Sei sulla pagina 1di 1

Johann Gutenberg

Breve scheda biografica

Johann Gutenberg nasce e muore a Magonza, in Germania. Nato


intorno al 1395, figlio di un mercante, fu un tipografo, orafo e
inventore tedesco.

Prende il cognome dall’edificio in cui


risiedeva la famiglia, l’"Hof zum
Gutenberg"; infatti, il cognome del
padre era Gänsfleisch zur Laden.

La sua invenzione più importante fu


la stampa a caratteri mobili, già
presente però in Asia dal 1234.

Attorno al 1430 si trasferì a


Strasburgo per problemi politici;
Johannes Gutenberg mentre nel 1444 tornò a Magonza,
dove nel 1450 formò una Societas
con Johann Fust e l’incisore Peter Shoffer, per riuscire a stampare la “Bibbia
a 42 linee” sulla base della Vulgata. Il lavoro fu finito 5 anni dopo, e suscitò
grande scalpore tra i mercanti per la qualità topografica.
Macchina per stampa a caratteri mobili
Subito dopo la pubblicazione però,
Fust e Shoffer richiesero i diritti sull’invenzione e fecero partire
un processo che tolse tutti gli strumenti e i macchinari a
Gutenberg.

Gutenberg inoltre, inventò il torchio da stampa, la fondita a


ripetizione e l’inchiostro a caratteri mobili.

Muore il 3 febbraio del 1468.

Bibbia a 42 linee