Sei sulla pagina 1di 1

Durante la Guerra fredda, per enfatizzare

il rischio di un annientamento nucleare


e porre laccento sulla vicinanza tra
i belligeranti, vennero ampiamente
analizzate e utilizzate le mappe del Mar
Glaciale Artico. Ci significativo se si
considera la contraddizione simbolica
rappresentata dal mare, allo stesso
tempo collegamento e confine.
Mare nostrum si riferisce
al Mar Mediterraneo, inteso come
il centro di una regione costituita
dalle sue stesse coste. Applicando
la suddivisione delle coste settentrionali
e meridionali del Mar Mediterraneo
su una mappa del Mar Glaciale Artico,
Socit Raliste indica la progressiva
trasformazione di questo mare: da
confine culturale a frontiera costruita.

220

SoR / Mare nostrum / Socit Raliste / eng: p. 332

Cartografia sperimentale / Confini / Politiche della rappresentazione

221