Sei sulla pagina 1di 2

XII STAZIONE

Ges muore sulla croce


Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo.
Perch con la tua Santa Croce hai redento il mondo.
Dal vangelo secondo Luca (23,44-46)
Era gi verso mezzogiorno e si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio,
perch il sole si era eclissato. Il velo del tempio si squarci a met. Ges, gridando a
gran voce, disse: << Padre nelle tue mani consegno il mio spirito>>. Detto questo,
spir.
Riflessione:
Dallalto della croce Ges si affida a Dio, condannato dai nostri peccati, dalle nostre
bugie. Lui che potrebbe agire sceglie di rispettare il volere del Padre e di morire come
qualunque essere umano. Anche noi spesso nei momenti di difficolt ci affidiamo nelle
mani del signore.
Ripetiamo insieme e diciamo: Signore aiutaci ad affidarci a te.

Conduci la tua gente sulla via della pace, apri le tue braccia e noi verremo a Te.

Nelle difficolt, quando ci sentiamo soli, abbandonati, sarai tu la nostra forza e


la nostra salvezza.

Rendici capaci di riconoscere i momenti belli della nostra vita e di apprezzarli.

5 GRUPPO
(Antonio Faiella, Carmela Monetta, Carmen Palumbo, Michela Landucci, Walter Pio
Fortino)