Sei sulla pagina 1di 3

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PALERMO

FACOLT DI LETTERE E FILOSOFIA


Corso di Laurea Triennale in Beni culturali (percorso archeologico). Sede di Agrigento
Programma del Corso di Lingua e letteratura greca
Modulo didattico di 8 CFU (40 ore) per gli studenti del I anno dellOrdinamento 270
A. A. 2012-2013 (I semestre)
(Prof. Franco Giorgianni)
Il Corso, che tiene conto anche delle esigenze degli studenti che non possiedono alcuna precedente
conoscenza di greco, strutturato in due distinti moduli didattici: modulo A (20 h. ca.), a carattere
introduttivo, destinato a fornire le conoscenze basilari, di tipo linguistico, grammaticale, lessicale e
storico-letterario, del greco antico attraverso lo studio di testi in lingua originale; modulo B (20 h.
ca.), di approfondimento della tematica relativa allimmagine che i Greci antichi avevano dellaltro
da s e dello straniero. Tale modulo prevede la lettura, in lingua originale e in italiano, di brani
scelti di autori della letteratura greca in una prospettiva diacronica.
Risultati attesi
Dagli studenti che frequentano il Corso, ci si attende che al termine delle lezioni sappiano leggere il
greco, tradurre in italiano i testi da preparare per lesame, e che conoscano e comprendano, in
maniera adeguata al percorso di studi prescelto, i principali aspetti e argomenti della grammatica,
della lingua e della storia della letteratura greca. A supporto del Corso prevista lattivazione di un
corso di Greco base (25 h) come Attivit Didattica Integrativa
Da preparare per lesame
- Selezione di testi in fotocopia a cura del docente, da studiare, per ci che riguarda il greco, per la
parte che si legger insieme in classe. Gli studenti degli ordinamenti precedenti prepareranno per
lesame una parte di programma, concordata al termine delle lezioni con il docente, corrispondente
ai crediti da maturare.
- Lettura del saggio di Franois Hartog, Lo specchio di Erodoto, Il Saggiatore, Milano 1992, ed.
or. Paris 1980 (Palermo, Biblioteca B. Lavagnini: Autori Herodot. 2).
- un Manuale di storia della letteratura greca, dalle origini al Tardoantico, a scelta tra:
Dario Del Corno, Letteratura greca, Principato, Milano (1988) 19952, ed. riveduta e corretta
(Agrigento: FACLET 880.9 DEL).
Giusto Monaco, Mario Casertano, Gianfranco Nuzzo, Lattivit letteraria nellantica Grecia,
Palumbo, Palermo (1991), rist. 1994 (Agrigento: FACLET 880.9001 MON).
Franco Montanari, Fausto Montana, Storia della letteratura greca. Dalle origini allet imperiale,
Laterza, Roma-Bari 2010, Euro 25,00 (Palermo, Biblioteca B. Lavagnini: Cons. Stor. Lett. gr. 45).
- un Manuale di grammatica greca, purch aggiornato, per es. Antonio Aloni, La lingua dei
Greci. Corso propedeutico, Carocci, Roma 2007 (Euro 29,10). Per un primo contatto con la lingua
greca si pu ricorrere a Silvia Luraghi, Maria Libera Garabo, Il greco antico, Carocci, Roma 2008
(Euro 10,00).
Assolutamente necessaria la consultazione di un Dizionario greco-italiano, e a tal proposito si
consiglia, per chi non fosse gi in possesso di tale strumento: Franco Montanari, Vocabolario della
lingua greca. Con la collaborazione di Ivan Garofalo e Daniela Manetti, Loescher, Torino 20042.
Altrettanto indispensabile la consultazione di un atlante storico.
Orario delle lezioni: luned (ore 9-12) e marted (15-18), eccezionalmente mercoled, di ogni settimana, con
inizio luned 03/12/2012, sino a fine gennaio 2013.
Orario di ricevimento: luned, dopo la lezione (ore 12-14).
E-mail: franco.giorgianni@unipa.it

Dettaglio degli argomenti e dei testi da preparare (in greco e in italiano) per gli esami.
8 CFU
I modulo (passi in fotocopia):
Athnaze, cap. VII, pp. 140-152 (da studiare in lingua greca);
Athnaze, cap. XIII, pp. 322-331 (da studiare in lingua greca);
Lettura di Omero, Odissea, canto IX (tutto in italiano, da qualsiasi traduzione italiana disponibile);
II modulo (passi in fotocopia, testi da studiare interamente in lingua greca)
Ippocrate, De aeribus, capp. 17-19 (pp. 116-117, testo nr. 1 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, II, 2 (p. 117, testo nr. 2 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, I, 4 (pp. 117-118, testo nr. 3 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, IV, 126 (p. 118, testo nr. 4 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, I, 135-137 (pp. 118-119, testo nr. 5 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, II, 50 (p. 119, testo nr. 6 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, II, cap. 109 (p. 120, testo nr. 8 delle fotocopie).
Lo studente preparer per lesame anche il saggio di F. Hartog, nonch una selezione di temi e autori della
storia della letteratura greca, come indicate qui di seguito.
N.B.: disponibile, presso la Segreteria studenti di Villa Genuardi, una presentazione power point dei
principali contenuti delle lezioni curata dal docente.
5 CFU
I modulo (passi in fotocopia):
Athnaze, cap. VII, pp. 147-152 (da studiare in lingua greca);
Athnaze, cap. XIII, pp. 322-331 (da studiare in lingua greca);
Lettura di Omero, Odissea, canto IX (tutto in italiano, da qualsiasi traduzione italiana disponibile);
II modulo (passi in fotocopia, testi da studiare interamente in lingua greca)
Ippocrate, De aeribus, capp. 17-18 (pp. 116-117, testo nr. 1 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, II, 2 (p. 117, testo nr. 2 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, I, 4 (pp. 117-118, testo nr. 3 delle fotocopie);
Lo studente preparer per lesame anche il saggio di F. Hartog, nonch una selezione di temi e autori della
storia della letteratura greca, come indicate qui di seguito.
N.B.: disponibile, presso la Segreteria studenti di Villa Genuardi, una presentazione power point dei
principali contenuti delle lezioni curata dal docente.
3 CFU
I modulo (passi in fotocopia):
Athnaze, cap. VII, pp. 147-152 (da studiare in lingua greca);
Athnaze, cap. XIII, pp. 325-331 (da studiare in lingua greca);
Lettura di Omero, Odissea, canto IX (tutto in italiano, da qualsiasi traduzione italiana disponibile);
II modulo (passi in fotocopia, testi da studiare interamente in lingua greca)
Ippocrate, De aeribus, capp. 17 (p. 116, testo nr. 1 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, II, 2 (p. 117, testo nr. 2 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, I, 4 (pp. 117-118, testo nr. 3 delle fotocopie);
Lo studente preparer per lesame anche il saggio di F. Hartog, nonch una selezione di temi e autori della
storia della letteratura greca, come indicati qui di seguito.
N.B.: disponibile, presso la Segreteria studenti di Villa Genuardi, una presentazione power point dei
principali contenuti delle lezioni curata dal docente.
2 CFU
I modulo (passi in fotocopia):
Athnaze, cap. VII, pp. 147-152 (da studiare in lingua greca);
Athnaze, cap. XIII, pp. 325-331 (da studiare in lingua greca);
Lettura di Omero, Odissea, canto IX (tutto in italiano, da qualsiasi traduzione italiana disponibile);
II modulo (passi in fotocopia, testi da studiare interamente in lingua greca)
Ippocrate, De aeribus, capp. 17 (p. 116, testo nr. 1 delle fotocopie);
Erodoto, Storie, I, 4 (pp. 117-118, testo nr. 3 delle fotocopie);

Erodoto, Storie, I, 135-137 (pp. 118-119, testo nr. 5 delle fotocopie);


Lo studente preparer per lesame anche il saggio di F. Hartog, nonch una selezione di temi e autori della
storia della letteratura greca, come indicati qui di seguito.
N.B.: disponibile, presso la Segreteria studenti di Villa Genuardi, una presentazione power point dei
principali contenuti delle lezioni curata dal docente.
Dettaglio degli argomenti di storia della letteratura greca da preparare per lesame:
Omero e la questione omerica (Iliade, Odissea, il Ciclo); Esiodo; la lirica monodica e corale, lelegia e il
giambo, autori, contesti e modi della performance; Esopo; il teatro tragico e comico e let della polis
(Eschilo, Sofocle, Euripide, Aristofane e la Commedia Antica); i logografi e la storiografia di et classica
(Erodoto, Tucidide, Senofonte); la scienza medica e il corpus ippocratico; loratoria politica (Demostene),
giudiziaria (Lisia), epidittica (Isocrate); la filosofia (Platone e lAccademia, Aristotele e il Peripatos); let
ellenistica: caratteri generali e inquadramento storico, politico e culturale; Menandro e la Commedia Nuova;
la poesia alessandrina (Callimaco, Apollonio Rodio, Teocrito); lepigramma di et ellenistica; le grandi
scuole filosofiche di et ellenistica (Epicureismo, Stoicismo, Scetticismo e Cinismo); let ellenisticoromana: caratteri generali e inquadramento storico, politico e culturale; la Seconda Sofistica e Luciano; il
romanzo greco; Plutarco; Diodoro Siculo; Pausania; la retorica di et tardo antica (Libanio, Temistio,
Giuliano); lepica tardo antica (Nonno di Panopoli); la letteratura cristiana (il Nuovo Testamento, la Bibbia
dei Settanta); Giuseppe Flavio; Filone di Alessandria; la patristica greca (Basilio di Cesarea, Gregorio di
Nazianzo, Gregorio di Nissa); Giovanni Crisostomo.