Sei sulla pagina 1di 8

IDEAZIONE E

GESTIONE DEL
PROGETTO

MOOC
Passo dopo passo
Sessione 3
Step 1

PRESENTAZIONE SESSIONE
Lobiettivo di questa sessione quello di

TIP

guidare lo studente nel mettere in luce i


principali aspetti e il processo da
considerare nella progettazione e gestione

Partecipa alle
attivit pratiche
con lobiettivo
di fissare i
contenuti
appresi e
sperimentarli
direttamente.
Questa sessione
ha 3 attivit:
Attivit 1
Esplora
luniverso
MOOC
Attivit 2
Approfondisci

Attivit 3
Progetta il tuo
MOOC

di un MOOC .
Ti proponiamo di muoverti su 3 diversi step:
1.

Ideazione generale

2.

Pianificazione di dettaglio

3.

Gestione dellerogazione

Ogni step sar composto da slide e


unattivit.

STEP1:
IDEAZIONE GENERALE
Cosa bene definire prima di iniziare con

TIP

la progettazione di un sMOOC?
Devi avere chiaro in testa la struttura

Questa la fase
pi importante nel
momento di
ideazione dato
che le decisioni
prese a questo
livello
influenzeranno
lintera struttura.
Modifiche
successive a
questo livello
saranno quasi
impossibili da
realizzare senza
una completa
revisione dei
diversi aspetti del
corso.

generale del corso e, in particolare:


Lobiettivo didattico
Il target
Indice generale del corso

STEP 1:
GENERAL CONCEPTION
Indice del corso generale

TIP

Cosa presenter il corso?


Definire, a livello generale, quali tematiche

Inizia a
compilare la
form per
costruire
lindice del tuo
MOOC. Non ti
preoccupare se
non sei in grado
di completarla,
durante lo Step
2 andrai a
definire I
dettagli del
corso e potrai
arricchirla!

verranno presentate nel corso. Pensa alle


conoscenze e le competenze che vorresti
venissero acquisite dagli studenti durante il
percorso e in che modo.
Dai un occhio a questa form:
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1
mvXXG79c7asdaWUchavCryz8BHAV872WHy1i
x8rrKsg/edit?pli=1#gid=1418664152 che puoi
usare come esempio per costruire lindice
del tuo sMOOC

STEP 1:
IDEAZIONE GENERALE
Obiettivo didattico

TIP

Cosa vogliamo che ottenga il nostro


target?

Testa la
chiarezza e

Definisci in modo chiaro e sintetico

comprensibilit

cosa gli studenti impareranno

dellobiettivo e

seguendo il corso. Di solito un buon

della scheda di
presentazione
del corso con
uno studente
potenziale.

obiettivo si riassume in poche


righe.

STEP 1:
IDEAZIONE GENERALE
Il target

TIP

A chi indirizzato il corso? Chi saranno gli utenti


principali? Il modo migliore per partire nella
definizione del target pensare Cosa devo

Un esempio....
conoscere dei miei utenti?. Ti puoi riferire ai
decidi di creare un
sistemi di analisi tipici del marketing e
corso agli studenti
delle scuole
raccogliere dati (o esprimere delle ipotesi da
superiori . Dovrai:
Utilizzare un
testare in seguito) circa fattori culturali, sociali
linguaggio semplice
personali e psicologici. Esistono alcuni aspetti
Usare materiali
interattivi e sintetici che hanno un impatto importante sulla
Tener presente il
calendario
progettazione del corso, come ad esempio:
scolastico: vacanze,
esami, fine

et,
quadrimestre, etc..
Coinvolgere in
Posizione geografica,
prima istanza I
motivazione,
docenti cos che
possano
Modalit di relazione
coinvolgere, a
cascata, I loro
obiettivi,
studenti.
Competenze e risorse disponibili per
Privilegiare la
comunicazione via
utilizzare il servizio.
social network

STEP 1:
IDEAZIONE GENERALE
Questa analisi pu essere condotta attraverso

TIP

diverse tecniche quali contextual design,


simulazione dellutente, contextual
storyboard, etc Ci che importante

Un esempio....
decidi di creare un
corso agli studenti
delle scuole
superiori . Dovrai:
Utilizzare un
linguaggio semplice
Usare materiali
interattivi e sintetici
Tener presente il
calendario
scolastico: vacanze,
esami, fine
quadrimestre, etc..
Coinvolgere in
prima istanza I
docenti cos che
possano
coinvolgere, a
cascata, I loro
studenti.
Privilegiare la
comunicazione via
social network

dedicare tempo sufficiente, in questa prima


fase, a capire bene chi vi sta di fronte e
adattare, per quanto possibile, il corso al
target dato che questo influenza:

Linguaggio da usare

Tipologia e formato dei contenuti da


preparare /pubblicare

Aspetti organizzativi

Strategia comunicativa

STEP 1:
IDEAZIONE GENERALE
E molto utile, in questa fase, costruire e

TIP

completare una sorta di scheda di


presentazione del corso che contenga gli
elementi principali da definire e da arricchire

Questi campi
saranno arricchiti
durante lo Step 2.
Una volta
completati e
finalizzati si pu
passare allo Step 3

alla fine dello step 2.


Comincia a completare I seguenti campi:
Target principale
Obiettivo didattico
Breve descrizione del corso e delle attivit

che considera le
attivit pratiche
da svolgere
durante il MOOC

Titolo
Durata del corso
Impegno stimato (per gli studenti)
Prerequisiti