Sei sulla pagina 1di 1

(Testo CEI2008)

At 13,7 al seguito del proconsole Sergio Paolo, uomo saggio, che aveva fatto chiamare a
s Brnaba e Saulo e desiderava ascoltare la parola di Dio.
At 13,9 Allora Saulo, detto anche Paolo, colmato di Spirito Santo, fiss gli occhi su di
lui
At 13,13 Salpati da Pafo, Paolo e i suoi compagni giunsero a Perge, in Panflia. Ma
Giovanni si separ da loro e ritorn a Gerusalemme.
At 13,16 Si alz Paolo e, fatto cenno con la mano, disse: Uomini d'Israele e voi
timorati di Dio, ascoltate.
At 13,43 Sciolta l'assemblea, molti Giudei e prosliti credenti in Dio seguirono Paolo e
Brnaba ed essi, intrattenendosi con loro, cercavano di persuaderli a perseverare nella
grazia di Dio.
At 13,45 Quando videro quella moltitudine, i Giudei furono ricolmi di gelosia e con
parole ingiuriose contrastavano le affermazioni di Paolo.
At 13,46 Allora Paolo e Brnaba con franchezza dichiararono: Era necessario che
fosse proclamata prima di tutto a voi la parola di Dio, ma poich la respingete e non vi
giudicate degni della vita eterna, ecco: noi ci rivolgiamo ai pagani.
At 13,50 Ma i Giudei sobillarono le pie donne della nobilt e i notabili della citt e
suscitarono una persecuzione contro Paolo e Brnaba e li cacciarono dal loro territorio.
At 14,9 Egli ascoltava Paolo mentre parlava e questi, fissandolo con lo sguardo e
vedendo che aveva fede di essere salvato,
At 14,11 La gente allora, al vedere ci che Paolo aveva fatto, si mise a gridare, dicendo,
in dialetto licanio: Gli di sono scesi tra noi in figura umana!.
At 14,12 E chiamavano Brnaba Zeus e Paolo Hermes, perch era lui a parlare.
At 14,14 Sentendo ci, gli apostoli Brnaba e Paolo si strapparono le vesti e si
precipitarono tra la folla, gridando:
At 14,19 Ma giunsero da Antichia e da Icnio alcuni Giudei, i quali persuasero la folla.
Essi lapidarono Paolo e lo trascinarono fuori della citt, credendolo morto.
At 15,2 Poich Paolo e Brnaba dissentivano e discutevano animatamente contro
costoro, fu stabilito che Paolo e Brnaba e alcuni altri di loro salissero a Gerusalemme
dagli apostoli e dagli anziani per tale questione.
At 15,12 Tutta l'assemblea tacque e stettero ad ascoltare Brnaba e Paolo che riferivano
quali grandi segni e prodigi Dio aveva compiuto tra le nazioni per mezzo loro.