Sei sulla pagina 1di 3

- Leonardo e la Geometria Segreta e Sacra Premessa: gli Antichi Patriarchi si esprimevano attraverso un alfabeto geometrico i cui elementi

fondamentali erano: 1-punto / 2-linea / 3-cerchio / 4-quadrato / 5-triangolo equilatero...

Su gentile concessione
dell'Ingegnere Alfonso Rubino (biografia)
dello stesso autore:
l'Uomo Vitruviano e l'antico Egitto
"la Quadratura del cerchio"

a Geometria Sacra tende a inserire l'uomo in un sistema di ritmi e armonie affini a ritmi e armonie
naturali. Se l'uomo vive e sperimenta correttamente gli stimoli prodotti dall'osservazione dei Simboli
Geometrici Sacri potr sostenere l'armonia con se stesso accordandola con l'armonia della creazione.
Gli antichi Egizi avevano sviluppato una straordinaria conoscenza sul potere evocatore dei simboli
geometrici i cui codici, tenuti rigorosamente segreti, erano usati nell'architettura del Templi nei geroglifici,
nei bassorilievi, nei dipinti e nei disegni riprodotti sui papiri. Tale conoscenza filtrata nei tempi
attraverso le societ segrete di origine massonica o misteriosofica.

Vitruvian aztec

disco del sole


azteco

vitruviano

geometria
segreta

Piramidi di Giza

La geometria dell'uomo vitruviano di Leonardo connessa al sistema geometrico delle tre piramidi di
Giza. Il disco del sole degli Aztechi e' stato pensato esattamente come l' uomo vitruviano di Leonardo.
La Geometria Sacra tende a inserire l'uomo in un sistema di ritmi e armonie affini a quelli naturali. Se
l'uomo vive e sperimenta correttamente gli stimoli prodotti dall'osservazione dei Simboli Geometrici Sacri
potr sostenere l'armonia con se stesso accordandola con l'armonia della creazione.
PERCHE' LA GEOMETRIA SACRA
La legge di gravitazione universale di Isacco Newton enuncia: Dati due corpi posti nello spazio vuoto
ad una certa distanza , tra loro si esercita una forza di attrazione che proporzionale al prodotto delle
loro masse e inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza. Questa frase e' la descrizione
verbale di una formula matematica .

Se osserviamo l'espressione algebrica vediamo che e' possibile attraverso un preciso formalismo di
sostituzione avere una espressione algebrica affine che ,come si sa, rappresenta la definizione della
superficie del cerchio in funzione del raggio. Si determina cos un legame, o se si vuole, un'affinit tra
una figura geometrica fondamentale e le legge di gravitazione. Se ora consideriamo e mettiamo a
confronto: a) L'espressione algebrica della Legge di gravitazione; b) L'espressione geometrica Quadrato di semilato pari a 1 con cerchio inscritto possiamo dire che attraverso il pensiero logicodeduttivo e intuitivo potremmo creare: nuovi modelli matematici, nel primo caso e geometrici, nel
secondo caso.
Per esempio le famose tre leggi di Keplero sono appunto deducibili dalla legge di Newton. Allo stesso
modo, attraverso l'analisi geometrica, si visto che molti monumenti antichi sono il risultato di dinamiche
compositive aventi la figura geometrica descritta come figura originaria . Gli Antichi, con questi metodi,
pensavano di creare forme armoniose che potevano permettere la comprensione del Divino e favorirne
eventualmente un eventuale contatto.

Il modello geometrico cos ottenuto (quadrato con cerchio inscritto) pu essere sviluppato
ulteriormente sulla base di alcune osservazioni di astronomia ottica (cicli cosmici di Sole, Terra, Venere e
Luna). Si perviene ad uno schema, adottato anche dal progettista di Castel del Monte, dove appare una
possibile spiegazione dell'importanza data dagli Antichi al Triangolo Sacro 3-4-5.
L' importanza del triangolo sacro nella formazione dei codici geometrici.
Link consigliati dall'autore:
Raccolta Link importanti
Il linguaggio degli dei
Geometria segreta di Castel del Monte

Triangolo Sacro, Antico Egitto e Cattedrale di Chartres


l'Antico Egitto
San Galgano - analisi geometrica
Mistero planetario
SECRET SCIENCE OF ANCIENT EGYPT
www.planetarymysteries.com/egypt/rubino/anthro.html
San Galgano - enigma
Giotto segreto
Giotto segreto 2
Santa Croce