Sei sulla pagina 1di 9
acquedotto pugliese Fae arene DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO IDRICI E FOGNANTI RICADENTI NEL TERRITORIO DELLA MACRO AREA. TERRITORIALE AVELLINO / FOGGIA (C.I.G.: 6096677105 ) CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO. MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza ISI —ISF 2015 Pag. 1 019 acquedotto pugliese Taegu bar comune DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA 1) Oggetto dell'appalto Le prestazioni oggetto del presente Capitolato sono destinate a garantire 'espletamento del servizio di vigitanza presso i siti in cui sono ubicati gli impianti di adduzione (impianti di sollevamento idrici) e collettamento reflui (impianti di sollevamento fognatura) gestiti da Acquedotto Pugliese S.p.A., in qualita di soggetto gestore del Servizio Idrico Integrato, e ricadenti nel territorio della Macro Area Territoriale FOGGIA/CALITRI suddivisi per priorita, come da seguente elenco: PRIORITA’ 1 : IS] NODO FOGGIA E SERBATOIO- S.P. Foggia-Troia ISI MANFREDONIA — Via Scaloria - Manfredonia IS] ORDONA ~ c/da Cavallerizzo -Ordona IS] APRICENA - loc. Ingarano - Apricena ISI POSTAMONTEGRANATA ~ S.P. Foggia -S. Marco in L. SERBATOIO NUOVO DI MANFREDONIA c/da Massocchi — Manfredonia PRIORITA’ 2: ISI TROIA - S.P. Foggia-Troia ISI ORSARA - S.P. Troia-Orsara ISI LUCERA — Viale Virgilio - Lucera IS ASCOLI S. - S.P. per Cerignola — loc. Lagnano Km 9 ISI TORREMAGGIORE -via San Severo - Torremaggiore ISI SERRACAPRIOLA- c/da Petulli -Serracapriola ISI ISCHITELLA-VICO DEL G.NO — S.P. per Ischitella e Vico ISI CASONE ROMANO - S.P. per Casteinuovo della D. ISI CASTELLUCCIO DEI S.- via Napoli - Castelluccio dei S. POZZI2e 3 DIAPRICENA S.P. n° 27 - Apricena TORRINO n* 1 Di TORREMAGGIORE - S.P. n° 17 c/da Figurelia TORRINO n* 2 Di TORREMAGGIORE - S.P. n° 14 cida Coppa Castello SERBATOIO NUOVO DI CERIGNOLA c/da Salve Regina - Cerignola ISF CEP via Bari FOGGIA ISI SERBATOIO NUOVO E VECCHIO ORTANOVA ISI SERBAOIO MANFREDONIA II servizio di vigilanza dovra essere espletato come segue: per gli impianti con priorita 1 ronda ogni 2 ore per Fintera giomata e per ogni giorno della settimana; vyvvy VV VV VV VV VV per gli impianti con priorita 2 ronda ogni 3 ore per Fintera giorata e per ogni giorno della settimana. Tutti i servizi di vigilanza e tutela del patrimonio dovranno essere assicurati dalla Societa a mezzo di Guardie Particolari Giurate, armate ed in divisa, in possesso di licenza ex art. 134 co.1 T.U.LP.S. (Regio Decreto n. 73/1931), rilasciata dalla Prefettura di Foggia, sulla base dei requisiti di cui all'art. 138 del predetto Testo Unico. Inoltre, la Societa relativamente ai servizi sopra richiamati dovra aver cura, nelle zone adiacenti i siti soggetti a vigilanza, di controllare, impedire e, comunque, segnalare eventuali danneggiamenti: - alla segnaletica stradale; MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza ISI -ISF 2015 Pag. 2419 acquedotto pugliese Fhequ ben comune DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA - agli impianti di iluminazione. | servizi di vigilanza oggetto del presente appalto saranno indipendent tra loro, eseguit in localita diverse, e potranno differenziarsi secondo la tipologia, le dimensioni degli impianti, Timpegno esecutivo necessario, ecc.. 2) Ammontare e durata dell’appalto Limporto complessivo dell'appalto @ pari ad € 576.000,00 (Diconsi Euro cinquecentosettantasei,00=) oltre IVA. Il servizio affidato ha una durata complessiva di 12 mesi, prorogabili di altri 2 mesi, con decorrenza dalla data di effettivo inizio del servizio, che dovra risultare da apposito Verbale di Immissione nel Servizio. 3) Modalita di esecuzione del servi Le modalita di svolgimento del servizio, cosi come individuate al'art. 1) sono le seguenti: - SERVIZIO DI VIGILANZA ESTERNA SU AUTOMONTATA Detto servizio deve essere svolto dalla Societa a mezzo di proprio personale, con rutiizzo di automezzo con contrassegni dell'stituto radiocollegato con la propria centrale operativa, con il compito di garantie la sicurezza dei luoghi, evitare 'eventuale intrusione di soggetti non autorizzati, prevenire ovvero impedire il sorgere di situazioni che possano costituire, anche solo potenzialmente, pericolo per le persone o le cose; sorvegliare i siti interessati al fine di prevenire e/o accertare atti vandalici a carico delle strutture e/o apparecchiature esistenti. Detto servizio dovra essere garantito: per gli impianti con settimana; jorita 4 con ronda ogni 2 ore per Iintera giornata e per ogni giorno della per gli impianti con priorita 2 con ronda ogni 3 ore per I'intera giornata e per ogni giorno della settimana. Per ogni ronda il personale della Societa dovra indicare l'ora dellispezione su apposito registro contenuto nella bacheca collocata all’esterno dellmpianto o in mancanza di tale possibilitarilasciale apposito biglietto di verifica che riporti fora del passaggio, depositando lo stesso nei luoghi concordati con il personale di AQP. | siti soggetti ad ispezione saranno oggetto di verifica che ogni accesso agli stessi, nonché eventuali finestre, siano ben chiusi e non presentino anomalie di sorta. Qualora durante il servizio di vigilanza esterna dovesse riscontrarsi qualunque anomalia, il personale GPG operante agira secondo emergenza, prowedendo ad informare tempestivamente le Forze dellordine per i dovuti supporti ed anche il personale in reperibilité di AQP al numero telefonico 334-623-4652. AQP si riserva, comunque, la facolta di verificare 'espletamento del servizio con qualsiasi modalita, 4) Oneri a carico della Societa MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza ISI —ISF 2015 Pag. 3419 acquedotto pugliese tac bane comune DIREZIONE OPERATIVA RetiDistribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Terntoriale AVELLINO/FOGGIA La Societa si obbliga ad effettuare i servizi in oggetto nel rispetto di quanto specificato nel presente Capitolato. La Societa 6, inoltre, tenuta a fornire un servizio funzionale pienamente conforme alta normativa, vigente ed attesa, e rispondente ai requisiti descritti nel presente Capitolato. La Societa non potra in alcun modo presentare giustificazioni per eventuali disservizi dipendenti da assenze del personale addetto per malattie o manifestazioni di sciopero. La Societa dovra percid: ° Eseguire i servizi oggetto del presente Capitolato con diligenza e cura e provvedere a proprie spese con personale regolarmente assunto, munito della licenza di guardia giurata, Tetribuito e trattato secondo le norme dettate dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro; Provwvedere a che il personale preposto al servizio sia dotato di divisa, di tessera di riconoscimento, attrezzatura ed armi di difesa in conformita alle norme vigenti in materia; Prowedere a che il personale preposto mantenga, durante l'espletamento del servizio, un atteggiamento riguardoso e consono al compito assegnato; Prowedere, alla scadenza del contratto, ad un completo passaggio delle consegne al nuovo fornitore; Porre sempre il proprio dipendente nelle condizioni tali da garantire la tutela della propria incolumita fisica; Disporre di adeguate e specializzate risorse tecniche ed umane per lespletamento del servizio; Garantire la formazione, |'informazione e l'addestramento dei propr lavoratori in conformita alle normative vigenti, al fine di tutelame la salute e la sicurezza, Essere autorizzata ad operare con Decreto del prefetto di Foggia; Dotare il personale, a qualsiasi titolo dipendente 0 coordinato dalla Societa stessa, di tutti dispositivi di protezione individuale e collettivi in relazione alle varie tipologie di attivita oggetto dell’'appalto, nonché di tutti i presidi e materiali atti ad assicurare il corretto svolgimento delle prestazioni e dei servizi, cosi da assicurare la necessaria protezione alloperatore, verificando altres' il pieno rispetto dei relativi protocolli di utlizzo. Dotare il personale di tesserino di riconoscimento, che dovra contenere foto, nome e cognome dell'operatore e indicazione della Ditta; Far pervenire entro sette giorni dall’aggiudicazione dell'appalto, la seguente documentazione: - Documento di valutazione dei rischi; = nominativo del Responsabile del servizio di prevenzione e protezione nonché il nominativo del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e i nominativi degli addetti alla gestione delle emergenze e del primo soccorso; = dichiarazione che i macchinari e attrezzature utilizzate, ed ogni altro accessorio necessario, sono conformi alle normative vigenti in materia di sicurezzay, MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza ISI ISF 2015 Pag. 418 acquedotto pugliese Toequ bene comune DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Terrtoriale AVELLINO/FOGGIA = dichiarazione delimpresa che i dipendenti sono informati dei rischi legati allattivita lavorativa; = elenco della forza lavori dellimpresa impiegata per lesecuzione del servizio oggetto dell'appalto, con le relative qualifiche di inquadramento. Ogni variazione allelenco deve essere comunicata dallimpresa alla AQP Spa entro 15 (quindic)) giorni dal suo verificarsi; Sono inoltre a carico della Societa aggiudicataria’ . i versamenti dei relativi contributi assicurativi, assistenziali e previdenzi legge: . il versamento, a proprie spese, di tutte le imposte e tasse rivenienti dall'assunzione del servizio oggetto del presente Contratto; la stipula, a proprie spese, della polizza di responsabilta civile dell'appaltatore verso terzi; ogni e qualsiasi spesa necessaria per la perfetta esecuzione dei servizi affidati, anche se non analiticamente e specificatamente indicati nel presente Contratto. 5) Rispetto delle norme in materia di Le attivita oggetto del presente Capitolato dovranno essere svolte nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti in materia di sicurezza, di igiene del lavoro e di tutela ambientale; Nel corso dello svolgimento delle attivita oggetto del contratto, la Societa non potra contare sulle attrezzature e/o impianti di proprieta ovvero gestiti da AQP S.p.A. se non preventivamente concordato e approvato dalla medesima societa, La Societa utiizzera attrezzature e/o apparecchiature di lavoro adeguate allo scopo e compatibili con gli ambienti di AQP S.p.A,, sufficienti e rispondenti alle vigenti normative in materia di prevenzione degli infortuni, Preliminarmente all'nizio delle attivita o di fasi di esse AQP S.p.A., in qualita di committente, organizza una riunione di coordinamento con la Societa, della quale viene redatto apposito verbale. Sara obbligo tassativo ed esclusivo della Societa adottare tutti i prowvedimenti e le cautele necessarie ed opportune per garantire r'incolumita degli addetti alle diverse attivita e dei terzi, monché per evitare danni a persone e/o cose anche in conseguenza dellosservanza delle disposizioni relative alla prevenzione degli infortuni sul lavoro; come per icurezza AQP S.p.A. si riserva di pretendere l'allontanamento del personale che contrawvenga ai propri doveri di sicurezza 0 che non rispetti le norme e i regolamenti. La Societa @ tenuta a comunicare tempestivamente ad AQP S.p.A. ogni infortunio subito dal proprio personale, fornendo un’adeguata relazione scritta sull'accaduto. Nel caso, per lo svolgimento della propria attivitd, si renda necessario l'utiizzo di energia elettrica la Societa dovra rivolgere apposita richiesta al personale AQP, il quale individuera il punto di erogazione pill idoneo da cui attingere l'energia necessaria, E' comunque fatto assoluto divieto di fumare, usare fiamme libere e di consumare bevande alcoliche nell'espletamento delle attivita oggetto del presente appalto. MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza ISI—ISF 2015 Pag. 5419 acquedotto pugliese Freq ban ome DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA 6) Variazioni al contratto L'AQP Spa, per sopravvenute o motivate esigenze, si riserva l'insindacabile facolta di aumentare i siti da assoggettare a vigilanza owvero di ampliare i servizi, dandone comunicazione scritta alla Societa almeno 10 (diec’) giorni prima della richiesta variazione. In tal caso | canoni in aumento saranno pari a quelli offerti in sede di gara 7) Pagamenti | pagamento in favore della Societa del servizio verra effettuato mediante versamento mensile osticipato, previa presentazione di regolare fattura e dietro Attestazione di Regolare Esecuzione da emettersi a cura del responsabile del servizio all'uopo incaricato. La fattura dovra indicare il numero del C.|.G, dell’ordine di acquisto e di ricevimento e dovra essere intestata a Acquedotto Pugliese Spa via Cognetti n.36 70121 Bari e trasmessa telematicamente al seguente indirizzo: fatture.passive@pec.agp.it. La fattura dovra altresi indicare codice IBAN con la denominazione della banca presso cui effettuare il pagamento, | presente contratto implica l'accettazione integrale delle condizioni generali di contratto del’Acquedotto Pugliese Spa (disponibili sul sito ww.aqp.it-sezionebandiegare-navigatio- condizionigeneralidicontrattoaqpspa) La liquidazione delle somme dovute a titolo di compenso sari comunque subordinata alla emissione di D.U.R.C. attestante il regolare versamento dei contributi in favore degli Enti Previdenziali ed Assicurativi 8) Penali Qualora il servizio non venisse espletato in conformita di quanto stabilito nel presente Capitolato e, fatto salvo il maggior danno subito dalfAQP Spa, il Responsabile del Servizio, previa contestazione scritfa alla Societa, che @ tenuta a far pervenire le controdeduzioni entro 15 (quindici) giorni successivi al ricevimento della contestazione, applichera le seguenti penali Euro 1.000,00; 1. mancata effettuazione del servizio per un giorno... 2. mancata effettuazione di una ronda ... seseesenEUrO 15,00; Nel caso di cui al precedente punto 1. [AQP Spa potra awalersi della facolta di chiedere alla Societa I'allontanamento dal servizio della GPG; la Societa dovra provvedere al’invio presso il sito interessato di altra GPG, in sostituzione della precedente, entro 30 (trenta) minuti dalla suddetta mancata presa di servizio o procedere alla risoluzione anticipata del contratto. Per il pagamento delle penalita ‘AQP Spa potra rivalersi mediante trattenuta sugli eventuali crediti dellappaltatore. 9) Cause di risoluzione, recesso, scioglimento del contratto AQP Spa pud chiedere la risoluzione, il recesso ovvero lo scioglimento del contratto nei seguenti casi: MAT AVELLINO / FOGGIA, Servi i Vigilanca ISI —ISF 2015 Pag. 649 acquedotto pugliese Tega bane comune DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA a) in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, awvalendosi della facolta di recesso unilaterale prevista dall'art. 1671 del Cod. Civ. tenendo indenne la Societa dalle spese sostenute, dalle forniture eseguite e dai mancati guadagni; ») in caso di cessione dell'azienda, di cessazione dellattivita 0 in caso di concordato preventiva 0 fallimento; ©) cessione o sub-affidamento 0 sub-appalto, anche parziale, degli obblighi e dei servizi previsti nel contratto d'appalto; d) nel caso in cui la Societa non attivi i servizi oggetto del presente Capitolato nei termini previsti dallo stesso e/o non vengano rispettati gli obblighi di cui al'art. 3. In tutti questi casi AQP Spa invier’, almeno 10 (dieci) giomni prima della risoluzione, preavviso scritto con lettera raccomandata AR.; e) sospensione totale 0 parziale, anche temporanea, del servizio senza giustificato motivo; 4) reiterata imperizia e/o negligenza nelfespletamento deli'appalto quando la gravita e il numero delle infrazioni, debitamente accertate e verbalizzate, compromettano, ad insindacabile giudizio dell’AQP Spa, il regolare svolgimento del servizi Q) nel caso in cui 'ammontare complessivo delle penali applicate superi il 10% del valore complessivo aggiucicato; h) in caso di frode, di contravenzione nell'esecuzione degli obblighi e delle condizioni contrattuali; i) nel caso di qualsivoglia dichiarazione non veritiera, fatta comunque salva ogni eventuale responsabilité sia penale che civile; J) in caso di mancato rispetto nei confronti dei dipendenti delle norme in materia di assunzione, retribuzione sicurezza; k) perdita dei requisiti di cui allart. 38 del D.Lgs. 163/2006 e successive m. e i. € della normativa antimafia; Per quanto non previsto e regolamentato, si applicheranno le disposizioni di cui agli artt. 1453 e segg. del Cod. Civ.; Le parti potranno chiedere lo scioglimento/risoluzione del contratto nei seguenti casi 1. nel caso di impossibilita ad eseguire il contratto per cause a loro non imputabil, ai sensi del'art.1672 Cod.Civ.; 2. nel caso in cui durante il suo svolgimento dovessero intervenire prowvedimenti normativi, Tegolamentari che vietino, impediscano 0 pregiudichino I'utilizzo totale o parziale delle apparecchiature oggetto dell'appalto; 10) Osservanza di leggi, decreti e regolamenti La Societa aggiudicataria ha Vobbligo di osservare, oltre il presente Capitolato, e i termini della propria offerta, ogni altra norma di legge, decreti e regolamenti vigenti, 0 che siano emanati in corso d'opera, in tema di assicurazioni sociali © di pubblici appalti e che abbiano comunque applicabilita con la fornitura di cui trattasi MAT AVELLINO / FOGGIA. Servi Pag. 7419 acquedotto pugliese Pegs ta cree DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA 14) Responsabilité e obblighi verso i dipendenti La Societa si obbiiga a rispettare tutti gli obblighi verso i propri dipendenti imposti dalle vigenti disposizioni legislative e regolamentari in materia di lavoro e assicurazioni sociale ed assistenziali, assumendone gli oneri relativi La Societa deve regolare il trattamento giuridico e retributive dei propri dipendenti secondo le condizioni derivanti dai contratti collettivi di lavoro vigenti per la categoria e nella localita in cui si svolgono |e prestazioni, nonché dalle ulteriori condizioni risultanti da successive modifiche ed integrazioni ¢ da ogni altro contratto successivamente stipulato per la categoria e applicabile nella local. La Societa @ obbligata ad applicare dette condizioni anche dopo la scadenza dei contratti collettivi e fino alla loro sostituzione. In caso di violazione degli obblighi suddetti AQP Spa prowede a denunciare le inadempienze accertate allspettorato del Lavoro, dandone comunicazione alla Ditta Eventuali responsabilité civili e penali per alti e fatti inerenti e/o conseguenti alle attivita oggetto del'appalto gravano esclusivamente sulla Societa che @ tenuta a stipulare, a tal fine, idonea assicurazione. 12) Ordini di Servizio - Vigilanza LAQP Spa esercita il controllo sullosservanza dei patti richiamati nel presente Capitolato e nel Contratto da stipularsi e sul regolare espletamento delle attivita oggetto della fornitura. 13) Controversie Qualora insorgano controversie relative allinterpretazione e/o all'esecuzione del contratto, il foro competente sara quello di Bari. 14) Riservatezza La Societa assume lobbligo di agire in modo che il personale incaricato di effettuare le prestazioni contrattuali mantenga riservati i dati e le informazioni di cui venga in possesso, non Ii divulghi e non ne faccia oggetto di utilizzazione a qualsiasi titolo, Lobbligo non conceme i dati che sia 0 divengano di pubblico dominio o che siano gia in possesso della Societa; nonché i concetti, le idee, le metodologie e le esperienze tecniche che verranno sviluppate o realizzate in esecuzione delle prestazioni contrattuali. Relativamente alle rispettive competenze, sia AQP Spa, sia la Societa dovranno conformarsi alle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 196/2003, 15) Trattamento dei dati personali e accesso agli atti Quanto segue rappresenta informativa ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del medesimo D.Lgs n. 196/2003: 1. I dati personali forniti per l'affidamento del presente appalto e per le successive fasi verranno trattati esclusivamente per le finalita istituzionali da Acquedotto Pugliese SpA MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza ISI 1S 2015 Pag. 819 acquedotto pugliese Taegu bee come DIREZIONE OPERATIVA Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti Macro Area Territoriale AVELLINO/FOGGIA 2. Il conferimento dei dati richiesti @ obbligatorio in quanto previsto dalla normativa; Veventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare il mancato perfezionamento delle fasi anche contrattuali. 3. Il trattamento sara effettuato sia con modalita manuali che mediante 'uso di procedure informatiche; il trattamento dei dati verra effettuato in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi e potra essere effettuato mediante strumenti manuali, informatici e telematici idonei a memorizzarli, gestirli & trasmetterli. Tali dati potranno essere anche abbinati a quelli di altri soggetti in base a criteri qualitativi, quantitativi e temporali di volta in volta individuati 4. | dati sensibili e giudiziari non saranno oggetto di diffusione; tuttavia alcuni di essi potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici o privati nella misura strettamente indispensabile per svolgere attivita istituzionali previste dalle vigenti disposizioni in materia di rapporto di conferimento di appalti pubblici, secondo quanto previsto dalle disposizioni di legge e di regolamento in vigore e secondo quanto previsto nelle disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 196/2003. 16 Tracciabilita dei flussi finanziari Ai fini del perfezionamento del contratto, la Societa, per assicurare la tracciabilita dei flussi finanziari, ai sensi deliart. 3 co. 7 della Legge n. 136/2010, dovra comunicare ad Acquedotto Pugliese 'S.p.A. gli estremi del conto dedicato e | nominativi dei soggetti abilitati ad eseguire movimenti su detto conto. La Societa si impegna, altresi, a comunicare ad Acquedotto Pugliese S.p.A. ogni eventuale variazione relativa al predetto conto corrente e ai soggetti autorizzati ad operare su di esso. La Societa accetta che Acquedotto Pugliese S.p.A. proweda alla liquidazione del corrispettivo contrattuale, a mezzo bonifico bancario sullistituto di credito o su Poste Italiane S.p.A. e sul Aumero di conto corrente dedicato indicato nella presente clausola, La Societa riconosce ad Acquedotto Pugliese S.p.A. la facolta di risolvere in ogni momento il contratto qualora venisse accertato il mancato rispetto dell’obbligo di effettuare tutte le transazioni relative all'esecuzione della fornitura attraverso [utilizzo dei conti correnti dedicati accesi presso le banche o la societa Poste Italiane S.p.A. cosi come previsto dalla Legge n. 136/2010. 17) Rinvio a disposizioni di legge Per quanto non espressamente previsto nel presente Contratto, si dovra fare rriferimento alle disposizioni di legge emanate in materia, Le norme contenute sono soggette a revisione automatica qualora diventassero incompatibili con quanto disposto da nuove normative Foggia, 13.01.2015 Il Manager della MAT Foggia Calitri Ing. Pasquale Arace MAT AVELLINO / FOGGIA. Servizio di Vigilanza IS —ISF 2015 Pag. 949