Sei sulla pagina 1di 1

I mosaici dellabside della basilica di San Vitale

Limperatrice Teodora e il suo seguito

Datazione: 547 d.C (circa)


Tecnica: mosaico
Collocazione: Parete laterale destra della
di San Vitale (Ravenna)

Basilica

Soggetto: Sono raffigurati limperatrice Teodora che avanza portando sulle mani un calice d'oro
tempestato di gemme. L'imperatrice preceduta da due dignitari civili ed seguita da sette dame di corte.

Linguaggio visivo: limperatrice appare circondata da unedicola, forse simbolo del Palazzo imperiale,
forse il portico della stessa chiesa; una fontana in primo piano potrebbe indicare la vasca posta, in origine,
al centro del quadriportico oggi scomparso; un dignitario, scostando una tenda, sembra indicare
allimperatrice il percorso verso la chiesa. Tuttavia, gli astanti restano immobili, i loro sguardi sono fissi e le
posizioni ripetute. Gli sguardi delle dame sono rivolti in modo pi o meno diretto verso l'imperatrice,
tranne quello della figura all'estrema destra, che guarda in direzione opposta. Tutte hanno i capelli raccolti
entro un medesimo copricapo, solo in un caso arricchito da pietre preziose. Il tono cromatico riesce a
raggiungere un'alta intensit: basta osservare le splendenti vesti delle dame, le quali sembrano riprendere
il motivo dal drappo azzurro, bianco e rosso che s'incurva in alto. Il capo dellimperatrice, incorniciato dal
nimbo, coperto da un copricapo di perle, su cui poggia il diadema, anch'esso di perle, oro e pietre
preziose; dalla corona scendono lunghi pendilia composti da grosse perle. Intorno al collo Teodora porta
una collana in oro e gemme azzurre, e il maniakion, ossia un grande pettorale sempre in perle, oro e pietre
preziose.

Funzione espressiva: descrittiva