Sei sulla pagina 1di 1

GERARCHIA

La gerarchia pu definirsi lorganizzazione delle relazioni allinterno di un gruppo di individui secondo


rapporti di subordinazione e importanza reciproci. Questo comporta una graduatoria degli individui in
funzione dellaccesso a determinati poteri e prerogative.
Pure esistendo molte altre forme di relazioni sociali ( attaccamento, gioco, solidariet) la gerarchia
lelemento fondamentale della coesione e del buon funzionamento del gruppo sociale canino. ESSA HA
UNA FUNZIONE TRANQUILLIZANTE E PREMETTE DI LIMITARE I CONFLITTI TRA I MEMBRI
DELLO STESSO GRUPPO.
Ogni situazione che mette in discussione la gerarchia pu avere come conseguenza:
il verificarsi di conflitti tra gli individui, che si traducono in aggressioni
lo sviluppo, in alcuni di essi, di turbe di tipo ansioso
Il ruolo principale del dominante quello di regolare le interazioni tra i diversi menbri del gruppo che gli
sono subordinati.
Il dominante beneficia:
delle prerogative alimentari
del controllo dello spazio
delliniziativa del contatto
delle prerogative sessuali

Il cane da compagnia in genere non vive in un branco e nello stesso tempo non nemmeno un menbro
umano della famiglia. Lo si pu considerare per come un membro del branco-famiglia. La natura
interspecifica del gruppo sociale allinterno del quale lanimale cresce rende la comunicazione pi difficile e
pi complicato lo stabilirsi di una gerarchia rassicurante. Spesso la gerarchia ambigua e questo porta
allinsorgere di ansia e di turbe del comportamento.
LA GERARCHIA NON Pu ATTUARSI SENZA CHE ALLINTERNO DEL GRUPPO ESISTA UN
CODICE DI COMUNICAZIONE EFFICACE