Sei sulla pagina 1di 12

ROBIE HOUSE

WARD WILLIS HOUSE


1902

La struttura di casa Kaufmann richiama le stratificazioni proprie delle


rocce del luogo attraverso la realizzazione di una serie di piani
aterrazza a sbalzo, che aggettano sopra la cascata con uno
spettacolare effetto scenico.
Fallingwater non viene concepita come poggiata sulla roccia, ma come
se la stessa fuoriesca dalla pietra, generata dalla roccia.
La progettazione dell'edificio avviene utilizzando le lastre verticali
come setti murari e le lastre orizzontali per le diverse terrazze a sbalzo.
Casa Kaufmannnon modifica mai la natura nella quale si insedia, il
percorso del ruscello rimane intatto, cos come il tronco di un albero
che anzich essere tagliato viene aggirato da una trave.
Durante le fasi di progettazione, nei pressi della cascata viene aperta
una cava, e Wright utilizzer quelle pietre - arenaria di Pottsville - per
fare tutta la parte in muratura dando cos un colore e un materiale che
quello del luogo.
Con il calcestruzzo armato, invece, realizzer i grandi sbalzi delle
terrazze che vanno a riprendere la naturale stratificazione delle rocce.

Grandi vetrate e verande a sbalzo si affacciano sulla cascata.


In soggiorno una scaletta sospesa scende sul ruscello aerando la stanza e inondandola
dei profumi e dei suoni della natura circostante.
La pianta liberama allo stesso tempo denota un accurato studio dei flussi interni.
Nel procedere dallinterno verso lesterno di Fallingwatersi parte dal camino: tipico
dellarchitettura di Wright.
Il camino, poggiato su un macigno, rappresenta il fulcro dellintera composizione: posto
al centro del soggiorno, fiancheggiato da due terrazze che si aprono con delle grandi
vetrate verso sud.
Al piano terra, lingresso a est, per permettere una buona illuminazione e una buona
quantit di calore gi alle prime ore del mattino.
Il soggiorno,al di sotto del quale scorre il ruscello,come detto, aperto a sud con delle
grandi verande, utile allilluminazione dell'ambiente che viene riscaldato dalla luce del
sole durante tutto larco della giornata.
A nord, la zona pi fredda, non troviamo delle grandi aperture ma grossi setti murari
proprio per proteggere dal freddo, e gli ambienti saranno quelli di servizio poco utilizzati
come scale, cucina e bagno.
La zona giornooccupa il lato nord dell'edificio; dal soggiorno con una scala si scende al
basamento dell'edificio, dove dall'acqua della cascata emergono sagomati sostegni di
cemento ed altri elementi portanti, formati da blocchi di pietra locale.
Al secondo piano, invece, ci sono tre camere da letto con relativi bagni.
Ogni camera si apre su una terrazza, disposte rispettivamente ad ovest, est e sud;
questultima incrocia quella del soggiorno sottostante e ne costituisce anche il tetto.
I tre pianidella casa arretrano gradualmente dal corpo roccioso centrale, il succedersi
dei piani equivale ad un continuo incrociarsi di un volume sull'altro.
La logica compositivadi casa Kaufamnn si basa sul saldo rapporto con l'ambiente
circostante: la dissimmetricit dei corpi e lo slittamento dei volumi riflettono e al
contempo esaltano l'organico "disordine" proprio della natura del luogo.

Per quanto riguardal'aspetto staticola casa ha avuto, sin dall'inizio, diversi


problemi.
Si dice che, a struttura ultimata Wright, per convincere l'impresario costruttore a
smontare i casseri, dovette posizionarsi proprio sotto la terrazza pi grande mentre
gli operai toglievano i casseri e i puntelli.
Al momento ebbe ragione il grande maestro e non accadde niente, ma di l a poco i
primi cedimenti cominciarono a manifestarsi, e la struttura si fessur con inevitabili

Analizzare lopera sotto i seguenti aspetti


Funzione degli ambienti (zona giorno zona notte
servizi) e loro distribuzione
Comunicazione visiva dentro fuori
Rapporto pieno vuoto
Rapporto con il contesto