Sei sulla pagina 1di 20
hina eattolien, dura (nel arien dato a Piero di sage isto, Coe Jo Tenry Newnan ita aitstones whe co fata fa fang ston dl Tenlesea tore conto falta det papa, se mon wi re sl compre ect ic ce ips ‘Cente peneravione araverso i secol del igifiento dl quci re test a qn sneer ier Tet del pat {heal fies concise con icouoscinveto defini, dt parte {lla -cexn, della dttrina a exe manifstala tn anodo eos) praue» he Geert Fo -6- Wd : et} Reto ALOWN? ! Lorre "capo sao TINFALLIBILITA DEL MAGISTER UNIVERSALE ORDINARIO E | LIMIT] DELL'OGGETTO DELL'INFALLIBILITA Qui ei sono due a va fe tratterd in un unico captala etchéetengo ele il mode pi pratco di tratare sla splice ‘una question, atualnentecontroversa sola colpe-oleren deh In coulsneserione atiiciale sia sala Insegnetainfsibilnente ‘aT mggistero-universaleordiario, La risposta a cesta que: ‘owe comprende sae condilont in eu st pud ive che una oltrina sin stata sega infaliblimente seneavenre definite solennemente, sa ini! deogeetto,riguardo a quae il mae tistero pu insegnaveinfaliilmenta. Poiehé it Vaticano Is expresses ambedue quest problems Pttualecontravesia im pica pure la questione dla correla interpretacone ce! testi latvi del conctio Ia foro applicazione a questo ena. Comin. clamo cltando i tet della Lames Cen che trettono queste ‘question; ambedie st ovena in LG 25 ‘Qvantungue | sngl esool non godano deta preccgliva del Pita quae tv, ante depen pe I tondo, na on ‘errant nolo dla connie ead lore ce! succor Peto, nelloro nseznamentoautentc deen materi fede emo: fale convengono sana sented nee come de, ne ano tnalitinens In dana. Cron La dichiarazione siti dloggetto del magister Infliile tn sequente: Questa ata del quae avin edetor a otto prov- ‘sea sin cies nso dai odin sy fote€Ulla morte, sestende tata quanto epost del divin veleione, thee essere senolorament cattle Teele eso, E opinione di J. Ford, G. Grisez€ M. Zalba, tea ali alr, che 7 da almeno un secoo prin del 19624 vecovl ett pats per ‘orondo, nel fro isepnanvento autoreve sulin morale, era- tno d'acsordo nel ritenere he In grave solpevolenzn dll co Traccezione artifical fosse una valazione elie tl eat dovevan tenere come defiiivn, Esti rtengono aacort che In more ith del controll delle nasi, anche se in ese Formalnienterivlata, rent tuttavaalneno nel gegeto secon dari deinsegnamento infallible dels chiesa Ess eoneludo- | no che la grave colpevolezza della coniaeze a fenced ag ts erste ety erento Pera ‘fate nati del mogistero miversae odin, a Ema eatahl dnc sonia Semagace nines 59 7 Tat as Fiabe op 1911 9.1.4 Romencik, athmone Mme cen Bese nl Retlctcen 7 Cm) 3 Magister ordinaro. 4 questo contest termine uasagstron significa Veserceto ‘el magstero dela gerarchinettoten, Questo tisegnamento vie. te eseriiato in un modo esolennen owstraordinarion quad ‘una dotsinn viene dejiita da wm eonclio ecumenico o da apache parla ex cathedra, Ogu altro eserizi de | | teeter o dl papa ventana conto eer te magitere ord sone Viegrame de nace alia propre dies ne sinodt territorial eV'nssgnainenta del pa lactic etereenciciche, Seobene i conlio Valieano Isa sate ‘un evento staordinaro, isuol docamentlrappresetanio co che ui intendiamo per Insegnamenta wordinarion,poiehe questo oncli seese di om usre la propa autora pr definice goal. ‘he nuovo dogma di fede cat Un eserczio sempre pit iapor astro Sedinaro el vescon si espca nelle dichiarasioni dottinalt che vengoro ‘ianate dalle conferenze episcopal. Prominent tra tll dich. ‘aio fi dal tempo del Vata I sono sat i document pul bic dalle conferenzecongiunte del vescovl dell America La. tina a Medellin © 9 Puebla, ela recente pasorae della cone enzn episcopal degli Stall Unt sila guetta nulene. {are ‘escovo Hickey di Washington, D.C. par del ruolo meghtrile delle conference episcopal ini convegno del vescovtd’ Ame. ea a Collegeville net plugno del 1982" ‘Dobbiano domandar rt effetianete un magtee che eve aera daileconererze epscopal leona pala det mete {o.oo enicoat fo to swt apa conto sect cone neo ssn el mond) pal el ogee Setsngoto cov nef sun chiral Ma cone no prs un tugitero del contre epson Comunqus SaGSTE, ‘Be ere connects an eae a es Shee icinason dete conferernepscopa or tann unt ace pat sais pst dee ace lea 4. Quant sonoban sl eter patra dle coer ef ‘ipl per rovreotelon pastors ascot poten rat te vote rel eit son sera segmented na “oa ee Hcy. ote ah Tene, niga 12/99 oan ia 19 ifs ede cose eee ptr dle enfant ste wr fara twa chem Dob ‘iNet tes we mete — [rer am the perv dees: Aarne rii ateen sel can pec ‘iyo nent nl ie ose woo eee Milivoulrttegnnet npr nena esate Stier cepa aa shee Torita lif richiedere il consenso per quella posizione n tut | eat ‘olick del tertllorio che la conferenza raposent oan 7 Vuffige dacente dei vescovi riflette sieyramente Ia realta della df Seeemmervidararamecttes Magisero ordinario unversale fersee al Lespessione canagstero ordizavio unversoen si siferl Hinseguamento concorle ello Pepiseqpato entelico insiine com papa, eaudendo fe oceson tonto rare nee ra ‘ese suo radi tn eonlts ecusenico ‘Net locument della Saat Sede it prio eterimento a questo Imaissto ovdinaro dell’epincopate st eova nll lttera eT ans 5 Compt a wh Vaca pois, ihe 12/37 apie 1 2 40 Liter al Pio 1X Qt centre 1863), dove ea nist su Febitigo del mest edea soto etic a to a i che estat esstamente defnto da conc ccomestel ‘oun papa, ma hehe ef che viene Insegnato ome vin ‘net ela dal emagitre einai dines dln pt i nondm 0.5 26097. Non e'é da meraviglaa Je conelo Vata teceggio quest deaceione di lg Is ede i exo wn dfniienecoucire quand sla sua Coste lone dogmatic sila Fee Ctfteaeher «Si devon ee sere con fede enti eivnn ttt quelle cose che son co tenute nella Parolad Dio, seritaotrasness, ete wn Es dlziosoleme, 0 suo magisteroordinaro universal, vere i propost ala chien come dsinamenterivelte quo {aly daveredersin (OS 301). 'n este dicharaione del Vaticano 1 Pespresione aghiio soley trie acc na din vine eat, Perino, ermine wordnet eerie a ie Ui insees ‘neito Ot quae Te dotrine non vengone dette, ogi eta de Vaticano 1 & ure charg ele Pesresione amegistero unt ‘essen sifeigealinteguamento tutto esscopao con it papa, e now alinsegnameto del papa da sola anche quando] % aqesto viene vvoto ala cese united” Esai sollevata la quetione se questa dichiaraciit del Vat ano H detnisea Vyetibité del gistero univerae odio tio Hse cecamente on la fa esplctamente ué 2 probable she fos ntensione del conto defini a mod implicit in Suess costitvzione, pole Te queron goat ol tegistero shovevan ancora este trates ele Coston sulle Chi sa, Comnngues potebbe dr che sepua come conclusion toca daloubigo a fed eredere ci ce ven In tat da queso sgistro, in bse apap Tosdamentle She cnt fe ehesh nom pub eee nla sa fede, Meni lconcioVadenno Hf non dein nepparenalibia del magistero univerele ors infty seas pon tin rc lla), ese enn cp nln ee pn Towne tory af the Concept, Heytrap Journ 20(1979) 309% ‘ion 38, * hon 81 32 ut {ale Ho gi ca if testo perinente al nino uf queso Piolo; ora esaniniamo in detagio, ‘«Quantungieisingot vescov non goano dela prevogatva del Tinga, es! utaviaenunciano infalbilmente le dotrina 44 Cristo Poiché la pra frase nega asngoltvesout la pre- fogatvn dlVinflibii, i termine weseinciepostono paciare lente Indien ovviamente I vescov pret olletivanien libile. Cos, nn certo senso, og ‘eseov deve implicate un exetlsocollepale del aglstero. Na: icraent,qvesio iced parece del papa care det cole. “cQuestoavviene anche gran sono disper peri! mondo. tn alte parole, i ellegio episcopate pid hneegnazeintaliil. mente non solo quando & radunato in un concilioeeumenico, tn anche quando sparse peril mondo, Ma il problema co: tne pd I eolegio sparso isegnare in un modo eolelale? Le sequent proposizion’ forniscone la rsposta, secs ma conservant i! incolo dela comune ead foro e ol "iccerore di Per. Lexpressione nn che ven tradla on svincolo al comurionen&communtonis nex. Indi vente questa iferce mei che are ele Lume Gen viene chlnetoUesngalo dic crrcin che lest TNescovi una con aro eco papa, Second@E0 22 tale vin- Cola aomnione gerarcien& eqs i pares col tego episcopal, Poist ei comportaPacctistone dl ‘ddl papa one capo del oe, ne eonsege ceil cllego ‘hiscopate acu Vaticano Tl atfbulsce un magsero Infal bite, episcopal calles romano. Questo tin conforma ‘onl poiione condo la quale Conc come quel di resto del Vaticano 1 parfarono hfalbfnente quando defiaiono Alogi dl ele, Comungue, spud sollevare fa questions sed sinin conforma com a deine, grea al Vaden Idk non Eostnere i un'hentifiesone tae et exlsia tral chisn Airis ela chien catoliea roma Creo losin, polehé que a deisone wo ined all str cnc d dir ee uit 1 ata da Cristo alla sua ehiesa, susie indefetibiinente nella chiesacattlien (UR 4) Se'unta dela ches nella fede sss stenelachiesa cattlic, es! pud anche espettre a yovate che pore nagster infallible, chest vuole appresent lo strumento ‘sano di tale uni, susssta nella chiese catolia. se it mag sero infallible richiedesse Vnanita di tlt veicov vali ign ordinal, fa chess aveebbe perso un tale magisero dal 134 4. nel foro insegramento autenio..m. In wn precedente ca- pitole abbinmo visto che la parola tradoita con wavlenticon st dovrebtetradurze meglio con «autrevaten 0 ucon la fro av torith pastoraien. Non strata dled chef vescot potrebbero sosienere come opiniont privat, madi ed che esi sostengono ‘quando, come vdattori vest del autorta di Cristo, preon- ‘al pope fore affidao a fede da eredere eda appienre nel i praticn della vita» (LG 25). sc crea materie fede e morale... Quests frase vene sata per deserivere ogdetto rguardo si quale Il magiserd ud inse- inate aulorevoinemt e, in qualche cas, infallibiente. Pol he jn questo cao nox second eto tard precsiTmith di questo oggett, einvierd per orn Ie stn d- ‘6. comvengono sid una sentenze.... Questo aconvenire su wna stilenzab #ovvianete ed che didn caratterecaeae all'n- segramento de vetgovl spars per Il moms. Lr questione che sotge&: come st py dimostrare che st wa dttind, che non mat stata deintadolennementeo he non & maf sina i so sett dn voto conelire, tutto Peplscopato eaten sta nae {nando autorevoivente ln stsea cosa? Sembee now sia suilente dire che vescovieatoiet romani hots! oppongono al'ineegnamanto ufilale el papa e che, ‘ind, pe fo quanto iV papa a nse cee). Infath, ® possibile che a qlitche insegnmento papal ordinaro, seb” bene non apertamente contradett, si possa dare ynaccetta ‘ioe plutostopassva 6 ostana essere hehe avenzatereerve da un sguiicaiva numera di vescovl. Pertanto, ey esere in ode chet. ical epsoyle nel av instgnamento i 3 i rele acondo su see, &necessvi ostare [Serena ogg rasa Se iene loin fede cere ce 102) iia it ee mc fer Hen sa ie Gara ser oni ees se sonar sts botaoighaedala Caen er ‘asia wall april. Pole a tater deepen loves ies vere ee Inte stone ee el it mania ee [ogi na che tae fp aanente to meee ecient tte fue Ser Si Las eae de cane th sec: Bel rien ian tac epee sean Manteaa net tea tee ean ‘Ma ec ine adi seer come ieee ‘quando, con somo grdo dele loro ator ob. ‘liga | fedel n dare a esa revocable aero Netsuo conmentario a questa artiato della Lanmen Geniumn, Kal Ratner d8 a questa frase to stesso siificato che le dede ataverrI Eat le: sey detent po tra tenet Inaction Peguero toi at erespat raga cv ede morale ‘Niners! come detiites” amen dftietevendam) Uk. * Commentary onthe Dneent af Vt 1 New Yh 19331 Ralmerdelueidauljerionmente questa queslione nel suo axtico= To su aBfagisero» in Sacramentimm Mund, dove dice: ‘Quid un gta dev exer inegnto dal magiteroonioalo ‘ki epicopatoaniveste sepa deine conan ponte ‘oun posits, non bat cle epcopato verso en tron sxe lamar pact oe ca | (LOB, Unimivesal pennants de fet dele dation eae sta ce frst cose fede, non ange ute Tn ps taloat€ penta apo non d rad comes eli chiesn an dle ‘i fox ireforiile pel sempie fatto che ere sta os hing ‘enpo lnsgnate see oevreconestcon chltamens peer Ui Questa conerone non cntade slant it date oe ote datrine un tempa uveremente ius sone rate pl woblematche@ eva, ma #Tondnsetaiente Too is potebe eters peehé Reine inc efonamena nent asf onesie che tn dtin ect so cme per at per ong tempo anneal ae Enaia fon slave contin camente peso ge fon vaio cao, pre tne coceione non fe Toran Aistinctone a ch sono senha opinion eomunenence tie fuse eines, tcl i fea elects & ero sent lea, aco guard qe ulin ee spo so int per ener infos dla ches. Es peri ibaane it mai obliga fd dare ase ea i also sega, ches po dv ne nablinente ra # tempo i esaiare a onda guestone seta ds ree chee coe lersa dl contastenane eae se {sana inane cdl nasser univer ds slot fa questions ai te ong del magi elo 6, i attr, In qusione dl eset gas. oeona Sion dant Loggetto del magistero infaliite Altinizio de capita o ciao ta diebiarcioneehiave dela Lc ‘men Gentiun su questa quesone, a vale a pea ctrl di sow Yep us ye a, qu in entre ha vt ‘els eet nee ence drial fete stende tat uaa depos dl iin ives Sone ce See eset momlecnete one's Teena me goer In questo tran rian fananatuto una desrisione a efoasodenfbte one latina ed Iara: vn tin hh agen “pote alent, in mgeaaznaty ec Ine vedremo, vlenelntero con Ia propia: ee deve onsiera ‘iopolosnmenteestouitoefedlment expos». C Inoping a ttt ib che sted con enpresstone win te fee dla rae, Data dale dts morale, Qu eon een ta Slda df tntiro pastoral none vent won evo dn Shevatein Eamon sm 25 chec da anceunm iia {Upurea quando de ce irato del vescol& ‘stticarea popolo lore afidatoia fede da exedere ed appt- Sela ration. Queso covripone haat seen dl et rumen ce ee Me Cosel fede si devono senplicemente eedere, alles devono Sia ctedere che applenre alla pate, i Ua Tonteprmarn per la distin ione tra materia di afeden © nate de srt a dex ce Cano Te. {oud del Vangel cone sfontem ous esaiara vel tnorunisciplingey Qui isvangsl (le on sigiien Tio, nn ttf te ivletone citi) sieve dsc come In foate dl op veri sateific dela yrtiamsnt ntrdvctie icin moran noc, Dog oupra et iter ala leera com eaciptinn morale, Hel ing i Trento epting sii | Jestvciie melt psc io he nol definian wiora “angela rvela sul mod ristiana fe, avave Dio. Pore la paola “Feats include sti ed che Alvis come vivre, 6 alana che pi i avicna al senso tidenino di mores apa re eat es el eT rots ndurebbe meglio con aay (era he guard Lt fede ela pratia(cstlana nsec Ta Parola wratinnan per mettre nevidenzal Tao per Ten to, nom soo la ave salutaren ma anche la dsipise movon 4 come sua fonte i vangeo. Sichiasce uterornente i senso di questa espresivie quando Slosserva che, seco il Conclio di Trento, on ttlo eid she 2 contenao nella Sara Serituta saree materia dt fee oo bvatin cristina, Questo viene meseo in evdenen nel tere Trento sull'inerpreazioe dla Serra, doves scien che 8 competenza dei ches givdeare inerpeasione della Ser ‘ura el reuse! et ovum ad aedifieatfonem doctinge ct, Stabe pertinent ‘materndl fedee di prea chet fvardaPetifensions deta dling eristinay Cit presuppe he chiaramente che non tutto quell ce st trova nella Moe fientsa in questa categoria, Una conferma moderna tal dea Si trove peel Divino Aart Spit di Plo 1 als parla ane ares Serta men li eepet ental gad, ‘no completa liberi ete, in conideraione del Tato che ‘enorme date dell chess hana ache fae solo cos fa ate, fia di fede edi moraen (D8 831, importante conclusion ches deve tratre da questa toerente desrizione del ogge5 proprio del magistero pastorae come 1s fldel ef morum,® she vescov ll papa non posse pre, tender pasar aulocevolment,e tanto meno intl lines: te, 4e:0n quando faosn dl ei pafian riguaa a fede, 1m In praia del nd exiatinna dl wes In on eet ene 4a dctrna de fide ve morlbus deve tae al vangal vrne soa font (Or, el sono due mad in eutqualcosapud riguardare questo testo del magisiere pastorate odvetumente nosis fa naleate contents el messagtoevangcco fuer {e,in quanta & quazosains€ non tivelato, ma neces per In feta Ia speanjone dla vert evangten, a arin i fee ea pratce cinta che ormalnente sislatncosiuise sip che viene chiinatail deposit ela fe ur den; questo 8 Foglia primario del ungistero. sso abbraccia Tutto efehe Dio ea rveate «per Hosta salvezzay (DY 11). Altre cose che in s& non so forvnlrenterivelte, ma ce tt {avin riguardawo ln fede en pralien erin in aanto soo Flceate per In fea ea spiegarione de vangel, costiuse tho Pogketto seconelrio del ningistec Consitesinmae ora wang Loggelte primaro del magistro: ii sdepasito della fedos 1 Abbian git parla della norione dt deposito dele fee el fanitolo Si cleorders che questo depose won ud eanside- Fare colne una serie di poposaion! feu tutta la rveezione tivina stata o poteebbe venireespresea, Come dive la Del Ver~ thn: «La sactanisone ela Sacra Seuracosttiscono un solo sto deposit dlls paola cli Dio aide alla chiesa» (DV 10), Ora, In asncraTradizionen Ince po ed heli epost Tisaveranarievato dalle labora, dalle cere di Cristo eda lo. ro vivete Iisleme com i eco he vera para per suage ents dello Spirit Santon (DV 7). Tuto questo gl apostol sero wnelaprediarione orale, cp ali esenpie esr ‘cosh chles, nella son doting, nella sa lla eel Sno eu, perpelua e(rasitte tulle Te geerazion (alto ld Se ens ello eid che essa credep (DV 8). B wcost I ciesa lige la Certezea su cute fe coe rvelace non dalla soe Sei Ura» (DV 9). esto ow signifies che dbbiankg consderare fa wsnera ‘ralonen cone nn certo ir i vers rielte ele now ener seit nelle Serie ira ro eases ora mente: lag apostle uid ries vv voce nella eis her geernion, fice alla fine emersro tall seit er igi ronteror. Non ef fron valde gion per pensare ai {ale ct po dl vert relate esplicanortefnsepnato erases so dai fem apostle lies aggivngersbbe in od significa tivo niche fu tranmesso nels stil racoltl nal Nuovo Te- nieto. Sertura eTradinione no sono de cor di veri Aistng e indipendent;piutosto, si trata df due mod in eu i ‘vangelp — il messgaio existing totale — viene conservato © 8 Uessmesso nella ciesa: cob ia nei ii Ieina, nella vita e el colle delinchisst {La ptola strain viene usa sa ered che viene traamesso {ilscnso oggetivo), sa peri procedtiento mennte cu viene rasmesso (senso altive). Nell uso atuae, «Uzadizione (con < ‘ Trnialscot) viene generalnente usta in senso ogaetivo per Jntenlere il vangelo, Ia Parola di Dio, proprio come stata tra smesso nella eile (verbum Del trait. Cone abbiame gt visto nel capitol I, qualche volta & accad- tole cent Fatt deintero mistero cristiano sino diventat og eto delesplicite coscienzadi-ede della chess solo dopo se ‘oli di contemplazione di tale mistero.B nostra convinzione che erleintuzion, fe quali cosituiscone it rato della eoaternpla- zone eeclesiale,possao portare alla luce vert ce sono vera mente contenute ne inter evento-Cristoe, ind, conteute ‘ernmente nel vangeo, anche se ons rovano expictamente nella Sertura © nel prt document deli fede eristiaia esl citn. Abbiamo paratodellimmacolataconceone e dell aet- ione, come esempi di tall vert B importante vedere che co ‘ua i eatoiet Te tendona, verti come quests tovano vere tente nel deposit dalla ee, niche ge tascorsero secoll pra, hela chiesaghungesse a riconescerl chlaramente, Vert come ‘queste ce, sebbene solo inpliitamente, sono realmente conte note nel Vangelo,fanno ancora pate del deposio della ivele. tal, appartengono all oggeta primario del sia nella edt. Peres! pratghe particolne che sono divenfate traliio hal el corso della vita dell ches. 1 empl fatto che una snasione oun patie pation sin trzkate non Bsuanzia che Fnceia veamtente parte del vangslo 0 cli perf ho sia del tutto in contort con il vangelo, & possibile che Draliche flse © opinion! supertziogediventin talent Tia otenece in. a talented (come, ad ‘sempia, Ta praten dl batterznre | bambinl dell spos erst) ‘che sono veicolo di Tradzione genus. C'e bisogno i dscer- hinento er stabil qualleadionifleltano il messaggio ge huino del vangelo eal poreano aver bisogno di essere emer 9 { date o anvis eliminate. Riguardo alla questione che stam ‘ora considerado, I pusto Importance da otare ec non ogni ‘ninione © pratien divetatntrailonale eli chix a parte {el verbum Def tran, ce insienve om In Sacra Serie, coulis Ht deposito della rveazione ituisse 'oggetto prinario dellinsgnmento del ningistero, Det risiviere: to ed che & stato svelto per In nostra sl pee ‘elietamenteoiplleltamente, seta o trasmesso, co Da quesig ne contegue una importante goususigne: sollanto eid chet nel oggettoprimaria del magistero mb eset definto ao tig wogine-trteden. Un dognia di fede € una proposiione che ERatacetiaraa, in modo definitive, cowie facente arte dell fede normativa della chiesacattliea, da credeest sul autorit Ai Do cea svelte, Solo eid che in ee riveato,pud essere Propesto in questo mado alla fede det ede Voggetts secondario dei magistero inate i soph dete adie ta ogra © freon delegates po tovare el pao dela Eimer Geatum love ice che inabical exten nto {ua Spot dla ca vlaons, ce dove eee se Iara cmos lumnscpeson acetate asec ee Sega dt ae ps0: Ort, —~ STi suet che oon inmedatimente or, nol te eal compennte sno i uaa neneado he gu $e etoile che nfl igorormest tte {8 ches oven! deposit tea sve: are parle hei vacran fheue de cet mg pe arta fame tla rc che sta orale elt "tg agen nun se Citeomment Base commen on te Dame fe siege Tel uv S647 Gar, omnrth 999: oe Nell Pees hoe etl ue et Ges so ‘Contmave, Ia spiegacione uffciate di tale testo data ai past concn rende molto chiar che questa on ea tenons de "a commission teologies. La sua splepazione & a sequent ecto ffi Belesng, tenn nnn bet ‘eosionem ae devo revel seen enon, fad onan, quae vel rete ad psn depostum eves, pect, el one hem deposit nntectodiendom et ie er exponent teint. (Trading); «Logged ata detaches col spiegn ‘ohn tesa eersione del deposi vis pesanto cn een dea tute quelle cose, e solo a quelle, he igutsdano detaent 'o steno depos riven, o' guleehe sono retest perc To ew deposi possa ere geornnente custo fleet cenastonn ‘Che in comission teologica aves in mente ln dstinalone ra ‘egetto prinario © oggtto secondario della, viene onfermao dalla spiegzione dun emtendamento introdatto ne In frase che pasta delinfaliiitadell'episcopato spavo tlle terra. La bozza precedente dicea cei yeseovl potcran pati, ‘e infalibimente ain rivelata Tide (radendan (ane! tasielere fa fede rivelata); questo fu eambinto is res Tiel et moran slocentesy (ane insegnare la materia di Tede edi moralen)r¢ ‘a motivasione addotta pe tale camblamento tu: «Ne videatur Infetibticas corporis episcopaliscoaretarl tanta ad ea quae ab codem ut divnitus reveata credenda proponuntur»(eper nom Semibrate che Pinal del corpo episcopate solo acid che viene proposio da eredets come divinamente Yelaton) . Chiaramente, Vintensione di questo emendamento fod evar Fuso du’ eepressione che avrebbe puto far sem ‘rare chest volesse exclude Poggettoseondari dein Una terzaindicazione del'intensione dela commissione eal tien, i uova nella isposta data alle laentela di qual pa coneliv secondo qual nel tato noi si diceve naa slat ‘iia deta ehiesa riguardo ad argomenticonness con Il depo: Sito dela rveacione, La commisionerspose ce queso ernst ‘omenzionato in modo eauivalente ell righ del eso he con 131 | | i teen propositions «Che deve epost Soult» fedehmenteespston espessone ueta dl quattro pas chins wa ate omer coi deposto dela ivlvion”» aveva determinate tin grade difieoia al Vaticano 1. Uno tei probient che qe oneiodovete afroniare nel perc denon dl fata papate ome define Pogpett i cul papa pote va parazeinaibiente. Si accettavacqininernete cle que Stowon oss Initatoaia ver ivelata ce one wt one {ovecolri, La quexione stava el coe defnve ale opel (6 seconario. “Ateualdesideravan sare. espressone argon cones eo it depot dln velaionen, na als verano paura he ep Tose troppo vag e pest etre wsato Der glsiiere una preteen of ifalibitpr dichiaracion che {papa poleva fee pracamente st og questione, Ln comniy owe ee a Valco ster In bose dela Cntucine ala Chiesa #2seun'empessone molt it resteltiva px desrivene oggets secondario:«Vertates ate necessaiorequirantr, ut revelation's depostum integrin cuatodiaiors event che sno neces sete ret pete depos dein rivlcione po. Seger ext intl) ®. Cte be a, fe discussione sonelnse su questa eostitusione dovetteesareincompiua, ‘cand coli pass a defini intl papal, dec fe per allora di non tentae di define fa questioned come de- Serivere Poggio secondo. La solisione adttata fu i ie fenipicsmnte che ogeto del ntlibitia papal eral ses. 0 diquflo dellinfalibtia deli chess :vescovo Gaster, por. tavoce della Deputaio de Fe, ha dato asta spiegazione: pd ‘hé dogma di fede he Ia ehirn€ infa'itile iguarde all og. fstto pina, sare pure dogaa di fede papa intalite ‘quad defnice quatesa che &contenig nell opti prime Ho. Dalia parte, non & un dogia lie ma eleoogien tent eton, che a chisa& nlite guard al oggtt ge conaro:petanto, sara aeh teoloicnnente cto eh fp ‘a & infallible quando detinlsce quatcosa in questo oggeto fsomvio™, L'esatla detrinasione del i i tle ose 2 Sceme Primur De Eee, Conan 1X Marl 81, $82 'o secondario fu tagcat alla Cosson sulla Chiesa che, nae luralmente, not venne mai competata, Non verme fata neppure al Vatieao II. Dopo te chiusuea del Vaticano 1c stata una dichiaraione wife su questa gue stione nella Dichiarazione della Congregazione per la Dotiina della Fee, Afystertm Beclevge del 24 giugno 1973. Essa su tu cos: ‘Secndo dong cates, infaliiiesmaeisel Helene ‘ro son a ide depot exe ed ela le, sn Inshoe depot te eq east e expo. Exteno vere us fanbase epost et verte quant ein de nb nits pro camper bala fomisonibus Cha fe revs, (Secon divin cao, Pata del masiter deta che shetende non solo al deposit de edn see matt She 8 eetariopercht eso poss exter enidito 9 spot cone ‘deve. Vesenione, pyle sail deposi esi el ined sa eth che hes, dao fen ome ‘estamerte esta nelle proms Caton) Altieri avenzione su due punt ces trovan in questa di chisrazione della Congregezione. Primo, nel desrivere oggelo secondario delinfalibita, es non va Pampa espresso «conmesso con Is veazioney, ma quel pli reatritivawlulto «id che énecessario perché poss esee custolto 0 esposto co ‘me si deven, Cid equivale al unecessri requirunturo deli sche ta del Vaticano {tn secondo luogo, mente Minfelibilita del Imagiserotiguardo al suo oagetta primaro viene desitia co- ‘no veri rivelaa,riguardoalaggetasecondario a diet sen ‘lcemente che inflibita & wsecondo ta dotrine catoicen ‘Questa espressione viene usta per dotirineche vengon eom ements tenute per ert dal teologl eatotic, nao sone. ‘essariamente vert rivelate e von sono dogn ti fede, ‘Meuteil fatto che sia un oggettosecondario denfaliita ene ritenuto per certo dalla maggior parte de teolgl call ‘cit i on ove nena scan con one ne hover die leavin dl di ean: sans Ngan Beltae, AAS 8 A 133 6, non ealfato ananinitariguardo a cfd che &contenoto tn ‘iesto ougetto, Pensoenrebbe iusto dire che molt anal dl Gelesiologia antecedent il Vatienno t rporinvano Paap de feriione dll oggstta secondaria come wveith cones con In ‘relevioven, Liriatamento atte rarebbe dl linitare questo ‘Oteetto wld che viene rigorosnmente ieestoperché il ma ero pois essere in grado dl difendere espigave i vangelo Una sil linitazione & certamente avvalorata dal document ufc che abbiam citato. ‘A questo punto, potrebbe essere wile menzionare alee cose he's ponato eadano soto il ticle del oggetto secondario allinlibita, senantentare di enrare gut in wna comets Aliscussione dll rgion! pra © caro Tipelasione di cinseuna tjese in quella categoria. Focllzerd comungue atienzione So una questions che iguana fn legge rrorale natural, poche ‘eucae per le dlcuesone ge magistero ha partatoinelii- tnente yalla quesione del eontrolo dele nal, ‘Alouni osompl di cl che 8 contents, nelsocgella sacondarios del inaibitia 1, Le cundanna di proposiciontcontrerle alla vert rivelota. Sv ‘questa yuestione i conelio Vaticano tha fatto In seguente dz ‘hiravione nella son Castitsione sulla Fede Catolico (D-S anigy La les, he em co i s40 ile mpostoico in Invicevatoil andato di istodie deposto dt fde, hal tito si davere diineeete cote, dvondamarect che ine fatseate soca eles (UT G20), er tena che aleuno ‘eg viata dn rot rage (eft Col 28). Peron, a a ie {eierintian’ nano! fv fender, come etn con. ‘onl lin sleran, oto he venguao eonosine stearic ‘ie tine dels ee specianente se pondenate dat chien, Inn schestebbia lor tvearent i Fenerecive ero che "tuna Tosa apparnsa a el £ vero el Vaticano I son petendeesplctamente che fa chiesa prt inaliiente quasdo enanna tl peopasiion, ma sem trast nossn difleere Ia su capaclih a Tato, pe la raghone 184 chhe questo potrebe eset streltaentenecesatio pr la difesa ela veri rivelata. Questo caso si veriieherebechiaramente ‘= le proposition! in questioneFosero tall da eschuere Iss Ita possi i us eagionevoteatto a fede come nel caro in cul Te verficn empitien Toss unico ragionevote fondawento Der sna eaters, 2, Proposition’ che necessnlantentederivono da veri vivela- ‘a. Qui strata di preposicion’ vere eh ins sess nom S010 rivelate, ma che derivano con rigorosa necessta come conch siont a un sillogisino nel quale una delle pemeste&rivelaa, Falirao te alee naturalente cere. Si dice che tall econclio. niteologichey sono virtualinenterivelat, Exse non posrono sere dfiite dognt di fee, perch rigcosamente palando von Fano parte del deposto dalla fede, Ma spud inmaginare che Ja definizione di und tle conclisione teologieapotrebbe essere tncesaria per delcidare une vert ivelata0 per esludete qual ‘he proposizionea esa contari, e questo pustiicherebbe i Tatie di include eld ehe &virtualmenterivelato nell oggetto se condario del inti, 5. «Fat! dogmariin. Cert fa storici non veal sono molto Btretanente connest con Terercnio del filo docent della a, la vali dele detiniionl eon dipende cuenictd del oncii, Pertant, mente it fatto che ut non # na vert rivelata, peri wagite- ‘0 potrebbe diventare necesaro defini infalioiente lage stione della sua ecumenict ‘Un aliro gener di «fat dogiaticin én compat ed che sata re aralere ovtodostoo eteradoeto dll questo signif ‘ato, B posible ce per eifendere fede contr Ferrey lstero posse iovaral nels tecesith di emenare una devsione petentoria su una’ lisse leiesta lire ce Ia questonerientra nel! oggettesecondaro dental tia : 4, La cononiczazionesolenne del sat. Si comunementefse- eno che il papa non pud erate quando canoniza solennenente ‘in sao, dichinrando che quela persona ha pratcae it ero che, godela visione dl Dig ed degn di venerazione einitalo- Fi 135 BL | a ned prt del ede, Non mi chiar perc venga neessara- alii su ue tale questone per dimostare ter € in grado di custodie espegare i deposito lin ives. ‘Avendo vi leu temp li cis che mma eologi anno incluso ne!oggettoseeondaro dell fall, ek in perme so considerate is da vein In questone see des patico Te sulla egge morale naturale rientrin vet Ti a queso age La questions detinfabiita riguatdo ala legge morale naturale Nel setr questa questioned pe scontato cheese: © torale atral, ce adi oriie divin, che won sam Nel {tara iq ce Uobbine seopia eeilslperenea tn, ech Pesta dal legge i nesta ebb vivre second essa, ealeune se nore fondamentati non sola sono onosebivaturalnent, ma rono woche vente. ‘kil 8, came, role del sng gr la egg tale naterdle? Prima d to, in quanto legge morale naturale iveat, sa appartene ll oggtto primar dl mngistero,Petant,t mage folrebbe defn infaliinenteepropesiion dale Iegge se eive son chiramenteconfermate dala rvelnone {Queso soln i question: Fn ache ps I age vata ted rivelae? Pi spectcatamente! nel depoito dele ive. ‘Resono cate soloi pin general, o suche e ano ico del legge aural a nod peli d compote ‘Alun Wolo calli del scot sors hanno ase tuft ta ledgenatorale ivelat, semen Fre alcona dis {eat princi: fondant ef nore po pavtcla™ ‘Ar teologi piece iconoscendo la necessiadi istine vere tia inp fondamentalenorme rico eto 156 che enorme pation sone cont ie, inpieltamenteo valent nel deposi dle Zonet, patate, on sp aa cheque pate oh ‘heist dln eg trate sna uot ee pos ae nih del ee Riguardo a questa opinions, tia pina oservastone& che chee uo vietatmenterivelato non fa verencnte pale de in sivacione ving, © porebbe siguaare solo onset condo dla © quewo sno set nals eee Lisa ol pate naliinete su ee per cone oe thre ndegtamente a vert tel tevin secondaunervasione che tela clog moral alum ‘evi € ua forte tendenen a negate ce enorme parca det Inlege natura sao visaimente vite Ditech cae tons viluainenterielatetaferare che possono erin atl Incl dette at pin svelte onan maggie pe sel {caog! non acon che postane sree der “oni coerce legge naturale meinen le procaine Ai dedusione da pemseervlate Secondo In nia iprestane, pct clog cto afesmereb- ero gh chee anemic dela eng ntar vob moat conrel del sockta moda se ear to vitunlment content nel deposto dla elaone Alp sesso (emp, la magsor pate a Ivo sree accord tite eh fa prt el foto del hap Stal poblen moral partcole Panta aoe aati : \gteege ovate naturales Sgn teceea shoes deve rtctn gi ure nai robe “Ate ebro: maglstero pd paar aterevolent deve pe eve In grado lpr nl problem Atri peso ogg st alt dela megloranes, iebbero ce, 4 fate poer para con stoi porat st apo tcl! dle lege morale atrate on deriva ce Hance Seto posta parareinallbimete st Conran ora ida vein coche pli aquest tte per lo meno oscar Ist | scussine. I primo punto riguarda la premessageneralmente ae: catia che ff magistero ha il rite il dovere di parlare con Aorta s problemi particolar dais legge morale naturale, autor Je! magistero su question! all legg! morale naturale 1 Vaticano 1 trata questa questionein due pass. In Gauthun 1 Spes, a proposito del giudil che al spat Jevone fornmare hel meitere a mon pi ili i eonelc ice sovecto giilo so devon Frolov avant a Dios a sos ses Parti foro Tne coon con et sini sla consapevall che nom poston pracdere a fre ari, tne evga serpee seve eld na conenen che sa conn Ataep vin ses, il al naglgero del ces, ce eg. So steno tun gg eae ae HS Ul onsen Cisono tulteragion per eredere ce quinn questo conte sol conio parle dell legge divinan, intends fa lege nat- che ts orgie &naturamente divin, lire tei del Vaticano 11 su questo proilema si trova nella ihinvncine ylatbe tlihosa, Digntas Hmanee ersten po aa forasione dita coisienzadevono cos ‘erare gente a dt gerne dela een nt ber volta Crist sehen ettain & nce vert _amisone @annuneare eal sere med sunt, ater "Ache Co, enlists trap di llsare eon _uloteolmente pin del dine morale some al 4n consideiazione ai questo eharo insepnarento del Vaticano 1, non seivbra ia necessrio moltpiaree«itarioné dalle mole eciliche papal che hanno affermato el esercitato tle mag sero su problemi moral conerell Verr data, comungue, sel {ant una breve eiarione che suggeriece i rgionaento su el Si fonda il rtto del magistero tt queste cose. E una Uichines Hone di Pio XI 2B Gane Se, 138 } isa on &vtcon dnt dl “eo goon come le, nn tata aera dese lest foamento sa interpretation, nau open ro estene ovo ase, sown pater els hie serves dll eas trae pe dpoiione i Do, incom astra emit cl oro deve sviins 00 fine sranatiate. Ma st questa san Ia chien In glide tustode dl won pred ce rgunrl au fne apenas Salo el apstll no oseront sie, sguto del sit evo ees st ltenutt questa sinh ales € laine ess ogg, no per come ura pid on conte “ato, mn it el cman deltoid Signaren Riconosco ce questa affermazione del magisero a isegnare con autorta su question di legge morale naturale, sllev pa fcechiintrrogatiicevigvardano, ad esenpo, Pobbtigo da par (e del fede di eduearee Toro eoscenze In conformith com tale insegnamento, ela possibile conzion el consegvence del dssenso legittino da tale insegnanvent,Intendo considerre all un eaptolosuecessivo. Perera, €urTciente ape ogi catoiel & d'aceordo che problemi siderlamo ora le capion! date da quell che sostengono Pinal vita, CComincer® con un argomento che &pluttostosemplicatio, ma che utaviaqualehevotassene: cio, che il magisterial talerin di fede e morale: ma'norme partcolat della legge naturale sono materia dh fede; quind, magisere pd parlave Infolibiente di ee, La debolezza di questo ragionamento sta ne ato he a propo: “Bo etta morale gnora fa dfferenca en elo ce rivelato ect ri xt, lone wages Divi, 2 vovemie 1984, AAS 46 139) Ik Icon rgomenn che sore) pres labora di 160 ‘Non e'é nessun documento del magiser promul mente che facia una tale esplictaaffermacione dt ital elUintexpretare Ia legge naturale, i deve cerameneritenere slanifeativo che questa affermazione non sia sata courervata nella nova bozza della Coston dogmatia sila Chess che fella la comission reprtrn nue ea | fexinazione venue succssivamenteinrodota in qualche docu ‘mento dl Vaticano Il Qual i valore dtlargomento presenta ner questa alfeema lihiarazione che abbiam ctto? Esso seme sup magisero non posta ademplee ito ministero Insegnare agi wom la via dela salveze,seiza pote ntepee ‘are ecichiarate le esigenze della legge naturale non solo con ‘lord pastorate ma anche eon inflitita. Ma questo bse, na provarle, Lomissione di questa afeemazione di fal ‘€ riguardo alla eage naturale, rela dichiaracione de agate ro nella Lumen Gentiu, suggesisce che vescorl non ern cr ini di quest stgoinento MW erap argonento per Infalibilia & quello suggerito nel rep porto alto dalla minoranza della connmissione dl expert no ‘nats dal papa Paolo VI per studine la questione riguardate i controllo delle wascitey prima dllencilin Humtanoe Vitae. ‘rgomento si fonda sulle grav eanseguece dun sepnamen lo morale ccrato da parte deli chiesa,Partando delve mento dela chiesn sulla colpevolezza dela contraccerione, que So tnpporto dichirgs So & possible ce Viseponineta esto no sa no 0: toianete wer, B vero perch la chien callin salsa tint per mostrare al womb stra sen per a ster on poesm eae In moda’ eo atoce prt seo dla sos on. ces on pd erae nailer elise ‘trian di fee o dt marae epg Inportaite per i seco ua nen peru so ecole, nin dine cataemete lnstntementepropesta al erervaz ebignterta per gens rela salvere tena Un chia non potest etre seen. {per con an ecoll— ma nemmeno per un sla sel ne inporte pes ole overs sot obi givens nome 6 Ces Gino, come seh erat se Geet iso ft non pone ae pei Nel nome d Gest Cit Ia hte elton non perm ie pet eos can seco ale vin malin el eel pra tot van nel mondo, un ores pce Frat dona Fplltuales eau a fala dota prom eta nl nome i es Hi Cais ‘Che vedi untae argomento?Sullenuncieto che a eiesa now ‘pub erzare nal suo ingepnanvento morale, ess tia la coulis ne da due asserzion: 1) che 'erorenallinsegnanvento morale ella clea costuirebbeaccasone dl peat forinale eo vine spirituale de fedel;e 2) sarebbe impossible che I chess Tosse la eduse o oceasione di tall danse consegvenze. | Usrproblens sorta da questo argomeno ches fost vido eae ln sit conclorione fore ver dovrebbe exsere anche vero | silted non ma tog ilo ha insegnato quakcosa ome gravemente peceaninoro, L'argomentadovrebbe ertre Ingrado di resstere alla prova della store. Poiehé fo won sono ‘uno storco di teologia morale, Iascio questa questione a quel che sono nompetent nel settore. Un altro problema che questo argomento sembra support la nostra coloxcenza di quanto danno aprituale Dio &dlspesto permittee che | ea della chess ening. Come si pad dino flare che Pinsegnamento morateerrato ealiserebbe pit dino Spiral J quello che stato causal dali eondvtn senda leu ea della chiesa sono stat certamente eolpevoli Se Dio ba petmesso questa, nerché non potiebbe nermtere an: che quello? i ‘Veninmo ara all argomenti che John C. Ford e Germain sez hanno proposte nun recente atiolo, in eulssono asun Ponere di provare che lute le condiaiot beste per Mn bl del nagistero uaiversaleordivario song stale soddsfatte hel ensodelPingegnamento della chiesa sully colpevoleee della J conlrsecesione" Exseniainente, cid che deskleano provare | che questa norma morale rintea per fo mene neloagetose- ondario lint, e che essa di Talo & stata insegnata Infeibinete, perch perngo tempo @ sta inseguata da ato | episcopate eitoticn come una norma da tienere defines 1 Gi argent et Ford 0 Ger etc atinsegnament dl hose Suna eve awesto capitoto, é di itlusteare i princi Fhe ripen ce a helm ne a che Iv moralita della conbaceeth ne rie eue ‘onic tra per fo meio lib. Est pres Aualizziano orn questa sminein con wa pretend Imaniera per sabre in tracceciona rena alin Dts ed, dal todo ta affernszione. La roposizione ce co fe dan implica chitramente cis <' wea todo decisivo che a moral dlla cn reno nel oggetoseconerio dal Fang Ueto 2 un Opgetto proprio eltimegnaneeie ae ie, at ato che E, come vedreio, il fatto che il m ror abbia ne ta (Lomiversl. tn uel ease fa premesa pinepale Tu Finfelth Urricsae quasi ito wialsternte ave Ia preesn ul esere inet. Tate posit quad si posea mete in du bio che oggetio di queato ent nel init delloggett peo. prio dellalibita. tm ali parole, Ia stpporizione de fara Faglonanenc sembra eee: sel magitera parla in modo de- >| Fintvo + quateos, ed ele dice deve necesarivente riguar- dare un eagetio proprio delinsegnmenta inalibie. La que- stone dell aggeto non sarebbe pt un eter indinelene, m= Aiante cus! pate rapionevolventedecidere che i waghte leva di en avrebbe partato non aarebbe oneege ee gamete infalite oe tebe affatto motivo ai insistere da parte del Vatiean ey ey Riguardo agli altri voter ve on pews teseano a dinate che yt ‘amen conesso con la ivelezione, eel reas {rebbe custodirla ed esporla se non pot etnare con label te Seal eprom peer con ome abbinno appene vst, unio argomento che {fez pensano proverebbe, in mode dectvorche new oe ln contrccerionc nee bit fonda sla Tor opi sma neti " inti ina itera ssi che Ford e Grisez dao e quia omnia, tcordo al etre che ho gi presiontnerc ie {ain save. capitol, dove ho espeso Tisai famacione di Salaverri ¢ Rahner secondo cui proporre wn. ine fgment da tenet come det sentences 4 e580 ior asenso lnevoetile Que ks i Ly al hess | | I IX «divers dat modo in cui Ferd Crise spicgao cl che sigitien ‘iasegnace qualcosa da ener come defnitivan. Use! don: iyi rari onan duane {else dover inert inegomeio che este no) {ome ubiao pera come mote abl come crc {eter «won sme mata ce Yell ote iv acca 3 Aizen he on etic ee aire (Ora, mt debra che ei sia una differenza Molto sos ta Uinsegnamento eutorevote che invita feel ad sesonseire a sso coma certamente vero, el genere di insegnnarento che pvo Powe una dotsina come iteformabilmenty vera el esige un Seer -_ che sigtien eg a OotmiNGF Es Sot ‘a goeigne ovo wile ogueservnion lon Read Comenijue, alee a iagepainent ina del mateo ce s {ror el deinionesleme nel asegasiento ordnance antes uveste, ct ua ereen dels rn stort ck, eb ‘enn faite iste vt Que fore Aheor i poviaate rater dT Teper a le once noi peen i modo sre aE oon Sn Sach nel gee nada acon te Questa spiegasione di Reed di come si poss insegnnee un mo: dd di comportamenta come certarente ie Aetnidsnmente ‘rain, nette pur in evdenza in debolezza dell argonsene en elbale che Ford © Griser hanno propose per mesieae eke «colpevolezza dela contracceione reine insegnala some sag noe (sina morale da riteners definite, Ess ondano la love aff tnazione principalnent sul fatto che il magisero concen ee comportanento contracceltiva come gtavemenie ocean a 5, secondo la oro eoncerione, aproporrewua nota che tg, (ie qualche ato come moralnente yecaminoso & prope ae inseavamento da rtenersi come definlivor "Orn, guenia Reed pata di insegnae ce un ato &acetement econ’ rece i pots supporre con sicurezza che itenle ugravemearesie {om tuttavin eg insiste nel dire che lal isegsnmneneg os slanifcanecessarnmente che s| pone defaitenisente fate questions specutatva ovt Raber prende fa tessa poszione nella su posi a Hane Kilo. ilguale, come fanno Forde Grisee, da fate chet ee Inseguarono che la contraccenione ere pravemente veccnny nos, sstenne Ia conclsione che eel devono nvereineeenas ‘esto in quanto dottrina da stenesi come deni 3 ner replies ‘Lite quetione 2s repaint Pe Xt dela tmonse Mie iene peolanato come on aegnamente eae ce fumato “coe dtntva" Keng new afta eno toe ‘ele un ale asso nolo che & une oer Inet veo device alo messes ton vie eaalcsity ewe name enaae te frie node i empa errno snes eke E ue quota dl conplesmntedvena ieee ey {at haegnanents toric inten vn pave olga mares cae alte parole, un coo & insegnare ct qunicsa impliew un 21g, 9 Cetin te Hea te Maer, Ham Pp TD wo om. P31 gost 90) ‘care abbI go morale, e una questione molto diversa&atfera Te che questo insegnamento orn assolutanrente definitive 4h chide un assensoirevocabil. Mage argomtento proposte da Ford, Grice Kilngfosse valida, ne consegutebie che Iv chic ]] 8 nom poteebbe dicharare catia in modo grave net core Portamente, » meno di aon essere preparain& formulary zi irceversbie sulla materia, Questo esladerebbe acon fe ogni execicio ordineto, nominal del maslnirs della leiesa su preblent nor altro argorienta devi Ford e Crise sl servono per mosteare the tn dotvina sulla contaererione venne seman cane tt nitive che fi speso proposts come nurma morale dvlpasten \erivelat, Su questa ase esi raglonaio nel mod sept Lay /amento sla morale dei contracerione venne se Propostojcme noni morale sivanente late Pou ene repair rl lee ‘sins altn et monies eva ae at Boe innmente vl, lacoste Usrponenenty Asideriano wager seucment ltegenie! quand siete Proponcile sn nsgnanent corres laonediien arco Fermare ts vert co ehe propo, ep inglstamentenekns eeintive™ Ses cmider sia eich eno ichiamo a 3810, ‘Wrchinnn« Ren 2627 ea ect comeriment epee shea agi ave quel cetrasmzeoimepsanentees ico un covtracesone,svendinrona Fanos dle ee ‘helene fos 'aerdela cole din ast ‘gest népramenia Che conse valde men qusge eee 5 — uns quence ql conierinns nese ne oe tate hcl chee fomutronn, propternva pol eens (Fa, sem che se questo rgomenta fs vl, elinin tee matcamsne opi inept od, nnd da Pa denier nate ont aoe acon ‘no ala Serra suse ict che ve eeu see venterebbe automaticoment insegnamento detiitivo. Dob: biamo concludere cei papi, i qual nelle eneeichesivichita ns ‘no egolariente alle Seritra inl quest eas anne ropes sto I foo dovtrin come detinitva? Loninione pli comune: le norme particle dela tego Palurale non sono oggeto delinsegnamont manage Dope aver dedcato fort troppo temo a esaminre gh argo ‘nti quel che alfermano che i magiatere poe Falitiucite enorme concrete dels legge morale nara cone tluderd auestocaptolo con una breve consideresone deiecon, ‘zion i quel che riluta tale affermasone, Jnmanzitatto una paola sul opinione del moval caltolico Dae el Maguire, it quale sembraescludere te possbila chet nes sitero possapavtareinaliblmente su qualia! probieces oe Fale quando deesamente dze cei termine elnaliitee ad acy ‘on dessive In mod adaiCo In natura o fe tunzlone el nage siero morale. Comungue, setubra che ld che ef nando ‘unalone del magistero morale» sia «applica fa vlone ree tale del vanelo a complese question! legge naturale ara ‘elle presente datica medic, dala genetic, dllciea cone ‘mercial, dalle legge internizionale, dalla rcesvsione ssi, dalla gucera e dalla pacen In questo caso la sun posbion sebbene affermats con pit racalsmo, non sarehve roncrce te diversa dalla coneezione pi om {print gener dela lege ativate ‘lasnze dell epge naturale quando viene appteata a probe tui moval concreti a cui net mind moderne fe perone wenn, no di rose, {alo che a magsiorain de (colo ettotci moras dog sotlorcriverebbe le seguent proposition! che riguardan tl aes ero morte. rere tevin toatl deepening I fono anche fovnalnente rivet en quate ier ‘age pina def magisterial: New se Pm: Mane, ryan Mapes 949 bra che tale prucpia morale sla mai stato definite solemn ‘ene, in poche i Valera I chine che ap ha fa sts Intaiyita che ht eigen nel deine sna adorn a fee cli morales, emibeadoveroso emeludere che per to meno a ‘he do trine riguandant Ia woralepolechbero vente definite Infante, tmoraisicatolel sone generale dacco dd ce dulle norinefondaenta della legge nalvrae, che ch feng avshe sate svelatewper la nostra slverzan, potrebbero ‘onic inecgnale foflibiimente,o taint solenne detnizion, Teste tgiieva ordinaio uinvesate II risgstero & competente a efereiare Il suo insegumento Sranaro applicant la legge saturate, alla ce del vangeo, a | Problem moral parila e eoncret'a ci single socel c ‘etl slrovana dh fre, B vero ele per Jo meno un selista ‘loli, Jakob David, invoca una distinione tra autorit e sterile e upantrale, e nega ce Ia ecmpeteza dll gra {hie ne confront problem coneret la legge naturale pos. esse: chiemata autoriih«nagisterialey*). Ma, mi sembra ‘he ep ti identieandy Pautort. magistrate eon la eapac ta dh ngegnareinfliitmente. Eat spiga Meautorta pastors fe» rlguanl ala legge auraie come win eonpetenra delve cave lel papa digudare | fedelinela Tormazione dele pro rie cosine Seguend san Temaso, Hl quale parla del [fri eaterree pastoris del vescos, won vedo region! pe thn pave dela famione dcente del wero, rpecialimente el fo eecreini oringrio, cone aanngiters pastorate. B aves iTivngistero che est exereitano qunon sina | feelin for mare Te prope coslenze su problemi eoneret della legge ne fi {Le dfniioni concrete deta legge naturale iguaede a com: esi oben el le preone dogg si tovano di Fronte om on rivelalené formalmente ne virualinente. Ci) vale dive thie ese not sono tra le vert cle Dic eit rveato pe no fra saver, ne ponsn exere rigornfanente edo dt ta ‘orth Si generalmente accord cil proceinento com eu Arivian alla conoszenza dalle norm conerete dela legge {hele aviene trate unt conven i lesionesul’epetienza coef 0 (1968 129, 170 ima: & un procedlment pi iano che ddan $ian efane fe sposte spent ral cone ala foe tht wang, nin quest risponte no sono canelsint cede no con eoterzamafrcn dn premess veal Gest note ce ages an are nro 4 vel pine vio ioral del vont enon potese sole infalibmente Ie correla appleafone {cep natualeh robe concrete compls del ome StoJema: Non v1 dai che quest fone problem moval e {he son cannes con aor ral dele ieesfone es ‘eM, conte aban visto, perch quaTese ce non vel tone fermlmente ne vsuniente en nl eogast ec Aion dla deve estere con newsramente con eso cola vert isa che i mmpiero non serebbe in ea {oa diendee oc spear In svlasione tess seo plese tov natfiiente sees quest, Pole estan du Naat intende defini dlcaratainfaliiment se eid ow Conta inoifestansrte i peso dela provaveade su quel fehl aerercdbto cel giter non ptrebbe salvage dared speune qualche veri lata se non pote dete fae infalibinenteuiappeartone prea ela age iui Tine dire ch una propositions lta inseanata fall Tetengitca dive cheese deve ener fevers vera DDncquso consegve che pret na norma moel si Pegee- {opropro dell isegonmnto talib, deve exere ale de ter et po dla sori, exer sabia. co Inert Unt ce nano sip fare pote alen mod eter th sevione osm data determinavione Ui Uta eee natrae cig, Lopate pi comune del moral Scat dogg € che enorme conerc dei pge naturale hon aninettonssemplienente tale decane jreversibile ‘Questosiuiosi ona sulla comprensione de precio proces So metic srvimo ala conosenan dela lege trae trian ene apt a probe moral ene usta con tvenove comport segs sent: 4 1 problem mora eat mai di ops (ova di front tndonosesere pat Cotarente comptes () mente vangea gle uce su quest f ifendere edi sp esis Como on 1329, $Y (Cae 19cm 1, 93 : m Probleini, non fonisce te foro soln fe) nel process dt era di tspostea problem moral cnet, un tle faiapen sabile ene giocato dallitlligenza unsana, che flee sulle Sperienza umanay (2) {erisianl partecipano a questa anda th fereaisieme con tuft gl alt woinint df buona rolonA Numerpsipasi dela Gavin ef Spessuggcriscon che taie fa appraccio del Vatieano Il questo pupblema. Ad esenpio lade ala cosine cist sono ag at wt Der cerave I vee pe lveresecuhla weil pent ‘orl che sorgovo na alin wn de sng ante uel Site (08 1, , a cies, che eos deposita dls Parola di Blo, da ext ‘ego atin inl pe erie ga eellso. ane ot a senpve pra a slsione per opt sige qoetone det tn nila ue deb sveerone lla compete di aso 1 inate a sea sla quae s€ msdn poco Pain (esa, "ipo ae exposo di qual pnt & sgt la petzon devo ‘not quale compio, nvidia el chnmato ad ae Diesels era Cone, a Ie de engl del perensa “imi, ata Faltenshne tt ll problem con pore prticolamente urgent eh taccano tn mada sedan Hever wnnnon (05 4) r sil process con cul dobbinm aurivare alla conoscenza dellenorme concrete dels lege naluate avviene amie Pere info delinteltigenza, che rfelteslPesperlenzativana, side ve annmetiere che in questo process cl ono element che mi favo contro la possbtit u raggivngere ona decisions assole {amenteeveersbie dna norma concrete dala leege natura fe, Un clement € i ati ehe Peaperinra wana & una reat l'movinento, a finale aperia, Nol non possiamo mal echdere In post it che Vesperenza Futura, fin gui ilaimaginat, pos porte ws. problema morale in un nuove contest di iferimento le ily eerebbe fa revisione dn nox Ta quae, quando ‘eine Fermulata, non poteva avere preso in conserasione tale swova esperienz, Un altro fctore &che la natura wana sess non & una reall salen, chivsa, ma una real dinwinicn che sf evolve, Come ‘peg Karl Raber, fe orn bmn deli morale spit tale & 'uomo stesso nella sn saturn concrete. Mia € propria m ‘avestanntura Gonereta del woo in tute ese dimension (bie- lice, sociatece) a eter een ses soggtta tt uitcambiamento i vastisinnsportata. Mentre spud, lune norie moral universal sgorghing dala natura mela Sica dl vomo, fe wore pt hn in qvanta existe elt Tal norme jon poston inane Ein presenzn dl fttorl come quest ele nore paticoae dlls age nat te del tplog catoic,ee neal (Feeesers sco sok fh {uiscono materi peopl oF tegnanente mete “aaa, ai Obert othe See of he Chant aU hati Fs eth Che, The! not 1 0 Sn morta yuo meow RAS, saree Nomen in hing eo ne a hes ae rin Cuero a ean Tess eh Crh Meco Neo Yak ip. Sees) Daa

Potrebbero piacerti anche