Sei sulla pagina 1di 20

i say i' sto cca'

me 'mbriaco e c' aggia fa'


me gira 'a capa ma voglio parla'
i say i' sto cca'
'a tristezza se ne va
'o vino scenne ma poi finira'
mi muovero'
toccando quello che non ho
sorridero'
piangendo forse un po'
ma faccio da me
i' me 'mbriaco pe nun ve vede'
ma so che sbagliero'
me sento 'a guerra il resto non lo so
i say i' sto cca'
e 'a paura se ne va
e si m' addormo n'terra nun me sceta'
i say
i' sto cca'
ogni tanto s' adda fa'
pe tutto sto burdello ca ce sta
mi muovero'
toccando quello che non ho
sorridero'
piangendo forse un po'
ma faccio da me
i' me 'mbriaco pe nun ve vede'
ma so che sbagliero'
me sento 'a guerra il resto non lo so
mi muovero'
toccando quello che non ho
sorridero'
piangendo forse un po'
ma faccio da me
i' me 'mbriaco pe nun ve vede'
ma so che sbagliero'
me sento 'a guerra il resto non lo so

Quanno Chiove E te sento quanno scinne 'e scale


'e corza senza guarda'
e te veco tutt'e juorne
ca ridenno vaje a fatica'
ma mo nun ride cchi.
E luntano se ne va
tutt'a vita accuss
e t'astipe pe nun muri'.
E aspiette che chiove
l'acqua te 'nfonne e va
tanto l'aria s'adda cagna'
ma po' quanno chiove
l'acqua te 'nfonne e va
tanto l'aria s'adda cagna'.
Se fa scuro e parla 'a luna
e te vieste pe' senti'
pe' te ogne cosa po' parla'
ma te restano 'e parole
e 'o scuorno 'e te 'ncuntra'
ma passanno quaccheduno
votta l'uocchie e se ne va.
E aspiette che chiove
l'acqua te 'nfonne e va
tanto l'aria s'adda cagna'
ma po' quanno chiove
l'acqua te 'nfonne e va
tanto l'aria s'adda cagna'.

L'isola che non c'

E. Bennato

Seconda stella a destra


questo il cammino,
e poi dritto fino al mattino
poi la strada la trovi da te,
porta all'isola che non c'.
Forse questo ti sembrer un strano,
ma la ragione ti ha un po' preso la mano.
Ed ora sei quasi convinto che
non pu esistere un'isola che non c'.
E a pensarci, che pazzia,
una favola, solo fantasia
e chi saggio, chi maturo lo sa:
non pu esistere nella realt!
Son d'accordo con voi,
non esiste una terra
dove non ci son santi n eroi
e se non ci son ladri,
e se non c' mai la guerra,
forse proprio l'isola che non c'
... che non c'.
E non un'invenzione
e neanche un gioco di parole
se ci credi ti basta perch
poi la strada la trovi da te.
Son d'accordo con voi,
niente ladri e gendarmi,
ma che razza di isola ?
Niente odio e violenza,
n soldati, n armi,
forse proprio l'isola che non c'
... che non c'.

Seconda stella a destra


questo il cammino,
e poi dritto fino al mattino
non ti puoi sbagliare perch
quella l'isola che non c'!
E ti prendono in giro
se continui a cercarla,
ma non darti per vinto perch
chi ci ha gi rinunciato
e ti ride alle spalle
forse ancora pi pazzo di te!

Io ho te Audio2
Io ho te
tu ma che cos'hai
in un momento non sei pi tu
ma come mai sei ancora qui
Ma che cos'hai
ma cosa non ho
sono le stesse parole che io<a
href="http://www.testimania.com/">Testi
Canzoni</a>
ancor non ti ho detto
comunque vada comunque sia
io non ti perdo
sei qui con me noi
Ma io ho te
solo un timido pretesto
ma io ho te
insieme noi e quando vuoi
sai far morire la mia mente
un vuoto e vago senso che
ma io ho ancora te e non vorrei... vorrei...
un dolce suono
che io ho di te
tu che te ne vai
noi equidistanti da un punto blu
che luce solo per noi

Ma che cos'hai
ma cosa non ho non ho
le mie eteree illusioni
che volano in fretta
comunque vada comunque sia
io non ti perdo
sei qui con me io con te
Ma io ho te
solo un timido pretesto
ma io ho te
insieme noi e quando vuoi
sai far morire la mia mente
un vuoto e vago senso che
ma io ho ancora te e non vorrei... ma se vuoi...

Che cosa c'


c' che mi sono innamorato di te
c' che ora non mi importa niente
di tutta l'altra gente

di tutta quella gente che non sei tu


che cosa c'
c' che mi sono innamorato di te
c' che ti voglio tanto bene
e il mondo mi appartiene
il mondo mio che fatto solo di te
come ti amo
non posso spiegarti
non so cosa sento per te
ma se tu mi guardi
negli occhi un momento
puoi capire anche da te
che cosa c'
c' che mi sono innamorato di te
c' che io ora vivo bene
se solo stiamo insieme
se solo ti ho vicino:
ecco che c'.

LA CURA
Ti protegger dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.

Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,


dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti sollever dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Superer le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perch sei un essere speciale,
ed io, avr cura di te.
Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chiss).
Non hai fiori bianchi per me?
Pi veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.
Ti porter soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmer i nostri sensi.
Tesser i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne far dono.
Superer le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
Ti salver da ogni malinconia,
perch sei un essere speciale ed io avr cura di te...
io s, che avr cura di te.

Che cos' l'amor


Che cos' l'amor
chiedilo al vento
che sferza il suo lamento sulla ghiaia

del viale del tramonto


all' amaca gelata
che ha perso il suo gazebo
guaire alla stagione andata all'ombra
del lampione san souc
che cos' l'amor
chiedilo alla porta
alla guardarobiera nera
e al suo romanzo rosa
che sfoglia senza posa
al saluto riverente
del peruviano dondolante
che china il capo al lustro
della settima Polr
Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
volteggio tutto crocco
sotto i lumi
dell'arco di San Rocco
ma s'appoggi pure volentieri
fino all'alba livida di bruma
che ci asciuga e ci consuma
che cos' l'amor
un sasso nella scarpa
che punge il passo lento di bolero
con l'amazzone straniera
stringere per finta
un'estranea cavaliera
il rito di ogni sera
perso al caldo del pois di san souc
Che cos' l'amor
la Ramona che entra in campo
e come una vaiassa a colpo grosso
te la muove e te la squassa

ha i tacchi alti e il culo basso


la panza nuda e si dimena
scuote la testa da invasata
col consesso
dell'amica sua fidata
Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
vampiro nella vigna
sottrattor nella cucina
son monarca e son boemio
se questa la miseria
mi ci tuffo
con dignit da rey
Che cos' l'amor
un indirizzo sul com
di unposto d'oltremare
che lontano
solo prima d'arrivare
partita sei partita
e mi trovo ricacciato
mio malgrado
nel girone antico
qui dannato
tra gli inferi dei bar
Che cos' l'amor
quello che rimane
da spartirsi e litigarsi nel setaccio
della penultima ora
qualche Estr da Ravarino
mi permetto di salvare
al suo destino
dalla roulotte ghiacciata
degli immigrati accesi
della banda san souc

Ahi, permette signorina


sono il re della cantina
vampiro nella vigna
sottrattor nella cucina
Son monarca son boemio
se questa la miseria
mi ci tuffo
con dignit da rey
Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
volteggio tutto crocco
sotto i lumi dell'arco di San Rocco
Son monarca son boemio
se questa la miseria
mi ci tuffo
con dignit da rey

IN CERCA DI TE
Sola me ne vo per la citt
passo tra la folla che non sa
che non vede il mio dolore

cercando te, sognando te, che pi non ho.

Ogni viso guardo e non sei tu


ogni voce ascolto e non sei tu
Dove sei perduto amore?
Ti rivedr, ti trover, ti seguir.

Io cerco invano di dimenticar


il primo amore non si pu scordar
scritto un nome, un nome solo in fondo al cuor
ti ho conosciuto ed ora so che sei l'amor,
il vero amor, il grande amor.

From the city street I walk alone


passo tra la folla che non sa
che non vede il mio dolore
cercando te, sognando te, che pi non ho.

Sola me ne vo per la citt


passo tra la folla che non sa

che non vede il mio dolore


cercando te, sognando te, che pi non ho.

Io cerco invano di dimenticar


il primo amore non si pu scordar
scritto un nome, un nome solo in fondo al cuor
ti ho conosciuto ed ora so che sei l'amor,
il vero amor, il grande amor.

From the city street I walk alone


Sola me ne vo per la citt
From the city street I walk alone
Sola me ne vo per la citt

cercando te, sognando te, che pi non ho.

VIA VIA

Via, via, vieni via di qui,


niente pi ti lega a questi luoghi,
neanche questi fiori azzurri
via, via, neache questo tempo grigio
pieno di musiche e di uomini che ti son piaciuti,
It's wonderfoul, it's wonderfoul, it's wonderfoul
good luck my babe, it's wonderfoul,
it's wonderfoul, it's wonderfoul, I dream of you
chips, chips, du-du-du-du-du
Via, via, vieni via con me
entra in questo anore buio, non perderti per niente al mondo
via, via, non perderti per niente al mondo
Lo spettacolo d' arte varia di uno innamorato di te,
it's wonderfoul, it's wonderfoul

Via, via, vieni via con me,


entra in questo amore buio pieno di uomini
via, via, entra e fatti un bagno caldo
c' un accappatoio azzurro, fuori piove un mondo freddo,
it's wonderfoul, it's wonderfoul..

Come Monna Lisa

Io cos sai, non ti ho vista mai


splendida come tu adesso sei
cosa c'?
Quale luce l nel fondo palpita
saperlo io vorrei
Come mai la tua serenit
indecifrabile come la verit
ma chi c'?
Dietro quel sorriso enigmatico
capir di pi vorrei
Dimmelo
-Monna Lisa sai
Monna Lisa non dirmelo mai
ho paura che ne soffrirei troppo
chiunque sia non
chi pu mettersi mai fra di noi
fa che sia per te un sogno di troppo
libera tu sei
libera se vuoi
ma se tu vorrai
potrai dimenticarlo
-Sembra che tu sia al di l di noi
un'isola persa nel mare ormai
dove sei?
Lontana sembri quasi irraggiungibile
capir di pi vorrei
Dimmelo
-Monna Lisa sai
Monna Lisa non dirmelo mai
ho paura che ne soffrirei troppo
chiunque sia non
chi pu mettersi mai fra di noi
fa che sia per te un sogno di troppo
libera tu sei , libera se vuoi ,ma se tu vorrai potrai
dimenticarlo
IMPRESSIONE DI

Quante gocce di rugiada intorno a me,


cerco il sole ma non c'
Dorme ancora la campagna, forse no,
sveglia, mi guarda, non so.
Gi l'odore della terra odor di grano,
sale adagio verso me.
e la vita nel mio petto batte piano,
respira la nebbia, penso a te.
Quanto verde tutto intorno a ancor pi in l,
sembra quasi un mera l'erba,
e leggero il mio pensiero vola e va
ho quasi paura che si perda
Un cavallo tende il collo verso il prato
resta fermo como me:
faccio un passo, lui mi vede, gi
fuggito
Respiro la nebbia, penso a te.
No, cosa sono adesso non lo so
sono como, un uomo in cerca di se stesso
no, cosa sono adesso non lo so
sono solo, solo il suono del mio passo
Ma intanto il sole tra la nebbia filtra gi:
il giorno come sempre sar.
Aria tersa d'un settembre che pare senza fine
aria gi fredda
acqua gi fredda
intorno irrepetibili colori e silenzi
e foglie cadute e cadute
e nubi bige a rimpiettino
e il mio rabbrividire...
ia giacca stretta al petto...
un sapore di uva...
e dita attaccatticca...
e il giorno
come vai bello
come sempre possente:
Come sempre....

little wing

Well she's walking through the clouds


With a circus mind that's running wild
Butterflies and zebras
And moonbeams and fairy tales
That's all she ever thinks about
Riding with the wind.
When I'm sad, she comes to me
With a thousand smiles, she gives to me free
It's alright she says it's alright
Take anything you want from me, anything
Anything.
Fly on little wing,
Yeah yeah, yeah, little wing

Englishman in New York

I don't drink coffee I take tea my dear


I like my toast done on the side
And you can hear it in my accent when I talk
I'm an Englishman in New York
See me walking down Fifth Avenue
A walking cane here at my side
I take it everywhere I walk
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
If "manners maketh man" as someone said
Then he's the hero of the day
It takes a man to suffer ignorance and smile
Be yourself no matter what they say
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
Modesty, propriety can lead to notoriety
You could end up as the only one
Gentleness, sobriety are rare in this society
At night a candle's brighter than the sun
Takes more than combat gear to make a man
Takes more than license for a gun
Confront your enemies, avoid them when you can
A gentleman will walk but never run
If "manners maketh man" as someone said

Then he's the hero of the day


It takes a man to suffer ignorance and smile
Be yourself no matter what they say
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York
I'm an alien, I'm a legal alien
I'm an Englishman in New York

Every_breath_you_take

Every breath you take


Every move you make
Every bond you break
Every step you take
I'll be watching you
Every single day
Every word you say
Every game you play
Every night you stay
I'll be watching you
O can't you see
You belong to me
How my poor heart aches with every step you take
Every move you make
Every vow you break
Every smile you fake
Every claim you stake
I'll be watching you
Since you've gone I been lost without a trace
I dream at night I can only see your face
I look around but it's you I can't replace
I feel so cold and I long for your embrace
I keep crying baby,baby please!!!
Every move you make
Every vow you break
Every smile you fake
Every claim you stake
I'll be watching you