Sei sulla pagina 1di 44
Vinicius Frate 40 STUDI D'ORCHESTRA per Contrabbasso Revisione e adattamento per strumento a 4 corde di Alfredo Trebbi - Prefazione di Franco Petracchi Volume I (1-20) G. Zanibon 6347 Al Maestro Angelo Soliman e agli amici Contrabbassist dell'Arena di Verona A) B) c) D) E) F) Gg) Hy" SEGNI CONVENZIONALI USATI 1,2,3,4 Wicca tg TN eg; iat, all, arco in gid arco in su dita della mano sinistra capotasto corda vuota armonico passaggi da eseguire su una sola corda passaggio da eseguire in posizione passaggio in posizione cromatica (semitono + semitono + semitono) passaggio in posizione semicromatica (tono + semitono + semitono) passaggio in posizione diatonica (tono + tono + tono) posizione allargata Vedi il Trattato di Franco Petracchi, La tecnica superiore semplificata, Cap. |°, Yorke - London. 1980. PREFAZIONE L’ottimo lavoro svolto da Alfredo Trebbi sui 40 Studi di Annibale ‘Mengoli ha due obiettivi ben precisi:il primo, di divulgare un opera di indubbio valore ingiustamente dimenticata nel tempo e che invece si deve considerare, fra le tante del genere, una delle pit complete e formative del periodo relativo al IV e V anno di studio; Ualtro, di preparare l'allievo ad affrontare, con una diteggiatura moderna, le difficolté dei 20 Studi da Concerto dello stesso Mengoli, opera fondamentale e conclusiva dello studio del Contrabbasso. TL lavoro di Alfredo Trebbi, serio ed accurato, tende ad affermare una mentalité strumentale nuova, moderna e professional, che ormai dovrebbe appartenere al bagaglio tecnico di ogni contrabbassista, Franco Petracchi Roma, settembre 1988 INTRODUZIONE Quest studi costituisoono la Parte seconda del Melodo Completo di Annibale Mengoli (la terza e ultima parte é dedicata ai 20 Studi da Concerto ). Tl manoscritto, sul quale si basa la revisione, fa parte del primo nucleo bibliografico da cui trae origine la Biblioteca dell‘allora Liceo Musicale "GRossini, anz, Logo Biblioteca nacqueroinsieme, nel 1882, grazie a.un lascito del "Cigno pesarese". All'epoca questo avvenimento ebbe molta risonanza, e quindi si pensd di nominare Direttore del Liceo un personaggio di spiceo nel panorama musicale del tempo. La scelta cadde su Carlo Pedro, che stava allora svolgendo la sua attivita a Torino. Fu lui a portare con sé al Liceo di Pesaro docenti della citta piemontese, tra i quali appunto il Mengoli, che sara il primo insegnante di contrabbasso, dal 1883 al 1894. Grazie al numero di ingresso (1706) del manoscritto nella Biblioteca siamo in grado di affermare che esso risale, pit o meno, a quello stesso proto (compreso tra il 1883 e il 1904), Sonne lecito sanpnoer® che i fogli sui quali abbiamo lavorato potrebbero essere gli original, e la cosa non dovrebbe suscitare meraviglia, ove si pensi alla gran quantita ‘di opere autografe di cui la Biblioteca é fornita, Ringrazio il Maestro Franco Petracchi per i preziosi suggerimenti e per avermi concesso di utilizzare il suo Sistema di Diteggiatura, nonché 1a bibliotecaria, signora Marta Mancini, por avormi fornito indicazioni di carattere storico. Alfredo Trebbi Pesaro, maggio 1989 STUDION.1 Presto (d= 168!ca) STUDIO Allegro (1:6) y 3 1 —__ STUDION.3 | Moderato (J=116 ca) 4 4 a tempo I 10 STUDION. 4 Moderato ()-108 ca) 3 ° n 2 STUDIO Andante (+128 ca) we foot Fa B 4 Moderato (d= ca) STUDION. rall STUDION.7 AIL? giusto (J.=78 ca) it "7 1B Sostenuto (4:66 ca) 2 STUDION.8 19 varuanre: 99) ee. prepress # posizone “mista, STUDION.9 Adagio (in 6) (J)=92 ca.) a tempo - aresc, e string ---.--- cresc a poco apace string. @ crese Ne Tempo ¢—\ poco all morendo = * STUDIO N. 10 Mosso (d= 88 ca) 2B STUDION. 11 Allegretto (J=76 ca) 4 1 2 £ he fer eed et 3 ser iat ser —as m1 12. ee Pe STUDION. 12 Allegro (d= 84 ca) 5 a4 4 (un poco separato) 4 fee cresc. crese.. STUDIO N. 13 Vivace (J.- 132 ca) 3 — cresc. 1 cresc. an STUDION. 14 Andante (J=5¢ca) Sy + z (P espresso Tall —— a tempo Adagio (2-58 ca) STUDION. 15 ? con anima sN, cu dim, eter “oN f animato ——— 32 f stentando Vonele? CADENZA 3 » ¥,, ietecteE fhe bie eee Foyt =; 1 = See SSS i 33 STUDION. 16 : 35 STUDIO N. 17 Moderato mosso (J =100ca) 5 13 (ser) a tempo x 38 STUDIO N. 18 1 trae 9 oH ee ea ce veer von a (poco meno} > 3 4s DN 4 P ms m4 dolce Tempo I - 2 eee 5 ff tfee3, 2 z SE tempo x 4 al (staccate) (P) (P) + Si esegua la figura ritmic: ff. pid stretta. come nello stile barocco.inar) Moderato (J=69¢a) 4 STUDIO N. 19 4 2 a tempo Allegro (d= 144 ca) STUDION. 20 a End 3 tempo

Potrebbero piacerti anche