Sei sulla pagina 1di 1

Pontedera

IL TIRRENO DOMENICA 13 LUGLIO 2014

Pontedera
ViaLotti,3
Telefono 0587/52400
Fax 0587/52733

Numeroverde 800010409
Ag.fotografica FrancoSilvi
email pontedera@iltirreno.it

Il coraggio di Alice, a 4 anni


vinta la battaglia sul cancro
LA SANIT LE STORIE

Un anno fa la scoperta, un intervento durgenza al Meyer le salva la vita


Lincontro con Emma: le sue canzoni le hanno fatto compagnia in ospedale
di Emilio Chiorazzo

La raccolta dei rifiuti in centro (foto darchivio)

BIENTINA

questione rifiuti

Il sorriso non lo perder mai,


qualunque cosa ti accada,
qualcosa ti inventerai, non la
vedi ma la tua strada e quando ti accorgerai, ti sembrer
un'altra storia e quella che lascerai e non si toglie pi l'avere della paura a meno che tu
non ricordi com'era pu stupirci ancora tante volte. Questa vita forte. Sono le parole
di una canzone di Emma,
Dimentico tutto. Alice, quattro anni, di Bientina, le ha imparate a memoria, nellultimo
anno, quand stata costretta,
da un tumore al cervello, a rimanere ore e ore a letto, in
ospedale. Ma non la sola
dice il pap di Alice, Mirko Dal
Bello, che abita con la moglie
Simona a Bientina c anche
unaltra canzone di Emma che
Alice ci ha cantato spesso, in
questi mesi: Amami. Se ascoltate le parole, capirete che la
bambina pi matura dei suoi
quattro anni.
Una passione forte, quella
per le canzoni di Emma. Questo stato il motivo principale
per il quale, quando Mirko e Simona hanno saputo che a Lucca ci sarebbe stato un concerto della cantante, hanno chiesto ad Alice se le fosse piaciuto
incontrarla. Quando glielabbiamo proposto dice Mirko
le si sono illuminati gli occhi.
Era felicissima. Cos mi sono
dato da fare: io sono volontario dellassociazione della polizia di Stato. Conosco un po di
gente, attraverso un amico carabiniere a Lucca e con laiuto
del suo comandante, Lorenzo
Angioni, siamo riusciti nel nostro intento.
Lincontro tra Emma e Alice
c stato nel pomeriggio. Ci

Entro lanno tutta la citt


far la raccolta porta a porta
concini ma questo servizio, in
quella fascia oraria, ha anche
Marted, quando le luci della costi superiori, perch scatta il
citt torneranno ad accendersi notturno. E poi crea, come spiesullo shopping serale, sar un gano i commercianti di via Robanco di prova. La protesta sol- ma, evidenti disagi. Con il sinlevata dai negozianti di via Ro- daco Millozzi e con lassessore
ma trova concordi anche i com- allambiente, stiamo valutando
mercianti di tutto il resto del se far effettuare il ritiro dei rifiucentro storico. Non si pu pen- ti al mattino presto o nel primo
sare di tenere aperti i negozi, la pomeriggio, quando i negozi sosera dopo cena, e avere ancora, no chiusi.
sui marciapiedi, i sacchetti per
Non sar per, questa lunica
la raccolta dei rifiuti.
decisione che riguarda la racPaolo Marcolta dei rifiuconcini, presiti in citt. NelSaranno
dente di Geole prossime
interessate
for, lazienda
settimane sache si occupa le frazioni di Treggiaia,
ranno affrondella raccolta
tate tematiMontecastello,
La
Rotta
e dello smaltiche e prese demento dei ri- e i quartieri della Bellaria
cisioni che pofiuti, stato e Fuori del Ponte
tranno camchiaro: Noi
biare le abituabbiamo un Forse anche nuove fasce
dini cittadine.
contratto di orarie per i ritiri in centro
Intanto perservizio con il
ch- il sindaComune ha
co lo ha detto
spiegato e lo stesso accade pi volte durante la campagna
con la Cooperativa Arca che, elettorale - il primo atto da commaterialmente, provvede alla piere quello di ampliare ulteraccolta in centro. Se il sindaco riormente larea dove la raccolravviser dei comportamenti ta si effettua con il porta a porta.
che avranno ripercussioni san- Lidea quella di coprire lintezionabili, nei nostri confronti, ra citt. Entro la fine dellanno.
gireremo le responsabilit alla Le zone che ancora non hanno
cooperativa che effettua il servi- adottato questa tipologia di raczio.
colta sono i quartieri di Fuori
Ma il problema degli orari del del Ponte e Bellaria, le frazioni
ritiro dei sacchetti reale. Tan- di Montecastello, Treggiaia e La
to che in piena discussione Rotta. Lultimo terzo della citt:
una possibile variazione delle in autunno partiranno le operafasce interessate. Adesso viene zioni per attrezzare larea alla
svolto la sera dice ancora Mar- nuova tipologia.
PONTEDERA

Da sinistra Simona, Emma Marrone con Alice in braccio e pap Mirko Dal Bello durante lincontro a Lucca

avevano detto che avrebbe potuto dedicarci pochi istanti


raccontano i genitori di Alice
invece poi, anche a dispetto
dei suoi impegni, rimasta un
bel po con nostra figlia che si
sentiva al settimo cielo. stata
carinissima e se avesse avuto
pi tempo... .
Lincontro con la sua cantante del cuore, per Alice ha
anche un altro significato. Da
pochi giorni i medici del
Meyer hanno detto che la sua
battaglia sul cancro vinta.
Che regredito, sono scomparse le metastasi. Anche se
ancora la strada per uscirne
fuori lunga dice Mirko
dobbiamo tenere sotto controllo la situazione, perch il rischio di recidive c, la bambi-

na dovr affrontare anche un


altro piccolo intervento. Fino
alla prossima primavera, sar
impegnata ancora con cure e
controlli.
Un calvario iniziato un anno fa. Un pomeriggio di luglio
del 2013. La bambina aveva
mal di testa insopportabili
raccolta il padre la portammo prima allospedale di Pontedera, poi a Pisa. In entrambi
i casi ci dissero che si trattava
di un mal di testa, che avremmo dovuto prenotare una visita al centro encefalee. Ma io
ho insistito e lho portata al
Meyer. La diagnosi fu tremenda: cera un tumore, delle metastasi, cera poco tempo per
agire. Alice stata operata immediatamente, un intervento

salvavita: se avessimo ritardato di qualche ora, se avessi


ascoltato il consiglio dei medici pisani, non si sarebbe salvata. Dopo quelloperazione
unaltra ancora, per togliere le
cellule maligne dal cervello
della piccola. E poi le cure.
Tanti e tanti giorni da trascorrere a letto. In convalescenza.
Ed stato in questo periodo
che ha cominciato ad ascoltare le canzoni di Emma, s innamorata di alcune pi di altre: le parole, quando le ascoltiamo, ci fanno rabbrividire.
Come il testo di Amami:
Amami senza un domani,
senza farsi del male ma adesso
amami: dopo di noi c' solo il
vento e porta via l'amore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

sponsor della festa