io vorrei.. (ecc.)

Io vorrei vorrei che lei (ecc.)

-4-

05 - ARIVATO NANDO

(secondo problema applicativo: amare tutti)

arivato Nando, er novo vicino che mabbita accanto


arivato Nando er fosco
che ci na faccia cos nera che me pare che gi lo conosco
Mb 'sto Nando sta a sal le scale.
Lo aspetto su ar pianerottolo, normale:
quarcuno je deve pure d "Benarrivato
tra noi, qui dove te sei appena sistemato"
arivato Nando (Coro: Nando), er novo vicino che mabbita accanto (Coro: Nando)
E arivato Nando er fosco (Coro: Nando)
che ci na faccia cos nera che me pare che gi lo conosco (Coro: Nando)
Me passa davanti e je sorido cordiale
perch naturale
ner nostro condominio
Ma lui tira dritto, nimmanco me sente
e nn me se fila p gnente!
Che gente, ner nostro condominio!
Coro:

Oh, gi se sa che quarcosa tinventerai Oh, lass perde se sa che nun lo farai!
(Solo: E arivato Nando) Oh, gi se sa che
(Solo: E arivato Nando) quarcosa tinventerai!
(Solo: E arivato Nando) Oh, lass perde se
(Solo: E arivato Nando) sa che nun lo farai!

Er giorno dopo gi ar portone der palazzo


me lo vedo sfrecci davanti come un pazzo.
Me frega l'ascensore sale su e me lascia a tera.
Ho capito: Nando: allora tu voi la guera!
Cos er giorno dopo che lo vedo per caso
lontano che ariva je chiudo er portone sur naso
der condominio!
fatta! Je l'ho restituita la bella partita, ha!
Per n'so' cose da fasse ner condominio..!
Coro:

(Solo: E arivato Nando) Oh, gi se sa che


(Solo: E arivato Nando) quarcosa tinventerai
(Solo: E arivato Nando) Oh, lass perde se
(Solo: E arivato Nando) sa che nun lo farai!
(Solo: Earivato Nando [4 volte])

Io che sto a d che Roma ha da esse na famija sola,


si m n me nvento quarcosa fumo che vola!
Allora sai che? Quanno che incrocio Nando star in campana
pe coje loccasione e f na cosa strana!
E cos stammattina che l'ho visto coi sacchi della la spesa
Jho fatto na sorpresa ner mezzo der
condominio!
J'ho detto piano: "A me me sa che sti sacchi s troppi e m te do na mano!"
(Coro: Nando) Lui m'ha guardato (Coro: Nando), m'ha ariguardato.
(Coro: Nando) Nun ce credeva,(Coro: Nando) Nando nun ce credeva!
(Coro: E Nando [5volte]) J'ho preso un peso (Coro: E Nando [5volte]), lui m'ha soriso, j'ho visto i denti
(Coro: E Nando [5volte]) Nando ci li denti! M'ha detto: Grazie,
(Coro: E Nando [5volte]), pe me queste queste nun so inezie!. Lho accompagnato,
(E Nando [5volte]), mha salutato
Coro:

(Solo: E namico Nando) Oh, gi se sa che


(Solo: E namico Nando) quarcosa tinventerai!
(Solo: E namico Nando) Oh, lass perde se
(Solo: E namico Nando) sa che nun lo farai!

Beh, sar na robbetta, ma io ho cominciato


-5-

06 - RICOMINCIARE ANCORA (la soluzione di fronte ai problemi applicativi)


Ricominciare cadere in fondo non importa
Importa solo che la vita non si fermi mai,
che non si fermi mai
Ricominciare in fondo io lo posso fare
e rivedere nuovi i miei fratelli intorno a me
e il mondo intorno a me!
Ricominciare ancora come il sole che risorge allalba.
Ricominciare ancora come il cielo che ritorna azzurro.
Linverno si dissolve in mille rivoli e torrenti,
e il ghiaccio unacqua viva che dai monti viene gi:
la notte e il freddo sono ormai nel passato,
un nuovo giorno sta per ricominciare!
Ricominciare ancora come rinascere a una vita pura.
ricominciare ancora ero finito e avevo rinunciato,
ma sento dentro me che batte ancora il cuore mio,
e allora posso amare, ancora amare posso io!
Si risvegliata la mia giovinezza,
un nuovo giorno sta per ricominciare!

Volo, volo,
salgo dal mio abisso e in alto io
volo, volo
ali della mia libert!
Tutti gli errori miei di ieri
Tutti li ho messi in mano a Dio!
E volo, volo,
il giorno sta per ricominciare!

-6-

07 - QUANDO LANIMA (dalla meditazione La tua tattica unica)


Quando lanima saccontenta di ombre
e la vita per Te ma la vita non Te,
quando lanima saccontenta di ombre
per un vivere,
sopravvivere
che non stare insieme a Te,
quando lanima saccontenta di ombre
dal Tuo amore una lama di luce scende gi!
Quando lanima saccontenta di ombre
tu lillumini
col tuo dono che
la sospinge di nuovo a Te!
Solo Tu,
nel dolore Tu,
nel dolore ritorni lunico.
Solo Tu,
ci sei solo Tu,
verit che si staglia nitida.
E tutto quello che danza intorno
alimento al fuoco dellamore fra Te e me.

Quando lanima saccontenta di ombre


nel mio calice versi il nettare che Tu sai.
Quando lanima saccontenta di ombre
sale a Te il mio s, gratitudine per la vita che mi ridai.
Solo Tu,
nel dolore Tu,
nel dolore ritorni lunico.
Solo Tu,
ci sei solo Tu,
verit che si staglia nitida.
E tutto quello che danza intorno
alimento al fuoco dellamore fra Te e me.

-7-

08 - TU NON PASSARE

(dalla meditazione Tu non passare)

Cuore che batte forte, nuova sorte.


Cuore che batte forte, non c morte.
Tu che trasformi in vino
la mia coppa piena di pianto,
Tu che minebri fino
a sgorgare in canto.
ritornato il tempo e lorizzonte,
ritornato il tempo della danza:
il carro dei miei dolori
sallontana oltre la collina,
i giorni nemici sfilano e vanno via.
Tu no, Tu no, Tu no
Tu non passare!
Quando cera il male cera il tuo amore,
o ti parlavo e tu, ceri tu soltanto,
Tu solo nel mio tormento,
luce chiara nel cuore spento,
Tu nellanima lalimento
delle mie membra
e dicevi "sembra,
ma dintorno c solo lombra
perch unaltra la verit"

Batti le mani e danza, questo il tempo,


batti le mani e danza, il momento:
il carro dei miei dolori passato oltre la collina.
i giorni nemici sfilano e vanno via.
Tu no, Tu no, Tu no
Tu non passare!
Quando cera il male cera il tuo amore,
o ti parlavo e tu, ceri tu soltanto,
Tu solo nel mio tormento,
luce chiara nel cuore spento,
Tu nellanima lalimento
delle mie membra
e dicevi "sembra,
ma dintorno c solo lombra
perch unaltra la verit

-8-

09 - E CANTA LA TUA GLORIA (da un canto dei primi tempi)


Voli di rondini leggere.
Voli di un'ultima danza
mentre il buio avanza,
mentre il cielo si spegne in un delirio di colori.
Cera nell'aria come un coro.
Cera, ma era troppo profondo
io restavo a piangere
finch io capii, attraversando la malinconia,
dov il giorno: Tu sei il giorno e il giorno sempre resta...
dov giorno, pieno giorno, e intorno sempre festa
Nubi sfumavano su in alto,
nubi che erano volti e puledri.
Io restavo a piangere
finch io capii, attraversando la poesia,
dov il giorno: Tu sei il giorno e giorno sempre terso...
dov giorno, pieno giorno, e pieno l'universo!

E canta la Tua gloria ogni amore


che si va spegnendo e muore,
canta gloria: - Solo Tu sei la Vita senza fine. Gloria!
Solo Tu rimani. Gloria!Tutto un canto di Te.
E cantando la Tua gloria ogni lutto
chiama forte il Tutto,
canta: - Gloria! Solo Tu sei pienezza d'infinito. Gloria!
Solo Tu sei Vita. Gloria!Tutto un canto di Te.

Rughe negli occhi dello specchio.


Rughe di un campo appassito.
Ma perch finire, poi?
Io lo capii, attraversando la mia nostalgia,
dov il giorno: Tu sei il giorno e Tu sei la bellezza...
dov giorno, pieno giorno e sempre giovinezza

E canta la Tua gloria (ecc.)

-9-

10 - HAI FATTO DELLA MIA ESISTENZA UN SOGNO


(ringraziamento a Chiara)
gioia nel profondo per qualcosa che sembra impossibile:
hai preso la mia vita sconosciuta, dispersa tra infinite vite
e verso il sole, verso il sole lhai lanciata in un volo, un volo,
in un volo impensabile
nel cielo e nellanima
Desiderare amici per raccontarsi le briciole di vita insieme
Desiderare un cielo che accoglie
sempre e fa vivere, vivere, vivere
e verso il sole, verso il sole lhai lanciata in un volo,
un volo impensabile

Coro:

perch tu hai
fatto della mia esistenza un sogno
bluesman libero: di ogni vita possibile la pi vera
mi hai dato un Padre che sempre accanto
bluesman libero: solitudine non c
mille fratelli e amici intorno a me
bluesman libero: con un ideale
e del dolore ne hai fatto oro

Hai preso la mia vita, lhai portata nel regno dei cieli
Hai preso la mia vita,
ne hai fatto carezza di Maria da dare al mondo
e verso il sole, verso il sole lhai lanciata in un volo,
un volo impensabile

Coro:

perch tu hai fatto... (ecc.)

- 10 -

11 - SE SIAMO UNITI
Se siamo uniti Ges fra noi
e questo vivere
vivere gi nel Paradiso.
Se siamo uniti Ges fra noi
e questo vivere in Paradiso.
fuoco damore
che divampa e dilaga tuttintorno nel mondo.
fuoco damore
che porta allunit!

Se siamo uniti Ges fra noi


e canta lanima
lanima libera nel Cielo.
Se siamo uniti Ges fra noi
e canta lanima su nel Cielo.
fuoco damore
che divampa e dilaga tuttintorno nel mondo
fuoco damore
che porta allunit!

Se siamo uniti Ges fra noi,


e questo il sogno, il pi impensabile di tutti i sogni:
di pi della speranza pi segreta,
al di l di ogni altra meta.
E vale, vale pi delloro e del lavoro,
pi di tutta una citt piena darte, di ogni sorte,
pi di ogni altro affetto che arde dentro al petto
vale ancora pi del cuore
ancora pi del cuore
del cuore

- 11 -