Sei sulla pagina 1di 2

CENSIS

COMUNICATISTAMPA
DiplomatiIts:l82%soddisfattodellesperienzacompiuta,il55%hatrovatolavoro
L'opinionedigiovani,Fondazionieimprenditorisull'esitooccupazionalepostItssecondoidati
dell'OsservatoriosullacostituzionedipolitecnicoprofessionalidiCnosFapeCensis
Roma,5febbraio2015GliIts(Istitutitecnicisuperiori)sonostoriarecente,mainrapidaevoluzione.
Sonoaumentatidagliiniziali59nel20102011ai74attivioggi.Sonocompostidaistituzioni
educativeerappresentantidellaricercaedelmondoaccademicoeproduttivo,evoglionoaccrescerela
lororeputazionetraigiovanienelmondodelleimprese.LaricercarealizzatadaCnosFapconil
Censishacoinvolto41Fondazioni(chenelprimobienniodiattivithannoerogato52percorsi
formativi)e518diplomati.QuestiultimihannosceltogliItsnonperfarcrescerelalorocultura
personale,mapertrovareun'occupazione(loaffermail29,6%).Perraggiungerequestoobiettivo,il
22,8%statodispostoaspostarsidiprovinciaeil7,7%anchediregione.Nonunamigrazionedal
SudalNord,maunadecisionebasatasulgeneredicorsochesiintendeseguire.Gliexstudentidegli
Itshannospessoundiplomaeun'ettra21e22anni(34,6%),il21,8%hasuperatoi25anni,eperil
76,1%sonomaschi,segnochelevocazionilavorativetecnichesonoancorapocodiffusetrale
ragazze,amenochenonsianolegateallamoda,alturismooaiservizi.Idiplomativalutanocheil
corsoharispostodeltutto(24,4%)oabbastanza(68,9%)alleloroaspettative.Esonomolto(28,4%)o
abbastanza(54%)soddisfattidell'esperienzacompiuta.
Glioccupatialmomentodellarilevazioneeranoil54,8%.Peril72%diloroquellopostItsilprimo
lavoro.Prevalgonoilcontrattoatempodeterminato(32,6%)eilcontrattodiapprendistato(29,8%).
Soloil17,6%lavorainunsettorediversodaquellodelcorsoItsfrequentato,mentreil49%lavorain
un'aziendachefapartedellaretedirelazionidellaFondazioneItsespesso(43,3%)lavoranonella
stessaaziendaincuistatoeffettuatolostage.Tuttiquestiaspettifannoscheigiovanisidicano
molto(53,7%)oabbastanza(34,5%)soddisfattidelpropriolavoro.
SuquestirisultatileFondazioniItsesprimonounsensocriticocostruttivo.evidenziata
l'insoddisfazioneperlaprecarietdipartedell'occupazione,maanchelasoddisfazioneperla
percentualecomplessivadeglioccupati,soprattuttoconsiderandochesitrattadiunanuovaesperienza
pococonosciutadaltessutoproduttivo,anchesesipercepisceuninteressecrescente.intenzione
quasiunanimedelleFondazioni(95,1%)rafforzareleattivitfinalizzatealcollocamentodeipropri
diplomati:ampliareeincluderelerealtimprenditorialidelterritorio,allargareilnumerodeipartner,
implementareometterearegimeunsistemadiorientamentoeplacementexpostautogestito(in
collaborazioneconagenziedicollocamentoprivate)oinaccordoconiservizipubbliciperl'impiego.
Perquestosonopronteainvestireinimpegno,strategiedicomunicazioneemarketing,relazioni,ma
aspirerebberoaunmaggioresostegnodapartedelMiuredelleRegioni.
Ilquadrocheemergedallaricercacompletatodall'opinionedialcunidatoridilavorochehanno
avutocontattoconiragazziappartenentiacinquesettoridiversi(meccatronica,moda,agroalimentare,
turismo,Ict).Pertuttil'esperienzastatapositivaeconsideranoduegliaspettidieccellenza:
l'efficaciadellaformazioneteoricaintegrataconquellapraticaelasceltautilitaristicadeiragazziche,
essendodeterminatinelseguireunpercorsopertrovarelavoro,sonodecisamentemotivati.
Abbiamopresentatocircaunannofailprimorapportopercomprenderecomelanuovaofferta
formativadegliItsfosseadeguataeaccoltadagiovanieimprese.Quest'anno,invece,l'Osservatorio
delCnosFapedelCensissiconcentratosugliesitioccupazionali,hadettoMarioToninidiCnos

Fap.Conquestaricercaabbiamovolutocomprenderelaqualitdellavoroeledinamichechelo
hannoresopossibile,permeglioindirizzareinostrisforzidiformatorieilrapportoconilmondo
dell'impresa,haconclusoTonini.
Questasecondaindaginenonhafinistatistici,mahal'obiettivodiappurarelostatodisoddisfazione
deiragazzi,delleFondazioniedegliimprenditori,hadettoClaudiaDonatidelCensis,curatricedella
ricerca.L'indaginestatarealizzatanel2014esifocalizzatasugliesitioccupazionalideiprimi
diplomatiIts,quellideipercorsiattivatinelperiodo20102011.TuttiFondazioni,diplomatiedatori
dilavorochehannoassuntoidiplomatiItssisonoespressiinterminimoltopositiviecostruttivisia
sulledinamichedallaformazione,siasugliesitioccupazionali.
Occorrelavorareancorasualcunecriticit,comeladisomogeneitnell'attivazionedeipercorsiela
necessariastabilizzazionediquestaoffertaformativa,hadettoMarioToninidiCnosFap.Sono
problemicomprensibiliquandosiagliinizi.Migliorarequestopercorsoalternativofondamentale,
comedimostranoanchelerealtdialtriPaesieuropeichehannoattivatoformuleanaloghedialta
specializzazionenonaccademicaconottimericaduteoccupazionali.Ecomecichiedonoglistessi
allievi,checonsideranoquestaesperienzaunsuccesso.Vorreipoipuntarel'attenzionesulnostro
ordinamentogiuridico,cheancoratroppostrutturatosull'istruzioneefavoriscel'ingressoagliItsdi
chihaconseguitoundiploma,mentrerestamoltopidifficileperchiprovienedallafilieradella
formazioneprofessionale.OccorrerimuovereilvincolopercuioggigliallievidegliIefphanno
l'obbligodiunquintoannointegrativo.AncheunrecentedocumentodelleRegionisembraandarein
questadirezione,quindicisiauguradicontinuareamuoversiversoquestoobiettivo,haconcluso
Tonini.
Questisonoiprincipalirisultatidell'OsservatoriosugliItsesullacostituzionedipolitecnico
professionalicreatodaCnosFapeCensis,presentatioggiaRomadaClaudiaDonatidelCensise
MarioToninidiCnosFap,ediscussidaGiuseppeDeRita,PresidentedelCensis,FabrizioProietti
(Miur),RiccardoRosi(UnioneIndustrialidiTorino)ePietroAntonioVaresi(Isfol).