Sei sulla pagina 1di 16

IL MODELLO DI PORTER

DALLA LOGICA DI
PRODOTTO

ALLORIENTAMENTO
AL CLIENTE
CUSTOMER
SATISFACTION

CREAZIONE DI
VALORE PER IL
CLIENTE

LIVELLI DI ANALISI
INDUSTRY

Attrattivit dal punto di


vista della profittabilit di
lungo termine

ENTERPRISE

Posizione relativa
nellambito del settore
(vantaggio competitivo)

LIVELLO INDUSTRY
ENTRANTI POTENZIALI
MINACCE DI
NUOVE
ENTRATE

CONCORRENTI
FORNITORI
POTERE
CONTRATTUALE
DEI FORNITORI

CLIENTI
RIVALITA' TRA
IMPRESE ESISTENTI

POTERE
CONTRATTUALE
DEI CLIENTI

MINACCE DI
PRODOTTI/SERVIZI
SOSTITUTIVI
PRODOTTI SOSTITUTIVI

Fonte: Michael Porter

LIVELLO ENTERPRISE
VANTAGGIO COMPETITIVO

STRATEGIA DI COSTO:
REALIZZAZIONE DI
UNA LEADERSHIP DI
COSTO (COSTI
INFERIORI AI
CONCORRENTI)

STRATEGIA DI
DIFFERENZIAZIONE:
REALIZZAZIONE DI UNA
LEADERSHIP DI
DIFFERENZIAZIONE
(PRODOTTO
PERCEPITO COME
UNICO DAL CLIENTE)

STRATEGIA DI FOCALIZZAZIONE SU SEGMENTI PIU


RISTRETTI CON LE DUE VARIANTI DI COSTO O
DIFFERENZIAZIONE

IL VANTAGGIO COMPETITIVO
LEADERSHIP DI COSTO
ECONOMIE DI SCALA

LEADERSHIP DI
DIFFERENZIAZIONE

EFFETTO CURVA DI
ESPERIENZA

IMMAGINE

INTENSO CONTROLLO DEI

RETE VENDITA

COSTI

DESIGN

MINIMIZZAZIONE DEI COSTI


IN R&D, SERVIZI ETC.

TECNOLOGIA

SERVIZI AI CLIENTI

SVILUPPO DEL VANTAGGIO COMPETITIVO

Fonte: Imerio Facchinetti, Contabilit analitica. Calcolo dei costi e decisioni aziendali, Il sole 24ore, 2001

LEGAMI CON STRATEGIC MANAGEMENT


ACCOUNTING
RUOLO DEGLI STANDARD
DI COSTO
IMPORTANZA BDG.
FLESSIBILE PER
CONTROLLO COSTI
PRODUZIONE
IMPORTANZA PERCEPITA
DEL RISPETTO DEL BDG.
IMPORTANZA
DELLANALISI DEI COSTI DI
MARKETING
IMPORTANZA COSTO DI
PRODOTTO COME INPUT
DELLE DECISIONI
IMPORTANZA ANALISI
COSTI DEI COMPETITORS

COST LEADERSHIP

DIFFERENZIAZIONE

MOLTO IMPORTANTE

NON MOLTO IMPORTANTE

ALTA O MOLTO ALTA

MODERATA O BASSA

ALTA O MOLTO ALTA

MODERATA O BASSA

SPESSO NON FATTA SU


BASE FORMALE

CRITICA PER IL SUCCESSO

ALTA

BASSA

ALTA

BASSA

LIMPATTO SULLA CONTABILITA DEI


COSTI
DALLA LOGICA DI
PRODOTTO ALLA LOGICA
DI ATTIVITA

ACTIVITY BASED
COSTING

LE ANALISI DI COSTO A
SUPPORTO DELLA
STRATEGIA

STRATEGIC COST
MANAGEMENT

LA CATENA DEL VALORE


INSIEME CONCATENATO DI ATTIVITA CHE CREANO
VALORE, SIA ALLINTERNO CHE ALLESTERNO
DELLAZIENDA

CATENA DEL
VALORE
INTERNA=
GENERAZIONE DI
VALORE
ALLINTERNO
DELLAZIENDA

CATENA DEL
VALORE
COMPLETA=
GENERAZIONE DI
VALORE
CONSIDERANDO
ANCHE FORNITORI
E CLIENTI

LA CATENA DEL VALORE DI PORTER

Fonte: Imerio Facchinetti, Contabilit analitica. Calcolo dei costi e decisioni aziendali, Il sole 24ore, 2001

LA CATENA DEL VALORE

Fonte: Imerio Facchinetti, Contabilit analitica. Calcolo dei costi e decisioni aziendali, Il sole 24ore, 2001

LA CATENA DEL VALORE COMPLETA

Fonte: Imerio Facchinetti, Contabilit analitica. Calcolo dei costi e decisioni aziendali, Il sole 24ore, 2001

LANALISI DELLA CATENA DEL VALORE


IDENTIFICAZIONE DELLA CATENA DEL
VALORE (AZIENDA E SETTORE)

IDENTIFICAZIONE DELLA DETERMINANTI


DI COSTO CHE REGOLANO CIASCUNA
ATTIVITA CHE CREA VALORE (ES.
MEDIANTE ABC)
EFFETTUAZIONE DI INTERVENTI PER
SVILUPPARE IL VANTAGGIO
COMPETITIVO (COSTI O
DIFFERENZIAZIONE)

STEP DI ANALISI
IDENTIFICARE LA
CATENA DEL
VALORE E
ATTRIBUIRE COSTI E
ATTIVITA
IDENTIFICARE LA
CATENA DEL VALORE DEI
CONCORRENTI, I COSTI
RELATIVI E LE CAUSE
DELLE DIFFERENZE

VERIFICARE CHE LA
RIDUZIONE DEI COSTI
NON ERODA LA
DIFFERENZIAZIONE

INDIVIDUARE I COST
DRIVER DI OGNI
ATTIVITA E LORO
INTERAZIONE

SVILUPPARE UNA STRATEGIA


PER REALIZZARE UNA
POSIZIONE RELATIVA
VANATAGGIOSA ATTRAVERSO
IL CONTROLLO DEI COST
DRIVER E LA
RICONFIGURAZIONE DELLA
CATENA DEL VALORE
TESTARE LA SOSTENIBILITA
DELLA STRATEGIA

ESEMPIO DI RICONFIGURAZIONE DELLA


CATENA DEL VALORE
FONTI DI RICONFIGURAZIONE:
- DIVERSO PROCESSO PRODUTTIVO
- DIFFERENZE IN TERMINI DI AUTOMAZIONE
- VENDITE DIRETTE ANZICHE INDIRETTE
- NUOVO CANALE DI DISTRIBUZIONE
- NUOVA MATERIA PRIMA
- DIFFERENZE IN TERMINI DI INTEGRAZIONE A MONTE O A
VALLE
- TRASFERIMENTO IMPIANTI PRESSO ZONE GEOGRAFICHE
CLIENTI /FORNITORI
-IMPIEGO NUOVI MEDIA PER LE PUBBLICITA
Caso aziendale

LIMPATTO SULLA CONTABILITA DEI


COSTI

DALLA LOGICA DI
PRODOTTO ALLA LOGICA
DI ATTIVITA

ACTIVITY BASED
COSTING

LE ANALISI DI COSTO A
SUPPORTO DELLA
STRATEGIA

STRATEGIC COST
MANAGEMENT