Sei sulla pagina 1di 5

CORSI DI ANALISI I

SIMULAZIONE TEST ESAME

1. Il dominio della funzione f (x) = log

(x2 + 1)(4 x2 )
`e:
(x2 2x + 1)

(a) (2, 2)
(b) (2, 1) (1, 2)
(c) (, 2) (2, +)
(d) [2, 1) (1, 2]
(e) R \{1}
2. La funzione f : R R : f (x) =

|x + 1| 2x

(a) `e suriettiva
(b) non `e invertibile
(c) ha dominio (, 1)
(d) imf = (1, +)
(e) `e iniettiva


3. E data lequazione di variabile complessa z
corretta?


9 3
(z 8i) = 0. Quale delle seguenti aermazioni `e
z

(a) Lequazione ammette soltanto 3 soluzioni complesse


(b) z = 2i `e la sola soluzione immaginaria dellequazione
(c) Tra le innite soluzioni dellequazione solo due sono reali
(d) Le soluzioni dellequazione, rappresentate sul piano di Gauss, sono i punti che distano dallorigine 3

(e) Sono soluzioni dellequazione i due numeri complessi z1,2 = 3 i

x4 + x6 x2
vale
4. lim+
x4
x0
(a) +
(b) 0
(c) 1
(d) 2
1
(e)
2
5. Se f = o(g) e g = o(x5 ), per x 0, allora, per x 0, si pu`o concludere che
(a) f (x)g(x) = o(x11 )
(b) f (x)g(x) x10
(c) f (x) + x5 = o(g(x))
f (x)
(d)
0
g(x)
(e) nessuna delle risposte precedenti
)
(
4
6. La funzione f (x) = log 3 + 2 + 2x ha come asintoto obliquo sinistro la retta:
x
(a) y = 3x + log 3
(b) y = 2x + log 4
(c) y = 5x + log 4
(d) y = 2x
(e) y = 2x + log 3
c
2013
Politecnico di Torino

7.

log n10 + sin n

=
n+
n3
lim

(a) 10
(b) @
(c) +
(d) 0
(e) 1

8. Sia data la funzione f (x) = log| sin 2x|. La sua derivata prima vale:
cos 2x
sin 2x
cos x

f (x) = 2
sin x
1

f (x) =
| sin 2x|
cos 2x
f (x) = 2
sin 2x
2

f (x) =
sin 2x

(a) f (x) =
(b)
(c)
(d)
(e)

9. Sia f : R R una funzione derivabile tale che f (0) = 1, f (4) = e, f (0) = 2. Si consideri la funzione
h(x) = log f (x); quale delle seguenti risposte `e lunica esatta?
(a) Esiste almeno un punto c (0, 4) tale che h (c) =

e1
4

(b) h (0) = 2
(c) Esiste almeno un punto c (0, 4) tale che h (c) =

1
4

(d) Esiste almeno un punto c (0, 4) tale che h(c) = 2


(e) Esiste almeno un punto c (0, 4) tale che h (c) =

4
e1

10. Sia f : R R una funzione derivabile tale che f (0) = 0, f (3) = 2. Considerando g(x) = ef (x) , allora
esiste un punto c (0, 3) tale che
(a) g (c) =
(b) g (c) =
(c) g (c) =
(d) g (c) =
(e) g (c) =

1 e2
3
2
3
1 e2
3
e2 1
3e2
2
e 1
3

11. Lo sviluppo di Mac Laurin, di ordine 4, della funzione f (x) = sin2 (x x2 ) x2 + 2x3 `e
(a) x4 + o(x4 )
2
(b) x4
3
2
(c) x4 + o(x4 )
3
2
(d) 4x3 + x4 + o(x4 )
3
(e) nessuno dei precedenti
c
2013
Politecnico di Torino

12. Sia f una funzione di classe C (3) (R), tale che f (x) = 2 + 2x2 3x3 + o(x3 ). E vero che:
(a) f (1) = 3
(b) f (0) = 2 e f (0) = 0
(c) f (0) = 2 e f (0) = 2
(d) Il punto x = 0 `e un punto di massimo relativo
(e) f (0) = 3

13. Lenunciato corretto `e:


(a) se f `e denita su [a, b] e f (a) f (b) < 0, allora f ha almeno uno zero in (a, b)
(b) se f `e continua su [a, b] e f (a) f (b) < 0, allora f ha almeno uno zero in (a, b)
(c) se f `e continua su (a, b) e f (a) f (b) < 0, allora f ha almeno uno zero in (a, b)
u uno zero in (a, b)
(d) se f `e continua su [a, b] e f (a) f (b) < 0, allora f ha al pi`
(e) se f `e continua su [a, b] e f (a) f (b) < 0, allora 0 (a, b)

14. Sia f una funzione continua in un intervallo I. Una primitiva di f su I `e una funzione F tale che:
x
(a) F (x) =
f (t) dt, con x0 , x I
x0

(b) F `e denita su I e F (x) = f (x), x I


(c) F `e derivabile su I e F (x) = f (x), x I
(d) f (x) = F (x), x I
(e) F `e derivabile in x0 I e F (x0 ) = f (x0 )
15. Sia data la funzione f (x) = 4 log(cosh x) 2x2 3x3 . La parte principale della funzione f , per x 0,
rispetto allinnitesimo campione standard u(x), `e:
(a) 3x3
(b) 2x2
(c) 3x3 + o(x3 )
(d) 2x2 3x3
(e) 3x3

x4
3

16. Il seguente integrale denito


2

1
dx vale:
x(2 log x)

2 log 2
log 2
ln 2 1
2 log 2
log
1 ln 2
2 log 2
log
2 ln 2 2
| log(2 log 2) log 2|
2 log 2
log
log 2
1 ln 2

(a) log
(b)
(c)
(d)
(e)

c
2013
Politecnico di Torino

17. Qual `e la corretta formulazione del teorema della media integrale?


(a) Sia f una funzione integrabile in [a, b]. La media integrale di f su [a, b], soddisfa alla seguente
propriet`
a minx[a,b] {f (x)} = f (c) maxx[a,b] {f (x)}, c [a, b]
(b) Sia f una funzione integrabile in [a, b]. La media integrale di f su [a, b] soddisfa alla seguente
propriet`
a minx[a,b] {f (x)} maxx[a,b] {f (x)}
(c) Sia f una funzione integrabile in [a, b]. La media integrale di f su [a, b] soddisfa alla seguente
propriet`
a infx[a,b] {f (x)} supx[a,b] {f (x)}
(d) Sia f una funzione continua in [a, b] ed integrabile almeno in (a, b). Detta la media integrale di f
b
1
su [a, b], essa soddisfa alla seguente propriet`a =
f (x) dx
ba a
(e) Sia f una funzione derivabile in [a, b]. La media integrale di f su [a, b] soddisfa alla seguente
propriet`
a minx[a,b] {f (x)} = f (c) maxx[a,b] {f (x)}, c [a, b]

18. Sia f : R R una funzione continua e sia F (x) =

f (t) dt. Se f 0 x R, allora si pu`o dedurre che:


x

(a) F (x) 0, x R
(b) F (x) 0, x R
(c) F (x) `e decrescente in R
(d) F (x) 0, x (0, +)
(e) F (x) `e crescente x (, 0)
sin x
19. Quale delle seguenti propriet`a `e soddisfatta dalla funzione f (x) = ?
x x

(a)

f (x) dx converge
0

f (x) dx diverge

(b)
0

f (x) dx non converge assolutamente

(c)
1

|f (x)| dx

(d)

diverge

1
1
(e) f (x) , se x 0; f (x) , se x +
x
x

20. Lequazione dierenziale x (t) = (2 x)(1 sin x)( t) x


(a) non `e a variabili separabili
(b) `e lineare
(c) ammette la soluzione costante t =

+ 2k, k N, t R
2

(e) ammette le soluzioni costanti t = , x(t) = 2, x(t) = 0, x(t) = + 2k, k Z, t R


2

(d) ammette le soluzioni costanti x(t) = 2, x(t) = 0, x(t) =

c
2013
Politecnico di Torino

RISPOSTE AI QUESITI

Item n
Risposta

1
b

2
e

3
c

c
2013
Politecnico di Torino

4
e

5
d

6
e

7
d

8
d

9
b

10
e

11
c

12
b

13
b

14
c

15
a

16
e

17
c

18
c

19
a

20
d