Sei sulla pagina 1di 1

L’industria siderurgica in Ighilterra durante la rivoluzione industriale

L’industria siderurgica prima della rivoluzione:

Prolungata crisi, dipesa da:

- scarsa qualità del minerale di ferro inglese;

- ridotta disponibilità di energia.

Utilizzo del carbone di legna, non conveniente poiché:

- era in via di esaurimento,

- la richiesta del legno era molto alta,

- ci fu una grande riduzione di foreste;

In seguito, ci fu l’utilizzo di un altro combustibile, il coke; anche questo sconveniente perché:

- la combustione era lenta e incompleta,

- era troppo ricco di impurità;

A causa di questi problemi con il combustibile, l’Inghilterra dovette iniziare ad importare il ferro dalla Svezia.

La rivoluzione industriale nel campo dell’industria siderurgica fu determinata dall’invenzione della macchina a vapore.

Le conseguenze furono:

Produzione di ghisa di buona qualità;

Notevole abbattimento dei costi di produzione;

l’Inghilterra diventò un paese esportatore;

Il ferro venne impiegato:

- per ogni tipo di stumenti,

- nell’edilizia pubblica e abitativa.

Selis Giulia 4^F

a.s. 2009/2010