Sei sulla pagina 1di 1

Taurocatapsia

Datazione: 1500 a.C. circa


Autore: ignoto
Tecnica: affresco (pittura cretese)
Dimensione: 86 cm (altezza)
Collocazione: Herklion, Museo Archeologico

Soggetto:
Questo affresco rappresenta il gioco rituale del salto sul toro: gli atleti dovevano volteggiare sul dorso
dellanimale lanciato in corsa. I soggetti principali sono due atleti e un toro)

Linguaggio visivo: tutte le figure sono rese in forme stilizzate, e prendono forma da linee fluide e
continue. La corsa del toro sottolineata dallallungamento dellanimale, dalla groppa inarcata e dal capo
chino.
Alla forma massiccia dellanimale si contrappongono le figure umane, slanciate e leggere.
La loro disposizione determina lequilibrio complessivo.
La produzione scultorea mostra unanaloga attenzione al movimento e allarticolazione libera delle parti del
corpo.
Lo sfondo azzurro evidenzia ci che sta accadendo nellaffresco.

Funzione espressiva: descrittiva (legata a dei giochi ludici).