Sei sulla pagina 1di 2

Data: 28 Ottobre 2014

Prot. 14/15

Il Segretario

S.E. dott. Vittorio Zappalorto,


Commissario Comune di Venezia
spedita a mezzo email: commissario@comune.venezia.it

Oggetto: pista ciclabile via Penello-Terraglio-via Gatta

Dopo lapprovazione del Bilancio preventivo dellAmministrazione comunale di Venezia ho potuto


notare che non stato confermato lo stanziamento dei fondi relativi alla pista ciclabile terzo lotto
del Terraglio.
Questo lotto lo attendiamo dal almeno un decennio.
Una prima volta venne inserito in Bilancio con finanziamento da cessione immobili, poi questi non
vennero venduti e cadde il finanziamento.
Poi inserito nel piano triennale, ma venne meno unaltra volta il finanziamento.
Finalmente con un processo partecipativo iniziato nel 2012 tra i cittadini, attivit commerciali e
lAmministrazione comunale, sulla spinta di un comitato spontaneo che arriv a raccogliere in
meno di tre giorni 1200 firme, si arrivati a presentare il progetto definitivo della pista ciclabile che
dovrebbe collegare via Penello con via Gatta sulla parte sinistra del Terraglio (per chi viene da
Mestre) il tutto sancito con delibera di Giunta e voto Consiliare. La pista era finalmente finanziata
con soldi certi derivanti da fondi residui. Cos si espressero e garantirono nelle numerose
assemblee di cittadini gli assessori competenti Bergamo per la Mobilit, Maggioni per i Lavori
Pubblici, anche lassessore Ferrazzi come componente di Giunta.
Per la comunit del Terraglio questo intervento di straordinaria importanza sia dal punto di vista
dei collegamenti ciclabili con il centro di Mestre ma soprattutto per garantire la sicurezza dei
cittadini che ogni giorno utilizzano la bicicletta o per recarsi al lavoro o nel caso dei bambini a
scuola.
Negli anni scorsi la strada Terraglio stata testimone di un numero considerevole di incidenti che
hanno visto coinvolti sia pedoni che ciclisti in una strada trafficata, proprio per questi motivi lopera
urgente e strategica per lintera comunit.
Da anni il quartiere Terraglio domanda la realizzazione di questo sistema ciclabile che possa
migliorare la qualit della vita e garantire contestualmente la sicurezza di tutte le cittadine e dei

cittadini che ogni giorno devono percorrere questa strada con il rischio di essere investiti da un
traffico veicolare intenso, soprattutto nelle ore di punta.
Credo fermamente che lo stanziamento dei fondi per unopera importante volta alla sicurezza sia un
qualcosa che vada oltre il conto ragionieristico del Bilancio, ed anche per questo motivo che
chiedo, insieme ai rappresentanti del comitato, di incontrarLa per avere lumi sulle scelte adottate e
per poter rappresentare la gravit della situazione.
I cittadini, specie a Venezia, hanno perso molta fiducia nelle istituzioni, contiamo sulla Sua
sensibilit per favorire un dialogo che consenta di essere partecipi responsabili delle decisioni.
In attesa di Suo riscontro si coglie loccasione porgere i pi distinti saluti.
Gabriele Fumai
Segretario del Circolo PD Terraglio